Pronto il piano B di Renzi: lasciare il Pd e correre da solo

Con le elezioni ravvicinate, niente primarie e Bersani bis. Il rottamatore confida ai fedelissimi: in quel caso guiderò una "Lista nazionale" che vada oltre destra e sinistra

Matteo Renzi, sindaco di Firenze

Se si tornerà a votare prima dell'estate - come molti indicatori suggeriscono - Matteo Renzi si candiderà alla presidenza del Consiglio. Con o senza primarie. Con o senza il Pd. La decisione è stata presa nei giorni scorsi, quando il sindaco di Firenze s'è convinto che il vero «piano A» di Bersani siano le elezioni anticipate, per tentare la rivincita senza cedere la leadership. Ed è stata comunicata al ristretto gruppo di fedelissimi che si sta attrezzando per l'impresa.
Lo scenario ideale, per Renzi, prevedeva la nascita di un «governo del presidente» capace di traghettare alla meno peggio il Paese fino alle prossime elezioni, in autunno o al più tardi in primavera. In questo caso ci sarebbero le primarie e, diversamente dall'anno scorso, un pezzo significativo della maggioranza bersaniana potrebbe schierarsi con il rottamatore: i veltroniani (Renzi due settimane fa ha incontrato riservatamente Veltroni nella sua casa di Roma), probabilmente i lettiani, forse persino parte dei Giovani turchi. Altri, come D'Alema, non farebbero le barricate.
Ma la nomina dei dieci saggi ha sovvertito l'agenda politica, anteponendo la scelta del presidente della Repubblica alla formazione del nuovo governo. E le elezioni si sono fatte, paradossalmente, più vicine e più lontane. Più vicine, perché una forzatura di Bersani sul Quirinale farebbe rapidamente precipitare la legislatura. Ma anche più lontane, perché un ipotetico accordo Pd-Pdl sul prossimo capo dello Stato spianerebbe la strada a un'intesa anche sul governo, la cui durata potrebbe non essere breve. Qualche amico del sindaco di Firenze già fiuta la trappola: in fondo, sia Bersani sia Berlusconi hanno un interesse comune (condiviso peraltro anche da Grillo) nel tenere Renzi al palo, perché la discesa in campo sarebbe pericolosa per entrambi.
In attesa di capire che cosa succederà nelle prossime due-tre settimane, Renzi ha comunque pronto un piano per le elezioni a giugno. Dal Pd è già venuta la prevedibile levata di scudi: non c'è il tempo per nuove primarie, né per una modifica statutaria, e dunque sarà Bersani a guidare di nuovo la coalizione.
Ma questa volta Renzi non farà buon viso a cattivo gioco. Non ascolterà gli appelli all'«unità del partito», né si metterà in coda per il prossimo turno. E il perché lo ha spiegato, tra le righe, nel suo intervento di ieri alla Camera del lavoro di Firenze: «Non c'è più tempo. La politica continua a proporre soluzioni che poi non riesce a concretizzare», ha detto. E poi, perché il discorso fosse chiaro, ha spiegato che bisogna «guardare al futuro non solo con gli occhi dei reduci ma anche con quello dei pionieri».
Insomma: al cospetto di una crisi politica senza uscita, che s'è innestata su una crisi economica e finanziaria senza precedenti, al Paese serve una nuova leadership capace di arrestare l'ondata grillista e ricostruire un sistema politico virtuoso. Così Renzi argomenterà la sua discesa in campo, aggiungendo che i vecchi partiti sono ormai involucri vuoti, prigionieri dei loro attempati dirigenti, la cui rottamazione è essenziale per far ripartire l'Italia. E proponendosi, di fatto, come l'alternativa a Grillo sul suo stesso terreno (il rinnovamento radicale della classe politica), ma con il vantaggio di poter offrire un'opzione di governo concreta a un elettorato fra le cui pieghe la rabbia sta lasciando il posto alla paura.
Intorno a Renzi si formerebbe, nei piani del sindaco, una coalizione inedita, fortemente trasversale e priva di sigle di partito. Il nome non c'è ancora, ma il senso è quello di una «lista nazionale» che raccolga forze, competenze e culture oggi congelate nel Pd e nel Pdl, o provvisoriamente transitate in Scelta civica, e disposte ad appoggiare una proposta di governo innovativa e potenzialmente maggioritaria, capace di pescare in tutti gli elettorati (incluso il Movimento 5 stelle). Destra e sinistra, sostengono i renziani, sono diventate sinonimo di berlusconismo e antiberlusconismo: ma questa contrapposizione sempre più sterile ha prodotto l'impasse odierna e il trionfo di Grillo. La «lista Renzi» sarà invece la tabula rasa su cui nascerà un sistema nuovo di zecca.
Il progetto è ambizioso e le probabilità di successo non sono altissime. E nessuno sa come andrà a finire la battaglia per il Quirinale, né se e quando nascerà un governo. Ma da oggi si può dire che Renzi ha abbandonato il Pd al suo destino.



di Fabrizio Rondolino

Commenti

Howl

Gio, 04/04/2013 - 08:17

Si accinge a sostituire Berlusconi nel Pdl...........

Howl

Gio, 04/04/2013 - 08:20

Si accinge a sostituire Berlusconi nel Pdl...........

Tony_a

Gio, 04/04/2013 - 08:21

Se Renzi si candida, io do il mio voto ..... anche se ho sempre votato PDL

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 04/04/2013 - 08:21

Oh renzino, è t'è stato scritto un migliaio di vorte, pianta i 'ompagnucci e tu vedrai ke anche tanti di 'helli ch'anno votato pdl e m5s e ti scergono. manda affandomo e rossi, tanto un capiscono artro che i vecchi precetti d' ibbaffone.

dinross

Gio, 04/04/2013 - 08:22

Renzi via dal PD... la più bella cosa che potrebbe fare, per se e per l'Italia.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 04/04/2013 - 08:22

Questa la Veritá, non certo quella autoritaria e umiliante dei "saggi" chiamati da Napolitano al capezzale del Paese. LA SINISTRA CHE IN ITALIA NON C´É. É quella dalla parte dei Lavoratori e non dei parassiti e dei reazionari. Quella per la libertá e la emancipazione degli individui dalla schiavitú della mediocritá e della bassezza, per uno Stato di minime dimensioni, per il minimo possibile di tasse sulle attivitá produttive, per lo sviluppo della attivitá economica, della occupazione e della ricchezza del Paese, perché i Lavoratori abbino la totale dignitá di essere pagati per tutto quello che meritano e non tartassati e umiliati da un regime di occupazione massiva di spazi pubblici dove caste retrive zeppe di dannati sono contro il dialogo, l´uso della ragione e la libertá della intelligenza, usano i bassi mezzi della viltá e della violenza per diffondere la menzogna, per conquistare ed esercitare il potere, per manterere lo status quo, i propri privilegi e il ripugnante muro di Berlino di uno Stato burocratico parassita sopra la pelle dei Lavoratori e di tutto un Paese spinto alla deriva della miseria morale e materiale. Non é Cultura, non é Giustizia. - (Qualora ce ne fosse bisogno. Certificato di qualitá al commento: Censura di quelli del CORRIERE DELLA SERA).

