Santanchè: "Berlusconi doveva essere nominato senatore a vita"

Per l'esponente del Pdl, il Cavaliere "sarebbe stato il migliore e la persona con più titoli e più meriti"

"Complimenti e congratulazioni ai quattro nominati. Ma sono molto rammaricata e profondamente dispiaciuta per l’unico che doveva essere nominato senatore a vita e non lo è stato, ovvero Silvio Berlusconi. Sarebbe stato il migliore e la persona con più titoli e più meriti. Senza nulla togliere ai quattro nuovi senatori a vita, credo però non siano paragonabili a Berlusconi". Con queste parole Daniela Santanchè, deputata del Popolo della Libertà, interpellata da Affaritaliani.it, ha commentato la nomina da parte del capo dello Stato dei nuovi quattro senatori a vita.

Commenti
Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Ven, 30/08/2013 - 16:26

hahahahahah

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 30/08/2013 - 16:28

Ma neanche se li mettiamo insieme sono lontanamente paragonabili. Povero Silvio, gli tocca sempre rosicare quando c'è di mezzo Napolitano

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 30/08/2013 - 16:29

è più che un senatore, è il padre della patria!!

Charles buk

Ven, 30/08/2013 - 16:35

Boh! Sarà impazzita. Berlusconi è, allo stato, un pregiudicato. Non vedo altri meriti....

GilbertoVR

Ven, 30/08/2013 - 16:36

Se la dichiarazione della onorevole Santanchè fosse vera sarà la fine della sua esperienza politica. Come militante del PDl può inneggiare a Berlusconi quando e quanto vuole, ma affermare che Berlusconi sia meritovole di una nomina a Senatore a vita è scandaloso. Un uomo che si è fatto le leggi per salvare se stesso, altrimenti sarebbe in carcere da anni, dovrebbe essere paragonato a premi nobel o a persone che hanno veramente dato lustro e prestigio al Paese?

Mr Blonde

Ven, 30/08/2013 - 16:40

AMARCORD di quello che pensava nel 2008 29 febbraio 2008 Berlusconi si astenga dal fare promesse inutili e cominci a pensare ai veri problemi delle famiglie italiane 29 marzo 2008 Care amiche, da donna, a tutte le italiane voglio dire che se c'è un voto inutile, veramente un voto inutile, è quello dato a Silvio Berlusconi. Lui ci vede solo in posizione orizzontale, e mai in verticale 29 MARZO 2008 Faccio un appello alle donne: il voto più inutile è quello dato a Silvio, per noi non ha mai fatto nulla. Lui le donne le usa come manichini nelle sue vetrine 10 aprile 2008 Berlusconi sta mettendo al centro del dibattito politico l'unico interesse che ha: andare al più presto a fare il presidente della Repubblica. Noi sappiamo bene che la democrazia in questo Paese quante vite umane è costata e vorremmo che chi si candida a premier avesse un po' piu' di rispetto: non cerchiamo dittatori da repubblica delle banane aprile 2008 - Silvio Berlusconi non è più credibile

Rooster69

Ven, 30/08/2013 - 16:42

E invece.....manco il senatore farà.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Ven, 30/08/2013 - 16:46

Signora Santanchè, le risulta forse che Silvio Berlusconi voti PD?

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 30/08/2013 - 16:46

@GilbertoVR: Cioè mi spieghi, lei non pensa che il Cavaliere sia valido almeno quanto o più di Rubbia ad esempio. A me sembra invece esatto il contrario. Tanto geni e tanto illustri ma intanto miliardari non ci sono diventati mentre invece Silvio si. Comunisti sfigatoni!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 30/08/2013 - 16:57

@Mr Blonde: questo significa solo che neanche la Santanchè potrebbe diventare senatrice a vita viste le sue passate dichiarazioni contro Berlusconi

Gius1

Ven, 30/08/2013 - 17:03

quello che dice la Santacche´ e´vero. Purtroppo napolitano e´comunista .Questa nomina prima del 9-9-2013 e´FORTEMENTE SOSPETTA

odifrep

Ven, 30/08/2013 - 17:15

Cara Daniela, i titoli e i meriti, a BERLUSCONI, gli rimangono lo stesso. Se non ricordo male, fu proprio Silvio, in tempi non sospetti, durante un colloquio di Stato inerente l'eventualità di una Sua elezione a Presidente della Repubblica, a declinare tale proposta per il Suo amico Gianni LETTA. Qualora si fosse verificata quella Sua idea di far votare, il Presidente della Repubblica, dai cittadini italiani, allora si che avrebbe avuto qualche interesse a candidarsi per la nomina. Silvio forever

roberto78

Ven, 30/08/2013 - 17:20

vabbè ... esaggera!

