Quel feeling tra Monti e la Chiesa nato tra promesse e aiuti

Le assiciazioni di Todi in campo per preparare la strada a Monti, benvoluto per la garanzia sulla difesa dei valori. Ma tra i cattolici c'è chi vuol rimanere fedele al Cav

Il premier Mario Monti saluta il segretario di stato vaticano Tarcisio Bertone

Sulla carta è tutto già scritto. Con il pezzo di ieri dell'Osservatore Romano le gerarchie della chiesa cattolica, dal Papa in giù, salgono tutte insieme sul carro di Mario Monti. Più difficile sarà trascinare il popolo. Nei movimenti ecclesiali il dibattito è acceso, anche nell'area vicina a Cl, ad esempio, le posizioni sono diverse: se Mario Mauro sembra pronto a guidare una lista di «todini» per Monti, Maurizio Lupi pare voglia restare fedele a Silvio Berlusconi. Ma per il quotidiano del Vaticano, Monti non ha rivali: «Da lui impegno nobile», scrive l'Osservatore. Grazie a lui e soltanto a lui «è possibile recuperare il senso più alto della cosa pubblica». E ancora, parole che dicono di un appoggio reale e voluto: «Annunciando il suo impegno in politica il senatore a vita intende aprire la seconda fase di un programma riformatore che è stato solo abbozzato nel corso dell'ultimo anno sulla spinta della congiuntura finanziaria. Monti è stato chiamato dai partiti a prendere decisioni inderogabili, di cui nessuno intendeva però prendersi la responsabilità diretta, per il timore di pagare un prezzo elettorale troppo alto».
La Conferenza episcopale italiana, come probabilmente anche il Vaticano - non è un mistero per nessuno - sperava in un rinnovamento del Pdl attraverso delle primarie o strumenti a queste simili così come le aveva di fatto promesso Angelino Alfano. Questa cosa non è avvenuta. Di qui lo strappo, figlio però anche di una sintonia con Monti maturata negli ultimi mesi: il premier non ha mai tradito sui «principi non negoziabili» cari a Benedetto XVI. E, insieme, ha lavorato sugli accordi Stato-Chiesa in perfetta sintonia coi piani alti del Vaticano. Un esempio è l'approvazione al Senato del maxi-emendamento alla legge di stabilità che prevede, tra l'altro, uno stanziamento di 12,5 milioni per l'ospedale Bambin Gesù (gestito dal Vaticano) e 5 milioni di euro a favore della Fondazione Gaslini di Genova. «È un primo passo che apprezziamo molto rispetto della funzione che l'ospedale Gaslini ha, non soltanto per la Liguria ma per l'Italia, per molte regioni lontane e oltre, nel Mediterraneo» ha detto Bagnasco, che della Fondazione Gaslini è presidente, in occasione dell'inaugurazione della nuova Aula Magna dell'ospedale pediatrico. «Veramente - ha concluso il porporato - è un gesto piccolo in sé, ma significativo» e «speriamo che, poi, strada facendo, possa ampliarsi».
Il 10 gennaio le associazioni già presenti a Todi nell'ottobre del 2011 e che contribuirono di fatto all'arrivo del governo tecnico, si riuniranno per mettere «su carta» l'impegno unitario e fattivo per Monti. Vi saranno non soltanto le sette associazioni ideatrici del raduno di Todi ma anche tutti i movimenti ecclesiali presenti in Italia e le tre associazioni che per conto della Cei portano avanti interessi diversi: Retinopera, Scienza e Vita, Forum delle associazioni familiari. Il loro intento è di appoggiare la candidatura di Monti alla guida del Paese vigilando nel contempo perché future alleanze non vengano messe in campo col la sinistra più populista e antagonista.
Monti ha gestito il rapporto con la chiesa in autonomia. Il feeling con l'appartamento papale esiste dal primo giorno del suo insediamento al governo. E ne è testimonianza il record di udienze che Papa Benedetto XVI gli ha concesso: sette in dieci mesi. Su questo feeling i collaboratori del Papa hanno soffiato per alimentare il fuoco della sintonia fra i due colli. Un fuoco ricordato pochi giorni fa sul Corriere della Sera da Gian Maria Vian, direttore dell'Osservatore: «I due colli si guardano. Le celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia ne sono la dimostrazione più chiara. Ma in più esiste anche una stima personale, autentica e reciproca, tra Benedetto XVI e Giorgio Napolitano».
Anche la tela tessuta con la conferenza episcopale è opera sua. «Non si può mandare alla malora i sacrifici di un anno» ha detto Bagnasco riferendosi alla appena conclusasi esperienza di governo tecnico.

Commenti

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 28/12/2012 - 08:16

Bagnasco, su malcelato ordine di chi realmente comanda , ci ha già detto come sia meglio la via della fame e della povertà indicata da Monti al contrario di quella del lavoro indicata da Berlusconi: il Cavaliere pensa sempre ai soldi ed alle donne e non si rende conto che oramai nessun italiano pensa al benessere ma solo esclusivamente ai pregi di una vita francescana: Monti in effetti rimane dunque il nostro solo esempio

dukestir

Ven, 28/12/2012 - 08:21

Nel 2001 questo titolo si attagliava alla perfezione al centrodestra di allora; l'unica differenza era sostituire "Monti" con "Berlusconi". Allora votai Berlusconi; perche' oggi non dovrei votare Monti?

cast49

Ven, 28/12/2012 - 08:22

i sacrifici di un anno? e quelli che faremo a partire da gennaio? i dindini ci sono per la chiesa ma per noi un cazzo di niente, ci stanno prosciugando ma il Papa non se ne accorge evidentemente...

canaletto

Ven, 28/12/2012 - 08:34

Sono sconcertato e deluso per il comportamento del Vaticano quale sponsor del distruttore dell'Italia. L'Italia ha il suo popolo sovrano e vaccinato e quindi in grado di scegliersi democraticamente il proprio governo ed in tutta libertà senza ricevere raccomandazioni o pressioni da terzi soprattutto dalla chiesa che deve fare i fatti suoi e non la politica dei terzi. Inoltre la chiesa non dimostra alcuna saggezza sponsorizzando uno che ci ha distrutt completamente, che ci ha privato di dignità vendendoci alla merkel e hollande, privandoci del diritto al lavoro, di tutto, fuorchè aumenti di tasse peraltro inutili e adesso dobbiamo ricevere quest'ultima umiliazione dalla chiesa?????? mi sembra troppo!!!!!!!!!!!

st.it

Ven, 28/12/2012 - 08:37

IL PAPA TOLGA DALLA MISCHIA QUESTI PORPORATI ANCHE TROPPO SCHIERATI E LI MANDI A CUCCIA PER IL BENE DELLA CHIESA.SEGUANO IL VANGELO NON GLI INTERESSI E I BENEFICI MATERIALI.

Ritratto di scappato

scappato

Ven, 28/12/2012 - 08:41

C'era da aspettarselo. Mica tirano la cinghia in Vaticano.

