Il governo sbaglia i conti. Diktat Cgil: rimettete l'Imu

A rischio la copertura della prima rata: via agli acconti Ires, Irap e rincari sulla benzina. Camusso in pressing

Roma - «L'unica cosa seria sarebbe rimetterla». Il segretario generale della Cgil Susanna Camusso si inserisce nel caos Imu per proporre la ricetta più radicale. Sgradita ai più, ma non al sindacato della sinistra, da sempre favorevole alle patrimoniali: riproporre al 100 per cento l'imposta municipale sugli immobili. L'abolizione era un cardine del primo governo Letta, ma la situazione è cambiata.

Tra i nodi venuti al pettine ce ne sono anche molti tecnici. Ad esempio quello sulle coperture dell'abolizione della prima rata Imu 2013 decise nell'agosto scorso. Le coperture messe dal governo nel decreto si sono rivelate molto sovrastimate e così il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni ha firmato un decreto che fa scattare la clausola di salvaguardia per coprire la cancellazione della prima rata. Tanto per cambiare, più tasse. La versione modificata (non sono escluse ulteriori cambiamenti in corsa) prevede sia l'aumento degli acconti ai fini Ires e Irap (per banche e assicurazioni al 130%, al 102,5% per gli altri) sia l'incremento delle accise, benzina compresa, dal 1° gennaio 2015, per consentire il raggiungimento degli obiettivi programmatici.

Il tutto per compensare il minor gettito rispetto alle attese della sanatoria sui concessionari di slot machine e dell'aumento a 27,2 miliardi dei debiti commerciali della pubblica amministrazione da pagare entro dicembre.
Nel decreto sulla prima rata Imu, ha ricordato ieri la Cgia di Mestre, erano previste maggiori entrate Iva per 925 milioni di euro versate dalle imprese a seguito dell'impegno della Pubblica amministrazione di pagare 7,2 miliardi di euro di debiti scaduti e altri e 600 milioni di euro dalla sanatoria rivolta ai concessionari dei giochi.

La stangata, ampiamente prevista, si aggiunge alle incertezze sulla seconda rata Imu che sta rendendo la vita difficile ai cittadini (non sono in grado di programmare uscite che di norma dovrebbero essere le più prevedibili, quelle per il fisco) e gli operatori del settore come i Caf, i centri di assistenza fiscale. Il fatto che la prima rata non sia stata cancellata del tutto, come da impegni del primo governo Letta, ha complicato la vita dei professionisti. La decisione è arrivata troppo a ridosso delle scadenze. Ma, soprattutto, la confusione generata dalla norma che consente ai comuni di far pagare la quota di imposta relativa all'eventuale aumento stabilito nel 2012 e nel 2013 rispetto all'aliquota ordinaria, rende estremamente probabili errori nella determinazione degli importi da pagare entro il 16 gennaio. Con l'elevatissimo rischio di dare il via a un enorme contenzioso tra contribuenti e amministrazioni locali. La denuncia è di Unimpresa, a cui aderiscono 900 Centri di assistenza fiscale distribuiti in 60 province in tutta Italia.

Sono ancora molti i Comuni che non hanno approvato i regolamenti. C'è tempo fino al 5 dicembre. Il rischio, segnalano ancora i Caf, è che si assista a ulteriori aumenti selvaggi.

Sul fronte del governo, il vicepremier Angelino Alfano ha espresso soddisfazione per come sono andate le cose. «Siamo contenti di quanto siamo riusciti a ottenere per il 2013. Non siamo ancora pienamente soddisfatti e lavoreremo ulteriormente per migliorare il risultato». «Peggio delle tasse c'è solo la presa in giro sulle tasse», ha replicato Daniele Capezzone di Forza Italia. «Al di là delle chiacchiere e delle cortine fumogene, tutti sanno fare i conti su casa propria. E quei conti rendono il governo indifendibile».

