Tasi, l'ultimatum di Scelta civica: "Va cambiata o la maggioranza rischia"

Il governo è sempre più in bilico. Per i centristi la Tasi partorita dal governo è "indigeribile": si preparano a dare battaglia al Senato dove i numeri della maggioranza sono risicati. Ma Delrio non è disposto a trattare: "Noi non torniamo indietro"

Scelta civica minaccia la crisi di governo. Per i centristi la Tasi partorita da Letta e compagni è "indigeribile". Tanto che, se il governo non modifica il provvedimento che riguarda le tassazioni sulla casa, Scelta civica potrebbe mettere seriamente in difficoltà il premier a Palazzo Madama dove i numeri della maggioranza sono più risicati. "Non credo che siamo nelle condizioni di ripensarci - ha replicato il ministro per gli Affari regionali, Graziano Delrio - spero che gli amici di Scelta civica ci ripensino".

In una conferenza stampa a Montecitorio Stefania Giannini, Andrea Romano, Enrico Zanetti e Gianluca Susta hanno sbarrato la strada al decreto "Enti locali". "È l’ennesima modifica alla tassa sugli immobili - ha spiegato Zanetti - perciò abbiamo deciso di puntare i piedi perché siamo consapevoli che questa modifica non sarà l’ultima, perché aumentando le detrazioni ai cittadini per le famiglie numerose e a basso reddito si toglie al sistema dei Comuni un miliardo, un miliardo e mezzo di gettito che diventerà un altro problema da risolvere". Al governo Scelta civica chiede che il nodo sia sciolto subito: "Non siamo più disposti a votare misure che portino ad altri interventi, lo diciamo in termini poco concilianti perché in questi mesi siamo stati estremamente disponibili e fiduciosi verso il governo". "Non è a rischio la maggioranza - ha risposto Andrea Romano ai giornalisti - noi abbiamo proposto un tavolo su questo tema e siamo sicuri che il governo vorrà ricorrere a un metodo diverso, avendo incontrato Letta siamo sicuri che sia iniziato un percorso di rilancio del governo".

Giannini ha avvisato il premier Enrico Letta che potrebbe esserci "una difficoltà seria al Senato se rimane questa proposta indigeribile". "La riforma della tassazione sulla casa è stata una delle proposte qualificanti del governo a maggio, c’era tutto il tempo di fare un lavoro accurato, abbiamo atteso pur non essendo coinvolti perchè non siamo presenti al ministero dell’Economia, ma ci siamo ritrovati a fine novembre con un testo estremamente deludente dentro la legge stabilità, anche dal punto di vista tecnico - ha spiegato Zanetti - la riforma ha fallito l’obiettivo della service tax. Si tratta di una sedicente imposta unica comunale, con un’ennesima denominazione, frutto della sommatoria di Tari, Tasi e Imu, un’autentica presa in giro perchè la Tari è la ridenominazione della Tares, la Tasi, anzichè essere un’imposta sui servizi comunali è una sorta di Imu2. Infine l’Imu continua ad essere un’imposta patrimoniale forte mista tra quanto viene destinato ai Comuni e quello che va allo Stato generando confusione tra i cittadini sul prelievo subito dai diversi livelli di governo".

Scelta civica ha votato la legge di Stabilità e si è astenuta dal presentare emendamenti. "Ora ci viene chiesto di tornare davanti al paese a votare modifiche sulla tassazione sulla casa, questa volta diciamo basta perché non ci fidiamo più - insistono i centristi - servirebbero ulteriori ritocchi a breve. E non ha senso uccidersi in termini di credibilità di fronte a una gestione così negativa, lo diciamo nell’interesse del governo che vogliamo continuare a sostenere: diamo un paio di sani scapaccioni perchè il governo si renda conto che così renderà sempre più tenue la sua credibilità e quella della sua maggioranza". Scelta civica chiede perciò che "ci sia un intervento che ponga la parola fine per il 2014, siamo convinti che la soluzione migliore sia spostare le scadenze al 16 giugno per avere qualche mese per mettere mano e chiudere definitivamente la partita e portare a compimento quella riforma finora solo malamemte abbozzata".

