Il sindaco di sinistra paga le bollette ai rom

Il Comune di Vicenza paga le bollette insolute di alcune famiglie nomadi. È bufera sul sindaco piddì Achille Variati. Lega: "È un'indecenza"

Vicenza - Non solo l'abolizione del reato di clandestinità e la richiesta di libertà per il killer picconatore Kabobo, la Lega Nord salta sulla sedia anche per un altro caso destinato ad alzare un vespaio politico. Ora si scopre che il Comune di Vicenza, guidato dal sindaco Pd Achille Variati (nella foto), paga le bollette insolute di alcune famiglie nomadi. «È un'indecenza», afferma l'ex parlamentare leghista, attuale consigliere comunale del Carroccio, Manuela Dal Lago, che si è detta «scandalizzata» dal fatto che il Comune abbia versato in tre anni 125mila euro per pagare le bollette insolute alle famiglie nomadi, con un ultimo intervento economico costato quasi 60mila euro.
«Siamo di fronte a situazioni abnormi e fuori dalla logica», precisa Dal Lago. Non ha tutti i torti, soprattutto se si considera che a Vicenza (come da altre parti) sono decine i cittadini a cui è stato staccato l'allacciamento di luce e gas perché erano in ritardo con le bollette. «Grazie al sindaco Variati a Vicenza vengono premiati e aiutati coloro che si comportano meno bene degli altri, come i nomadi e gli stranieri che delinquono, mentre il cittadino normale, che magari ha perso il lavoro o non ha i soldi per mangiare, non viene aiutato né ascoltato. Apriamo uno sportello dedicato alle persone a cui sono stati staccati luce e gas», conclude Dal Lago. Questa sarebbe la politica di Integrazione del ministro Kyenge?

Commenti

DIAPASON

Ven, 24/01/2014 - 08:54

Zingari, extracomunitari vari, omosessuali e drogati, questo è il mondo della sinistra.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 24/01/2014 - 09:00

Evidentemente non basta che paghiamo un prezzo esorbitante per il "servizio" della politica.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 24/01/2014 - 09:05

Perchè, c'è qualcuno che non paga acqua e luce a questi delinquenti? Siamo obbligati da leggi preistoriche ma nessuno ha le palle per cambiarle.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 24/01/2014 - 09:20

il reato di clandestinita' non è stato abolito e kabobo finira' in un ospedale psichiatrico (ben peggio di un carcere) ma voi che scrivete e chi vi crede leggendovi, fate parte dalla famiglia dei babbi babbeis e quindi allegria! hahahahah

MEFEL68

Ven, 24/01/2014 - 09:27

Piccola inesattezza: NOI paghiamo le bollette ai Rom. Questo sindaco, come molti altri del suo stampo, gestisce in modo del tutto arbitrario il denaro pubblico. Se è tanto generoso, lo faccia di tasca sua o con i soldi del suo partito.

blues188

Ven, 24/01/2014 - 09:33

Avete odiato così tanto la Lega ed ecco i primi risultati. Il resto verrà.

carpa1

Ven, 24/01/2014 - 09:35

Della serie: come fare a perdere consensi. Ed agli italiani senza lavoro o con pensioni da fame chi paga le bollette? No, a loro si staccano gli allacciamenti.

hal9003

Ven, 24/01/2014 - 09:38

Un semplicissimo e frequente caso di RAZZISMO anti-italiano

vince50

Ven, 24/01/2014 - 09:54

Chissà se avrebbe fatto la stessa cosa nei confronti di qualche pensionato italiano!!,l'ho sempre pensato che i comunisti sono stati sono e saranno contro gli italiani.Siamo gli artefici delle nostre sciagure,ne siamo direttamente responsabili prendiamone atto.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 24/01/2014 - 09:58

il reato di clandestinita' non è stato abolito e kabobo finira' in un ospedale psichiatrico (ben peggio di un carcere) ma voi che scrivete e chi vi crede leggendovi, fate parte dalla famiglia dei babbi babbeis e quindi allegria! Hahahahah

enoch6

Ven, 24/01/2014 - 10:08

e io pago...

