Santoro è a un passo da La7: firma del contratto in arrivo

Servizio Pubblico pronto al trasloco sulla rete di Ti Media al posto di Formigli

E, dunque, alla fine delle peregrinazioni, Santoro andrà in onda su La7. Le trattative sono ancora in corso e non vi è nulla di ufficiale, ma pare che la firma sul contratto possa arrivare nel giro di poche ore o giorni. Sempreché non salti tutto come successe lo scorso anno. Insomma, per vedere Servizio pubblico o Annozero o come lo si vorrà chiamare (tanto nella sostanza è sempre lo stesso talk), da settembre si dovrà pigiare sul tasto 7 del telecomando. E non più andare in cerca della tv locale della propria zona o girare su Sky o collegarsi ai siti.

Però, dietro al semplice sforzo dello spettatore di usare il telecomando, si cela un cambio di rotta sostanziale di Santoro che potrà lasciare delusi i suoi fan più accaniti. Dove va a finire - ci si domanda - la manfrina sulla libertà di informazione «senza se e senza ma»? Sul circuito alternativo ai network paludati e «venduti»? Tutto già in soffitta, archiviato. Perché, il mercato è mercato: una trasmissione di quella portata per stare in piedi un’intera stagione televisiva deve avere un vero canale alle spalle, un editore forte. E, così, bisogna abbandonare Telelombardia, il suo «patron» Sandro Parenzo e le altre piccole reti distribuite in tutt’Italia che hanno creduto nel progetto santoriano e lo hanno sostenuto impegnando soldi ed energie. Perché nonostante Santoro, nel confermare la notizia della trattativa in corso anticipata dal Giornale, abbia spiegato in un’intervista a Tv Talk che «il programma andrebbe in onda oltre a La7, da altre parti», difficile pensare che la rete Telecom non chieda un’esclusiva. Altrimenti sarebbe un’operazione economicamente a rischio, per non dire assurda. Santoro per sé manterrà lo status che si è conquistato di «editore indipendente», cioè la sua società produrrà in proprio la trasmissione che poi andrà in onda su La7.

Un’altra domanda: posto che Santoro non rinuncerà alla sua richiesta di libertà totale, che fine fanno le dure prese di posizione di Giovanni Stella, amministratore delegato di Ti Media, che l’anno scorso accusò Michele di aver fatto saltare la trattativa proprio perché non voleva accettare di essere controllato nei limiti concessi a tutti gli editori? Ricordate: il giornalista replicò asserendo che era stato Berlusconi a fare pressioni perché Telecom non firmasse il contratto. Il tempo lenisce le ferite e anche gli insulti; certamente il clima politico è cambiato e anche Santoro non fa più così paura. Ora, nella nuova era televisiva, La7 è in vendita e Michele magari potrà tornare a essere un bravo professionista che fa successo non perché si erge a «martire» ma solo perché costruisce programmi che interessano al pubblico.

Peccato che in attesa della «normalizzazione» dei simboli della lotta dura e pura, bravi allievi siano cresciuti. Corrado Formigli, andato in onda al giovedì sera al posto di Santoro, ha realizzato un ottimo lavoro con Piazzapulita, programma che si è rivelato interessante, equidistante e di successo in termini di ascolti. Ora come verranno ricollocati Formigli e la sua squadra?
Intanto, quello spazio informativo del giovedì in prima serata (che, per assenza o presenza, Santoro sempre scombina) sta continuando a creare caos anche a Raidue. Abortita l’ipotesi di affidare il compito di costruire un nuovo programma a Giovanni Minoli, è in discussione quella di affidarlo ad Andrea Vianello, conduttore di Agorà su Raitre. Il progetto, bloccato dal Cda, comprende anche una striscia di approfondimento nel primo pomeriggio (dalle 14 alle 15). Se ne riparlerà la prossima settimana. Chiunque sia chiamato all’impervio compito, se la dovrà vedere con Santoro su La7. E c’è da avere i brividi.

Commenti

mimicaro2005@li...