Ritratto di unLuca

unLuca

Gio, 04/04/2013 - 08:27

Sarebbe il mio primo voto a sinistra.

soldellavvenire

Gio, 04/04/2013 - 08:29

vai, passerotto, e alle prossime M5S al 60 per cento ci mancava tanto il psdi di nicolazzi...

Ritratto di fulgenzio

fulgenzio

Gio, 04/04/2013 - 08:34

Sarebbe un ennesimo esempio di malapolitica italiota. Dopo la separazione e la corsa in solitario, cercherebbe di ricomporre un'alleanza per avere i numeri necessari a governare? Non vi pare demenziale?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 04/04/2013 - 08:35

Questa la Veritá, non certo quella autoritaria e umiliante dei "saggi" chiamati da Napolitano al capezzale del Paese. LA SINISTRA CHE IN ITALIA NON C´É. É quella dalla parte dei Lavoratori e non dei parassiti e dei reazionari. Quella per la libertá e la emancipazione degli individui dalla schiavitú della mediocritá e della bassezza, per uno Stato di minime dimensioni, per il minimo possibile di tasse sulle attivitá produttive, per lo sviluppo della attivitá economica, della occupazione e della ricchezza del Paese, perché i Lavoratori abbino la totale dignitá di essere pagati per tutto quello che meritano e non tartassati e umiliati da un regime di occupazione massiva di spazi pubblici dove caste retrive zeppe di dannati sono contro il dialogo, l´uso della ragione e la libertá della intelligenza, usano i bassi mezzi della viltá e della violenza per diffondere la menzogna, per conquistare ed esercitare il potere, per manterere lo status quo, i propri privilegi e il ripugnante muro di Berlino di uno Stato burocratico parassita sopra la pelle dei Lavoratori e di tutto un Paese spinto alla deriva della miseria morale e materiale. Non é Cultura, non é Giustizia. - (Qualora ce ne fosse bisogno. Certificato di qualitá al commento: Censura di quelli del CORRIERE DELLA SERA).

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Gio, 04/04/2013 - 08:38

Fabrizio Rondolino Ottima analisi parapolitica, la proporranno al CONTEST PARANORMAL SCIENCE, che si terrà il prossimo 14 Luglio a Vancouver. Auguri

xgerico

Gio, 04/04/2013 - 08:39

A Rondolino Renzi è anche andato a cena da Berlusconi! Allora secondo lei il Renzi sta "creando" due nuovi partiti?! Ma mi faccia il piacere.

gicchio38

Gio, 04/04/2013 - 08:44

FINALMENTE UNA PERSONA "INTELLIGENTE" IN QUEL MALEDETTO PARTITO DI TESTE DI RAPE RINSECCHITE E ATTESTATE SEMPRE SUI VECCHI SISTEMI STATALISTI E COMUNISTI. SPERIAMO CHE NON LO FACCIANO FUORI "FISICAMENTE" E PER LORO SAREBBERO METODI A LUNGO USATI DURANTE IL VECCHIO REGIME COMUNISTA. IO LI ODIO CON TUTTA L'ANIMA E IL CUORE, MA LI RITENGO ANCHE NECESSARI PER AVERE UNA "DEMOCRAZIA COMPIUTA". SEMPRE MEGLIO DEI "PAGLIACCI E BUFFONI DA CIRCO SUINO" PER INTENDERCI IL 25 STELLE DEL DEMENTE grillo E DELLA SUA "OMBRA" CHE SE LO PORTA A PASSEGGIO E CHE FINO AD OGGI NON HA PRODOTTO UNA SOLA IDEA A FAVORE DELLA NAZIONE ITALIA E DEL SUO POVERO POPOLO (LUI E IL SUO MATUSALEMME) NON SONO FRA QUESTI POVERI PERCHE' CON LA LORO FURBIZIA SI SONO ARRICCHITI PROPRIO SULLE OSSA DEI POVERACCI CHE GLI HANNO DATO FIDUCIA E CHE FINO A QUESTO MOMENTO NON HANNO VISTO E CONSTATATO UN BEL "NIENTE DI UTILE" DA QUELLE DUE MENTI SQUILIBRATE".

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Gio, 04/04/2013 - 08:44

mi viene di 'penzzzare'(z):chissà quali errori ha fatto per essersi ritrovato nel ppiccì!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 04/04/2013 - 08:53

e se riuscirà a rottamare il PD nonchè l'ideologia comunista, tanto di cappello! anzi, credo che, se ci riuscisse, ad arcore potrebbero fargli una statua!

Ritratto di oliveto

oliveto

Gio, 04/04/2013 - 08:53

Nell'impostazione strategica di Renzi c'è logica e poca politica. E' un piano con elevate probabilità di successo. Ovviamente la centralità della strategia sarà la "truppa" al seguito, da cui dipenderà il successo del Paese e non di Renzi. Del successo dello stratega francamente interessa poco, è un di cui...

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 04/04/2013 - 08:54

Renzi non è fesso. Ha capito da tempo che il sovietico Bersani non vuole mollare l'osso.Nè ora nè dopo, è il rappresentante attuale della "Razza Padrona" del PD ossia la componente ancora di stampo sovietico. A questo punto, piuttosto che farsi fregare da nuove primarie truccate, a Renzi non resta che cominciare a sparigliare. E' sicuro che dopo le figuracce di Bebbe Grullo sarà Lui l'elemento di novità e rinnovamento.

canaletto

Gio, 04/04/2013 - 08:55

PECCATO CHE E' DI SINISTRA

Lu mazzica

Gio, 04/04/2013 - 09:02

BER SANI alza le mani !! Il PD é allo sbando, lasciane a Renzi il comando; il PD ormai é terra rasa, vattene a casa !! Rgds., Lu mazzica

oliba

Gio, 04/04/2013 - 09:02

Sarebbe più giusto che guidi il PD altrimenti il parlamento anziche 3 forti partiti ce ne sarebbero quattro e addio maggioranza valida a meno che non si cambi la legge elettorale col doppio turno e indicazione del premier

Ritratto di indi

indi

Gio, 04/04/2013 - 09:05

Ecco la sigla IU, Italia Unita. Se esce dal PD lo voto.

WSINGSING

Gio, 04/04/2013 - 09:05

Forza Matteo!

schiacciarayban

Gio, 04/04/2013 - 09:08

Bravo, è l'unico modo per rottamare veramente i vecchi del PD. Forse dovevi pensarci prima, comunque meglio tardi che mai.

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 04/04/2013 - 09:10

Bravo Renzi, vedo che forse, cominci ad "ascoltarmi". -- Dalle mie parti si dice "le chiacchiere non fanno farina". E di chiacchiere ne abbiamo ormai le balle piene. Per questo ancora non ci credo. Scappa quanto prima dai "giurassici", mandaceli tutti... "ovvìa, tutti a' acare", in fila sui saguaro. -- Non penso che avrai il mio voto, per via di certe tue kompagnie "equivoche", invero "progressiste", ma almeno, forse stavolta, andrò a votare e forse saremo milioni. -- In bocca ai "raptor". - Regards

Ritratto di Forza5.