Ritratto di Arbogaste

Arbogaste

Ven, 24/01/2014 - 10:19

ricco lino è inutile che continui a dire che Kabobo finirà al manicomio criminale ecc. Qui si sta parlando d'altro. Di una cosa che non ha senso, e che verrà dimenticata dai giornaloni, dal papa e dalla Sua combriccola. Cerchi di essere più attento. Ah maledetto 6 politico!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 24/01/2014 - 10:37

arbogaste, rimbambito leggi l'incipit dell'articolo, se su tre casi riportati, due sono solo pane per babbei, il terzo cosa sara'? non sono vecchio quanto te, non esisteva piu' il 6 politico quando io facevo finta di studiare. cambia il pannolone.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 24/01/2014 - 10:37

#riccio.lino.por... Stai dimenticando un particolare del tutto trascurabile. I nostri politici hanno già deciso la chiusura degli OPG nel prossimo futuro. Dopo aver versato ettolitri di lacrime sulla disumanità di tali ambienti. Potresti, nel frattempo, aprire una sottoscrizione per finanziare l'acquisto di un nuovo piccone all'ottimo Adam. Che, nel frattempo, sarà andato un po' fuori esercizio.

Rossana Rossi

Ven, 24/01/2014 - 10:38

ricco.lino si proprio un cretino, non ti rendi conto che in questa cosa assolutamente demenziale e assolutamente vergognosa sei tu a rimetterci? Le bollette a questi individui LE PAGHIAMO NOI, babbeo che non sei altro? E lasciamo alla fame le famiglie ITALIANE che magari hanno davvero bisogno? Questa è la sinistra......

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 24/01/2014 - 10:40

Chissà come mai il costo dell'energia è così caro in Italia. Dopo lo sdegnoso rifiuto del nucleare e l'adozione precipitosa di quell'autentica fetecchia delle energie alternative (Autentico regalo alle ecomafie) ora ci si mettono anche le amministrazioni progressiste a vessare gli onesti cittadini con il loro razzismo alla rovescia.

viking77

Ven, 24/01/2014 - 10:46

Identica situazione a Genova,dove i vostri fratelli rom non pagano utenze da anni,mentre il comune dice di avare le casse vuote. SI,MA SOLO PER I CITTADINI ITALIANI. VERGOGNA !!!

gibuizza

Ven, 24/01/2014 - 10:46

Perchè lamentarsi? Fa bene. Bravo, se fossi in lui pagherei anche le bollette dei rom di Padova, Verona, Venezia e via così finchè ci sono soldi. I vicentini vogliono pagare le bollette ai rom? Le paghino. IO non le voglio pagare ma se loro sono contenti così......

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 24/01/2014 - 10:47

scassa Venerdì 24 2014 Per riccio.lino.por.. Per sua informazione la cancellazione della Bossi/ Fini e' passata alla camera e ora passa al Senato dove sarà abolita definìitivamente ,e per il sollazzo suo e di quelli come lei ! Così il povero Kabobo sarà libero di passare anche dalle sue parti e,incolpevole poverino ,allenarsi con il suo strumento di lavoro,su ,famiglie comprese,coloro che lo difendono a prescindere ! Hahahahahahahahahahahahahaha S. Sassatelli

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 24/01/2014 - 10:51

Memphis35, sei troppo intelligente per dar peso ad una decisione presa dai "nostri politici" e sai benissimo che se anche finisse cosi' i vari freddy krueger rinchiusi ora li dentro non saranno liberi di andare sotto casa di rossana rossi, anche se...

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 24/01/2014 - 10:59

sassatelli, levati la mela dalla bocca e informati...

laura

Ven, 24/01/2014 - 11:06

Non e' certo una novita'. I comuni rossi (gli altri non lo so) pagano le bollette, l'affitto, mensa scolastica ecc. e danno buoni spesa non solo agli zingari, ma anche agli immigrati extra comunitari e comunitari. Per forza non hanno mai un euro e continuano ad aumentare le tasse ai babbei e codardi come noi. Credo proprio che siamo una massa di codardi, capaci solo di lamentarci a parole. Poi facciamo la fila per pagare le tasse. Si' perché' noi dobbiamo pagare, altrimenti sono guai seri. qQuando capiremo che solo lo sciopero fiscale potrà' cambiare questo scandaloso stato di cose.?