Commenti
Ritratto di enzo33

enzo33

Dom, 01/12/2013 - 08:43

La Camusso ha parlato: L'unica cosa seria è farla pagare a tutti.Anche ai possessori della social card, tanto, poveri sono, e poveri resteranno.Già tanto lei la decima la riceve lo stesso dai lavoratori. Ma perché non la portate a sperdere a questa?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 01/12/2013 - 08:47

stupidi. avete votato la sinistra? e la sinistra cosa fa? confusione! sbaglia i conti, non la cancella e pretende che noi paghiamo per coprire gli errori della sinistra! avete votato la sinistra? bene, eccola qua!

Duka

Dom, 01/12/2013 - 09:02

Sig.Camusso : la sola cosa serie è di TAGLIARE BRUTALMENTE TUTTE LE SPESE INUTILI E SUPERFLUE E SMETTERLA DI DERUBARE IL POPOLO CHE LAVORA. Fatto ciò REALMENTE si potrà ripristinare la vecchia ICI alle stesse condizioni. QUESTO E' SERIO.

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 01/12/2013 - 09:16

Perché non è forse vero quello che dice sull’imu? In 9 mesi 4 DL diversi la tassa a cambiato nome 6 volte per non sparire complimenti alla confusione fatta dal PDL in questi mesi era tutto calcolato tanto oggi

belmonte

Dom, 01/12/2013 - 09:16

L'ineffabile Susanna non si è accorta che l'Imu, sotto diverso nome, è già stata reintrodotta a far tempo dal 2014. Signore, aiutaci tu!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 01/12/2013 - 09:19

Rimettendo l'imu si fotte i più poveri.

terzino

Dom, 01/12/2013 - 09:25

Dunque conti sbagliati, previsioni avventate. Certo si fanno previsioni sull'eventuale introito dei giochi on line, tralasciando chissà perchè i miliardi delle slot machine. Si fanno previsioni sull'introito dell'IVA maggiorata non tenendo conto, ma l'esperienza non in segna nulla, che ad ogni aumento di IVA c'è un regresso nelle entrate. Che scienziati! Se tanto mi da tanto e senza voler pensar male perchè si fa peccato credo che le auspicate riforme le vedremo col binocolo. Perchè? Semplice, costano in termini di voti, avete presente cosa è successo in Germania con interi partiti scomparsi? Ecco, la perdita di consensi corrisponde ad una perdita di cadreghe, di potere. Chi è in grado di rischiare così tanto? Nessuno, sono solo degli incompetenti venditori di fumo, altro che balls of steel.

Ritratto di Senior

Senior

Dom, 01/12/2013 - 09:29

Quando si deve essere presi per..."i fondelli", è meglio rimettere l'ICI o IMU purché la smettano di fare il pianto di Geremia: "non ci sono i fondi, stiamo cercando la copertura" come se quella elemosina di togliere la seconda rata IMU fosse la causa di tutti i mali del Paese. Mentre continuano a scialacquare calpestando persino la nostra intelligenza, vi siete mangiati persino il "GRANO DELLA SEMINA", ci avete ridotto sul lastrico ed ancora vi perdete in chiacchiere. Tagliate le vostre prebende,i "sussidi" ai partiti che sono già imbottiti di danaro che gronda sangue dei lavoratori e se ancora ne siete capaci VERGOGNATEVI. senior

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 01/12/2013 - 09:48

mark 61 vuoi vedere che la colpa è di Berlusconi?? E ti pareva, forse lei non ha mai pagato niente e quindi ......altrimenti benvenuto fra quelli del............pagare le tasse è bello!?!?

Ritratto di C.Piasenza

C.Piasenza

Dom, 01/12/2013 - 09:49

Costei non ha mai fatto nulla nella vita. Perché mai qualcuno dovrebbe darle retta ?

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Dom, 01/12/2013 - 09:51

Naturalmente, la Camusso avrà anche proposto di far pagare l'IMU ai sindacati! O no?

