Quella sinistra che gode a veder Silvio condannato

Travaglio insulta: "Delinquente matricolato". Saviano sfotte: "Martire relegato in una villa". E il partito di Repubblica esulta: "Crolla il falso miracolo imprenditoriale"

C'era d'aspettarselo. Lo avevano sognato di notte. Ci avevano fatto su anche un filmetto d'intrattenimento per anti berlusconiani incalliti. Adesso che è tutto vero la pletora dei manettari stappa lo spumante. La Cassazione è riuscita laddove mezzi leader, partiti, coalizioni e unioni non sono riusciti: decapitare il centrodestra condannando Silvio Berlusconi a quattro anni di carcere per un processo (e questa è la vera beffa) pieno di vizi formali e senza alcuna prova che inchiodi il condannato. Così, se la ghignano. In piazza una ventina di irriduciabili anti Cav con la bava alla bocca stappano una bottiglia di brodaglia frizzantina, nelle redazionie e in parlamento i soloni della sinistra e i manettari di professione danzano di felicità.

Sono gli odiatori di professione. Quelli che da anni infamano e infangano il Cavaliere per buttarlo fuori dal parlamento. "Oddio - scrive Marco Travaglio - hanno condannbato Berlusconi e nessuno sa cosa mettersi". Il vicedirettore del Fatto Quotidiano, invece, sa bene cosa indossare: puro livore. Così, in un editoriale teso a paragonare il leader del Pdl a un gangster, ecco attaccare coi soliti insulti: da "delinquente matricolato" a "Al Tappone", non si fa mancare nulla. In un numero (quasi) monografico, i colleghi del Fatto benedicono la Cassazione e maledicono le larghe intese: il refrain non è poi così diverso dalle invettive lanciate da Beppe Grillo dal blog. Un minuto dopo la lettura della sentenza, le televisioni, le radio e i social network sono esplosi in un florilegio di commenti, difese, accuse, attacchi e insulti. Una cagnara all'italiana che ha fatto perdere di vista l'unico dato drammatico della vicenda: la condanna del Cavaliere non solo è un durissimo colpo volutamente inferto al centrodestra, ma è una ferita violentissima alla democrazia. Purtroppo accanto ai messaggi di solidarietà, la rete è stata infestata dai soliti anti berlusconiani. "Adesso ci toccherà ascoltare un martire relegato in una villa da dove consiglierà i suoi o nei servizi sociali attivo al fianco dei deboli", ha commentato su Twitter Roberto Saviano. Non è da meno Antonio Di Pietro, che pur essendo stato estromesso dal parlamento dai suoi stessi elettori continua ad andare in giro a sbraitare. "Ora abbiamo la certezza che Berlusconi è un evasore fiscale - ha tuonato l'ex pm di Mani Pulite - come tale, non era degno di governare l’Italia ieri, né oggi è degno di rappresentare le istituzioni". Sulla stessa linea anche il leader del Sel Nichi Vendola: "Dalla Cassazione il sigillo alla caduta di autorevolezza della classe dirigente". Anche il segretario del Pd Guglielmo Epifani non è stato da meno. Un attacco che è affatto piaciuto a Flavio Briatore: "Mi ha molto colpito vedere Epifani leggere con arroganza incredibile il comunicato stampa contro Berlusconi. Un’immagine orribile, da vecchio Pci".

Anche il partito di Repubblica non si è fatto mancare qualche invettiva al vetriolo. Ezio Mauro, per esempio. Nell'editoriale i meriti del Cavaliere sul piano imprenditoriale vengono trasformati in una colossale frode. "Il falso miracolo imprenditoriale che nella leggenda di comodo aveva generato l'avventura politica di Berlusconi - scrive Mauro - ieri ha rivelato la sua natura fraudolenta, trascinando nella rovina vent'anni di storia politica travagliata del nostro Paese". Il direttore di Repubblica finge di non sapere che "il falso miracolo imprenditoriale" di Berlusconi ha dato lavoro a migliaia di italiani, ha generato ricchezza per tutto il Paese e, soprattutto, ha fatto piovere nell'erario pubblico paccate di miliardi di euro. Non solo. Il suddetto direttore preferisce non ricordare i successi politici (a livello nazionale e internazionale) raggiunti dal leader del Pdl. È la solita caccia al ricco di una sinistra incapace di disarcionare il credo comunista. Così, Francesco Merlo paragona il "ricco evasore" Berlusconi a Stanlio che "per malafede piagnucola e si copre la testa con le mani per mitigare la durezza della scoppola di Ollio". L'obiettivo? Trasformare un attentato alla democrazia in una farsa. Lo fa anche il tabloid tedesco Bild: "A causa
della sua età Berlusconi può fare richiesta per gli arresti domiciliari". Per il quotidiano, "Berlusconi ha solo in Italia venti diverse residenze tra cui scegliere, tra cui la sua villa sarda con un parco enorme. Una casa allestita in maniera tanto boriosa come il ranch di Michael Jackson Neverland".

Commenti
Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 02/08/2013 - 17:06

Io non sono di sinistra, ma godo lo stesso immensamente! Giustizia e' fatta, tre gradi di giudizio e tutti concordi: condanna, condanna, condanna!!! Ritengo il Preg Berlusconi colpevole a questo punto. Se ne vada in carcere come aveva minacciato!

meneghetti giovanni

Ven, 02/08/2013 - 17:19

Purtroppo questa non gente ipocrita e comunista solo a parole, che ha avuto la fortuna di emergere solo in virtù della presenza di Berlusconi verrà ricordata esclusivamenteper l'odio che gli attanaglia per non essere stati invitati a cena a Arcore

Mario-64

Ven, 02/08/2013 - 17:21

Ezio Mauro ,certo che se il suo modello di imprenditore illuminato e' Carlo De Benedetti siamo a posto... Poveracci ,da Travaglio a Saviano a Di Pietro, gente che non ha mai messo piede in un'azienda , pieni solo di rabbia e livore verso chi ce l'ha fatta ,fanno solo pena.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Ven, 02/08/2013 - 17:23

Come ho già detto altrove, un giorno di orgasmo per la sinistra. Il prossimo orgasmo sarà nostro: vincere le elezioni dà più soddisfazione ancora. Sekhmet

laura

Ven, 02/08/2013 - 17:23

Brutta gente, cosi' com'e' brutta l'invidia. Ma lo sanno, lor signor (si fa per dire) che arriva sera anche a casa loro?

marcello_1950

Ven, 02/08/2013 - 17:28

carlo_rovelli, ho l'impressione che molte persone, compreso te, abbia una testa solo per separare le orecchie, o sei invidioso del fatto che Berlusconi abbia creato un impero, mentre forse tu non sei riuscito nemmeno ad emergere dalla palude?

Ritratto di stufo

stufo

Ven, 02/08/2013 - 17:28

Sarebbe ora che il CAVALIERE partisse con la lancia in resta e si mettesse a denunciare ad uno ad uno chi lo ingiuria reiteratamente.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 02/08/2013 - 17:29

Allora non l'ha notato solo il sottoscritto come quel Comunicato Ufficiale del PCUS sia quasi stato "scolpito sulla pietra" di Sanpietroburgo, poi letto "solennemente" come si addice a Guglielmo-Ilic-Epifanov...ahahah bravo Flavio, quasi quanto me.

GianniGianni

Ven, 02/08/2013 - 17:32

Ma pretendete che Travaglio sia dispiaciuto? Ma lo avete letto quello che ha scritto in tutti questi anni? Ma di cosa stiamo parlando? Ma da quando è vietato essere tristi o contenti quando capita qualcosa di bello o di brutto agli altri?

janry 45

Ven, 02/08/2013 - 17:36

Adesso che faranno' ANDRANNO A LAVORARE?

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 02/08/2013 - 17:36

Sono contenti, come quando il ciclista italiota vinceva il giro di Francia. Che poi fosse drogato non aveva alcuna importanza: importante era vincere, anche violando le regole.