maurizio50

Ven, 24/01/2014 - 11:12

A Vicenza qualche cittadino , ovviamente non compartecipe del marciume stagnante nel cosiddetto PD, potrebbe presentare un esposto alla Corte dei Conti nei confronti del non amato Sindaco piucchecomunista per procurato danno alle casse del Comune.Fa specie che al di là dei soliti proclami, le forze di destra non si diano da fare nei modi che l'ordinamento (non ancora abolito )consente di svolgere in casi del genere.

mauro_so_stufo

Ven, 24/01/2014 - 11:19

Giusto per darvi un'infarinata in materia: l'art. 31 della Carta Sociale Europea stabilisce il diritto delle popolazioni nomadi di avere accesso ad un’abitazione di livello sufficiente ed a rendere il costo di tale abitazione accessibile a coloro che non dispongono di risorse sufficienti. Tolte le altre irripetibili fesserie contenute in questa carta, non vedo il motivo per cui le bollette debbano pagarle i comuni e non loro visto che di ori e di auto ne hanno a volontà. Gli zingari sono sempre esistiti, sono le leggi nei loro confronti che sono diventate inaccettabili

Mobius

Ven, 24/01/2014 - 11:28

Che uomo generoso, progressista, lungimirante... (Detto sottovoce: che razza di paraculo...)

igiulp

Ven, 24/01/2014 - 11:30

La Lega ha fatto la sua parte con la Dal Lago ma FI, NcD, Fratelli d'Italia e compagnia cantante non hanno avuto niente da dire ?

tormalinaner

Ven, 24/01/2014 - 11:30

Grazie al sindaco di Vicenza i risentimenti contro gli zingari aumentereranno parecchio, ti vengono in mente cose veramente brutte quando pensi che a un povero pensionato italiano tagliano i fili della luce.

piertrim

Ven, 24/01/2014 - 11:42

@ maurizio50: Ma senza dover rompersi personalmente le scatole, ci sarà pur qualche magistrato della Corte dei Conti (non del PD) che chiede conto al Sindaco Variati ed alla sua giunta. O quelli che dovrebbero vigilare aspettano solo il 27?

maurizio50

Ven, 24/01/2014 - 11:58

A piertrim. La Corte dei Conti prende in esame solo i fatti che vengono segnalati in modo formale. Non esamina le situazioni per "sentito dire". Ecco perchè la segnalazione va fatta da chi ritiene aberrante e illecita la decisione del suddetto Sindaco Piucchecomunista!!

Miraldo

Ven, 24/01/2014 - 12:02

Vai Lega ultimo baluardo che è rimasto per tutelarci dai comunisti e dagli stranieri.

gneo58

Ven, 24/01/2014 - 12:03

e nostri vecchi "ravattano" nel spazzatura per magiare

aredo

Ven, 24/01/2014 - 12:08

Non è il sindaco che paga le bollette ai criminali rom .. ma la popolazione, i cittadini di Vicenza di cui il sindaco comunista PD ruba i soldi per regalarli ai criminali. Un vero Robin Hood con cervello comunista '68ino.. fra criminali si aiutano.

aredo

Ven, 24/01/2014 - 12:10

@DIAPASON: hai dimenticato cani, animali vari.. matrimonio interspecie come proposto dal pupazzetto di Grillo poco tempo fa.. La sinistra "è avanti".. il progresso verso la distruzione dell'umanità.. a questo mirano. Sono degli assoluti parassiti.

Ritratto di Mariador

Mariador

Ven, 24/01/2014 - 12:28

"bene, continuiamo cosi, facciamoci del male!". Proprio così, come da un film di Moretti. Non basta il ravvedimento del consigliere di Sel, Mirko Mazzali, presidente della commissione sicurezza a Palazzo Marino, sul grado di tolleranza nei confronti dei ROM e SINTI (http://www.ilgiornale.it/news/milano/nomadi-kyenge-milano-sinistra-scopre-lemergenza-983576.html). Una certa cultura molto ideologizzata fa si che TAFAZZI (Aldo, Giovanni e Giacomo)sia l'emblema dell'ITALIA

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 24/01/2014 - 12:52

Non capisco dove stia la notizia, ormai è prassi pagare per gli stranieri, tutti i comuni lo fanno. Loro, le nostre care risorse non pagano il trasporto,non pagano la mensa scolastica non pagano le bollette, non pagano il canone ecc. ecc. e paga pantalone. Loro per grazia divina sono stranieri noi no. Ieri sera in una TV locale, un giornalista ha dichiarato che il costo per un clandestino che richiede asilo politico...e sono migliaia,è superiore alla media dei pensionati con 40 anni di lavoro. Il mio giornaliero travaso di bile è stato istantaneo. Buona giornata.

