Renzi in campagna elettorale gira l'Italia con i voli di Stato

In almeno quattro occasioni gli appuntamenti istituzionali hanno coinciso coi comizi del Pd. Un caso?

Altro che spending review! Altro che lotta agli sprechi! La campagna elettorale, Matteo Renzi se l'è fatta a bordo dei voli di Stato. Nell'election day che ridisegnerà l'Europarlamento e la mappa dei Comuni italiani uno scandalo fa tremare Palazzo Chigi. Scandalo che, dopo essere rimbalzato sui principali quotidiani nazionali, adesso trova anche la conferma dell'ufficio voli della presidenza del Consiglio dei ministri.

Proprio Renzi che ha fatto della lotta agli sprechi della casta una bandiera, viene colto in fallo su un mancato risparmio generato dal suo doppio ruolo di presidente del Consiglio e segretario del Partito democratico. Durante la campagna elettorale il premier ha, infatti, volato con l'areo di Stato per coprire impegni istituzionali e poi trattenersi ai comizi del Pd. È successo almeno quattro volte. A Napoli, Reggio Calabria, Palermo e Pescara. Lì era chiamato a presenziare impegni istituzionali. Per questo, dal canto suo, Renzi si sente tranquilo. Di sicuro non finirà sotto la lente d'ingrandimento della magistratura contabile. Tuttavia, in molti si sono chiesti se l'impegno istituzionale non sia stato "creato" per riuscire a partecipare anche alla campagna elettorale.

Come predisposto da regolamento di Palazzo Chigi, l'aereo di Stato deve essere a disposizione solo se per raggiungere la località non ci sia altro mezzo disponibile. "I ministri viaggeranno in treno - aveva annunciato Antonio Catricalà, allora sottosegretario alla presidenza del Consiglio durante il governo Monti - l'aereo verrà usato soltanto per le destinazioni irraggiungibili con altri mezzi, come il treno o l'auto o per destinazioni come Madrid e Bruxelles, coperte dalle compagnie". Pertanto nessun problema sul volo che ha portato Renzi a Palermo, ma qualche dubbio viene sulla trasferta a Napoli che avrebbe potuto benissimo raggiungere con un Frecciarossa (43 euro per la seconda classe, 53 per la prima classe). Mettere in piedi un volo di Stato, anche per coprire una distanza breve, costa almeno diecimila euro.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 25/05/2014 - 17:58

ah che bravo! bravo! bravo! cosi si sprecano i soldi che noi contribuenti, con il sangue, abbiamo versato alle voraci casse dello stato COMUNISTA! bravi! bravi! e i sinistronzi si lamentano? ma no! ma quanto mai! sono un popolo di coglioni che fingono di non vedere, di non sentire e di non parlare, come le tre scimmie! bravi, sinistronzi, bravi! :-)

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 25/05/2014 - 18:12

Bellissimo lo stile "latro che" e "macchè" che da sempre costituisce il fondamento di questo giornale. Ottima anche l'uscita dell'articolo con il commento di mortimermouse già incorporato. Mortimer o tu c'hai le soffiate da qualcuno in redazione o lavori direttamente in redazione, le cose sono due. In ogni caso spero che ti paghino

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Dom, 25/05/2014 - 18:36

@carlito brigante...: ha ha ha...la tua foto profilo e' la spiegazione del tuo commento pieno di livore !

woofer65

Dom, 25/05/2014 - 18:38

È senz'altro giusto riflettere su questo caso. Trovo però peloso che lo faccia l'organo del partito il cui presidente utilizzava i voli di Stato per andare in vacanza e trasportarvi amici e amichette e che hafatto eleggere in Parlamento un generale che li utilizzava per farsi recapitare a domicilio il pesce fresco.

woofer65

Dom, 25/05/2014 - 18:38

È senz'altro giusto riflettere su questo caso. Trovo però peloso che lo faccia l'organo del partito il cui presidente utilizzava i voli di Stato per andare in vacanza e trasportarvi amici e amichette e che hafatto eleggere in Parlamento un generale che li utilizzava per farsi recapitare a domicilio il pesce fresco.

leoneruggente

Dom, 25/05/2014 - 18:52

Sto notando su varie testate la prosecuzione della campagna elettorale. Ma non era proibito dopo le 24 di venerdi?

leoneruggente

Dom, 25/05/2014 - 18:54

Ho notato su varie testate la prosecuzione della campagna elettorale. Ma non era proibita dopo le 24 del venerdi?

James Cook

Dom, 25/05/2014 - 18:54

Due cose sbagliate non fanno una cosa giusta! ma una riflessione è duopo...... Quando governava il Nano gli aerei di stato erano pieni di truffatori evasori e faccendieri, nonchè di nani e ballerine non ho mai visto un articolo sul Giornale, per indignarsi come fa ora con Renzi! per il sig. motimermouse non fateci caso è un povero pirla che scrivendo da sollievo dalla sua impotenza!

eloi

Dom, 25/05/2014 - 19:10

Chi se Travaglio se ne è accorto.