Commenti
Ritratto di albauno

albauno

Gio, 09/01/2014 - 16:35

Non ho capito se Scelta Civica ritiene troppo onerosa la tasi o come diavolo si chiama o la ritiene troppo blanda. Chiarisca meglio cosa cavolo vuole dal momento che gli italiani non ne possono più di tasse

glasnost

Gio, 09/01/2014 - 16:47

Scelta Civica mi sembra un partito assurdo. Tuttavia è perlomeno più attiva e qui di più rispettabile che non Alfano ed il suo NCD.

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 09/01/2014 - 16:51

Ma i casini non erano stati chiusi nel '58? Bisogna intervenire perchè ne è rimasto uno aperto, CASINO ITALIA.

gneo58

Gio, 09/01/2014 - 17:37

la soluzione a questi tipi di problema c'e' - i soldi non ce li dobbiamo mettere NOI ma VOI ! - chiaro ?

Sise

Gio, 09/01/2014 - 17:51

E le sedicenti sentinelle anti-tasse di NCD che faranno, voteranno no all'aumento delle aliquote? Ne dubito fortemente, quelli sono attaccati alle poltrone con unghie e denti. Che pena!

gentlemen

Gio, 09/01/2014 - 18:24

Il ruggito del coniglio!Ma scelta civica non nasce da Monti il Distruttore,colui che ha martirizzato gli italiani con le tasse sulla casa? O ricordo male?

Ritratto di i...Burattini....

i...Burattini....

Gio, 09/01/2014 - 19:37

scelta cinica

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Gio, 09/01/2014 - 19:47

Ormai si palesa sempre più la linea del nuovo segretario PD: Niente di nuovo sotto il sole, purtroppo. La proprietà privata e la casa in particolare viene considerata un crimine, pertanto, deve essere sottoposta a tasse sfrenate, un vero esproprio insomma! Il governo Letta, da quando è in carica, quindi considerando anche il periodo di condivisione con il vostro padrone, Berlusconi, ha cambiato la tassazione sulla casa ben 39 volte!

MEFEL68

Gio, 09/01/2014 - 19:50

Dalla Tasi alla Tisi(per denutrizione)il passo è breve.

MEFEL68

Gio, 09/01/2014 - 19:52

@@@ Sise - Non ti sembra sbagliato e partigiano prendertela solo con la sentinella e non anche (e soprattutto)con l'attentatore? I sedicenti censori, non potrebbero distribuire equamente i loro strali?

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 09/01/2014 - 19:54

QUESTO ARTICOLO è INUTILE E DANNOSO !!!!!!!!!!!!!COSI GIUSTO X RICORDARLO pensate a quanto ammontava la vostra ICI lo ricordate vero poca roba vero ?? se ora la somma sarà maggiore ringraziate chi per anni sé battuto per la sua eliminazione ringraziate il sig. Brunetta e tutto il centro destra per aver tolto - ICI - IMU a tutte le case senza distinzione compreso le piccole villette come la sua …… ma aver tolto ICI - IMU è stata una gran vittoria di Silvio …. LO CAPITE O NO !!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 09/01/2014 - 20:08

Ma la sentinella alfaniana dov'è ,non ci doveva difendere dalle tasse???? Povera Italia..

Duka

Gio, 09/01/2014 - 20:16

E' solo una manovra indecorosa per sostituire Saccomanni con Monti. CHE SCHIFO!!!!!

