Ecco le prime tasse di Renzi

Tasi e Imu, scadenze e importi: ci aspettano stangate su casa e risparmi. E il leader Pd non muove un dito contro Saccomanni che ci spenna

Il ciclone Renzi sta terremotando la politica. Non è un male, si sentiva il bisogno di uscire dall'immobilismo nel quale ci avevano portato Napolitano e Letta con l'aiuto di Alfano. Ma detto questo, quel che succede in politica conta zero se non provoca effetti benefici su noi cittadini.

Se a sinistra si ridistribuiscono seggiole e poltrone, se qualche ministro verrà mandato a casa e sostituito da personaggi più graditi, se insomma la novità resta chiusa all'interno della casta, un Renzi vale l'altro. E qui viene il sospetto che il nuovo capo del Pd, cioè l'azionista di maggioranza del governo, parli a volte bene e comunque molto, ma razzoli maluccio. Se oggi il governo approverà, come previsto, la nuova ondata di tasse sulla casa, la stangata avrà un nome e cognome: Matteo Renzi. Già, perché solo lui potrebbe e dovrebbe porre un veto assoluto: caro Letta, fermati o domani sei licenziato. E invece il giovane e loquace sindaco-segretario riformatore tace. Muto come un pesce. Facile porre aut-aut sulle unioni civili (cosa che interessa e riguarda pochi intimi), facile prendere per i fondelli il suo rivale viceministro dell'Economia, Fassina, e costringerlo alle dimissioni.

Andare a trovare Bersani in ospedale dopo averlo rottamato è addirittura banale. Annunciare scadenze «inderogabili» su questo e su quello sapendo che non saranno rispettate è un gioco mediatico che non costa nulla. Ma per fermare l'aumento delle tasse dello sciagurato trio Letta-Saccomanni-Alfano ci vogliono attributi veri. E qui, salvo graditi colpi di scena dell'ultima ora, casca l'asino.

Il nuovo che avanza si comporta tale e quale i vecchi marpioni che hanno spremuto per anni i contribuenti. E addirittura arriva a rilanciare l'aumento della tassazione delle rendite finanziare. Di nuovo, nella politica fiscale di Renzi, c'è solo il nome: da Imu a Tasi. E tra l'altro, secondo tutti gli studi, la seconda sarà più tosta della precedente. Domani Renzi ci spiegherà perché e percome non ha potuto fermare la mannaia dello Stato ladrone. E noi gli risponderemo: e chi se ne frega, affari tuoi. O comandi su cose concrete, o di belle e nuove parole non sappiamo più cosa farcene. Tasi, Renzi, che in dialetto veneto significa: taci, Renzi.

Commenti

Dario40

Mer, 08/01/2014 - 15:46

Angelino Alfano, se approvi, sei proprio un cialtrone !!!!!!!!!!

Dario40

Mer, 08/01/2014 - 15:50

quando metterete mano al portafoglio quasi vuoto per pagare TASI,IMU etc, ricordatevi di ringraziare Letta, Alfano e Renzi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 08/01/2014 - 15:54

per brlusconi ch voleva togliere le tasse, hanno mosso tutte le 10 dita per bloccarlo! ora vi lamentate delle troppe tasse? ipocriti!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 08/01/2014 - 15:54

Se queste sono le prime tasse di Renzi (cazzata, è appena arrivato) allora anche il decreto che consente la compensazione tra crediti nei confronti della PA e debiti fiscali (su cui avete stranamente taciuto) è merito suo giusto?

Ritratto di EdyLampadina

EdyLampadina

Mer, 08/01/2014 - 15:57

Tutto nella regola! Avete mai avuto notizia di un tumore che si è estirpato da solo? Se no, allora avete ragione ed è inutile seguire questa classe politica autoreggente. Se si allora continuate a votare che il carosello continua a girare. Buon anno e mano sul didietro.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 08/01/2014 - 16:02

benvenuti sinistronzi! ora zitti e pagate le tasse che avete voluto! e non fate i furbi portando risparmi all'estero :-)

Ritratto di i...Burattini...

i...Burattini...

Mer, 08/01/2014 - 16:11

renzie, il "nuovo" che avanza? ma spiegate bene da quanti anni è in "politica" e cosa ha combinato di "buono" in tutti questi anni come presidente di provincia e sindaco, possibilmente senza confondere giovane con nuovo

Ritratto di i...Burattini...

i...Burattini...