Forza5.

Gio, 04/04/2013 - 09:12

il piano b di renzino? TORNARE ALLA CASA DEL PADRE, padre b

Mario Marcenaro

Gio, 04/04/2013 - 09:15

Forza Matteo, siamo tutti con te.

ZIPPITA

Gio, 04/04/2013 - 09:15

Ma che bel "mappazzone"!!! cioè lui riuscirà a mettere d'accordo PD, PDL e tutti gli altri esodati (compreso sé stesso) che pur di tenersi la poltrona faranno un'ammucchiata non meglio specificata per il nostro bene??? Ma per favore!!!!!

meverix

Gio, 04/04/2013 - 09:17

Ipotesi interessante. Vedremo come si svilupperà prossimamente.

antiquark

Gio, 04/04/2013 - 09:17

Bisogna votare un programma di governo, non una persona od un partito. La vecchia partitocrazia ha fallito M5S è forte, penso che crescerà ma è ancora un pò troppo improvvisato. Renzi potrebbe, sarebbe il mio primo voto a sx

Howl

Gio, 04/04/2013 - 09:20

canaletto : bellissima battuta ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Gio, 04/04/2013 - 09:23

Beh! La barca pd veniva presentata come una corazzata inaffondabile e appena passato il promontorio delle elezioni, si è palesata la sagoma di un peschereccio tunisino .... Considerando l'attuale equipaggio, con un capitano Achab ubriaco di presunzione il nostromo finocchio e la bindi in cambusa! Tantovale al mozzo Renzi scappare con una scialuppa, prima di finire sugli scogli.

Howl

Gio, 04/04/2013 - 09:24

canaletto : bellissima battuta ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Gio, 04/04/2013 - 09:30

tutto ovvieta e banalita come il suo maestro il berluscaz! pero con 40 anni in meno ....... per fortuna che c'e' il m5s

Stratocaster

Gio, 04/04/2013 - 09:32

E questa cosa spaventa a morte e manderebbe all' aria i progetti di Berlusconi in primis il quale già alla "Vespa" si stava sfregando le mani su un voto imminente....

neta942

Gio, 04/04/2013 - 09:37

matteo, ho sempre votato a destra, scendi in campo e finalmente ci sara' un bipolarismo serio, moderno e non settario. I miei auguri

kihaad

Gio, 04/04/2013 - 09:38

RICORDATEVI QUESTE PAROLE: SE RENZI FONDA QUALCOSA DA SOLO LO FA SOLO PER PRENDERE PIU VOTI POSSIBILI ALLA DESTRA E POI RIALLEARSI COL PD. E I BABBEI CI CASCHERANNO.

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Gio, 04/04/2013 - 09:41

renzi subito premier del pdl

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 04/04/2013 - 09:44

Dopo il partito di Santoro e Travaglio... dopo la rinascita di Forza Italia in alleanza con una serie di liste civiche, ecco il nuovo scoop de "Il Giornale": il partito di Renzi! Mi chiedo se i lettori si pongano seriamente la questione prendendosi la briga di controllare anche altri organi di stampa, nel qual caso potrebbero facilmente rendersi conto che tale notizia è presente solo su queste pagine. Ma è risaputo che "Il Giornale" vede oltre rispetto noi comuni mortali. Voglio ricordare che furono loro, in un memorabile articolo di Biloslavo, a rivelare al mondo intero che Gheddafi era fuggito dalla Libia!!!

mauriziolupi

Gio, 04/04/2013 - 09:45

Ha ragione Renzi che la pensa come noi e come tutte le persone di buon senso. O si fa un governo del Pd con Berlusconi e il Pdl o si va al voto subito a giugno. Abbiamo già perso troppo tempo per la irresponsabilità di Bersani. http://www.mauriziolupi.it/renzi-apre-al-pdl-buon-senso-per-governo-ed-evitare-le-elezioni/ Maurizio Lupi http://www.mauriziolupi.it

bingsdom

Gio, 04/04/2013 - 09:46

A parte i commenti idioti dei soliti infiltrati dal PCI.... ERA ORA!!! E' dal giorno dopo le "primarie-truffa" o "primarie-burla" che esorto Renzi ad avere coraggio e volare da solo! Ho scritto tanti post al proposito: il rammarico è che se Renzino avesse avuto il coraggio che ebbe Silvio vent'anni fa, adesso non ci troveremme in questa soluzione di mmmm. Pensate che alla fine di novembre Berlusconi era in naftalina da Briatore, Monti non era ancora "salito", Grillo era marginalmente ridotto ad un ininfluente 12-14%, il PDL "alfanico" anche... C'era da fare il PIENO DEI VOTI con la benedizione di oltre mezza Italia, compreso l'appoggio "esterno" di Berlusconi (che si è visto quanto conti...). Purtroppo il piano B di Renzi, se arriva, lo fa con quasi un anno di ritardo e, quello che è più grave, dopo aver permesso l'elezione dell'ennesimo PdR di estrema sinistra (accordo Bersani-Grillo, mortale per il Paese). Un'altra occasione persa, PECCATO!

ZIPPITA

Gio, 04/04/2013 - 09:53

Ma che bel "mappazzone"!!! cioè lui riuscirà a mettere d'accordo PD, PDL e tutti gli altri esodati (compreso sé stesso) che pur di tenersi la poltrona faranno un'ammucchiata non meglio specificata per il nostro bene??? Ma per favore!!!!!

ZIPPITA

Gio, 04/04/2013 - 09:56

sono d'accordo con kihaad

Nosinistri

Gio, 04/04/2013 - 10:00

Caro Ululato (?) (Howl) il tuo è un tipico esempio di sarcasmo del perdente..qualità che da sempre caratterizza i Bolscheviki come te..immaginati per un secondo l'assurdo a cui hai accennato..significherebbe che i Bellaciao starebbero all'opposizione a vita...Dove devo firmare?

mallmfp

Gio, 04/04/2013 - 10:06

bravooooooooo. Go Renzi Go Go !!!!! basta cialtroni e ladri come prodi, dalema, casini, fini etc.....

