La ricetta-soviet di Landini: caccia ai ricchi e nuove tasse

Il leader della Fiom offre al premier il suo piano di rilancio dell'economia in stile socialismo reale: alzare la spesa pubblica colpendo imprese e risparmi

In questi primi giorni di vita il governo Renzi è stato spesso rimproverato - e a ragione - di non avere un programma capace di portarci fuori dalla crisi. Ora però è venuto in soccorso dell'ex sindaco di Firenze il segretario della Fiom, Maurizio Landini, autore di una lettera aperta su Repubblica. E a Renzi basterebbe prendere le tesi esposte in questo testo e fare esattamente il contrario per dare un buon contributo al miglioramento della situazione.
Secondo Landini, c'è bisogno di più tasse, più spesa pubblica, più regolazione, dato che piena occupazione e reddito garantito vanno posti al centro della politica di governo. Dinanzi a un'economia già oggi piegata da un interventismo forsennato che prima ha fatto fuggire i capitali stranieri, poi ha ucciso molte aziende italiane e ora sta allontanando consistenti quote di giovani, il sindacalista continua a ritenere che il primo obiettivo debba essere togliere a chi ha e dare a chi non ha. Da qui la proposta di imposte patrimoniali, di ulteriori prelievi sulle rendite finanziarie, di una progressività perfino maggiore di quella già esistente.
Perfino il maggiore teorico dell'egualitarismo di secondo Novecento, John Rawls, comprese che un'economia non regge se non incentiva i soggetti più dinamici e produttivi, ma Landini odia talmente i «padroni» che sembra disposto a sfasciare tutto, anche se poi il tetto cadrà sulla testa di tutti noi. Non ha proprio inteso che se manca il lavoro è perché spesa pubblica e tassazione hanno reso quasi impossibile fare impresa.
Ai suoi occhi ogni arricchimento è di per sé illegittimo e ogni proprietà privata è sospetta. Invece però che suggerire la collettivizzazione di ogni mezzo di produzione, egli indica la strada di una lenta agonia: il progetto di un socialismo reale da costruire passo dopo passo, utilizzando il dirigismo socialdemocratico per arrivare un po' alla volta ai piani quinquennali di brezneviana memoria.
Ad esempio, di fronte ai problemi del lavoro - che sono soprattutto connessi a oneri fiscali e parafiscali insopportabili - egli suggerisce l'estensione della cassa integrazione anche alle piccole imprese. Landini è consapevole dei costi, ma negli schemi della sua riflessione campeggia il modello della manna che viene dal cielo: dove il cielo sono i ricchi, i capitali all'estero, il risparmio delle famiglie, da considerarsi naturalmente improduttivo.
Non soltanto il leader della Fiom è dominato dall'odio di classe: da un disprezzo verso chi fa impresa che è assai più forte dell'attenzione per i più deboli. Per giunta egli crede che le logiche dello Stato nazionale siano difendibili: non accetta l'economia globalizzata e rifiuta l'idea che essa sia fondamentale proprio per la tutela del potere d'acquisto di tutti noi. Si è mai chiesto, ad esempio, quanto pagherebbe un computer o un paio di jeans un operaio torinese se la nostra economia non fosse commercialmente integrata con quella cinese o indiana?
Ai suoi occhi i capitali, i proprietari di case o di titoli di Stato, le imprese italiane sono realtà prigioniere di un recinto chiuso, dove le frontiere non sono luoghi di transito per persone, ricchezze e merci, ma dovrebbero esibire fili spinati e cecchini con il fucile puntato. L'economia è un gregge da tosare e a nessuno va data la possibilità di andarsene. D'altra parte, in questi schemi culturali gli imprenditori non contano. Per avere una buona economia basta prendere ai capitalisti e poi distribuire con crediti agevolati, redditi di cittadinanza e perfino nuovi finanziamenti al Mezzogiorno. In passato, forse, ci si poteva illudere che questo funzionasse, ma quel tempo è finito. Landini non vuole ammetterlo e continua a sognare un nazionalismo economico statalista assai simile a quello che ha distrutto l'Argentina dal 1945 in poi. Per la salvezza di tutti noi, speriamo che Renzi e Padoan facciano esattamente il contrario di quello che suggerisce.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 10/03/2014 - 08:26

come al solito, sbagliano ricette :-) ma il bello è che vogliono proprio la botte piena e la moglie ubriaca. ovvero, pretendere che i lavoratori siano protetti e ben pagati, e che le aziende vengano letteralmente tosate di ogni entrata economica, esponendoli al rischio di bancarotta e di fallimento! complimenti! davvero geniali e intelligenti questi sinistronzi! landini sembra luigitipiscio, oppure erosla, oppure xgerico.... insomma dei cretini!!

Mario-64

Lun, 10/03/2014 - 08:29

Gli inglesi sono usciti dalla crisi licenziando mezzo milione di dipendenti pubblici ,che la CGIL voglia fare esattamente il contrario non e' una sorpresa. Per loro il nemico da combattere e' la ricchezza ,non c'e' niente da fare ;la matrice marxista-leninista non si cancella cambiando nomi e sigle.

edo1969

Lun, 10/03/2014 - 08:38

Landini chi?

carpa1

Lun, 10/03/2014 - 08:41

Perchè continuate a proporci le foto di certi figuri ormai obsoleti (per fortuna) e che hanno solo contribuito a ridurre un florido paese ad un cumulo di macerie? Via, non li vogliamo più vedere, li abbiamo sopportati per troppi decenni. Gente di questo tipo sono e sempre saranno dei mangiapane a tradimento sulla pelle di chi lavora.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 10/03/2014 - 08:46

Lombroso l'aveva capito. Le facce dei due cervelloni parlano da sole, questi sono da legare!

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 10/03/2014 - 08:46

Il piano per il rilancio dell`economia, potrei darlo anch`io : BLOCCARE GLI STIPENDI DI TUTTI I PARLAMENTARI, COME PURE LE PENSIONI D`ORO E DI TUTTI DIRIGENTI STATALI. PER LE PENSIONI, DARE LA MINIMA, HANNO RUBATO TROPPO E NON AVREBBERO IL DIRITTO. Tutti straparlano di cio che il dittatore Ucraino a rubato alla popolazione ,ma ciò che fanno i nostri parlamentari, non è altro che un SURROGATOdella DITTATURA. SE VERAMENTE VOGLIONO FARE POLITICA, CHE LAVORINO, "TANTO PER TANTO, CIOE A COTTIMO". "E LA PENSIONE SE LA PAGHINO ASSICURANDOSI COME NEL SETTORE LIBERO". QUANTI MILIARDI ,SI RISPARMIEREBBERO USANDO QUESTO SISTEMA ???

fedele50

Lun, 10/03/2014 - 08:51

CHE COPPIA, PALA E PICCONE E IN MINIERA GOZZOVIGLIATORI INETTI E, AGGIUNGO TUTTI QUEI TESTE TAGLIATE, TARATI MENTALI CHE VI PAGANO MEGA STIPENDI, FINCHE' VI DURA SFRUTTATE I POVERI COME SOPRA , MA LA GREPPIA STA PER FINIRE , TENIE DELL'UMANITA'.

edo1969

Lun, 10/03/2014 - 08:52

"Si è mai chiesto, ad esempio, quanto pagherebbe un computer o un paio di jeans un operaio torinese se la nostra economia non fosse commercialmente integrata con quella cinese o indiana?" Lottieri, qui non sono d'accordo. Ognuno dà la sua opinione in materia economica (giornalisti, politici, sindacalisti e ...persino economisti, che poi sono quelli che ci azzeccano meno), la dò pure io. Smettiamo di considerare la globalizzazione come un dogma che va accettato e che fa bene a tutti. I "jeans cinesi" ci massacrano, altro che. La Cina è più furba di noi, importa tecnologia dall'occidente imponendo di produrre in loco, e così piano piano ci sottrae il “know-how”. Noi con la scusa che le nostre imprese vanno a fare affari e a produrre in Cina (o India o altro) ci lasciamo inondare di prodotti di bassa qualità con l'illusione che costino meno. Quindi mi dispiace ma "le logiche dello Stato nazionale" sono eccome difendibili. Senza essere socialisti: non c'entra nulla. Anzi è l'Europa (ah ah.. scusate la battuta) che dovrebbe tornare di comune accordo a imporre qualche sano dazio, per esempio. L'economia globale "fondamentale proprio per la tutela del potere d'acquisto di tutti noi"? Frase fatta, non ci ho mai creduto. Che cosa compreremo più, quando saremo in massa disoccupati?