Mer, 08/01/2014 - 16:11

renzie, il "nuovo" che avanza? ma spiegate bene da quanti anni è in "politica" e cosa ha combinato di "buono" in tutti questi anni come presidente di provincia e sindaco, possibilmente senza confondere giovane con nuovo

liliushagel

Mer, 08/01/2014 - 16:14

da elettore di Renzi alle primarie sono d'accordo con Sallusti, non tanto per le tasse (case, rendite finziarie va tutto bene se son soldi usati poi bene), ma perche' Renzi deve parlare solo dopo che ha fatto qualcosa, sembra che sia perennemente in campagna elettorale (come qualcun altro ...), se vuole andare a votare subito lo dica, altrimenti deve mettersi al servizio del governo e del parlamento e intervenire solo su singole questioni sollevate li', come fa ogni normale segretario di partito (mica e' premier o candidato premier!!)

glasnost

Mer, 08/01/2014 - 16:19

@ElPresidente : no quella è il risultato di una grande battaglia condotta dal CDX,come quella sull'IMU, non lo sapevi? Non lo aveva mai riportato Repubblica?

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mer, 08/01/2014 - 16:21

@mortimermouse: e chi ce li ha i risparmi da portare all'estero??? qui ormai sono sempre meno quelli che lavorando risparmiano

Michele1955

Mer, 08/01/2014 - 16:24

che bella cricca, per fortuna che adesso non se la possono prendere von Berlusconi. Si va bene ormai ci dobbiamo rassegnare, aspetto che si muovano la camusso, bertinotti e kompagni, ormai divenuti immobili. Un appello a Silvio bisogna scendere in piazza tutti i giorni, invitando anche il capo dello stato Napolitano, dimenticavo che lui non a problemi ad arrivare alla fine del mese, chissa se la paga lui la tares!

Mr Blonde

Mer, 08/01/2014 - 16:28

glasnost è corretto in parte quello che dice, perchè la compensazione è già stabilita agli albori del governo letta con il pdl tutto, ma sull'imu è una grande scemenza, non la battaglia, ma il risultato in primis e soprattutto perchè è stata condotta da chi l'imu lo ha creato e soprattutto lo ha reso gravoso ma necessario vista la cronica incapacità di tagliare dei liberali nostrani.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Mer, 08/01/2014 - 16:35

E appena iniziato l'anno e il Giornale e pronto ad abbaiare !!!!

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Mer, 08/01/2014 - 16:37

***Mi domando: ma esiste veramente codesto Buttero Bischero e mezzo/toscanuccio oppure è soltanto una favola come "Bin Laden"? Bah! Sarà! Fini e Casini hanno preparato una poltrona per due. Alfino e Ronzi. Zzzzzzzzzzzzz! Sono zanzare e come tali vivranno una sola stagione.*

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 08/01/2014 - 16:40

El Presidente, oggi fai troppe domande :))

Ritratto di Y93

Y93

Mer, 08/01/2014 - 16:40

e parlavate male di Berlusconi....DOVE SONO I COMUNISTI CHE VOGLIONO SALVARE IL POPODO DAGLI STROZZINI DI DESTRA....CARI COMUNISTI COME PREVISTO ....VI SIETE TRASFORMATI IN SANGUISUGHE...anzio lo siete sempre stati....

titina

Mer, 08/01/2014 - 16:41

le rendite finanziarie sono tassate al 20%, al limite si potrebbero portare al 23%, come la prima aliquota irpef,visto che è nuovo reddito, MA tassare ogni anno la somma investita sulla quale sono state pagate le tasse e anche quando si è in perdita mi fa incavolare di più!!!!! Bisogna togliere il bollo dello 0,2%: sono soldi già tassati!!!!

Ritratto di Y93

Y93

Mer, 08/01/2014 - 16:42

ANDATE A CASA...SIETE SOLO CAPACI DI METTERE IN GINOCCHIO GLI ITALIANI ....VOGLIAMO BERLUSCONI......NON LE SANGUISUGHE COME VOI.....

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 08/01/2014 - 16:43

@ Mister Blonde - E chi avrebbe reso più gravosa l'IMU? S'informi meglio.

Rossana Rossi

Mer, 08/01/2014 - 16:43

Italiani ma quando ci svegliamo e la smettiamo di farci vuotare le tasche da questi cialtroni che stanno distruggendo l'Italia e ciò che abbiamo e che NON SONO NEANCHE STATI ELETTI da noi? Ma vi accorgete che non contiamo più un emerito c...o e dobbiamo solo pagare,pagare,pagare? Ma cosa aspettiamo a mandarli a casa, forconi si o forconi no?

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 08/01/2014 - 16:44

E sai che novità! Renzi da buon cattocomunista è per l'esproprio proletario tout-court!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 08/01/2014 - 16:44

Taci Renzi?vede direttore dopo aver applaudito a chi ha promesso per ventanni mebo tasse per poi aumentarle,a chi aveva promesso la grande riforma del fisco er poi non farla,a chi aveva promesso di abolire le province e poi le ha aumentate,a chi insomma pur governando per una decina d'anni e' stato in geado solo di farci perdere tempo,ebbene direttore ci vuole un bel coraggio a prendersela con Renzi.