vivaitaly

Ven, 24/01/2014 - 13:01

ecco come la sinistra spreca I soldi degli Italiani. Stranieri e clandestini agevolati, tutto gratis. Se sei Italiano ti tassano, cioe' io direi ti puniscono, ti strozzano per pagare I loro sprechi. continuo a ripetere, l'ideologia di sinistra e' fondata per corrompere e distruggere la societa'. Diapson hai perfettamente ragione.

Marcuzzo

Ven, 24/01/2014 - 13:02

Ottima e condivisibile iniziativa del Sindaco di Vicenza. Poiche' il Sig. Fabrizio Boschi, che qualcuno ostinatamente continua a chiamare giornalista, non vi informa dettagliatamente e scrupolosamente di come si sono svoltio i fatti, provvedo io nella speranza che sia opera meritoria ricondurre alla ragione anche uno e ripeto uno della vasta pletora di bananas che affollano questo forum. Il Sindaco di Vicenza è partito da un undiscutibile valore. "Tutti i cittadini sono uguali e vanno garantiti i loro diritti fondamentali". Sissignori. Quelli che voi, con disprezzo, chiamate zingari e nomadi, sono cittadini vicentini che abitano su quel territorio da oltre 20 anni. Poichè, nello scorso inverno, per cause ascrivibili a mal funzionamento degli impianti di riscaldamento, numerosissime famiglie di rom, compreso bambini, anziani e malati rimasero al freddo nel campo nomadi, ma le relative bollette arrivavano ugualmente, il Sindaco, meritoriamente, si è fatto carico insieme alla propria amministrazione, di pagare le bollette energetiche per 125.000 euro e provvedere al riallaccio dei tubi per riscaldarsi. A tutti coloro, che, in base alle note parole d'ordine padane affermano "Prima il nord e gli italiani, debbo informarli che, lo stesso sindaco, ha erogato e messo a disposizione della cittadinanza 5 milioni di euro per aiutare i cittadini "italiani" in difficolta' in base alle diciarazioni Isee.

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 24/01/2014 - 13:07

ENNESIMO SPRECO DI SOLDI PUBBLICI, COME SI PERMETTE IL COMUNISTA A PAGARE LE BOLLETTE DEI CLANDESTINI, QUASI QUASI CONVIENE CAMBIARE STATUS E DIVENTARE TUTTI ROM, PERCHE' GLI ITALIANI SONO DIVENTATI L'ULTIMA RUOTA DEL CARRO.

migrante

Ven, 24/01/2014 - 13:11

perche`al rom si pagano le bollette ed al disoccupato si "tagliano i fili" ?..ce lo ha spigato l'egregio Mauro...altri indizi ce li da l'egregio Illuso...bene...allora pare chiaro che al povero disoccupato italico non restino altre soluzioni se non quella di farsi "nomade", "girovagare" per l'Europa e magari finger pure di avere una relazione sentimentale con un altro disoccupato !!!

titina

Ven, 24/01/2014 - 13:13

da specificare che il sindaco non ha pagato di tasca sua, ma con i soldi degli italiani che non ne possono più delle tasse!!!

maxaureli

Ven, 24/01/2014 - 13:24

E capirai.... che sara' mai per un po' di bollette! L'Italia e' ricca e se lo puo' permettere... ammazza come siete taccagni!!! A voi gli ebrei e genovesi ve fanno una pippa!! Vergogniatevi avidi spilorci!!

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 24/01/2014 - 13:35

Per Marcuzzo: Egregio, se ha un paio di minuti disponibili la pregherei di commentare il mio post delle ore 13,02. Grazie.

GuiZen

Ven, 24/01/2014 - 13:35

Stessa cosa nel piccolo comune di Cavarzere, provincia di Venezia. Ho visto di persona uno di questi galantuomini presentarsi negli uffici del Comune e gettare sul tavolo di un impiegato una bolletta dell'ENEL di 900 Euro (si, avete letto bene, novecento, non ho messo uno zero in più per sbaglio). Ovviamente il Comune di Cavarzere è uno di quelli in cui si è pagata la mini IMU, giusto nel caso in cui ci siano dubbi su dove finiscono i soldi.

