Lo Stato setaccia i nostri conti: nel mirino le case e i patrimoni

Il governo dà il via libera al nuovo indicatore Isee: terrà conto di tutte le forme di reddito, persino quelle fiscalmente esenti, e darà più peso alla componente patrimoniale

Il governo dà il via libera al nuovo Isee, l'indicatore della situazione economica equivalente. Dando più peso agli immobili e ai risparmi delle famiglie (dai Bot al pacchetto azionario) il cosiddetto "riccometro" fissa i requisiti reddituali e patrimoniali delle famiglie per accedere alle prestazioni sociali agevolate. "Abbiamo visto lo scandalo di chi andava all’università in Ferrari, vicende che feriscono i tanti che hanno bisogno dei servizi del welfare - ha commentato il premier Enrico Letta al termine del Consiglio dei ministri - con il nuovo Isee intendiamo affrontare lo scandalo dei finti poveri".

"Riformare l’Isee - ha spiegato il ministero del Lavoro Enrico Giovannini - è un atto a forte valenza etica, in un momento in cui l’emergenza sociale impone di orientare le risorse disponibili a favore di chi è in uno stato di reale necessità". Con questa riforma il governo ha voluto formulare "uno strumento più corretto per valutare le condizioni" economiche delle famiglie italiane e, al tempo stesso "restringere gli spazi all’evasione" ricordando che "ogni presunta furberia toglie un’opportunità a coloro che ne hanno diritto". Nel nuovo Isee, quindi, peseranno maggiormente la casa e il patrimonio. Sarà infatti considerato il valore degli immobili rivalutato ai fini Imu (invece che Ici) mentre sarà ridotta la franchigia della componente mobiliare. Giovannini ha precisato tre aspetti del nuovo sistema: "Non si guarderà solo alle dichiarazioni dell’anno precedente, ma anche il cosiddetto Isee corrente". In caso di perdita del lavoro, di cassa integrazione o, comunque, di riduzione del reddito oltre il 25%, sarà possibile aggiornare il proprio Isee più rapidamente. Il nuovo modello cerca, poi, di "superare il fatto di avere famiglie che vivono in luoghi diversi" solo a fini fiscali. I nuovi metodi di calcolo, ha aggiunto Giovannini, danno una "particolare attenzione alle famiglie numerose, con un aumento delle franchigie" e tengono presente "l’affitto, le deduzioni sulla prima casa, il patrimonio". L'importo massimo dei costi dell’affitto che si può portare in detrazione del reddito ai fini del calcolo dell’Isee è stato aumentato da 5.165 a 7mila euro con un incremento di 500 euro per ogni figlio convivente successivo al secondo.

Se da una parte verranno intensificati i controlli, dall'altra solo una parte dei dati potrà essere autocertificata. I dati fiscali più importanti, come il reddito complessivo, e quelli relativi alle prestazioni ricevute dall’Inps saranno, infatti, compilati direttamente dalla pubblica amministrazione. "Con l’Isee vigente finora si è verificata una sistematica sottodichiarazione sia del reddito sia del patrimonio", ha spiegato Giovannini sottolineando che l’80% dei nuclei familiari dichiara di non possedere neanche un conto corrente o un libretto di risparmio, dato non coerente con quello pubblicato dalla Banca d’Italia. "Molte delle voci che oggi sono parte di autodichiarazioni - ha continuato Giovannini - verranno compilate automaticamente dall’Inps in base alle banche dati, in modo tale che nessuno si possa dimenticare di indicare i valori corretti". Gli obiettivi del nuovo misuratore sono, infatti, "ridurre le sperequazioni di accesso" e, al tempo stesso, "rafforzare il sistema dei controlli".

Commenti

timoty martin

Mar, 03/12/2013 - 13:44

Ma ci sono economisti in questo governo capace di riflettere ??Questo governo non riesce proprio a capire che più controllano e mettono restrizioni e più capitali e beni andranno all'estero, penalizzando cosi' ancor più l'economia nazionale. Siamo proprio alla rovina.

electric

Mar, 03/12/2013 - 13:47

Con la sinistra al potere, l'Italia è diventata un paese di matti.

pitomaz

Mar, 03/12/2013 - 13:48

Come dire... chi ha di più paghi di più? Cose strane, quindi. Chissà che non sia la volta che i figli degli imprenditori che dichiarano meno dei loro operai e poi vanno in giro in Porsche e hanno un po' di case sparse per l'italia non beneficino delle tasse universitarie ridotte perchè i loro genitori dichiarano, come detto sopra, meno dei loro operai?

bezzecca

Mar, 03/12/2013 - 13:50

C' è troppa gente attualmente che fornisce falsi Isee secondo i quali sono poveri e cosi' ottengono servizi a costo ridotto o gratis , è una misura contro i furbastri che vogliono cio' che non gli spetta .

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 03/12/2013 - 13:50

vedete di bloccare i,pappomigranti provenienti da africa, bangladesh, cina ed est..poi vediamo di non spendere per l' assistenza a sta gente..che ormai pensa che abbiamo NOI l'anello al naso ( ma non hanno tutti i torti..) e vediamo di colpire duro il commercio ambulante di sta gente nonche' sporco ed aunderground, vediamo di mandare la finanza alle associazioni che si nutrono d'accatto sopratutto etraniero, e vediamo di spedire a casaloro qualche migliaio di detenuti clandestini...dopo di che stato e governo cialtrone ne possiamo riparlare..ps non parliamo dei soldi della restituzione dei soldi dell'mps e di quelli spesi per raccogliere i clandestini in mare con la marina, vero stato CIALTRONE?

Nebbiafitta

Mar, 03/12/2013 - 13:50

Non la trovo una cosa giusta. Chi non mangia per risparmiare viene paragonato a che sperpera per avere il sussidio statale. Con questo sistema si disincentiva il risparmio, il lavoro

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 03/12/2013 - 13:52

timoty dalton cercasi politici allo zoo, forse troveremmo piu' qualita' e a costo zero..di questa melma inutile ed idiota

Nebbiafitta

Mar, 03/12/2013 - 13:55

Non la trovo una cosa giusta. Chi si priva del necessario per risparmiare per il futuro viene messo sullo stesso piano di chi sperpera per avere il sussidio statale. Con questo sistema di controllo "vessatorio" si disincentiva l'iniziativa imprenditoriale e il lavoro e si creano condizioni per portare e favorire la fuga di capitali all'estero. Uno schifo.

angelovf

Mar, 03/12/2013 - 13:56

A chi aspetta Alfano e company a far cadere questo governo di dittatori, che stanno trattando la nostra vita peggio dei peggiori regimi. Alfano e company sta ancora in tempo a farsi perdona lo strappo da Silvio, non è così se ci farà danneggiare ulteriormente da quel muso di dentice di Enrico Letta, che si sente come il dittatore di turno. Schifosi andate via tutti, lasciateci in pace.

canaletto

Mar, 03/12/2013 - 13:59

L'ARMATA ROSSA NON SA FARE ALTRO. IO SPERO CHE CI SIANO ANCHE PRODI, DE BENEDETTI, RENZO PIANO, MONTEZEMOLO, ELKAN, BENETTON & C. NON SOLO I CITTADINI COMUNI

edoardo55

Mar, 03/12/2013 - 13:59

Sciopero fiscale, mandiamo a casa questi ottusi incapaci!!!! Hanno affossato l'economia ed il gettito fiscale diminuirà sempre di più.

