Un'Imu mascherata e Alfano non la vede

La coppia Renzi-Delrio ha fatto quello che non era riuscito a fare il mite ex premier Enrico Letta, cioè a tassare la prima casa più di quanto avesse fatto Monti

La coppia Renzi-Delrio ha fatto quello che non era riuscito a fare il mite ex premier Enrico Letta, cioè a tassare la prima casa più di quanto avesse fatto Monti con l'Imu (poi abolita grazie all'intervento di Berlusconi). Alfano dice che questo governo deve durare sino a fine legislatura perché ha il compito di ridurre le tasse, ma queste aumentano con il decreto. Diceva che Nuovo centrodestra era la barriera contro questa tassazione. La barriera si è sbriciolata. I dati contenuti nel decreto parlano chiaro come rileva IlSole24Ore in un articolo di Salvatore Padula. L'aliquota massima della Tasi, che aveva un tetto al 2,5 per mille, passa al 3,3 per mille che è molto vicino al 4 per mille di Monti, con possibilità di attuare esoneri e riduzioni per i soggetti con abitazione di minor valore catastale e riduzioni per i carichi di famiglia, a discrezione dei vari Comuni. Per questo scopo i Comuni ricevono anche 625 milioni. Sicché possono riprodurre nella Tasi gli esoneri e le riduzioni che facevano per l'Imu prima casa. Ma se ne fanno di meno, possono portare a casa più soldi con la Tasi che con l'Imu per la prima casa. L'importo di 625 milioni, per 500 è finanziato eliminando gli sgravi che dovevano essere fatti nella tassazione personale dei nuclei familiari. C'è quanto meno un aumento di imposte di mezzo miliardo. Ma poiché il tetto al totale di aliquote Imu+Tasi che era stato fissato al 10,6 sale all'11,4 per mille, è possibile per i Comuni aumentare il gettito sulla prima casa di 0,8 punti dando meno sgravi sulle prime case di minor valore. Inoltre, poiché sono in atto revisioni delle classificazioni degli immobili nelle varie categorie, le basi imponibili sono aumentate. E quindi il gettito può aumentare anche con gli sgravi di prima. Siamo così tornati alla situazione creata da Monti per la prima casa. Ma per il complesso degli immobili il carico cresce. Nella tassazione della prima casa la Tasi sostituisce l'Imu, ma per quelli colpiti da Imu si somma. Con questo gioco delle tre carte del gatto e la volpe, cioè di Renzi (volpe fiorentina) e Delrio (gatto emiliano svelto a portare a casa ciò che vuole) le tasse sugli immobili sono aumentate sia rispetto a Monti che a Letta, che le aveva già aumentate sui proprietari di immobili diversi dalla prima casa per recuperare il gettito perduto con tale esonero. Questo insomma è il terzo aumento della tassazione immobiliare dovuto a tre governi nati fuori dal sistema parlamentare. Imperturbabile Alfano, capo di Ncd, dichiara invece che la politica del governo Renzi consiste nel ridurre le imposte e che tale governo non deve servire a fare la riforma elettorale e a votare, ma deve essere un governo di legislatura. Mentre la grande alleanza Pd-Forza Italia per il governo Letta tramontava e si profilava la nuova versione del governo Letta con la piccola alleanza Pd e scissionisti Ncd è spuntata la Tasi, che non è un tributo per i servizi locali indivisibili ma l'Imu sotto diverso nome, avendo la medesima base imponibile di natura patrimoniale costituita dai valori catastali rivalutati ed avendo aliquote che non variano con il costo dei servizi ma con delibera comunale. La Tasi è nata piccola. Man mano che si rafforzava Renzi nel Pd la voce di chi ne chiedeva l'aumento prendeva più spazio. Ora con Renzi e Delrio alla presidenza del Consiglio essa è cresciuta. Ma si tratta solo del primo atto, perché con il 2015 la barriera dell'11,4 per mille cadrebbe. E di conseguenza se questo governo riuscisse a durare per tutta la legislatura, la lievitazione della Tasi sarebbe assicurata. Alfano tace al riguardo, il premier e il suo sottosegretario (due ex sindaci di comuni rossi come Firenze e Reggio Emilia, nelle due regioni - Toscana ed Emilia - ove il Pci ha sempre dominato e dove si è covato l'uovo del serpente del cattocomunismo trasformato nel nuovo Pd) hanno nel loro Dna le tasse con priorità a quelle comunali. Così le aumentano: non per ridurre il deficit di bilancio o per fare investimenti infrastrutturali di modernizzazione tecnologica e così rilanciare l'economia produttiva ma per finanziare le spese dei Comuni. Eugenio Bruno e Marco Mobili sul Sole24Ore scrivono: «Chissà che non sia proprio la presenza di due ex sindaci a Palazzo Chigi, in veste l'uno di premier e l'altro di sottosegretario, ad avere accelerato la conclusione di una vicenda che interessa tutti i sindaci di Italia». Faccio solo due chiose a questa pertinente osservazione. Tolto il chissà dubitativo, preciso che l'operazione è a carico dei ceti medi e dei medio-piccoli che risparmiano. Interessa soprattutto i sindaci del Pd e alleati. A questo serve l'appoggio alfaniano al gatto e alla volpe.

Commenti
Ritratto di Michimaus

Michimaus

Dom, 02/03/2014 - 07:51

Anfame, pensa alla poltrona... Fatti li cazzi tua.... Pensa al vitalizio.....

sal25giu

Dom, 02/03/2014 - 09:51

Poveri illusi. Quelli che ci credevano. Gli alfaniani cederanno in tutto pur di non andare alle elezioni che decreterebbero la loro fine.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Dom, 02/03/2014 - 10:20

L’epilogo della vicenda politica di Alfano non è difficile da immaginare, già ora egli ricorda Fini, quando restava abbarbicato alla poltrona di Presidente della Camera.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 02/03/2014 - 10:22

Complimenti a Half-ANO!!!!! bravo, continua cosi', sei sulla strada buona, da semplice quacuaqaraquà diventerai presto l'ineguagliabile quacuaqaraquà più famoso d'Italia.

amedeov

Dom, 02/03/2014 - 10:24

Alfano ma non eri la sentinella contro le tasse?