Ritratto di deep purple

deep purple

Gio, 04/04/2013 - 10:11

L'articolo è un concentrato di banalità. E' ovvio che se Renzi rimane nel pd non sarà mai canditato premier e segretario. Sarebbe bello che diventasse il successore di Berlusconi nel pdl.

maubol@libero.it

Gio, 04/04/2013 - 10:16

Bersani è da rottamare! Fai un tuo partito, puoi decidere al meglio, senza i diktat dei dinosauri...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 04/04/2013 - 10:18

a tutti i cari sinistronzi (e circondario) guardate bene il disegnino! è tutto chiaro, persino un sordomuto lo capirebbe... il disegno non l'ho fatto io ma il vostro partito di fiducia :-) http://www.partitodemocratico.it/doc/252619/unica-via-uscita.htm

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 04/04/2013 - 10:18

Matteo renzi, é una persona intelligente che ha capito che con il pdpci non si vá da nessuna parte, questo partito sotto la guida di bersani vive nel secolo scorso, mentre il nostro Paese ha bisogno di un partito SocialDemocratico alla SPD Tedesca che ha rinunciato ai dogmi Komunisti!, solo i sinistronzi che scrivono qui sono cosi coglioni da credere a sciaquinbersani, che ha preso calci nei denti da Beppe Grillo e Company in continuazione tanto da fargli fare una figura umiliante, se il nostro Paese vuole risorgere deve avere partiti é una politica che guardi agli interessi del Paese é del Popolo!, il pdpci si é arricchito con i soldi del Popolo Italiano!, gli scandali che sono venuti a galla (per non parlare di quelli sotterrati dalla Magistratura) sono una vergogna per un partito che vuole fare la morale agli altri!, Matteo Renzi é un Giovane che non guarda all,Ideologia ma al bisogno della gente, Cosa che sciaquinbersani con i Sindacati é Magistratura non Hanno mai fatto!, IN ITALIA SI É ARRIVATO ALLA RESA DEI CONTI! O SI AVRÁ UN RINASCIMENTO DEL PAESE SENZA IDEOLOGIE ROSSE; OPPURE L;ITALIA DOVRÁ AFFRONTARE UNA CATASTROFE SENZA PRECEDENTI!.

ugsirio

Gio, 04/04/2013 - 10:42

Bravo questa è finalmente una buona notizia, anche se come politico non lo abbiamo mai visto all'opera. Comunque era l'unica scelta possibile per lui che non aveva alcuna possibilità nel PD che non cambierà mai. Eccellente.

enzo1944

Gio, 04/04/2013 - 10:46

Renzi,corri da solo......farai almeno il 40% dell'Elettorato Italiano!...... 20%dei grillini(elettori incazzati con i politici e con i partiti magna magna),10% del PCI-PD e 10% del PDL!.....ma sono stato prudente,...potresti arrivare al 50% in una situazione come l'attuale! ....Suerte Matteo,moltissimi la pensano come te!!

Ritratto di febbraio23

febbraio23

Gio, 04/04/2013 - 10:48

Era ora...finalmente.

andreper

Gio, 04/04/2013 - 10:48

Mi voglio divertire a fare un pronostico: e se Renzino prendesse un 7/8 percento dei voti PDL, un 15 percento dei voti PD , e l'alleanza invece che col PDL o col PD la facesse col M5S condividendo, come prima cosa l'ABOLIZIONE del Finanziamento ai partiti(volutamente scritto minuscolo)e poi misure URGENTISSIME per aiutare piccola e media Impresa ??? che ne pensate???

silvio adopera

Gio, 04/04/2013 - 10:49

Renzi sta alla sinistra come Silvio sta alla destra, non c'entrano una mazza.

viento2

Gio, 04/04/2013 - 10:52

Howl-e sarà plebiscito

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 04/04/2013 - 10:57

@pasquale.esposito ha capito che il PDPCI appartiene al secolo scorso, ma tu ha capito che il PNFPDL appartiene solo agli stolti? Resa dei conti senza ideologie rosse e nere. Non ti salvi

francesco de gaetano

Gio, 04/04/2013 - 11:00

Ho seguito con passione le vicende della crisi politica e stamani dopo aver letto le dichiarazioni di Renzi sul comportamento di Bersani e dopo le dichiarazioni di Fassina che sostiene che il sindaco di Firenze usa un comportamento scorretto nei riguardi del segretario e lo stesso Damiani che sostiene che l'intervento di Renzi è paragonabile ad una entrata a gamba tesa sulla linea politica del partito, a mio parere appare molto evidente che all'interno del PD è prossima una scissione. I cosidetti falchi formeranno il vecchio PCI e le colombe sosterranno Renzi per governare il Paese.Su questo scenario Berlusconi deve insistere perchè all'interno del PD si crei una grave spaccatura in modo tale da ridurre la componente comunista minoritaria da rompere più i "zebedei" Parola di un ex militante della sinistra.

zadina

Gio, 04/04/2013 - 11:01

spero che Renzi riesca nel suo programma distaccarsi dal vecchio PCI e dal PD attuale per creare un soggetto nuovo vuoto di tutti quei gufi che anno guidato la sinistra fino ad oggi facendo leva solo con l'0dio nei confronti dei loro avversari politici mai dialogare e capire il vero problema del paese pensando sempre e solo l'interesse personale e del partito facendo il male del pubblico e si è visto col risultato elettorale in futuro sarà ancora peggio ben VENGA Renzi con idee nuove e comportamento rispettoso disposto al dialogo costruttivo è quello che è sempre mancato alla vecchia politica ITALIANA per questi motivi ci troviamo in misere condizioni economiche.

motofrera

Gio, 04/04/2013 - 11:03

era inevitabile che l'enorme differenza culturale che separa renzi dal vecchio apparato del partito erede del monolitico PCI, portasse a queste conseguenze. speriamo che siano in molti, meglio se la maggioranza, a capire il messaggio di innovazione che deriva da questa iniziativa.

occhiotv

Gio, 04/04/2013 - 11:09

Farebbe benissimo, in quanto la gente lo ha conosciuto bene, ha conosciuto benissimo i vecchi carri da traino PD, la mentalita' ottusa di molti di questi, e la voglia di cambiare. Renzi mi sembra anche una persona coerente, con cui le forze avversarie possono trattare, pertanto forza Renzi dai questa sferzata ai vari vecchi ammuffiti del PD.

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Gio, 04/04/2013 - 11:14

silvio adopera, dovrebbero scambiarsi i posti : renzi a destra e il berluscaz a sinistra

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 04/04/2013 - 11:22

E venne finalmente il giorno in cui Renzi si svegliò! Lascia Bersani e tutte quelle mummie, crea qualcosa di pulito e di serio, che non abbia necessariamente ideologia di sinistra o di destra o di centro, ma che abbia una ideologia che salvi questo Paese.

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 04/04/2013 - 11:26

Come ho già avuto modo di dire: CHE CI STA A FARE RENZI NEL PD? Quasi tutto quello che dice è condivisibile, soprattutto, da destra. Un po' meno da sinistra. Ed infatti, la sinistra se ne guarda bene dal concedergli la poltrona che merita. Si proponga alla guida dei moderati di cdx e avrà un esercito nelle sue mani...

rodenco

Gio, 04/04/2013 - 11:29

HOWL,ettore MUTY,siete fortunati, non evete vissuto la fine dell'ultima guerra mondiale,altrimenti i vostri pantaloni sarebbero pieni di cacca puzzolente,le vostre esternazionni non sono sarcastiche, sono solo provocatrici e reazionarie, non esiste un minimo di buon senso forse dovute al mondo infantile che vi ha partorito.A milano nel 45 la banda di ettore muty cercava in tutti i modi un buco per nascondersi, ma li beccarono tutti.

nino47

Gio, 04/04/2013 - 11:30

Renzi, COSA ASPETTI????? Ti beccherai il 50% dei voti!