Duka

Ven, 28/12/2012 - 08:47

Questo l'autentico tarlo del paese: IL MERCATO. Si mercanteggia tutto e su tutto.Ora la chiesa dice:"se mi dai...io ti darò...".Non esistono regole e lo abbiamo ben visto come il governo tecnico si è insediato ed ora trasformato. Non esiste un garante delle regole; dovrebbe essere il presidente della repubblica ma abbiamo visto il contrario. La CORRUZIONE è tutto ciò e molto ancora. Ma chi la estirperà MAI?

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 28/12/2012 - 09:03

SI CHIAMA Democrazia Cristiana..... come prima . Prima cera Andreotti ora c'è Monti una cosa Hanno in comune .. la BENEDIZIONE della chiesa. Chissà se monti diverrà "san Monti".......SARA' RICORDATO CON UN GIORNO DIGIUNO per noi popolino, al contrario per i preti (che fin dal medioevo sedevano alle mense dei padroni)UN GIORNO DI LIBERAZIONE E LETIZIA!.

gzn663

Ven, 28/12/2012 - 09:09

Incredibile anche il papa è comunista!!!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 28/12/2012 - 09:10

Allucinante che la chiesa sostenga un massone come Monti, uno che sta distruggendo l'Italia e riducendo sul lastrico gli italiani, uno che con le sue leggi "laicarde" (vedi negozi aperti anche la domenica, a natale e a pasqua) sta facendo piazza pulita quel poco di spirito religioso che rimaneva nelle famiglie italiane... comincio a chiedermi se non abbiano ragione i lefebvriani, questa chiesa non ha più niente di cattolico, sono solo 4 prelati ignoranti e arroganti che difendono i loro beceri interessi e sono pronti a tradire in qualsiasi momento. Giovanni Paolo II è stato un disastro per la Chiesa, altro che "grande". Questo qui, il "raffinato intellettuale", è uno che chiacchiera chiacchiera, fa tanto fumo ma alla prova dei fatti sembra capire molto poco della realtà attuale. Preghiamo per un papa che finalmente metta ordine nella Chiesa, senza usare tante parole ma con fatti concreti.

ben39

Ven, 28/12/2012 - 09:12

Rileggendo la storia d'Italia posso dire solo che dovunque c'è stato l'appoggio della Chiesa c'è stata anche la vittoria politica. Vedi Mussolini ma anche Berlusconi nei suoi tempi migliori... La vedo maluccio per Silvio, anche se secondo il mio umile parere questo Papa dovrebbe seguire la strada del Secessionismo invce di impantanarsi ancora in una nazione nata dalla Breccia di Porta Pia.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 28/12/2012 - 09:14

Oltre la MAGISTRATURA "ROSSA" che scende in "CAMPO DI BATTAGLIA" per far energicamente sentire - forse definitivamente - che "comandano" solo LORO, viene seguita con CHIAREZZA (A "braccetto" con questi ultimi e forse anche col PD) anche dalla POTENTE e INVINGIBILE ITALIA VATICANA. I Super Generali del Vaticano(Copricapo ROSSO)danno SOSTEGNO APERTO al loro CHIERICHETTO OBBEDIENTE "RIGOR MONTIS". Ed ecco come questi GENERALISSIMI vogiono bene al popolo Italiano povero e mediopovero - già affamato e stressato -per ggravarli ancora di più mettendo a loro carico quello che LORO dovrebbero pagare per la famigerata IMU. Cose vecchie di sempre in questa Italia Vaticana piena di ipocriti , faziosi, arrivisti,corrotti, potenti, CASTE , BANCHE e via di seguito a non finire. Per tutti questi, il popolo deve essere rigettato nella povertà più assoluta e se , potessero, anche nell' IGNORANZA PIU' ASSOLUTA. Solo così il VATICANO ed i vari potenti potrebbero guadagnare più FRUTTI.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 28/12/2012 - 09:15

Non spetta a me di parlare della "fede" di Monti, non è affar mio. Di certo, però, lui è molto ben visto in Vaticano per l'ottimo lavoro fatto dal governo Monti a favore degli interessi fiscali dei beni ecclesiastici ed attività connesse. Certamente lo faranno santo, lui ed il suo "ispiratore" Riccardi.

Massimo Bocci

Ven, 28/12/2012 - 09:16

Come dice il detto??? Aiuta (il Vaticano) che Il Dio (Vaticano ) ti aiuta a rubare nelle tasche degli Italiani,che non hanno Santi in Paradiso (Vaticano), ma in fondo il Vaticano ne ha fatti passi avanti dai Borgia,una volta i (per spremere il popolino) li dovevano minacciare dell'inferno eterno, ora gli basta appoggiare uno che l'inferno (di fame e miseria) in Italia lo ha realizzato e lo vuole consolidare, si ma non e' c'osi presuntuoso di proporlo per l'eterno,gli basta finché (gli Italiani di oggi) non saremo tutti morti di fame (e proni schiavi ai voleri della Culona),all'eterno ci pensarannoi posteri del regime comunista-catto47, quelli costituenti, 65 anni di esperienza nel settore di creare inferni per gli Italani veri e in parallelo il paradiso delle vergini in terra per la loro casta,il tutto con i nostri soldi, i vasi comunicanti di Archimede.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 28/12/2012 - 09:19

Penso di poter essere un buon cattolico anche se non voterò per Monti. Del resto non credo che la cosa abbia rilievo nell’alto dei celi, anche se forse lo ha in Vaticano e sicuramente a casa Monti.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 28/12/2012 - 09:19

Alé, "alea iacta est": Se le "divisioni Vaticane" passano il Tevere, non c'è più Storia, nè per il "Cavaliere", nè per il grande capo dei "Bolscevichi". L'uno si sta dando da solo la zappa sui piedi, l'altro più "furbacchione", brigherà per fregare di nuovo i compagni come con Monti. Farà buon viso a cattivo gioco e finirà col fiancheggiare consapevolmente il "nemico", in attesa di tempi migliori: Come nell'ultimo mezzo Secolo. Viva Zapata.

Mario Marcenaro

Ven, 28/12/2012 - 09:21

Ma la Chiesa, per la sua universalità, non dovrebbe astenersi dal farsi impelagare nelle miserie di questa nostra politica?

peppino62

Ven, 28/12/2012 - 09:26

Berlusconi non è mai stato "simpatico" alla Chiesa , questo si sapeva !! Ma di Casini ( che è molto peggiore di Berlusconi ) la chiesa si dovrebbe solo vergognare !Comunque mi auguro che gli Italiani non diano credito a questi mediocri e che non raggiungano il 5%

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 28/12/2012 - 09:26

La chiesa cade sempre in piedi in Italia, ovviamente a spese del popolo bue.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 28/12/2012 - 09:26

Cominciamo bene : DO UT DES! Congratulazioni a mister lodene a bagnasco e soci!

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Ven, 28/12/2012 - 09:28

Beati i poveri a detto Gesù e la chiesa con i suoi vertici ha necessità dei poveri,chi meglio di Monti li può aiutare? Il suo governo ha prodotto più poveri di una guerra ,quindi milioni di beati e i vertici della chiesa se ne compiacciono purchè non siano loro i beati.Povero Gesù sei appena nato e già ti sconfessano.