Baloo

Mar, 03/12/2013 - 14:04

Se viene meno il porcellum,verranno meno anche queste leggi eversive della privacy per difetto di legittimazione del parlamento che le ha approvate! Si ricomincerà da 0 o ,se amate troisi, da tre! MA la Consulta avrà il coraggio di andare fino in fondo ,in modo coerente e determinato,secondo scienza e coscienza?

antes1

Mar, 03/12/2013 - 14:04

Io ho case, conti correnti e azioni. Che lo Stato metta sotto controllo il mio patrimonio non mi crea nè fastidio nè preoccupazione. Ho sempre pagato fino all'ultimo centesimo di tasse e non vedo perhè dovrebbero preoccuparmi le verifiche. Anzi, ben vengano; vediamo se riusciamo a stanare i ladri evasori.

carpa1

Mar, 03/12/2013 - 14:06

Giustissimo. Anch'io ho sempre sostenuto che non solo gli evasori godono di privilegi ed esenzioni non loro dovute ma anche coloro che ne godono con dichiarazioni mendaci di esenzione da ticket e tasse varie (tasse scolastiche in primis). Quello che non ci spiegano, forse perchè tutto cambiano perchè nulla venga cambiato, è come intendono inserire nella nuova ISEE depositi e possedimenti all'estero, nonchè proventi da lavoro nero che, sappiamo, costituire una larga fetta dell'evasione. In buona sostanza, come intendono recuperare evasioni fiscali e truffe (che non siano solo quelle di Berlusconi che, fra l'altro, se facciamo un rapporto tra quanto versato ed evasione ne uscirebbe probabilmente molto più pulito di quanti lo osteggiano a cominciare dallo "svizzero" e dai grossi papaveri della pubblica amministrazione). Smettetela di fare i puri e di raccontare balle, vogliamo vedere i fatti e soprattutto i risultati (aumento delle entrate senza fare ricorso a nuove tasse o trucchi, diminuzione del debito pubblico, diminuzione delle tasse dirette ed indirette a carico di contribuentio ed aziende). Ci risentiamo quando avrete realizzato tutto questo, buffoni.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 03/12/2013 - 14:06

Queste misure ci sono perchè ci sono i ladri. È come dire che lo Stato usa Polizia e Carabinieri contro la popolazione. Se non ci fossero i delinquenti non servirebbero nè carabinieri nè magistrati. Se poi si combattesse più efficacemente anche la fuga di capitale sarebbe una buona cosa. In Italia vige un paradiso fiscale mascherato dove soltanto i ladri hanno benefici. Lotta dura quindi agli evasori.

Pietro_81

Mar, 03/12/2013 - 14:06

Nel mirino i ladri e gli evasori.

Pietro_81

Mar, 03/12/2013 - 14:07

Art. 53 ... Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.

Pietro_81

Mar, 03/12/2013 - 14:09

Se la costituzione, le istituzioni e la struttura sociale dell'Italia non vi piacciono siete liberi di andarvene.

Pietro_81

Mar, 03/12/2013 - 14:11

@rapax: vediamo di imparare a scrivere in italiano, prima di ergersi a paladino della nazione

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 03/12/2013 - 14:13

Ottima notizia, un passo nella direzione dell'equità sociale. Sono troppi i furbi che usufruiscono gratis o a tariffa agevolata di servizi e sussidi pubblici "rubandoli" a chi ne avrebbe maggior diritto. Bene, bravi.

glasnost

Mar, 03/12/2013 - 14:14

Caro Sig. Giovannini non è necessario (x chi?) quello che dice lei. E' necessario ridurre le spese dello stato e le tasse su chi lavora altrimenti voi vi salverete grazie alle vostre prebende, ma l'Italia andrà a fondo. Per antes1: lo stato fa verifiche solo per poi mettere la tassa che gli rende di più. E' indispensabile che lo stato la smetta di cercare di inventare sempre nuove tasse per compensare i suoi sprechi.

gian paolo cardelli

Mar, 03/12/2013 - 14:19

Pietro_81: nel mirino i sudditi pecoroni come lei, e non se n'è nemmeno accorto.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 03/12/2013 - 14:19

I controlli fanno paura soltanto a chi ha qualcosa da nascondere. Quando un controllore sale su un autobus per verificare i titoli di viaggio, soltanto chi ne è privo ha motivo di temere, mentre gli altri viaggiatori vedono con piacere questi controlli, pensando che è giusto che tutti paghino. Se poi la minaccia fosse quella di dire se mi controlli non salgo più sull'autobus, ben venga, staremo più larghi.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mar, 03/12/2013 - 14:21

Certo, la sinistra ha le sue colpe, fissata a voler impoverire la gente colpendo la proprietà. Ma se siamo arrivati a questo punto, lo dobbiamo al signor Silvio che prima ha appoggiato Monti, poi Letta e adesso è rimasto come un cagnolino che fa bau bau e non se lo fila nessuno. Grazie Silvio.

bruno.amoroso

Mar, 03/12/2013 - 14:22

io non ho nulla da nascondere, voi? Saluti cari bananas!

Carboni oreste

Mar, 03/12/2013 - 14:23

Ho letto alcuni commenti che condivido(rapax e nebbiafitta) Nel lontano 1975 mi trovavo in ospedale per ernia del disco. Eccoti l'imbecille comunista,che lavorava in Svizzera,ma usufruiva del nostro sistema sanitario gratuito.(da pensionato,qui ad HK non ne ho diritto mentre fossi in arabia li avrei) Che pontificava.I mezzi pubblici,le case devono essere gratuiti,perche' costruiti dagli operai. E secondo te risposi. Mio fratello,che alla domenica dopo tutta la settimana di duro lavoro va alla stazione a fare il facchino e che si e' comprato7 appartamenti,ne deve avere solo uno? Minacciosamente mi ha urlato. Stai zitto. A cojo' gli risposi,io non sto zitto per niente. Per inciso,non ho mai invidiato mio fratello. Amo la vita e me la sono goduta.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 03/12/2013 - 14:26

controllate a tappeto se serve per scovare qualche furbone benvenga ,di certo qui si leggono molte incazzature qualche PROBLEMA signori

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 03/12/2013 - 14:27

electric .......gia se controllano il tuo CONTO sono dei MATTI PARASSITA !!!!!!!

gian paolo cardelli

Mar, 03/12/2013 - 14:30

bruno.amoroso: lei ha tutto da perdere, ma non se n'è ancora accorto... "divide et impera", alla faccia di quelli come lei!

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 03/12/2013 - 14:30

"contribuenti fedeli" non hanno nulla da temere. Chi afferma il contrario forse è un evasore. Se non ci sono secondi fini w i controlli. Gli evasori, alla gogna (come minimo).

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mar, 03/12/2013 - 14:40

non capisco perchè vi scandalizziate. Non ho proprio niente da nascondere, che vengano pure a controllare le mie proprietà e miei conti correnti.

Ritratto di woman

woman

Mar, 03/12/2013 - 14:41

Giovannini: "Necessario orientare le risorse disponibili a favore di chi è in difficoltà" Il solito inganno demagogico che per loro funziona benissimo: i nostri sudati risparmi vanno a favore dei loro sperperi.