Roberto Casnati

Lun, 10/03/2014 - 08:57

Nemmeno nell'URSS di Stalin si son dette e fatte tante idiozie!

fedele50

Lun, 10/03/2014 - 08:58

BRANDINA/ ALIAS IL DEMENTE DI TURNO, ANDREBBE ARRESTATO PER ACCLARATA DEMENZIA CONSAPEVOLE , PORTATO IN UN LAGOAI A CONTARE LE FORMICHE , E COME NUTRIMENTO VISTO CHE NON PRODUCE , LA FAME COME RICOMPENSA, MA CHE IMBECILLE , LA FACCIA DA EBETE LA DICE TUTTA.

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 10/03/2014 - 09:01

Landini è un vero sciacallo!!! Ma con tutti i pensionati e lavoratori dipendenti che ci stanno, bisogna fare la caccia ai ricchi e agli evasori???

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 10/03/2014 - 09:01

Landini è un vero sciacallo!!! Ma con tutti i pensionati e lavoratori dipendenti che ci stanno, bisogna fare la caccia ai ricchi e agli evasori???

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 10/03/2014 - 09:02

SCHIFOSE SANGUISUGHE CHE INGRASSANO CON IL SANGUE DELLA GENTE ONESTA CHE LAVORA, CREA E PRODUCE E DEI TANTI CHE NON TROVANO LAVORO ASFISIATI DALL´ANGOSCIA E DALL´IMPOTENZA ... La Veritá é che anche tu non hai il coraggio di mettere mano all´accetta e menare colpi su colpi sopra il feroce cancro parassita che sta distruggendo il Paese che vale. --- BASTA PAGARE LE TASSE ALLO STATO MAFIOSO CHE VIVE DELLA VIOLENZA SOPRA LE FABBRICHE CHE CHIUDONO E SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI ... Il Paese si faccia giustizia da se. É puro masochismo sperare nel ravvedimento di un apparato statale mafioso che sempre ha prosperato sopra il Paese onesto che lavora e produce, sperare in una sinistra ottusa e vigliacca, scoria unica al mondo sopravvissuta alla caduta del Muro di Berlino, che sempre ha dominato con il suo apparato autoritario i Lavoratori con la menzogna e con la truffa, sperare in una destra egoista, ignorante e populista referente di meschini interessi faziosi di rivoltanti minoranze. Il Paese per rinnovarsi non puó affidarsi al dissoluto autoritarismo dell´apparato poliziesco di Jagoda, Yezhov e Beria dalla parte della ottusa violenza dello stato padrone. IL PAESE ONESTO CHE LAVORA E PRODUCE DEVE FARSI GIUSTIZIA DA SOLO CON IL CORAGGIO E LA DIGNITÁ DI SMETTERE DI PAGARE LE TASSE AL VIOLENTO SUDICIUME DELLO STATO MAFIOSO.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 10/03/2014 - 09:06

sono povero e per questo le tasse che vuole landini-camusso non mi preoccupano, però, epperò, questi poveracci arricchiti col benefit del sindacato che vogliono tassare ancora di più chi sa lavorare, le tasse, loro, le pagano?!!! Se, al contrario, sciogliessero il sindacato? Sai quanto lavoro uscirebbe?( e quanti hiliardi, pure)

Ritratto di maurocarlo

maurocarlo

Lun, 10/03/2014 - 09:06

due individui appaiati insulsi, arroganti e inutili,e ora che la gente stupida italiana, si svegli, non e' l Italia che va cambiata, ma gli italiani, quelli che anche se sanno leggere e scrivere, sono sempre analfabeti, un popolo assurdo che dobbiamo mantenere, con cui siamo obbligati a coabitare, gli stolti, i furbini, i delinquenti, i saputelli, gli invidiosi, gente che non si evolvera' mai, mai, mai....................trogloditi e cafoni, imbecilli. che schifo

cecco61

Lun, 10/03/2014 - 09:09

Landini? Solo l'ennesimo neokeynesiano idiota (Modigliani, già premio Nobel per l'economia, docet). Tutti i sinistri perseverano su questa strada ancorché, negli ultimi 30 anni, abbia già dimostrato chiaramente che porta solo al fallimento degli Stati e alla povertà generalizzata.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 10/03/2014 - 09:09

SCHIFOSE SANGUISUGHE CHE INGRASSANO CON IL SANGUE DELLA GENTE ONESTA CHE LAVORA, CREA E PRODUCE E DEI TANTI CHE NON TROVANO LAVORO ASFISIATI DALL´ANGOSCIA E DALL´IMPOTENZA ... La Veritá é che questi vigliacchi papponi tutti uguali non hanno il coraggio di mettere mano all´accetta e menare colpi su colpi sopra il feroce cancro parassita che sta distruggendo il Paese che vale. --- BASTA PAGARE LE TASSE ALLO STATO MAFIOSO CHE VIVE DELLA VIOLENZA SOPRA LE FABBRICHE CHE CHIUDONO E SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI ... Il Paese si faccia giustizia da se. É puro masochismo sperare nel ravvedimento di un apparato statale mafioso che sempre ha prosperato sopra il Paese onesto che lavora e produce, sperare in una sinistra ottusa e vigliacca, scoria unica al mondo sopravvissuta alla caduta del Muro di Berlino, che sempre ha dominato con il suo apparato autoritario i Lavoratori con la menzogna e con la truffa, sperare in una destra egoista, ignorante e populista referente di meschini interessi faziosi di rivoltanti minoranze. Il Paese per rinnovarsi non puó affidarsi al dissoluto autoritarismo dell´apparato poliziesco di Jagoda, Yezhov e Beria dalla parte della ottusa violenza dello stato padrone. IL PAESE ONESTO CHE LAVORA E PRODUCE DEVE FARSI GIUSTIZIA DA SOLO CON IL CORAGGIO E LA DIGNITÁ DI SMETTERE DI PAGARE LE TASSE AL VIOLENTO SUDICIUME DELLO STATO MAFIOSO.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 10/03/2014 - 09:12

SCHIFOSE SANGUISUGHE CHE INGRASSANO CON IL SANGUE DELLA GENTE ONESTA CHE LAVORA, CREA E PRODUCE E DEI TANTI CHE NON TROVANO LAVORO ASFISIATI DALL´ANGOSCIA E DALL´IMPOTENZA ... La Veritá é che questi vigliacchi papponi tutti uguali non hanno il coraggio di mettere mano all´accetta e menare colpi su colpi sopra il feroce cancro parassita che sta distruggendo il Paese che vale. --- BASTA PAGARE LE TASSE ALLO STATO MAFIOSO CHE VIVE DELLA VIOLENZA SOPRA LE FABBRICHE CHE CHIUDONO E SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI ... Il Paese si faccia giustizia da se. É puro masochismo sperare nel ravvedimento di un apparato statale mafioso che sempre ha prosperato sopra il Paese onesto che lavora e produce, sperare in una sinistra ottusa e vigliacca, scoria unica al mondo sopravvissuta alla caduta del Muro di Berlino, che sempre ha dominato con il suo apparato autoritario i Lavoratori con la menzogna e con la truffa, sperare in una destra egoista, ignorante e populista referente di meschini interessi faziosi di rivoltanti minoranze. Il Paese per rinnovarsi non puó affidarsi al dissoluto autoritarismo dell´apparato poliziesco di Jagoda, Yezhov e Beria dalla parte della ottusa violenza dello stato padrone. IL PAESE ONESTO CHE LAVORA E PRODUCE DEVE FARSI GIUSTIZIA DA SOLO CON IL CORAGGIO E LA DIGNITÁ DI SMETTERE DI PAGARE LE TASSE AL VIOLENTO SUDICIUME DELLO STATO MAFIOSO.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Lun, 10/03/2014 - 09:12