Ritratto di woman

woman

Mer, 08/01/2014 - 16:49

Amato,Prodi,Letta,Renzi ... non è questione di nomi, è la costante della politica dei cattocomunisti che perseguono solo l'esproprio della ricchezza di chi generalmente non vota per loro, per distribuirla a una pletora di persone improduttive economicamente, ma molto, molto produttive di voti a sinistra.

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Mer, 08/01/2014 - 16:54

Sallustri si è cosi....ora c'è lui sotto i riflettori, ovviamente lei deve fare il suo mestiere che non è quello del giornalista come sappiamo tutti....eccettuato qualche poverino

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 08/01/2014 - 17:42

Renzi, un pallone che si sgonfierà molto presto. Al momento fa prendere aria alla dentiera al cospetto di un pubblico che errando lo guarda come fosse il Padreterno.

Roberto Casnati

Mer, 08/01/2014 - 17:59

Questo governo, comunque lo prendi, puzza di muffa!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 08/01/2014 - 19:33

Non c'era alfano che faceva la sentinella antitasse? OHE! ALFANO CHE FAI, DORMI?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 08/01/2014 - 19:43

LA CORRIDA, DILETTANTI ALLO SBARAGLIO: SACCODANNI NON HA TAGLIATO NULLA E DOVREBBE ALMENO AVERE IL CORAGGIO DI TAGLIARSELI...LETTA PENSA SOLO ALLA CRESCITA....DELLA DISOCCUPAZIONE, ALFANO SE LA PRENDE COI FORCONI E CALA LE BRAGHE CON I NO-TAV E NO-GLOBAL....MAGARI E' UN LORO PARENTE, LA NEGRETTA DI GOVERNO...NON SI SA SE E' GENITORE UNO O DUE, IL FUTURO DILETTANTE ALLO SBARAGLIO...IL SINDACO FIORENTINO, PARLA, PARLA, PARLA E BASTA. CHISSA' CHI VINCERA' LA PUNTATA DELLA CORRIDA DELLA SERIE DILETTANTI ALLO SBARAGLIO, FORSE NAPOLITANO?

Ritratto di EdyLampadina

EdyLampadina

Mer, 08/01/2014 - 20:15

La nostra classe politica, purtroppo è diventata esistente fine a se stessa! Non gliene frega niente di nessuno! Sinistra, destra, Renzi, Berlusconi, Tutti e due circondati da zombie politici intenti solo a scannare il primo essere umano produttivo al fine di succhiarne le risorse. Ma ovviamente tutto questo non avrà un lieto fine e come tutti i films orror, o gli zombie verranno distrutti oppure loro distruggeranno noi per poi autodistruggersi inevitabilmente.

luciablini

Mer, 08/01/2014 - 20:15

ci consiglio sig. direttore una cura di..LIMONI.....

gian65

Mer, 08/01/2014 - 20:57

le uniche tasse che andrebbero mantenute sono quelle incamerate al Comune: almeno si controlla direttamente come vengono spese (burocrazia, strade, scuole, servizi sociali ai veri, o falsi, poveri) e si giudica nella cabina elettorale. cosa che non capita a quelle pagate alle Regioni e meno ancora allo Stato... Renzi non ha tutti i torti ma deve essere coerente, faccia diminuire le tasse statali

Ritratto di scandalo

scandalo

Mer, 08/01/2014 - 21:11

i comunisti sono tutti uguali !! questo non è ancora arrivato che già parla di TASSE ! però lei è preoccupato della salute di bersani !! ma dove ha il cervello ?? piccolo piccolo uomo !!