Roberto Casnati

Mar, 03/12/2013 - 14:42

Tagliare le spese e gli sprechi no?

Ritratto di Ciccio Baciccio

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 03/12/2013 - 14:44

tra qualche mese i cosidetti "poveri", cioè quelli fedeli che non temono perchè non possono evadere nulla, se potessero, vi prenderebbero per la gola.... malati! malati di cancro comunista....

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mar, 03/12/2013 - 14:45

antes1 anche io non ho mai evaso, ma non credo che il "nuovo" sistema servirà a migliorare la situazione. Il mio incubo è finire nel mirino di questi incapaci e dover spendere tempo, denaro e stress per dimostrare che ho tutto in regola. Per chi ha ogni giorno contatto con questi carrozzoni statali o para-statali (INPS, Agenzie delle Entrate, Equitalia, ma anche Poste o Ferrovie) sa bene che è come parlare con dei mulino a vento. Questa è gente che procede per inerzia e nessuno di loro ha voglia o interesse ad analizzare le cose seriamente. Brutte, bruttissime persone.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mar, 03/12/2013 - 14:46

E' il minimo che si possa fare,con la banda di farabutti che ci ritroviamo in Italia.AVANTI COSI!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 03/12/2013 - 14:46

HELLMANTA, presto si renderà conto che si è fatto una idea sbagliata :-) ora non dico niente perchè finora non le è capitato nulla. ma presto accadrà....

Roberto Casnati

Mar, 03/12/2013 - 14:47

Letta è uno di quelli che indossano giacca e cravatta per poi togliersi la giacca e smollare la cravatta al ristorante, Letta è uno di quelli che nasconde la polvere sotto il tappeto, Letta è uno di quelli con le scarpe lucide ma con le calze puzzolenti, Letta è un falso in atto pubblico, un burino vestito a festa.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 03/12/2013 - 14:50

@mark 61 - i contribuenti fedeli sono proprio quelli che hanno più da temere invece perché un sistema di controllo del genere non ha finalità anti evasione ma di valutazione degli assets individuali per poter procedere ad una tassa patrimoniale che sia la più "equa" possibile. Le finanze dell'Italia sono all'asciutto, l'Inps è di fatto fallita e la corte dei conti sta pressando per una copertura dei debiti, l'Alitalia è alle cozze.... i politici piuttosto che essere commissariati dalla UE faranno la patrimoniale in modo da salvare capra e cavoli (eg. i loro privilegi).

Ritratto di spectrum

spectrum

Mar, 03/12/2013 - 14:51

bravo letta, lui si e' quello delle grandi riforme, quelle di cui si riempiva la bocca napolitano, citando "ultima possiblita', dopo c'e'e il baratro etc etc". Si cambiano i numeretti del modello isee, girando un po le carte. Ci voleva un genio innovativo e progressista per farte questo. E poi si va a dire che berlusconi ha mandato in malora l'italia ... cosa sta facendo invece Letta di tanto meglio ?

tormalinaner

Mar, 03/12/2013 - 14:51

La sinistra al potere ha sempre messo le mani in tasca agli italiani per darli ai disoccupati cronici organizzati e altri parassiti. Auguri ad Alfano, ci rivedremo alle urne!

canaletto

Mar, 03/12/2013 - 15:00

SE QUALCUNO RIESCE ANCORA A MANGIARE E DAR DA MANGIARE E' GRAZIE ALL'EVASIONE. TRPPE TASSE MANDANO I CAPITALI ALL'ESTERO, SI IMPARA ANCHE ALL'ASILO. E POI STRANO A DIRSI, I MAGGIORI EVASORI SONOQUELLI DELL'ARMATA ROSSA, ATTORI, GENTE DI SPETTACOLO E DELLO SPORT. SPENDONO E SPANDONO TANTO SONO PROTETI. NON PARLIAMO POI DEI POLITICI ROSSI. MA TANTO CHI LI CONTROLLA????? E LETTA ADESSO FA IL PREMIER OCULATO, CERCANDO I FINTI POVERI CON LA FERRARI. BASTA PIGIARE UN TASTO SUL PC DI BEFERA E C 'è L'ELENCO COMPLETO. O FORSE NON LO SA????? PUO' DARSI, CON TUTTE LE COSE CHE HA PER LA TESTA PER NON PERDERE I CADREGHIN CHE RENZI E ALFINI HANNO MINATO PER ANNIENTARSI TUTTI, BISOGNA FAE ATTENZIONE ORMAI L'ARMATA ROSSA E' UNA PERICOLOSA POLVERIERA CAPACE DI SCOPPIARE DA UN MOMENTO ALL'ALTRO (SPERIAMO) COSI CE LI TOGLIAMO DALLE BALLE

gian paolo cardelli

Mar, 03/12/2013 - 15:01

Mark 61, "contribuenti fedeli"? come no: come i sudditi dei boss mafiosi... "baciamo le mani, voscenza: io non mi preoccupo di come lei spende il denaro che mi estorce, perchè di lei ho il più sacro terrore... no, cioè: mi fido ciecamente"... chi nasce suddito tale rimane, e lei ci rimarrà: quando vi decidete a commentare, chessò, il Quirinale che costa quanto tutte le regge europee messe insieme? a lei che è un "Contribuente fedele" le sta bene e non ha nula da obiettare, vero? ma vada a nascondersi!

rudy88

Mar, 03/12/2013 - 15:09

Vorrei ricordare ai centrodestini che ci siete anche voi al governo (se cosi` si puo` ancora chiamare: si parla solo di come mantenere le poltrone e di nuove tasse e controlli fiscali, nessuna proposta concreta su tutto cio` che di positivo si potrebbe fare per il paese. Una disgrazia su tutti i fronti).

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mar, 03/12/2013 - 15:09

@mortimerhouse "presto si renderà conto che si è fatto una idea sbagliata :-) ora non dico niente perchè finora non le è capitato nulla. ma presto accadrà...." Scusi, ma porta iella? E comunque, torno a ripetere, le mie spese sono perfettamente allineate con il mio reddito. Guido un auto da terzo mondo, vivo in una casa modesta, non faccio spese "folli" e uso moneta elettronica per ogni uscita (dalla spesa al supermarket, all'abbigliamento, alla benzina,...). Lavoro come dipendente e non ho altri redditi (nè ufficiali nè in nero). Non ho proprio NIENTE da nascondere. Più "trasparente" di così...

