Quelle zanzare che uccidono più di leoni, serpenti e uomini

Qual è l'animale più lungo del mondo?
E quello più alto? Queste erano le domande, spesso strampalate, con le quali, da bambini, si passavano i caldi pomeriggi d'estate. Ebbene, da qualche giorno, nel blog di Bill Gates spicca, a caratteri cubitali, una domanda che le ricorda molto che prende spunto da un recente studio internazionale. Qual è l'elenco dei 15 animali che uccidono più uomini ogni anno? Saranno i leoni, i serpenti, i ragni velenosi, forse gli squali? No, signori miei, sono proprio quelli di cui fate strage, senza remore, quando non riuscite a dormire perché un maledetto insetto alato entra ed esce dalle orecchie, sibilando.
Esatto, si tratta proprio delle zanzare. Questo piccolo insetto non uccide direttamente, ma trasmette malattie devastanti, tra cui la malaria che provoca, ancora oggi, la morte di 600.000 persone ogni anno e ne costringe a letto per giorni altri 200 milioni in ogni continente. In modo indiretto, le zanzare rappresentano un vero e proprio attentato alla salute per quasi la metà della popolazione mondiale e causano danni stimabili in bilioni di dollari, trasmettendo non solo la malaria, ma altre gravissime malattie come la Dengue (la cosiddetta Febbre spaccaossa), la Febbre Gialla e vari tipi di encefaliti (infiammazioni del cervello) che colpiscono uomini e animali. A parte l'antartico, la zanzara è presente in qualunque parte del mondo con le sue 2500 specie. La loro «potenza di fuoco» è insita nell'attività riproduttiva che, quando raggiunge il suo picco, è superiore a qualunque altro animale eccettuate formiche e termiti.
La zanzara è stata, attraverso le malattie trasmesse, il maggiore killer degli uomini durante la costruzione del canale di Panama e ha sempre condizionato la presenza dell'uomo, costringendolo a fuggire dalle terre paludose verso l'interno più secco, dove qusto temibile insetto è meno presente.
Bill Gates è notoriamente molto impegnato sul versante del sociale e stacca assegni di notevole importo per combattere diversi tipi di malattie. Nel suo blog scrive che, considerando l'impatto della zanzara sull'uomo, a questo insetto si dovrebbe riservare una particolare attenzione sotto il profilo mediatico. Gli squali , in America, arrivano a uccidere una decina di persone all'anno e lo stato riserva loro una settimana speciale in TV ogni dodici mesi.
«Non ho mai sentito parlare - scrive Gates - di una settimana dedicata alla zanzara, che uccide 50.000 volte di più». Ecco perché, sul suo blog, Bill ha deciso di dare il via alla «settimana della zanzara».
Al secondo posto in questa scala di «killer» dell'uomo c'è la sua ombra. L'uomo uccide quasi mezzo milione di persone ogni anno. Al terzo posto i serpenti velenosi con 50.000 persone uccise, al quarto cani e altri animali che trsmettono la rabbia (25.000 persone).
Agli ultimi posti i tanto temuti lupi, che uccidono ben 10 persone l'anno, come gli squali. Fanno quasi tenerezza, in questo macello.