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Mer, 08/01/2014 - 21:24

Caro direttore, ho avuto modo, in occasioni varie, di esprimerle tutta la mia simpatia e considerazione: mi stanno simpatici gli antipatici perchè tutti i simpatici sono di sinistra (compresi Grillo e i suoi). Lei è uno dei pochi che, causa l'ardore, l'eccitazione o la semplice propensione ai fatti concreti, dice le cose pane al pane vino al vino. L'unica cosa che non mi aggrada è che se lei non ha peli sulla lingua, cosa che è risaputa e che le ha causato molti problemi in questo ginepraio di finti moralisti ed energumeni ideologizzati, le analisi vanno portate fino alle conseguenze più consone. Personalmente conserverò questo articolo per il futuro, quando si presenterà la disgustosa situazione di doverlo sventolare e sbatterlo in faccia a tutti i beoti sinistrati. Un grande giornalista si evidenzia soprattutto quando percepisce quello che sta accadendo e che ripercussioni avrà nel futuro prossimo. Le conseguenze consone, dicevo, quelle che indicano Matteo Renzi un furfante 'simpatico' che si è abbeverato del latte democristiano e di quello comunista: un autentico CATTOCOMUNISTA di razza. Chi è cattocomunista? Colui che riesce a 'fottere' il prossimo ricevendo comunque le lodi di chi è fottuto! Torno sull'argomento: fino a quando coloro che si dichiarano liberali, coloro che hanno a cuore le sorti del Paese, coloro che perseguono una linea di sovranità, di libertà concreta, non a parole, coloro che sanno che le tasse strangolano e vengono impiegate per i soliti noti, tutti radical-chic, non comprenderanno che tutto si gioca con la propaganda, non riusciranno mai a sanare questa Italia preda di neo-giacobini, neo-bolscevichi e neo-gnostici. La propaganda è tutto. Purtroppo, e lo dico da tempo, la propaganda dei sinistri, forte e concreta, va combattuta solo con una contro-propaganda. Mi dispiace, è brutto a dirsi, ma è la sacrosanta verità, in quanto una contro-propaganda, paradossalmente, è verità. Dalla fine della guerra e del Fascismo, la sinistra italiana tiene, mi si perdoni la volgarità, per le palle il Paese. Sono loro che non hanno mai voluto una pacificazione nazionale, sono loro che hanno fatto della loro presunta superiorità morale la loro bandiera, sono loro che hanno cavalcato il vento favorevole, concesso il più delle volte dalla DC, facendo razzia di potere. Ebbene, questa storia va avanti da settant'anni: è arrivata l'ora di farla finita. Renzi è l'ultima, fresca, espressione di coloro che hanno sempre ostacolato la rivoluzione liberale e hanno sempre ostacolato la piena libertà dei cittadini. SINISTRA = TASSE. Come si dice? Perdonatemi l'ennesima volgarità: la m...a più la si gira e più puzza. Anche Renzi comincia a puzzare. Sinceramente mi sarei aspettato che aspettasse il periodo più consono ma, come si evince sempre in certe occasioni, i 'giovani' sono irrequieti e gli ormoni dei giovani sono sempre in agitazione. A me, che posso ritenermi giovane, oltre agli ormoni che vanno veloci come la luce, anche le b...e mi girano a mille per questa sinistra inutile.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 08/01/2014 - 23:02

Non bisogna mica essere scienziati per capire che Renzi è uguale a tutti gli altri! Forse peggio, visto che cerca di arrivare a posti più alti senza guardare in faccia nessuno.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 08/01/2014 - 23:58

L'assurdità è che ci sono anche persone di destra che vedono in Renzi l'uomo del cambiamento. Questo è il tragico effetto delle baggianate che da anni i trinariciuti vanno diffondendo nel nostro paese. MA NON AVETE ANCORA CAPITO CHE I TRINARICIUTI SONO INAFFIDABILI? NON VI BASTA LA PORCHERIA CHE HANNO FATTO A BERLUSCONI?

stefano.colussi

Gio, 09/01/2014 - 03:12

Ma caro direttore Alessandro Sallusti...non ho capito: il Letta riesce a mettere tasse senza neanche fare il ministro ??? allora il Toscano è è è un "bambino prodigio" e a questo punto mi metto anche a votarlo.. in Elezioni (forseforse) Fantasma..in giro si dice che quelle non si faranno proprio mai più. Amen. Colussi, Cervignano del Friuli, Estados Unidos de Europe.

bruna.amorosi

Gio, 09/01/2014 - 07:45

Agrippina mi ero ripromessa di non risponderti più ma me le levi dalla bocca . : dunque per 20 anni chi non ha fatto niente ,bene dimmi questo governo che cavolo fa se soltanto dire ogggi una cosa e domani l'altra ? sa soltanto tassare e quì con giochi infantili si danno al colpa a giorni alterni ., allora spiegami una cosa ma perchè io avendo lavorato TUTTA LA MIA VITA ed ho dato in comodato ai mei figli ci debbo pagare le doppie tasse ? perche debbo rinunciare a qualcosa di sicuro per me nel futuro ? gradirei una risposta da una persona saccente che da voti a tutti ma sta zitta o tace quando non vuol rispondere ? .già da buona kompagna non ti è passatala voglia dell'esproprio è ????almeno chi le affitta le case ha un introito spiegami a noi che le diamo in comodato gratuito ai figli che diavolo ci guadagnamo? ..gli possa prende un accidenti a tutti sti politici di merda .