Ritratto di Blent

Blent

Dom, 02/03/2014 - 10:24

come sempre la "spending review" è una cosa astratta mentre le tasse sono reali e concrete.

linoalo1

Dom, 02/03/2014 - 10:28

I Nuovi Comunisti Democratici(NCD) sono al governo solo per per aiutare il Governo Renzi e,non certo,per osteggiarlo!Renzi il Furbo,lo ha imposto in cambio delle loro nomine!E,noi cittadini,cominciamo a subire l'Effetto Renzi!E,purtroppo,questo è solo l'inizio!Lino.

cameo44

Dom, 02/03/2014 - 10:29

Dare del buffone ad Alfano ed i suoi seguaci è poco visto che si sono sempre dichiarati sentinelle antitasse ma da quanto si evince sono solo sentinelle delle loro poltrone questo nuovo Governo Renzi comincia pro prio male parla di aiutare le famiglie e le imprese ma nei fatti aumen tanto la famosa TASI strancola ancor più le imprese e le famiglie stan do ai numeri che circolano uno Stato che pensa di risolvere i proble mi non tagliando le spese folli della politica ma aumentando la pres sione fiscale ormai al limite della sopportazione andando oltre quello che dice la costituzione di contribuire in base alle proprie capacità ma i nostri politici non tengono conto dei tanti suicidi dovuti pro prio alla crisi o pensano che la gente si uccide per obbi Renzi in pochi giorni è riuscito a deludere i tanti che hanno creduto in lui e alle sue parole

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 02/03/2014 - 10:30

Tutto si tiene, come al solito. E Renzi lo ha capito benissimo e con lui i potentati che lo sostengono.

eloi

Dom, 02/03/2014 - 10:30

QUA' A SCHIFIO FINISCE. DETTO NEL DIALETTO DI ALFANO.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 02/03/2014 - 10:34

Toh! Il ''pregiudicato'' aveva eliminato l'ICI sulla prima casa. Ora, governano ''i migliori'' e, guarda un po', l'hanno ripristinata. Che bel progresso !!!! Non per niente si definiscono ''progressisti''. Io li definirei, invece ''miserabili tamarri e boccaloni''. E piú boccaloni ancora gli alfaniani che, per la poltrona, fanno finta non avere visto.

Duka

Dom, 02/03/2014 - 10:34

Alfano ora vede esclusivamente la sua poltrona ed il suo livore nei confronti degli ex. Non è così che funziona se si vuole fare politica VERA. E' comunque in buona compagnia; 3/4 di coloro che siedono in parlamento sono esattamente come lui appiccicati alla poltrona e, sopratutto, a ciò che la poltrona rappresenta ovvero un autentico ELDORADO. E così sarà fino a quando gli italiani non avranno preso piena coscienza d'essere un popolo di coglioni.

roseg

Dom, 02/03/2014 - 10:35

Da Angelino non pretendiamo l,impossibile suvvia...

Ritratto di fluciano

fluciano

Dom, 02/03/2014 - 10:36

Poveri allocchi, ci credete ancora? E' il berlusca che bisogna combattere, denigrare, offendere, ecc., mentre gli altri Renzi e tutta la sua combriccola, compreso i "vigilantes" NCD, ve lo stanno mettendo in c... senza vaselina.

cgf

Dom, 02/03/2014 - 10:37

il "Ferrante" Alfano vede solo la poltrona....

vince50_19

Dom, 02/03/2014 - 10:37

Dopo la visita fatta a sora Merkel e ricevute disposizioni irrinunciabili, Al_fino che era andato a quell'appuntamento con sue idee, dopo aver baciato l'anello teutonico è tornato - coda fra le gambe - con le idee di quell'altra mangiasoldi altrui. Adesso non lo disturbate: ha rinunciato a fare la sentinella delle tasse e sta spalmando loctite ad libitum sul suo scranno, per le sue auguste chiappe. Ventola lo impaurisce, non poco.. Evidente che gli avranno dato garanzie per la poltrona, altrimenti avrebbe dovuto quantomeno strepitare (al limite far finta). Invece eccolo qua il.. merkelizzato con una espressione che più indisponente non si potrebbe definire!

angeli1951

Dom, 02/03/2014 - 10:40

Beh! Finora ogni estorsione fiscale è stata approvata pure dai fidi lacchè di berlusconi, questo non fa altro che fare quanto gli ha ordinato il suo padrone che lì, al governo, lo ha piazzato per garantirsi l'immunità con la complicità del suo sosia ventriloquo renzi.

moichiodi

Dom, 02/03/2014 - 10:41

Insulso polpettone, con il gargarismo del cattocomunismo che non vedevo scritto da tempo.

Ritratto di perigo

perigo

Dom, 02/03/2014 - 10:42

Questo qui sarebbe il "nuovo" che avanza... Stessa solfa di tutti gli altri: tassare a sangue la casa degli Italiani. Meditate gente, meditate, sulla quantità industriale di panzane che il ragazzetto dal fare un po' grullo sta spacciando alla Nazione. Con tutti i media sdraiati e proni, pronti ad osannarlo e portarlo in auge indicandolo come il "nuovo"... Un nuovo spietato tassatore, ecco cos'è!

hectorre

Dom, 02/03/2014 - 10:43

negli ultimi 20 anni Berlusconi ha governato solo pochi mesi in più della sx, 200 giorni per la precisione e nel conteggio non sono compresi monti e letta...da anni il cav. non governa ma a lui vengono addossate tutte le colpe della crisi,per la verità solo dai soliti sinistrati ottusi e ciechi dinnanzi all'evidenza dei fatti....qualsiasi tentativo di riforma del cdx è sempre stato boicottato dalla sx con la vergognosa collaborazione dei sindacati e la stampa amica,senza parlare della magistratura........dopo solo due giorni renzi ha inserito una nuova tassa e nessuno si scandalizza,nessuno protesta e i sindacati stanno in religioso silenzio...verranno ripianati i debiti della capitale( con alemanno sindaco chissà cosa sarebbe successo,commissariamento?? ne sono certo) e pagheremo i debiti di surgenia,ora capisco le pressioni dell'ingegnere per avere qualche ministro amico.....ma va tutto bene,il cav. è stato allontanato e abbiamo il grande renzi...povera italietta

Ritratto di beautiFul.Day...

beautiFul.Day...

Dom, 02/03/2014 - 10:49

òa CASTA ladra colpisce ancora

maurizioc.

Dom, 02/03/2014 - 10:49

Al di là delle singole decisooni del governo Renzi - di cui risponde secondo me solo il Presidente del Consiglio, nel bene e nel male, essendo Alfano una figura secondaria a livello d'immagine - io non sono pregiudizialmente contrario all'approdo di un craxiano alla guida del Governo. La condotta di Craxi sarà stata anche discutibilke dal punto di vista etico, ma dal punto di vista dell'intelligenza e della lungimiranza politica Berlinguer non valeva un'unghia di Craxi, perchè più di ogni altro Craxi aveva individuato nel riformismo il futuro della sinistra in Italia e nel mondo. Berlinguer aveva preso le distanze dall'URSS, ma non dalla lotta di classe, mentre Craxi era all'avanguardia rispetto al nucleo dirigente del PCI, di cui l'unico a salvarsi era Amendola. Il problema del governo Renzi sta nel fatto che non è legittimato dal voto popolare. Al di là di ciò che di positivo potrebbe fare il suo governo, Renzi non è legittimato, se non dal suo partito (per disperazione) e da Alfano (per mero calcolo). Renzi potrebbe rivelarsi anche il migliore Presidente del Consiglio che l'Italia abbia mai avuto (ci credo poco), ma al di là del suo valore individuale, io sarò sempre dell'idea che ogni giorno in più del suo Governo è un giorno rubato alla volontà degli elettori. Riguardo ad Alfano, "non mi curo di lui, ma guardo e passo".