baio57

Gio, 04/04/2013 - 11:32

@ Dreamer66- Secondo me l'ipotesi avanzata nell'articolo non è del tutto fuori luogo . Renzi sa benissimo che l'ala sinistra nel PD è in maggioranza ,ed anche se si facessero nuove primarie perderebbe. Ciò lo dimostra anche scorrendo i commenti dei lettori sui vari blog dei quotidiani tipo Repubblica, Il Fatto e naturalmente L'Unità ,dove vi si denota un avversione pressochè totale verso il sindaco di Firenze ,definito il più delle volte troppo "allineato" al Cav.

mgarte

Gio, 04/04/2013 - 11:37

Renzi è pericolosissimo! Dice cose così intelligenti e condivisibili che viene voglia di votarlo. Temo che anche io che sono berlusconiano lo voterei volentieri, Sarebbe il pericolo maggiore per il PDL, se B. lasciasse.

ciloit

Gio, 04/04/2013 - 11:55

ERA ORA! E' arrivato, caro Renzi, il momento della Tua affermazione come unico, serio, equilibrato, affidabile e capace uomo politico, candidato a reggere le sorti del nostro Paese, per farlo riemergere dalle secche, nelle quali le diatribe e le contrapposizioni rigide tra destra, sinistra e centro, lo hanno lasciato sprofondare. Attento, però! Non esitare a scrollarTi di dosso ogni pur flebile segno contraddistintivo di appartenenza a fredde ideologie deivecchi partiti. Agisci nella massima autonomia anche nell' effigie, come pioniere della Nuova Italia, che farai rinascere dalle ceneri della feccia delle forze politiche tradizionali. In bocca al lupo! (Ciro Lombardi)

Howl

Gio, 04/04/2013 - 11:59

Nosinistri : caro grugnito , scriva prima di mettere a riposo il suo neurone, potrebbe dire qls di sensato ad esempio che voi fascisti avete trovato un degno sostituto del Berluscaz e vi sfregate le mani al pensiero di avere un governo autoritario senza opposizione...........peccato che siete solo il 30% contro il 70% ; se si vuole misurare.....quando e come vuole. La democrazia impone NON il pensiero unico ( detto anche mononeurone berlusconiano da voialtri auspicato ) ma il CONFRONTO FRA IDEE DIVERSE. le porgo saluti a Lei cari : eia eia alalà

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 04/04/2013 - 11:59

Se giocasse la partita da solo, il prossimo parlamento invece di essere spaccato in tre sarà spaccato in quattro...

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 12:05

Bersnev agisce secondo i consigli del suo neurone e punta ad un nuovo reincarico per farsi sfiduciare in Parlamento, perdendo un altro mesetto, oppure a nuove elezioni, tenendo d'occhio i decimi, ma perdendo di vista i punti percentuali; Renzi, a differenza di lui, fa mosse intelligenti e continua a posare un mattone sopra l'altro, costruendo la sua casetta...spero riesca ad ottenere l'abitabilità...!

Angelo48

Gio, 04/04/2013 - 12:06

Dreamer_66: ...il nuovo scoop del Giornale dici?? Sky Tg24 ha detto le stesse cose sia nell'edizione delle ore 9.00 sia in quella delle ore 10.00. Non solo: il quotidiano Il Messaggero riporta + o - la stessa identica notizia; il quotidiano Il Tempo inoltte, sin da ieri ha pubblicato questa dichiarazione pubblica di Renzi:"..Il Pd deve decidere: o Berlusconi è il capo degli impresentabili ed allora chiediamo di andare a votare subito; oppure Berlusconi è un interlocutore serio perché ha preso dieci milioni di voti. Non è possibile che il noto giurista Migliavacca, un giorno proponga ai grillini di votare insieme la richiesta di arresto per Berlusconi, che tra l'altro non è neanche arrivata, e il giorno dopo offra al Pdl la presidenza della convenzione per riscrivere la Carta costituzionale. Non si può stare così, in mezzo al guado. Io ho TUTTO L'INTERESSE A VOTARE SUBITO!.." Che poi altri quotidiani non intendano pubblicare tali dichiarazioni, non e' colpa imputabile al Giornale. Non credi?

andri75

Gio, 04/04/2013 - 12:08

Sono un elettore di destra, ormai da anni non voto piu' ma se Renzi si presentasse con una lista indipendente avrebbe sicuramente il mio voto e quello di quasi tutti quelli che vivono qui all'estero, sarei anche disposto a fare politica (cosa che non faccio piu' da ragazzino) per sostenerlo. L'Italia ha bisogno di staccarsi da questo assurdo teatrino di destra e sinistra e pensare a rimboccarsi le maniche e togliere i privilegi a tutti i fannulloni (che siano nella pubblica amministrazione o nelle aziende private), ai politici di professione, all'enorme e inefficiente macchina della pubblica amministrazione che nell'era di Internet e del digitale puo' essere praticamente eliminata.

Libertà75

Gio, 04/04/2013 - 12:10

Vai Matteo con destra o sinistra vincerai comunque, non ci sono alternative in Italia, l'elettorato lo sa, i partiti politici no

Angelo48

Gio, 04/04/2013 - 12:10

ettore muty: anche tu dovresti cambiar posto dove scrivere le tue ca***te quotidiane e ritornare a nasconderti dove sei stato sino ad ora da quel lontano.....1945. Prima o dopo, potresti incappare nella stessa sorte!!

Howl

Gio, 04/04/2013 - 12:11

rodenco : se è solo una questione di cacca stia sereno che gliela faccio fare addosso dalla paura anche ora che non c'è la guerra. Se vuole parlare delle nostre madri abbia il coraggio di non nascondersi dietro un post , mi dia un appuntamento faccia a faccia. Caro nostalgico balilla minus habens berlusconiano, c'è chi è infantile e chi "non ci arriva",io sono infantile lei il resto.

Pluto 2012

Gio, 04/04/2013 - 12:12

E' una partita pericolosa perchè Renzi prenderà voti a destra, ma ne perderà tanti a sinistra finendo con l'indebolire sia il centrodestra che il centrosinistra con soddisfazione di Grillo il cui movimento diventerebbe il primi partito. Se è questo che si vuole, bene!

Ritratto di Tora

Tora

Gio, 04/04/2013 - 12:25

Bravo Renzi, sfascia tutto il carrozzone di vecchie mummie! Mai votato a sinistra, ma uno come Renzi potrei anche votarlo, soprattutto se creasse un suo partito e che non si alleasse con qualche nuova mummia stile Vendola.

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 12:29

Piano, rallentare è d'uopo, votare una persona sulle dichiarazioni che, per il momento, possono essere classificate soltanto "intenzioni" è senz altro prematuro; se son rose fioriranno, ma ricordate che ogni rosa ha le sue spine...!

Baloo

Gio, 04/04/2013 - 12:32

Se Renzi corresse da solo si formerebbe un polo di attrazione di indubbio interesse,portando via voti al PD (40% alle primarie),al PDL dove è molto apprezzato, ai montiani oramai al tracollo per l'atteggimento troppo gregario nei confronti della Germania(piuttosto che dell'Europa) del premier tecnico, ed agli stessi grillini.Potrebbe attestarsi sul 20-25%,credo.

