Scontro alla procura di Milano: sotto accusa lo strapotere di Md

Robledo al Csm: "Irregolarità nell'assegnazione dei fascicoli". Secondo l'esposto, il procuratore capo Bruti Liberati avrebbe privilegiato i pool di Boccassini e Greco

Nervi tesissimi alla procura di Milano. È in atto un braccio di ferro senza precedenti tra il procuratore capo Edmondo Bruti Liberati e il "suo" vice Alfredo Robledo. Al centro di questa lotta tra bande c'è l'indiscusso strapotere di Magistratura democratica. Robledo ha, infatti, denunciato al Consiglio superiore della magistratura una serie di "non più episodici comportamenti" con i quali Bruti Liberati "ha turbato e turba la regolarità e la normale conduzione dell’ufficio" svuotando il pool anticorruzione. Una denuncia politica per mettere in dubbio la tentacolare gestione di quella magistratura rossa che negli ultimi anni ha messo le mani su fascicoli scottanti come il Rubygate e il fallimento dell'ospedale San Raffaele.

Alla procura di Milano non si era mai visto uno scontro tanto duro. Come riporta il Corriere della Sera, Robledo ha denunciato al Csm Bruti Liberato accusandolo di violare "i criteri di organizzazione vigenti nell'ufficio sulla competenza interna" assegnando i fascicoli più delicati agli aggiunti Ilda Bocassini e Francesco Greco. Dal Rubygate, che il 14 gennaio 2011 portò all'iscrizione di Silvio Berlusconi nel registro degli indagati per concussione e prostituzione minorile, al fallimento dell'ospedale San Raffaele, che dall'accusa di bancarotta a Pierangelo Daccò è finito nel processo per corruzione all'allora presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni. E ancora: l'asta Sea-Comune di Milano che, dopo l'intercettazione di Vito Gamberale, aveva fatto ipotizzare ai pm di Firenze un bando su misura per il fondo F2I. Al punto che Robledo, con un’ iniziativa senza precedenti nella procura che fu di Borrelli e D’Ambrosio, giunge a denunciare l’asserita "violazione dei criteri di organizzazione vigenti nell’ufficio sulla competenza interna" al Csm.

Dietro alla denuncia di Robledo, che accusa il capo di aver svuotato il pool reati contro la pubblica amministrazione, c'è uno scontro durissimo tra correnti. O meglio: tra chi ne fa partee chi, invece, vorrebbe combatterle. "Le correnti della magistratura sono diventate soffocanti - aveva denunciato il viceprocruratore capo in una intervista all'Espresso - al di là delle buone intenzioni di tanti giudici onesti e capaci, hanno esaurito la loro spinta propulsiva alla partecipazione. Oggi purtroppo la struttura preponderante è una macchina da nomine. In una società liquida, in piena crisi di valori, servirebbe una nuova idea di giustizia". Basta dare un'occhiata ai fascicoli costestati a Bruti Liberati per capire che alla procura di Milano la gestione delle inchieste è prettamente politica. Adesso la parola passa al Csm di Michele Vietti. Che subito ha messo le mani avanti: "Al Consiglio non risulta pervenuto, allo stato, nessun esposto".

Commenti

pino48

Lun, 17/03/2014 - 10:11

Speriamo che prima o poi la Procura di Milano diventi veramente super partes...e che la Legge uguale per tutti.

odifrep

Lun, 17/03/2014 - 10:16

Ho già dato troppo su queste vicende di "giustizia-mala" Si facciano avanti quegli utenti che mi hanno sempre contestato.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 17/03/2014 - 10:28

E' ora che quel verminaio che sta a Milano esca allo scoperto..e inizino a pagare per le loro malefatte..e' grave che una cosa cosi palese e gravemente lesiva per la stessa istituzione, cioe' per la sua credibilita'..abbia potuto perpetrarsi indisturbata

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Lun, 17/03/2014 - 10:29

Ma bene ora si scontrano anche tra loro,questo evidenzia che Berlusconi a sempre più ragione la nostra magistratura in buona parte e comunista e con il libretto di mao alla mano, (non usano il codice penale) emettano condanne a gli avversari politici da eliminare. CHE SCHIFEZZA DI PAESE

Ritratto di ashton68

ashton68

Lun, 17/03/2014 - 10:33

la scoperta dell'acqua calda........... La punta dell'iceberg di una serie di abusi manifesti e continuati.

sale.nero

Lun, 17/03/2014 - 10:40

Riuscirà Vietti a rimanere super partes? Comunque anche in quell'ambito qualcosa si muove. Importante togliere il coperchio e dimostrare che ora "NON C'è GIUSTIZIA VERA"