Ven, 25/05/2012 - 09:27

Basta, gli Italiani non ne possono +++++++++! Fossi in lui andrei nelle zone terremotate a spalare le macerie, così almeno recupera un po' di prestigio. Ma a chi frega che vada o non vadae e chissa dove, l'importante è che non vada in RAI, già è tanto che pago il canone e l'idea che i miei soldi contribuiscano a mantenere lui, se lo riprendono, o quell'altro (for..... come si chiama, l'ho talmente sullo stomaco che non ricordo neanche il nome) mi fa inorridire. mimicaro

maryforever

Ven, 25/05/2012 - 09:43

Vai, vai sant'oro, pochi ti rimpiangeranno. Ormai il tuo bersaglio settimanale non c'e' piu'.Come ci sguazzavi con BERLUSCONI!, ora il tuo balletto e' finito, non hai piu' la materia prima che ti permetteva di coprire due ore di trasmissione. Portati dietro anche i tuoi compagni, e non fatevi piu' vedere.

Gaza1960

Ven, 25/05/2012 - 10:06

Brutta storia quella di Santoro, conosce benissimo i suoi sostenitori perchè ha il coraggio di chiedere 10 euro per continuare a divertirsi e ancora peggio, va in piazza a Bologna davanti ai lavoratori con i calli sulle mani e si presenta in tuta da metalmeccanico e gli dice "sono uno di voi", senza ricordargli che lui per andarsene dalla rai ha preso più di 2 milioni di euro, e tutti lo applaudono. Tutto questo significa che a certa gente piace essere presa per il C...o da questi personaggi.

Noidi

Ven, 25/05/2012 - 10:07

#1 mimicaro2005@libero.it: A Lei invece piace tanto pagare con il canone i vari Ferrara, Sgarbi, Minzolini (per fortuna non c'è più) ed altri zerbini. I miei complimenti. Si ricordi però di una cosa: Anche se Santoro non piace, siamo in una democrazia fino a prova contraria, basta non guardarlo, i fatti sono che con i programmi di Santoro la RAI ci guadagnava, e non poco. Quindi cosa è meglio? Una TV di stato che guadagna o che è in perdita?

pl.braschi@tisc...

Ven, 25/05/2012 - 10:08

Nel mazzo di rape costituito dai giornalisti della 7 mancava un carciofo come santoro!

enzo1944

Ven, 25/05/2012 - 10:13

Questo mafioso napoletano,sempre pieno di arroganza e presunzione,se ne stia lontano dalla Rai,che ha sfruttato fino ad ieri(cioè,lo abbiamo pagato noi)!..se ne vada con la sua combriccola di leccapiedi rossi,e stia lontano dalla società civile!....ha solo seminato nefandezze,bugie,cattiverie e livore ovunque abbia messo voce,quasi come la bindi!......sta raccogliendo quello che ha seminato,cioè ......sempre meno share,e sempre meno geente che lo segue ed ascolta!.....finirà solo ed abbandonato da tutti:.......naturalmente gli rimarrano a fianco,solo i servi sciocchi,di cui si è sempre circondato!

bruna.amorosi

Ven, 25/05/2012 - 10:37

dai SANTOORO torna tra i più visti così finalmente rialzerai i voti a BERLUSCONI perchè come lo sapevi fare tu questi tuoi sostituiti sono ........mezze calzette .

Izdubar

Ven, 25/05/2012 - 10:49

Avanti a tutta forza... sette, Ahahah! Santeuro ha trovato una nuova tana da demolire. Contenti loro...

macemax

Ven, 25/05/2012 - 10:54

A rieccolo!! Santoro il moralista!!!!!!! della serie parla bene ma..... RAZZOLA MALISSIMO. Il Compagno Santoro, parla da comunista ma si fa pagare da capitalista, come le sue ville, in odore anche di abusivismo!!!!!!! Io non capisco come mai a tanti piace essere presi per i fondelli da Santoro. Misteri di una società in confusione.