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 09/01/2014 - 10:05

@glasnost. E no caro amico, coerenza. Chissà com'è che tutte queste "grandi battaglie condotte dal CDX" alla fine le si vinca quando Silvio non c'è. Non poteva vincersela da solo questa battaglia? Per esempio quando i nostri conti pubblici non erano disastrati come oggi? Per esempio quando governava con la più grande maggioranza della storia repubblicana? Cos'è successo? Anche lì komunisti, magistrati, culone e alieni tutti contro?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 09/01/2014 - 10:49

@Bruna.Amorosi,anzitutto non comprendo il motivo di questo tuo astio nei miei confronti.Abbiamo spesso discusso con polemica anche su diverse questioni ma mau mi sono permessa di mancarti di rispetto,ho anche fatto le mie scuse allorquando alcune mie considerazioni potevano essere fraintese,ti ho sempre salutata con educzione e rivolto in ultimo i miei piu' sinceri auguri.Oggi scopro che invece tutto cio' non solo non e' stato recepito ma addirittura volutamente ignorato.Ne prendo atto,non serbo alcun rancore o offesa,pazienza.Le replico alla sua domanda(le ho sempre risposto)che la mia critica al direttore non contiene alcuna difesa dell'operato di questo governicchio,solo la precisazione di una faziosa quanto inopportuna attribuzione di responsabilita',fatta da parte di chi sull'operato di alcuni governi per niente migliori di questo,ha beatificato e sostenuto le politiche Come sempre cordiali saluti.

bruna.amorosi

Gio, 09/01/2014 - 11:16

Personalmente il rancore non fa parte del mio essere ma se c'è una cosa che mi fa rabbia e non sopporto è che quando non si dice la verità anzi si cerca di appiccicarla ad altriil in specie non fatto beh! quello si mi manda in bestia perchè le leggi che potrebbero favorire TUTTIgli italiani vengono fatte fuori da TUTTE le classi politiche e non vanno messe in conto ad una (guarda caso )al solito BERLUSCONI con questo faccio i migliori auguri alla signora AGRIPPINA senza rancore ma il mio sentire è paritario al suo mi piacerebbe ci fosse più onestà almeno da parte delle donne invece di proteggere sempre la propria bandiera .io prossimamente voterò forse 5 stelle sperando che cambi qualcosa ,.non ho sposato un politico e le case me le sono fatte con le mie mani e pagare di più per mantenere questi imbroglioni .TUTTI mi da fastidio .

epesce098

Gio, 09/01/2014 - 11:23

Dario40 - Non hai ancora metabolizzato che angelino ha fatto anche lui il salto della quaglia? Tocca a noi difenderci da questa marmaglia che si è insediata abusivamente e che sta completando lo sfacelo dell'italia. SVEGLIA ITALIA!!!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 09/01/2014 - 11:58

@Bruna.Amorosi,vede che concordiamo almeno in parte?Mai difeso nessun politico e la mia bandiera e' abbastanza stropicciata e senza nessuno che le dia il giusto lustro non a caso diserto le urne ormai da piu' di dieci anni.Signora voti chi meglio crede,o non voti proprio se lo ritiene.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 09/01/2014 - 12:11

Volano borsettate tra #bruna.amorosi# ed #Agrippina#. Sembrano due donne entrambe convinte che il cav. abbia promesso e non mantenuto nel fasullo ventennio. Ed entrambe voteranno il Grillo vero o il Grillo sopravvenuto. Non passa neanche per la loro capa che il cav. e solo lui ha impedito che l'Italia prendesse la strada di Cuba e Corea del Nord sin dal 1994. E questo è un fatto epocale. Non capiscono che si è fatto crocifiggere proprio per questo. Non capiscono che qui potrei stendere una lenzuolata di cose fatte dai governi del Cav. e dimostrare che sono due truffatrici che speculano sull'ignoranza della gente che legge tanto per fare: "Non ha fatto nulla!" "E' tutta colpa sua!" e via andare con gli strilli. Così fanno i truffatori. Così fanno i sindacalisti. Così fanno i politici, quelli che rubano e quelli che non ci riescono. Così fanno Letta, Napolitano, Grillo primo e Grillo secondo. E gli ignoranti applaudono. Facile. Nessuno parla della costituzione che ci hanno rivogato, delle labirintiche istituzioni da quell'orrida generate, degli apparati pletorici, inutili, costosissimi. Non ne parlate perché siete ignoranti. Molta Wikipedia, copia-incolla, nessuno studio specifico, poca onestà intellettuale, molto Berlinguer, Mandela e papa buono. Nuotate in un oceano di retorica stupida e sporca. Siete italiani e vi meritate quel che avete: stato tasse e manette.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 09/01/2014 - 12:50

@Mauriziogiuntoli,leggere prima di scrivere le farebbe bene.Primo,ho scritto(svariate volte compreso prima)che io non voto da oltre 10anni,per cui non mi attribuisca voti o simpatie mai espresse.Secondo,ho criticato la pontificazione fatta dal direttore durante il decennio(non 20anni) dei governi di cdx.Terzo non sono l'unica ad aver notato il fallimento di quei governi(come degli altri da cui meno mi aspetto)visto che la meta' degli exelettori son scappati a gambe levate meno di un anno fa.Quarto sono i fatti che decretano quel fallimento(come per gli altri of course) e non le sue o mie chiacchiere.Quinto abbia rispetto delle opinioni altrui e la smetta con la scemenza della corea del nord o cuba visto che l'italia e' e restera' un paese europeo dove per nostra fortuna il comunismo come lo vede lei non riuscira' mai.Il csx ha governato male,come da aspettative,ma nessuna dittatura c'e' mai stata.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 09/01/2014 - 13:08