Holmert

Gio, 09/01/2014 - 20:24

Ormai siamo accerchiati, come il generale Custer a Little Big Horn, da una miriade di indiani. E noi lo siamo da una miriade di tasse, salassati dallo stato, dalle regioni, provincie e comuni il cui scopo è quello di mantenere strutture a buffo, dello stato sociale. Asili nido, mense, lavori socialmente inutili, immigrati, scansafatiche e quant'altro. E tutto ciò a spese di chi si fa il mazzo per quadrare il bilancio. La proprietà, sudata con duri sacrifici e rinunce, considerata ormai un furto, alla maniera di padre Marx e come tale va tassata e tartassata. Mettici le ruberie a qualsiasi livello. Rubano tutti ,ministri, sindaci, vicesindaci, assessori, onorevoli, evasori che si hanno anche benefit per il misero reddito denunciato depurato dal non dichiarato etc. etc. Durerà questo sistema ormai avvitatosi su se stesso? Il punto J sta per arrivare e sarà battaglia, vera.

bruna.amorosi

Gio, 09/01/2014 - 20:32

per fortuna era BERLUSCONI che sputtanava questo STATO invece questi buffoni mandati da NAPOLITANOsono di una serietà che c'è da scompisciasse per le risate se non ci fosse da piangere .BUFFONI

bruna.amorosi

Gio, 09/01/2014 - 20:32

per fortuna era BERLUSCONI che sputtanava questo STATO invece questi buffoni mandati da NAPOLITANOsono di una serietà che c'è da scompisciasse per le risate se non ci fosse da piangere .BUFFONI

cicciosenzaluce

Gio, 09/01/2014 - 20:35

mi dite in quale paese al mondo,si chieda continuamente,e si gioisca,e si auguri tutti i giorni che il governo cada ? Siete il partito del caos,del tanto peggio,tanto meglio,del disordine,con la speranza di conquistare un potere come sia sia,sulla pelle della gente,che invece vorrebbe tranquillità,stabilità,buonenso.Il dramma dell'italia è questo,che i governi vivano nell'incertezza,e quindi frenati dal prendere qualsivoglia decisione,prima che sia troppo tardi per tutti,compresi voi calmatevi.

Silvio B Parodi

Gio, 09/01/2014 - 20:40

Italia??? ahahahahahahah

Silvio B Parodi

Gio, 09/01/2014 - 20:42

I Politici nostrani...FAN RIDERE IL MONDO E PIANGER GLI ITALIANI.

cicciosenzaluce

Gio, 09/01/2014 - 20:52

questo giornale,4 o 5 volte al giorno ,gode di un'eventuale crisi di governo,ma mi spiegate quale è il vostro disegno? Voi con il vostro eroe messo male siete fuori gioco,volete Grillo ? Volete il caos,la guerra civile,il colpo di stato militare,insomma con trasparenza che caxxxo volete ?

midode

Gio, 09/01/2014 - 20:52

Delrio ha fatto troppi figli, è esaurito

beale

Gio, 09/01/2014 - 20:55

Riprendersi la sovranità cominciando dai Comuni. Inventario di tutti i servizi prodotti. Quanto costa produrli.Chi sono i beneficiari materiali per effettuare una valutazione costi/benefici.Solo così si potrà sapere cosa si finanzia con le tasse.I sindaci vengono eletti dai cittadini del Comune e, appena eletti non rispondono più a loro. La comunità cittadina subisce le scelte altrui.

beale

Gio, 09/01/2014 - 20:55

Riprendersi la sovranità cominciando dai Comuni. Inventario di tutti i servizi prodotti. Quanto costa produrli.Chi sono i beneficiari materiali per effettuare una valutazione costi/benefici.Solo così si potrà sapere cosa si finanzia con le tasse.I sindaci vengono eletti dai cittadini del Comune e, appena eletti non rispondono più a loro. La comunità cittadina subisce le scelte altrui.