Ritratto di lectiones

lectiones

Dom, 01/12/2013 - 09:59

EQUITALIA? Cos'è, una beffa? CF

unosolo

Dom, 01/12/2013 - 10:02

ha ragione la Camusso la imu va reinserita e si deve pagare , per farlo è semplice , ci cancelliamo dal sindacato e non paghiamo la quota mensile , quindi a fine anno abbiamo economizzato i quattrocento euro che paghiamo ed ecco che riusciamo a pagare la IMU senza alcuna fatica . giusto che ben venga , ovviamente vale per tutti i sindacati la cancellazione e pagare la IMU contenti di farlo .

unosolo

Dom, 01/12/2013 - 10:12

ecco in mano a quali sindacati stiamo , un tempo prima di una tassa si sentivano i lavoratori e scioperi ad oltranza ma per conquiste , oggi il sindacati pensa solo al domani quando entrerà in parlamento i precedenti che vi sono entrati lo dimostrano , i sindacalisti non sono come quaranta anni fa oggi sono egoisti pensano solo a prendere soldi dai dipendenti della PA , cioè dai servizi che noi dobbiamo avere col gettito della IRPEF e delle tasse ma evidentemente la Camusso non vede che fine fanno quei soldi , finiscono in tasca a poche persone elette sia da politici che sindacali , la spartizione politica e sindacale ha distrutto un sistema che i nostri Padri avevano creato ottimo , oggi è un magna magna dei soldi delle imprese e dei lavoratori che danno il PIL , gli altri campano sopra di loro e tra questi ci sono milioni di parassiti e sanguisughe . SINDACATI CAMBIATE ROTTA O NESSUNO PAGHERA' LE RITENUTE, SVEGLIA pensate a chi produce ricchezza non agli altri .senza lavoro non entrano soldi nelle casse dello Stato e mancano i soldi per i servizi , questo governo ruba da sinistro.

Ritratto di Gio47

Gio47

Dom, 01/12/2013 - 10:14

ma se mettessero un tetto agli stipendi di qualsiasi ente statale e parastatale o comunale o regionale o provinciale, si risparmierebbero un sacco di soldi e poi, come mai i soldi ai partiti si comincia a non darli dal 20017 e non da subito come vuole il popolo sovrano con il referendum del 1993 che i politici e i sinistri dei giudici hanno disatteso? quanti soldi risparmiati. questa è una sinistra al governo, ci porteranno allo stesso livello dell'albania quando era comunista.

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 01/12/2013 - 10:19

mortimermouse Dom, 01/12/2013 - 08:47 sei sempre nel giusto Uno straordinario risultato per Berlusconi. abolita per sempre l'IMU, si chiamerà …NON IMPORTA è spostata su un'altra tassa ma questi erano in FESTA non ci si accorge che il governo ci preso per i fondelli alla grande cambia nome ma la sostanza che la gente deve pagare una tassa sugli immobili!!!!!!! dove la vittoria se si deve comunque pagare ma ti hanno preso per un deficente???? Svegliati bananassss

futuro libero

Dom, 01/12/2013 - 10:22

Alla camusso non interessa nè patrimoniale sulla casa nè riportare l'IMU sulla casa,che volete lei non fa fatica a pagarla grazie al finanziamento che lo stato le fa i 200mila euro che gli stupidi e anche gli stupidi per forza le pagano solo promettendo il lavoro equo ma facendo scioperi in caso di crisi,e tutti i soldi che incassano dai poveri disgraziati lavoratori e pensionati che la fanno mantenere in vita, e magari le permettono di portare soldi nei paradisi fiscali.Si fa presto a dire pagate l'IMU e la patrimoniale quando si ha il portafoglio zeppo di soldi rubati ai poveri.Ma vaffa camusso.