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 17/03/2014 - 10:46

scassa Lunedì 17 marzo ore 10.20 Niente da dire ,compagni ? Voi è la vostra magistratura ,avete il dono della infallibilità ,come la Chiesa ,durante l'oscurantismo del millennio ,condito di santa inquisizione ,allora,magistratura democratica oggi ! Pensate ,se MD potesse comportarsi come i loro antenati Inquisitori ,che goduria ,Pire su Pire ,sparse ovunque per eliminare l'opposizione tutta e finalmente fare del Paese un formato ridotto dell'URSS ,cioè un piccolo paradiso rosso in terra !!!!!!!!!!!!!!!!!!!Silvana Sassatelli.

stesicoro

Lun, 17/03/2014 - 10:47

Da diverso tempo, ormai, i giudici (non tutti) non sono più giudici, ma politici. Politici che giudicano.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 17/03/2014 - 10:54

"Adesso la parola passa al Csm di Michele Vietti." Come dire : campa cavallo! Veramente qualcuno immagina un democristriano di lungo corso come vietti capace di scontrarsi con md??? siamo seri!

Ritratto di ilmax

ilmax

Lun, 17/03/2014 - 11:06

Siediti lungo la riva del fiume e aspetta, prima o poi vedrai passare il cadavere del tuo nemico….prove tecniche di paese civile.

linoalo1

Lun, 17/03/2014 - 11:12

Ossia?Passeranno altri 20 anni?Eppure,sarebbe così semplice risolvere la situazione!!ruotare ogni x anni tutti i Magistrati cambiandogli Sede!troppo difficile?Mio psdre,che lavorava in Dogana,ogni x anni veniva trasferito d'ufficio!Lo sapeva e non brontolava!Lino.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Lun, 17/03/2014 - 11:16

La faranno la pace, la faranno in abbondanza: una vera pax a iosa

michetta

Lun, 17/03/2014 - 11:18

L'avevamo sempre capito e detto, a piu' riprese: prima o poi doveva scoppiare il bubbone in seno a quella Procura. L'accanimento, di certe prese di posizione, verso Berlusconi, sono solamente UNO, dei motivi che originano la presa di posizione del Vice di Bruto Liberati, poiche' tante altre controversie ben piu' importanti e necessarie, per il bene del Paese, sono state "accantonate" al solo scopo di inquisire e condannare Berlusconi, REO DI ESSERE DELL'ALTRA PARTE POLITICA (sic!). Ovviamente la famosissima cancellazione della "gioiosa macchina da guerra" di Occhetto e la sparizione dei comunisti dalla faccia della Nazione (a parte nelle tv di rai3 e La7!), ha avuto il suo peso! Bene così! Inquisiamo quell'apparato, che non possiede alcunche' di giudiziario, ma solo politico e vediamo, quante ne verranno ancora fuori! CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE! Auguri Italia

pino48

Lun, 17/03/2014 - 11:22

Non so se Vietti sia o meno super partes. Mi auguro che la GIUSTIZIA sia tale per chiunque....

angelomaria

Lun, 17/03/2014 - 11:22

e poi?

Nebbiafitta

Lun, 17/03/2014 - 11:29

Se all'interno di una procura, dove dovrebbe regnare la massima serenità, esistono simili deplorevoli comportamenti di imparzialità tra gli stessi magistrati dirigenti, è evidente e inconfutabile che qualcosa non funziona. Ma se ciò che non funziona è finalizzato a danneggiare o avvantaggiare il cittadino, magari per scopi di carattere politico, ci troviamo di fronte a comportamenti gravissimi che delegittimano nell'opinione pubblica la stessa istituzione giudiziaria facendo venir meno la fiducia di imparzialità nella magistratura. E' evidente che è necessaria una urgente e radicale riforma dell'ordinamento giudiziaro, per riportare l'amministrazione delle giustizia nello spirito di legalità dettato dalla costituzione.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 17/03/2014 - 11:31

PREMEDITAZIONE !!!!

tormalinaner

Lun, 17/03/2014 - 11:34

Si vede chiaramente dalle sentenze che che sono al di sopra e al di fuori dalla legge. Un governo ombra che distrugge con ogni mezzo chi vi si oppone, una vergogna!

angelomaria

Lun, 17/03/2014 - 11:35

niente da fare proprio conl'ala sinistra che continuamente ignora tutti i codici morali e legali vecchi come mai solo in cerca di un'ultimo grande colpo per finre da leoni e non ci sarebbero problemi se non fosse che abbiamo attacco ed a testa bassail nostro caroSILVIO cosi creandone un pericoloso criminale???? eloro hanno il coraggio di chiamarla giustizia!!??buongiorno e buontutto a voi cari lettori stavo per dimenticarlo oggi testa tra le nuvole

gioch

Lun, 17/03/2014 - 11:39

Vediamo che fine farà Robledo.Quanto visto finora lascia ben poche speranze.

odifrep

Lun, 17/03/2014 - 11:52

michetta (11:18) - non c'è alcun bisogno di inquisire nessuno. E' una lotta tra "correnti"sti" e non aspettarti più di tanto, perché loro sanno quando pigiare sul freno. Cordialità.

francesco de gaetano

Lun, 17/03/2014 - 12:01

Mi meraviglio che un vice procuratore capo della procura di Milano aspetti che un altro vice del CSM ponga fine alla guerra tra le correnti all'interno di quel tribunale.Sono convinto che non succederà nulla per non fare torto a Re Giorgio.