Angel7827

Mar, 03/12/2013 - 15:10

non c'è da temere, i ladri che dichiarano di esseri poveri mentre hanno case e auto...vinceranno le prossime elezioni, il centrodestra è in vantaggio.

paoloesse62

Mar, 03/12/2013 - 15:10

ben fatta la revisione del reddito isee.quella attuale è estremamente parziale.Sarei curioso di sapere(ma lo posso immaginare) se nel reddito ISEE viene considerato l'assegno di mantenimento per i figli. per esempio che reddito isee ha una casalinga che vive nella casa coniugale assegnata e con due figli mantenuti dal padre per 450euro/mese?(mantenimento medio per figlio) e il padre che oltre al mantenimento deve pagare un affitto della nuova casa che reddito isee dichiara? l'assegno di mantenimento è NEI FATTI un reddito in quanto non mantiene nessuno (donna beneficiaria a parte) ma è calcolato in base al reddito dell'obbligato(sempre l'uomo).

speranzoso69

Mar, 03/12/2013 - 15:11

Oltre che a controllare i cittadini chi governa DEVE in primis guardare di eliminare le gigantesche spese dello stato,che costano più del doppio delle altre nazioni più popolose. Se la gente bara nelle dichiarazioni dei propri redditi si comporta esattamente come chi governa. Noi cittadini vogliamo solo essere governati da gente capace che agisce in primis per il bene del paese.Lo stato sta per implodere perchè ormai il baratro è vicino non la luce in fondo al tunnel,come ci si sente dire dal Mr. nessuno Letta.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mar, 03/12/2013 - 15:12

tormalinaner.Sia un po più preciso,le mani in tasca ai soliti Italiani.Cerchiamo di essere almeno corretti

baio57

Mar, 03/12/2013 - 15:13

@ Pietro_81 - (14,07) (14,09) (14,11) (14,13) - In tutto 4 righe e briciole ,la prossima volta vediamo di raggrupparle in un solo commento . Cos'è, vuoi darti un "tono" scrivendo più post di LuigiPiso ?

Ritratto di workinprogres

workinprogres

Mar, 03/12/2013 - 15:18

Tagliate gli enti inutili, le regioni, le province, riducete di due terzi i parlamentari e riuniteli in un unico consiglio, tanto, anche cosi' siete inutili comunque, poiche' governa la consulta di centrosinistra. Tagliate tutti i benefit e vivete del vostro stipendio e del vostro lavoro come tutti i comuni mortali.; il vostro lauto stipendio non lascia scuse ad una vita assai agiata. Trovate una casa piu' piccola al presidente della repubblica, chesso', tipo downing street, ed il quirinale trasformatelo in museo . Questo e' cio che serve per cominciare ad essere credibili, ed ho detto cominciare. Chi ha soldi, ha paura a spenderli, e presto la Trabant a legna riciclata, sara' la vettura che, non tutti, potremo permetterci. Mah !!

Rossana Rossi

Mar, 03/12/2013 - 15:18

Se non ci decidiamo a fare qualcosa di serio qui finiamo dritti dritti in uno stato di polizia dove la Gestapo o il KGB eran rose e fiori. Ma ci decidiamo a mandare a casa questi signori che comandano SENZA ESSERE STATI ELETTI? Certo chi è statale e gode di privilegi se ne guarda bene dal criticare.........

bisesa dutt

Mar, 03/12/2013 - 15:19

negli USA ogni singolo stato e lo stato federale e in Germania altro stato federale fanno proprio così e infatti l'evasione fiscale è notevolmente inferiore all'evasione fiscale in Italia. la lega nord e forza italia/pdl non hanno mai voluto lo stato federale perché sarebbe stato necessaria la riforma del fisco e quindi la lotta all'evasione fiscale avrebbe fatto diminuire le tasse

tormalinaner

Mar, 03/12/2013 - 15:25

Fritz49 mi invita a specificare. Come "soliti italiani" intendo le partite IVA e i pensionati.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 03/12/2013 - 15:27

HELLMANTA, si si certo.. certo... :-) intanto vada tranquillo, in giro per il paese, magari faccia due grossi buchi alle tasche così a nessuno verrà il dubbio che lei tiene un centesimo in tasca.... :-)

antoniociotto

Mar, 03/12/2013 - 15:27

ridicoletta s'è venduto la giacca per affrontare la crisi o si fa vedere sempre in maniche di camicia per far intendere che lui sta lavorando alacremente? scommetto che tutti i kkk lo credono. SALUTI

frabelli1

Mar, 03/12/2013 - 15:32

Complimenti agli alfaniani che sostengono un simile governo di tassatori. Non una proposta di sviluppo, di rilancio economico, di rilancio del lavoro, solo tasse.

unosolo

Mar, 03/12/2013 - 15:37

in parole povere , prendono i soldi ai pensionati per darli a chi non vuole o non ha mai lavorato ? ho capito bene , speriamo nella caduta , non vogliono tagliarsi i privilegi che si sono regalati nella loro lunga vita politica da parlamentari e da sindacalisti , non pagano nulla e ci fanno i conti in tasca a noi che gli paghiamo quei privilegi .

gian paolo cardelli

Mar, 03/12/2013 - 15:42

Bisesa dutt: negli USA le tasse sono la metà che da noi... continui a vedere solo quello che le fa comodo, mi raccomando!

unosolo

Mar, 03/12/2013 - 15:43

I componenti del governo , tutti , sembrano pugili suonati , ma proptio di brutto, ognuno è convinto di passarla liscia , incompetenti , ci stanno portando alla distruzione industriale , senza industrie produttive non entrano soldi allo stato e questi insistono a mantenersi i divertimenti e nelle commissioni disertano per non fare tagli e leggi , ladri , non lavorano per la nazione ma forse dico forse per interessi mirati , il tempo e la Finanza ci diranno come e chi rema contro.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 03/12/2013 - 15:47

"Orientare le risorse disponibili a favore di chi è in difficoltà". Un modo come un altro per disincentivare chi ha voglia di fare a vantaggio dei soliti, in Italia numerosissimi profittatori (fatte salve le debite eccezioni). Economia socialmente orientata al livellamento in basso. Saluti

enzo1944

Mar, 03/12/2013 - 15:48

......sì,va tutto bene(madama la marchesa)!...ma quando cominci a tagliare i VERGOGNOSI COSTI E BENEFITS delle tue amiche caste???....Buffoni,che continuate a" menarla"da mesi,prendendo per il culo gli Italiani!.....Oramai ci siamo stancati ed....attenti che la pazienza è quasi finita! Cialtrone e zerbino del napoletano del Colle!!Vergognati,mascellone contaballe!!

volo_basso

Mar, 03/12/2013 - 15:50

Lo Stato e' un fallimento . Certamente si ,visto che deve rubare ai proprietari di un alloggio costruito con sudore invece di sperperare i risparmi come fanno i componenenti del Governo . Dovrebbero chiudere i battenti , dal momento che non sono stati in grado di amministrare le risorse. Oltre al fatto dell'incapacita', si sono resi colpevoli di strozzinaggio in quanto chiedono somme con interessi , addirittura ai creditori invece di azzerare i debiti contratti con le aziende . Ci si puo' domandare con quali soldi !? Esattamente con quelli, che non avrebbero dovuto gettare per coinvolgimenti a dir poco megalomani . I calcoli, sono un punto debole dell' amministrazione e pure pensare , tanto meno creare , che per ottenere qualche cosa devono chiedere consiglio ai meno competenti. Un bambino dell' asilo , sicuramente avrebbe evitato paradossi quali commessi dagli ultimi 2 Governi.

bisesa dutt

Mar, 03/12/2013 - 15:50

mortotopo sei ignorante in materia, lascia perdere. 1- nei paesi civili per evasione fiscale c'è la galera e buttano la chiave come dite voi.2- i comunisti in italia sono la minoranza non governano e non sono in parlamento. tu sei un comunista della peggiore specie quella che inganna, truffaldina, ti spacci per un anticomunista perché hai paura, sei appunto un comunista fifone e vile come tu dice di essere topomorto di nome e di anima

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 03/12/2013 - 15:52

mortimermouse --------ladro parassita fai pena disonesto quelli come tehanno ridotto cosiquesto paese

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 03/12/2013 - 15:53

controllate a tappeto se serve per scovare qualche furbone ben venga ,di certo qui si leggono molte incazzature qualche PROBLEMA signori

gian paolo cardelli

Mar, 03/12/2013 - 16:00

Ehi "fedeli contribuenti di sinistra", stiamo ancora aspettando che commentiate/giustifichiate un Quirinale che ci costa quanto tutte le regge europee: non v'è ancora arrivata la velina di partito che vi permetta di farlo, per caso? sudditi pecoroni, sudditi pecoroni, sudditi pecoroni.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mar, 03/12/2013 - 16:00

tormalinaner.Sui secondi è sicuro,sui primi avrei qualche dubbio.P.S ha tralasciato i dipendenti?