Raffi70

Dom, 01/12/2013 - 10:31

mark 61 e ci ricaschi ma perche questo odio contro le persone che hanno una casa (sembra 80% degli italiani) a tutti i costi se non sbaglio si diceva che non si poteva toglire l imu perche bla bla bla o se no bisognava aumentare iva e benzina bene mi sembra che iva e benzina siano state aumentate e perche mettere ancora l imu? vedi mio caro mark 61 se non si tagliano i parlamentari se non si riduce la spesa politica se non si licenzia la gente INCAPACE della pubblica amministrazione(ho scritto incapace quindi adesso non e che viene qualcuno e mi dice che ce l ho con gli impiegati statali)l italia non si risollevera, perche nel 2006 avete bocciato il referendum di berlusconi per la diminuzione dei parlamentari?adesso nel 2013 tutti a dire che bisogna farlo da grillo a tutta la sx berlusconi ci era arrivato prima ,mark 61 io credo che tu ascolti qualche trasmissione politica e ti sarai accorto che tutti dicono che per risolvere i problemi dell italia bisogna andare in europa a battere i pugni e tante altre cose che berlusconi gia prima che napolitano facesse il colpo di stato caro mark 61 lo sai che noi italiani diamo 53 miliardi di euro all europa per salvare gli stati che ne hanno bisogno? lo sai che nel 2014 dovremmo aumentare le tasse perche il genio di monti ha firmato il FISCAL COMPACT quello che berlusconi non voleva firmare e che poi la merkel e sarkosy fecero quel risolino amaro e la sx invece di difendere il primo ministro della repubblica italiana ( cioe noi popolo) ci cavalcarono per screditare ancora di piu berlusconi se vuoi posso continuare ,caro mark 61 perche non vai a chiedere indietro i soldiall MPS soldi dell imu voluta da monti (ricordo a tutti che il PDL ha firmato quella legge per decreto e voi che ne capite piu di me sapete come e nata l IMU)ma no bisogna dare la colpa a berlusconi a prescindere pero mi sembra che sono bastati due giorni che berlusconi non e piu senatore che la sx sia andata in tilt speriamo bene.saluti

cameo44

Dom, 01/12/2013 - 10:40

Ancora una prova che siamo in mano a degli incapaci e buffoni il lodato Ministro dell'economia non è capace a trovare pochi spiccioli in un bilancio di 800 miliardi di euro per porre fine alla telenovella della IMU il Presidente Letta che solennamente ha detto di aver mantenuto l'impegno relativo all'abolizione dell'IMU ha mentito ancora una volta visto che ad oggi non vi è certezza le sentinelle antitasse capitanate da Alfano dicono le stesse bugie di Letta visto che il peso fiscale aumenta non basta cambiare nome sempre di tasse si tratta a Letta e a tutti coloro che lo sostengono e difendono non hanno nulla da dire a quelle imprese e famiglie che ieri hanno sfilato con un cartello a forma di bara o a quella vedova che ha ricevuto una cartella da equi talia di 60 mila euro circa nonostante il marito si sia suicidato per l'eccessivo peso fiscale mentre lo Stato non paga i suoi debiti ai suoi creditori vogliamo parlare ancora di uno stato di diritto e democratico? e i paladini del nuovo centrodestra non si vergognano a sostenere questo Governo che nulla ha fatto per le famiglie per i pensionati per i tanti giovani disoccupati e senza prospettive? loro vogliono solo difendere le loro poltrone come hanno sempre fatto

angelovf

Dom, 01/12/2013 - 10:51

Quando capite che i sindacati devono sparire perché rovinano l'italia e hanno messo in fuga molte aziende.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 01/12/2013 - 10:54

La colpa è di Berlusconi. Non ha introdotto il divieto “di ogni trattenuta sindacale, anche se derivante da contratto di lavoro”. Alla Cgil e a tutte le altre confederazioni quindi si potrebbe aderire come a un partito politico o a un club: solo su base volontaria e con versamento diretto. La proposta è di Emma Bonino e dei radicali (2010). Perché non se ne parla più?

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 01/12/2013 - 10:56

Normale la papposindacalista del papposindacato di regime mica reclama i 4 e piu' miliardi rubati dalla sua congrega ai cittadini per l'mps...nooo mica si spende per gli 800 miliardi di spesa pubblica noo..dice che bisogna pagare l'imu...lei' il sindacato...che fa' gli interessi dei lavoratori con le pezze al culo, dice, che bisogna pagare l'imu..ovv per continuare a rubare lo stipendio coi soldi predati facilmente ai poveracci..lei e tutto l'apparato statale di cui lei e il suo merdasindacato fa' parte appieno

Alessio2012

Dom, 01/12/2013 - 10:56

Vogliono rimetterla per non dare nemmeno questa vittoria al Cavaliere!