Ritratto di benita

benita

Ven, 02/08/2013 - 17:45

sono cattivi pettegoli e chiacchieroni mentre i nostri belpietro sallusti e feltri sono dei gran signori.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 02/08/2013 - 17:45

@Mario-64 Guardi che tra quelli che lei ha citato probabilmente ci sono dei miliardari. Gente che ha speso bene le sue energie in lotta contro il nemico comune, in attesa del "sol dell'avvenire", quello che illuminerà il Paese, finalmente distrutto dall'ideologia sinistra.

Ritratto di Zago

Zago

Ven, 02/08/2013 - 17:48

Travaglio Mauro e Saviano e tanti altri di sinistra finalmente si sono tolti quel peso dallo stomaco che hanno portato per vent'anni e ora dalla contentezza gli riderà anche la bocca del sedere. Ma sappino che il Cavaliere non è mai morto e ritornerà e loro non dormiranno sonni tranquilli.

Ritratto di sgt.slaughter

sgt.slaughter

Ven, 02/08/2013 - 17:52

Oggi ascoltavo in un bar i commenti delle zecche di sinistra. Tutti felici e naturalmente ignoranti come capre. Loro la storia, ammesso che la abbiano mai studiata seriamente, la conoscono alla rovescia, ovvero secondo gli schemi del pensiero unico. Beh, per loro e per voi sinistrati ho una brutta notizia. L'eliminazione fisica di un uomo politico non fa altro che rafforzarne il pensiero e le idee. Aspettate, ancora un pò di pazienza e vedrete.

Giuseppe-Vizzari

Ven, 02/08/2013 - 17:53

una sola parola per descrivere questa "maniata" di benpensanti....BUFFONI P.S. ora che hanno tolto di mezzo Berlusconi...che senso ha la loro insulsa vita?!?!?

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 02/08/2013 - 17:58

"Carlo_Rovelli" - Poveraccio lei! Se questa è l'unica maniera che le resta per godere è conciato proprio male!

Gius1

Ven, 02/08/2013 - 18:00

#Carlo_Rovelli, certo che hai soferto per 20 anni.Il tuo (e dei comunisti) sara come il formaggio svizzero,pieno di buchi. Questa gioia pero´non durera.... Auguri a tutti

Gius1

Ven, 02/08/2013 - 18:00

#Carlo_Rovelli, certo che hai soferto per 20 anni.Il tuo (e dei comunisti) sara come il formaggio svizzero,pieno di buchi. Questa gioia pero´non durera.... Auguri a tutti

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 02/08/2013 - 18:02

Bella foto! L'ho fatta stampare su alcuni rotoli di carta igienica. Sarà un piacere 'ritoccarla' ogni mattina con materiale dello stesso genere!

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 02/08/2013 - 18:02

Che gente ingrata, maramaldi che senza Berlusconi sarebbero tre morti di fame. Che infami. A proposito di maramaldi, il bifolco trattorista Di Pietro non conta, Travaglio lo dice il nome, ma c'è qualcuno che mi spiega perché l'intrepido "bounty killer", l' anti-camorrista per eccellenza, Saviano, è ancora vivo, riccone e vegeto? E' una domanda innocente eh! Che raschiando raschiando e non escludendo l'"utile idiota" delle Mafie non sia anche un fiancheggiatore inconsapevole? Oppure altro!? Mah! E' solo una domanda eh. E' permesso ancora fare domande, o si rischia il "fascicolo"!? - Men in Red:Pupazzi & pupari spa.

dare 54

Ven, 02/08/2013 - 18:02

disoccupati, ormai!

Nadia Vouch

Ven, 02/08/2013 - 18:04

Comportamenti antidemocratici possono progredire ed evolvere solo laddove trovano terreno fertile. Gioire del male altrui ed usare espressioni sia fisiche che verbali come quelle cui assistiamo nelle ultime ore, è humus per la crescita non di idee, non di dialogo, bensì di odio. Una melma scura e vischiosa, che potrebbe sommergere l'Italia intera. C'è poco da gioire. Sono atteggiamenti vanesi, di autocompiacimento.

Gius1

Ven, 02/08/2013 - 18:04

Travaglio, saviano epifani di pietro etc... sono dei poverini. Una cosa pero´non li fara´dormire : finche Berlusconi vorra lottare, non potranno dormire sonni tranquilli.Non solo , ma anche quando non ci sara´piu´sentiranno sempre un´ombra alle spalle. Un giorno o l´ altro saranno i fantasmi di loro stessi.

giovauriem

Ven, 02/08/2013 - 18:06

ecco i fiancheggiatori del giudiciume che esultano,e ovvio che questi personaggi(travaglio,mauro, saviano ecc)fiancheggiano la magistratura,solo per non essere indagati dei tanti reati che hanno commesso loro stessi e a proposito di ciò vorrei qualche notizia dalle varie procure per sapere come è andata a finire l'indagine sul padre di saviano,come sono andate a finire le indagini per calunnie e frequentazione mafiosa di travaglio con ferie pagate dal mafioso,vorrei anche qualche delucidazione sulla faccenda della casa ai parioli comprata da mauro in nero,capisco anche che tutto è stato insabbiato non per cattiva volontà delle varie procure ,ma poverini,i magistrati,erano troppo occupati con berlusconi(il pericolo pubblico italiano n°1)per potersi occupare di queste cosucce

Cosean

Ven, 02/08/2013 - 18:07

@ Baliano Purtroppo si nota molto di più l'ossessione del Comunismo! Tua e di Flavio!

Felice48

Ven, 02/08/2013 - 18:07

Si diano alle orge.

Ritratto di Gennaro Giraldi

Gennaro Giraldi

Ven, 02/08/2013 - 18:08

Caro Rovelli, è vero, penso anch'io che Lei non sia di sinistra. Penso invece che Lei sia di estrema sinistra! Pertanto mancante della serenità necessaria per giudicare questo, e altri, processi a Berlusconi.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 02/08/2013 - 18:09

Susù carlo rovelli che "gode", su, non sia timido, non è un sinistro, non è un destro, manco mancino-ambi-destro, ecchessarà mai, un alieno? Ma ci faccia il favore, ci faccia.

Giacinto49

Ven, 02/08/2013 - 18:09

Per ogni Saviano, Travaglio, Di Pietro, Mauro e compagnia cantante ci sono milioni di Italiani che capiscono bene di cosa si tratta: impotenza, invidia e ipocrisia. Questa volta faccio anche la tessera di Forza Italia. Checchè checche ne dicano!!!

gianfranco199

Ven, 02/08/2013 - 18:10

voi servi senza misura,attaccati allo stipendio da salvaguardare ,senza un minimo di etica comportamentale,vere prostitute al pari delle olgettine,siete anche peggio del vostro padrone delinquente ,condannato,colluso con la mafia.Per voi non esiste il concetto che la legge è uguale per tutti e che il vs. padrone approfittando di leggi ad personam,ha beneficiato di 7 prescrizioni,mentre i suoi comparidi merenda,corrotti e coinvolti mills,previti ect sono stati condannati.Continuate a censurare servi e a disinformare il il vs. target medio ignorante di lettori.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 02/08/2013 - 18:11

