Se si votasse ora il governo non avrebbe la maggioranza

Simulata la composizione del Parlamento secondo le regole della Corte Costituzionale. Ci sarebbero solo 4 partiti alla Camera

Un governo senza numeri. All'indomani della sentenza della Corte Costituzionale sulla legge elettorale del Porcellum, sarebbe questo l'effetto politico che ne deriverebbe. Infatti, in base a una simulazione delle distribuzione dei seggi fatta da Ipr Marketing per conto dell'agenzia Ansa, la Camera dei Deputati sarebbe limitata a quattro forze politiche (Pd, M5S, Fi e Ncd) e l'esecutivo Letta non avrebbe la maggioranza. La Consulta ha precisato che la sentenza non è retroattiva e che il Parlamento è legittimato ad operare, tuttavia se si fosse andati al voto col Porcellum "rivisto" ecco cosa sarebbe accaduto: al Pd sarebbero andati 261 seggi, 167 al Movimento 5 Stelle, 159 a Forza Italia, 43 al Nuovo Centrodestra. Stop. Nessun altro schieramento politico avrebbe superato la soglia di sbarramento alla Camera. Il Pd e il Nuovo Centrodestra non avrebbero la maggioranza di 316 deputati su 630: potrebbero contare solo su 304 deputati. La simulazione è stata fatta applicando il sistema proporzionale, con soglia di sbarramento al 4% e senza premio di maggioranza.

Commenti

Duka

Mar, 14/01/2014 - 16:16

Ciò non ostante si sta tramando per mantenere lo status quo fino al 2015. Se questo non è regime.............

paolo b

Mar, 14/01/2014 - 16:25

si ma il conteggio andrebbe fatto con pdl e non con fi e ncd e probabilmente il pdl avrebbe la maggioranza gli elettori hanno votato pdl non ncd !!!!

rokko

Mar, 14/01/2014 - 17:21

bella scoperta ... con il proporzionale nessuno degli ultimi 3 governi avrebbe avuto la maggioranza.

Cinghiale

Mar, 14/01/2014 - 17:41

@rokko Mar, 14/01/2014 - 17:21 - Il fatto è che qualcuno che scopre l'acqua calda ci vuole sempre.

vincenzo1956

Mar, 14/01/2014 - 19:46

Sentiamo sempre parlare di legge elettorale.Penso siate tutti d'accordo su un fatto:se prendi i voti veri vinci e governi,se non li prendi non c'e' legge elettorale che tenga !A meno che,come ha segnalato la corte costituzionale,col 15-20-o 30% di voti non pretendi di avere la maggioranza e spadroneggiare.Quindi i seggi ripartiti in base ai voti effettivamente presi,e se non ce la fai da solo vai in coalizione con qualcun altro.Fine trasmissioni

ugsirio

Mar, 14/01/2014 - 19:46

Porcellum o Mattarellum si tratta sempre del solito "Lupanare" all'italiana. Quattro partiti sarebbero meglio dei tanti cespugli attuali ma sono ancora troppi.

rokko

Mar, 14/01/2014 - 19:53

Cinghiale può darsi, però ci vogliono anche quelli che sottolineano queste "grandi scoperte"!