Libertà75

Lun, 17/03/2014 - 12:08

di solito qui pullula di giuristi filocomunisti che spiegano sempre l'esattezza dei castelli accusatori dei PM di Milano... ma oggi dove sono?

honhil

Lun, 17/03/2014 - 12:12

“Non si vive di belle parole”, scrive e titola il suo odierno editoriale Angelo Panebianco, riferendosi a Renzi e ai suoi annunci ogni tre secondi tre. Ed ha ragione. Cento canne di ragione. Sì, “Non si vive di belle parole”. Ma con le belle parole ci si imbelletta. Finora Renzi ha fatto spreco di ciprie e di fondotinta. Certo, com’è giusto che sia, la gente lo sta aspettando al varco. Ma ci sono state altre parole nel weekend che parlano di cose fatte e non di promesse più o meno fattibili e a pronunciarle è stato don Mazzi. Sono state parole di fuoco e, soprattutto, veritiere del caos in cui si trova lo Stivale. Ci si sarebbe aspettato, a quell’atto di coraggio, un’eco. Invece tutta la cosiddetta stampa libera ha scelto di mettere la testa sotto la sabbia. No, l’Italia continuerà a deperire. Perché il tumore che la corrode più che nella politica sta in quella parte delle Istituzioni che, da sotto il mantello dell’ingiudicabilità, condiziona la politica. E la procura di Milano, anche al vice procuratore sono venuti gli stessi dubbi, sembra essersi proprio impastoiata con le troppe liane che scendono dalla malapianta chiamata ideologia.

cast49

Lun, 17/03/2014 - 12:18

finchè c'e' Berlusconi e quindi la destra, sarà così, poi si faranno solo delle seghe dalla sera alla mattina...

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Lun, 17/03/2014 - 12:19

E vaiii, votate la sinistra questo é il frutto!!! ogni paese ha il suo governo che merita...la meritocrazia in questo senso funziona ancora benissimo...Cordialità

antonioernesto

Lun, 17/03/2014 - 12:37

Che succede? ogni tanto ci dimentichiamo del fatto che il marcio in Italia è, principalmente, dentro la magistratura? Levate il potere a questi individui e vedrete che tutto ricomincerà a funzionare!

QuidsIn

Lun, 17/03/2014 - 12:38

Eccoli lì gli infami a scornarsi mentre rincorrono Dudù per fare carriera!!! E l'immondo Corriere della Sera riporta questa notizia come marginale nella cronaca di Milano e si ostina a censurare i commenti non azzerbinati al partito delle tasse! - post su Corriere con lo stesso nick -

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 17/03/2014 - 12:58

Ma è mai possibile che nella giustizia ci siano delle correnti politiche che giudicano in base alla loro convinzione politica??? Qui si sta vivendo nel quarto mondo e non in un paese detto CIVILE.Credo sia semplicemente sotto gli occhi di tutti ed anche vergognoso.

LAMBRO

Lun, 17/03/2014 - 13:01

GRAZIE AL CAVOLO! DOPO 20 ANNI SI ACCORGONO DI AVER ISTITUITO UNA GUERRA PER BANDE TRA DI LORO? TUTTO A SPESE DEGLI ITALIANI.... E IL COLLE DOV'ERA? ADESSO DOV'E'?

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 17/03/2014 - 13:08

La procura di Milano è da troppi anni un nido di vipere e andrebbe bonificato una volta per sempre.

Giovanmario

Lun, 17/03/2014 - 13:21

l'ho sempre detto che la vera padrona di casa al palazzo di "in"giustizia di milano è la boccassini.. e se qualcuno prova a lamentarsi si prende una bella borsettata in testa.. che non è poco visto che sicuramente dentro c'è una luccicante 357 magnum

Ritratto di sailor61

sailor61

Lun, 17/03/2014 - 13:27

era una nostra fissazione che Milano è di parte e che non ha mai fatto il proprio lavoro di amministrazione imparziale della giustizia? ci vogliono le lotte interne, che fotografano l'arroganza e l'occupazione del potere dei signori kompagni!!! CONGRATULAZIONI

maubol@libero.it

Lun, 17/03/2014 - 13:42

Boccassini e Greco: i due più accanti contro il Cav! Altro che la legge è uguale per tutti!

hectorre

Lun, 17/03/2014 - 13:44

la vera follia è accettare che i magistrati siano schierati politicamente....imparziali?...non diciamo fesserie!.....una casta intoccabile,che non paga per gli errori commessi e che giudica se stessa....un delirio di onnipotenza che dovrebbe preoccupare tutti....ma c'è chi trae vantaggio da simili anomalie e difende con ipocrisia questa indipendenza farlocca.

hectorre

Lun, 17/03/2014 - 13:47

i sinistri mi ricordano una famosa pubblicità........c'è nessuno???..........