Ritratto di aquila8

aquila8

Gio, 09/01/2014 - 21:04

Cari amici,non lasciatevi incantare dalle Divinità innalzate dal vero Dio gestito dai padroni del mondo,quindi non illudetevi perché non potrà mai cambiare nulla,è stato realizzato tutto quanto pianificato dai grandi Maestri Burattinai al servizio dei padroni del mondo: “UE Paradiso Terrestre per gestire la Globalizzazione”!Ve lo dico perché ho subito sulla mia pelle il mio cretinismo per aver creduto nel Dio immaginario e non a chi mi aveva predetto la realtà di adesso.Nella vita conta solo il Dio Denaro che ti permette di fare tutto quello che vuoi e solo i fessi e cretini come me possono o hanno potuto credere nei valori della Bibbia,del Vangelo o ai valori di credo filosofici Etici/Morali.Dobbiamo riconoscere il grande merito ai Grandi Maestri Burattinai per gli spettacoli quotidiani fatti recitare dalle loro marionette politiche,i quali riescono a incantare il popolo Bue/Pecorone come gli incantatori di serpenti.Solo così,si spiega il grande ottimismo per il personaggio uscito dal cilindro magico,se è vero quello che hanno raccontato alcuni mezzi d’informazione, per prima cosa,ha sistemato la famiglia e gli amici,ed è per questo che si capisce il perché tutta la politica è concentrata sulla riforma elettorale e non per dimezzare i Parlamentari-Auto Blu-Pensioni Faraoniche,fare il Senato Federale con 200Senatori,sopprimere le Province-Scorte usate per farsi portare le borse di shopping e la spesa e andare a spasso,sopprimere tutte le accise messe con la scusa di pagare i debiti di guerra e di aiutare i terremotati e chi è stato colpito da tragedie provocate da politici e speculatori senza scrupoli come il Vajont.Ormai più nessuno può fermare o far cambiare il sistema,perché la UE è l’unica grande azienda che funziona,quindi tutti i fedeli politici sono garantiti per generazioni,al massimo faranno un’altra guerra contro una delle Nazioni che si ostinano a non volersi sottomettere ai padroni del mondo,perciò godetevi gli spettacoli Ucraini-Palestinesi-Siriani-Iraniani che presto faranno la fine del’Iraq-Libia-Afghanistan-Serbia-ecc.

Klotz1960

Gio, 09/01/2014 - 21:11

Basta guardarlo in faccia, questo Delrio: lo sguardo perennemente esaltato, convinto di essere nel giusto nella sacra causa della ridistribuzione del reddito, da sottrarre alla classe media e a chi produce. Ma perche'la sinistra italiana non e' in grado di produrre un solo politico decente? Anche Renzi, ha alcuni dei difetti di SB e nessuno dei pregi.

Ritratto di Riky65

Riky65

Gio, 09/01/2014 - 21:17

tassatori malefici imbroglioni e un po' azzeccagarbugli!

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Gio, 09/01/2014 - 21:29

...Ma insomma basta con ste pagliacciate !!

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 09/01/2014 - 21:29

Avanti cosi' Delrio e Letta, se per ognuno delle dozzine di provvedimenti c'e' un cornuto che si mette di traverso per i suoi interessi di bottega o di cosca, non si va piu' avanti. Cade il Governo? Bene. Elezioni anticipate, scelta civica, NCD, FI a picco e PD al governo da solo. Rien ne va plus...

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Gio, 09/01/2014 - 21:32

,,,,@cicciosenzaluce ..... piano con gli alcolici possono far male.

prodomomea

Gio, 09/01/2014 - 21:40

Quelli di Scelta civica (o cinica, visto quello che ha fatto Monti)ogni tanto mandano un sussulto di vita. Proprio loro che hanno caricato di tasse la casa. Ma c'è qualcuno che crede ancora a questi farisei?

ctnonno

Gio, 09/01/2014 - 22:28

Non abbiamo più nemmeno la forza di ridere...... Solite sceneggiate!!!! Tutti questi buffoni devono sparire dallo scenario amministrativo.Vogliamo nuovi ladri con nuove idee, almeno ci divertiamo di più!!!!

jakc67

Gio, 09/01/2014 - 22:54

ormai hanno capito che le elezioni sono vicine: devono far parlare di loro i media così come l ncd, d altra parte... poveretti... neanche la "culona" con i suoi alleati ha avuto vita così facile nel farli fuori...