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 01/12/2013 - 10:57

Normale la papposindacalista del papposindacato di regime mica reclama i 4 e piu' miliardi rubati dalla sua congrega ai cittadini per l'mps...nooo mica si spende per gli 800 miliardi di spesa pubblica noo..dice che bisogna pagare l'imu...lei' il sindacato...che fa' gli interessi dei lavoratori con le pezze al culo, dice, che bisogna pagare l'imu..ovv per continuare a rubare lo stipendio coi soldi predati facilmente ai poveracci..lei e tutto l'apparato statale di cui lei e il suo merdasindacato fa' parte appieno

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 01/12/2013 - 10:59

Mettere tutti gli stali partime.. e risparmiare un botto di sghei

gentlemen

Dom, 01/12/2013 - 11:14

Perché ancora ancora si consente ai sindacati di parlare su temi che non sono di loro competenza?

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 01/12/2013 - 11:24

Mi volete spiegare come mai tutti questi sindacalisti, betinotti, cofferratti e via dicendo fanno tutti delle carriere milionarie?

colapesce

Dom, 01/12/2013 - 11:27

ma rimettere l'imu ai proprietari , si evita di farla pagare anche ai non proprietari come avverra da oggi in avanti ?

giovanni PERINCIOLO

Dom, 01/12/2013 - 11:28

«L'unica cosa seria sarebbe rimetterla» dice l’ineffabile camusso! Invece a moi parere l’unica cosa seria sarebbe dare finalente piena attuazione all’articolo 39 della costituzione e subito dopo procedere a tassare la CGIL, a repertoriare tutti gli immobili di sua proprietà e tassarli come qualsiasi altro bene immobile non qualificato coe prima casa. Subito dopo si dovrebbe verificare se i privilegi di cui godono tutte le cooperative sono sempre giustificati, cosa di cui dubito molto e non sono sicuramente il solo, e come conseguenza procedere a tassare tutte le cooperative allo stesso modo delle normali aziende che operano nello stesso settore! Infine applicare subito quanto richiesto dalla corte dei conti che reclama ai partiti la restituzione di quanto fraudolentemente distratto dal fisco per il loro finanziamento malgrado il risultato deel referendum popolare e ipotecare tutti gli immobili di proprietà partitocratica, a cominciare dal partito comunista, poi quercia, poi……, oggi PD! Dopo, solo dopo i cittadini normali potrebbero acettare un ripristino dell’imu sulla prima casa, altro che diktat camussini!

Gianca59

Dom, 01/12/2013 - 11:33

Lo so che sono quisquilie rispetto a quel che serve, ma nell' ultima manovra dell' instabilità sono rimasti 20 milioni per la banda larga, rimasuglio degli 800 promessi da Romani 3-4 anni fa. Perché non si prendono anche questi spiccioli ? Tanto non se ne accorgerà nessuno…...

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 01/12/2013 - 11:46

Certo che sentire una sindacalista, della CGIL poi, affermare che bisogna rimettere l'IMU oltre che incredibile, dovrebbe far capire compagni che qualcosa non va.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 01/12/2013 - 11:59

gente come MARK61, che rappresenta la MEDIA italiana, va considerata deficiente, per default! semplicemente ridicoli e penosi

fcf

Dom, 01/12/2013 - 12:07

Se Saccomanni merita la qualifica di travet bancario e non certo quella di ministro, la Camusso dovrebbe avere il coraggio di esibire i bilanci della CGIL, di spiegarci quali tasse e imposte paga il suo sindacato, quale è il patrimonio immobiliare e quali i compensi di chi lavora al sindacato compresi quelli da fame dei precari.

fiducioso

Dom, 01/12/2013 - 12:25

Il sindacato ha smarrito da tempo immemorabile lo scopo per cui è nato. Ora è diventato una SpA a tutti gli effetti, ma di questa non ha alcun dovere fiscale. Cominci, la Camusso a pagare le tasse che pagano le aziende, poi forse capirà che in Italia c'è qualcosa che non va!

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 01/12/2013 - 12:36

quest'uomo è veramente al delirio, ma non si vergogna????....l'ennesima riprova che con queste teste vuote che li dirigono i sindacati non servono proprio a niente. in un momento come questo dovrebbero essere loro i promotori del rinascimento italiano, ma sono solo aria che esce dal c@lo!

cicero08

Dom, 01/12/2013 - 12:38

Qualcuno dice che erano state recepite le coperture del politico che Crozza ha accostato a Dudù...