Ma bravi bravi Landini, Camusso e sindacato rosso tutto! Qui si è commesso un vero e proprio reato di "lesa maestà"... Ma come osa il Primo Ministro rosso a non ascoltare "il verbo" e a non "accogliere le richieste" che la "diversamente staliniana" del sindacato più utile del mondo tenta di imporre per la millesima volta? Come può anche solo pensare, Renzi, di non inginocchiarsi davanti al mostro tentacolare che ha avuto un ruolo da protagonista nell'affossamento e distruzione dell'Italia? Landini, Camusso e compagni sono l'ineludibile, enorme, insaziabile e cieco elefante rosso che non ha mai avuto bisogno di voti (men che meno di maggioranze di consenso) per governare, intimidire, paralizzare, ricattare e ferire mortalmente l'Italia e tutti gli Italiani... e quindi, SCIOPERO! Cortei, manifestazioni, blocchi fuori dalle aziende, paralisi di ogni attività, perdita di produzione, di ore di lavoro, ecc... Eh si, è proprio questo quello di cui l'Italia ha bisogno adesso: una bella agitazione sindacale continua e un clima da primavera araba "e faremo Roma più bella e più grande di pria... Bravo! Grazie!". Dobbiamo tutti ammettere che le richieste del "diversamente marxista-leninista" e della "valchiria bolscevica", in fondo, sono veramente intelligenti e risolutive! Vediamo un po': altri investimenti pubblici per creare occupazione (traduco in volgare: assunzioni nella P.A. e ulteriori facilitazioni alle COOP... perché di sgravi/finanziamenti/incentivi a imprese private, artigiani, professionisti, a chi vuole aprire un'attività, a chi non si rassegna a chiuderla, di semplificazione del mercato del lavoro, non se ne può neanche parlare!) senza curarsi troppo del fatto che questo allargherà ancora di più la voragine del debito pubblico e del costo dello Stato; OBBLIGO di investimenti privati (ri-traduco: tu privato DEVI devolvere i tuoi risparmi, vendere la tua casa, rinunciare a qualsiasi compenso, prosciugare la tua azienda, per "far muovere l'economia" che loro hanno ammazzato; devi assumere nella tua asfittica e soffocata azienda i disoccupati che dicono loro, alle condizioni che dicono loro, ai salari che dicono loro, senza nessun riconoscimento del merito, con scatti di carriera automatici e te li devi tenere "finché morte non vi separi"). Giù altri soldi per gli "ammortizzatori sociali" (perché anche questi non contribuiscono neanche un po' alla suddetta "voragine", vero?), in modo "inclusivo e UNIVERSALE" (?!?!? BOH!) così che tutti possano stare tranquilli a casa o dedicarsi al solito "lavoro in nero" che tanto bene fa alla nostra Nazione. Ma sopratutto è veramente illuminata la richiesta di non ridurre l'Irpef! Perché? Perché voi bastardi Italiani, che non volete ancora piegarvi al bellissimo socialismo reale, siete TUTTI EVASORI!!! E via con l'ultimatum: se non gli lasceranno ancora una volta mettere la mani nelle tasche degli Italiani (TASSE, soprattutto ai privati), se i loro deliri affossatori e criminali non verranno ascoltati, SARA' MOBILITAZIONE!.... Occhio Camusso, Landini e triplici varie, che stavolta a "S"mobilitarvi potrebbero essere gli Italiani che ostinatamente cercano ancora di tenere in piedi questo (ormai) straccio strizzato di Nazione. State tirando la corda da decenni e è a un millimetro dal rompersi e scaraventarsi sulle vostre facce da Komintern! Ma può esistere che nel terzo millennio, nel 2014 dobbiamo ancora stare a sentire questi osceni saccheggiatori di ogni positività, logica e libertà dell'Italia? Sono stati rottamati dalla storia, sono un'enorme palla al piede di tutti noi da decenni, hanno menti invasate ed estremiste, si sono arricchiti a dismisura... ma in Italia possono ancora blaterare i loro mortali e inutili slogan semplicemente perché la maggioranza degli Italiani "non ha le palle" per fare subito ciò che andrebbe fatto: CANCELLARLI e espropriargli (a loro SI) gli immensi capitali che hanno o sottraggono all'economia reale!!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 10/03/2014 - 09:19

Ormai sti imbecilli sono rimasti solo in Italia, Cuba e Corea del Nord.

elio2

Lun, 10/03/2014 - 09:28

Come al solito le ricette dei comunisti sono sempre fuori da qualsiasi tempo e da qualsiasi logica, d'altronde se fossero persone intelligenti e capaci di intendere e volere, mica sarebbero dei comunisti.

schiacciarayban

Lun, 10/03/2014 - 09:28

Questi sindacati sono pericolosi, per fortuna mi sembra che Renzi sia su tutt'altra lunghezza d'onda e stia pensando a ricette sensate. Landini e Camusso sono assolutamente fuori dalla realtà, e non capisco se ci sono o ci fanno, non posso pensare che siano veramente convinti di quello che dicono, avrei dei seri dubbi sulla loro capacità di intendere e di volere!

Ritratto di destito francesco

destito francesco

Lun, 10/03/2014 - 09:36

Caro Lottieri,mi risulta che la Camusso sia ricca di famiglia..possiede una barca e veleggiava con D'Alema..prende 130.000 euro all'anno senza lavorare..futura parlamentare, anche Landini subirà la stessa sorte..avranno alla fine delle loro fatiche due pensioni sostanziose...pagate dai contribuenti.

pittariso

Lun, 10/03/2014 - 09:43

E' la teoria Marxista in cui un tempo anch'io ho creduto al punto di "sostenerla" nel mio tema alla maturità nel 1973.Ma tale teoria è fallita in tutto il mondo dove è stata applicata tanto è vero che la Cina,unico grande paese comunista rimasto, sta applicando la teoria inversa.Fatelo sapere a Landini e alla camusso anche se a loro non ne frega un c......,finito il mandato sindacale andranno in Parlamento o in europa ed avranno comunque un futuro roseo a meno che qualcuno non li vada a prendere e gli chieda conto.

lorenzo464

Lun, 10/03/2014 - 09:55

in Italia è prassi prendere i soldi e tassare i poveri, ricchi e evasori (spesso le due cose coincidono) per carità, vanno protetti!!

maurizio50

Lun, 10/03/2014 - 10:03

Il dramma di questo Paese è che, in una condizione di disastro economico nel quale siamo, imperversano ancora i residuati della Rivoluzione d'Ottobre, quali sono appunto i Camusso , i Landini e figuri vari della CGIL. E costoro vorrebbero trovare soluzioni economiche con ricette risalenti al 1920, sconfitte dalla storia e responsabili del disastro di tutte le nazioni che hanno abbracciato il regime comunista!Questa gente ha posto solo in un Paese: la Corea del Nord.

pittariso

Lun, 10/03/2014 - 10:03

I coglioni siamo noi!cosa aspettiamo a farla finita con questi mangiapane a tradimento (giudici,politici,sindacalisti dipendenti pubblici fannulloni e assenteisti,falsi invalidi ecc.) che addirittura dicono che la colpa è di chi lavora:Govi direbbe"che faccia Gigia".

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 10:03

Zecche del branco di pecore. Zecche infette di un sistema parassita, le vostre pecore non avranno piu' pascoli. Inesorabilmente cadrete insieme alle bestie in pascolo diserbato.

Mechwarrior

Lun, 10/03/2014 - 10:03

Collettivizzare tutto!!!! tutto nello stato, niente piu' soldi ma solo la tessera per il cibo e un vestito all'anno (modello Mao)

gneo58

Lun, 10/03/2014 - 10:05

questi nella foto ? il gatto e la volpe, anzi la volpe e la volpe - furbacchioni, facile parlare quando si "rubano" un sacco di soldi sulla pelle dei lavoratori - questi due, cosi' come sono, li manderei in un bel gulag in siberia per una decina di anni, poi vediamo

Ritratto di ilmax

ilmax

Lun, 10/03/2014 - 10:08

ma nella caccia ai ricchi mettete anche il sindacato? appena si accorgono che i più ricchi stanno per la maggioranza dalla loro parte vedremo leggi che colpiscono i ricchi non di colore rosso! o magari una corte costituzionale che confermerà l'incostituzionalità della legge per i ricchi che votano a sx! l'abbiamo visto pure con le pensioni d'oro!

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 10/03/2014 - 10:13

mortimermouse Lun, 10/03/2014 - 08:26 DI QUALI RICETTE PARLI ???? COSI GIUSTO PER RICORDARLO ma voi del PDL cosa avete fatto in questi ultimi 20 anni oltre a leggi ad personam depenalizzare il falso in bilancio prescrizioni e leggi sui processi lunghi corti mortimermouse prova a dire qualcosa che non sia la solita cretinata come sei abituato a posare EBETE di un disonesto ladro parassita !

bret hart

Lun, 10/03/2014 - 10:13

2 abrobri qui nella foto

enzo1944

Lun, 10/03/2014 - 10:16

Questi"capoccia rossi"del sindacato,posseggono tutti signore ville,quasi sempre con piscine,in località amene e spesso di grande valore!...certo,i sindacati non presentano bilanci,non pagano tasse,ma posseggono il Patrimonio Immobiliare più ricco in Italia,dopo quello dei Partiti!...e,grazie ai Partiti,si sono fatti leggi e leggine per beneficiare di VERGOGNOSI BENEFITS,che gridano vendetta al cospetto di Dio,e che pagano i Contribuenti Italiani!.....camusso e landini,insieme alle vostre bande di sfruttatori,sappiate che gli Italiani hanno I SALARI PIU'BASSI D'EUROPA E LE TASSE PIUì ALTE DEL MONDO! BUFFONI,avete lavorato per voi,non per il Popolo Italiano!!