italo zamprotta

Ven, 25/05/2012 - 10:54

Spiace leggere certi peana per Santoro da parte di una giornalista di questo giornale. Se lo ritiene quel grande maestro di giornalismo,potrebbe anche fare le valige e ragggiungerlo,proprio a La7 quando inizierà il nuovo programma che "fa venire i brividi" dover affrontare.Personalmente ritengo Santoro un grande militante di sinistra, che ha avuto,grazie alla sua militanza,tanto spazio e visibilità in RAI,dove arrivò,come quasi tutti i giornalisti,calato dall'olimpo de "La voce della Campania",giornale noto urbi et orbi.Il suo giornalismo televisivo è sui generis.Non rispetta le regole e precostituisce tesi e sintesi.Le antitesi vanno scelte con cura,per non disturbare il manovratore.E' questo è il giornalismo che piace a Laura Rio?

mitmar

Ven, 25/05/2012 - 11:02

Formigli ha fatto un ottimo lavoro. Da questo a dire che sia equidistante ce ne corre. Basti per tutti la presentazione, a cinque giorni dal voto di ballottaggio, delle elezioni a Genova. Al candidato di sinistra ecologia e libertà Marco Doria una mini intervista di 45 secondi. Allo sfidante di lista civica, una citazione con nome sbagliato (Giuseppe Musso invece che Enrico Musso) con un passaggio di telecamera di circa un secondo e mezzo mentre lega la bicicletta sotto casa. Il tutto in piena par condicio.

Ritratto di Zago

Zago

Ven, 25/05/2012 - 11:08

l A la 7 o a la 8 o a la 9, basta che non ritorni più in Rai a fare i suoi processi sommari e a colpevolizzare gente innocente seguito dai suoi compari Travaglio e Ruotolo che ultimamente è incappato nell'ennesimo flop additando come colpevole dell'anttentato terroristico di Brindisi un signore dopo aver fatto nome e cognome risultato alla fine estraneo. Sono convinto che anche a La 7 non ci starà molto tempo e si accorgeranno dell'errore commesso, perchè Santoro non ci sta alle regole, ai patti, ma vuole strafare compromettendo anche i vertici di quella TV. Il tempo è galantuomo e un bel dì vedremo.

corto lirazza

Ven, 25/05/2012 - 11:08

Il maroccazzo ricciuto non ce la fa proprio senza stipendio sicuro!! A me e ad alcuni altri basta però che questo stipendio non venga dalle nostre tasche!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 25/05/2012 - 11:20

PASSI PER LA GRUBER, ma Santoro proprio NO. FORMIGLI sta dimostrando di essere insuperabile. Seria minaccia anche per Bruno Vespa. Piazzapulita è, così com'è, il programma di genere più condivisibile. Se si volesse sostituire Formigli con quell'odioso guappo, si andrebbe a colpire il senso del comune pudore in modo dissacrante. Dottor Bernabè, non ci faccia questo !

mariolino50

Ven, 25/05/2012 - 11:20

#6 enzo1944 indipendentemente se piace o no Santoro non lo abbiamo pagato noi, la Rai ci ha rimesso cacciandolo, con i soldi che incassava di pubblicità ne pagava più di uno di santori, gli incassi vanno in base all'auditel, ormai lo dovrebbero sapere tutti.

Rigoletto

Ven, 25/05/2012 - 11:24

Ai disoccupati italiani, alle casalinghe con problemi della spesa quotidiana, ai cassintegrati etc. interessa MOLTO il sapere che fa il Sant'oro nazionale.Prosit

Massimo Bocci

Ven, 25/05/2012 - 11:44

Finalmente in questa valle di lacrime (spread..golpiste) una bella notizia,...Italiaoti basterà depennare dal telecomando la 7 e come per incanto sparirà uno scibile di ver,veri,veri, ladri che per decenni vi ha ammorbato digestioni e Zappin del telecomando, che uno faceva sempre meno per il terrore di mbattersi i simili infingardi malversatori,....visto sarà un caso ma lo scorso anno dopo la dipartita (con pizzo) di alcuni di loro la Rai dopo decenni di rosso profondo e tornata agli utili,.....questo dimostra che e' molto utile levarsi dalle pa.....lle simili falsificatori,....c'osi se la cosa ( va in porto preghiamo) in un colpo solo ci toglieremo dallo stomaco tuta questa zavorra,...l'unica cosa da vigilare e il loro sponsor (unico) i magister che con le intercettazioni a go go fatte a miliardi hanno consentito questo ennesima distrazione di fondi pubblici,....o finanziamento occulto, ultima considerazione speriamo che gli ultimi Giapponesi (comunisti) Rai li raggiungano presto!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 25/05/2012 - 11:47