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Ven, 28/12/2012 - 09:35

Non sarebbe il caso di rivedere i Patti Lateranensi ? La Chiesa non dovrebbe mai parlare di politica né tanto meno associarsi ad una parte anziché all'altra ! Il Dr. Monti cerca di fare il furbo ma, dato che la Sua faccia rispecchia la Sua anima, ben pochi ci cascheranno !

Silvano Tognacci

Ven, 28/12/2012 - 09:37

si avvererà il messaggio della Madonna a La Salette : "Roma perderà la fede e diverrà la sede dell'anticristo"

stefanopiero

Ven, 28/12/2012 - 09:37

Hanno trasformato il Tempio in una spelonca di ladri. Questo racconta il Vangelo di duemila anni fa.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Ven, 28/12/2012 - 09:37

Che bel binomio Papa-Monti sempre meglio sta andando l'Italia,ora manca che lo stato italiano metta qualche tassa in piu' per il povero Vaticano il quale va aiutato visto che e' in crisi economicamente, siate tutti fratelli.Baliano chi e' che ha attraversato il Rubicone oltre Cesare?

papik40

Ven, 28/12/2012 - 09:37

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei!

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 28/12/2012 - 09:41

E' il ritorno del catto-comunismo. Stiamo tornando indietro di trent'anni. Resta l'amarezza per il fallimento di un leader che ha avuto la possibilità di cambiare l'Italia e si è perso per strada...

topogigio100

Ven, 28/12/2012 - 09:41

QUESTO E UN'ALTRO MOTIVO IN PIU' PER VOTARE IL BERLUSKA GIORNO PER GIORNO TUTTA QUESTA GENTE FA VOLARE I SONDAGGI PER SILVIO MEGLIO COSI SI DEVONO LEVARE DALLE SCATOLE TUTTA STA GENTE IPOCRITA E CE NE SONO TANTI , PURTROPPO ECCO PERCHE BERLUSCONI HA FALLITO E' UN UOMO CHE NON E' IPOCRITA E LA GENTE ITALIANA E ABITUATA A VEDERE GENTE VISCIDA AL POTERE, COMUNQUE FORZA SILVIO TIRA DRITTO ANCHE SENZA LEGA PER UNA VOLTA CACCIA GLI ATTRIBBUTI E FREGATENE DI TUTTO ALLA FINE ANCHE UN PAREGGO TI POTREBBE STAR BENE

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 28/12/2012 - 09:48

DIO LI FA POI LI ACCOPPIA --- Film di Steno dell'82. Leggetevi la trama. Ci sono tutti, pure Niki.

Granpasso

Ven, 28/12/2012 - 09:48

La Chiesa si è appena giocata il mio 8 per mille! Ridateci Wojtyla... non avrebbe mai appoggiato l'iniziativa di chi sta cercando di privare l'essere umano della sua dignità, della sua libertà, dei propri diritti fondamentali, tutto questo a favore di pochi individui celati nell'ombra!

vince50

Ven, 28/12/2012 - 09:50

Tu fai un favore a me,io faccio un favore a te.Il tutto a sfavore delle regole della dignità,mettendosi sotto i piedi la società per puro interesse personale.Questo fenomeno in determinate situazioni si definisce MAFIA,in altre,opportunismo politico.Per quanto mi sforzi non ne vedo la differenza,se non di facciata.

Alksindrs

Ven, 28/12/2012 - 09:53

I famosi e alti "Principi non negoziabili" del Vaticano.. la morale? la giustizia e l'uguaglianza? Nooo! L'esenzione dall'IMU e i soldi alle scuole cattoliche e altre fondazioni. Piccola digressione, anche quelle poche che fanno del bene lo fanno coi soldi nostri tenendosi ben stretti i loro per cui vi chiedo, chi e' il caritatevole alla fine, il Vaticano o lo Stato Italiano??

swiller

Ven, 28/12/2012 - 09:54

Brutta gente.

ilbarzo

Ven, 28/12/2012 - 09:54

Il Vaticano dovrebbe restare fuori dalla politica e non schierarsi per alcuna parte politica,ma purtroppo cosi' non e',e poiche non avendo io alcuna voce in capitolo e non potermi esprimermi diversamente,lunica mia arma che mi rimane e' quella di non donare mai piu' l'8% al Vaticano.

46gianni

Ven, 28/12/2012 - 09:55

quanto ipocrita e' questa chiesa affaristica e massonica .personaggi veri figli di farisei.ora sapro' a chi dare il mio 8x1000 e non certamente a chi sostiene gli affamatori massonici dei popoli.povero CRISTIANESIMO succube della massoneria

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 28/12/2012 - 09:57

Perfettamente d'accordo con "Ludovicus"! Sto cominciando a chiedermi che fine sta facendo la Santa Chiesa che Gesù Cristo ha fondato sulla Roccia di San Pietro. Appoggiare un un inviato della massoneria anglo-tedesca, un membro del gruppo Bilderberg che ospita in sé gentaglia come J.P. Morgan e Rockefeller, che hanno sempre manifestato intenti contro il genere umano. Questa è senz'altro l'opera della massoneria all'interno della Chiesa di Dio; e quello che è più grave, è che il Santo Padre non se ne sta avvedendo. Un'altra bega che non mi va giù, è la posizione della Lega, che vuole Tremonti a candidato premier. Tremonti è un altro componente del Bildergerg, ed io non lo voglio come premier. Penso che veramente gli ultimi tempi stanno maturando, come la Madre di Dio a Medijugorje sta ammonendo da molti anni ormai ... è il tempo dei dieci segreti che verranno svelati in questi prossimi anni. Signore Gesù manda il Tuo Santo Spirito a rinnovare la Terra. Vieni Signore, la Tua Sposa ti attende, proteggi tutti quelli che hai scelto e che hai salvato. Amen.

paolodb

Ven, 28/12/2012 - 10:06

VaticanCRo

boris49

Ven, 28/12/2012 - 10:18

02121940 Lei non voterà per Monti. Mi pare ovvio, un buon cattolico può solo votare per Berlusconi, fulgido esempio di moralismo. Complimenti!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 28/12/2012 - 10:20

QuoVadis - la "Santa Chiesa" sarà pure stata fondata sulla roccia ma è dai Patti Lateranensi che si regge sui portafogli degli italiani. D'altronde se dovesse aspettare i bonifici allo IOR dalla Madonna di Medijugorje, la Chiesa sarebbe finita da un pezzo...

steluc

Ven, 28/12/2012 - 10:24

Nobile impegno?? Cosa ci sia di nobile nei suicidi per disperazione,nelle imprese che chiudono,nel far scivolare una quota cospicua della popolazione nella povertà francamente mi sfugge.A meno che il sostegno a MM non sia una sorta di vendetta contro una società sempre più secolarizzata e che segue sempre meno i precetti.O che sapendo che le religioni fanno proseliti in modo inversamente proporzionale al benessere della popolazione si giudichi la cura Monti adatta allo scopo.In ogni caso,per chi è cattolico o semplicemente curioso, sul web si possono trovare le considerazioni di Padre Amorth,esorcista del vaticano, al riguardo...