@ollel63

Lun, 10/03/2014 - 10:27

ma perché si continua a dare visibilità a simili ignoranti caproni! Ma che pensieri geniali di questi deficienti sinistrati! STIPENDIO UGUALE PER TUTTI. Tanto vale zero stipendio per tutti e una tessera elettronica per segnare ogni acquisto: tot pane, tot companatico, tot pp (pipì, tot kk (cacca)... al mese. Finito il budget mensile.. condannato al fermo, legato a una sedia fino alla ricarica del mese successivo, zero pp zero kk. Zero automobile, tutti a piedi, tanto non serve andare al lavoro fuori sede, non avrebbe senso. Anzi zero lavoro per tutti, provvede lo stato komunista a fornire pane companatico e pulitura dei culi dopo la kk (come? ... vi lascio immaginare!)... ma si può essere più idioti di questi komunisti!

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Lun, 10/03/2014 - 10:32

Il giorno che si farà una bella indagine su tutte le prebende, gli introiti, i benefit di queste combricole, sul come gestiscono settori e competenze pubbliche senza renderne conto, sui loro patrimoni immobiliari, come li hanno acquisiti.. a quanto ammontano e chi e perchè li detiene, a chi hanno devoluto gli utili o venduto sottocosto o concesso in usufrutto ecc ecc.. Sarà un bel giorno. 10,30

Libertà75

Lun, 10/03/2014 - 10:32

finalmente una proposta di sinistra e bravo Landini... per carità non la condivido, ma l'apprezzo... Ricordo a tutti che il cancro sociale generatore di questa crisi sono le continue riduzioni di spesa sommate ad un aumento di tasse (introiti maggiori da versare alla finanza per debiti pregressi)... Se le tartassate di Monti e Letta si fossero tradotti in spesa oggi non staremo qui dove siamo

Ritratto di lettore57

lettore57

Lun, 10/03/2014 - 10:33

@mark 61: di solito non mi fermo a leggere post che non dicono nulla se non insulti ma, visto che il suo è l'ultimo, mi prendero la briga di commentare e non certo per prendere la parte di qualcun altro che è sicuramente più bravo di me. Allora lei è cosi certo di non dire cretinate? Pensa di appartenere in quanto sinostroide a quella schiera di persone che hanno e pretendono sempre la ragione. Vede il sindaco più o meno un secolo fa ha dato un valore aggiunto grandissimo alla realizzazione di un Italia corretta con i lavoratori, ora, da circa 40 anni (di cui il CDX ha governato solo 8 anni e quindi lei scrive cazzate sapendo di farlo) il sindacato, la cgil in primis, stanno facendo di tutto per distruggerla; Si risponda da solo se ne è in grado: perché i sindacati non vogliono avere un bilancio (visibile da tutti), perché per i sindacati un lavoratore va difeso a prescindere anche se è un buono a nulla? perché i sindacati vogliono fare politica? Stamattina in una radio privata (la più grande di ascolti) c'era un sondaggio sui sindacati sa cosa è uscito? che il 95% degli ascoltatori ha detto che il sindacato ora fa letteralmente schifo (immagino che per lei saranno dati truccati dalla vs ossessione Berlusconi :D:D) se non fosse per il bene comune fareste ridere invece fate cagare (mi sia consesso il francesismo)

rickard

Lun, 10/03/2014 - 10:39

Ho sempre creduto che i comunisti si riconoscono dalla faccia, avendo un particolare difetto genetico che li porta ad essere quello che sono. Questi ne sono la prova.

pittariso

Lun, 10/03/2014 - 10:40

CADAQUES-Sono nuovamente d'accordo con Lei.Sarebbe ora di passare ai fatti,prima che sia troppo tardi.Una prima riforma massimo un dipendente pubblico per famiglia (anche di fatto) così impareranno tutti cosa vuol dire procurarsi un reddito e pagare effettivamente le tasse e contributi previdenziali(non trattenute che vanno ad aumentare il debito pubblico o aggravare i conti dell'INPS come è avvenuto con il recente accorpamento con INPDAP dei pubblici) e si darebbe un posto fisso a molti altri e comunque nella famiglia resterebbe sempre un reddito mentre molti privati non lo hanno più.

tsfulvio

Lun, 10/03/2014 - 10:44

Ma il sig Landini e la sig.ra Camusso sanno che stanno vivendo sul pianeta terra e che se creano uno squilibrio nelle tasse nessuno investirà più in questo paese investendo anche in maniera legittima fuori dal territorio nazionale con conseguenza di perdita di posti di lavoro? Lo sa la Camusso che l'IMU ha messo in ginocchio tutto il comparto edilizio di imprese e fabbriche di tutti gli accessori per la casa? Lo sa che a causa dell'IMU e solo per quella abbiamo avuto il problema dell'Ideal Standard?

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 10/03/2014 - 10:46

lorenzo464, sai in Italia l'art. 53 della costituzione stabilisce che ognuno è tenuto a partecipare alla spese che lo stato sostiene, in base alla propria capacità contributiva. Al secondo comma è stabilito che il sistema fiscale italiano è improntato sul criterio di progressività. Alla luce di quanto appena scritto, tu assieme a Landini, Camusso, Cremaschi e compagnia cantando, siete fuori da qualsiasi realtà oggettiva. Aggiornatevi. Il muro di Berlino è stato abbattuto nel 1989 e la guerra del pacifico è finita nel 1945. Arrendetevi di fronte alla realtà o sennò fatevi ricoverare alla neuro, se ci sono ancora posti!

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 10:46

Marketta- curati il TSO e' aggratis...almeno per ora.

angelovf

Lun, 10/03/2014 - 10:53

Landini ? Vada a zappare, lui in questa nazione produce solo danni, non solo mangia a sbafo, ma mette in fuga anche le aziende, e mai possibile che, questi operai che lo seguono si fanno ipnitizzare solo dalle bandiere rosse? Quest'uomo e questa donna (camusso)sono la rovina di tutti gli italiani, e non solo di quei pazzi che li seguono.

mario massioli

Lun, 10/03/2014 - 10:54

sindacalisti SVEGLIA 22/11/2012 11:49 Postato da mariomassioli in questo momento,avete il dovere di informare i lavoratori della spirale terribile in cui siamo caduti.non vi accorgete che si stanno perdendo tutti i diritti accquisiti negli ultimi 40/50 anni? ora mercanteggiate le varie restrizioni.nel 2012 ci sono stati 3 convegni della MMT,con luminari della finanza,hanno spiegato il perchè del disastro euro e come uscirne. tutti i politici fanno orecchi da mercanti,molti per ignoranza pochi sanno perfettamente il perchè. voi esistete per TUTELARE i lavoratori.vi prego contattate la mmt e studiatela bene,poi AGITE informando gli italiani.tutti i media si guardano ben dal farlo. grazie

ferry1

Lun, 10/03/2014 - 10:56

povero scemo!vuole uccidere i pasticceri e spartire la torta fatta da chi?Dalla camusso ?.