Ettore41

Mar, 03/12/2013 - 16:17

Sono residente all'estero e non posseggo nulla in Italia, ne sono titolare di alcun C/C bancario. Posso quindi affermare che questo Isee non solo e' stupido ma anche ingiusto senza curarmi di commenti idioti tipo quelli di CARPA1 e MARK61. L'Isee e'stupido perche' non riuscira' a colpire i veri grandi evasori. Non c'e' la volonta' politica per colpirli. Chi manda i capitali all'estero e' piu' organizzato di uno Stato incapace ed incompetente. Non c'e' bisogno di un Isee per trovare chi elude le tasse, ci sono altri metodi senza frugare nei conti correnti degli italiani con metodi che ricordano quelli del KGB e Gestapo. Ingiusto perche' colpisce chi ha risparmiato. Cercate i finti invalidi, fate pagare i servizi ai Centri Sciali e le tasse alle COOP ROSSE prima di andare a ficcare il naso nella privacy del cittadino. Organizzate meglio le risorse che avete. In una recente vacanza in Italia mia moglie(che non e' italiana) ha dovuto ricorrere alle cure di un dentist. Al termine della visita le e' stato chiesto se volesse la fattura o no. Siccome non capiva le ho dovuto spiegare il significato della domanda. E' rimasta inorridita ed ovviamente, abituata a ricevere la fattura anche dal pittore che le ridipinge i muri di casa, ha preteso la fattura. Ecco, lo stato trovi i vari professionisti che attuano questo giochetto e persegua corrotto (il cittadino che non richiede fattura) e corruttore (chi non emette fattura) Caro CARPA1 e MARK61, scommetto che voi siete i primi a non richiedere fattura dal meccanico od idraulico. Cordialita'

cameo44

Mar, 03/12/2013 - 16:25

Complimenti alle sentinelle antitasse come si definiscono quelli del nuovo centrodestra capitanati da Alfano sostengono un Governo che inve ce di tagliare gli sprechi e i privilegi continua a spremere i contri- buenti cercando di prelevare quanto più possibile alla faccia di quan to dice il bugiardo Letta ma non è il solo oggi a sentire Ochetto ma non solo parlare di etica e morale ma questi signori ritengono etico e morale i loro compensi e privilegi innanzi a quei pensionati al minimo con appena 500 euro al mese? ritengono etico e morale che un lavoratore deve lavorare oltre 40 anni per avere una misera pernzione mentre per loro basta una legislatura per avere una cospicua pensione Ochetto che non ha ancora digerito la clamorosa sconfitta del 1994 accusa Berlusconi di incitare i cittadini a non pagare le tasse e a non rispettare la giustizia mai è stata detta una bugia così grande Berlusconi ha solo detto che lo Stato è troppo esoso ed ora son tutti a dirlo dato l'eccesiva pressione fiscale e in quanto alla giustizia ha detto che non funziona e che molti magistrati sono schierati cosa che dicono in tanti compresi alcuni del PD anche se sommessamente si vergogni Ochetto che come tanti altri ha vissuto e vive alle spalle dei contribuenti abbia la dignità di ritirarsi a vita privata e se ne è capace guadagnarsi da vivere laorando e non dicendo cazzate come Dipietro che accusa Berlusconi di fare furbate lui cosa fà si è messo in politica per salvare il paese o per suoi precisi interssi? è stato messo fuori dal parlamento ed ora sta facendo di tutto per rientrarci visto che la politica rende molto bene se alcuni hanno mollato Ber lusconi anche Dièietro è stato mollato dai tanti Lui dice di aver sbagliato a scegliere le persone questo potrebbe valere anche per Berlusconi non le pare Dipietro?

MEFEL68

Mar, 03/12/2013 - 16:26

@@@ bezzeca - Non cadere nel tranello della puerile scusa che sono i furbetti a costringere il capo del governo a rimodulare l'ISEE. Se così fosse, basterebbe fare controlli più mirati senza inasprire il valore degli immobili e trasformare i tagli in squarci. Con questo sistema Letta, che ha più capelli che idde, colpirà certamente gli onesti(per virtù o costrizione)che già hanno pagato tutto il dovuto, mentre i furbastri, che sanno come fare, quasi sicuramente troveranno altri espedienti per continuare nel loro modus vivendi. Provi, Letta, a cercare nei Palazzi i soldi che gli italiani hanno già dato.

canaletto

Mar, 03/12/2013 - 16:26

INSOMMA HANNO INVENTATO LO SPESOMETRO, CHE SERVE A NULLA, ADESSO HANNO INVENTATO IL RICCOMETRO, LA PROSSIMA INVENZIONE COS SARA'?????????? IL PISCIOMETRO FORSE????????'

max.cerri.79

Mar, 03/12/2013 - 16:36

E i loro privilegi, tipo pagare l'abbonamento del telefono ai figli a spese nostre, non sono comportamenti da furbetti che tolgono a chi ha diritto? Ci stanno mettendo contro tra morti di fame e non ci rendiamo conto che loro e solo loro sono il problema dell'Italia

papuotto

Mar, 03/12/2013 - 16:36

Me ne frego, io ho già spostato tutto all'estero, azienda, soldi, residenza etc.etc. forse in Italia ci tornerò per le ferie, forse!!

unosolo

Mar, 03/12/2013 - 16:51

chiedo scusa ma ho ascoltato il Letta nella intervista , bene parla del non rigore e parità di bilancio , avvisatelo che , forse non sa , lui parla di un'altra nazione in quanto da quando è arrivato lui la pressione fiscale è salita , le tasse sono aumentate e tutto intorno a noi è salito di prezzo , oltre questo la tredicesima dei pensionati , e non solo dei pensionati, è scesa di 200 euro dal 2012 a confronto col 2013 , quindi sono quasi 500 mila lire della nostra ex moneta , ma evidentemente per lui e tutti i parlamentari vivendo in un mondo dorato come se stessero in un'altro stato tipo Vaticano , non capiscono che dobbiamo campare con poco meno di duemila euro x mese non con tredicimila euro mese e rimborsi vari , CAPITO ! noi fame loro satolli.