Ritratto di sergio pianese

sergio pianese

Ven, 28/12/2012 - 10:26

E GESU'LASCIO' IL GREGGE PER CERCARE LA PECORA SMARRITA quanto è lontana questa chiesa di potere da GESU'.

Ritratto di xulxul

xulxul

Ven, 28/12/2012 - 10:27

Per parafrasare H. Kissinger, giustamente non possiamo più permetterci un paese comunista. I danni sono fin troppo evidenti. Non deve stupire,poi, il notorio ed efficace pragmatismo della madre Chiesa. Davanti alla dissoluzione dell'occidente post cristiano, ubriacato da false libertà, la Chiesa ha il dovere davanti a Dio di tentare, aldilà dell'invocazione degli aiuti divini, tutto quanto è possibile per fermare la deriva suicida imposta dalla demoniaca alleanza tra il radicalismo comunista e la tecnocrazia massonica. Purtroppo, le "masse", per dirla con i kompagni, non hanno capito ancora che stanno correndo verso il baratro, attraverso la dittatura relativista che si vuole imporre nella Ue e negli Usa. Infamando ed attacando chi vuole il vero bene dell'uomo, non si fa altro che allungare l'agonìa di questo povero occidente ingrato, tronfio e disperato.

Ritratto di bussirino

bussirino

Ven, 28/12/2012 - 10:35

Per il Vaticano e le sue Chiese "l'impegno nobile" e

gianni.g699

Ven, 28/12/2012 - 10:41

Questi signori che non hanno niente di politico, cattolico e tanto meno cristiano stanno rasentando IL COLPO DI STATO !!! calpestando quotidianamente la nostra costituzione !!! pecore S V E G L I A A A A A A A A A A A !!!!!!!!!!!!!!

cast49

Ven, 28/12/2012 - 10:42

quello di monti non è populismo???

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Ven, 28/12/2012 - 10:44

Non mi riconosco come cattolico quando la chiesa scende in politica cercando di avvantaggiare per interesse uno personaggio di indubbia fede e contro la difesa di noi italiani affamati dalle sue spremiture a senso unico. Voterò Berlusconi.

cast49

Ven, 28/12/2012 - 10:45

dukestir, se ti piace il suo programma, votalo...evidentemente le innumerevoli tasse che ci ha propinato non ti fanno nè caldo nè freddo, beato te che stai bene economicamente...

cast49

Ven, 28/12/2012 - 10:47

Roberto53, dovresti ammettere che glielo hanno impedito i komunisti, Berlusconi avrebbe voluto cambiare l'italia, da buon non politico...

cameo44

Ven, 28/12/2012 - 10:49

da cattolico mi chiedo comefa la Chiesa a sostenere un essere che ha fatto suicidare molti imprenditori ha ridotto le famiglie alla povertà ha portato il paese in piena recessione non ha saputo fa re altro che mettere tasse e balzelli ma di quali valori stiamo parlando questo Prof. ha rappresentato e rappresenta i poteri forti tantè che la sua scura li ha risparmiati mentre ha inveito contro quelle famiglie che a parole dice come Casini di difende re capisco che anche la Chiesa ha interessi da difendere ma da qui a dire che il Prof. sia il salvatore della patria ne corre la Chiesa prima di schierarsi a favore di Monti farebbe bene ad interpellare le famiglie dai lavoratori e pensionati i commer cianti e gli imprenditori e veda quale giudizio hanno e danno di questo presunto super uomo

SSIMPATICO52

Ven, 28/12/2012 - 11:08

i...soliti.."principi della chiesa" che non aspettano altro che...banchettare con i potenti a suon di....aragostee champagne !!!! siete i soliti approfittatori. vergognatevi!!!! volete premiare,per il vostro "palato" chi ha distritto intere famiglie con riforme medievali della pensione ed altre schifezze ed in difesa delle caste e dei potenti. quelli che vi danno l'aragosta !!!!! un cristiano incacchiato e disgustato da chi dovrebbe servire umilmente la chiesa. grazie

nalegior63

Ven, 28/12/2012 - 11:11

visto che il vaticano stringe accordi con il servo delle banche, del sistema speculativo di sfruttamento del genere umano da parte di pochi che hanno il loro DIO IL DIO DENARO noi cristiani dobbiamo abbandonare le chiese che non si oppongono ai loro aguzzini BAGNASCO e COMPANY in quanto appartengono gia al demonio e certamente non si occupano piu di salvare le nostre anime O LE NOSTRE TASCHE MA LE STANNO VENDENDO A SATANA SVEGLIAMOCI

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 28/12/2012 - 11:13

L'anticristo è già a Roma. Questi non sono servitori della Chiesa di Cristo. Sono il diavolo in persona. D'altronde lo vediamo già nelle parrocchie e "Famiglia Cristiana" indottrina. Stando così le cose, i preti, dopo aver sposato il catto-comunismo, possono sposare benissimo anche il catto-montismo. Visto che è la povertà di tutti noi che cercano, bene, depauperiamoli evitando di dare oboli in chiesa o altrove.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 28/12/2012 - 11:15

la Chiesa della Roma puritana e tedesca vuole Monti: bene. rimanga con Monti e con la Merkel e non pretenda irresponsabilità nell' Italia che monti ci propone per i prossimi anni: se l' ideale politico di questo folle sarà praticato secondo le regole scelte dalla Germania per noi, dovremo affrontare anni ancora più bui di quello trascorso e non ci saranno luci al di la del tunnel per almeno altri cinque o sei anni: responsabile non sara solo monti che ha dato prova delle sue reali capacità ma anche la chiesa che oggi lo appoggia e lo premia, esattamente coma ha fatto da tempo la Germania e diversi arrivisti italiani senza scrupoli: Non alludo a quei poveri diavoli che si lasciano giornalmente convincere della bontà di ideali di francescana povertà ma a quegli esseri che in perfetta malafede ci propinano prediche sulla bontà di folli politiche economiche

frei

Ven, 28/12/2012 - 11:16

...Alla faccia...E meno male che il vaticano non si occupa di politica(italiana)...Sempre in mezzo come il giovedí...

SSIMPATICO52

Ven, 28/12/2012 - 11:20

dimenticavo...e...la "mattanza" delle pensioni minime volute dal mediocre professorino monti che la i principini della chiesa chiesa vuole premiare? vergognatevi. tutto per un banchetto a base di aragoste e champagne!!!! e questi rappresentano la chiesa. ma...........

beep

Ven, 28/12/2012 - 11:21

C'è un detto " il primo lo hanno Crocefisso gli altri hanno fatto i soldi ". Si applica perfettamente al comportamento della Chiesa di oggi di ieri e di domani.