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 09/01/2014 - 23:38

Dopo aver fatto la porcata facendo fuori per via giudiziaria il loro acerrimo nemico (pardon avversario politico), ora cercano di far fuori quel poco che resta di patrimonio privato con il mitra impazzito delle tasse. Non si tratta di incapacità, ma di un macchiavellico piano per coronare finalmente il sogno di una repubblica, anacronistica, di stampo sovietico!

cicciosenzaluce

Gio, 09/01/2014 - 23:53

ctnonno,tolti questi buffoni,ne mettiamo degli altri.Tu vedi geni della politica,salvatori della patria ? E chi sono,mi fai un nome ?Il berlusconismo tra i tanti guai ha prodotto anche questo,che lui non ha mai chiesto a nessuno di emergere,ha voluto avere solo idioti intorno,perchè lui solo doveva godere della popolarità,ecco ora ci troviamo senza classe dirigente in gamba.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 10/01/2014 - 00:01

Trattandosi del partito di monti, penso che la loro richiesta sia per una più forte tassazione, in linea con il pensiero del loro grande capo. Siamo messi veramente male...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 10/01/2014 - 00:09

Questi cespuglietti della politica alzano la voce per farsi sentire. Non hanno nulla da dire perché il loro capo ha già fatto troppi danni al paese. PERO' SI GONFIANO COME QUEL ROSPO CHE VOLEVA DIVENTARE PIU' GROSSO DEL TORO.

m.nanni

Ven, 10/01/2014 - 00:44

non è facile, anzi è anche difficile, ma questo governo ce la sta mettendo tutta per uccidere il Paese.

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Ven, 10/01/2014 - 01:38

QUESTO INCREMENTO DI IMPOSTA SULL'IMMOBILE E' ILLEGALE ED ANTICOSTITUZIONALE - NON SOLO E' ILLEGALE LA TASSE IMU SULL'IMMOBILE CHE E' RAZZIALE NEI CONFRONTI DEL CITTADINO. POICHE' NON E' GIUSTO CHE COLUI CHE SI PRIMA DI SPENDERE GIORNO DOPO GIORNO PER RISTORANTE O PER ANDARE A PUTTANE (quindi non acquista un immobile) DEVE POTER CONTINUARE A GODERE DELLA VITA SPENSIERATA ( per come in effetti gli tocca) MENTRE COLUI IL QUALE HA INVESTITO E SI E' SACRIFICATO (magari non andando nemmeno a visitare l'Altare della Patria Roma) CON UN MUTUO PER ACQUISTO DI UN IMMOBILE DOPO DEVE SOTTOSTARE AD UNA TASSA PERENNE E CONTINUATIVA SU UN BENE CHE GLI APPARTENEVA DI DIRITTO. SIGNORI...QUANDO SI ACQUISTA UNA CASA O IMMOBILE SI PAGANO LE TASSE VERSO LO STATO (sui capitali del cittadino che erano stati tassati già prima come frutto di reddito) EBBENE LO STATO GUIDATO DAI MONTI - LETTA - PRODI E PD-PC NON E' D'ACCORDO... DICONO CHE I SOLDI VANNO PRESI A CHI C'E' L'HA LIBERI E DISPONIBILI. -- QUESTI SONO SOLO PAZZI --- INOLTRE QUESTA AGGIUNTIVA DI IMPOSTA SULL'IMMOBILE DI CUI DOVREBBERO (dico dovrebbero - in effetti non l'ho è) BENEFICIARE I COMUNI PER SOPPERIRE ALLA DETRAZIONI DEI MENO AMBIENTI IN RIFERIMENTO ALLA TASSAZIONE DELL'IMMOBILE, E' UNA BUGIA.....1.) IL GOVERNO COSI' FACENDO falsamente dichiara al popolo di non aver aumentato la tassa.... anzi è stata diminuita rispetto al 2012.... così decantava quello stupido di LUPI con il sorriso sulle labbra ... (MENTR LUI SAPEVA CHE...NON E' VERO) NON SOLO E' UNA TASSA IMPOSTA TRAMITE IL DELEGATO COMUNE CHE DOVRA' STABILIR IL SUO FABBISOGNO.....POICHE' LO STATO NON PUO' EROGARGLI PIU' DI QUANTO STABILITO.... MA E' ANCORA PIU' ILLEGALE SE CONSIDERIAMO (non solo che ogni comune possa decidere la percentuale di aumento che va dal 0,1 al 0,8 % ) CHE IL CITTADINO DI QUESTA O QUELLA CITTA' SI VEDRA' SENZ'ALTRO AUMENTATA L'IMPOSTA TOTALE ( quindi lo Stato Comunista di Letta e compani sacrifica gli stessi italiani e cittadini locali) - NON SOLO QUESTO..... MA IL CITTADINO AVRA' L'AUMENTO SULLA TASSA-IMPOSTA PER COPRIRE LE DETRAZIONI DI UN ALTRO CITTADINO CHE E' MENO RICCO DI LUI..... QUESTE SONO COSE DELL'ALTRO MONDO.... CHE SOLO LETTA E SACCOMANNI POSSONO PENSARE DI ATTUARE...... NEMMENO IL PROFESSORE MONTI A PENSATO UN FATTO SIMILE..... FORSE L'HO AVREBBE FATTO LA FORNERO.... MA DOPO IL DANNO EFFETTUATO PRIMA SULLE PENSIONI.... NEANCHE SE LE AVESSERO PUNTATO UN COLTELLO ALLA GOLA AVREBBE FATTO CIO' CHE LETTA STA FACENDO.... - E' ANCHE VERO CHE ....IL CUSTODE oggi Presidente NAPOLITANO DIMOSTRAVA NEL DISCORSO DI FINE ANNO CHE SI ERA DISPIACIUTO DELLE CONDIZIONI DI TANTI ITALIANI.... ALLA FACCIA DEL CAVOLO... QUESTO LI STANNO UCCIDENDO GLI ITALIANI... NON VI RENDETE CONTO CHE SIAMO IN UNO STATO --->>> DITTATORIALE !!!