LAMBRO

Gio, 04/04/2013 - 12:33

Questo potrebbe essere la carta vincente per l'Italia! Una concreta possibilità di uscire dalle pastoie dei dinosauri delle ideologie e della politica. Potrebbe essere seriamente la volta buona per ""TUTTI A CASA""

zadina

Gio, 04/04/2013 - 12:38

Rispondo al signor RODENCO personalmente ò vissuto prima durante dopo la seconda guerra mondiale ricordo i disastri della epoca l'odio che che si era creato e che i sinistroidi anno tuttora conservato e sfogato contro coloro non allineati al loro modo di pensare il signor RODENCO lo ha dimostrato col suo commento GRAZIE A DIO le nostre generazioni stanno scomparendo lasciando lo spazio a persone giovani senza pregiudizi violenza e sopratutto l' odio che schizza da tutti pori come il signor RODENCO ha dimostrato il paese prodigherà e vivranno molto meglio di quello che noi lasciamo.

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 12:42

Howl - Un sonoro SI alla singolar tenzone, spettatori i commentatori del Giornale, e, chi perde, paga aperitivo e cena a tutti...io, come spettatore, ci sto...!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 04/04/2013 - 12:45

#Luigi piso. Io, rispondo alla tua domanda se io so che il pdpci é morto?;io lo so che il partito Komunista Italiano é morto da quando in italia nel 1968 tutti i sinistronzi protestavano contro gli Americani per la Guerra nel Vietnam a 8000 km di distanza, dimenticando le invasioni Sovietiche del 56 in Ungheria é nella ex DDR! che erano a 1000 km dalla frontiera Italiana!; MA IN ITALIA IL KOMUNISMO NON É MAI MORTO!; É QUESTO LO DIMOSTRA IN CHE CONDIZIONI VERSA IL NOSTRO PAESE; IO SONO CRESCIUTO A NAPOLI; MA ALL;ETA DI 18 ANNI SONO DOVUTO PARTIRE PER LA GERMANIA; É IN QUESTO PAESE HO VISTO COME UNA SOCIETÁ SI PUO SVILUPPARE SENZA L;IDEOLOGIA BACATA DEI KOMUNISTI; LA GERMANIA É LA 1 POTENZA ECONOMICA IN EUROPA É LA 3 NEL MONDO! MENTRE NOI IN ITALIA DICIAMO DI NO A TUTTO ED HA OGNI RIFORMA PER RIMORDERNARE L;ITALIA; QUESTO DIMOSTRA LO STATO DI MATURITÁ DEI KOMUNISTI ITALIANI CHE SONO SOLO FAMOSI IN EUROPA PER GLI SCIOPERI GENERALI; É PERCHE SONO SEMPRE CONTRO IL LORO PAESE! CIAO IGNORANTE DI SX!.

reliforp

Gio, 04/04/2013 - 12:46

toglierebbe voti al pdl. A sx ne prende pochi, è risaputo che la base del pd è più a sx della sua dirigenza. Vada vada ...le porte sono spalancate..

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 12:50

Non è facile preconizzare gli avvenimenti del futuro, soprattutto di un elemento liquido quanto l'elettorato, ma, nell'ipotesi di una corsa solitaria di Renzi, lo vedrei bene pescare con le reti nei vari allevamenti di Dx, Sx, M5s, ma anche in quel bacino molto grande degli indecisi ... e, per il bene della Democrazia, in questa Italietta, ad un pescatore io auguro sempre "buona pesca" o, alla rumena: "Fir intins" (filo teso)!

syntronik

Gio, 04/04/2013 - 12:55

e cosa aspetti a mollare la zavorra, e darti da fare alla sveltina, prima che arriviamo appresso alla grecia

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 04/04/2013 - 12:55

Con me ha chiuso. Votai per lui alle primarie, poi lui "si allineò" ai voleri del soviet supremo. Rimasi molto deluso e mi chiedo se per caso non abbia ragione Gasparri che stamattina lo ha definito "uno dei politici più sopravvalutati che ci siano". Io stavolta i miei due euro me li tengo e se si va ad elezioni anticipate resterò fedele alla coalizione di CentroDestra. Non mi fido dei lupi catto-comunisti, neanche se travestiti da agnellini...

maninblack

Gio, 04/04/2013 - 12:57

Finalmente sig. Renzi hai capito quello che devi fare:Lasciare il pd e Bersani da solo ormai nella preistoria vivono soltanto loro. In bocca al lupo.

macchiapam

Gio, 04/04/2013 - 12:57

Avanti, Renzi! Coraggio: una grande coalizione nell'interesse nazionale per adottare i provvedimenti basilari e urgenti. Con Berlusconi, Monti, Italia futura e chi altro vorrà starci. Poi ciascuno potrà riprendere la propria strada; ma nel frattempo ci si sarà liberati dai rottami e, forse, si sarà riusciti a nominare un degno personaggio alla presidenza della Repubblica.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 04/04/2013 - 13:06

baio57: ogni ipotesi è opinabile come tale... ma prova a leggere attentamente il titolo di questo articolo: "Pronto il piano B di Renzi: LASCIARE IL PD E CORRERE DA SOLO." e di seguito: "Con le elezioni ravvicinate, niente primarie e Bersani bis. Il rottamatore confida ai fedelissimi: IN QUEL CASO GUIDERO' UNA LISTA NAZIONALE che vada oltre destra e sinistra". Non mi sembra affatto un'ipotesi.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 04/04/2013 - 13:06

Matteo Renzi corra da solo, si' corra sino ad Arcore a prendere ordini da Berlusconi. Renzi ci ricorda troppo Tony Blair, il rappresentante del Labour Party che avanza e che arriva a prendere ordini dal petroliere George W. Bush Jr. Non darei mai fiducia ad uno cosi'. Mille volte meglio Beppe Grillo.

agosvac

Gio, 04/04/2013 - 13:14

Credo che Renzi questa cosa l'avrebbe dovuta fare quando ha capito che le primarie non le avrebbe potuto vincere visto che erano fasulle!Facendolo alle prossime elezioni, se saranno a breve, nulla cambierebbe nei riguardi del Pdl che continuerebbe ad avere i propri elettori ed in più avrebbe una persona intelligente con cui eventualmente potere fare accordi di legislatura.L'unico a restare fregato sarebbe il povero bersani che si ritroverebbe col proprio elettorato dimezzato!!!

agosvac

Gio, 04/04/2013 - 13:17

Egregio howl, lei sbaglia di grosso. Renzi non andrebbe a sostituirsi a Berlusconi ma ad eliminare bersani il che sarebbe una cosa molto positiva per tutti gli italiani visto che è bersani il bastian contrario alla formazione di qualsivoglia Governo che non preveda lui come premier!!!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 04/04/2013 - 13:17