ZIPPITA

Lun, 10/03/2014 - 10:58

Grazie ai sindacati siamo con le pezze al culo!! Lo ha capito anche Renzi!! Uomo di SINISTRA! E' possibile che voi altri non lo riusciate ancora a capire? Guardate quei paesi dove il potere del Sindacato non è come in Italia... non vi sembra che stiano meglio? Sia i Lavoratori che i loro Datori di lavoro. Poi non vi lamentate se le imprese italiane se ne vanno o si fanno comprare!! La colpa è anche di quei cancri di sindacalisti, che non hanno mai lavorato davvero in vita loro e che dettano legge. Tanto a loro non li tocca nessuno !!! Credete davvero che tutelino i nostri diritti? mah

ZIPPITA

Lun, 10/03/2014 - 11:03

Vorrei sapere dove sono i sindacati quando il lavoratore chiede personalmente di essere licenziato x accedere al sussidio di disoccupazione e continuare a lavorare in nero altrove, RUBANDO il posto ad altri? In certe regioni, guarda caso COMUNISTE, funziona cosi', col sindacato che fa finta di non sapere!! Poi calcolano la disoccupazione su qei numeri!! Bravi!!La gente ha due lavori e non paga le tasse neppure per uno!! Disponibile a esporvi i casi (molti) che mi sono stati sottoposti in EMILIA ROMAGNA!!!!!!la Terra Dei Rossi!!!

honhil

Lun, 10/03/2014 - 11:04

Landini & company, dopo aver fucilato il lavoro in tutti i modi possibili e immaginabili, adesso vogliono puntare la pistola alla testa di quella sola parte della popolazione dalla quale può venire il salvataggio. Dimostrando ancora una volta che questa gente che non ha mai capito un cazzo di niente. Inutili persone che farebbero la fame, senza i loro incarichi nel partito e nel sindacato. Incapaci, nonostante i mille esempi sotto gli occhi, di capire che i soli che possono colpire, con questa suicida proposta, sono gli appartenenti al ceto medio: unica, vera, catena di trasmissione dell’economia del Paese ed unica ancora di salvataggio. Perché i ricchi sono già volati via. Portando all’estero prima i loro soldi e poi le loro fabbriche. Eppure questo signore insiste a pestare l’acqua nel mortaio della sua insipienza. Con il solo obiettivo di voler fare diventare lo Stivale un immenso centro sociale. Possibile che è così cieco e sordo e sprovveduto da non capire che la sua ricetta economica, quantunque venisse portata a tavola, non sfamerebbe a lungo né lui né quel suo popolo di pensatori alla marijuana. E poi, quando anche le ultime molliche saranno consumate, quella sua Corte dei Miracoli, che fa, passerà dalla cannabis al cannibalismo? Povera Cgil.

massapino

Lun, 10/03/2014 - 11:06

abbiamo un novella Pol Pot. Tutti uguali e tutti morti di fame meno qualche aguzzino travestito da sindacalista. Evviva!!!!!

ZIPPITA

Lun, 10/03/2014 - 11:06

Invece di dare la caccia ai ricchi, per principio, cari Camusso e Landini, andate a cercare i vostri compagni lavoratori evasori totali e ladri di posti di lavoro!! fate pena perché queste cose le sapete ma non le denunciate!

Mobius

Lun, 10/03/2014 - 11:07

Scemo o più scemo?

scipione

Lun, 10/03/2014 - 11:07

Landini,per favore,renditi conto che il Komunismo,l'ideologia piu'criminale della storia dell'uomo,E' MORTO anche in Italia,FINALMENTE.

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 10/03/2014 - 11:13

@ollel63 perfetto commento da disonesto parassita COMPLIMENTI tessera elettronica per segnare ogni acquisto: TI FA PAURA PERO ??? parassita disonesto ladro

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 10/03/2014 - 11:15

MARK61 lei si è dimostrato pienamente per quello che è. ossia: un inarrivabile imbecille al pari di ersoletta e di luigitipiscio :-) continui pure a farneticare, tanto me ne frego di lei :-)

scipione

Lun, 10/03/2014 - 11:17

Mark61 perche' insulti se dimostri di essere tu un ignorante ,capra puzzolente? Lo sai che in poche righe non si possono esporre le riforme e i provvedimenti legislativi fatti dai governi Berlusconi,se tu li vuoi conoscere e uscire dalla m...a ideologica che ti offusca il cervello,allora DIGITA PROVVEDIMENTI LEGISòLATIVI DEL GOVERNO BERLUSCONI.Spero la smetterai di dire st...te.

elio2

Lun, 10/03/2014 - 11:24

Caro mark 61, perché continuare a impalcarsi per raccontare le solite stronzate che raccontano a voi, che solo voi potete condividere, provi a vivere la realtà della storia già vissuta e non quella fasulla che si inventano solo per voi, e provi, anche se sarà difficile, non metterci in mezzo quella strampalata e sempre fallimentare ideologia che vi hanno inculcato in testa sin dalla tenera età per impedirvi di ragionare in modo autonomo. Per inciso le ricordo che il CDX ha governato negli ultimi 20 anni per 9 anni e 4 mesi, mentre i suoi padroni hanno governato per 8 anni e 6 mesi, oppure il Komintern le ha imposto l'oblio per dovere ideologico?

roseg

Lun, 10/03/2014 - 11:29

Tralasciando la lettura dei post,non esprimo pareri basta una risata hahahahahahahahaha,ma con idioti di tal fatta noi speriamo ancora di salvare l'Italia...landini e camusso andate a prendere i topi,traduzione lombarda: MA VA A CIAPà I RATT.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 10/03/2014 - 11:29

mark61 TANTO PER RICORDARE si risponde sull'articolo e non colle solite manfrine bolsceviche,come un disco rotto.E poi cerchiamo di smetterla con gli insulti gratuiti,lo so che questo è il vostro modo di esprimervi,lo so che voi siete il massimo dell'onestà e dell'intellighentia,ma cercate di abituarvi a postare sull'articolo.

baio57

Lun, 10/03/2014 - 11:30

A proposito di ricchezze,la Cgil possiede circa tremila immobili (Cisl e Uil altrettanti) ,ma grazie alle leggi "ad sindacatum" fatte dai governi di Csx , non hanno mai pagato prima l'Ici ed ora l'Imu ,e nonostante siano ormai vere e proprie potenze economiche detentrici di patrimoni immensi ,sono pure esentati dal pubblicare i propri bilanci. Quindi Camusso e company ,cominciate VOI nel dare il buon esempio .

vince50_19

Lun, 10/03/2014 - 11:33

Consiglio la lettura di un bel libro di Stefano Livadiotti (gruppo repubblica-espresso): "L'altra casta dei sindacati". Ogni tanto, fra una pagina e l'altra, bevete un calmante altrimenti non arriverete a leggerlo tutto per quanto questa gente predichi approssimativamente e razzoli malissimo e molto bene per le proprie convenienze. Si comportano, nè più, nè meno, alla stessa stregua di un partito politico. Dopo la fiat faranno scappar via dall'Italia quelle poche industrie che danno lustro alla nostra terra. Le iscrizioni ai sindacati calano ogni anno, ma troppo lentamente. Spero che dopo aver letto quel libro aumenti la caduta degli iscritti quando un sindacato fa il proprio dovere ma solo in minima parte, mentre si comporta in tantissimi casi come una società con redditi da capitale. Altro che lavoro no profit come vorrebbe il buonsenso.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 10/03/2014 - 11:37

Landini, Camusso: alla mattina appena svegliati pregate il buon Dio che gli abitanti del nord di questa miserabile italietta rimangano sempre coglioni e non organizzino un bellissimo sciopero fiscale con tante bandiere e manifestazioni oceaniche a Roma. Buona giornata e vivete felici.

ILCOMMENTATORE

Lun, 10/03/2014 - 11:40

Dice bene l'articolo:"a Renzi basterebbe prendere le tesi esposte da Landini/Camusso e fare esattamente il contrario"!!

Ritratto di geode

geode

Lun, 10/03/2014 - 11:41

Loro si che sanno come farci finire completamente nella M....; infatti hanno saputo solo garantire parassitismo e sudditanza da quei "DOGMI", propri dello schiavismo del potere.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 10/03/2014 - 11:51

geode scusa se ti aggiungo: in combutta con la magaistratura del lavoro tutta falce e martello!

ricki

Lun, 10/03/2014 - 11:53

Ma scusate il lavoro in Italia chi lo procura? LE Imprese o gli operai?chi rischia dei soldi per fare impresa,l'imprenditore o l'operaio?e allora sti due loschi individui che cazzo hanno a che vedere con il mondo del lavoro......I Sindactai sono in Italia i maggiori possessori di beni immobili come mai?e poi senza le imprese che lavoro si potra' mai fare in Italia?ma non si rendono conto di aver preso bulloni in faccia all'interno delle fabbriche dai loro stessi iscritti,ormai sono fuori moda e oltrepassati

Ritratto di michageo

michageo

Lun, 10/03/2014 - 11:55

..mi meraviglia che non abbia già proposto il piano quinquennale di stile sovietico, ne sentiamo fortemente la mancanza, cosiccome della falce e martello, della bandiera rossa che la trionferà, dei gulag nostrani e di tutte le altre idiozie vetero e neo comuniste.

linoalo1

Lun, 10/03/2014 - 11:58

Classico dei Comunisti!I Ricchi non debbono esistere e,se ci sono,bisogna mungerli al punto da renderli poveri|Non importa se si sono fatti un culo così per raggiungere il loro obiettivo!Sono Ricchi,e,pertanto,vanno puniti!Questa è la Democrazia dei Comunisti!Lino.