LA UNICA STRATEGIA CHE VALE É QUELLA DELLA VERITÁ FINO IN FONDO - In Italia la inquisizione che fu di Jagoda, Ezov e Beria. - C´é troppa superficialitá e ignoranza che non sa e meglio detto non vuole collegare tra loro gli eventi. Succede cosi che la interpretazione della realtá é meschina, distorta e volutamente falsata. É menzogna al servizio della autentica Cosa Nostra ... La Veritá é che la "giustizia italiana" alla caduta del Muro di Berlino serví ad eliminare il riformismo di Craxi e a subbissare di processi quel centro destra che si metteva in alternativa ad una Sinistra ortodossa che era quella che la caduta del Muro indicava dovesse essere riformata. La riforma della Sinistra comunista che avveniva in tutto il mondo, esemplare il caso della Cina di Mao, in Italia veniva impedita e non c´é mai stata. Al suo posto si, una reazione poliziesca che con la persecuzione prima di Craxi, poi di Andreotti e quindi di Berlusconi (in mezzo a quelle di altri infiniti sconosciuti) da 23 anni bussa forte alla porta del potere del Paese. La doverosa evoluzione che chiede la onestá intellettuale di un De Gregori non é quella retorica e formale dell´abbandono della dizione di "comunista" nel nome del partito ma quella sostanziale dell´abbattimento dello statalismo e quella del cambio radicale di tutti i suoi dirigenti che in Italia, unica Sinistra al mondo, non sono mai avvenute. Se c´é un significato nella caduta del Muro di Berlino che é stato colto in tutto il mondo, ma non si vuole in Italia, é quello che non si puó accettare che un apparato burocratico statale opprima e sottometta il Paese reale e i suoi Lavoratori, e addirittura per "legge". Questo é quello che avvenne nei regimi del socialismo reale, che decretó il loro fallimento, quello che sta avvenendo in Italia da 23 anni. Con una spesa e un debito pubblici di uno intoccabile stato burocratico, struttura mafiosa e parassita sopra la pelle dei Lavoratori, sopra la voglia di vita e di futuro di tutto un Paese. C´é ancora chi non lo ha capito e chi si oppone con tutti i mezzi per affossare la Veritá. La Veritá in Italia é quella rivoltante di una inquisizione che con tutti i suoi mirabolanti pretesti é quella che fu di Jagoda, Ezov e Beria. Una inquisizione che da 23 anni avvelena il Paese, lo spinge alla cieca e totale distruzione.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 02/08/2013 - 18:11

LA UNICA STRATEGIA CHE VALE É QUELLA DELLA VERITÁ FINO IN FONDO - In Italia la inquisizione che fu di Jagoda, Ezov e Beria. - C´é troppa superficialitá e ignoranza che non sa e meglio detto non vuole collegare tra loro gli eventi. Succede cosi che la interpretazione della realtá é meschina, distorta e volutamente falsata. É menzogna al servizio della autentica Cosa Nostra ... La Veritá é che la "giustizia italiana" alla caduta del Muro di Berlino serví ad eliminare il riformismo di Craxi e a subbissare di processi quel centro destra che si metteva in alternativa ad una Sinistra ortodossa che era quella che la caduta del Muro indicava dovesse essere riformata. La riforma della Sinistra comunista che avveniva in tutto il mondo, esemplare il caso della Cina di Mao, in Italia veniva impedita e non c´é mai stata. Al suo posto si, una reazione poliziesca che con la persecuzione prima di Craxi, poi di Andreotti e quindi di Berlusconi (in mezzo a quelle di altri infiniti sconosciuti) da 23 anni bussa forte alla porta del potere del Paese. La doverosa evoluzione che chiede la onestá intellettuale di un De Gregori non é quella retorica e formale dell´abbandono della dizione di "comunista" nel nome del partito ma quella sostanziale dell´abbattimento dello statalismo e quella del cambio radicale di tutti i suoi dirigenti che in Italia, unica Sinistra al mondo, non sono mai avvenute. Se c´é un significato nella caduta del Muro di Berlino che é stato colto in tutto il mondo, ma non si vuole in Italia, é quello che non si puó accettare che un apparato burocratico statale opprima e sottometta il Paese reale e i suoi Lavoratori, e addirittura per "legge". Questo é quello che avvenne nei regimi del socialismo reale, che decretó il loro fallimento, quello che sta avvenendo in Italia da 23 anni. Con una spesa e un debito pubblici di uno intoccabile stato burocratico, struttura mafiosa e parassita sopra la pelle dei Lavoratori, sopra la voglia di vita e di futuro di tutto un Paese. C´é ancora chi non lo ha capito e chi si oppone con tutti i mezzi per affossare la Veritá. La Veritá in Italia é quella rivoltante di una inquisizione che con tutti i suoi mirabolanti pretesti é quella che fu di Jagoda, Ezov e Beria. Una inquisizione che da 23 anni avvelena il Paese, lo spinge alla cieca e totale distruzione.

villiam

Ven, 02/08/2013 - 18:12

carlo rovelli ,ti auguro di non aver mai a che fare con giudici politicizzati!!!!!!!!!!!!!!

baio57

Ven, 02/08/2013 - 18:12

Carlo Rovelli (non di sinistra???????????)Se commentiamo questo articolo, tengo a precisarti che alcuni dei giornalisti al soldo dell'ebreo svizzero che oggi sbavano bile ,forse non si sono accorti che sul loro gruppo pende una condanna (primo grado) per evasione fiscale di 225.000.000 (DUECENTOVENTICINQUEMILIONI)di euro. Moralisti del caZZo !

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 02/08/2013 - 18:16

Chi semina vento raccoglie tempesta e chi coltiva odio riceve disprezzo. Fortuna che questo era il partito dell'amore (con le minorenni)

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 02/08/2013 - 18:16

Chi semina vento raccoglie tempesta e chi coltiva odio riceve disprezzo. Fortuna che questo era il partito dell'amore (con le minorenni)

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 02/08/2013 - 18:16

Chi semina vento raccoglie tempesta e chi coltiva odio riceve disprezzo. Fortuna che questo era il partito dell'amore (con le minorenni)

mastra.20

Ven, 02/08/2013 - 18:16

cosa farà il cervello di queste persone ,adesso che sono orfani ,qualcuno è stato in vacanza con qualche mafioso,un'altro ha copiato articoli non scritti da lui e vi ha fatto un libro,qualcun'altro fa il direttore di un quotidiano che negli anni passati il suo proprietario ha pagato tangenti e oggi si vanta di avere la tessetra numero uno di un partito,un'altra azienda di automobili di cui i vertici pagavano,,mi chiedo ma la giustizia e uguale per tutti...meditate Italiani ..poi ci sono questi lecca lecca che non hanno nessun pudore...

unosolo

Ven, 02/08/2013 - 18:19

ci godono si , quanti milioni ci hanno guadagnato ? godere quando si attacca un industriale che ha dato milioni di posti lavoro tra le sue aziende e le collaterali oltre a moltissimi attori , siamo arrivati al punto di non ritorno . I più accaniti sono coloro che hanno tirato avanti sindacalmente e politicamente senza mai un minuto di lavoro Vero quello che porta soldi allo stato.

roberto.morici

Ven, 02/08/2013 - 18:21

Da quelle faccette un pò così che cosa si poteva pretendere. Tutti, anche i meno dotati, hanno diritto a qualche soddisfazione. Chissà se il Mago di Gradoli, interrogando l'anima dei suoi migliori, era riuscito a prevedere tutto questo...Fosse successo tempo addietro sarebbe riuscito a svendere la SME all'uomo col taglio sul pisello.

ilbarzo

Ven, 02/08/2013 - 18:27

x coloro che affermano di non essere di sinistra come hanno voluto far intendere,ma bensi komunisti,una razzaccia ancora peggiore,e per buona fortuna, anche in via di estinzione.

ilbarzo

Ven, 02/08/2013 - 18:30

Poveretti,se non godono cosi,come potrebbero godere.Altri metodi per raggiungere uo orgasmo,questi barbagianni non li conoscono.

scric

Ven, 02/08/2013 - 18:32

Forza Silvio tutta la mia solidarietà querela tutte queste persone che insultano, e vediamo come si comporta la magistratura ma perché non si parla più di MPS e cooperative rosse? Vergogna viviamo in un paese dove non esiste più una democrazia. VERGNATEVI TUTTI ma non credete che sarà facile per voi FORZA SILVIO

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 02/08/2013 - 18:33

ai sinistri forcaioli un augurio che si trovino nella stessa situazione di BERLUSCONI e allora si i lai si sentiranno olre l'atmosfera terrestre il contadini di montenero quantoad onestà farebbe bene a guardarsi allo specchio e sputarsi in un occhio,non è forse lui che 100 milioni li aveva in una scatola di scarpe,perchè non le chiedono se ha pagato le tasse?la mercedes degli amici le spese di abbigliamento sulle spalle sempre degli amici ecc,e non è l'unico avvocato sospeso per aver tradito un amico d'ifanzia proponendosi come difensore per pi tradirlo vigliaccamente, dice niente telecom serbia? dice niente missione arcobaleno? dice niente il vendolino gay che pasteggiava con chi doveva giudicarlo voi COmunisti non potrete neanche pregare se per caso qualcuno verra a indagare SERIAMENTE su tutte le porcherie che avete commesso dal 43 in poi ecco l'augurio che qualcuno abbia il coraggio di sollevare il coperchio del vostro verminaio

michele lascaro

Ven, 02/08/2013 - 18:33

Travaglio è stato, per qualche tempo, nel libro-paga di Berlusconi (vantandosi, anche oggi, di essere allievo(?!) di Montanelli, me lo ricordo quando scriveva sul Giornale come apprendista). Saviano è stato nel libro-paga di Marina Berlusconi. Cosa hanno i due per essere così pieni di livore? Forse non erano pagati bene? Mauro, poi, è nel libro-paga dello svizzero e, naturalmente, deve pulire le scarpe al suo padrone.