Non so da quale fonte Rondolino abbia appreso che Renzi vuole farsi un suo partito personale, ma so per certo che la strada delle elezioni a giugno è impraticabile. Non ci sono i tempi (più passano i giorni e più la cosa diventa impossibile) e poi andarci con questa legge elettorale sarebbe disastroso, si richierebbe di non avere comunque la governabilità al Senato. Renzi personalmente lo voterei, ma non credo che la creazione di un altro partito personale ("Forza Renzi"?) sia la soluzione della crisi del sistema politico italiano, effettivamente bloccato sul tema del berlusconismo/antiberlusconismo. Basterebbe riformare seriamente i partiti tradizionali, far nascere nel centro destra un nuovo partito popolare di stampo europeo (senza B.) e a sinistra un vero partito socialdemocratico (senza pseudocomunisti). Il PD potrebbe anche dividersi, io comunque se fossi il nuovo PdR darei l'incarico di formare il nuovo governo proprio a Renzi, che potrebbe realizzare il governo delle larghe intese considerata la sua popolarità trasversale.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 04/04/2013 - 13:28

Angelo48: che fai Angelo? Anzi... scusa se mi permetto ma...ci fai? Le parole di Renzi, quelle realmente pronunciate e da te riportate sul tuo post, sono su tutti i giornali. Analizzandole neppure troppo attentamente è facile intuire che il sindaco di Firenze ha iniziato la sua manovra che presumibilmente lo porterà a soffiare il partito da sotto il naso di Bersani, con o senza primarie. Quella che sugli altri giornali non c'è è la "notizia" della creazione di un nuovo soggetto politico con a capo Renzi... io mi riferivo solo ed esclusivamente a questo. Poi tutto è possibile, ma ad oggi l'unico dato certo sono le critiche di Renzi nei confronti di Bersani e non la scissione del partito... quanto pubblicato invece da questo giornale è un auspicio spacciato per notizia.

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 14:02

wilegio - Sa che non la capisco...? Lei dichiara di aver votato alle Primarie, spendendo ben 2 euro, e si ripromette, in caso di elezioni anticipate, di RESTAR FEDELE AL CDX...? qui, o sono imbecille io, oppure è il contrario...!

bingsdom

Gio, 04/04/2013 - 14:31

x guido.zolt: Lei non ne ha la più pallida idea di quanti (a destra) avendo a cuore le sorti del paese sono andati a votare Renzi alle primarie del PD, ben sapendo che senza un aiuto "esterno" il giovane rottamatore (benvisto dal grande Silvio più dello stesso Alfano.....) mai avrebbe potuto farcela da solo contro l'apparatchick del potere comunista? cosa sono 2 euro per il bene dell'Italia? purtroppo non ce l'abbiamo fatta...

Angelo48

Gio, 04/04/2013 - 14:33

Dreamer_66: questa mattina a SkyTg24 invece, dicevano che correva voce tra i "fedelissimi" di Renzi, che il suo desiderata sarebbe proprio quello, ben sapendo che difficilmente la famosa "nomenklatura" piddina gli permetterebbe di prendere il comando delle operazioni. Questa notizia assommata all'articolo di Rondolino (oggi semplice collaboratore de Il Giornale, ma da una vita "rosso" dentro conservando, nell'attuale Pd, un sacco di amicizie) mi ha fatto fare 2+2. Quindi non sono uno "che ci fa" come incautamente scrivi e non sono un bugiardo! Mi limito semplicemente ad informarmi su più fronti e a valutare di conseguenza. Tienilo sempre a mente per la bontà dei n/s rapporti!Sempre che ci tieni a conservarli buoni.

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 14:53

bingsdom - ..quindi non è ipotizzabile la percentuale di trinariciuti abbia seguito Renzi a 'ste primarie dei miei decotiledoni ...? ma Renzi lo sa o rischia di sbagliare i conti...? Avveritelo...!

Howl

Gio, 04/04/2013 - 14:56

agosvac : vedo che lei non offende e quindi le rispondo gentilmente con la mia personale opinione. La democrazia si regge sul confronto di idee diverse NON di uomini diversi. Se Renzi sostituisse Bersani ( più che Bersani tutto il Pd ) verrebbe a mancare quella dicotomia di intenti che , attraverso la forma democratica, accresce un popolo economicamente, culturalmente, civicamente e politicamente ( come convivenza nella polis ). Renzi la pensa come Berlusconi su lavoro ,sulla giustizia, sulle intercettazioni, sulla legge elettorale e se vuole continuo nell'elenco........mi riesce a dire tra Berlusconi e renzi qual'è la differenza ? Attenzione perchè con due lati della stessa medaglia si rischia l'autoritarismo... cordialmente

Howl

Gio, 04/04/2013 - 14:59

agosvac : vedo che lei non offende e quindi le rispondo gentilmente con la mia personale opinione. La democrazia si regge sul confronto di idee diverse NON di uomini diversi. Se Renzi sostituisse Bersani ( più che Bersani tutto il Pd ) verrebbe a mancare quella dicotomia di intenti che , attraverso la forma democratica, accresce un popolo economicamente, culturalmente, civicamente e politicamente ( come convivenza nella polis ). Renzi la pensa come Berlusconi su lavoro ,sulla giustizia, sulle intercettazioni, sulla legge elettorale e se vuole continuo nell'elenco........mi riesce a dire tra Berlusconi e renzi qual'è la differenza ? Attenzione perchè con due lati della stessa medaglia si rischia l'autoritarismo... cordialmente

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 15:06

wilegio - ..Se il Suo caso è quello esposto da Bingsdom, ritiro quanto detto, ma, nel caso, ammetta...!come avrei fatto a conoscere ciò se lei omette per primo...? Inoltre, trovo che l'eventuale vittoria di Renzi sarebbe stata "annaccquata" ... e forse dipende dal fatto che io preferisco le vittorie che lo siano, quelle piene, quelle non facili, quelle ottenute senza l'ausilio di mezzucci, ma di mezzi e idee espresse...! Mi scusi, non sono contrario all'uso di questo mezzo, ma vuol mettere il successo ottenuto senza l'uso di "franchi tiratori"...?

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 15:16

andreper - la Sua è un'idea da "Bar sport"...Renzi non ha nulla che coincida col Grillopensiero, tranne l'incazzatura...! ...e qualche ammennicolo!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 04/04/2013 - 15:17

Angelo48: ovviamente questa mattina non ho ascoltato SkyTG24 e non sono in grado di smentirti (sicuro che non parlassero proprio dll'articolo di Rondolino?), ho dato tuttavia una scorsa ai principali quotidiani online, incluso Libero, e in tutti si fa cenno ad una specie di guerra fra Renzi e la fazione con a capo Bersani ma in nessuno si parla della volontà del sindaco di Firenze di creare un nuovo soggetto politico. POi, e lo ripeto, nulla esclude possa avvenire una cosa del genere in un futuro più o meno prossimo ma non faccio mistero di considerare questo giornale una fonte inaffidabile sulla base di precedenti già da me citati.

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 15:28

Dreamer_66 - ...per cui Lei ci promette che, giudicandolo una fonte inattendibile, lo consulterà un po' meno di quanto abbia fatto finora...? è una promessa...?