LAMBRO

Lun, 10/03/2014 - 12:01

LANDINI CONTINUA A NON CAPIRE IN CHE MONDO VIVE !!! E' L'UNICO LENINISTA AL MONDO : COME LUI NEANCHE CASTRO O IL COMITATO CENTRALE CINESE DOVE PROLIFERANO PIU' DI 100 MILIONI DI MILIONARI CHE IL PARTITO SI GUARDA BENE DAL DISTURBARE. MA IN ITALIA ABBIAMO IL PROFETA DELLE CAZZATE CHE HA FATTO E FA SCAPPARE GLI UNICI CHE PRODUCONO RICCHEZZA : LE IMPRESE!! NEL CONTEMPO SI GUARDA BENE DALL'USARE LE RISORSE DEL SUO SINDACATO PER AIUTARE I LAVORATORI..... PENSA SOLO A PRENDERLI PER I FONDELLI E..... A CIUCCIARGLI I SOLDI.

albertzanna

Lun, 10/03/2014 - 12:01

LANDINI E CAMUSSO sono rimasti comunisti, ma comunisti alla maniera sovietica, quando Breznev aveva il garage della sua dacia pieno di macchine di lusso occidentali, quando, dopo il 1917, Lenin si faceva scarrozzare per Mosca con una Rolls Royce uguale a quella utilizzata dal Re di Inghilterra, quando la nomeclatura sovietica, cioè i gerarchi del Soviet, potevano acquistare tutti i generi di lusso occidentali, e viaggiare all'estero, mentre il proletariato faceva fatica a mettere assieme pranzo con cena, quasi sempre a base di patate e cipolle. LANDINI E CAMUSSO possono contare su stipendi che gli operai neppure si sognano ed hanno accesso al tesoro delle Cgil, miliardi di Euro esentasse. FACILE FARE I COMUNISTI COSI'. Gente indegna!! Albertzanna

Zizzigo

Lun, 10/03/2014 - 12:02

Ovvero: come fare fiorire l'impresa con la cultura della raspa. Su questo punto (la cultura) Renzi ha ragione... ma occorrono anche martelli per inculcare idee economiche corrette e falci per tagliare le teste avariate.

LAMBRO

Lun, 10/03/2014 - 12:02

QUESTO DEMENTE MENTECATTO QUANDO LO RICOVERANO?

makeng

Lun, 10/03/2014 - 12:09

Per VEDERE il futuro che ci aspetta, se dovessimo dar retta a questi imbecilli politicizzati , andate a farvi un giro ad ARESE , dove una volta lavoravano 11000 operai, e adesso è tutto deserto . ALFA ROMEO è stata eliminata dalla totale imbecillità di alcuni ( cobas, landini e un certo CORRADO DALLEDONNE. Quest'ultimo è un ex operaio che ha lavorato 5 anni in alfa romeo , è stato il RESPONSABILE della sparizione alfa romeo, E VOLETE SAPERNE UNA BELLA?? PER 5 ANNI ADESSO VIVE DI UNA PENSIONE D'ORO E PASSA IL SUO TEMPO TRA SCIOPERI E MANIFESTAZIONI!!!!!! CERCATE SU GOOGLE . La vera rinascita italiana passa attraverso la totale eliminazione politica di questi soggetti, per arrivare ad uno stato di diritto dove operai e imprenditori si accordano senza interessi politici di questo o quel partito. BASTA CGIL , BASTA COBAS!!!!!!!!!

schiacciarayban

Lun, 10/03/2014 - 12:16

Questo demente dovrebbe provare a fare l'imprenditore anche solo per un giorno per capire come gira il mondo. Questo non ha l'idea di come gira l'economia, ma la quinta elementare l'ha fatta?

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 10/03/2014 - 12:16

Premetto che sono Dipendente amministrativo di una piccola Azienda privata quindi non sono né un ricco finanziere, né un proprietario di 1000 stabili od un titolare di impresa. Ritengo però sia necessario spiegare a Landini,alla Camusso ed a tutta la pletora di Sindacalisti che i tempi sono cambiati e che loro non servono più. Negli ultimi anni i Sindacati hanno fatto più danni che la grandine ed ora devono smetterla di imporre diktat medioevali. Quello che i Sindacati non hanno capito è che continuando a colpire la ricchezza tutto il Paese si impoverisce. Il mio povero papà che era un semplice falegname diceva sempre che quando ci sono tanti ricchi anche i poveri stanno bene!! Landini e la Camusso continuano a dire di colpire i ricchi,quelli che hanno super auto,barche,proprietà o patrimoni, ma questi due "geni economici" lo sanno quanti operai,impiegati e terzisti lavorano alla realizzazione di una Ferrari o di una Lamborghini o di un Maxi Yacht o di una villa galattica ?? Certamente non lo sanno perché altrimenti la finirebbero di dire idiozie. Vorrei sapere in questi anni cosa hanno ottenuto con i loro "tavoli" ...niente perché chi ha voluto chiudere l'Azienda o ha voluto de-localizzare lo ha fatto comunque ed ha lasciato dei poveretti senza lavoro. I Sindacati continueranno a parlare (visto che non sanno fare altro )fino a che ci sarà ancora qualche soldo per pagare mobilità e cassa integrazione. Poi quando i soldi non ci saranno più, e temo che questo accadrà molto presto,voglio vedere cosa si inventeranno per tener calma la piazza!

LAMBRO

Lun, 10/03/2014 - 12:19

UN SIGNORE PER STRADA PARLAVA CON UN CONOSCENTE E DICEVA: NON SAPEVO CHE IL PD FOSSE IL PARTITO DEI MILIARDARI!!..... SONO TANTI QUELLI CHE NON LO SANNO ...... INFORMIAMOLI!! DICIAMO ALLA GENTE QUANTI SOLDI SONO BLOCCATI NEI FORZIERI DI CGIL E FIOM.

ltani

Lun, 10/03/2014 - 12:26

Che gentaglia! Loro i sindacati sono la vera rovina del nostro paese. Nessuno viene ad investire in Italia e chi ha le fabbriche le chiude e va all'estero. Chi sa perche'

CHESTERFIELD

Lun, 10/03/2014 - 12:27

Caro MARKETTARO61, perchè mai insisti a vomitare cacchiate ? Che tu ce l'abbia con Berlusconi e con tutti quelli che non la pensano come te ormai l'abbiamo capito. Cambia musica prego.

comase

Lun, 10/03/2014 - 12:29

queste due zecche parassite dovrebbero essere trattate con il diserbante!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 10/03/2014 - 12:31

IO; HO UNA GRANDE ESPERIENZA IN MATERIA DI SINDACATI E SINDACALISTI ESSENDO DA PIU DI 40 ANNI IN GERMANIA DOVE CI SONO I PIÚ GRANDI SINDACATI D;EUROPA COME LA IG METALL E IL SINDACATO GENERALE DGB CHE RIUNISCE TUTTI I DINDACATI TEDESCHI; EBBNE PER ESPERIENZA IO POSSO DIRE CHE SIA LA CAMUSSO CHE LANDINI; QUI IN GERMANIA NEPPURE A PULIRE I CESSI PUBBLICI SAREBBERO ADATTI!; É QUESTO PERCHE QUI I SINDACALISTI FANNO DEI SEMINARI DOVE SI DEVONO INTERESSARE DEI PROFITTI DELLE IMPRESE É DEGLI INTERESSI DEI LAVORATORI; QUESTO E RIUSCITO PERFETTAMENTE DA COME SI VEDE DAI POSTI DI LAVORO CREATI DAGLI INDUSTRIALI CHE AMMONTANO A PIU DI 41 MILIONI!; SIA LA CAMUSSO CHE LANDINI CREDONO DI RISOLVERE I PROBLEMI DEI LAVORATORI COSTRINGENDO LE IMPRESE A CHIUDERE?;MANTRE INVECE SONO I PROFITTI FATTI DALLE IMPRESE A CREARE POSTI DI LAVORO E BENESSERE É QUESTO L;HO SANNO IN GERMANIA 82 MILIONI DI ABITANTI; QUANDO SARÁ CHE I KOMUNISTRONZI COME MARK 61 APRIRANNO GLI OCCHI PER VEDERE LA REALTÁ?; IO PENSO CHE QUESTA GENTE SONO DEI PARASSITI DI MESTIERE CHE VOGLIONO SOLO SFRUTTARE IL SISTEMA ITALIANO FINO A CHE SARÁ POSSIBILE!; IO HO VISTO GIA 50,000 GIOVANI ITALIANI CHE SONO VENUTI IN GERMANIA SOLO NEL 2012! QUESTA PERDITA DI SANGUE PER IL NOSTRO PAESE NON É SALUTARE E IO MI AUGURO CHE I CRETINI COME MARK 61; LUIGILOPISCIO E ALTRI COME LORO OPPURE I LORO FIGLI SARANNO COSTRETTI A LASCIARE L;ITALIA; COSI LORO VEDRANNO QUANTO SONO BALORDI; CRETINI; IGNORANTI: STRONZI E IMBECILLI I KOMUNISTRONZI É LA LORO IDEOLOGIA!;É IO SONO STATO COSTRETTO AD EMIGRARE PER NON FARE LA FAME A NAPOLI; É QUESTO ERA IL 1968! E DI BERLUSCONI NON SE NE PARLAVA PROPRIO E NESSUNO SAPEVA CHE LUI ESISTEVA; MA I KOMUNISTRONZI ESISTEVANO ANCHE ALLORA; É SONO LORO CHE HANNO ROVINATO IL NOSTRO PAESE; E NON COME CI VOGLIONO FARE CREDERE UN BRANCO DI PARASSITI É BALORDI KOMUNISTRONZI CHE É SOLO COLPA DI BERLUSCONI!; MARK 61! VIENI QUI IN GERMANIA! A FARE LA PROPAGANDA KOMUNISTRONZA ED IO TI GARANTISCO CHE QUI TI ROMPONO IL CULETTO A TE É A TUTTI QUELLI COME TE!.