Stefano Fontana

Ven, 02/08/2013 - 18:35

Mi spiegate perchè non si dovrebbe godere del fatto che finalmente sia stata fatta giustizia?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 02/08/2013 - 18:39

In Italia la inquisizione che fu di Jagoda, Ezov e Beria. C´é troppa superficialitá e ignoranza che non sa e meglio detto non vuole collegare tra loro gli eventi. Succede cosi che la interpretazione della realtá é meschina, distorta e volutamente falsata. É menzogna al servizio della mafia piú autentica ... La Veritá é che la "giustizia italiana" alla caduta del Muro di Berlino serví ad eliminare il riformismo di Craxi e a subbissare di processi quel Centro Destra che si metteva in alternativa ad una Sinistra ortodossa che era quella che la caduta del Muro indicava dovesse essere riformata. La riforma della Sinistra comunista che avveniva in tutto il mondo, esemplare il caso della Cina di Mao, in Italia veniva impedita e non c´é mai stata. Al suo posto si, una reazione poliziesca che con la persecuzione prima di Craxi, poi di Andreotti e quindi di Berlusconi (in mezzo a quelle di altri infiniti sconosciuti) da 23 anni bussa forte alla porta del potere del Paese. La doverosa evoluzione che chiede la onestá intellettuale di un De Gregori non é quella retorica e formale dell´abbandono della dizione di "comunista" nel nome del partito ma quella sostanziale dell´abbattimento dello statalismo e quella del cambio radicale di tutti i suoi dirigenti che in Italia, unica Sinistra al mondo, non sono mai avvenute. Se c´é un significato nella caduta del Muro di Berlino che é stato colto in tutto il mondo, ma non si vuole in Italia, é quello che non si puó accettare che un apparato burocratico statale opprima e sottometta il Paese reale e i suoi Lavoratori, e addirittura per "legge". Questo é quello che avvenne nei regimi del socialismo reale, che decretó il loro fallimento, quello che sta avvenendo in Italia da 23 anni. Con una spesa e un debito pubblici di uno intoccabile stato burocratico, struttura mafiosa e parassita sopra la pelle dei Lavoratori, sopra la voglia di vita e di futuro di tutto un Paese. C´é ancora chi non lo ha capito e chi si oppone con tutti i mezzi per affossare la Veritá. La Veritá in Italia é quella rivoltante di una inquisizione che con tutti i suoi mirabolanti pretesti é quella che fu di Jagoda, Ezov e Beria. Una inquisizione che da 23 anni avvelena il Paese, lo spinge alla cieca e totale distruzione.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Ven, 02/08/2013 - 18:40

Confesso che debbo ancora riprendermi. Fino all'ultimo ho sperato che tutta questa vicenda si chiudesse in maniera dignitosa. Volutamente uso questo termine, perché in tutta l'inchiesta ed i processi relativi al caso, non v'è stato alcunché di dignitoso. E' sempre la solita solfa: Berlusconi non poteva non sapere. Con la giornata di ieri è stato inferto un colpo a tutto il centrodestra (e alla destra che non ha alcun rappresentante) e faccio davvero fatica a capire che diamine aspettino i parlamentari del PDL a reagire prontamente. Ieri sera su tutte le televisioni, di stato e non, è andato in onda il cattivo gusto di quanti si apprestavano a celebrare il morto eccellente. La sinistra si è sempre nutrita di sangue, ne ha bisogno, per mantenere in vita le bestie che la popolano. Sembrava di essere tornati ai tempi di tangentopoli. Ricordo con orrore il lancio di monetine rivolto a Craxi. Chi si nutre del dolore e del sangue degli altri è una BESTIA. Chi conserva quell'umanità che contraddistingue gli uomini in quanto tali dalle belve, non può non provare un briciolo di pietà, sia pure per l'assassino più crudele seduto sulla forca. Mi fanno schifo tutti quelli che godono per la sconfitta di un uomo che con le sue imprese mantiene migliaia di famiglie, senza aver mai chiesto una lira o un euro per gli ammortizzatori sociali quali la cassaintegrazione. Avrebbe potuto fare come hanno fatto decine di imprenditori italiani, stracoccolati da questo stato, per i quali sono state fatte leggi e leggine sulla rottamazione di auto e di elettrodomestici: prima si spreme lo stato e poi si trasferisce il lavoro all'estero. La famiglia Berlusconi ha una sola colpa: continua a mantenere i morti di fame che distruggono l'onorabilità del suo capofamiglia. Saviano è un esempio: pubblica mondezza ed è pagato dalla Mondadori. Celentano, il menestrello della sinistra, ha tenuto concerti sotto l'egida del Biscione. La schiera è lunga: Telese, Crozza...dipendesse da me, li lascerei morire di fame. SU LA TESTA, PRESIDENTE! Li mandi tutti a fxxxxxx!

unosolo

Ven, 02/08/2013 - 18:41

gioite ora , mentre si fasteggia altro pezzo storico passa in mano straniere , la nazione affonda , riso SCOTTI cede il 25% alla Francia , noi stiamo svendendo la produzione ITALIANA e ex sindacalisti , scrittori e stipendiati dalla RAI si divertono . C'è solo da piangere per gli attacchi che vengono fatti per fermare la nostra produzione , magistrati e PM , sanno quello che succede o vivono in un mondo particolare stipendiati dallo stato che regala oltre a stipendi pensioni d'orate ? povera ITALIA.

odifrep

Ven, 02/08/2013 - 18:41

Adesso comprendo il perché la magistratura si "gasa" quando inveisce contro BERLUSCONI. Perché è supportata dai giudizi di questi illustri statisti scribacchini di carta stracciata (Repubblica) e libri a vendita "Zero Zero Zero". Povera Italia.

odifrep

Ven, 02/08/2013 - 18:41

Adesso comprendo il perché la magistratura si "gasa" quando inveisce contro BERLUSCONI. Perché è supportata dai giudizi di questi illustri statisti scribacchini di carta stracciata (Repubblica) e libri a vendita "Zero Zero Zero". Povera Italia.

roberto nigra

Ven, 02/08/2013 - 18:42

finalmente i cultori dell'odio assoluto per il Presidente Berlusconi hanno avuto il loro momento di gloria.........esseri spregevoli,inutili,arrivisti,prepotenti e sopratutto poco inclini alla critica se rivolta a loro (vedi come sbotta travaglio dalla t minuscola volutamente, se gli ricordi quanto ha guadagnato nella sua splendida carriera professionale scrivendo qualsivoglia inutile e fazioso improperio verso il Presidente Berlusconi)......Attenzione che nulla finisce,si riparte da questo schifo per tornare sempre più grandi,più forti s con un'unica insostituibile guida. Forza Presidente Berlusconi, tutti con Lei sempre e comunque

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 02/08/2013 - 18:42

Certo che fatto fuori Berlusconi nel PDL rimane soltanto aria fritta.

swiller

Ven, 02/08/2013 - 18:42

GUGLIELMO.DONATONE. Non ci faccia caso e solo un povero bischero.