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 03/12/2013 - 17:10

Mah...Bisognerà imparare dai cinesi, fare i cazzi propri e non pagare le tasse.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 03/12/2013 - 17:24

@canaletto - il pisciometro è già in programma per inizio 2014 e dall'analisi quotidiana delle urine dei contribuenti fornirà indicazioni sulla qualità e quantità di vino bevuto e potrà dedurne pertanto il costo di acquisto. Al termine dell'anno fiscale il costo complessivo del vino bevuto dal contribuente dovrà rientrare nei parametri reddituali dello stesso in caso contrario scatterà un accertamento.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 03/12/2013 - 17:35

Chi può e chi è ancora in tempo lasci al più presto questo Paese, ormai incontrovertibilmente caduto nella trappola comunista, marxista sotto un regime giudiziario, fiscalista diversamente democratico, Oppure si prepari per combatterlo prima che sia troppo tardi per loro, per il loro figli e loro nipoti. Questi governanti stanno sistematicamente riducendo l'Italia in un paese d'oltre cortina, dove il nemico è rappresentato dall'impresa privata, dall'industria ed anche dal piccolo risparmiatore. Non ci saranno più ricchi e poveri ma soltanto poveri, sottomessi al regime che è di fatto ormai al potere.

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 03/12/2013 - 17:36

Sono comunisti, ed in quanto tali non riusciranno mai a governare un paese, ma non perchè non vogliono, semplicemente non ci riescono, conoscono solo tasse per il popolo, tradotte in benefici per loro. erichetto te saluta Anna la tua vicina.

unosolo

Mar, 03/12/2013 - 17:57

si vanta tanto del redditometro , da colpa a persona cha usano la Ferrari per portare i figlioli a scuola , allora quelli che accompagnano i pargoli con l'auto blu con tanto di scorta ? o fare la spesa con la scorta e l'auto blu ? o vanno a riunioni , simposi , inaugurazioni anche fuori regione con scorte e auto blu ? lo spreco istituzionale è che rovina la nazione chi usa la Ferrari paga di tasca sua la benzina ma sta alle autorità competente individuare i falsi redditi cominciando a controllare i ricchi parlamentari che si sentono esenti e risultano " nulla tenenti " con tutti i stipendi , rimborsi , vitalizi e altri incarichi che arrivano a 50,000 euro x mese , La FERRARI è ITALIANA non accusatela se ha amanti . Fate lavorare il personale che noi paghiamo , quelli che non lavorano sono parassiti , la colpa è di chi dirige non del disoccupato. USATE I PARASSITI e certi sotterfugi non esisterebbero se presi e condannati per dichiarazioni false , ma evidentemente avete paura dei sindacati e non licenziate i parassiti.

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 03/12/2013 - 17:58

Raschiate, raschiate, alla fine rimarrà una coppola di minchia.

Ritratto di Oneto Roberto

Oneto Roberto

Mar, 03/12/2013 - 18:01

Bene, però in primis diano l'esempio loro pubblicando tutte le loro proprietà e conti......

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 03/12/2013 - 18:10

QUESTI LADRONI MICA SI ELIMINANO I PRIVILEGI E RIDUCONO I CONSULENTI O LE TANTE STRUTTURE DI COMODO DOVE SONO IMBOSCATI AMICI; NO!! CI RIDUCONO ALLA DISPERAZIONE.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mar, 03/12/2013 - 18:13

Visto che i proventi delle Aziende Cinesi in Italia sono circa 4 miliardi di Euro (da Il Sole 24 ore ) perché non li vanno a prendere lì i soldi ?? Sarebbe la volta buona che in una botta sola risolviamo due problemi : recuperiamo i soldi e ci togliamo in men che non si dica i Cinesi che, vedendosi piluccare i soldi, tornerebbero subito a casa.

giottin

Mar, 03/12/2013 - 18:13

Costoro non hanno ancora capito che l'evasione è figlia della pressione fiscale sempre in aumento per colpa dei politici farabutti e diciamolo pure, LADRI, pressione fiscale in aumento per mantenere oltre che i loro privilegi e quelli delle varie caste associate, nonché lo spreco pubblico per favorire i parenti e gli amici dei parenti.

Franco60 Ferrara

Mar, 03/12/2013 - 18:19

letta stai attento, finiscila, o la cosa puo finire male per te.

Mr Blonde

Mar, 03/12/2013 - 18:20

unosolo ma che stai dicendo, non vi va bene mai nulla. Se mio figlio non può godere di riduzioni alle mense o per l'università perchè c'è un LADRO che non dichiara un caxxo devo essere contento? Ma che c'entra questo con l'essere di dx sx o cx? Che si caccino i parassiti chi se ne frega (guardi mi ci scontro tutti i giorni sarei molto più felice di lei)! Quanti di voi mantengono a fatica famiglie con 1500€ mese e si fanno mettere a 90° da questi parassiti (altro tipo, ma sempre parassiti sono)???

Bellator

Mar, 03/12/2013 - 18:23

Quando, da Italiani seri,cominciamo a sbattere fuori dal Parlameno,a calci in culo,tutti quegli esponenti politici, che da imbecilli continuano a spellare i cittadini,amanti di tassare le prime case,i patrimoni,forse perché costoro non hanno fatto sacrifici,per ottenere queste cose.Prima avevamo un esperto di di Mercati Ortofrutticoli,in arte Monti che ha ridotto in fallimento l'industria edilizia,tassando gli immobili che erano esenti ed aumentando di un altro 60% la Rendita Catastale,che anni prima era già stata rivalutata del 100%. 60%,Adesso abbiamo un altro esperto di"mentuccia".sacco...da,che da esaltato è convinto di eliminare la crisi economica,aumentando le inique ed esose Tasse già esistenti.Questi sprovveduti ed esaltati nostri Governant,ma non pensano che un giorno o l'altro succederà che gli italiani ridotti in miseria,anche dalla introduzione dell'Euro,calorosamente voluta, dall'Insaccato di Bologna,da Monti e Ciampi, faranno come hanno fatto gli Islandesi nel 2009,che sono scesi in piazza,hanno aperto un inchiesta per risalire ai responsabili della Crisi Economica e del Debito Pubblico,per individuare i responsabili e condannarli,oltre a dichiarare che il debito Pubblico non lo dovevano pagare i cittadini.Pertanto, noi italiani brava gente,a chiare lettere diciamo a questi nuovi Gabellieri da strapazzo,in osservanza della Costituzione ed degli art.li 1-47-53,ci rifiuteremo di pagare le Tasse sulle prime case,sulle seconde case ed immobili che non danno redditi,perchè in uno Stato Democratico e di Diritto,debbono essere tassati solamente i redditi che i patrimoni danno,da permtettere al cittadino di avere la CAPACITA'CONTRIBUTIVA,di versare l'imposta !!. Alla Prossima D.D.R.R.,dobbiamo portare in detrazione quanto ci costa avere e mantenere la prima casa, una seconda casa sfitta e tutti gli immobili che non danno redditi,sommando quanto spendiamo per Tasse di Stato,di Enti Locali,manutenzione,spese Consortili e di Condominio.Immobili non ricevuti in regalo da questo Stato Esoso e Usuraio,ma frutto di risparmi,sacrifici di generazioni e pagamenti decennali di mutuo,altro che c..zzo,diceva A.Sordi!!.