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 17/03/2014 - 13:55

Mi prendo l'arbitrio di riportare il commento di un lettore sull'articolo in questione del Corriere (ma ce ne sono altri interessanti) : "Per comprendere come funzionano le cose in Italia,basta osservare l'esiguità dei commenti. Solo 19 ,dopo due ore dalla pubblicazione della notizia. Se l'informazione del Corriere fosse "C'è chi ha visto Berlusconi recarsi al bagno più volte nel giornata di ieri". Ce ne sarebbero centinaia del tipo "Dobbiamo affidare il nostro futuro ad un premier incontinente?",oppure "Deve farlo per tutelare i suoi interessi e non quelli del paese" o meglio ancora "E' in combutta con i produttori di sciacquoni per bagno,bisogna fare subito una legge sul conflitto d'interesse".E' scandaloso che di fronte a un fatto di una gravità galattica,pochissimi lettori sentano il bisogno di fare commenti." – - - Risposte : "ma caro giangiotto, cos'altro aspettarsi, avrai notato che la notizia è su un trafiletto (rigorosamente senza foto) per importanza dopo la notizia del mouse a forma di cocomero!" + "Sfido! Questa notizia, di portata politica nazionale, viene sommessamente relegata all'ordinaria cronaca di Milano e, come se ciò non bastasse, alcuni commenti vengono censurati!"

morghj

Lun, 17/03/2014 - 13:56

Sui quotidiani molto obbiettivi (repubblica e fatto) non mi risulta che su questa questione non sia stata "sprecata" nemmeno una parola, mentre sul fantastico corriere, la notizia e stata relegata in settantesima pagina, tra la cronaca di Milano. Direi che l'informazione in questo Paese funziona perfettamente!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 17/03/2014 - 14:15

SE; PER BERLUSCONI HA AVUTO 4 ANNI DI GALERA SENZA LA MINIMA PROVA PER UNA EVASIONE DI 3 MILIONI DI EURO! QUANTI ANNI DI GALERA DOVREBBE AVERE IL NUMERO 1. DEL PDPCI! PER I 350 MILIONI DI EURO EVASI DA LUI CON LE PROVE E CONTROPROVE? IO HO FATTI I CONTI É PER 350 MILIONI DI EURO EVASI; DEBENEDETTI DOVREBBE ANDARE PER QUASI 400 ANNI IN GALERA! QUESTO SAREBBE GIUSTO SE LA LEGGE SAREBBE UGUALE PER TUTTI!; MA PER I KOMUNISTRONZI ITALIANI CORROTTI E MARCI LA LEGGE É UGUALE SOLO PER BERLUSCONI; MENTRE PER I KOMUNISTI LA LEGGE NON ESISTE; QUESTA PORCHERIA ESISTE SOLO IN ITALIA; ED É PER QUESTO CHE IL NOSTRO PAESE NON POTRÁ MAI ESSERE UNA DEMOCRAZIA ALLA PARI DI QUELLA ESISTENTE IN INGHILTERRA; FRANCIA OPPURE GLI USA PER NON PARLARE DELLA GERMANIA DOVE DEI GIUDICI COME BRUTI LIBERATI E LA BOKKASSINI SAREBBERO GIA IN GALERA DA ANNI; PER EVERSIONE DI STATO E FALSIFICAZIONI DI DOCUMENTI E PROVE!.

Massimo Bocci

Lun, 17/03/2014 - 14:27

Si sfalda il covo del REGIME dei GOLPISTI???.......COMUNISTI!!!........FAIDE tra MALE ACCOMPAGNATI!!!....che si litigano anche L'OSSO/I degli spolpati VERI ITALIANI!!!......la carriera delle.......IENE!!!!

QuidsIn

Lun, 17/03/2014 - 14:27

abj14 / Lun, 17/03/2014 - 13:55 Grazie per la sua attenzione. Molti dei miei commenti, nonostante siano privi di turpiloquio e pertinenti al tema trattato, vengono regolarmente censurati dal Corriere della Sera. Addirittura, un mio account fu bannato dopo che tentai di pubblicare il seguente commento: "Berlusconi aveva meno di 70 anni quando provò nel 2005/2006 a rendere l'Italia governabile, proponendo il superamento del bicameralismo perfetto, premeriato, regioni, ecc. Ma le sinistre, forti del supporto di una cordata di media guidata dall'ing. svizzero, boicottarono quelle Riforme Costituzionali che tutt'oggi il Popolo italiano chiede a gran voce. All'avvicinarsi dei suoi 80, questa volta sembra l'ultima chance sia per lui che per la Nazione: di fatto senza radicali riforme, adesso che abbiamo - grazie al cielo! - il fiato dell'EU al collo, è scontato l'epilogo delle nostre stramarce istituzioni/aziende pubbliche colonizzate da costosissimi ed inamovibili cialtroni radical chic, exempli gratiae RAI."