Ritratto di beautiFul.Day...

beautiFul.Day...

Dom, 02/03/2014 - 10:50

la CASTA LADRA colpisce ancora

habanero63

Dom, 02/03/2014 - 10:50

Vi ricordo che è uno dei vostri !!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 02/03/2014 - 10:52

Ma checcefrega, ma checcemporta delle tasse sulla casa...bisogna volare alto! Altro che questioni di piccolo cabotaggio come queste. "La riforma delle riforme è quella della giustizia". (Berlusconi, non più tardi di ieri).

vince50_19

Dom, 02/03/2014 - 10:54

Una sana lettura per il trota an_ge_lino amico dei tassator maleducati - http://www.ilfoglio.it/soloqui/22098 -

Ritratto di kinowa

kinowa

Dom, 02/03/2014 - 11:08

Se ne è accorto, se ne è accorto,ma la poltrona è la poltrona.

angelomaria

Dom, 02/03/2014 - 11:10

e'la cola della poltrona che gl'ha cuiso pure gl'occhi di cervello non se ne pala tutto il restoe'ipocrisia del perdente che cercail riscatto aalla faccia di chi paga piu vile e vendicativo come lui solo le bigotte!!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/03/2014 - 11:16

In Italia il partito leninista della menzogna e della truffa sopra la pelle dei lavoratori e delle fabbriche che chiudono é partito trasversale ... Il partito mafioso dei magnaccia di stato.

cicciosenzaluce

Dom, 02/03/2014 - 11:17

oggi c'è testa secca !

Ritratto di IVO

IVO

Dom, 02/03/2014 - 11:24

IO VORREI SAPERE PER QUANTO TEMPO ANCORA DOBBIAMO SUBIRE E SOPPORTARE QUESTO BRANCO DI SCIACALLI , INCAPACI , PRESUNTUOSI ,RUBA VOTI , SEMPLICEMENTE ATTACCATI ALLA POLTRONA COME L'EDERA ,BASTA ( POSSIBILE CHE QUATTRO VOLTAFACCIA SENZA SCRUPOLI POSSANO TENERE IN SCACCO UN GOVERNO) . SVEGLIATEVI ANDATEVENE CAMBIATE POLITICA ALTRIMENTI ALLE ELEZIONI FARETE LA FINE DI TANTI ALTRI PRESUNTUOSI COME VOI CHE SEMPLICEMENTE HANNO FATTO LA FINE CHE PRIMA O POI DOVRETE FARE VOI, SEMPLICI SCALDAPOLTRONE , A MIO MODO DI VEDERE SIETE SEMPLICEMENTE DELLE FIGURE DA CIRCO

Ritratto di IVO

IVO

Dom, 02/03/2014 - 11:29

CARO ALFANO , A MIO MODO DI VEDERE , LA TUA FIGURA IL TUO CARISMA , IL TUO MODO DI COMPORTARTI E' SEMPLICEMENTE INDIGERIBILE . IL TUO STAFF, PENSO CHE SE NON E' PEGGIORE TI EGUAGLIRA'

Ritratto di IVO

IVO

Dom, 02/03/2014 - 11:33

SEI LA VERGOGNA DEI SICILIANI ....

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 02/03/2014 - 11:36

Alfano è il peggio della politica cialtrona, attaccato alla poltrona lo sta mettendo in quel posto al popolo del centrodestra, stampella della sinistra si è messo a 90° al diktat di Renzi e della sinistra, questi sono gli interessi degli italiani che Alfano ci rifila, si vergognasse se ha un minimo di dignità.

unosolo

Dom, 02/03/2014 - 11:37

lo sapeva e deve sottomettersi a tutto quello che vuole il PD , altrimenti è KO , soldi solo soldi e potere , ambizione ? no , non è ambizione ma tutela i propri interessi oltre quelli di chi lo ha voluto in politica , sicuramente qualcuno lo appoggia , sempre per interessi come tutti i politici.

ilfatto

Dom, 02/03/2014 - 11:38

hectorre..ehhh? perché dal 2008 a fine 2011 chi ha governato? e dal 2001 al 2006? e con monti chi c'era? e con letta fino a 2 mesi fa? ma che si prende di prima mattina? certo che deve essere qualcosa di molto forte!

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 02/03/2014 - 11:38

UNO PIU' STUPIDO DI ALFANO NON ESISTE IN PARLAMENTO. I COMUNISTI GLI AUMENTANO LE IMPOSTE E LUI E' TALMENTE STUPIDO CHE NON SE NE ACCORGE. MAGARI GLI TROMBANO PURE LA MOGLIE E LUI DICE CHE IL GOVERNO DEVE DURARE FINO AL 2018, POVERO CORNUTO, TRADITORE E FACCIA DI MERDA.

carlopriori

Dom, 02/03/2014 - 11:41

COGLIONI SI NASCE e lui modestamente, lo nacque.

Seawolf1

Dom, 02/03/2014 - 11:41

Il solito schifo...

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 02/03/2014 - 11:41

QUELLI TASSANO E LUI COME I MAFIOSI NON VEDE NON SENTE NON PARLA, SCALDA LA POLTRONA E BASTA, L'IDIOTA PIU' STUPIDO DEL PARLAMENTO ITALIANO, E PENSARE CHE FA ANCHE IL MINISTRO DELL'INTERNO...TRADITORE E MAFIOSO SCHIFOSO.

Marzia Italiana

Dom, 02/03/2014 - 11:43

Alfano e ' solo interessato alla sua poltrona, oltre il suo deretano non vede niente! Si sta già preoccupando di far durare questo governo per l'intera legislatura, così come voleva far durare il governo Letta per un'intera legislatura. È proprio per questo che ha abbandonato Berlusconi, perché non voleva staccare il suo didietro da quelle belle poltrone che Berlusconi ha conquistato per lui.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Dom, 02/03/2014 - 11:44

E' possibile che per salvare il tuo cu.. metti in difficoltà tantissima gente ? Perchè non fai l'uomo e te ne vai a fanc... ? Ormai hai chiuso tu e i tuoi , la possibilità te l'avevano data e tu hai buttato via tutto , adesso fai il bravo e sparisci .