Ritratto di filatelico

filatelico

Ven, 10/01/2014 - 04:19

Sono stato a Reggio Emilia città amministrata da Del Rio e non ho visto niente di eccezionale, ma c'erano marciapiedi sconnessi, sporcizia, illuminazione stradale con i lumini catacombali. Per queste schifezze vuole dissanguarci. Torni a fare il medico e non tassi il popolo italiano

Antonio Chichierchia

Ven, 10/01/2014 - 05:46

Grillo e Forza Italia ringraziano commossi.Appena tace Boccia, parte sulla destra Fassina, intercettato, scatta Delrio....e si scontra con il suo stesso compagno di squadra Renzi....e finiscono a terra entrambi. Come ha detto Berlusconi: questo paese è ingovernabile.Cominciamo a ripassare il Greco, fra un po' ci servirà. Le case sono crollate di valore, fra un po'vendendole al prezzo di mercato basteranno solo a pagare qualche rata dell'IMU o della Tasiulctaritarespiripì.Al posto di Delrio dovrebbero mettere il mago Houdini, re delle trasformazioni.Basterebbe, come ha fatto Monti, adeguare l'IMU su tutto per tutti non solo sulla prima casa ai prezzi di mercato: se prima li hanno rivalutati del 60% oggi dovrebbe scendere almeno del 60% con buona pace di tutti: almeno sarebbe comprensibile agli italiani.E se proprio ci volessero fare un favore levassero le pensioni a tutti e restituissero i versamenti di 35 anni di lavoro. Sicuramente gli italiani saprebbero amministrarli meglio dei loro governanti.

bruna.amorosi

Ven, 10/01/2014 - 06:58

pravda99 concordo con te solo per il cornuto anzi cornuti sapessi quanti ce ne sono dentro il parlamento da almeno 20 anni . cosè ieri andava bene oggi ci si ribella ? va beh! ma questa è l'onestà dei finti rossi perchè almeno i comunisti puri erano leali .voi neanche quello siete . buon giorno .