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 04/04/2013 - 15:39

guidode.zolt non mi sembra che ci sia molto da capire. Ho votato alle "loro" primarie per fare un dispetto a bersani, rosybindi e compagnia. Credevo (o, per meglio dire, speravo) che renzi avrebbe, in caso di sconfitta, fatto saltare il banco del pd. Lo stesso Berlusconi, a detta dei politologi, non sarebbe sceso in campo contro renzi. Ma così non è stato. Ha vinto la nomenclatura rossa, ha vinto il vecchio pc e renzi si è messo lì buonino, si è allineato, a parole, al carro del vincitore, deludendo molte migliaia di illusi del suo stesso partito che lo avevano appoggiato. Adesso salta fuori da grande opportunista, cercando di vincere senza combattere, di approfittare della totale insipienza dei suoi compagni per raccogliere i frutti di un sordido e meschino gioco politico. No, non mi piace e, dopo questa prova, non lo voterò mai. Io sono e resto di Destra, e voterò sempre contro la sinistra, comunque essa si mascheri.

Ritratto di romy

romy

Gio, 04/04/2013 - 15:51

Non si discute che l'iniziativa di Renzi sarebbe vincente nel Paese che vota,e parlo sia a destra che a sinistra che ovunque,ma proprio per questo,per un pugno di giorni di governo,dovrà temere le prossime mosse di Bersani,ma,presto verrà il Tuo momento Renzi,devi solo mantenere la calma e non fare passi sbagliati e sapere attendere,ed avrai la benedizione di tutti nel Paese,solo così lo cambieremo questo Paese tanto dilaniato,in effetti per distruggere Berlusconi,da anni e anni, non si sono accorti che stanno distruggendo loro stessi e gli Italiani tutti,quelli fuori dalle Caste,s'intende,che pero'si conteranno in pochissimi a livello di voto,come è avvenuto con il caso Monti,io mi sbaglio di rado.La testa vale un voto,ma i mille piedi valgono appunto mille voti.......la massa stà capendo sempre più.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 04/04/2013 - 15:55

guidode.zolt mi scusi, ma non capisco cosa ho omesso di scrivere: forse il fatto che alle "loro" primarie ho votato come infiltrato? Comunque, chiarito l'equivoco, devo dire che, pur avendo sempre votato, dal 1994 a oggi, per la coalizione di CDX, non ho mai votato ne' per F.I. ne' per il PDL, perchè non amo particolarmente Berlusconi, a cui pure non posso non riconoscere una capacità unica di catalizzare e unire la Destra e di condurre campagne elettorali assolutamente eccezionali. Insomma, in un mondo ideale mi piacerebbe tanto non dovermi sempre sentir dire che il Cav. ha fatto le leggi ad personam, ha sbagliato di qua e di là, non ha mantenuto le promesse e via di questa tiritera. Se si riuscisse a far vincere il Centro-Destra senza l'ingombrante figura di Silvio sarei il più felice del mondo, anche se oggi non vedo proprio come questo possa realizzarsi, vista la totale nullità dei suoi "delfini". Aggiungerei che non credo proprio che il nuovo "capo" del CDX in Italia possa essere Matteo Renzi. Chissà se camperò abbastanza per vedere quel giorno. Nel frattempo la saluto cordialmente.

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 16:07

wilegio - Grazie delle delucidazioni, ma Le è venuto in mente che Renzi, dopo il risultato delle primarie, non poteva che comportarsi in questo modo, avendolo dichiarato prima delle stesse...? e prudentemente, direi! Quale altro atteggiamento avrebbe potuto assumere con un risultato positivo in quell'istante...? per me ha agito da persona responsabile, allora, come fa in questo momento, denunciando, senza dirlo esplicitamente, che Bersnev è un quaqquaraqua' che giochicchia, con la poltrona di Premier, sulla pelle degli Italiani...!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 04/04/2013 - 16:13

guidode.zolt: stai scherzando??? Mi diverte da matti leggerlo... soprattutto i commenti :-D

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 16:16

wilegio - Ha ragione...si è perso lo stampo e ci son rimasti solo stampi per "mezze tacche"...che dipenda dal fatto che sono tutti troppo impegnati all'arricchimento personale, ma non certo culturale..?

Angelo48

Gio, 04/04/2013 - 16:56

Dreamer_66: siamo passati dalla fase tendente a dimostrare che cerco di fare il furbo a quella di essere un pò tonto, visto che non riesco a capire quel che ascolto. Sky non ha accennato all'articolo di Rondolino (figuriamoci se pubblicizzano Il Giornale), ma parlava di rumors tra gli ambienti vicini a Renzi. Debbo - a questo punto - ricredermi sulla qualità civica dei tuoi interventi e dedurne una matrice volta ad un finto perbenismo. La conferma di questa mia impressione, e' tutta racchiusa emblematicamente nella tua risposta al lettore guidode.zolt! Pazienza, non mi resta che prenderne atto!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 04/04/2013 - 17:09

Angelo48: dai Angelo... te l'ho chiesto la volta scorsa: non prendiamoci eccessivamente sul serio! Se può tranquillizzarti non sono i tuoi post quelli che mi fanno ridere...

Ritratto di romy

romy

Gio, 04/04/2013 - 17:17

Ma questi sinistri,chiunque si allontana dalle loro idee diventa un nemico da combattere ed abbattere,poi si lamentano che li chiamano comunisti,adesso Renzi non è più di sinistra?anzi non lo è mai stato di sinistra? bensi è sempre stato di destra,ed ancora a brevissimo,diranno che era un infiltrato di Berlusconi nel PD,ma per favore,gli Italiani hanno problemi seri,non solo i centri-sociali,i NoTAV,gli indignati scomparsi ai tempi di Monti e pronti a ricomparire se Berlusconi dovesse rivincere le elezioni,cc.ecc.Vi devo dire la verità?preferisco le tasse che era solito mettere Berlusconi sugli Italiani,non quelle di Monti,o di altri che verranno in seguito,che scopiazzeranno Cipro,senza capirne le profonde differenze,ecco perchè Berlusconi serve al Paese,per non farci rapinare,chiarooooooooooo.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Gio, 04/04/2013 - 19:03

Finalmente qualcosa si muove che non siano le solite tre carte. La questione è interessante, staremo a vedere cosa succede, secondo me di consensi ne prenderà parecchi, trasversali, da tutti i partiti e molti più di Grillo (di più se fuori dal PD).

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 20:44

Dreamer_66 - beh... allora se ti diverte resta pure, non sarò certo io ad invitarti ad uscire...perbacco...! buon divertimento!

guidode.zolt

Gio, 04/04/2013 - 21:31

wilegio - una sola precisazione...Renzi non potrà mai essere il Leader del Pdl. non ha il salto della quaglia nel DNA e, se vogliamo, non ne ha necessità. Ci vorrebbe una bassa caratura per farlo e non farsi più la barba per non doversi guardare dritto negli occhi; non è il tipo, tenendo nel dovuto conto che, se se ne andasse dal Pd, si porterebbe dietro, in questo momento, al minimo il 40% degli aderenti, un altro 30% lo recupererebbe dal Pdl ed un altro 30% dal M5S e, con una altro 5-6% da Scelta Civica sarebbe a posto, rifiutando pure qualche spicciolo da SEL...Cordialità e lunga vita!

Ritratto di sydneysider

sydneysider

Ven, 05/04/2013 - 07:26

con Grillo si protesta, con Renzi (speriamo) si governi