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 02/03/2014 - 11:46

angeli1951: lei si sta arrampicando sugli specchi pur di non dire la verità che la colpa delle tasse è solo merito del vostro pd. Anche lei è un buffone disonesto come tutti i suoi compagni di merenda.

oasicarlos

Dom, 02/03/2014 - 11:47

Sta cosa penso fosse già sotto gli occhi di tutti, meno a chi sperava o spera ancora in una azione di buon governo capitanata dal giullare di palazzo. Non riesco però a darmi delle spiegazioni sul fatto che NCD stia comunque facendo proseliti in giro per l'Italia, con aperture di nuovi circoli molto frequentati da cittadini, iscritti e simpatizzanti. Mi chiedo quale sia il metro di giudizio degli italiani per aderire a tale partito, in quanto in ogni occasione che sento Alfano in tv mi sembrano palesi le buffonate che ci propina. Boh....

paspas

Dom, 02/03/2014 - 11:49

sono pro-Berlusconi ma contro il Giornale perche' manca di Onesta'.Diventate onesti e vi rispettero'.State tentando di ammazzare il nemico. Il vostro e' omicidio. Il nemico lo si combatte ma non lo si ammazza come state facendo voi. Volete ammazzarlo perche' vi fa ombra. Dimostate di aver paura del nemico ed allora lo volete morto fuori dai piedi. Questa non e' democrazia. Il Gionale non e' democratico. .

Ritratto di IVO

IVO

Dom, 02/03/2014 - 11:50

GRAZIE AL VERIFICATORE X AVER INSERITO IL MIO PENSIERO !!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 02/03/2014 - 11:51

Alfano è uguale al nulla assoluto. Renzi è uguale a tutti gli altri del pd, praticamente zero.

Zizzigo

Dom, 02/03/2014 - 11:51

Ottimo "rilancio economico" effettuato dalla sinistra... uccidere l'edilizia ed il risparmio, sono certamente il migliore mezzo per sotterrare un'Italia già morta e che puzza (sempre dalla testa, come il pesce)!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/03/2014 - 11:52

SE É VERITÁ che la magistratura italiana é l´apparato poliziesco che con i mezzi della bassezza leninista della menzogna, della truffa, della diffamazione e della violenza é riuscita a conservare da 25 anni nel Paese la oppressione del Muro dell´apparato burocratico mafioso parassita sopra la forza lavoro, (lavoratori e imprese che chiudono al ritmo di 1000 al giorno), Muro caduto in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao, ALLORA É VERITÁ che solo la sovversione (chiamarla riforma é semplicemente ridicolo) di questo autoritario e ottuso apparato poliziesco é la chiave della Libertá, del positivo rinnovamento e dello sviluppo del benessere del Paese.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/03/2014 - 11:53

SE É VERITÁ che la magistratura italiana é l´apparato poliziesco che con i mezzi della bassezza leninista della menzogna, della truffa, della diffamazione e della violenza é riuscita a conservare da 25 anni nel Paese la oppressione del Muro dell´apparato burocratico mafioso parassita sopra la forza lavoro, (lavoratori e imprese che chiudono al ritmo di 1000 al giorno), Muro caduto in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao, ALLORA É VERITÁ che solo la sovversione (chiamarla riforma é semplicemente ridicolo) di questo autoritario e ottuso apparato poliziesco é la chiave della Libertá, del positivo rinnovamento e dello sviluppo del benessere del Paese.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/03/2014 - 11:56

SE É VERITÁ che la magistratura italiana é l´apparato poliziesco che con i mezzi della bassezza leninista della menzogna, della truffa, della diffamazione e della violenza é riuscita a conservare da 25 anni nel Paese la oppressione del Muro dell´apparato burocratico mafioso parassita sopra la forza lavoro, (lavoratori e imprese che chiudono al ritmo di 1000 al giorno), Muro caduto in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao, ALLORA É VERITÁ che solo la sovversione (chiamarla riforma é semplicemente ridicolo) di questo autoritario e ottuso apparato poliziesco é la chiave della Libertá, del positivo rinnovamento e dello sviluppo del benessere del Paese.

Pelican 49

Dom, 02/03/2014 - 11:56

Alfano ha due problemi: in primis (come direbbe lui) difetta di intelligenza in proprio ed in secundis, avendo insita nel DNA la "democristianite acuta", senza poltrona si sentirebbe perduto. I compagnucci di Alfano poi, accomunati dallo stesso DNA, sono anche peggio. Ergo, Renzi può fare ciò che vuole, non sarà certamente un branco di traditori a creare problemi.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/03/2014 - 11:58

SE É VERITÁ che la magistratura italiana é l´apparato poliziesco che con i mezzi della bassezza leninista della menzogna, della truffa, della diffamazione e della violenza é riuscita a conservare da 25 anni nel Paese la oppressione del Muro dell´apparato burocratico mafioso parassita sopra la forza lavoro, (lavoratori e imprese che chiudono al ritmo di 1000 al giorno), Muro caduto in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao, ALLORA É VERITÁ che solo la sovversione (chiamarla riforma é semplicemente ridicolo) di questo autoritario e ottuso apparato poliziesco é la chiave della Libertá, del positivo rinnovamento e dello sviluppo del benessere del Paese.

carlomaria.giorgio

Dom, 02/03/2014 - 11:58

Leggendo attentamente l'articolo si comprende il giochetto. Del resto, la storia dell'IMU sulla prima casa aveva già aperto gli occhi a molti. F.I. nella maggioranza poneva un freno alle imposizioni dei catto-comunisti. Non mi stupirebbe più se Alfano e soci confluissero nel PD, magari chiamandolo NPD, con la possibilità di confluire poi nel PSE. Sono cose incredibili!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/03/2014 - 12:02

SE É VERITÁ che la magistratura italiana é l´apparato poliziesco che con i mezzi della bassezza leninista della menzogna, della truffa, della diffamazione e della violenza é riuscita a conservare da 25 anni nel Paese la oppressione del Muro dell´apparato burocratico mafioso parassita sopra la forza lavoro, (lavoratori e imprese che chiudono al ritmo di 1000 al giorno), Muro caduto in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao, ALLORA É VERITÁ che solo la sovversione (chiamarla riforma é semplicemente ridicolo) di questo autoritario e ottuso apparato poliziesco é la chiave della Libertá, del positivo rinnovamento e dello sviluppo del benessere del Paese.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Dom, 02/03/2014 - 12:02

Poveri ingenui! Imparate a votare prima che vi lamentate! Adesso il conto è/o viene servito, Tasse,Tasi,Trise e Tari!Il MOTONEURONE della SX sa solo "tassare". Non potete più permettervi di essere idealisti, soprattutto in questo momento.Per quanto riguarda AN.AL. NCD Neuroni Cervelloticamente Deviati e compagnia bella è come la carta igienica usi e butti.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/03/2014 - 12:03