odifrep

Lun, 17/03/2014 - 14:31

Indini, termina l'articolo dicendo :..........Adesso la parola passa al Csm=Coniglio senza minchia di Michele Vietti...........che, a sua volta, si consiglierà con il suo Kapo Casini, il quale, presenterà il conto al napoletano-l'emerito. Fine.

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Lun, 17/03/2014 - 14:41

zecche non scrivete oggi?

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Lun, 17/03/2014 - 14:44

zecche non scrivete oggi?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 17/03/2014 - 14:55

"Bruti Liberati avrebbe privilegiato i pool di Boccassini e Greco". Ormai la procura di Milano è molto peggio di una cosca mafiosa. I contendenti si affrontassero democraticamente a colpi di lupara!

unosolo

Lun, 17/03/2014 - 15:07

chiedo scusa se entro a piedi pari , sappiamo leggendo dai vari giornali del comportamento strano da parte della dirigenza nell'assegnare le cause , strano è il capitare sempre nelle stesse mani e la stessa procura senza accettare spostamenti , come si si arroccassero ad una sentenza studiata molto prima , la linea e la direzione determinata , i cavilli per far fare ritorno nella procura di partenza , da estraneo ho dei sospetti che una macchinazione su questa ultima condanna ci sia stata proprio per far rientrare in sede la condanna definitiva , cioè mi riferisco ai cinque anni in errore voluto proprio per riottenere indietro e abbassarli , forse sbaglio ma quando il diavolo ci si mette ....

@ollel63

Lun, 17/03/2014 - 15:10

'se sarebbe' non è un errore di stampa! Ci vogliono ancora le scuole reggimentali.

Il giusto

Lun, 17/03/2014 - 15:14

ha-ha-ha poveri silvioti...la fine è vicina e ve la fate nelle braghe come dei bambini!Siete la parte peggiore dell'Italia,la spazzatura da portare all'inceneritore!Chissà che dalle vostre ceneri non rinasca una destra seria ed onesta!!!

Ritratto di albauno

albauno

Lun, 17/03/2014 - 15:17

Piano piano il marciume viene a galla. Ma se quello che dice il viceprocuratore è vero, non vi sono gli estremi del reato di abuso in atti d'ufficio o, interessi privati in atti d'ufficio?

Il giusto

Lun, 17/03/2014 - 15:22

ha-ha-ha poveri silvioti...la fine è vicina e ve la fate nelle braghe come dei bambini!Siete la parte peggiore dell'Italia,la spazzatura da portare all'inceneritore!Chissà che dalle vostre ceneri non rinasca una destra seria ed onesta!!!

Libertà75

Lun, 17/03/2014 - 15:39

@il giusto, lei è un perfetto nazista, si è autodefinito per quello che è: un violento ed antidemocratico. Quando vado all'estero mi fanno sempre presente che in Italia abbiamo un problema di accettazione democratica che si sviluppa sempre a sinistra con gesti violenti verso la maggioranza della popolazione. Lei ne è un giusto esempio!

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 17/03/2014 - 15:42

Si vede che si amano molto, questi rovina-persone senza neanche un briciolo di coscienza né di vergogna!

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 17/03/2014 - 15:47

Il giusto è la tua fine che si sta avvicinando come un treo a 300 km orari! Auguri mio sinistrato del menga! Salutam' 'a Napolitano!!

pinux3

Lun, 17/03/2014 - 15:48

@Scassa...Ti informo (anche se ate evidentemente non te l'hanno detto) che MD è una corrente tuttora MINORITARIA all'interno della magistratura. Quella maggioritaria è Magistratura Indipendente, di orientamento "moderato" se non di destra. Questo per rimettere le cose nelle dovute proporzioni...