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Ven, 28/12/2012 - 11:24

il mio 8 x 1000 quest'anno sicuramente non va alla Chiesa

morovalmontone

Ven, 28/12/2012 - 11:28

LA CHIESA PAGHERA' L'IMU DAL 2013,IL VATICANO PUR DI NON PAGARE L'IMU INCIUCIA CON IL PROF MONTI" UNA MANO LAVA L'ALTRA E TUTTE DUE PAGANO L'IMU SOLO I LAVORATORI E PENSIONATI" GRAZIE PROFESSORE HAI STUDIATO DALLE MONACHE

mauro1953

Ven, 28/12/2012 - 11:33

la chiesa ha imboccato la strada che la porterà a sparire,sulla carta ha ancora tanti fedeli ma in pratica conta e conterà sempre meno,certo alleanze contronatura come questa non la aiuteranno di certo,tempo al tempo e la sentiremo filosofeggiare sul diritto al matrimonio dei gay,nel mio piccolo l'8 per mille lo destinerò altrove

pinocchioudine

Ven, 28/12/2012 - 11:36

la chiesa ha sempre lucrato sulla miseria altrui, (beati gli ultimi, saranno i primi) per cui è ovvio che si allei con l'impoveritore per eccellenza!

onurb

Ven, 28/12/2012 - 11:38

gpl_srl@yahoo.it. E' una vita francescana che, tuttavia, non rifiuta i damaschi e le porpore.

Luigi Tirelli

Ven, 28/12/2012 - 11:47

Io e i miei familiari non daremo più l'otto per mille a questa chiesa, mai più! Luigi Tirelli

Dario40

Ven, 28/12/2012 - 11:51

La storia si ripete. La chiesa ha sempre venduto indulgenze e benevolenze ! Speravo in Ratzinger,ma mi ha deluso . Basta 8 per mille alla chiesa !

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 28/12/2012 - 12:06

beh alla fine non sono ancora arrivati a scomunicare il centro destra e chi lo v0ta,come facevano un tempo con i comunisti.Si vede con rammarico che la chiesa oggi ha come massima, "pecunia non olet"

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 28/12/2012 - 12:33

SPQR: Solo i Preti Qui Regnano

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 28/12/2012 - 12:34

"sed libera nos a IMU", ché poi sarai ricompensato!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 28/12/2012 - 12:37

Monti si inchina alla Germania ed il Papa, che non ha mai dimenticato di essere tedesco, apprezza e contraccambia.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 28/12/2012 - 12:40

Io non riconosco questa gentaglia che si è arrogata la funzione di untermediaria tra l'uomo e Dio,per cui la giudico per quella che è,massa porporata assetata solo di privilegi,che mette l'altare a sostegno del trono.Quo vadis? Che dice,può bastare,sono stata abbastanza chiara?

agosvac

Ven, 28/12/2012 - 12:48

Sarà che Monti sia "benedetto" dalla Chiesa, ma a votare ci andranno i padri e le madri di famiglia che Monti ha stangato per benino!!!Non credo che obbediranno.

mario.de.franco

Ven, 28/12/2012 - 12:48

Prendo atto che il Vaticano ha definitivamente messo le mani nel potere temporale lasciando libero quello spirituale. Per cercare conforto in quest'ultimo non mi resta che affidarmi all'oroscopo giornaliero..

enzo1944

Ven, 28/12/2012 - 12:55

cari Cardinali bagnasco e bertone,credo dobbiate,insieme al direttore di Fanghiglia Cristiana,vergognarvi per appoggiare il massone monti,che si porta in lista l'infame fini,il plurimaritato casini(azzurrino caltariccone) ed il montezzemolo,libera e bella,grande esempio di lavoratore e massonaccio pure lui!......vi ricordo solo che la CHIESA quella vera,non la vostra di oggi,è sempre rimasta in piedi con le critiche dei "ricchi",ma con le sonanti monetine dei poveri!.......poveri ai quali l'amico di banche ladrone,il vostro monti,sta togliendo anche il minimo per vivere(già un terzo delle famiglie italiane fatica ad arrivare a fine mese)!VERGOGNATEVI MASSONI E LADRONI DEGLI ITALIANI!!

loreta borghero

Ven, 28/12/2012 - 12:56

Beati poveri di spirito non beati i poveri! I prelati della Chiesa dovrebbero preoccuparsi dello spirito non del denaro. In ogni caso oggi siamo arrivati alla quadratura del cerchio: questa situazione è stata voluta, guidata e portata avanti da chi ieri ha apertamente appoggiato il governo Monti! Berlusconi è stato colpito nella sua vita privata e se vi ricordate c'era sempre un settimanale che ogni settimana l'attaccava .........

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 28/12/2012 - 13:08

Stanno bene insieme il Vaticano e Monti.

fbianchi2

Ven, 28/12/2012 - 13:14

Io mi sono appena letto l'articolo di ieri de L'osservatore Romano ma proprio non capisco dove sta scritto che "le gerarchie della chiesa cattolica, dal Papa in giù, salgono tutte insieme sul carro di Mario Monti". Qualcuno che si e' letto l'articolo mi puo' evidenziare il concetto? Grazie

bestt

Ven, 28/12/2012 - 13:15

solo un masochista malato di mente puo' votare monti. Se proprio volete diventare poverissimi, perchè non mandate i soldi che vi restano in Africa??? Qui si c'è gente da sfamare non Bagnasco!!! Ultima considerazione...di che nazionalità è il papa??? In bocca al lupo a voi tutti ..

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 28/12/2012 - 13:16

@Euterpe, chi tradisce per 30 denari non va avanti. La santa Chiesa di Cristo è fatta da quelli che mettono in pratica la Parola di Dio. Non mi interessa di quelli, anche se porporati, dicono solo Signore, Signore ... e poi s'accordano coi massoni. A me interessano i sacerdoti, i religiosi e i laici che danno la vita per il Vangelo, sono i primi tra questi che meritano di essere intermediarii tra Dio e l'Uomo. E' a questi alter Cristus che il Signore ha detto: "A chi rimetterete i peccati, saranno rimessi; e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi." - "Tutto quello che legherete sulla terra, sarà legato in Cielo; tutto quello che scioglierete sulla terra, sarà sciolto in Cielo". Ora, queste cose sono delegati a compierle anche i consacrati "infedeli", e i loro atti sono efficaci (Dio è fedele alle sue promesse), ma guai a loro se avranno abusato del potere ricevuto dall'alto. Penso che, in sintesi, sono stato chiaro. Auguri di buon anno.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 28/12/2012 - 13:17

Come al solito i poteri forti si alleano per sconfiggere il popolo. Il popolo si deve pur decidere a non continuare più ad essere debole dividendosi o facendosi abbindolare da sperimentati venditori di frottole.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Ven, 28/12/2012 - 13:19

Sono un cattolico, posso dire che schifo la chiesa che si mette in mano ai poteri forti. Perderà in immagine e valori, Questo vile accordo sara fatale per una buona parte della chiesa. Per i soldi dei poteri forti, non si vende l'anima. Gesu è morto invano e mai ha insegnato ad agire in questo modo mostruoso. Che c'entra Monti con la chiesa?. Danari, sempre questa sporca merce corrompe le anime.

canova.emilio

Ven, 28/12/2012 - 13:28

L'8 x 1000 sono già un paio d'anni che da me non lo "beccano" più. In merito al pappa e ciccia tra Monti e il consiglio di amministrazione della Vaticano s.p.a nulla da eccepire, anch'io gli sarei stato riconoscente se anzichè alleggerire le tasse a loro per appesantirle a me, avesse fatto l'esatto contrario.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Ven, 28/12/2012 - 13:29

A questo punto si divono rivedere i patti lateralensi, non regalare più prebende alla chiesa e fare pagare le tasse sul suolo italiano come si fa per gli italiani. Il Vaticano deve pagare questo scempio fatto da pochi vescovi che si credono i padroni dell'universo. -che errore madornale, avremo più voti per Berlusconi e meno per il montismo deleterio per la cultura e la societa italiana. sono riusciti ad impoverire tutta la popolazioneitaliana che lavora . La ricchezza è nelle mani delle Banche e dei poteri forti amici di Monti e Casini. Questa intrommissione della chiesa, sarà un duro colpo per il Vaticano. Mi auguro che il Papa non sia connivente e faccia fare marcia indietro dichiarando che la chiesa non sponsorizza nessuno.