carpa1

Mar, 03/12/2013 - 18:23

@ETTORE41. Caro lettore, credo che lei risieda all’estero da troppo tempo ed abbia dimenticato un po’ la lingua italiana, tanto da travisare quanto ho scritto. 1) Ritengo profondamente ingiusto che il fisco vada a nasellare nei depositi dei risparmi già tartassati a suo tempo (ovviamente, per questo motivo, la “patrimoniale” è un furto; può essere giusto invece, come afferma la costituzione, che vengano tassati i guadagni derivanti dall’investimento di questi risparmi (assimilabili ad un redito da lavoro). 2) Se riesce a comprendere il mio pensiero, riuscirà anche a capire che pure io ritengo che l’ISEE sia uno strumento profondamente ingiusto, perché si basa essenzialmente su autocertificazioni che danno adito a frodare il fisco in quanto totalmente prive di controlli e, quand’anche ce ne fossero, i truffatori non verrebbero adeguatamente perseguiti come succede da sempre (e questo è uno dei motivi per cui questa pessima abitudine non viene estirpata, semmai alimentata; vedi nei casi di finti invalidi dove, né il truffatore né chi gli ha certificato la falsa invalidità , pagherà mai per la truffa perpetrata). 3) Perfettamente d’accordo con il passaggio riguardo centri sociali, coop rosse, cui aggiungerei anche certe associazioni (tra cui molte onlus) create solo per garantirsi agevolazioni fiscali. 4) Certo che molti RESIDENTI IN ITALIA hanno risorse occulte all’estero e quindi vanno perseguiti se non le inseriscono nelle dichiarazioni dei redditi. Quanto alle ricevute fiscali, mi spiace dover rettificare quanto scrive (anche se non debbo certo giustificare a lei queste cose), ma la ricevuta fiscale la richiedo al meccanico qualche volta e mai all’idraulico perché spesso le riparazioni meccaniche me le faccio da me e l’idraulico, sempre per lo stesso motivo, non so nemmeno che cosa sia. Con sincera cordialità.

mares57

Mar, 03/12/2013 - 18:28

Ci sono banchieri in questo governo e lacchè che parlano più lingue, espropriano i nostri risparmi di una vita per sprecarli o regalarli e di fatto non risanano un bel niente nemmeno la loro testa bacata.

beale

Mar, 03/12/2013 - 18:28

Letta a casa! questi continuano a fare danni.

Ritratto di ..vaffa..3

..vaffa..3

Mar, 03/12/2013 - 18:42

ma, CARI BANANAS SILVIOTI smemorati, sbaglio o questo sgoverno è il prosieguo di quello di rigor mortis a cui il partito del vostro idolo burlesconi fino a pochi giorni fa assicurava la fiducia?

Holmert

Mar, 03/12/2013 - 18:44

Ormai allo stato italiano è rimasta una unica risorsa, la tassa. Le industrie sono con l'acqua alla gola e non fanno più reddito. Gli investitori, vengono da noi solo per fare shopping, comprare industrie per poi portarle a casa loro , nessuno più investe sul territorio. Lo stato vende e tassa, tassa e vende i propri "gioielli" . Ho sentito dire che vuole cedere spezzoni di ENI e di FINMECCANICA ed altro; tra non molto si priverà anche delle mutande. Ecco l'Europa che volevamo, un UE che ci sta portando alla miseria. E nessuno ha il rimedio ,la medicina per guarire un corpaccione pieno di metastasi e di bubboni, non ultimo uno stato sociale che ci ha messo le toppe in culo. E che nessuno ha il coraggio di ridimensionare. Come quel genitore che pieno di debito e con profondo rosso nei conti bancari, continua a far fare la bella vita a moglie e figli. Non resta a questo punto continuare a spogliare chi ancora resiste e possiede qualcosa. Il possedere non è più un titolo di merito, ma una jattura, il cui costo per mantenere proprietà che non rendono nemmeno un nichelino bucato, ti manda poco la volta in malora. I miei mi hanno lasciato dei terreni ed una casa mezza fatiscente che nessuno vuole acquistare o affittare. I terreni li volevo regalare, ma nessuno li ha voluti causa il costo del rogito notarile, da sballo. Intanto ci pago le tasse, per il solo fatto di essere il "possidente". Procedendo di questo passo, si finisce in malora.. E la Kyenge ci rimprovera perché non pensiamo ai cinesi, Ci vuole caricare anche di quello. Quanti Anchise, sulle nostre povere spossate spalle.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 03/12/2013 - 18:50

poveri idioti questi economisti al servizio del comunismo. si credono tanto degli intelligenti. ed infatti puntualmente sbagliano :-)

Ettore41

Mar, 03/12/2013 - 19:02

@CARPA!. Caro Carpa ha ragione, non ho letto bene il Suo intervento e ne ho travisato il significato. Le chiedo scusa

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 03/12/2013 - 19:03

se serve a scovare finti poveri in Ferrari e finti nulla tenenti con ville al mare ben venga o vi sentite colpiti nei vostri affari

mariolino50

Mar, 03/12/2013 - 19:05

pitomaz Perfetto, io ho conoscienza diretta di porcherie del genere, chi vuole degli sconti deve dimostrare lo stato di bisogno, e non fasulle autodichiarazioni. Io ho una casa considerata dal catasto di valore, e passo da ricco, se avessi bisogno che faccio, mi mangio un paio di mattoni o una finestra.

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 03/12/2013 - 19:10

Dalle mie parti si dice" Cerca, cerca..tutto quello che trovi si fa a meta'". Fateci vedere cosa fate voi buffoni coi vostri conti offshore, mazzette e via discorrendo, infami.

terzino

Mar, 03/12/2013 - 19:19

Tra poco s'inventeranno, ma ho già il brevetto, il cartometro per accertare quanti strappi di carta igienica facciamo ogni giorno.Di li accertamento induttivo.

Seawolf1

Mar, 03/12/2013 - 22:58

Controllassero anche i redditi dei cinesi e dei rom! Incapaci!

ettorevita

Mar, 03/12/2013 - 23:21

Illusi!!! Questa ISEE penalizza lavoratori e pensionati che hanno fatto sacrifici e messo qualcosa su un libretto di risparmio o acquistato o ereditato una casa. I controlli andavano fatti sui redditi da lavoro o pensione, ma inserire anche i risparmi, calcolando un guadagno di oltre il 5%, non mi pare razionale. Spingerà la gente a dilapidare tutto, a vivere alla giornata, a trasferire tutto ai figli ... Strategia comunista ... dicono che sono con le classi deboli, ma li perseguitano in tutti i modi (vedere sistema contributivo, parasubordinati, tasse varie ...).

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 04/12/2013 - 00:38

Magari quello che ha la Ferrari e dichiara uno stato di necessità è uno di quei sinistrati radical-chic che votano PD.