Fracescodel

Ven, 24/01/2014 - 13:52

Attenti, perche' se alle prossime elezioni il PD, o chiunque rappresenti il potere bancario in Italia, rischiera' di perdere le elezioni, bisognera' controllare attentamente che non RUBINO LE ELEZIONI DIRETTAMENTE!! Come e' accaduto in USA, con BUSH che si rubo la prima presidenza da Gore.

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 24/01/2014 - 13:53

Per GuiZen: Egregio, questi sono atti razziali nei confronti dei cittadini che pagano, stanno creando la xenofobia all'incontrario. Buona giornata

maxaureli

Ven, 24/01/2014 - 14:16

GuiZen e per tutti gl'altri taccagni... vi trovate nella terra misericordiosa dove i vostri fratelli poveri vanno aiutati. Dai al povero quello che e' del povero cosi' potrete raggiungere le porte del paradiso quandro adrete nell'aldila'. LOL LOL

Ritratto di speedy52

speedy52

Ven, 24/01/2014 - 15:20

Ci sono tanti poveri pensionati da aiutare, pensione al minimo affitto da pagare, si vanno ad aiutare giovani ROM, mandano le mogli ed i figli per carità quotidiana, poi salgono in treno senza pagare il biglietto, i loro uomini che le guardano (stanchi dopo una giornata durante la quale non hanno fatto un tubo), così non va.......

biricc

Ven, 24/01/2014 - 15:22

Gli zingari mi hanno svuotato la casa ed abito in provincia di Vicenza, comunque non ci sono scuse se non pago luce e gas mi staccano le forniture. Per essere aiutati in Italia bisogna avere un certificato di delinquente patentato.

biricc

Ven, 24/01/2014 - 15:24

Laura, concordo con il tuo commento.

biricc

Ven, 24/01/2014 - 15:32

Marcuzzo, sono cittadini vicentini che vivono di espedienti e soprattutto di truffe e furti e spesso quei campi nomadi sono rifugio per altri delinquenti in trasferta. Più volte sono stato vittima di questi onorevoli cittadini vicentini che non sanno cosa vuol dire la parola "lavorare".

Ritratto di Mariador

Mariador

Ven, 24/01/2014 - 15:47

MARCUZZO 13.02 Visto che sei così documentato, alcune domande: 1) questi "cittadini vicentini che abitano su quel territorio da oltre 20 anni", perché vivono in un campo nomadi? 2) Se non sono tali, pagano l'imposta di soggiorno che il Comune di Vicenza ha istituito con delibera del consiglio comunale n. 14 del 29.03.2012? E' gradita una sollecita risposta.

Ritratto di Mariador

Mariador

Ven, 24/01/2014 - 16:02

MARCUZZO 13.02 Vorrei farti presente, visto che sei così documentato, che per effetto della legge 05 Febbraio 1992.Nuove norme sulla cittadinanza, così recita l'Art. 10. 1. Il decreto di concessione della cittadinanza non ha effetto se la persona a cui si riferisce non presta, entro sei mesi dalla notifica del decreto medesimo, giuramento di essere fedele alla Repubblica e di osservare la Costituzione e le leggi dello Stato. Se ti venisse qualche dubbio in merito, chiedi pure. Sarò molto esaudiente.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 24/01/2014 - 16:19

Vicenza non è che una delle città governate da sindaci democratici ed antifascisti che si prodigano per i Rom. Ma in tutta Italia le amministrazioni sinistronze (Contento mortimer?) pagano le bollette degli zingari...diversamente italiani. Il mio comune non fa eccezione.