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 28/12/2012 - 13:30

E' quanto succede a non fare pagare l'IMU al ricco Vaticano.... meditate gente...meditate Il Vaticano non deve interferire nella politica di un altro Stato pensi ai c.....i suoi.... basta e avanza

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 28/12/2012 - 13:31

Dario Mangiulli -Niky è la mia cagnolina beagle salvata da GH....

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Ven, 28/12/2012 - 13:34

l'8X1000 il vaticano non lo vedrà più, se lo fccia consegnare dall amico MONTI ammazza popolo e dalla amica Merkel.

MACCABEO

Ven, 28/12/2012 - 13:36

Complimenti non c'è che dire, e adesso dopo tante lotte e discussioni che faccio ogni dì, per difendere la chiesa, adesso chi glielo dice a tanti poveri strozzati da questi squali, che , le eminenze porporate, non fanno pastette con i sacerdoti di (mammona) ma cosa vogliono fare, il patto con il diavolo? non sanno che chi vorrà salvare la propria vita la perderà; Dio abbia misericordia di tutti noi.

Ritratto di bussirino

bussirino

Ven, 28/12/2012 - 13:47

La chiesa è a fianco dei poveri e all'ignoranza pecoroni dei credenti che ogni giorno raddoppiano il gregge dei poveri con la presenza di Monti al Governo. Concludendo Monti porta anime povere sempre più alla chiesa. Terminando il suo mandato forzatamente, la chiesa lo ripropone perchè Monti possa tassarci maggiormente rendendoci sempre più povere e bisognosi della caritas. Tanto quel piatto da un euro la chiesa risparmia miliardi di euro di esentasse. Fate come vi dico e non come faccio. Voi pregate la povertà mentre noi godiamo la ricchezza. Parole sante dei vaticanisti Ratzingeriani. bussirino da fiorenzuola

Spairani Araldo

Ven, 28/12/2012 - 13:47

La Chiesa può avere opinioni: non è scandaloso, è tale quando appoggia in nome della “salita” (in Monti vede Cristo quando ascese in cielo?) in politica del professore e s’intromette negli affari politici di uno Stato. La Chiesa tradisce i valori cristiani e dei veri cattolici e si schiera con chi gli potrà offrire prebende. I valori della Dignità Umana non solo Lavorativa, ma anche quella dei Diritti Civili con Monti sono in pericolo. Riccardi (S. Egidio) e Olivero (ACLI) con le loro parole “uniamo i riformisti” non possono trascinarsi dietro chi nella Comunità di Sant’Egidio e nelle Acli operano. I volontari di queste due Associazioni sanno quello che Berlusconi e poi Monti hanno fatto per le classi meno agiate, sanno l’impoverimento che queste politiche hanno portato. Non crediamo che dietro questi due nuovi POLITICI per interesse (anche Casini e Montezemolo), vi possa essere un seguito. Chi opera per strada, vicino al dolore, è diverso da chi dirige al caldo di una scrivania. I veri cattolici sanno che il vero riformismo EQUO può essere attuato solo dal PD e dal centrosinistra UNITO. Infatti, nel PD vi sono veri Cattolici che amano la gente come anche nel PDL anche se pochi. Già tempo addietro la Chiesa sbagliò schierandosi con Berlusconi. Gli stessi Sacerdoti (non quelli snob) ma quelli vicini al dolore lo sanno e non si schiereranno certamente con chi ha demonizzato il Lavoro e la Dignità UMANA.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 28/12/2012 - 13:48

I preti fanno il loro lavoro, sostengono monti che ridurra' in poverta' l'italia cosi' da seguire un percorso francescano di spogliazione di qualunque bene materiale per l'esaltazione della poverta' e delll'umilta'. Ovvio che la poverta e' degli altri, non dei preti. Comincio a capire perche' della persecuzione dei preti in altre epoche storiche e il termine : pretaccio.

reliforp

Ven, 28/12/2012 - 13:51

Votate bersani o Vendola così vi vendicate. Buona idea... no?

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Ven, 28/12/2012 - 13:56

A Bagnasco e Bertone dico perchè Monti non nominarlo direttamente Santo? Napolitano con la sua prerogativa nomina Monti Senatore a vita anche se, alla UE era contro l'Italia di cui non ha dimostrato un ca**al Popolo?Oggi,Casini,Fini e Kompagni gli vogliono offrire il Quirinale e pensano di proporlo ai Cardinali Bertone e Bagnasco per nominarlo Santo,il cui merito per aver prodotto milioni di poveri che prima avevano un sogno;aiutare i figli e grazie all'uomo di“ Re Giorgio Marx I”si ritrovano senza casa,lavoro ed attività con ceppi Fiscali!Ci chiediamo perchè parte della Chiesa è così miope di non vedere tutto questo?Ciarlare sul pulpito bene e razzolano male,lavandosi la bocca che la Chiesa aiuta?Mia zia suora sì:ha perso la sua vita tra la gente consigliando loro di votate Democrazia Cristiana,ora l'ordine per trasformarli Cristianuzzi Kompagnuzzi o dimenticato 'o passato e '56,quando nelle Chiese dell'Urss,ci pascolavano le vacche allora vera terra promessa di Napolitano$C?Davvero possibile che la leva cardinalizia pensano che i Cristiani Cattolici non hanno occhi,testa e cuore per essere trasformati in pecorelle smarrite per ordinargli di votare Pd =Pci da sempre sono contro l'Istituto di Famiglia e Santa Romana Chiesa o per legittimare i gay e pedofili esistenti nel Clero?Pensaci Giacomino!

st.it

Ven, 28/12/2012 - 13:58

da cristiano cattolico praticante mi chiedo: che cazzo vogliono fare questi cardinali?si vogliono vendere l'anima? beh se lo fanno,almeno la vendano a satana non a delle mezze tacche!!!!!!!!!!!!!

scipione

Ven, 28/12/2012 - 14:04

sONO UN CATTOLICO PRATICANTE : OGNI DOMENICA A mESSA.5 per mille alla chiesa cattolica.santifico le feste.......Ritengo che la Chiesa non debba schierarsicon una forza politica, ma lasciare liberta' assoluta di adesione a un partito.Dopo essersi schierata con un partito e dopo le esternazioni faziose di tal Bagnasco,NON ANDRO' PIUì A MESSA ,NON DEVOLVERO'IL5PER MILLE ALLA CHIESA .....CREDERO ' IN DIO E BASTA .BASTA CON QUESTI PRETI FAZIOSI E ARROGANTI.