Stefano Fontana

Ven, 30/08/2013 - 17:23

Se le condanne per frode fiscale sono un merito per essere senatori a vita allora.... ma che scemenze dice certa gente.

Ritratto di lamar burgess

lamar burgess

Ven, 30/08/2013 - 17:25

Ah beh perché non nominare allora toto riina presidente della Repubblica provenzano ministro della giustizia il mostro di Firenze ministro dell interno e la Gelmini ministro dell'Istruzione?

janry 45

Ven, 30/08/2013 - 17:27

Brava Santanchè.

bruna.amorosi

Ven, 30/08/2013 - 17:33

so che mi salterete addosso ma è mille volte più meritevole BERLUSCONI di stare non al senato ma al QUIRINALE CHE NON UN VECCHIO TRADITORE CHE INCAMERAVA SOLDI DALLA RUSSIA allora nostra nemica politica . perciò .kompagni fatela finita siete dei traditori nati .

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Ven, 30/08/2013 - 17:36

lamar burgess - non se tutti avranno colto la sottile ironia, bravo.

unosolo

Ven, 30/08/2013 - 17:37

questo è essere al di sopra delle parti e presidente di garanzia , garanzia per il PCI , i veterani sono al potere , vetrani politici del ex PCI , il lupo cambia il pelo ma ,,,, ricordiamoci il passato di alcuni veterani politici.

canaletto

Ven, 30/08/2013 - 17:37

GIUSTO CHI SE MERITAVA E' STATO TRUCIDATO DALL'ARMATA ROSSA, POI PER PIANO, CON TUTTI I MILIARDI ALL'ESTERO E' UNO SCHIAFFO ALLA MISERIA E ALLA PROFESSIONALITA' PERCHE' C'E' GENTE MOLTO MEGLIO DI LUI. E' UNA VERGOGNA. L'ARMATA ROSSA AVANZA A COLPI DI NOMINE IGNOBILI

GilbertoVR

Ven, 30/08/2013 - 17:42

@Carlito: mi sembra chiaro a tutto il mondo che i miliardi di Berlusconi sono frutto di inganni e truffe enormi anche a danno dei cittadini italiani. Le pare che possa essere un grande del Paese?

nonmi2011

Ven, 30/08/2013 - 17:50

Senatore a vita, galera a vita. Suvvia, non sottilizziamo. Anche se mi sa che è molto più facile, appena decaduto da senatore a vita, la galera a vita. Che è semplicemente quello che si merita per aver distrutto l?italia.

nonmi2011

Ven, 30/08/2013 - 17:54

Lamar, va bene toto riina presidente della Repubblica, provenzano ministro della giustizia e il mostro di Firenze ministro dell interno, ma la Gelmini ministro dell'Istruzione mi sembra una cosa fuori dal mondo. Non succederà mai, altrimenti finisce che i neutrini, nel loro piccolo, si incazzano.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 30/08/2013 - 18:26

GilbertoVR...Con tutto il rispetto: mi ricorda una delle aziende di cui sono titolari o soci di maggioranza uno di questi illustri neo senatori a vita?? Mi ricorda quante famiglie fanno la spesa con i soldi guadagnati lavorando in una (dico una sola..)delle aziende dei sopra citati fenomeni?? Perdoni ma sa, data l'età, la memoria vacilla...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 30/08/2013 - 18:31

lamar burgess...Mi metterei a ridere, se il suo intervento non fosse penoso...Del resto non c'è molto da aspettarsi dai geneticamente superiori...E.A.

electric

Ven, 30/08/2013 - 18:46

Sarebbe stato meglio evitare queste nomine, le quali avranno come unico effetto quello di pagare in piu' 4 nuovi stipendi d'oro e 4 nuove pensioni d'oro...

moranma

Ven, 30/08/2013 - 19:24

no comment...per carità di patria!!!