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 17/03/2014 - 15:55

Una sana quanto rapida riforma della giustizia no? Aspettiamo pazientemente mentre continuano a fare il bello ed il cattivo tempo a proprio piacimento.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Lun, 17/03/2014 - 16:04

@albauno, ore 15:17. Lei dice:" Piano piano il marciume viene a galla." Ha ragione, è apparso "il giusto", la punta del iceberg della fogna SX, ci ha messo un bel pò ma eccolo, piano piano la puzza di Merd@ si sente.

gianbra

Lun, 17/03/2014 - 16:04

x "il giusto" leggo spesso i tuoi commenti e mi chiedo sempre se ci sei o ci fai ,oggi una ulteriore conferma sei imbecille x natura,anche se forse non é tutta colpa tua visto che madre natura non é stata molto generosa nei tuoi confronti negandoti quella cosa a te sconosciuta chiamata intelligenza, ma regalandoti un involucro dove il tuo unico neurone naviga nel nulla!! grazie redazione x la pubblicazione

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 17/03/2014 - 16:08

magistratura mafiosa, ma i sinistronzi sono di capa dura e non vogliono capire! basti leggere pinux3 per comprendere come siano cosi manipolati psicologicamente :-)

francesco de gaetano

Lun, 17/03/2014 - 16:14

Cosa avevo previsto nel mio post delle 12,01 puntualmente si è verificato. Il vice Vietti interpellato dai giornalisti ha detto che al Consiglio non è pervenuto nulla. State tranquilli che non gli perverrà nulla neanche tra un anno.

francesco de gaetano

Lun, 17/03/2014 - 16:14

Cosa avevo previsto nel mio post delle 12,01 puntualmente si è verificato. Il vice Vietti interpellato dai giornalisti ha detto che al Consiglio non è pervenuto nulla. State tranquilli che non gli perverrà nulla neanche tra un anno.

ilbarzo

Lun, 17/03/2014 - 16:19

Magistratura democratica e i comunisti hanno il potere di dire e fare quanto piu' gli aggrada.Non ha alcuna importanza colpire delle persone innocenti,purche' serva a soddisfare i loro scopi e le loro esigenze.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 17/03/2014 - 16:25

Ho letto il corrispondente articolo sulla questione scritto dal Corriere della sera, che francamente è molto più dettagliato e meno tendenzioso. Si tratta di questioni legate a diverse visioni dell'organizzazione del lavoro, dell'assegnazione delle pratiche, e fors'anche a rivalità personali e di carriera, ma giammai di uno scontro fra magistrati berlusconiani e antiberlusconiani o robaccia del genere. Il Giornale dà troppo enfasi a queste divergenze, facendo credere chissà cosa. La realtà è ben diversa, infatti il procuratore Robledo si dimostra tutt'altro che un "garantista" radicale, rimproverando addirittura a Bruti Liberati di "rallentare" l'azione penale come nel caso dell'inchiesta su Daccò e Formigoni (per scongiurare il fallimento rapido dell'ospedale). Nel merito delle sentenze poi, non si dice assolutamente nulla.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 16:53

BASTA CON L´APPARATO POLIZIESCO DELLO STATO MAFIOSO PAPPONE SOPRA LE FABBRICHE CHE CHIUDONO, SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI - ABBATTIAMO TUTTI INSIEME ANCHE IN ITALIA IL SUDICIO MURO DEI FEROCI, VIOLENTI IGNORANTI PAPPONI SOPRA IL PAESE CHE LAVORA, SOPRA LA PELLE DI CHI CERCA UN LAVORO ONESTO E TROVA SOLO IMPOTENZA E DISPERAZIONE.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 17/03/2014 - 16:54

Pur di mantenere il dominio della procura i sovversivi arrivano a scannarsi tra di loro. Peggio dei camorristi e dei mafiosi!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 17/03/2014 - 16:55

Per, favore non condannate i commenti di "ilgiusto" questa povera persona soffre di komunistronzis acutis da quando lui é NATO é da quel momento in cui lui ha sbattuto la testa contro i pioli della culla, lui é diventato quello che lui é, un povero ignorante che vive nel passato!.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 16:56

BASTA CON L´APPARATO POLIZIESCO DELLO STATO MAFIOSO PAPPONE SOPRA LE FABBRICHE CHE CHIUDONO, SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI - ABBATTIAMO TUTTI INSIEME ANCHE IN ITALIA IL SUDICIO MURO DEI FEROCI, VIOLENTI IGNORANTI PAPPONI SOPRA IL PAESE CHE LAVORA, SOPRA LA PELLE DI CHI CERCA UN LAVORO ONESTO E TROVA SOLO IMPOTENZA E DISPERAZIONE - BASTA PAGARE LE TASSE ALLA VIOLENZA DI UNO STATO EGOISTA, OTTUSO E IGNORANTE.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 17/03/2014 - 16:57

Firmiamo per la candidatura di Silvio!! contribuiamo a normalizzare i magistrati Rossi e impazziti che ci vogliono mettere tutti al gabbio..agiscono solo per il potere come anche questo articola ci racconta!! La giustizia non esiste più esistono solo le ambizioni di questi delinquenti!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 17/03/2014 - 17:00

pinux3..non dire cazzate..MD è lacorrente politica kommunista che fa il bello e cattivo tempo nel CSM..è già un passo avanti che ammetti l'esistenza di correnti politiche all'interno della magistratura..cosa di per se già criminale!!..Pinux3 tu difendi una struttura criminale!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 17/03/2014 - 17:02

liberopensiero77..non nho neanche finito di leggere il tuo post..dire che l'articolo del Corriere Della Sera è meno tendentuiso equivale a dire che sei un falso un credibile!! il CdR è peggio di Repubblica quando si tratta del Cav...e quando si tratta di difendere gli interessi degli editori!! Ipocrita