#2 maryforever (153) "Vai, vai sant'oro, pochi ti rimpiangeranno. Ormai il tuo bersaglio settimanale non c'e' piu'.Come ci sguazzavi con BERLUSCONI!, ora il tuo balletto e' finito, non hai piu' la materia prima che ti permetteva di coprire due ore di trasmissione. Portati dietro anche i tuoi compagni, e non fatevi piu' vedere.". Interessante, e come se lo spiega allora che il terzo gruppo televisivo italiano se lo voglia prendere? Servizio Pubblico è stato qualcosa di devastante per il sistema radiotelevisivo italiano, ha dimostrato come fosse possibile fare televisione ed arrivare a milioni di spettatori partendo da emittenti locali. Su queste pagine si derideva questo tentativo mesi fa nell'attesa godersi l'inevitabile flop e invece oggi ancora se ne parla dicendo che anzichè lasciare Santoro raddoppia.

pinocchioudine

Ven, 25/05/2012 - 12:03

Ma chi se ne frega!

nino47

Ven, 25/05/2012 - 12:08

Signora Laura Rio: per l'ennesima volta (si vede che Lei non legge i nostri post): A NOI NON NE PUO' FREGAR DI MENO! ..di Santoro, dei suoi scoop, del suo destino, dei suoi accoliti della sua audience. E, mi scusi, finchè queste sono le sue notizie, non ce ne frega niente neanche di Lei: Cordialmente.

prodomoitalia

Ven, 25/05/2012 - 12:27

Ma basta con questo sant'oro ! L'avete reso Voi un icona...e per di più.... dannosa. L'unico posto dove dovrebbe andare...non posso scriverlo. D'ora in avanti se vorrete parlare del bel Cècè raccontateci se si mangia le unghie....dei piedi o quante volte al giorno vada di corpo. Ma per favore ! BASTA ! Ecchèddiamine !!!!!

uggla2011

Ven, 25/05/2012 - 12:32

Chissenefrega,comunque almeno non lo paghiamo più noi,almeno si spera.Miserabile,cialtrone,miliardario ed analfabeta.

Ritratto di coni

coni

Ven, 25/05/2012 - 12:34

Una cosa è certa, che l'uno vale meno dell'altro, ambedue sono campioni di facazzismo. Ma quello che è grave è che la rete La7, sta dando rifugio a tutta la feccia, della sinistra, chissa cosa passa per la testa a Tronchetti, si sta facendo Karakiri, ma poi Hafef come la prende? Dalla Rai lo schifo, è dirottato su La7, speriamo che anneghino dentro. Ma una cosa la voglio dire, ma La Gruber, perché non va ad allevare mastini tedeschi, sarebbe molto più credibile questa str...............................

kami

Ven, 25/05/2012 - 12:40

Dai su, tutti in coro !!! Echissenefregaaaaaaa !!!!!!!!!!!! Lontano dalla Rai è sufficiente.