Walter68

Mer, 04/12/2013 - 07:28

Forse l'unica cosa buona di questo Governo. E' ora di finirla, non è possibile continuare con milionari che si dichiarano nullatenenti e usufruiscono dei servizi per i meno abbienti. Pensionati da pensioni d'oro in vacanza a spese dei Comuni, Universitari con la Porsche che vincono borse di studio, in altri paesi 'civili' questi personaggi sarebbe già da tempo in galera ma qui sono considerati dei furbi. Chiamiamoli con il loro vero nome, sono dei ladri che rubano nelle ns tasche e nulla di più.

electric

Mer, 04/12/2013 - 08:25

Mark61 (14:27).Tranquillo, che il mio conto è in rosso perenne. E poi non devo dare conto a una nullità come te.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 04/12/2013 - 08:26

Ettore41 scommetto sei in Germania.

electric

Mer, 04/12/2013 - 08:31

Cangrande17 (14:45). Hai capito perfettamente il problema, contrariamente a tutti i pseudo virtuosi che pubblicamente e farisaicamente si autolodano della loro autodichiarata correttezza.

electric

Mer, 04/12/2013 - 08:40

Molti commenti vengono fatti da individui che non capiscono, o fanno finta di non capire. In Italia il controllo sui patrimoni già esiste, e il fisco è già in grado di monitorare i nostri movimenti bancari. Quello che vuole fare l'attuale governo è raschiare il fondo del barile, per cui anche movimenti di 10 euro dovranno essere giustificati. Probabilmente questo stato poliziesco sta bene ai sinistrorsi. A me sicuramente no

carpa1

Mer, 04/12/2013 - 12:01

@franco-a-trier_DE.Farebbe meglio a scendere dal piedistallo sul quale si è auto erto. Ho una figlia sposata con un tedesco e vive in Germania da molti anni (paese che peraltro ho frequentato molto per ragioni di lavoro ed anche per turismo), per cui credo un po' di conoscerli i tedeschi. Non sono tutti come crede o vuole far credere. In ogni paese ci sono cittadini con più o meno onesti; dipende dal metro di giudizio. Questo perchè vedo bene come si comportano i tedeschi in Germania (dove vige maggior controllo e quindi stanno attenti a non farsi beccare) e come, invece, si comportano in Italia dove controlli e sanzioni lasciano il tempo che trovano. Ok, in Germania controlli, sanzioni ed uffici pubblici funzionano meglio che da noi ma, per favore, lasci perdere sul tema dell'onestà dei cittadini perchè, come si suol dire, tutto il mondo è paese. Buona giornata.

ninoabba

Mer, 04/12/2013 - 14:36

Ma qesto imbecile she vuole fare cassa perche non lascia I dutifree vendere sugarette e prodotti varii come tutti I dutifree del mondo.? Probabilmente Hanno venduto anche I nostrils duti free anche Alla Germania visto Che la maggioranza dele persone passano da li per Andrare in Europa e nel mondo. Pezzi di emme avianno venduto anche I nostri duty free. I noi ci spellano vivi e magari loro incassano parte dei profitti Che I tedeschi incassano. Questi porci venduti devono Andare via o risciano di essere cacciatii a calci

ninoabba

Mer, 04/12/2013 - 14:43

Letta Vedic di setaciare cassa tua ammesso Che tua moglie lo permetta , tune quel too ministro delle finanze Siete solo 2 idioti Che ci state derubando a rovinando

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mer, 04/12/2013 - 15:55

Traduzione di "Necessario orientare le risorse disponibili a favore di chi è in difficoltà": il fondo del barile è ormai esposto, bisogna affilare ancora di più gli artigli e raschiare tutto ciò che si riesce, prima che il barile stesso si sfasci e sparisca! D'altronde è giusto e sacrosanto secondo l'aberrante logica comunista. Chissenefrega se immobili e risparmi delle famiglie derivano in grandissimissima parte da decenni-generazioni di accorte gestioni delle entrate e rigoroso controllo delle uscite? A loro non importa che nella stragrande maggioranza dei casi, ogni bene e risparmio sia stato acquisito con denaro già pesantissimamente tassato. Gli Italiani devono piegarsi all'ennesimo sopruso e capire a forza che uno Stato obeso, semiparalizzato da decenni, assistenziale, sprecone, incapace e portavoce di molti che non hanno risparmiato e/o hanno incassato senza lavorare duro, deve necessariamente andare a depredare dove è rimasto ancora qualcosa da depredare. Non solo: se sei ancora capace di avere soldi e reddito (non statale) in questo momento di crisi nera, sei pericoloso e potenzialmente un sabotatore del compimento dell'indecente sogno comunista: tutti poveri, affamati e agli ordini della nomenklatura (quella si, ricca, grassa e libera di fare e disfare ciò che vuole come vuole)... D'altronde gli Italiani sono conosciuti ovunque per la loro inventiva, vuoi che l'esercito di catto-comunisti mantenuti non riesca a inventarsi uno stato totalitario comunista anche dopo che la Storia Umana ha sancito, provato, dimostrato l'assoluto, tremendo e tragico fallimento di questa indecente ideologia? Si sono autorizzati dal '68 a emettere titoli di Stato per finanziare le loro abbuffate... scusate... la spesa pubblica. Hanno emesso vagonate di titoli di Stato e tutti gli Italiani, poveri "boccaloni", via a comprarli per beneficiare di drogati e insostenibili interessi (pagati ancora da noi), e adesso ecco che li ri-tassano e/o confiscano. Ma non si vergogna Letta a dire "Abbiamo visto lo scandalo di chi andava all’università in Ferrari, vicende che feriscono i tanti che hanno bisogno dei servizi del welfare, con il nuovo Isee intendiamo affrontare lo scandalo dei finti poveri"? Quello che tutti abbiamo visto, vediamo e continueremo a vedere sono quelli che vanno in giro con auto blu e scorta; lo scandalo dei veri ricchi con i soldi depredati all'Italia facendo niente altro che prostituirsi per arraffare poltrone, e con esse pensioni da re e poteri da imperatore. Lo scandalo sono che partiti come il Pd-figlio-del-Pci abbia incassato per anni svariate centinaia di milioni di Euro eppure sia in rosso (non poteva essere altrimenti) per oltre 200 milioni dopo aver fatto letteralmente "sparire" centinaia di immobili in un nugolo di fondazioni-scatole-cinesi che sicuramente sono immuni da Imu, Isee e ogni altra tassa. Invece, "ridurre le sperequazioni di accesso" e, al tempo stesso, "rafforzare il sistema dei controlli", mettetevi il cuore in pace perché significa che sarà lo Stato a dirvi su quale invenzione vi assoggetterà al salasso finale e che la sfera privata, i cosiddetti "fatti nostri", non esisteranno più! Tutti belli in fila, nudi davanti allo Stato e davanti a chiunque voglia guardarvi (il primo pm in cerca di gloria a mezzo persecuzione fine a se stessa e farlocca compreso) e possibilmente piegati a 90° per agevolare l'introduzione immediata di qualsiasi altro mezzo "diversamente democratico" inventato dalla genìa a cui abbiamo ceduto l'Italia e noi stessi senza nemmeno un gemito. E c'è ancora qualcuno che non vuole svegliarsi!!!!!.....

Walter68

Mer, 04/12/2013 - 19:26

@mark 61 Lei ha colto nel segno, molti dei lettori e commentatori della notizia hanno sicuramente scheletri nell'armadio. Chi è onesto non deve temere nulla, i truffatori, i furbi e gli evasori sì, almeno lo spero.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 05/12/2013 - 12:17

Pietro_81 questo e' Italiano ed antico: C R E T I N O

robysalv

Gio, 12/12/2013 - 14:50

i comunisti hanno fatto entrare cinesi.In Italia sn solo loro che incassano e portano ingenti somme al loro paese.Poi,facessero il politometro per vedere le ricchezze accumulate da venti anni di questi scansafatiche.

Simostufo

Ven, 20/12/2013 - 17:03

@mrBlonde perfettamente d'accordo!!