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 01/12/2013 - 12:50

marystip no è tutto normale per gli apparteneti dell'apparato statale cannibale: sindacati FALSI compresi come la cgil..

Anonimo (non verificato)

Silviovimangiatutti

Dom, 01/12/2013 - 13:56

Un' altra più bella che intelligente.

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Dom, 01/12/2013 - 14:05

#raffi70 - Bravissimo,ma temo che con i Mark61 sia inutile fare qualsiasi discorso.

Cosean

Dom, 01/12/2013 - 14:10

@ mortimermouse Guarda che togliere l'IMU alla prima casa è stata la sinistra. Ma solo per assecondare la volontà della destra Berlusconiana!

Raffi70

Dom, 01/12/2013 - 14:48

cosean ma che dici non prenderti meriti che non avete l imu e stata tolta dal governo letta delle grande intese voluto solo ed esclusivamente da berlusconi ( tutti ricorderanno la figura di merda fatta dallo smacchiatore davanti ai 5stelle) a patto che si togliesse l imu e i soldi del mancato introito dal taglio della spesa pubblica ma visto che non si puo MAI dare ragione a berlusconi bisogna sparare altre cazzate per metterlo in cattiva luce caro cosean se i soldi dell imu erano necessari per salvare l italia perche sono finiti in una banca privata dove ce anche un morto ?? perche quando c era berlusconi al governo lo spread era a 600 e ora invece nonostante e tutto peggiorato tasse disoccupazione ditte chiuse e andate all estero debito pubblico aumentato del 30% lo spread e a circa 250 ecco queste sono prove concrete e fatti che berlusconi e stato fatto fuori perche voleva il bene dell italia al contrario di voi di sx che volete solo impiego pubblico e potere per i cazzi vostri saluti

MEFEL68

Dom, 01/12/2013 - 15:25

Ma la Cgil e i suo partito di riferimento, non erano quelli che durante il governo Berlusconi si "preoccupavano tanto" per le famiglie che non arrivavano alla quarta settimana? Allora perchè, ora che il governo ha un altro colore, vogliono affogarlo ripristinando l'IMU? Dico affogarlo perchè non è detto che una famiglia che ha uno straccio di casa per la quale sta ancora pagando il mutuo navighi nell'oro; e che un appartamento che ha una rendita superiore a € 750 sia un appartamento di "lusso" come hanno cercato di far credere. Non capisco come mai molti sinistrati che si trovano nelle condizioni descritte, possano trovare giuste certe proposte così antisociali. I soldi per il fabbisogno dello Stato ci sarebbero; basta tagliare gli sprechi e i privilegi che prosperano all'interno dei loro Palazzi. Ma questo loro non lo faranno mai, perchè, a differenza di noi popolo, sanno fare i loro interessi.

MEFEL68

Dom, 01/12/2013 - 15:39

I sinistrati che hanno creduto che l'eliminazione dell'IMU sulla prima casa non di lusso, abbia comportato l'aumento dell'IVA al 22%, delle accise e quant'altro, se, per disgrazia, questa iniqua imposta venisse ripristinata, potranno rendersi conto di quanto siano stati raggirati dai loro partiti. Dico questo perchè all'IMU si aggiungeranno lo stesso tutti gli altri rincari. Ma forse, non lo capiranno neanche in questo caso.

vince50_19

Dom, 01/12/2013 - 16:15

Signora Susanna: la trimurti la pagherebbe l'imu e senza sconti? Se si, con quali soldini dal momento che i sindacati non devono essere società no profit come recita la costituzione, mentre i profitti li avete, eccome, visto che avete la proprietà di migliaia di vani? Basta pensare ai Caf (da cui sto alla larga da una vita) e a quello9 che introitano. Perché non si batte per far pubblicare gli elenchi d iquei 37.500 e rotti di beneficiati dalla legge 252/74 conosciuta come "legge Mosca"? Sarebbe un grande atto di umiltà, questo, di grande pregio.. Buona domenica!

unosolo

Dom, 01/12/2013 - 16:15

parlare ai sinistrati ? hanno casa popolare , hanno un posto in PA o altrimenti sono politici , sindacalisti o liberi professionisti , sempre che non svolgano lavori in nero come imbianchini , carrozzieri , meccanici insomma quelli che in vecchiaia oltre a non aver versato un euro di IRPEF prendono la sociale , altrimenti non si spiega la visione reale che loro hanno , saranno i bamboccioni ? o i mammoni .