Ritratto di coni

coni

Ven, 25/05/2012 - 12:41

Poi parlano di una TV libera dai partiti, libera dai politici. Ma qui stanno facendo l'occupazione totale, i sinistroidi, gli ex comunisti noslagici, gli ex democristi rinnegati, ed in questi, sembra che siano anche dei ladri professionisti, a dire di Lusi. Ma l'Italia ha bisogno di questa gentaglia. Torneremo ad un dittaura strisciante, vigliacca, fatta di ladri che non mollano la presa, di truffatori, d pezzenti?

fabiana62

Ven, 25/05/2012 - 12:59

Signora Rio non capisco il suo probblema. Santoro, Formigli, fanno odiens e sono seguiti. Cosa ne dice dello scembio di Ferrara che di ascolti........tanto il canone lo paghiamo noi.

prodomoitalia

Ven, 25/05/2012 - 13:00

24 Kami - Ti seguo ! ECCHISSENEFREGA !

agostino.vaccara

Ven, 25/05/2012 - 13:27

Che santoro vada definitivamente a La7, non può che riempirmi di gioia. Così, almeno, non sarà più pagato col mio canone!!!!!

#marcok@

Ven, 25/05/2012 - 13:46

Ma non è magari che il Sig.r Tronchetti debba pagare lo scotto dell'affare Telecom-serbia del Baffetto dalemiano????? La7 TV prettamente di SX non ci sono più dubbi, oltre alla famosa battuta di misterfantasma Fassino Abbiamo un Banca ora possono dire Abbiamo una TV, BRAVI i sinistri.

Random64

Ven, 25/05/2012 - 14:01

a quindi è la teoria dei "vasi " comunicanti...rai3 la 7 rai3 la7 ...ma è rai3 che ha un'appendice "privata" o è la 7 che ha un'appendice pubblica?

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Ven, 25/05/2012 - 14:09

Santoro è quasi su La7? Un bel CHISSENE FREGA non ce lo mettiamo?

maryforever

Ven, 25/05/2012 - 14:44

x 22 uggla 2011 Ti sei dimenticato '' PAPPONE''

nevenko

Ven, 25/05/2012 - 16:11

Per me può andare ovunque,sono anni che non seguo nè lui nè i suoi compari,nè la Gruber e l'Annunziata perchè mi fanno impressione.Sono figure da teatrino ormai scontato.

eglanthyne

Ven, 25/05/2012 - 16:46

Che VADA pure alla 7 , la 8 , la 9 e la 10 ma chi se ne FREGA di don Michè il giornalaio !

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 25/05/2012 - 16:58

santoro ... prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

forbot

Ven, 25/05/2012 - 20:34

Basta che ci lascia tranquilli e non si agita troppo, quando vedo o sento gente che grida a squarciagola, a torto o a ragione, mi fà innervosire e non vorrei tirare sulla televisione le ciabatte. Loro non si rendono conto che in quel momento sono ospiti in casa nostra ed è inutile che ci dicono: Potete cambiare canale. - Perchè non provano un pò loro a cambiare e comportarsi con i dovuti modi verso gli altri? Quell'altro scalmanato, da sembrare quasi pazzo dell' IDV, sembra negli ultimi tempi, si sia calmato un pochino. Meno male, per lui.

benny.manocchia

Ven, 25/05/2012 - 20:40

La notizia dell'anno...Ma chi se ne frega. Un italiano in USA.

lazzeri.alessia

Ven, 31/08/2012 - 09:54

vi brucia eh che non è più in rai, e nonostante continua a fare ascolti da paura tant'è che per 26/27 puntante ha superato gli ascolti di la7 e a volte anche quelli dei colossi televisivi. brucia eh!? la cosa bella è che non è stato lui a presentarsi alla porta di la7, ma bensì il contrario. chissà come mai!? forse perchè in effetti visti gli ascolti, pagano oro per avere uno spazio pubblicitario durante la trasmissione. com'è strana la vita a volte eh!?... si fa sempre tutto per soldi!!!! mi sa che gli illusi non sono i metalmeccanici di bologna (quelli gli occhi ce l'hanno bene aperti) se la borghesia in questo paese stà morendo... è proprio perchè si fa infinocchiare da gente che a differenza di santoro dice che stiamo bene.

lazzeri.alessia

Ven, 31/08/2012 - 09:56

ahhh i commenti li filtrate prima di pubblicarli eh!?... ahh che bella trasparenza, in pieno accordo con art 21 della costituzione!!! bravi bravi segugi il gran maestro vi ha fatto scuola