SE É VERITÁ che la magistratura italiana é l´apparato poliziesco che con i mezzi della bassezza leninista della menzogna, della truffa, della diffamazione e della violenza é riuscita a conservare da 25 anni nel Paese la oppressione del Muro dell´apparato burocratico mafioso parassita sopra la forza lavoro, (lavoratori e imprese che chiudono al ritmo di 1000 al giorno), Muro caduto in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao, ALLORA É VERITÁ che solo la sovversione (chiamarla riforma é semplicemente ridicolo) di questo autoritario e ottuso apparato poliziesco é la chiave della Libertá, del positivo rinnovamento e dello sviluppo del benessere del Paese.

gentlemen

Dom, 02/03/2014 - 12:04

Sentinelleee! Appuntamento con voi alle prossime slezioniiiii...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/03/2014 - 12:04

SE É VERITÁ che la magistratura italiana é l´apparato poliziesco che con i mezzi della bassezza leninista della menzogna, della truffa, della diffamazione e della violenza é riuscita a conservare da 25 anni nel Paese la oppressione del Muro dell´apparato burocratico mafioso parassita sopra la forza lavoro, (lavoratori e imprese che chiudono al ritmo di 1000 al giorno), Muro caduto in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao, ALLORA É VERITÁ che solo la sovversione (chiamarla riforma é semplicemente ridicolo) di questo autoritario e ottuso apparato poliziesco é la chiave della Libertá, del positivo rinnovamento e dello sviluppo del benessere del Paese.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/03/2014 - 12:05

SE É VERITÁ che la magistratura italiana é l´apparato poliziesco che con i mezzi della bassezza leninista della menzogna, della truffa, della diffamazione e della violenza é riuscita a conservare da 25 anni nel Paese la oppressione del Muro dell´apparato burocratico mafioso parassita sopra la forza lavoro, (lavoratori e imprese che chiudono al ritmo di 1000 al giorno), Muro caduto in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao, ALLORA É VERITÁ che solo la sovversione (chiamarla riforma é semplicemente ridicolo) di questo autoritario e ottuso apparato poliziesco é la chiave della Libertá, del positivo rinnovamento e dello sviluppo del benessere del Paese.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 02/03/2014 - 12:09

Come potrebbe accorgersene se per anni non si è accorto di chi è realmente Berlusconi?

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 02/03/2014 - 12:10

Come potrebbe accorgersene se per anni non si è accorto di chi è realmente Berlusconi?

odifrep

Dom, 02/03/2014 - 12:12

Angelino, denuncia immediatamente l'utente delle 10:22 prima che i tuoi compaesani decidono di fare la traduzione di Half-ANO. Tu sai benissimo cosa vuol dire in Sicilia :"metà-arruso" e, sai anche che dalle parti di BERLUSCONI, al Nord, significa "mezzo-culo" come fuori dal Parlamento, a Roma "metà-ricchione". Mi scusi PERINCIOLO.

Nebbiafitta

Dom, 02/03/2014 - 12:13

Alfano due volte traditore ha capito molto chiaramente che questa sarà la sua ultima legislatura. Sono quattro mesi che continuo a ripeterlo, tutte le scuse sono buone per non approvare la riforma della legge elettorale. Alfano non è entrato nel governo per governare, ma per avere una redditizia poltrona come sostegno della sinistra con la quale alla fine si alleerà. Il nuovo centro destra, diventerà nuovo centro democratico.

gentlemen

Dom, 02/03/2014 - 12:14

Basta non pagare,fare ricorso per incostituzionalità (la costituzione italiana non prevede tasse patrimoniali),riversando milioni di ricorsi nei Tar e nelle Commissioni Tributarie,bloccando di fatto il sistema e gli introiti dello stato rapinatore. Qualcosa dovrà pur accadere! E' tutto legale!Si tratta di investire su noi stessi per porre fine a queste continue rapine!

Marzia Italiana

Dom, 02/03/2014 - 12:14

Be', se dopo tutti quei bei discorsi fatti da Renzi, la prima cosa che adesso fa è strozzare i cittadini che hanno risparmiato una vita intera, per foraggiare i comuni che hanno gozzovigliato e si sono dati alla pazza gioia per i propri interessi (non certo dei cittadini! ) svuotando così le casse dello stato, non ci resta che protestare. Rifiutiamoci di pagare queste nuove tasse, che un governo non eletto c'impone, finché non tagliano la spesa pubblica, inclusi i loro salari, diarie, privilegi, pensioni oltre i 10.000 Euro; finché non dimezzano il numero dei parlamentari, non eliminano il senato, le provincie, tutti quegli enti inutili; finché non eliminano il senato ed i senatori a vita, ovviamente; finché non ridimensionano lo stile di vita di Napolitano, riducendo le spese del Quirinale ad un terzo quelle che sono oggi. Finché non fanno tutto ciò come primissima cosa, da noi cittadini non vedranno soldi di Tasi, di Tari e di Imu, e sono sicura, che se attuassero questi tagli , non avrebbero più bisogno di tutte queste tasse e accise.

ilbarzo

Dom, 02/03/2014 - 12:15

alfano datti foco....

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Dom, 02/03/2014 - 12:17

Ah sih, AN.AL. in questo governo (ILLECITO) adesso fai, sei o ti senti un "leone" vedrai nel prossimo sarai solo un cog///ne! Angelino: Campa cavallo che l´erba cresce!

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Dom, 02/03/2014 - 12:22

Angelino Alfano,(Bugs Bunny)non ha smentito la sua indole di traditore,prima Berlusconi poi Letta ora i suoi elettori "SARO'CONTRO OGNI AUMETO DELLA TASSE" P A G L I A C C I O !!!

cicciosenzaluce

Dom, 02/03/2014 - 12:22

sempre contro Alfano,però lo mettete SEMPRE alleato con voi per vincere ( Scordatevelo )se proprio lo volete,fuori,sallusti,santanchè,mussolini,verdini,fitto,brunetta,belpietro,visto che non lo farete,togliete il 4% ( come dite voi) dai vostri presunti alleati,e ciao belli !

gentlemen

Dom, 02/03/2014 - 12:26

Bisogna cominciare ad oliare i metalli!Non mi sembra che ci siano altre soluzioni!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 02/03/2014 - 12:28

Io lo so che Renzi è un nuovo Pol Pot camuffato da bischero scialacquatore di parole e, prendersela con Alfano risulta troppo facile; sono tutti da mandare a mare al più presto. Se veramente Berlusconi è amico di Putin, lo chiami e faccia venire presto, ma proprio presto le sue milizie ad occupare il Parlamento e mandarli tutti a Cuba amore mio. Non direi che è ingerenza ma di fronte a questa masnada di dannati spendaccioni dei nostri soldi non vedo, in Italia, qualcuno con gli attributi e con il coraggio dovuto; basta vedere i Nostri generali come si sono calati le braghe sui due Italiani in India. Shalom P.S. Per non parlare dei giudici di casa nostra che fanno inchieste dove non dovrebbero e si occupano solo di far fuori Berlusconi; gran pessima figura da niente.