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 25/05/2014 - 19:11

Confidando nella "TOLLERANZA" dei suoi legali, posso dire che ha proprio una bella faccia da "furbetto" ?

eloi

Dom, 25/05/2014 - 19:12

Chi se Travaglio se ne è accorto.

cast49

Dom, 25/05/2014 - 19:34

un processo ci vuole, come quello ai destri, o no? ho scritto ieri che i komunisti si stanno facendo i cazzi loro, per questo vogliono il potere, loro che dicono di essere onesti, belli e buoni...un soggiorno in galera ci starebbe veramente bene.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 25/05/2014 - 19:46

SE L'AVESSE FATTA BERLUSCONI I GIORNALI DI SINISTRA AVREBBERO GRIDATO ALLO SCANDALO, COSI' INVECE PER IL CHIACCHIERONE E VENDITORE DI FALSE PROMESSE VA TUTTO BENE.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 25/05/2014 - 20:02

L'avesse fatto B la magistratura sarebbe già in azione, ma per il pupazzo rosso non c'è probbbblema.

woofer65

Dom, 25/05/2014 - 20:28

Maurizio Lanzi il disinformato: Berlusconi l'ha fatto, eccome se l'ha fatto. Ripetute volte. E non proprio per raggiungere impegni istituzionali a cui sono seguiti comizi...

Il giusto

Dom, 25/05/2014 - 20:32

NO,vergogna!Almeno ha portato con se qualche olgettina o qualche spacciatrice internazionale?Veramente scandaloso...

teoalfieri

Lun, 26/05/2014 - 01:25

Siete scandalosi..avete perso!

Gianfranco Rebesani

Lun, 26/05/2014 - 09:14

Leggendo i commenti che mi hanno preceduto ho cambiato idea. Invece di commentare l'articolo ( di per sè inutile e noioso,sempre la stessa musica, vista da destra e da sinistra. Lasciamo a "Chi?" e altri settimanali questi argomenti).Mi hanno fatto tornare ai (purtroppo passati da lungo tempo)tempi di quando da bambino litigavo e (a quei tempi ancora non si usavano le parole str..,figlio di,ecc.) il battibecco finiva sempre con : Io ho mi zio in aviazione e ti faccio bombardare dagli aeroplani.Al che la risposta poteva essere : Ma il mio è capitano e con i cannoni abbatte gli aeroplani. Io pensavo un poco e replicavo: ma mio nonno è comandannte della cavalleria e sconfigge i soldati di tuo zio ... e potrei continuare per ore. Ebbene, i commenti che mi hanno preceduto, sono in sintonia con quelli che usavo da bambino. Se fosse stato Berlusconi... e giù contro la sinistra. Berlusconi usava gli aerei di Stato per portare la sua corte di ruffiani e Escort in giro per i mondo... E mi fermo. Siamo proprio ridotti maluccio, estensore dell'articolo compreso. Per lui poi, dopo il fresco risultato elettorale, la Redazione poteva evitargli la pubblicazione di un articolo inutile, certamente controproducente. Chi scrive aveva sempre votato Berlusconi. Lo rivoterò se riuscirà a inventare una nuova FI che possa funzionare senza Gerovital, Viagra e quant'altro. Ovvero se avrà il coraggio di "inventare" un nuovo modo di fare politica. I "vecchi" ancorchè relativamente giovani, che formano l'attuale FI sono la (brutta) copia dei politici della prima e seconda Repubblica. Bersani, D'Alema & C. ? Scomparsi, emarginati. La Russa, Alemanno & C. ? Stessa fine. Per il rotto della cuffia (il Sud è sempre l'ancora di salvezza per certe consorterie)si salvano Alfano, Schifani & C., ma avranno la vita di una farfalla. ovvero sino alle prossime elezioni.Speriamo che Berlusconi capisca che quanto andava bene vent'anni or sono, oggi non paga più,voli di Stato o meno.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 26/05/2014 - 10:15

Lui è' furbo, i coglioni sono quelli che gli fanno da sponda con la stronzata della responsabilità.

pinux3

Lun, 26/05/2014 - 10:49

Alla luce dei risultati elettorali devo constatare che questo articolo ( di evidente intento propagandistico) ha ottenuto grandi risultati...

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Lun, 26/05/2014 - 10:56

Ancora con le solite storie, ma questi articoli da un giornale di Berlu fanno ridere, anzi piangere, servono solo a scatenare i bananari!

woofer65

Lun, 26/05/2014 - 12:21

Gianfranco e "sempre la stessa musica": mi permetto di non essere d'accordo con Lei. Su questa testata troppo spesso si mettono sullo stesso piano uno schiaffo e un omicidio (è un paragone metaforico) perché si tratta comunque di violenza. Per arrivare ai picchi dei negazionisti; se legge i commenti che L'hanno preceduta ne troverà molti.