#Agrippina# La informo che le mie scemenze, cara Agrippedia, su Cuba e Corea del Nord sono intorno a lei: stato tasse manette. Basta avere strumenti intellettuali per capire. Dice che è dieci anni che non vota. Lo dice. Ma nessuno lo sa. Dice che i governi precedenti hanno fatto male, lo dice anche Cecco Nero ma né lui né lei lo sapete dimostrare. Ed è pur vero! La informo che la sua vita, famiglia, patrimonio e libertà sono alla mercé di una magistratura onnipotente, ricchissima, mai eletta e mai removibile. Sono fatti. La Costituzione è da asfaltare. Quelli come lei crede sia un totem quelli come me un tabù. L'hanno scritta quelli come lei ma l'hanno dettata quelli che la guerra l'han vinta per davvero. Almeno lo sa che c'è stata una guerra? Lasci perdere con me. Non le conviene.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 09/01/2014 - 13:41

@Mauriziopresuntuosi,piu' tasse piu' Stato e stesse manette non erano diverse sotto governi di altro colore.La Costituzione il cdx ha provato a cambiarla,risultato un papocchio cosi' osceno che gli elettori tutti,destra e sinistra,del nord e del sud hanno bocciato con referendum popolare,si badi un referendum senza bisogno di quorum,ergo una scelta libera dei cittadini che tra la Costituzione vecchia(che pur necessita di modifiche in alcune parti) e la nuova proposta fattta dai geni del cdx preferirono a stragrande maggioranza tenersi il vecchio.In democrazia funziona cosi.Quanto alle dittature rosse che lei paventa non hanno impedito aa questo paese di dare maggioranze forti al cdx in diverse occasioni,non hanno impedito che fosse il cdx a stabilire le regole del gioco col porcellum,non hanno impedito ad un imprenditore di farsi il suo partito,di governare e nel contempo di favorire le proprie aziende che infatti hanno esponenzialmente guadagnato sotto i suoi governi come anche sotto quelli opposti(violante docet).Di che parliamo?Fauffa.Quanto ai magistrati,fossero stati tutti in malafede come dice lei,non avrebbero perso venti anni di tempo,al primo colpo avrebbero inventato una sentenza capestre,condannato e buttata la chiave.Mi pare non sia andata cosi',mi pare che l'imputato abbia avuto le sue opportunita' per difendersi come a nessun cittadino e' dato.Resta il fatto che la sua ossessione a favore di un solo uomo rende inutile ogni confronto,gira e rigira per lei esiste un sol uomo,se lo tenga stretto,anzi le diro' di piu',si datti presto alle abitudini nordcoreane o cinesi,tra un po' tocca alla figlia.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 09/01/2014 - 14:13

#Agrippina# Dove le ha viste le cose che dice? Sta poco bene? In un paese dove un uomo per difendersi e per difendere le proprie aziende è costretto a scendere in politica, essere dileggiato, inquisito, spiato, picchiato, derubato e poi assassinato come capo di una opposizione, cosa crede che sia se non un paese canaglia come Cuba e Corea del Nord? Crede che in un paese libero Berlusconi avrebbe fatto politica? Ed i referendum non sono stati bocciati perché il popolo italiano è democratico, sono stati bocciati perché il popolo italiano era stato alluvionato da una quotidiana propaganda comunista, minuto per minuto, coi soldi veri e rubli pure. Cose che fanno cultura antropologica e solo dopo anni politica Cose che lei non ha visto perché chissà dove era. Alla mutua? Quanto ai fasti dell'Italia democratica e boommistica si annoti e poi studi che sono stati possibili perché governavano i patti di Yalta e non per meriti democristiani o democratici. E che la Chiesa ha dato mano e persuasione a finanziare il debito democristiano che nessuno avrebbe finanziato. Oggi la musica é cambiata. Niente Yalta, Chiesa un passo indietro dopo aborto e divorzio, debito imperante, magistratura ricca ed onnipotente, Agrippina ed il simpatico Luigipiso a voler dire la loro. Ecco cosa ci è rimasto. La deriva cubana era ed è inevitabile. Ed è logico ed anche giusto che quelle come lei non lo capiscano. Lasci perdere, da quello che leggo lei è in preda ad isteria logica e mi fa perdere tempo.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 09/01/2014 - 15:06