Giangi2

Ven, 02/08/2013 - 18:43

Ezio Mauro ma ci dica qualcosa di de benedetti, grande imprenditore italiano residente in svizzera, famoso per la sua bravura imprenditoriale, ci racconti le sue gesta imprenditoriali e giudiziarie, compreso il ma i rimborso di 400 milioni di euro scuciti guarda caso a Berlusconi. Ci racconti che siamo curiosi

Ritratto di Nopci

Nopci

Ven, 02/08/2013 - 18:49

Un CESSO UNA CHIAVICA L'IMBROGLIONE.N.1 TRAVAGLIO N.2 O'napulitane dei bassi IL COPISTA N.3 L'EVASORE DELLA CASA PARIOLINA. Da codesto GIORNALE:Repubblica uscì col titolo: «Scoperto alle Bahamas il tesoretto di Grotti». Grotti si ritenne calunniato e volle querelare. Ma, non avendo più soldi per le spese legali, decise di procurarseli vendendo la casa dei Monti Parioli. Incaricò della faccenda il suo commercialista fissando il prezzo in 2,1 miliardi di vecchie lire. Il primo a presentarsi come compratore fu Ezio. Così, per uno straordinario caso della vita, Grotti ebbe dal direttore di Repubblica i soldi per fare causa alla medesima. Non tutto però filò liscio. Pagato il grosso al momento dell’atto, Ezio pretese, per averne vantaggi fiscali, di pagare un residuo di 850 milioni in nero che consegnò a parte al commercialista. Ma, pare che Grotti non li abbia mai visti. Così, chiamò in giudizio il professionista e la presunta evasione di Mauro si è risaputa.E CHISTE E' HOMME? Con buona pace del moralismo azionista del petulante direttore. MAURO L'EVASORE MIRACOLATO,UN UOMO?MA? N'homme e merd cà si percase t' tocch piglia a' lebbra.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 02/08/2013 - 18:56

In Italia la inquisizione che fu di Jagoda, Ezov e Beria. C´é troppa superficialitá e ignoranza che non sa e meglio detto non vuole collegare tra loro gli eventi. Succede cosi che la interpretazione della realtá é meschina, distorta e volutamente falsata. É menzogna al servizio della mafia piú autentica ... La Veritá é che la "giustizia italiana" alla caduta del Muro di Berlino serví ad eliminare il riformismo di Craxi e a subbissare di processi quel Centro Destra che si metteva in alternativa ad una Sinistra ortodossa che era quella che la caduta del Muro indicava dovesse essere riformata. La riforma della Sinistra comunista che avveniva in tutto il mondo, esemplare il caso della Cina di Mao, in Italia veniva impedita e non c´é mai stata. Al suo posto si, una reazione poliziesca che con la persecuzione prima di Craxi, poi di Andreotti e quindi di Berlusconi (in mezzo a quelle di altri infiniti sconosciuti) da 23 anni bussa forte alla porta del potere del Paese. La doverosa evoluzione che chiede la onestá intellettuale di un De Gregori non é quella retorica e formale dell´abbandono della dizione di "comunista" nel nome del partito ma quella sostanziale dell´abbattimento dello statalismo e quella del cambio radicale di tutti i suoi dirigenti che in Italia, unica Sinistra al mondo, non sono mai avvenute. Se c´é un significato nella caduta del Muro di Berlino che é stato colto in tutto il mondo, ma non si vuole in Italia, é quello che non si puó accettare che un apparato burocratico statale opprima e sottometta il Paese reale e i suoi Lavoratori, e addirittura per "legge". Questo é quello che avvenne nei regimi del socialismo reale, che decretó il loro fallimento, quello che sta avvenendo in Italia da 23 anni. Con una spesa e un debito pubblici di uno intoccabile stato burocratico, struttura mafiosa e parassita sopra la pelle dei Lavoratori, sopra la voglia di vita e di futuro di tutto un Paese. C´é ancora chi non lo ha capito e chi si oppone con tutti i mezzi per affossare la Veritá. La Veritá in Italia é quella rivoltante di una inquisizione che con tutti i suoi mirabolanti pretesti é quella che fu di Jagoda, Ezov e Beria. Una inquisizione che da 23 anni avvelena il Paese, lo spinge alla cieca e totale distruzione.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 02/08/2013 - 18:56

E pensare che si atteggiano a "hintellighentia" tutti questi personaggi! quale squallore! Quanto a Mauro perché non guarda alla storia del suo padrone, la tessera numero uno del pd, e a quello che ha fatto alla Olivetti prima e al banco Ambrosiano poi salvo poi "ritirarsi" in Svizzera, in quel di Saint Moritz a godersi il frutto delle sue "scorribande"!

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Ven, 02/08/2013 - 18:57

Più vedo questi soggetti di sinistra e più il vomito mi esce dalla bocca formato da riluttanti parassiti nel loro nome specifico "pidocchi".

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 02/08/2013 - 18:58

Una volta, i sinistrati, sulle magliette portavano scritto "COGLIONI", se lo rimettano perché lo sono, o meglio ancora scrivano "siamo topi di fogna". Non hanno capito che noi liberali, gente che lavora, che produce, che paga le tasse, non voteremo mai comunista, perché quelli lo sono, e a agli ordini impartiti dalla Lubianka nessuno crede. Noi ragioniamo con la testa, non con le veline rosse. Inoltre i comunisti, che si sentono duri e puri tirino fuori i soldi presi da Mps, i soldi che prendevano dall'Urss e dei quali si sono fatti una legge apposta per non cadere nel reato, il miliardo di cui blatera di pietro, ma che volontariamente non ha scovato, i penati e via discorrendo, forse dopo, potranno criticare Berlusconi, il quale all'Italia ha dato lavoro a migliaia di persone, ha pagato le tasse, mentre loro hanno approfittato di tutti i condoni e agevolazioni che tanto criticavano al Cavaliere.

Ritratto di Nopci

Nopci

Ven, 02/08/2013 - 18:59

MAURO IMPRESA IMMOBILIARE AD EVASIONE MILIONARI.CHE' FACC'E' MERD. BE' SE SARANNO A TIRO MI UBRIACHERO' E POI ALLA GUIDA DI GRANDE SUV FARO' UN BEL INVESTIMENTO ZONA ROMA , NAPOLI E A TORINO SENZA FIO.SEMPRE SE "IL GIUDICE" INTERPRETA LA LEGGE COME SINORA HANNO FATTO.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Ven, 02/08/2013 - 18:59

Ho la certezza che la spina Berlusconi è e rimarrà in gola a questi signori, si fa per dire, ancora a lungo a lungo a lungo.

Stefano Maggi

Ven, 02/08/2013 - 18:59

Concordo con Rovelli. Anch'io non sono comunista, ma non ne potevo più di questo individuo. Forse non avete capito che in Italia i comunisti non sono poi così tanti. Certo, se ritenete comunisti tutti coloro che non sopportano Berlusconi, allora l'Italia è al 80% comunista. Avete preso infatti 10 milioni di voti su 50 milioni di votanti. E non vi azzardate a continuare a dire che tutta l'Italia vuole Berlusconi oppure che siccome ha preso quei voti non deve essere perseguito per i reati che ha commesso.

mzee3

Ven, 02/08/2013 - 19:01

Sono il 66% dei votanti che godono della sentenza inflitta ad un ladro. Sì perchè chiamarlo evasore non dà tanto il senso. Lui, è un ladro!Punto e a capo!! Chiaro? Pertanto tutti gli italiani perbene e solo quelli godono di sentire che finalmente la legge è uguale per tutti anche per un tipo Al Capone che nel caso si può definire Al Tappone!