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Lun, 17/03/2014 - 17:04

Chi l'ha visto?????????????? Chiedo scusa alla redazione del Giornale, se do questa informazione NON E' per favorire la concorrenza. Ma poiché la nota è degna di PRIMA PAGINA e il Corriere la cerca invece di nascondere. Buono è sapere come, quando si vuole, le cose passano in 2do (magari fosse solo 2do) piano, o piuttosto in fondo al tutto. Viva la libertà di stampa, per i fessi che ci credono. Eccolo l'articolo publicato nella cronaca di Milano dal corsera!!! Un giornale che una volta era la voce degli imprenditori milanesi e adesso, COSA E'??? la voce del 68, che schifo. http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/14_marzo_17/pm-anti-corruzione-accusa-capo-procura-scrive-csm-5444a0d8-adb5-11e3-a415-108350ae7b5e.shtml

roliboni258

Lun, 17/03/2014 - 17:09

caro Robledo ora guardati alle spalle non avrai vita facile,Vietti e' un quaquaraqua'

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 17/03/2014 - 17:21

Se si va ad indagare su tutti questi retroscene quanta mer....inga uscirà fuori? Ai posteri l'ardua sentenza.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 17/03/2014 - 17:26

RaddrizzoLeBanane, sei il solito mentecatto che invece di studiare ed entrare nel merito delle questioni, preferisce trincerarsi dietro teoremi generali. Come nella teoria "Berlusconi è innocente sempre e comunque ed è vittima dei magistrati tutti comunisti", adesso aggiungiamo "il Corriere della Sera è peggio di Repubblica quando si tratta del Cav". OK, ma un briciolo di intelligenza no, eh?

Rossana Rossi

Lun, 17/03/2014 - 17:31

La verità è che questa magistratura fa schifo, e non venite a dire che non è schierata politicamente, lo vede anche un cieco............

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 17/03/2014 - 17:40

Neanche fra loro sono d'accordo! Andiamo bene...e questa sarebbe l'italica magistratura?

rossono

Lun, 17/03/2014 - 17:45

Il giusto@ Buttati dentro il water che tiro la catinella,appena ti avvicini inffetti l'aria,pussa via siniSTRONZO di m....a

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 17/03/2014 - 17:47

Cosa volete pretendere da ILGIUSTO? O si è comunisti o si è intelligenti! Le due cose insieme non possono coesistere!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 17/03/2014 - 17:54

liberopensiero77..RICORDATI SEMPRE..meglio mentecatto che kommmmmunista e ipocrita come te!!Uno che inizia dando etichette al Giornale che ospita li tuo pseudo pensiero e afferma la palle che CdR è un quotidiano "meno tendezioso" è per definizione un'ipocrita a prescindere da quello che scrive!!! E a me non interessa leggere il pensiero di persone false!! Insisti nel tlle tue affermazioni sul CdR e Repubblica perchè sei intimamente un falso!!

fedele50

Lun, 17/03/2014 - 17:56

ma il napoletano dormiente e, grillo parlante solo quando lo dice lui dove si trova???dimenticavo , legge i discorsi nobili scritti dai suoi scherani schiavi, adieu napoletain, adieuuuuuuuuu

tonipier

Lun, 17/03/2014 - 18:08

" A COSA SERVE IL C:S:M:? " Spett.le redazione se su Milano succedono certe cose...possiamo ben immaginare nelle piccole PROCURE cosa succede....infatti nella mia PROCURA di appartenenza succede da sempre di tutto...le cause oltre che vengono assegnate agli stessi marpioni...addirittura vengono tolte a determinati GIUDICI, per assegnarli al soliti papponi...basterebbe guardare i vari fascicoli in mano a questi pagnottisti, per scoprire il collegamento con i vari studi legali che partecipano alla truffa del cittadino... oggi il popolo viene martoriato da quattro sciacalli, ripeto, a cosa serve il C:S:M:?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 17/03/2014 - 18:13

Mai stato comunista, vedi che sei mentecatto, trovami una affermazione in quello che scrivo di sapore comunista. Poverino, per te basta che uno non è berlusconiano che diventa comunista ... Fatti visitare ...

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 17/03/2014 - 18:14

Mai stato comunista, vedi che sei mentecatto, trovami una affermazione in quello che scrivo di sapore comunista. Poverino, per te basta che uno non è berlusconiano che diventa comunista ... Fatti visitare ...

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 17/03/2014 - 18:14

Mai stato comunista, vedi che sei mentecatto, trovami una affermazione in quello che scrivo di sapore comunista. Poverino, per te basta che uno non è berlusconiano che diventa comunista ... Fatti visitare ...