Totonno58

Ven, 30/08/2013 - 19:29

Se Berlusconi merita di essere nominato senatore a vita c'è speranza di diventarlo per ognuno di noi che scrive qui!

rocco antonio artuso

Ven, 30/08/2013 - 20:07

Vergognosa nomina di Napoletano di 4 senatori tutti di sinistra anti/Silvio. E' la dimostrazione che si sta preparando al letta/bis. Chissà adesso cosa diranno le colombe del pdl, applaudiranno Napoletano? Sono tutti d'accordo per farlo fuori, ecco perchè tentano di chiudere la bocca a Daniela.Male fa Silvio a fidarsi dei giuda e a rimproverare chi veramente lo difende a spada tratta, fa il gioco di Alfano, Lupi, Schifani, Q

soldellavvenire

Ven, 30/08/2013 - 20:08

eh ragazzi, l'avete voluto napolitano? ora vi beccate pure i quattro di cui ha diritto! tanto, il dieci vi molla al vostro triste destino

acam

Ven, 30/08/2013 - 20:25

io per fugare ogni dubbio sulla mia identità, se fossi il cav con le sue possibilità ingaggerei un biografo e farei scrivere fatto per fatto come sono arrivato alla posizione che ho raggiunto! lo venderei a prezzo di costo. Metterei a confronto i miei risultati con tanti nomi eminenti del pd epifani, che si scalda tanto, in testa. mi farei mandar via dal senato ma con pannella avanti con la riforma della giustizia. nuove elezioni e si vedrà chi e che cosa vuole il popolo italiano, se si ripete lo stesso panorama allora, il cava è meglio che lasci alfano al suo posto. insomma se gli italiani sono invidiosi del successo del cav. allora si meritano epifani a vita

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 30/08/2013 - 21:05

ahahaahah POVERA STELLA , le condizioni per essere nominato senatore a vita le caratteristiche non possono certamente essere trovate in Berlusconi

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 30/08/2013 - 21:28

DARE LAVORO A MIGLIAIA DI PERSONE E FAMIGLIE CREARE AZIENDE BENESSERE E REDDITO PER L'ITALIA NON SONO BUONI MOTIVI PER NOMINARE BERLUSCONI SENATORE A VITA, ORMAI LUI, GRAZIE AD ESPOSITO, E' CONSIDERATO UN EVASORE FISCALE, PECCATO CHE NON SI OCCUPI PIU' DI MEDIASET DA 20 ANNI. BISOGNEREBBE AVVISARE I COMUNISTI CHE LE COSE SONO CAMBIATE. PAZIENZA COME DICEVA LA BUON ANIMA, TANTI NEMICI TANTO ONORE. BERLUSCONI SARA' SEMPRE FIERO DI STESSO PERCHE' LA DIGNITA' DI UOMO E DI PADRE NON GLIELA POSSONO TOGLIERE NE I GIUDICI COMUNISTI NE TANTO MENO I VARI PARLAMENTARI COSIDDETTI DEMOCRATICI. MEGLIO COSI' SE NO AVREBBERO DETTO CHE E' RACCOMANDATO...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 31/08/2013 - 00:37

La Santanché con la sua schiettezza dice ciò che dovrebbe essere giusto in un paese democratico. Ma qui siamo assediati dall'ignoranza attiva ed antidemocratica dei trinariciuti che fanno di tutto per piazzare nei posti decisionali i loro accoliti. Con tutto il rispetto per i quattro neosenatori SOLO UN COMUNISTA COME NAPOLITANO POTEVA NOMINARLI. IN ITALIA NON VALE IL MERITO MA QUANTO ROSSO DIMOSTRI DI ESSERE.

Rombo.Di.Tuono

Sab, 31/08/2013 - 00:42

Caro GilbertoVR, mi sembra chiaro che non hai capito nulla, e che - di sicuro - sei soltanto invidioso. Ma non di Berlusconi, scommetto di chiunque abbia qualcosa più di te, allora ti domando, se sei così bravo, perchè non sei tu miliardario, presidente del consiglio, od altro? I soldi di Berlusconi sono frutto del lavoro SUO PROPRIO. Lavoro che - per inciso - fa mettere un piatto di pasta in tavola a ... uhm... 20.000 famiglie?? Forse di più, con l'indotto...