Ritratto di woman

woman

Dom, 02/03/2014 - 12:31

Avevamo capito male: quando Alfano proclamò che lui sarebbe stato la sentinella delle tasse, voleva dire che lui avrebbe fatto la guardia per impedire che le tasse fossero abolite o diminuite.

scipione

Dom, 02/03/2014 - 12:37

E' inutile sprecare molte parole. Bastano quelle dette da Berlusconi : e' un utile idiota.Punto.

enzo1944

Dom, 02/03/2014 - 12:40

Faccia da infame e pesce lesso!...ed è già troppo per te!!Buffone

oasicarlos

Dom, 02/03/2014 - 12:42

pipporm, Per gente come Lei spero solo che sto governo di giullari di palazzo legiferi ancora talmente bene da lasciavi in mutande assieme alle vostre famiglie, poi forse ne riparleremo.

ilfatto

Dom, 02/03/2014 - 12:46

a TUTTI quelli che parlano DI TASSE senza sapere nemmeno il codice del loro bancomat! vi posto un piccolo sunto tanto per farvi capire che, nella migliore delle ipotesi vi informate sui bigliettini dei baci perugina...nella peggiore da rete4...."In Italia la pressione fiscale agli inizi del Governo Berlusconi II (2001) ammontava al 41,3% del PIL, per poi salire al 42% nel 2006, al termine della legislatura. Anche durante il governo Prodi II la pressione ha continuato a salire fino al 43,1% del 2007, per poi scendere nel 2008 al 42,6%. Nel 2011 la pressione ammontava al 42,5% del PIL [1]. Secondo i dati ISTAT, dall'insediamento del Governo Monti, la pressione è stata del 41,3% nei primi nove mesi del 2012 e del 42,6% nell'ultimo trimestre dell'anno, riallineandosi ai dati degli anni precedenti[2]." STUDIATE!

giottin

Dom, 02/03/2014 - 12:53

Beati i deficienti che credevano e cntinuano a credere in mister Bean e all'avvocato si-culo!!!

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 02/03/2014 - 13:02

cadaques scusa puoi ripetere?

Anonimo (non verificato)

campofreddo

Dom, 02/03/2014 - 13:07

COME VOLEVASI DIMOSTRARE. Berlusconi ha cercato di far abolire l'IMU per puri scopi propagandistici. Sapendo bene che gli immobili dovevano essere tartassati. Ed ora siamo caduti dalla padella nella brace.SI STAVA MEGLIO QUANDO SI STAVA PEGGIO.

Ritratto di EdyLampadina

EdyLampadina

Dom, 02/03/2014 - 13:24

Le sentinella contro le tasse! Ammazza che sbronza so son presi!

Ritratto di geode

geode

Dom, 02/03/2014 - 13:40

Volli,volli, fortissimamente volli; questa volta non è di un "vittorioso-alfiere" ma di un perdente che per amor di comodo e accecato dal potere, non ha capito quando il gioco vale la candela.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 02/03/2014 - 13:40

Il fatto la smetta colle sue manfrine pro kompagni la realtà vera a parte i suoi numeri (da circo) sono i portafogli di chi paga le tasse e va a fare la spesa.Questi cittadini si rendono conto della pressione fiscale non i suoi numeri.

maubol@libero.it

Dom, 02/03/2014 - 14:01

Vede la poltrona! Paghiamo noi, mica lui!

scipione

Dom, 02/03/2014 - 14:03

cicciosenzaluce ( e senza cervello ),ma come si fa a non essere contro IL TRADITORE che sia con Letta che con Renzi ciarla continuamente che lui sara " la sentinella " contro le tasse che invece AUMENTANO continuamente,prendendolo per il c...o.?Suvvia senzaluce ( e senza cervello ),smettila di dire str....te.

INGVDI

Dom, 02/03/2014 - 14:08

Renzi e Alfano hanno la tessera del PCC (partito catto comunista), al secondo gliel'hanno consegnata di recente ma si è subito adeguato. Al primo punto punto del suo programma c'è la Demagogia.

INGVDI

Dom, 02/03/2014 - 14:11

Che bravo la sentinella delle tasse! Beota chi gli crede.

INGVDI

Dom, 02/03/2014 - 14:14

La sentinella delle tasse è diventata la sentinella della sua poltrona e quella dei suoi amici-compagni.

oasicarlos

Dom, 02/03/2014 - 14:23

ilfatto, Per gente come Lei spero solo che sto governo di giullari di palazzo legiferi ancora talmente bene da lasciavi in mutande assieme alle vostre famiglie, poi forse ne riparleremo.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 02/03/2014 - 14:24

A vederla la vede.Ma per rimanere attaccato alla sua poltrona fa ben questo ed altro.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 02/03/2014 - 14:44

Per l'avvocato del ceto medio e vincere le cause per l'assegnazione delle poltrone ai sui accoliti, il resto non lo riguarda.

hectorre

Dom, 02/03/2014 - 15:10

tossico!...non ti sto a spiegare le ragioni dell'appoggio del cav. a monti,non lo capiresti......anzi si.....meglio monti che nuove elezioni con la vittoria certa del csx,anche se inguaiati con il rottamatore e le mille guerre interne....togli il paraocchi,il cav. aveva contro il presidente,l'europa del duo merkel-sarkosy e gli intrallazzi di potere tra l'ingegnere,il colle,prodi e monti....non ti basta?....letta?....il cav. ha perso le elezioni!...ma lo hanno supplicato di appoggiare un nuovo esecutivo,il resto è storia.....non ti piace....secondo chissenefrega!!....

cicciosenzaluce

Dom, 02/03/2014 - 15:17

scipione,chi ha aumentato di più le tasse contro le imprese è stato tremonti,ministro del tuo delinquente.Si inventò gli studi di settore,e tanti altri balzelli,compresa l'imu poi applicata da monti,vai indietro dal 2008 al 2011 e guarda bene.