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 17/03/2014 - 18:43

liberopensiero77..sei ipocrita e quindi kommmunista..basta e avanza..mentecatto lo dici a tua sorella!!

odifrep

Lun, 17/03/2014 - 19:24

tonipier (18:08) - non mi dire che appartieni alla mia stessa circoscrizione della Procura. Fai attenzione a dire queste cose perché se ci leggono i sinistronzi (ai soliti che inviamo i nostri saluti) ci bolleranno come minimo Berlusconiani e a libro paga del Cavaliere. Cordialità.

villiam

Lun, 17/03/2014 - 19:34

povero il magistrato che ha osato ,a lui tutto il mio appoggio ,ma come farà ad uscire vivo dal nido di vipere rosse della procura di milano ?ci vuole un grande miracolo ,forse è troppo anche per padre pio!!!!!!!!!!!!!!

Il giusto

Lun, 17/03/2014 - 20:07

Poveri silvioti...siete con l'acqua alla gola...mi chiedo cosa farete quando il pregiudicato non ci sarà più...mah...

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Lun, 17/03/2014 - 20:10

libero pensiero , non sei mai stato comunista come veltroni ? che poveraccio

Ritratto di _alb_

_alb_

Lun, 17/03/2014 - 21:00

Questi 'signori' sono i veri MAFIOSI d'ItaGlia. Quelli siculi sono dilettanti in confronto.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 17/03/2014 - 21:05

UNA MOSCA BIANCA IN MEZZO A TANTE TOGHE ROSSE COMUNISTE. STA A VEDERE CHE LA SEZIONE DEL PARTITO COMUNISTA DEL PALAZZO DI GIUSTIZIA, SCRICCHIOLA. LO SVEGLIONE COMUNISTA BRUTTI LIBERATI CHE ERA UN CAPOCCIA LO SI SOSPETTAVA, DA BUON COMUNISTA FA IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO NELLA SUA SEZIONE, CIRCONDATO DAI FEDELISSIMI COMUNISTI BOCCASSINI E ALTRI. E BERLUSCONI SPERA DI FARLA FRANCA CON UN BRANCO DI DEFICIENTI COMUNISTI CHE COMANDANO AL PALAZZO DI GIUSTIZIA.

scipione

Lun, 17/03/2014 - 22:00

C'e' ancora qualcuno( a parte PRAVDA99,pinux3,Masfyeld ....e sinistronzi vari ) che nega la necessita' di una RIFORMA TADICALE DELLA GIUSTIZIA che, cosi' com'e', e' nella m...a piu' totale?.

hectorre

Lun, 17/03/2014 - 23:47

il giusto...almeno una volta nella vita commenta l'articolo e non scrivere le solite fesserie!!....

michaelsanthers

Mar, 18/03/2014 - 01:02

non ci volevo credere ma in italia c'è una dittatura,la magistratura,pensavo che fosse una diceria messa in giro ad arte da berlusconi ma sinceramente,sono 20 anni che lo massacrano di processi di ogni sorta

Ritratto di giubra63

giubra63

Mar, 18/03/2014 - 01:13

finalmente qualche magistrato onesto che non sta piu zitto!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 18/03/2014 - 01:18

Sarebbe ora di avviare una seria inchiesta sulla procura di Milano. Gli abusi di potere sono evidentissimi. PRIMO FRA TUTTI È L'IGNOBILE PERSECUZIONE CUI È STATO SOTTOPOSTO BERLUSCONI PER AVER OSATO ENTRARE IN POLITICA E VINCERE DEMOCRATICAMENTE LE ELEZIONI. I grandi assenti in questa storia di ARBITRIO ANTICOSTITUZIONALE SONO IL C.S.M. E NAPOLITANO. Non facciamo gli struzzi. Chi ha sbagliato deve pagare.

Ritratto di Germano44

Germano44

Mar, 18/03/2014 - 02:35

Magistratura Milanese.......... " Bruti liberati e Innocenti in galera" Siamo proprio a posto!

tonipier

Mar, 18/03/2014 - 09:01

" CHI SONO I CAPOCCIONI NELLE PROCURE?" il popolo continua a subire ingiustizie da queste associazioni di aguzzini,le PROCURE a cosa servono? il cittadino viene calpestato della sua dignità...queste divenute associazioni visibili, dovrebbero sparire, sono la rovina dell'ITALIA.

Ritratto di MelPas

MelPas

Dom, 30/03/2014 - 20:42

Scontro alla procura di Milano: sotto accusa lo strapotere di Md ?? Edmondo Bruti Liberati e Ilda Bocassini con altri PM, hanno perseguitato Silvio berlusconi per 20 anni. Adesso si ammazzeranno con le proprie mani per l'eredità politica !!!! Ruby a me Berlusconi a te. MelPas.