Tocco da «Maestro» e il trucco c'èIl nuovo fondotinta Armani

«Maestro», nuovo fondotinta definito fluido ad alta scorrevolezza, manda in soffitta tutti i pastoni che trasformavano i visi delle donne in tante maschere. A presentarlo la guru degli international make-up artist, Linda Cantello, che, da artefice di bellezza, ha spiegato le virtù del prodotto, frutto di anni di ricerche della Giorgio Armani Cosmetics. «È un perfezionatore dell'incarnato, appare invisibile e rende la pelle sempre luminosa» diceva Linda applicando con tocchi leggeri il prodigio di un brevetto, la Fusion Technology, attraverso la quale è stato possibile ottenere una sospensione di finissimi pigmenti in olio che perfeziona l'incarnato lasciando una sottilissima pellicola colorata. Scompaiono le imperfezioni. E in più contiene olio di loto, apprezzato per le sue qualità anti radicali liberi. La sensazione è quella di non avere nulla sul viso anche se «Maestro» garantisce copertura e trasparenza. Nasce così un nuovo gesto di bellezza: contenuto in un flacone con applicatore, il fluido viene erogato goccia dopo goccia. Il trucco c'è ma, davvero, non si vede.