Massimo Bocci

Dom, 02/03/2014 - 15:21

L'orbo servo comunista!!! Cosa non si fa per RUBARE!!!!

giosafat

Dom, 02/03/2014 - 15:54

Non la vede. L'alto schienale della poltrona cui si è avvinghiato offusca la visuale.

eolo121

Dom, 02/03/2014 - 15:56

alfaniani ...no comment.. spero si voti presto cosi' spariscono

swiller

Dom, 02/03/2014 - 16:17

Pretendere che alfano veda qualcosa è solo utopia.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 02/03/2014 - 16:30

"Un'Imu mascherata e Alfano non la vede". Come credete possibile che alf-ANO veda quello che gli passa sotto il naso, lui ha una sola preoccupazione : guardare sempre il retrovisore per paura che qualcuno gli sfili la poltrona da sotto il culo!

gigetto50

Dom, 02/03/2014 - 16:32

....avete letto Sturmtruppen? In questo caso Alfano, la sentinella antitasse, chiede: alt...chi va la'? Tasse o non tasse? E Renzi e Delrio rispondono: No...semplici aggiustamenti...

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Dom, 02/03/2014 - 16:36

Dice bene, come al solito, Francesco Forte: l'operazione è a carico dei ceti medi e dei medio-piccoli che risparmiano, cioè dell'elettorato di centrodestra. Si salva l'elettorato Pd, fatto di ricchissimi con i capitali all'estero (meglio se in Svizzera) e di piccolissima borghesia impoverita e non in grado di risparmiare. Ma poiché l'elettorato di riferimento di Alfano, in questo quadro, dovrebbe coincidere con quello di centrodestra, il suo silenzio appare assurdo e inspiegabile. Chissà, forse si è reso conto di non avere più un elettorato, e si limita a tirare a campare per tenere il suo sedere, quello della Lorenzin e quello (cattolicissimo) di Lupi attaccati il più possibile alle rispettive poltrone.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 02/03/2014 - 16:53

Ma cosa vuoi che veda alfano? Lui gli occhi ce li ha solo nel fondoschiena, per tener d'occhio la poltrona su cui si siede.

unosolo

Dom, 02/03/2014 - 16:56

non abbiamo votato alcun governo e questo ha permesso ai veterani del vecchio PCI di mantenere il potere e la gestione dei soldi dello Stato ,che sono le nostre tasse, Pompei , continui crolli ma nessuno paga eppure di soldi ne sono stati stanziati molti e come tutti i fondi a chi sono stati destinati e i guardiani delle tasse permettono questi salassi o si dividono la torta , adesso serviranno altri soldi , non è che siano finanziamenti occulti .

BruceHarperWayne

Dom, 02/03/2014 - 16:56

A chiacchiere sono tutti contro le tasse, poi come arrivano al governo non fanno altro che continuare l'agenda Monti e le politiche fiscali recessive dell'Austerity imposte dall'EU. Con questo doppio balzello sui carburanti e sulla casa, Renzi si conferma in linea con le politiche di Monti e Letta, alle elezioni quando arriveranno questi signori prendere tante legnate. Caro Alfano, sappi che prima o poi le elezioni arrivano sempre e il contribuente ha la memoria lunga, i comunisti hanno l'alibi ideologico delle tasse come forma di redistribuzione sociale della ricchezza tu neanche quello.

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Dom, 02/03/2014 - 16:59

x CICCIOMEZZALUCE CHE AMA TANTO LECCARE I VERI CRIMINALI. E’ un piacere colmare la tua ignoranza: DATI DELLA CGIA DI MESTRE, partendo dai dati del Def, aggiornati con gli effetti delle nuove norme che non sono compresi nelle statistiche ufficiali, ha calcolato che nel 2012, quindi con Mario Monti premier, si sia raggiunta una pressione fiscale record del 44,7%. Quest’anno salirà al 45,1. Nel quadriennio precedente, quello del governo Berlusconi, la percentuale si era tenuta stabile intorno al 42,6, con un unico picco nel 2009, al 43%. Pesò, in quell’anno nero per l’economia, il calo del Pil, al quale non corrispose una diminuzione di uguale misura delle tasse. Con l’ultimo governo Berlusconi la pressione è rimasta invariata rispetto al livello del secondo, tormentato esecutivo di Romano Prodi. Il professore aveva ereditato un Paese con tasse tra il 40 e il 41 per cento. Lui aggiunse più di due punti. Il precedente esecutivo (dal 2001 al 2005) era di centrodestra. Il più lungo di Berlusconi e della storia repubblicana. Mille e 414 giorni durante i quali tasse, imposte e contributi passarono dal 41,3 al 40,1% del Pil. A fare vincere il centrodestra nel 2001 era stato innanzitutto lo spettacolo offerto dalla sinistra (il governo Prodi osteggiato e poi il disarcionamento del Professore sono ferite ancora aperte nel centrosinistra), ma anche la pressione fiscale. Nel ’97, in piena era Prodi, raggiunse la vetta incredibile (per gli standard di allora) del 43,4%. Tutta colpa dell’eurotassa, che ci servì a centrare i requisiti per entrare nella moneta unica. Allora, si pensò che fosse un livello inaccettabile e che non si sarebbe mai ripetuto. Un sacrificio una tantum. Infine, non sono certo un fan di Tremonti ma l'Imu programmata da quest'ultimo prevedeva un gettito tre volte inferiore a quello attuale e non tassava né la prima casa né i capannoni agricoli.

@ollel63

Dom, 02/03/2014 - 17:05

alfano è nato cieco, e pure sordo, e muto, e brutto. Poveretto! Non lo biasimate. Cade già da solo.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 02/03/2014 - 17:09

Ah ah ah ah Adesso l'obiettivo del pregiudicato (truffatore di oltre 300 milioni di euro agli italiani) è il voto fra un anno???? Ma non doveva esserci l'election day a maggio di quest'anno???? Almeno mi sembra di ricordare così o sbaglio cari adoranti sottomessi psicologicamente al delinquente (leggersi la sentenza di condanna) di Arcore????

Ritratto di semovente

Anonimo (non verificato)

ilbarzo

Dom, 02/03/2014 - 18:00

Alfano,datti foco....

maurizio50

Dom, 02/03/2014 - 18:03

Quell'emerito str...di Alfano è forse ancora più spregevole di Fini: questi infatti ha avuto in una qualche misura un sussulto di coraggio, quando, pressato da una situazione insostenibile, ha diviso la sua strada da quella del Cavaliere. Alfano, che non è mai stato nessuno, è andato al governo ivi messovi dal Cavaliere; ha fatto poi la scissione creando i Nuovi Cretini Democratici dicendo che rimaneva al governo per tutelare gli Italiani dalle tasse. Ed ora come primo atto del governo del chiacchierone toscano,impone al Paese un'altra stangata fiscale , e con la faccia di c::: che si ritrova , ci viene a raccontare che le tasse diminuiranno. Ma questo grandissimo str:::: è saltato fuori da un racconto di Camilleri??