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 02/08/2013 - 19:05

***Quando si dice la merda umana, eccola! Ottimo nutrimento per gli idioti od imbecilli (a scelta) che odiano in primis sé stessi, la Nostra Patria e la loro dismessa famiglia. Un attimo prima di tirare le cuoia, questa razza di individui insulsi, malediranno sé stessi per aver gettato nella più infima e putrida fogna la loro indegna esistenza.*

gian paolo cardelli

Ven, 02/08/2013 - 19:06

Sono solo degli inutili parassiti.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 02/08/2013 - 19:07

***Finalmente i sinistri afflitti dal complesso di inferiorità hanno vinto! Cosa hanno vinto? Hanno vinto la fossa già scavata e strapiena di vermi pronti ad accoglierli. Al fin verranno ricoperti con calce "Viva" per azzerare la loro puzza infetta di karogna che emanano.*

Ritratto di Nopci

Nopci

Ven, 02/08/2013 - 19:07

MAURO EZIO ha scritto:B. ha rivelato la sua natura fraudolenta.IL parla il DIRETTORE di repubblica CHE E' DETTO UN EVASIONE IMMOBILIARE MATRICOLATO. BRINDERO' CON 3 MUMM QUANDO LA MALATTIA LO PORTERA' VIA IN 66ore A 66ANNI.MALAPACE DELL'ANIMA SUA.

beep

Ven, 02/08/2013 - 19:11

Saviano, Mauro, Travaglio, gente che si è pagata per insultare l'avversario del loro padrone , sono dei poveri esseri spregievoli.

beep

Ven, 02/08/2013 - 19:11

Saviano, Mauro, Travaglio, gente che si è pagata per insultare l'avversario del loro padrone , sono dei poveri esseri spregievoli.

Ritratto di Nopci

Nopci

Ven, 02/08/2013 - 19:12

IL CANCELLIERE DEI GIUDICI,IL COPISTA DI SOLO SODOMA,L'EVASORE IMMOBILIARISTA.I 3 QUAQUARACCA' CH' GENT' E MERD A' CAXXE LOR'.

Ritratto di lamar burgess

lamar burgess

Ven, 02/08/2013 - 19:16

il livore di cui parla il cronista é tutto suo in realtà. nessun giornalista di questa testata é entrato nel merito della vicenda è se vedete l'arringa difensiva di coppi sembrava fosse uno scolaretto in cerca delle risposte durante un interrogazione. l'uomo più ricco d'Italia con i migliori avvocati che non sono stati in grado di difenderlo. anzi confidavano nella prescrizione e nellindulto. l'ex cav. Berlusconi dovrebbe prendersela con i suoi avvocati più che con i giudici. adesso aspettiamo l'affidamento ai servizi sociali in qualche casa di riposo a giocare a briscola o a bocce o a dare il becchime ai piccioni con i suoi coetanei. buon divertimento.

gianbra

Ven, 02/08/2013 - 19:17

x guglielmo-donatone-mario 64-marcello50, rispondere ai vari "rovelli" di turno è tempo perso ,persone che godono x la condanna di S.B sono solo dei frustrati indottrinati che non vogliono vedere che la magistratura detta"democratica" stà affossando il paese, e fino a quando godranno di impunità dato dal potere di decidere senza rispondere a nessuno delle continue porcherie il paese non potrà che peggiorare.......in ogni caso ci sarà sempre la bandierina rossa da sventolare x questi mediocri che godono x una condanna

Theedge

Ven, 02/08/2013 - 19:17

Travaglio di SINISTRA? State scherzando spero... se c'è uno di destra, la vera destra liberale, questo è proprio Travaglio. Lui stesso lo ha dichiarato più volte. Almeno informarsi...

Giampaolo Ferrari

Ven, 02/08/2013 - 19:21

In quasi tutti i paesi del mondo i buoni a nulla sono la maggioranza ,qui in italia si vogliono chiamare comunisti i piu sanno trasformare il cibo in cacca,travaglio esempio concreto.

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 02/08/2013 - 19:23

L'unico modo di dialogare con certi soggetti è il metodo Tex Willer: con una colt in pugno.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Ven, 02/08/2013 - 19:30

@mzee3 Perché non metti la faccia e il nome su quello che scrivi? Eh già, come tutti i comunisti, bravi ad agire in branco e col volto coperto ma da soli, si cagano di paura. L'Italia dei disonesti e dei ladri sta con le cooperative rosse, le assicurazioni e le banche del PD. Gli onesti stanno dall'altra parte, lavorano e non hanno tempo di andare a sfasciare vetrine e imbracciare estintori. Mi correggo: non hanno tempo ed hanno un forte senso dello stato e delle istituzioni, quindi certe azioni criminose non le commettono. Va' a sparare cazzate in blog violenti che possono pubblicare linguaggi come il tuo. Impara il RISPETTO.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 02/08/2013 - 19:30

LA MERDA HA PIU' DIGNITA' DI TUTTI GLI STRONZI CITATI NELL'ARTICOLO. PRENDETE SAVIANO CHE E' UN CAMORRISTA VESTITO DA SCRITTORE IGNORANTE E COMUNISTA. OPPURE IL FROCIO PER ECCELLENZA VENDOLA CHE LO PRENDE IN CULO OGNI SANTO GIORNO. OPPURE TRAVAGLIO FORSE IL PIU' IGNORANTE DI TUTTI PERCHE' HA LA PRESUNZIONE DI CREDERSI INTELLIGENTE. PER NON PARLARE DI DIPITERO GIUDICE TROMBATO E POLITICO SPARITO NELLA MERDA DOVE MERITA DI STARE. A QUESTI SIGNORI E METTIAMOCI PURE GRILLO IO AUGURO DI MORIRE IL PRIMA POSSIBILE, TANTO ODIO PER ODIO TANTO VALE SPERARE.....

Altaj

Ven, 02/08/2013 - 19:31

Lo credo che godono, i giudici sono della loro stessa combriccola. Siamo l'unica democrazia in cui la giustizia è amministrata da personaggi dichiaratamente facenti parte di correnti politiche. Credo che solo in Iran ci sia la stessa situazione.

lamwolf

Ven, 02/08/2013 - 19:32

Ha la faccia del diffamatore e dell'insulto facile ma non è secondo a nessuno per le miriade di condanne.

Vfor

Ven, 02/08/2013 - 19:33

Non so se lo avete dimenticato, o se l'avete cancellato definitivamente dalle vostre agende, ma mi viene da pensare anche a Gianfranco Fini...

m.nanni

Ven, 02/08/2013 - 19:41

Travaglio da Berlusconi è stato pestato a sangue. cazzo dice?

angelo piras

Ven, 02/08/2013 - 19:41

Non manca nessuno. All’appello per denigrare Berlusconi, si sono riunite tutte le menti che col sangue agli occhi fanno a gara a chi sparacchia con la parola più puzzolente. Ammetto che é difficile non pensare ai risultati scaturiti dalle menti insane dei magistrati che dal fondo di un cilindro hanno pescato le false motivazioni per condannare Berlusconi. Bene, anzi, male se il popolo del PDL si arrende al sopruso e, di fatto, avvalora il comportamento di questi infami carrettieri di letame. Il nostro Presidente Napolitano è dell’avviso che ora bisogna guardare avanti e non mettere in pericolo la tenuta del governo. Parole queste che non devono essere accolte per nessun motivo dalla compagine del PDL. Il Presidente Napolitano ha creato per tornaconto del suo partito, questa situazione, ora con la solerzia di quando l’ha creata e senza l’aiuto della destra, deve eliminare tutto lo sporco che gli si è formato sotto le scarpe. Forse chi della sinistra leggerà queste parole, mi accuserà di essere un povero bananas che lecca il sedere a Berlusconi. Per non subire queste ingiurie, ho solo una possibilità di scelta: abbracciare la fede comunista e leccare quello di Napolitano.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Ven, 02/08/2013 - 19:48

Ai Proci: "Favellò Ulisse: Credevate, o cani, che d’Ilio io più non ritornassi, e intanto la casa disertar, stuprar le ancelle, e la consorte mia, me vivo, ambire costumavate, non temendo punto né degli Dei la grave ira, né il biasmo permanente degli uomini. Ma venne la fatale per voi tutti ultima sera." Odissea, canto XXII.