Ritratto di ilmax

ilmax

Lun, 10/03/2014 - 12:37

nel comunismo la povertà è diffusa e la ricchezza inesistente!

Ritratto di michageo

michageo

Lun, 10/03/2014 - 12:44

...sindacato: quinta colonna dello stato autoritario!!!! non l'ho detto io, ma qualcuno di molto in alto........

squalotigre

Lun, 10/03/2014 - 12:52

mark 61- io sono uno di quei parassiti che dopo avere lavorato a tempo pieno come medico ospedaliero per oltre 35 anni e continuando a farlo è riuscito, pagando tutte le imposte essendo dipendente, a risparmiare un po' di denaro, mettendolo in banca per assicurarmi una vecchiaia migliore. Non ci sono stati e non ci sono per me Natali, Pasque o Ferragosti, e neppure domeniche o sabati perché gli ospedali non chiudono e spesso devo fare straordinari, non pagati per mancanza di fondi, in quanto quando entro in sala operatoria so quando entro ma non so quando esco perché gli imprevisti sono all'ordine del giorno. Inoltre ho (e con me tutti i colleghi che svolgono ilo mio mestiere) delle responsabilità enormi e se sbaglio non trovo un CSM che mi faccia un sermoncino, ma trovo un PM pronto a denunciarmi (giustamente). Quindi siccome ho risparmiato e sono come dice lei un parassita dovrei devolvere il frutto dei miei sudati risparmi in favore di fancazzisti e sindacalisti vari che non hanno lavorato un solo giorno della loro inutile vita. Nel mio reparto ci sono due colleghi, appartenenti all' AOGOI che vediamo solo in occasioni delle votazioni per la rappresentanza sindacale e che dobbiamo anche sostituire nei turni perché l'organico è uno solo ed essi ne fanno parte integrante e non possono essere sostituiti.Io che sono il responsabile della struttura spesso sono costretto a fare anche il loro lavoro perché i miei collaboratori spesso si rifiutano (giustamente) di sostituirli e di lavorare come si dice a Roma agratis. E io e quelli come me dobbiamo anche sentire un gaglioffo come lei darci l'epiteto di evasore e di parassita. Non è mio costume ma per una volta dico a lei ed a quelli come lei di andare affanculo, e di andarci al più presto.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 10/03/2014 - 12:57

In; Italia i Sindacati e i loro dirigenti come la Camusso e Landini della Cgil-Fiom sono indietro come minimo di 60 anni inrispetto ai Sindacati Europei di Germania, Francia, Olanda é Austria, ma la colpa di tutto cio é anche colpa di chi vá indietro a questi cacciatori di topi e ratti; come lo sono la camusso e landini, che con i loro scioperi generali Hanno distrutto milioni di posti di lavoro, é prima di loro c,erano gli epifani é adesso ci sono i Camusso e Landini a distruggere i posti di lavoro, questa gente dovrebbe essere impiccata ad una Gru per i danni causati, invece di dirigere dei Sindacati che dovrebbero fare gli interessi dei lavoratori e lavoratrici, É Questa gentaglia non e adatta neppure i dirigere un cesso pubblico, come vogliono risolvere i problemi del nostro Paese questi 2 balordi! se loro distruggono la base su cui l,Italia é appoggiata?!.

soldellavvenire

Lun, 10/03/2014 - 12:58

il vostro sogno è quello del padrone senza doveri che sfama lavoratori senza diritti, opposto alla realtà di lavoratori con troppi diritti e padroni con troppi doveri. vi ricordo solo che quella cosa che voi chiamate "comunismo" (con tutte le rivoluzioni dei due secoli scorsi) nasce nella PRIMA delle due condizioni limite: la seconda è solo il risultato della ribellione alla prima, all'eccesso; come se dopo avere a lungo digiunato ci si abbandonasse all'indigestione

Emilio il pazzo

Lun, 10/03/2014 - 13:01

Camusso e Landini non avendo mai mai fatto un cazzo di niente se non chiacchiere nella loro vita, come possono pretendere di sapere e voler insegnare addirittura. Ma cosa ne sanno di lavoro! In miniera x 10 anni poi se ne riparla eventualmente!

@ollel63

Lun, 10/03/2014 - 13:05

chiedo scusa alle 'capre' se a volte con lo stesso sostantivo indico certi individui nati e cresciuti con cervello minimo. Cert'uni tipo 'mark 61' credo che possano soltanto sognare l'intelligenza d'una capra.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 13:09

Marketta- scommetto che ti passano le cure mediche, ma te le deduci.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 10/03/2014 - 13:12

In; Italia i Sindacati e i loro dirigenti come la Camusso e Landini della Cgil-Fiom sono indietro come minimo di 60 anni inrispetto ai Sindacati Europei di Germania, Francia, Olanda é Austria, ma la colpa di tutto cio é anche colpa di chi vá indietro a questi cacciatori di topi e ratti; come lo sono la camusso e landini, che con i loro scioperi generali Hanno distrutto milioni di posti di lavoro, é prima di loro c,erano gli epifani é adesso ci sono i Camusso e Landini a distruggere i posti di lavoro, questa gente dovrebbe essere impiccata ad una Gru per i danni causati, invece di dirigere dei Sindacati che dovrebbero fare gli interessi dei lavoratori e lavoratrici, É Questa gentaglia non e adatta neppure i dirigere un cesso pubblico, come vogliono risolvere i problemi del nostro Paese questi 2 balordi! se loro distruggono la base su cui l,Italia é appoggiata?!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 10/03/2014 - 13:12

In; Italia i Sindacati e i loro dirigenti come la Camusso e Landini della Cgil-Fiom sono indietro come minimo di 60 anni inrispetto ai Sindacati Europei di Germania, Francia, Olanda é Austria, ma la colpa di tutto cio é anche colpa di chi vá indietro a questi cacciatori di topi e ratti; come lo sono la camusso e landini, che con i loro scioperi generali Hanno distrutto milioni di posti di lavoro, é prima di loro c,erano gli epifani é adesso ci sono i Camusso e Landini a distruggere i posti di lavoro, questa gente dovrebbe essere impiccata ad una Gru per i danni causati, invece di dirigere dei Sindacati che dovrebbero fare gli interessi dei lavoratori e lavoratrici, É Questa gentaglia non e adatta neppure i dirigere un cesso pubblico, come vogliono risolvere i problemi del nostro Paese questi 2 balordi! se loro distruggono la base su cui l,Italia é appoggiata?!.

robylella

Lun, 10/03/2014 - 13:13

Landini ... uno dei più grossi ingnoranti in economia che abbiano mai vissuto in italia! E a ruota segue prodi!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 10/03/2014 - 13:18

LE FACCE DI CAMUSSO E LANDINI RAPPRESENTANO BENE L'ITALIA DI OGGI. DOVREBBERO ANDARE IN COREA DEL NORD A LAVORARE COME SINDACALISTI, AVREBBERO SENZ'ALTRO PIU' SUCCESSO. QUI DA NOI HANNO SOLAMENTE RUBATO SOLDI AI LAVORATORI CON SCIOPERO SENZA SENSO E NESSUN FUTURO. SPIEGATEMI L'UTILITA' DI DUE COMUNISTI COSI' AL GIORNO D'OGGI. NESSUNA UTILITA', SONO INUTILI PERMALOSI IGNORANTI E VENDONO SOLO ARIA FRITTA. RENZI PRENOTA LORO DUE BIGLIETTI SOLO ANDATA PER COREA DEL NORD.

moshe

Lun, 10/03/2014 - 13:25

Ricetta che solo un deficiente mentale può proporre. La cosa ancora più assurda è che poi reclamano gli investimenti stranieri in Italia, facendo finda di non rendersi conto che le imprese che non falliscono sono quelle che se ne vanno all'estero!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 10/03/2014 - 13:25

SQUALOTIGRE virtualmente stringo a lei una mano in segno di solidarietà! .