ilbarzo

Dom, 02/03/2014 - 18:18

Il vigliacco, traditore,verme schifoso,pasassita,ladro,usurpatore di poltrone nonche' mentecatto di Angeluccio Alfano,si e' rivelato ancora peggio del verme suo compagno Fini.Entrambi tirati fuori dalla fogna in cui regnavano dal generoso ma sprovveduto Cavaliere,il quale si e' allevato in seno delle serpi velonose che oltre a tradirlo,hanno anche fatto di tutto per infangarlo.Gente della peggiore feccia umana che vive alle spalle delle persone oneste.

michele lascaro

Dom, 02/03/2014 - 18:22

alfango non vede tante cose, perché non vuole vederle, altrimenti si sarebbe già schiodato dalla poltrona.

ilbarzo

Dom, 02/03/2014 - 18:26

L'imo mascherata del governo Renzi,Alfano non puo' vederla poiche' quest'uomo e' solo fumo,non capisce nulla.Come puo' accorgersi se l'imo e' mascherata o meno!Mi sembra che si voglia pretendere troppo da un signore che non capisce neppure se lo chiami per nome.

ilbarzo

Dom, 02/03/2014 - 18:35

Alfano,tu sai benissimo dove metterlo quel dito.Bocca a culo di gallina e fatti i capelli ogni tanto, visto che li hai sempre sugli occhi.

Anonimo (non verificato)

leo.nar.do

Dom, 02/03/2014 - 19:10

Questi dell'Ncd hanno capito che se vanno ad elezioni scompaiono ... E allora, farebbero e faranno di tutto per evitarle. Berlusconi non gli dia la possibilità di farli entrare nella coalizione di Centrodestra... con l'alleanza continua con la Sinistra, ne hanno tradito gli ideali.

il nazionalista

Dom, 02/03/2014 - 19:21

C'era qualcuno che sperava che alfini avrebbe fatto il guardiano antitasse?? Che credeva che i nuovi carrieristi decisi(a stare sulle poltrone!!), in sigla ncd, sarebbero stati di parola ?? Questa compagnia di politici di ventura sosterrà qualunque governo che garantisca loro un posto alla greppia: da monti a letta, da letta a renzie e poi, eventualmente, a fassina, a vendola, a.... chiunque garantirà poltrone e laute prebende!! Addirittura sosterrebberò il cav se tornasse al potere!!

Giovanmario

Dom, 02/03/2014 - 19:40

quel povero renzi non sa più cosa inventarsi pur di togliersi dalle palle quell'inutile alfano (che è lo stesso di utile idiota).. non fa altro che tassare ma quelli del ncd tirano dritto per la loro strada.. quale strada? quella di mantenere calda la poltrona? no.. quella di restare visibili ancora per qualche mese con la speranza di superare la soglia di sbarramento delle europee.. non vede l'ora di potersi iscrivere al ppe.. al posto di berlusconi.. è la promessa fatta alla merkel qualche giorno fa.. e naturalmente la merkel ha gradito!

fedele50

Dom, 02/03/2014 - 19:42

LADRI SOLO ED UNICAMENTE LADRI , IO NON DIMENTICO, MA SE MAI CI MANDERANNO A VOTARE, DI QUESTI LADRI NON NE SENTIREMO PIù PARLARE .P.S.SARANNO VOTATI SOLO DALLA MELMA COMUNISTA, CHE PER FARE DISPETTO ALLA MOGLIE SI TAGLIANO LE LPALLE.

fedele50

Dom, 02/03/2014 - 19:42

LADRI SOLO ED UNICAMENTE LADRI , IO NON DIMENTICO, MA SE MAI CI MANDERANNO A VOTARE, DI QUESTI LADRI NON NE SENTIREMO PIù PARLARE .P.S.SARANNO VOTATI SOLO DALLA MELMA COMUNISTA, CHE PER FARE DISPETTO ALLA MOGLIE SI TAGLIANO LE LPALLE.

leo.nar.do

Dom, 02/03/2014 - 20:05

Macchè ... si può dire tutto della Sinistra, meno che sia scema. Li sta usando con ribrezzo, ma appena può se ne disfarrà schifata ...

Domatore

Dom, 02/03/2014 - 20:35

brava Marzia italiana, basterebbe semplicemente copiare il sistema economico-finanziaro di uno stato serio e virtuoso. Manca la volontà della casta, chi si darebbe la zappa sui piedi?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 02/03/2014 - 22:20

Alf-ano avrà un certo bruciorino alle prossime,per quanto lontane,elezioni.Certamente l'Italia deve sistemare cinquant'anni di allegra mangiatoia, di politici ma anche di grossi gruppi industriali, come la Fiat di Agnelli (Romiti dalle auto al ministero dell'Industria e l'Olivetti di De benedetti e gli esubire piazzati all'Ente Poste.I conti dobbiamo metterli in ordine ma la politica non paga mai:vitalizi,pensione e relativi ricongiungimenti pensionistici a gratis,rimborsi e benefit vari. Loro non pagano mai.Cosi come gli enti locali, Sicilia e Roma come cattivi esempi, alla fine i loro conti devono essere pagati da tutti gli italiani, anche da quelli residenti in regioni,province e comuni virtuosi.ORA BASTA!!! con gente come Alfano che migrano secondo convenienza e TRADISCONO il loro MANDATO ELETTORALE ricevuto con il NOSTRO VOTO. Basta con i volta gabbana.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 02/03/2014 - 22:23

andrea626390 sei un deficente che smetterà di ridere quando Alfa-ano fara' bruciare il tuo culettino sfondato di comunista renitente.

Mingami

Lun, 03/03/2014 - 00:08

Nei "palazzi del potere" c'è troppo denaro e c'è tanto potere. Il primo è generosamente elargito in base a norme stabilite ad hoc, il secondo , magistralmente distribuito, è il benefit aggiuntivo al primo, nel caso quest'ultimo non fosse sufficiente. Quando ci sono tanti soldi e tanto potere è molto difficile scostarsene e si farebbe di tutto per mantenere l'uno e l'altro. Ideali, progetti, programmi, soluzioni, sono tutte belle cose, ma subordinate a quanto sopra. Quindi non illudiamoci, coloro che dovrebbero cambiare le regole come si dovrebbe, sarebbero i primi a subirne le conseguenze.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 03/03/2014 - 00:40

Se questo virus ameboide fosse rimasto attaccato alla poltrona rispettando però le promesse di vegliare sulle tasse avrebbe avuto un minimo di credibilità. Avendo però tradito quelle promesse si rivela per quel che è. UN VOLGARE PROFITTATORE INDEGNO DI ENTRARE IN PARLAMENTO.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 07/11/2015 - 13:10

ALFANO RENZI DEL RIO UN TRIS DI BUGIARDI LORO NON INTERESSANO L'ITALIANI MA LA LORO POLTRONA