Mauriziosotuttoio,berlusconi,il comunismo...e' sempre la stessa solfa,lei e' ossessionato tanto quanto lo erano i compagni,indottrinato a ideologia come loro.Siamo nel 2014 ,ma lei ragiona con ideologie ottocentesche andando appresso ad un nonnetto della politica.Se stiamo ancora cosi' indietro come paese lo dobbiamo ai guelfi e ghibellini come lei e quelli della sua controparte.Avete stufato l'italia intera,avete fallito come governi e non avete piu' nient'altro da dire se non le solite trite e ritrite ossessioni,il comunismo,berlusconi e blabla...altro che perdere tempo,siete le ganasce di questo paese,tutte chiacchiere e....fallimento.Mi stia bene.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 09/01/2014 - 15:28

#Agrippedia# Perché continua a scrivere? Perché evita i fatti? Perché sentenzia senza titoli? Perché sta in questo sito? E sopratutto perché io sto qui a perdere tempo con lei? Infatti ora porto fuori il cane. Cosa molto più sensata.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 09/01/2014 - 23:44

# mauriziogiuntoli 15:28 Condivido la sua decisione. E' inutile dialogare con chi usa mille pretesti per girare intorno alla realtà che ci circonda. E' evidente che una che DICE DI NON AVER VOTATO, NON HA NEANCHE TITOLO PER PARLARE DA QUESTE PAGINE. CHE CIANCIA A FARE? La gente che non vota non capisce un'acca di politica. Taccia che è meglio.

fcf

Ven, 10/01/2014 - 11:25

Ogni giorno abbiamo la conferma che la sinistra non ha mai prodotto niente di positivo. La sola cosa che sanno fare è quella di aumentare le tasse per "redistribuire" la ricchezza prodotta da altri senza rendersi conto che non c'è più nulla da distribuire.

manente

Ven, 10/01/2014 - 11:34

Saccomanni, Befera, Mastrapasqua, Draghi, sicari delle lobby finanziarie sioniste che succhiano il sangue degli italiani per ingrassare le banche. L'ebetino di Firenze è solo uno specchietto per le allodole.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 10/01/2014 - 13:23

@Runasimi,nel post delle 11.46,ho dato risposte precise alle ossessioni di Mauriziosottuttoio.Eppoi genio/a,chi ha stabilito che coloro che non votano nopn capiscono un acca di politica e che peggio devono tacere?L'astensione è un diritto tanto quanto il voto a qualunque lista,non lo dico io,è un principio liberale introdotto per garantire la libertà a tutti,ovviamente non è così solo nelle dittature nere e rosse,dove senz'altro lei si troverà a suo agio ed in piena sintonia visto il suo pensiero.Eh già,è colpa mia se i candidati alle elezioni sono invotabili vero?Chi avrei dovuto votare,il professorino,lo smacchiatore,il comico o il capo-comico?

Ritratto di combirio

combirio

Ven, 10/01/2014 - 19:03

Agrippina faccio fatica a capirla! Diciamo ognuno di noi in base alle proprie esperienze e a quello che vede si fa una coscienza politica. Perchè Berlusconi pur avendo tanti avversari, dalla politica alla stampa, alla magistratura gode ancora di vasto seguito. Semplicemente perchè chi vede fatti e risultati arriva ad una conclusione. Una cosa innegabile ed incontestabile è che c'è l' abbiano avuta con lui sin dal prino giorno della sua ascesa in politica ricordo benissimo dopo pochi giorni del suo insediamento come capo del governo ebbe ad ospitare Il presidente Clinton gli arrivò il primo avviso di garanzia, azione icurante di cosa potesse scatenare, minando il prestigio e la figura dell' Italia. Non fù che l' inzio ebbe a tribolare 7 anni per poi essere assolto con formula piena. Praticamente in tutta la sua carriera politica è stato sempre osteggiato ed accusato di tutto e di più, pur cercando di attuare democraticamente il suo programma politico, tradito anche dai suoi compagni di viaggio. Per conto mio rimane il miglior politico che l'Italia abbia mai avuto. Riuscì a dare in sei mesi a 30 MILA Aquilani una casa in muratura a gratis e il sindaco per i lavori conta ancora le mazzette. Ha sempre ricevuto due pesi e due misure nei giudizi, prendi ad esempio il fatto dell' intercettazione del Presidente della Repubblica che indignato richiese la distruzione della stessa. Non fu così per Silvio. Tutto venne permesso. Perchè I magistrati non si occupano con la stessa baldanza del Monte gestita da una fondazione TUTTA ROSSA e manovrata da baffino non si adoperano che fine hanno fatto i 29 MILIARDI. Berlusconi cose del genere non le ha mai fatte. Pur tuttavia a Siena alle comunali ha vinto sempre lo stesso partito di sempre. Perchè il De Maledetti non viene indagato per le centrali a carbone ? Sono tutte queste cose che fanno incacchiare la gente che ragiona. Sono convinto che i ladri godono per la burocrazia e più è complicato meglio è. L' importante che si parli male di Silvio chi ci crede c' è sempre.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 11/01/2014 - 00:56