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 10/03/2014 - 13:26

pasquale.esposito FOR PRESIDENT! Sottoscrivo al 1000% ciò che hai scritto precedentemente.

tormalinaner

Lun, 10/03/2014 - 13:29

Landini è un pezzo di antiquariato, un soprammobile da Cambogia stile PolPot. L'italia sarà sempre con le pezze nel sedere fino a quando avremo personaggi del genere, mandiamolo in Corea.

Holmert

Lun, 10/03/2014 - 13:32

Landini non mi piace né mi è mai piaciuto, nemmeno esteticamente con quella faccia da acromegalico che si ritrova e per quella prepotente sicumera che ostenta nei talkshow, dove viene invitato. E' un veterocomunista, compagno di coloro che hanno dissestato le nazioni ,compresa l'Italia, con le loro teorie del dare ed avere, del ricco e del povero e della solidarietà per legge. Credo che se a Landini aprissero la scatola cranica, sarebbe dato osservare un cervello con le circonvoluzioni rosse a forma di falce e con il tronco cerebrale a forma di martello. Finchè ci sarà una CGIL ed una FIOM con tali elementi( e Cremaschi dove lo metti?)l'Italia sarà spinta sempre più giù nella fossa delle Marianne. Ora Landini per superare la crisi, con il nostro debito pubblico per la maggior parte dovuto a dazioni a buffo, propone il saccheggio statale di quei pochi che ancora riescono a campare e pagare le tante tasse e che non possono sfuggire agli artigli del fisco. Pensate che in Italia ci sono appena 778mila contribuenti che superano 75mila euro annui denunciati. Possibile? Ecco, Landini consiglia di procedere ad ulteriore scuoiamento, come se non bastasse quello attuale. Napolitano ha chiamato Renzi al governo, perché non chiama Landini? Quello sì che ha un programma che ricorda Stalin nei confronti dei mugik. Che aspetta Napolitano, non è forse un allievo ,produzione del suo vecchio e mai dimenticato partito?

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 10/03/2014 - 13:33

mark 61 - ma ti sei acceso la stufetta sotto la scrivania ? ti sei depilato e laccatto le unghie stamattina prima di imbucarti in quel covo di parassitti statali dove voi comunisti vi siete imbucati in massa ?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 10/03/2014 - 13:33

QUESTI; 2 DELLA CGIL-FIOM SONO COSI SIMPATICI ALLA GENTE; COME FABIO FAZIO E LUCIANA LITTIZZETTO!.

makeng

Lun, 10/03/2014 - 13:36

@soldellavvenire: MA COSA DIAVOLO DICI???? Ha, già.... sei un sinistronzo e quindi il cervello lo innesti solo quando vai al cesso. IMPRENDITORI CHE SFAMANO LAVORATORI SENZA DIRITTI.....Ma che mi dici dei LADRI a malpensa che rubavano e sono stati difesi dai sindacati e reintegrati da un giudice rosso? Sono affamati? O di quelli che truffano lo stato timbrando illegalemente per altri? O di quegli scansafatiche che hanno oziato lavoricchiando 15 anni 6 mesi un giorno e ciappano 1200 euro di pensione? La realtà di cui parli è di 2 secoli fa, quando i lavoratori non avevano diritti. Adesso ALCUNI ne hanno troppi, a scapito di ALTRI che non ne potranno MAI PIU' AVERE. VAtti a fare un giro in germania alla wolkswagen eppoi spiegami coma mai ALFA ROMEO non è più ad arese. Colpa di berlusconi ovviamente...vero? Eppensare che una volta ero di sinistra! Mi vengono i brividi a leggere certe stronzate !

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 10/03/2014 - 13:37

#SQUALOTIGRE. EGREGIO; SIGNORE SE MORTIMEMOUSE LO PERMETTE, FACCIO MIO IL SUO COMMENTO DELLE 13:25!.

vivaitaly

Lun, 10/03/2014 - 13:42

il sindacato e' il freno dell'economia e lo sfascio della nazione. Questi sindacati non arrivano a capire che si deve premiare chi crea lavoro e non chi va in giro con le mani aperte aspettando che il governo gli dia da campare. La redistribuzione e' un grande sbaglio, come si puo' pensare che si debba punire tassando I ricchi per dare a chi e' svogliato? NOn arrivano a capire che se si mettono troppi ostacoli a chi crea lavoro, succede che porteranno I loro capitali all'estero, le loro imprese all'estero. Il sindacato e' il freno dell'economia ed e' ideologicamente di cultura di sinistra che e' una ideologia fondata per corrompere e distruggere la societa'.

cecco61

Lun, 10/03/2014 - 13:47

Andrebbe aggiunto che tutti i sindacati italiani (per i quali l'art.18 ovviamente non vale) sarebbero comunque falliti già da tempo. Stanno in piedi grazie ai rimborsi dello Stato per 730 e pratiche varie e alle trattenute applicate indiscriminatamente a tutti i lavoratori (volute per legge dai sinistri per mantenere i loro scherani), ancorché non iscritti e che, in caso di vertenza, non vengono difesi se non previa iscrizione. Trattenute che si pappano i sindacalisti senza nulla dare ai lavoratori che le versano mensilmente.

@ollel63

Lun, 10/03/2014 - 14:18

mi unisco pienamente a "squalotigre" nel suggerire, anzi intimare, a tale MARK 61 e a tutti quelli come lui "di andare affanculo, e di andarci al più presto". Ma credo sia inutile contare sulle capacità tali mostruose(!) intelligenze. Non ne vale affatto la pena.

oasicarlos

Lun, 10/03/2014 - 14:25

Condivido edo1969, squalotigre fotografa la realtà. I sindacati sono una delle basi della rovina dell'Italia, fin dagli anni 70 se non prima. I sindacati rossi non si sono limitati a ottenere i giusti diritti per i lavoratori ma sono andati ben oltre facendo in modo di far assumere a più non posso oltre ogni logica (sia nel pubblico che nel privato e negli enti parastatali), facendo aumentare i costi di produzione, inculcando la dottrina che per meritarsi lo stipendio basta timbrare il cartellino anche senza fare un cazzo tutto il giorno, al fine di votare i leader fino a farli andare tutti in parlamento a magna magna. Se per una certa fase del dopoguerra i sindacati servivano ed erano necessari per elevare la qualità di vita dei lavoratori, ora dovrebbero evolversi come quelli tedeschi oppure sparire per sempre. Personaggi come Landini, che sguazzano quando più la crisi è acuta, non troveranno mai il mio appoggio anche se sono disoccupato dal 2012!! La sua casa è in Corea del Nord non qua.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 10/03/2014 - 14:42

Per squalotigre ore 12,52: Egregio, un grazie sincero per il suo commento, le auguro tutto il bene possibile.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 10/03/2014 - 15:18

Esempio: Usufruendo dei permessi sindacali concesssi dall' azienda fu fotografato mentre pescava senza vergogna sulla sua barchetta in laguna veneta... Che successe? Nulla, lui era un sindacalista della CGIL.

maurizio50

Lun, 10/03/2014 - 16:24

@squalotigre. Sottoscrivo al 200% quanto da lei indirizzato a quella canaglia di mark61 ad ore 12,52.

edo1969

Mar, 11/03/2014 - 14:39

oasicarlos scusi puo' rileggere il suo messaggio? E poi pure i miei magari? che c'entro io con squalotigre? ha bevuto? si dia una calmata.