Ritratto di Mariador

Mariador

Ven, 24/01/2014 - 16:26

MARCUZZO 13.02 Vorrei farti presente, visto che sei così documentato, che l'attuale consigliere comunale, Manuela Dal Lago,si è detta «scandalizzata» dal fatto che il Comune abbia versato in tre anni 125mila euro per pagare le bollette insolute alle famiglie NOMADI. Ma come, non erano CITTADINI? Qui qualcuno non la racconta giusta. Attendo lumi.

il corsaro nero

Ven, 24/01/2014 - 16:31

@ Marcuzzo: stesso consiglio dato a ricciolino! Mi spieghi perchè i nomadi possono fruire dei cosiddetti campi senza pagare una lira, mentre noi dobbiamo pagare luce, gas, tares, e balzelli vari e per di più senza neanche avere un lavoro! Viìsto che sei felice di mantenerli, perchè non te li porti a casa tua e li mantieni con i soldi tuoi e non con quelli dei contribuenti (non solo vicentini)?

il corsaro nero

Ven, 24/01/2014 - 16:49

@ Marcuzzo; «Il sindaco Variati non può obbligare nessuno a lavorare, tantomeno un nomade». Davide Casadio, presidente dell’associazione Sinti Italiani in viaggio per il diritto e la cultura, non accetta che il primo cittadino di Vicenza (Pd), dopo la decisione del Comune di pagare 59 mila euro per saldare le bollette arretrate di luce e gas di due campi rom, abbia chiesto in cambio ai loro abitanti di svolgere qualche attività socialmente utile, come la pulizia delle strade o lo sfalcio dell’erba. Casadio sostiene, e in questo caso è d’accordo con Variati, che i sinti devono essere trattati come le altre famiglie della provincia veneta che non hanno reddito. Il rappresentante dei rom però sottolinea che il Comune è obbligato ad aiutare chi si trova in difficoltà - quindi a saldare eventuali insoluti - e che in cambio, dunque, non deve chiedere un bel niente. «Credo che sia un concetto fondamentale» precisa Casadio, «pensiamo all’articolo 3 della Costituzione». Dunque per i nomadi solo diritti e ninete doveri e visto che il presidente dell'associazione Sinti afferma candidamente che loro non lavorano e non vogliono lavorare, mi spieghi, caro Marcuzzo, come fanno a campare? Son desideroso di conoscere il tuo illuminato parere!

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 24/01/2014 - 17:12

I sindaci del pd preferiscono gli zingari agli italiani: a Padova zanonato ha devastato la città pagando tutto ai rom o zingari, ricambiato con furti, saccheggi vari della ex-meravigliosa città veneta. Padova é devastata da spacciatori,stupratori,rapinatori,borseggiatori,falsi immigrati con permessi umanitari arrestati anche 6 o 7 volte per furti e spaccio e regolarmente rilasciati (come mai?), Padova é una città devastata da 10 anni di ammninistrazione catto-comunista, falsamente buonista (solo per i clandestini), che emargina gli anziani che ormai hanno il terrore di camminare prede di scippi e furti da bande di clandestini. Padova é la capitale d'Italia della contaffazione cinese, con intere aree date ai cinesi e con sequestri di merce che non risolvono nulla, perché il giorno dopo ce ne sono ancora di piu'. Padova é invasa da clandestini che professano attività di vendita di merci abusive e contaffatte, basta andare in Prato della Valle il sabato e osservare che non ci sono vigili, finanza e carabinieri, mentre ci sono gli abusivi che con dei teli per terra vendono borse,cinture, ecc., merce contraffatta che non ho mai visto essere sequestrata e i clandestini messi in galera ed espulsi. Dieci anni di zanonato, ed ora questo sindaco reggente di nome rossi (ma quando il sindaco si dimette, non si dovrebbe andare alle elezioni??) che sta distruggendo ancora di piu' la ex-bella Padova.

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 24/01/2014 - 17:17

x gibuizza: guarda che zanonato paga le bollette dei suoi amici zingari di Padova da anni, con il risultato che la città é devastata dalla delinquenza, oltre che gli stessi zingari hanno devastato anche le case a loro concesse, e cosi' zanonato gli ha cambiato gli infissi, ma con zanonato ministro, non si doveva andare alle elezioni comunali????? VERGOGNA zanonato e variati sono avariati!

roberto.morici

Ven, 24/01/2014 - 19:41

La Signora Dal Lago non si rende conto che quello del Sindaco non è altro che il giusto premio per quelli che rappresentano la...futura ricchezza del Paese.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 24/01/2014 - 20:34

una volta c'era un "signore"70 anni fa che di questa gente ne arrostì 300 mila,così pure eliminò un bel numero di omosessuali e drogati, ma lui non era democratico voi invece che siete democratici teneteveli e manteneteli.