Francesca da roma

Ven, 02/08/2013 - 20:04

Spero che tutti quelli Che brindano si strozzino hahaha

alberto coglitore

Ven, 02/08/2013 - 20:12

E' FINITA CAMELOT è CADUTA FINALMENTE SOLO QUALCHE IMBECILLE DEI TUOI VOTANTI CREDE CHE TORNERAI IN AUGE, MA ORMAI IL PARTITO DELL'AMORE ( A PAGAMENTO), SI è SFALDATO è ORA CHE VE NE ANDIATE A CASA, BASTA CON DEPUTATI FANTOCCIO INCOMPETENTI RACCOMANDATI BASTA CON TUTTE LE VOSTRE LEGGI AD PERSONAM CHE SERVONO SOLO A SALVARE IL CAVALIERE NERO......è FINITA.....COME IN UN FILM DI SORDI..."TUTTI A CASA" E RESTATECI!!!!!!!!!!!!!!!!!

alberto coglitore

Ven, 02/08/2013 - 20:12

E' FINITA CAMELOT è CADUTA FINALMENTE SOLO QUALCHE IMBECILLE DEI TUOI VOTANTI CREDE CHE TORNERAI IN AUGE, MA ORMAI IL PARTITO DELL'AMORE ( A PAGAMENTO), SI è SFALDATO è ORA CHE VE NE ANDIATE A CASA, BASTA CON DEPUTATI FANTOCCIO INCOMPETENTI RACCOMANDATI BASTA CON TUTTE LE VOSTRE LEGGI AD PERSONAM CHE SERVONO SOLO A SALVARE IL CAVALIERE NERO......è FINITA.....COME IN UN FILM DI SORDI..."TUTTI A CASA" E RESTATECI!!!!!!!!!!!!!!!!!

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 02/08/2013 - 20:13

"Thyeedge" - Evidentemente, da sporco komunista, è mancino, ma non se ne è accorto nemmeno lui. Se ha dichiarato di essere di destra certamente è uno di quelli che stanno "IN FONDO A DESTRA".

dukestir

Ven, 02/08/2013 - 20:23

Non bisogna essere di sinistra per essere soddisfatti. Basta essere onesti.

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 02/08/2013 - 20:40

Carlo_Rovelli non sarai di sinistra ma sei ugualmente una merdaccia

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 02/08/2013 - 20:41

Stefano Maggi 18,59 ----- A Ste', non sei Komunista e vabbe', sarai di "centro-siniestra" affari tuoi, ma "cinquanta milioni di votanti"?? Hanno votato 50.000.000 di persone? ahahaha... ma dai, continua sta' briscola-tresette e mezzolitro. Ma di acqua distillata!

Francesca da roma

Ven, 02/08/2013 - 20:42

Non capisco perché non andate a scrivere i vostri commenti che vomitano odio verso Berlusconi nel blog del Fatto Quotidiano o Repubblica e vi levate dalle scatole. Esultare per la condanna di una persona senza prove che bravi che siete!

disalvod

Ven, 02/08/2013 - 20:45

POSSA LA GIUSTIZIA DIVINA ESSERE ESSERE PER VOI TUTTI UGUALE A QUELLA TERRENA PER IL CAV. BERLUSCONI.ANCHE VOI TUTTI STATE SOTTO LO STESSO CIELO E QUANDO UNO PENSA DI NON ESSERE MAI TOCCATO DELLE DISGRAZIE ALTRUI ALLORA E' IL MOMENTO CHE TUTTO PUO' CAMBIARE.A VOLTE IL SIGNORE APPLICA IN TANTI MODI LA SUA GIUSTIZIA NEL METTERE LE PERSONE ANCHE NELLE CONDIZIONI DI NON POTER PIU' NUOCERE.

Theedge

Ven, 02/08/2013 - 20:49

@guglielmo donatone Ricordo che Travaglio era il primo allievo di Indro Montanelli, è di formazione liberale ed è un uomo di destra. E comunque non è mica detto che uno di destra non possa essere contro Berlusconi. Travaglio con la sinistra non c'entra proprio nulla.

AleVen

Ven, 02/08/2013 - 20:56

Una condanna non e' mai una cosa allegra, e' la dimostrazione di un illecito. Se questa tocca una persona che ha avuto la fiducia di tanti Italiani, la cosa si fa ancora piu' triste. Ma non perche' si ferisce la democrazia (gli Italiani lo hanno votato in buona fede), ma perche' viene sancito "il nome del popolo italiano" che costui ha tradito la fiducia di tutti quegli elettori. Lo aveva gia' fatto non mantenendo le promesse di una reale politica di Destra quando nel 2008 aveva una maggioranza schiacciante e poteva davvero riformare (in meglio si spera) l'Italia. Niente di tutto questo. Oggi non ho nulla da celebrare, ma spero che si creino le premesse perche' una Destra Libera, Democratica, Meritocratica e Solidale possa rinascere. La destra attuale non e' nulla di tutto questo.

david71

Ven, 02/08/2013 - 20:58

" Un attacco che è affatto piaciuto a Flavio Briatore: ". ... Ah beh.. .se non é piaciuto a Briatore....quelli del giornale hanno una comicitá innata....

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 02/08/2013 - 21:12

Il peggiore e' mauro, un servo dell'ebreo bancarottiere, un vero verme.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 02/08/2013 - 21:15

E' tutta gente che ha frequentato le scuole serali, ora sta dimostrando che berlusconi non ha frequentato nemmeno quelle.

ruggero45

Ven, 02/08/2013 - 21:25

Poveraccio! Portaborse del Sant'Uffizio, non sa dire e fare altro.Perchè ci sarebbe anche un MPS. e quindi lasciatelo godere.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 02/08/2013 - 21:27

Mi scusi signor Rame , questi posssono titolare , ladro matricolato a Berlusconi , e io non posso sotto la mia responsabilita scrivere dementi e pezzi dideficienti al servizio della canaglia rossa , parassiti madricolati.

Libertà75

Ven, 02/08/2013 - 21:43

ma scusate, in Italia si può offendere Berlusconi senza nessun freno e non si può parlare di nomadi, colori di pelle o di gay? questo è razzismo politico, speriamo facciano una legge che vieti in assoluto di commentare negativamente qualsiasi politico, come avviene nella grande Cina

piloscio

Ven, 02/08/2013 - 21:45

vai a lavorare rovelli. contribuisci per far crescere L'ITALIA invece di fare l'idiota.tanti saluti da : SAVIANO-TRAVAGLIO-MAURO e QUEL BRODO PRIMORDIALE DI BARBAPAPA' ( ndr scalfarino )

Ritratto di Chichi

Chichi

Ven, 02/08/2013 - 21:48

Mi bloccate l’accesso ai commenti. Ve li posto dovunque sia possibile. Ma non vi siete calate le braghe abbastanza? Ha ragione la cosca in toga: tolto di mezzo Berlusconi, restano solo pappe molli, senza spina dorsale. Chiedere la grazia significa riconoscere legittimità ad una magistratura mafiosa e dare valore ad una sentenza oscena. Non è Berlusconi che volete difendere, ma usarlo, per salvare i vostri sederini d'oro. Moderatore del sito, mi raccomando: cassi. É in gioco anche il suo sederino.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 02/08/2013 - 21:49