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 01/12/2013 - 16:42

Che tutto il PD dia i numeri è assodato da tanto tempo, ma questa oltre a dare i numeri è anche imbecille e crede che tutti gli Itlaiani abbiano lo stipendio di oltre DIECIMILA Euro al Mese come lei.

Franco60 Ferrara

Dom, 01/12/2013 - 17:08

susanna, tu e i tuoi predecessori avete rovinato e vi siete mangiato l'italia, adesso che è rimasto l'osso che fate???

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Dom, 01/12/2013 - 17:08

Sono totalmente d'accordo con la compagna Camusso,l'IMU va certamente rimessa a tutti i sindacalisti italiani e magari con aliquote maggiorate.

Ritratto di robert1978

robert1978

Dom, 01/12/2013 - 17:26

la tassa sulla casa è in tutte le nazioni europee, ma democraticamente si paga in base al reddito, ma questo non viene preso minimamente in considerazione dai nostri parlamentari visto che sarebbero i primi a dover pagare salato le loro proprietà. sarebbe anche un metodo per andare a stanare i cosi detti evasori totali con controlli capillari a denunce non veritiere

Triatec

Dom, 01/12/2013 - 18:17

Ci sono immobili esenti dal pagamento dell'IMU, tra questi, le sedi dei partiti e dei SINDACATI. Sarebbe bene e giusto, che il sindacato che lei rappresenta iniziasse a pagare!! Basta con questi privilegi, i sindacati sono associazioni che, pur introitando milioni, non pagano né l'IMU né nessun'altra tassa. E' uno schifo!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 01/12/2013 - 19:13

COSEAN lei è un ridicolo commentatorucolo senza arte ne parte! ora per difendere l'operato della sinistra, si arrampica sugli specchi dando la causa di tutto ciò a berlusconi! quale ipocrisia! è la sinistra a volere mettere l'imu come una patrimoniale che avrebbe DISTRUTTO il patrimonio delle migliaia di famiglie, oltre a causare confusione! la destra, piuttosto che far aggravare questi sacrifici imponendole ai cittadini, avrebbe preferito tagliare le spese pubbliche. come quello che ora sta sostenendo napolitano: 600 mila euri AL GIORNO! tutto ciò per mantenere un apparato COMUNISTA costosissimo e inutile! continui lei ad arrampicarsi. presto si vergognerà di aver vissuto la vita nella più completa ignoranza e di bugie.

ACHILLEPELIDE

Dom, 01/12/2013 - 23:57

Ma voi sindacalisti siete sicuri di essere sempre "buoni" per tutte le stagioni? Purgatevi, forse ragionerete meglio.. forse!

Cosean

Lun, 02/12/2013 - 18:27

@ mortimermouse E dove sono le spese pubbliche tagliate dalla destra?

Cosean

Lun, 02/12/2013 - 18:27

@ mortimermouse E dove sono le spese pubbliche tagliate dalla destra?

AG485151

Lun, 09/12/2013 - 16:31

DUNQUE VEDIAMO DI CAPIRE : La confindustria tutela gli nteressi degli industriali ; la confcommercio ... ; la confagricoltura ... ; la confartigianato ... ; ecc. I SINDACATI DEI LAVORATORI tutela no l'interesse dei lavoratori controllando il rispetto delle leggi e dei contratti e promuovendo accordi migliorativi delle leggi e dei contratti stessi ai vari livelli di aggregazione dei lavoratori . CIO DETTO LA DOMANDA E' : " ME COSA C'ENTRA DA PARTE DEL SINDACATO DEI LAVORATORI IL RIMETTERE L'IMU CON LA TUTELA DEI LAVORATORI ANZIDETTA ? Che schifo di gente .