egi

Ven, 28/12/2012 - 14:08

Non accetto intrusioni delle religioni ne per il natale ne per il resto, quando si mettono d'accordo si sono già spartiti il bottino.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 28/12/2012 - 14:13

@Quo vadis- Io mi ritengo cristiana e vorrei veramente,come qualcuno ha detto,che il Papa fosse una figura tragica,cioè un baluardo la cui voce,anche se inascoltata dai più,si levasse alta contro il materialismo sterile,ci richiamasse ai valori spirituali traditi anche con l'esempio concreto della Chiesa.Ma così non è.Cordialità.

cyclamen

Ven, 28/12/2012 - 14:15

Se continuerà la politica di Monti, con lui o con altri sciagurati come lui, la Caritas dovrà attrezzarsi per raddoppiare o triplicare i pasti per gli indigenti. Con la benedizione del card. Bagnasco e di tutti i prelati che appoggiano la politica della grande finanza massonica.

km_fbi

Ven, 28/12/2012 - 14:18

Le parole "salire in politica" utilizzate dal presidente del Consiglio Monti suonano non come un appello sobrio e nobile - pronunciato con labbra a culo di gallina - a recuperare il senso più alto e più nobile della politica - pur sempre,anche etimologicamente,cura del bene comune - bensì come un distinguo dalla famosa definizione,data per la politica da uno che bene se ne intende, cioè Rino Formica: "la politica è sangue e merda". Monti può arrampicarcisci, salirci o scenderci a suo piacere, ma sempre di sangue e merda si tratta. La pelle ed il sangue ce li mettono gli italiani, mentre piscio e merda sono tutto ciò che resterà di tutti i loro sacrifici, quando si finirà di verificare cosa ci avrà lasciato, di duraturo, la classe politica che ci sta governando, e che pretende di continuare a farlo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 28/12/2012 - 14:24

Per andare d'accordo con la gerarchia della Chiesa è molto semplice: prima uno fa tutto quello che si vuole e poi chiede perdono. Insomma anche se a uno gli sembra di fare solo del bene e non fa niente di male, chieda perdono lo stesso, che male non fa. Insomma Berlusconi, che pure è devoto di molti santi religiosi, deve essere un po' più scrocco con la gerarchia e imparare anche lui qualcosa dal ruffianissimo Monti. Non per niente è professore...

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 28/12/2012 - 14:24

@Spairani Araldo - Tante parole per affiggere su questo blog un piccolo manifesto con l'esortazione a votare per il PD? Avrebbe potuto risparmiarsi la fatica di scrivere così a lungo attuando la sintesi.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 28/12/2012 - 14:26

La Chiesa, che una volta appoggiava Berlusconi, ha adesso le sue ragioni nell'appoggiare Monti, ragioni che non hanno niente a che vedere con i miserevoli interessi di bottega legati a IMU o ad altri aiuti economici (che ci sono sempre stati anche in passato ...). Le ragioni sono soprattutto politiche, legate al fatto che la Chiesa vede positivamente la nascita del rassemblement dei moderati, ovvero la sezione italiana del partito popolare europeo, onde evitare che in Italia la scelta politica si riduca ad un asse berlusconiano-leghista, populista ed antieuropeo, alternativo ad un asse massimalista e conservatore Bersani-Vendola-Fiom-Cgil. Per chi vuole saperne di più si veda l'articolo di Eduardo Lubrano "La Chiesa e Berlusconi", pubblicato sul sito www.iljournal.it il 10 dicembre u.s.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 28/12/2012 - 14:38

#Rebecca cara, se c'è una cosa che mi procura un fastidio particolare, è quando si storpia il mio nome. Detto questo, perchè non essere più chiara sul tuo beagle ? Ciao.

@ollel63

Ven, 28/12/2012 - 14:48

Teste rosse, anche dentro.

@ollel63

Ven, 28/12/2012 - 14:52

Il papa è vecchio e malato, conta ormai nulla, e i topi col berretto rosso ballano. Ma non hanno fatto i conti con il gatto!

MACCABEO

Ven, 28/12/2012 - 14:53

Comunque, suggerisco a chiunque all'interno della chiesa, di leggersi i documenti dei Papi, soprattutto, Leone XIII, a proposito, della massoneria, e poi si leggano gli scritti, che lasciò msg. Juin, sui suoi studi, e poi pensino bene nelle mani di chi si stanno mettendo. comunque sono in accordo con chi ha citato, i segreti, di Medjugorje, siamo veramente entrati, nel tempo dei segreti, ebbene cominciare a prendere sul serio, quanto ci chiede la Madonna, si cari fratelli, dobbiamo cominciare a pregare e digiunare seriamente, non è uno scherzo, e possibilmente, anche se alla luce di quanto, è, successo pregare comunque e sempre per i nostri pastori, perché comunque sono stati scelti da Gesù.

MACCABEO

Ven, 28/12/2012 - 14:54

Comunque, suggerisco a chiunque all'interno della chiesa, di leggersi i documenti dei Papi, soprattutto, Leone XIII, a proposito, della massoneria, e poi si leggano gli scritti, che lasciò msg. Juin, sui suoi studi, e poi pensino bene nelle mani di chi si stanno mettendo. comunque sono in accordo con chi ha citato, i segreti, di Medjugorje, siamo veramente entrati, nel tempo dei segreti, ebbene cominciare a prendere sul serio, quanto ci chiede la Madonna, si cari fratelli, dobbiamo cominciare a pregare e digiunare seriamente, non è uno scherzo, e possibilmente, anche se alla luce di quanto, è, successo pregare comunque e sempre per i nostri pastori, perché comunque sono stati scelti da Gesù.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 28/12/2012 - 15:01

@libero pensiero77 - Non è compito della Chiesa entrare a gamba tesa nell'agone politico,affidando il compito di aggregazione dei 'moderati' ad individui che sinora hanno dato pessima prova di sé nel gestire la cosa pubblica,con risultati che la Chiesa non può ignorare,se ne deduce che essa rivolge la propria azione e le proprie scelte solo alla salvaguardia dei suoi interessi.