# Agrippina 13:23 Lei avrebbe dovuto votare per se stessa, visto che sta seduta su un seggiolone a giudicare tutto e tutti.

vkaspar

Sab, 11/01/2014 - 10:06

Il ministro Saccomanni? Perché non si parla pure del suo Decreto n°133 del 30.11.2013 presentato in Senato e con cui,in pratica e in particolare, si da una mano alle Banche:Intesa,Unicredit,Monte dei Paschi,più che all'intero Sistema. La "privatizzazione".vera o presunta che sia, di BankItalia potrebbe portare anche alla dilapidazione delle riserve auree nazionali che,essendo Fondo, come i gioielli di casa Savoia ivi depositati,dovrebbero invece essere intoccabili in quanto proprietà dello Stato. Insomma: sarà un altro caso come Telecom, portata allo sfacelo da scelte political-opportuniste ?

Ritratto di mlmorini1

mlmorini1

Sab, 11/01/2014 - 12:13

Da fiorentina vi dico che il giovine Matteo parla, parla, parla... ma la città è sempre più sporca; siamo ostaggio dei ciclisti che imperversano anche sui marciapiedi;i vigili sono introvabili; il centro pedonalizzato è comunque percorso da miriadi di "autorizzati"; in sintesi si è preoccupato di fare cose "di facciata" come l'wi-fi libero, ma la pulizia e la sicurezza sono, a dir poco, latitanti.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Sab, 11/01/2014 - 13:45

Sono più interessanti i commenti del pezzo del "giornalista" Sallusti! Complimenti a tutti !

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Sab, 11/01/2014 - 16:41

Questo è quanto si dicevano gli Aquilani di sinistra dopo il Terremoto intenti ad accaparrarsi lavori e tangenti, ma i disonesti erano però Berlusconi e Bertolaso. "Tengo paura fino a un certo punto, lo sai perché? Perché sto con la sinistra e bene o male, penso che la magistratura c'ha grossi interessi a smuove" (intercettazione uscita solo ora) Ma cari comunistelli non provate un pochino di vergogna per quanto avete fatto e detto, con l'appoggio dei mezzi di comunicazione, a quelle persone?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 12/01/2014 - 12:55

@Rusamini,il seggiolone lo lascio volentieri a coloro che seguono,sostengono e votano per gente che ha bisogno di essere scortata dal medico curante.

Americo

Dom, 12/01/2014 - 18:07

Pae che l'unico vocabolo che conosce la sinistra é tassare. Infatti il suo dogma é ridistribuire la ricchezza, e ció non si puó fare senza tasse. Il vero problema che l'aumento delle tasse non fa che diminuire l'imponibile e perció ha sempre un effetto negativo sull'economia. Il resultato netto di questa politica é la creazione di una popolazione clientelare delle donazioni del governo e perció senza nessun incentivo a lavorare.

edo1969

Lun, 13/01/2014 - 07:55

Sallusti sei un grande. E' già "colpa di Renzi". Chissà che gli scriverai allora il giorno in cui caso mai arriverà al Governo. Ma sti articoli chi te li detta la Santancuzza? O direttamente Silviuccio tuo?

edo1969

Lun, 13/01/2014 - 08:00

Dobermann... ti "stanno simpatici gli antipatici perchè tutti i simpatici sono di sinistra".. e che cXXXX avresti detto?

edo1969

Lun, 13/01/2014 - 08:17

mauriziogiuntoli, Certo che Silvio ci ha salvato dal comunismo. Ma gli stalinisti che scrivono qua lo negano per malafede e invidia. Nessuno di noi dimentica i soldati nordcoreani che nel 1994 erano già alla frontiera. Né quando Occhetto mangio' un bambino in televisione. Disse "colpirne uno per educarne cento". Ma Silvio si battè come un leone. Ricordiamo tutti quelli che in questi 20 anni hanno arginato il pericolo rosso. Lele Mora, il Trota e la Minetti, Sacchi e Antonio Ricci. Solo per citarne alcuni. Eroi veri. Campioni del liberalismo. E ti ricordi quando nonostante il divieto dei Komunisti ascoltavamo segretamente Drive-In e striscia la notizia? Era la nostra radio-londra, la voce di Greggio come Churchill. Con le risate registrate e quelle belle pubblicità di una volta, Mulino Bianco milanodabere etc. Che tempi, la Storia se ne ricorderà. Il ventennio di Berlusconi non voglio esagerare ma lo studieranno tutti nei libri di storia e di psicopatocriminologia collettiva. Adesso maurizio caro spegni retequattro bevi un bel bicchiere di latte caldo e mettiti a letto. Non dimenticare la pastiglietta.

piccio63

Lun, 13/01/2014 - 09:00

la "bassezza" umana non ha limiti. giornalisti?!? giornalai!!

piccio63

Lun, 13/01/2014 - 09:19

con tutto il rispetto per i giornalai eh!