------ Cosean 18.07 ---------- Ossessione? Ma dai, l'ossessione è la loro, da quando un "Capitalista DOC" come Berlusconi è "sceso in campo". Speravano nell'assalto al "Palazzo d'Inverno", dopo aver fatto fuori la DC e il PSI, gli è andata buca, malissimo, ai Kompagni e gliel'hanno giurata. Il resto è Storia. Ah scusa, forse non sai che il Komunismo prima di essere un Sistema, era ed è una "FEDE". Non ci si libera facilmente di una fede, dall'oggi al domani. Questi epigoni del Komunismo, di fede ne hanno da vendere. Hanno visto coi loro occhi che è stato il più grande imbroglio perpetrato ai danni dell'Umanità dall'ultima Glaciazione ad oggi, ma non si sono mai scusati, non hanno mai pagato e non hanno mai apostatato. - Difficile, impossibile, tradire la "FEDE", per questi imbroglioni plagiati da piccoli, anche oggi 2013, XXI° Secolo. - Rgrds

giovannibid

Ven, 02/08/2013 - 21:54

BRAVI E' FACILE FARE I FORTI QUANDO SI E' TANTI CONTRO UNO; MA SE L'UNO DIVENTA "TANTI" COME LA METTETE VIGLIACCHI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! VIVA L'ITALIA LIBERA E ANTISINISTRA

piloscio

Ven, 02/08/2013 - 22:06

UNIPOL zero indagati MPS zero indagati BASILICATA CORROTTA zero indagati DOTTOR-CAVALIERE SILVIO BERLUSCONI APRA GLI OCCHI E MANDI A CASA TUTTTI QUEI TRADITORI CHE SI TIENE IN CASA.DEELOCALIZZI LE SUE AZIENDE PER FAR CAPIRE A QUESTI falce e martello CHE LA FORTUNA NON SI COMPRA MA SI CONQUISTA CON ABILITA' ED ABNEGAZIONE ACQUISITE ATTRAVERSO SACRIFICIO E SAPIENTE INTUITO MANAGERIALE CHE HA FATTO DI LEI UNO DEGLI IMPRENDITORI PIU' DI SUCCESSO CHE LA NOSTRA ITALIA ABBIA MAI SOGNATO.NON CHIEDA LA GRAZIA. LEI E' PERSONA UTILE ED INTELLIGENTE. TALE MISURA METTEREBBE IN DUBBIO IL SUO CARISMA E SOPRATTUTTO SFIDUCEREBBE PERSONE COME CHE HANNO SEMPRE CREDUTO NELLE SUE CAPACITA' E SEMPRE APPOGGIATO LE SUE AZIONI DI GOVERNO. OCCHIO A RE GIO.....R UN CARO SALUTO ED ABBRACCIO ( PUBBLICATELO ) PRONTO A SCENDERE IN PIAZZA CON LEI. ANTONIO DISISTO ( PILOSCIO )

scric

Ven, 02/08/2013 - 22:09

Margherita camp - condivido e sottoscrivo - tutti a vfc

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Ven, 02/08/2013 - 22:10

....va vadano a cagare sti bastardi di merda ..FORZA ITALIA RINASCE E VINCERA' ALLA FACCIAZZA DEI FETENTONI PARRUCCONI SCHIERATI

roberto zanella

Ven, 02/08/2013 - 22:11

Cari amici RICORDIAMOCI NOME E COGNOME DI QUESTI SIGNORI....

scric

Ven, 02/08/2013 - 22:13

Schifosi però eh avete mangiatoe mangiate con i soldi di Silvio, restituite tutto buffoni da 4 lire. IBerlusconi lo sapete che mantiene il paese? Andiamo al voto epoi ne riparliamo

roberto zanella

Ven, 02/08/2013 - 22:14

Leopardi e le 50 cazzate comuniste...

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 02/08/2013 - 22:19

...Sapete come viene cucinata la carne di pecora! Ebbene, io si! La cuoca porta in ebollizione, in un'adeguata pentola di rame, dell'acqua. Dopo di che vi versa la carne da cuocere e, riportandola in ebollizione, attende che in superficie affiorino, sotto forma di schiuma proteica, tutte quelle impurità contenute nelle carne che, puntualmente, si affretta ad eliminare con una schiumarola. Ebbene! Nella nostra società, la "schiuma" è costituita da queste poche decine di elementi.

wlaliberta

Ven, 02/08/2013 - 22:21

stefano maggi ...ha Ragione lei non e di sinistra e propio ignorante ....

bensa roberto

Ven, 02/08/2013 - 22:31

Caro marco adesso che Berlusconi dovrà uscire di scena tu come farai a mangiare che non avrai più niente da dire su di lui..be se vuoi tanto che do da mangiare ai cani un po' di minestra nella ciotola ci sarà anche per te....

timoty martin

Ven, 02/08/2013 - 22:34

Contenti per poco visto che perdono il loro soggetto migliore per far denaro a spalle al Cavaliere

bensa roberto

Ven, 02/08/2013 - 22:40

POPOLO Di CENTRO DESTRA Andiamo tutti a firmare il referendum sulla giustizia.......che questi ci rovinano

gianbra

Ven, 02/08/2013 - 23:35

x gianfranco 199 finalmente hai ragliato la tua frustrazione di pover umuncolo......il 199 è x le pirlate che dici tutti i giorni, impegnandoti potresti anche migliorarne il numero, non affannarti a rispondere sei solo un dormiente.

Lino1234

Ven, 02/08/2013 - 23:40

Se non è mafioso Saviano la mafia non esiste. Dimostra di conoscere troppi particolari, raccontati nel suo libro per non essere appartenuto attivamente a quel mondo. Grillo fa finta di dimenticare di avere assassinato tre poveri cristi, facendoli fracassare, trascinandoli, con il suo SUV, per pura e semplice imbecillità, in un burrone, imboccando una strada di montagna, completamente gelata dopo averne divelto la sbarra che ne precludeva l'ingresso. Questi due, visceralmente antiberlusconiani sono gli amici e sostenitori del giornale Repubblica di proprietà del possessore della tessera N° 1 dell' ex partito comunista, ora PD. Cosa avranno mai da rimproverare a Silvio, quei due. Saluti. Lino. W Silvio.

Triatec

Ven, 02/08/2013 - 23:45

Questi tre godono? Non si sono ancora resi conto che hanno segato il ramo sul quale erano appollaiati. Senza Berlusconi non sarebbero esistiti.

Alessio2012

Ven, 02/08/2013 - 23:49

A me però da' fastidio anche vedere gente come Sgarbi che dialoga amabilmente con Travaglio... ma porca miseria... ti ha portato via 80.000 euro per due parolacce... e ci parli come niente fosse????

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Sab, 03/08/2013 - 00:44

Per adesso l'unico articolo pieno di odio è il suo caro signor Sergio Rame

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Sab, 03/08/2013 - 02:26

rovelli sei un comunista,la storia di quelli che si ricredono è vecchia

mark1210

Sab, 03/08/2013 - 03:51

Gridano Giustizia è fatta ... Quanti cretini Ignoranti, quante risate faremo stupidi COMUNISTI cyborg la vostra finie inizia da oggi :D stupide menti pilotate ... capirete sulla vostra pelle quanto siete limitati ... ed inutili

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 03/08/2013 - 06:38

Berlusconi unico evasore (senza prove) in Italia,tolta questa presunta ruberia,tutti i restanti Migliardi di euro che mancano di chi sono grandissimi onestoni di Italioti?

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 03/08/2013 - 06:56

Comunque forza Silvio,non mollare,siediti sulla riva del fiume e aspetta...........

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 03/08/2013 - 06:58

Carlo rovelli: tu non sei e basta!!!

cavallotti

Sab, 03/08/2013 - 07:31

Ma abbiate almeno il pudore di dire che Silvio vi piace come'.Punto.Ma smettetela di difendere un uomo che ne ha fatte piu' del diavolo.

Carmine Pirozzi

Sab, 03/08/2013 - 07:46

Il vero problema ora è dei vari Travaglio, Saviano, ecc., tutti che hanno dedicato una vita solo ed esclusivamente per demolire Berlusconi! Ora che questo è avvenuto (anche se io non ci credo troppo!) tutti questi "misogini" cosa faranno per campare?

GUGLIELMO.DONATONE

Sab, 03/08/2013 - 08:30

"Theedge" - Essere stati allievi di un "grande" non vuol dire necessariamente averne ereditato le idee, la capacità e l'onestà intellettuale che, peraltro, sembra non abbondassero neppure in Montanelli. Comunque sia, travaglio è e rimane sempre un poveraccio. La saluto.

ilbarzo

Sab, 03/08/2013 - 11:10

x mzee3,solo Dio e' perfetto.Anche i magistrati possono sbagliare nel dare sentenze,per cui a fare certe affermazioni dovresti quanto meno riflettere un po',in quanto per dare del ladro ad una persona devi esserne certo,coglierlo con e mani nel sacco e questo non e' il caso di Berlusconi.Egli e' stato condannato,non per aver evaso allo Stato,ma bensi per il fatto che non poteva non sapere, cosi si sono espressi i magiastrati.A me sembra una sentenza molto evasiva.Sono del parere che e' meglio un delinquente libero,che un innocente in galera.