roliboni258

Ven, 28/12/2012 - 15:05

l'8x1000 lo vedete col binocolo,preti falsi

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 28/12/2012 - 15:08

La colpa di questa situazione è nell'essere la Chiesa diventata internazionalizzata con Papi stranieri. Costoro, adesso, vedono l'Italia non come fonte della fede cattolica e necessità di mantenere la sua prevalenza religiosa, geografica, politica e nazionale ma solo come nazione da miscelare a tutte le altre e farne un approdo a chiunque la voglia invadere. Figuriamoci se un Papa tedesco non sostenesse la prevalenza della Germania mantenendoci in Europa e nell’Euro e facendoci disciogliere definitivamente in essa. Tutto è iniziato con il II Concilio, dove si è tradita l’ortodossia ecclesiastica, creando anche contestatori come il cardinale Lefebvre. L’apertura alle altre confessioni religiose come se potessero confluire dentro la nostra fede o noi potessimo accettare la convivenza come se niente fosse, sradicando la certezza della fede. Tutto è iniziato con Papa Wojtyla che molti, ingenuamente, lo hanno accolto come un grande Papa solo perché si opponeva al comunismo. Da quel momento è iniziata la presa del potere dei cardinali stranieri delle sorti della Chiesa che hanno tradito e stanno portando, con essa, l’Italia alla sua perdita d’identità. Di conseguenza è del tutto normale che accettino gli islamici, invece di combatterne la loro presenza in occidente, come i Papi precedenti hanno giustamente fatto per millenni, così come trovano del tutto normale far sparire l’Italia come nazione e identità e accettano e anzi sostengono un tipo come Monti che è l’esegeta, in Italia, della speculazione internazionale e della creazione di un identità sovranazionale in cui non esistono più identità nazionali, religiose e culturali. Di conseguenza se ne infischiano delle sorti dell’Italia che tutti i Papi hanno da sempre difeso, anche perché necessariamente legati al territorio, fin tanto che lo hanno avuto come potere temporale. Adesso la Chiesa vive di contributi, di conseguenza non gli interessa più l’appartenenza territoriale. E’ necessario che i Papi successivi siano tutti italiani, nella speranza che qualcuno di loro rimetta le cose al loro posto.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 28/12/2012 - 15:32

@Stock47 - Il suo è stato un commento estremamente interessante.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 28/12/2012 - 15:43

E' finito da tempo il "Potere Temporale" della Chiesa, ed è più che giusto. Ma vivaddio, Le volete lasciare almeno la possibilità del discernimento e della valutazione su quali sponde sta il male minore per i Fedeli che sono essi stessi la vera Ecclesia? Spiritualmente e persino Materialmente!? --Ponderare seguendo il Magistero, secondo i Princìpi strettamente Cristiani, contro il Relativismo imperante che sta già facendo carta straccia di quei Valori non negoziabili? Quei Valori che i "bolscevichi" apparentati, vendoliani, laicisti e bersaniani, accoppiati idealmente, tendono a ridicolizzare se non a sbeffeggiare? Il Cristianesimo è prima di tutto Testimonianza, anche a costo della propria vita. Non è altro, non è la trattativa sui Valori, il compromesso, il cedimento, la resa al "nemico" di sempre, camuffato sempre da agnello. Sui Valori Cristiani non si tratta, neanche di fronte ai nuovi "Diocleziano" di cui è infestato il Mondo --- Integralismo cieco e becero? --- No, è solo questione di autodifesa in difesa di quei Valori. Se si è Cristiani! -- Dunque è sicuro, meglio mille "Piazza S.Pietro", che una sola "Piazza Rossa" mimetizzata e camuffata da "Piazza della Libertà": La Storia è da sempre un' ottima maestra di vita. E' la Verità che ci ha reso e ci renderà sempre Liberi. Buon Anno.

tignetta

Ven, 28/12/2012 - 15:44

Ci vorrebbe di nuovo Gesù Cristo a gridare nel tempio"Sepolcri imbiancati",vergogna , non si devono intromettere in affari che non li riguardano,però l'IMU sulla Città della Speranza e sulla Fondazione di Padova per la ricerca contro il cancro, sì.Il signor commentatore primo della lista che parla di francescanesimo, quale poi secondo lui starebbero seguendo gli italiani che spendono e spandono e vanno dai chirughi estetici e via dicendo,parla, ma sa veramente cosa diceva S.Franesco, credo proprio di no,vada ad informarsi meglio, perchè Monti non ha niente di fracescanesimo e non è meglio di nessuno, anzi!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 28/12/2012 - 17:02

@Maccabeo-I suoi toni ispirati e mistici non convincono,quanto al digiunare, per molti ha già provveduto ampiamente Monti,inoltre riserviamo le nostre preghiere per uomini più degni dei nostri 'pastori',i quali ben altro desiderano e perseguono.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 28/12/2012 - 17:04

x st.it. Sei ottimista tu, l'anima se la sono venduta da tempo. I più onesti la hanno solo data in pegno.....

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 28/12/2012 - 17:20

@Spairani Araldo: lei sta approfittando della nostra amarezza per fare campagna pro-Bersani. Ma ci ha presi per degli allocchi?! Voi sinistroidi, proprio non ve lo levate il vizio di illudervi di aver a che fare con il popolo bue?! Vada a seminare su repubblichella: lì la ascolteranno tutti, e si porti pure pisistrato e luigipiso. E cheppalle.

ilbarzo

Ven, 28/12/2012 - 18:13

Non destinero' mai piu' il mio 8x1000 alla Chiesa Cattolica.Era da immaginare che il Vaticano si scierasse apertamente con Monti,ma non avrei mai pensato che lo avrebbe fatto cosi scandalosamente.

ilbarzo

Ven, 28/12/2012 - 18:19

Proprio un bel quadretto.Cardinali sciacquini, alle dipendenze del capo Monti.VERGOGNATEVI....

Mara Martinelli

Ven, 28/12/2012 - 18:47

Salgono ufficiamente sul carro che hanno allestito da tempo insieme al cocchiere Giorgio!

PieroLupo

Sab, 29/12/2012 - 21:36

Allora sará matrimonio.... chissá se poi una volta sposato, non riesca a fare passare la legge per far sposare i gay in Italia. Ma poi non é che la culona Merkel diventa gelosa?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 30/12/2012 - 11:01

#stock47#---NO, non condivido la tua disamina. Questa tua dissertazione non è percepibile, se non soltanto in chiave fantapoliticacleiricolaicista. Il Concilio Vaticano II, nacque sotto Papa Roncalli, Italiano, e non certo sulla base di strategie 'europeiste' sismiche. Sono incontrollabili ed imprevedibili sussulti propositivi che generano i FENOMENI. Che sfuggono ad una ratio superiore, a vantaggio di inqualificabili speculazioni del momento. Emblematico l'articolo di Sergio Rame del 12.9.12 --Bagnasco avverte Monti 'Vanno subito abbassate le tasse alle famiglie'-- inducendomi a rilasciare un commento -Bagnasco for President-. Ora, tutto il contrario, malgrado l'incrudelimento della tirannìa montiana. -Quel feeling tra Monti e la Chiesa-. E, chiediamoci cos'altro ci attende. Chi avrebbe mai pensato che Ingroia, si sarebbe scatenato contro il PD, con tanto accanimento ? O che Di Pietro sarebbe stato risucchiato nell'Inferno, così presto, dopo la notte del braccio ad ombrello di un anno fa ? O che Ratzinger ci sarebbe apparso così tanto indigesto con il suo guardaroba e l'insolita estetica da sfilata degna del tappeto rosso per Miuccia Prada ? Depositare il tuo tipo di riflessione è fortemente sviante dalla Verità del Divenire. Meglio andare sul sicuro : - SILVIO FOR PRESIDENT - :.

Ritratto di bussirino

bussirino

Lun, 21/01/2013 - 13:38

Scusate, ma il vaticanista Maurizio Lupi che ha imposto l'esenzione ICI prima e IMU poi agli immobili della Chiesa e del suo Stato Vaticano, viene ora rinnegato dai ministri di Ratziger?