Pedrino

Sab, 31/08/2013 - 09:48

Santanchè dove l'ha detto? A Zelig?

moichiodi

Sab, 31/08/2013 - 13:19

sempre saggia la signora

Bartleby

Sab, 31/08/2013 - 16:39

Chiedo scusa a gilbertoVR, ovviamente il mio post era rivolto ad altri (tipo rombo di tuono e nestore55)

m.nanni

Sab, 31/08/2013 - 17:28

Berlusconi deve contestare apertamente Napolitano(e il Pdl deve fare quadrato intorno a lui) per questa indignante operazione di nomina dei senatori a vita in grado di alterare la volontà democratica del Popolo Italiano. Questa nomina è indignante per il Popolo Italiano e offensiva e irritante per lo schieramento del centrodestra e il Pdl in modo particolare che viene indebolito nel suo assetto di difesa dell'equilibrio politico decretato dagli elettori; equilibrio che racchiude in se anche il diritto a far da barriera contro l'accanimento senza fine al leader Silvio Berlusconi. Questo è atto eversivo e neppure molto raffinato! Napolitano è da impeachment! Fosse capitato ad un altro presidente con vittima la sinistra Napolitano sarebbe stato invitato a fare di corsa le valige.

Ritratto di giangilo

giangilo

Sab, 31/08/2013 - 18:02

SILVIO BERLUSCONI PREGIUDICATO SENZA PROVE. PER I GIUDICI E' FACILE METTERE IN GALERA UNA PERSONA, BASTA CHE DICA: E' COLPEVOLE, PERCHE' "NON POTEVA NON SAPERE", SCUSATE: "SAPEVA". SU BERLUSCONI E' STATA FATTA UNA MANOVRA CHE IO CONSIDERO ABBERRANTE, NON SOLO PER "LUI", MA PER QUALSIASI. IL NS. PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA INVECE DI APPROFONDIRE LE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA, NOMINA 4 SENATORI A VITA E SOLO DI SINISTRA. COMPLIMENTI VIVISSIMI!!!

Mastricchio

Sab, 31/08/2013 - 18:10

Ricordo a tutti voi il testo dell'art-59: possono essere nominati Senatori a vita coloro che " hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario". Qualcuno riesce a spiegarmi in quale campo rientra Berlusconi? E con quale merito? Grazie.

Mastricchio

Sab, 31/08/2013 - 18:59

Vi ricordo il testo dell'art-59 della Costituzione sui Senatori a vita. Possono essere nominati tali italiani che . Qualcuno può gentilmente spiegarmi sotto quale di questi campi Silvio eccelle? grazie.

precisino54

Sab, 31/08/2013 - 19:45

Già inviato più volte inutilmente, sarà la volta buona? Io non so se quella della "pitonessa" sia una proposta idonea all'idea di senatore a vita, di certo so che alcuni del passato non rispondevano ai requisiti, e fra questi di certo quel cialtrone di Monti, che tra l'altro ricordo che sull'Imu si è espresso a giorni alterni sinanco sulla paternità: oggi è la sua, durante l'ultima campagna elettorale era di SB. RITENGO che un senatore a vita debba avere tra le sue caratteristiche quella di apartiticità ovvero di non aver troppo fatto sentire il proprio credo, ma questi mi pare di ricordare che in vari momenti abbiano espresso una certa avversione al nostro SB, e mi riferisco a Rubbia e Abbado. Secondo il mio parere il senatore a vita dovrebbe aver dimostrato, oltre ad avere dato lustro alla nazione, di non avere posizioni nette politicamente, tanto da poter prendere decisioni di volta in volta basate solo sulla saggezza del laticlavio. Assolvono questi illustri a questa mia idea? Direi proprio di no! Per le stesse motivazioni non metterei mai tra i possibili papabili Fo, che oltre al Nobel, per dubbi meriti, ma potrei dire in effetti per meriti evidenti, poco ha fatto se non farsi paladino di posizioni oltranziste ed avversanti una parte. Per queste valutazioni escluderei anche il nostro SB, che anche se in vari momenti ha dato la misura del suo senso di stato, di certo a sinistra avrebbero bisogno di tonnellate di digestivo per mandare giù il rospo; ma sarebbe stato un buon sistema per congelare la porcata dell'intervento della magistratura schierata, ma questo avrebbe significato una chiara presa di coscienza da parte di Napolitano della questione e ovviamente una contemporanea sconfessione dell'apparato giudiziario. Più correttamente avrei pensato a Pannella che di certo ha sempre posto in primo piano il tema dei diritti esprimendo oltretutto posizioni non sempre schierate dalla stessa parte, ma ponendo sempre la sua idea non contro qualcuno ma a favore di qualcosa. Certo che la nomina di quattro senatori a vita, in questo momento, sembra tesa a dare qualche voto in più ad una ben individuata parte, al momento della imminente prossima votazione sulla decadenza.

Bartleby

Dom, 01/09/2013 - 08:12

@acam: il Cav (ex) non può fare quello che dice lei perché finirebbe dritto in galera, vista l'origine delle sue fortune