Usa, l'ex ministro del Tesoro: "Nel 2011 complotto contro il Cav"

Le rivelazioni choc di Geithner, ex ministro del Tesoro Usa, nel saggio Stress test: "Alcuni funzionari europei ci contattarono con una trama per costringere Berlusconi a cedere il potere". Ma a Obama disse: "Non possiamo avere il suo sangue sulle nostre mani"

Al G20 del 2011 funzionari europei chiesero agli Stati Uniti di aderire a un "complotto" per far cadere l’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Nel memoir Stress test, anticipato oggi dalla Stampa e dal Daily Beast, Timothy Geithner, ex ministro del Tesoro americano, aggiunge nuovi, inquietanti tasselli al golpe ordito contro il Cavaliere per cacciarlo da Palazzo Chigi e mettere al suo posto Mario Monti, un tecnico scelto ad hoc per far passare le misure lacrime e sangue imposte da Bruxelles e dalla cancelliera tedesca Angela Merkel. "Ma a Obama dissi: 'Non possiamo avere il suo sangue sulle nostre mani'", racconta ancora Geithner nel volume che ripercorre la disastrosa situazione finanziaria che spinse quei funzionari a progettare il "complotto".

Le prime indiscrezioni su un golpe ai danni di Berlusconi sono state appena sussurrate. E, inevitabilmente, i media progressisti hanno fatto a gara per distruggerle. Oggi, invece, Geithner spazza via qualunque dubbio sul drammatico piano che il 12 novembre del 2011, con lo spread tra i Btp decennali e i Bund tedeschi artificiosamente pompato sopra i 470 punti, Berlusconi si dimise dopo l'approvazione della legge della stabilità alla Camera. Ebbene, dietro a quelle dimissioni c'è un vero e proprio piano ordito a Bruxelles per far cadere un governo eletto democraticamente e piazzarne uno tecnico e asservito ai diktat dell'Unione europea. "Ad un certo punto, in quell'autunno, alcuni funzionari europei ci contattarono con una trama per cercare di costringere il premier italiano Berlusconi a cedere il potere - svela oggi Geithner - volevano che noi rifiutassimo di sostenere i prestiti dell’Fmi all’Italia, fino a quando non se ne fosse andato"Dal 26 gennaio 2009 al 28 febbraio 2013 Timothy Geithner ricopre, infatti, l'incarico di segretario al Tesoro degli Stati Uniti durante il primo governo presieduto da Barack Obama. L'obiettivo degli innominati "funzionari europei" è quello di accerchiare Berlusconi, anche attraverso i ricatti del Fondo monetario internazionale, pur di farlo uscire di scena.

Il golpe non viene organizzato su due piedi, ma iniziò a essere tessuto nell'estate del 2010, quando "i mercati stavano scappando dall'Italia e la Spagna, settima e nona economia più grande al mondo". Nel saggio Stress test Geithner scrive di aver consigliato più volte ai colleghi europei di essere prudenti: "Se volevano tenere gli stivali sul collo della Grecia, dovevano anche assicurare i mercati che non avrebbero permesso il default dei paesi e dell’intero sistema bancario". Ma all’epoca Germania e Francia "rimproveravano ancora al nostro West selvaggio la crisi del 2008" e rifiutavano i consigli del Tesoro statunitense che chiedeva di mobilitare più risorse per prevenire il crollo economico del Vecchio Continente. Nell’estate del 2011 la situazione precipita. "La cancelliera Angela Merkel insisteva sul fatto che il libretto degli assegni della Germania era chiuso - racconta l'ex segretario del Tesoro - non le piaceva come i paesi che ricevevano assistenza europea (Spagna, Italia e Grecia) stavano facendo marcia indietro sulle riforme promesse". Quando a settembre Geithner arriva in Polonia per partecipare all'Ecofin, propone ai Paesi dell'Eurozona di adottare un piano simile al Term asset-backed securities loan facility (Talf), il muro di protezione creato dalla Federal reserve e finanziato dal governo e soprattutto dalla banca centrale per impedire insieme il default dei Paesi e delle banche. Viene quasi insultato. "Gli americani, però - continua Geithner - ricevevano spesso richieste per fare pressioni sulla Merkel affinchè fosse meno tirchia, o sugli italiani e spagnoli affinchè fossero più responsabili".

È proprio in questo quadro inquietante di supponenza tedesca e incompetenza europea che arrivano le prime pressioni per cambiare il governo italiano. A G20 di Cannes lo stesso governatore della Bce, Mario Draghi, gli promette "l'uso di una forza schiacciante". "Parlammo al presidente Obama di questo invito sorprendente - racconta Geithner - ma per quanto sarebbe stato utile avere una leadership migliore in Europa, non potevamo coinvolgerci in un complotto come quello". Nonostante il niet degli Stati Uniti, i "funzionari europei" riescono nell'intento: nel giro di poche settimane si dimette il premier greco George Papandreou, Berlusconi viene sostituito con Monti ("un economista che proiettava competenza tecnocratica") e in Spagna viene eletto Mariano Rajoy. A dicembre la Bce approva il piano per finanziare per le banche. Piano che viene accolto con euforia da Bruxelles che si fionda a dichiarare che l'Europa è uscita dal tunnel della crisi. "Io non la pensavo così", sottolinea l'ex segretario del Tesoro. E, infatti, nel giugno del 2012 la minaccia del default tornerà a mettere in ginocchio i mercati del Vecchio Continente.

Annunci
Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 13/05/2014 - 09:23

che schifo! che popolo di idioti quello italiano

info@licht-ital...

Mar, 13/05/2014 - 09:28

Perche siamo cosí derisi dal mondo e non solo da Merkel ed il suo barboncino Sarko, ma anche dal bassotto lusitano Barroso e dallo zombie belga van Rompuy ? Perche non abbiamo un comune spirito di Italianitá, siamo divisi e ci sputtaniamo continuamente tra di noi. Se Renzi fossi veramente un Primo ministro di tutti gli Italiani dovrebbe chiedre ad Obama di metter sul tavolo tutti i nomi dei funzionari europei "tramanti". Si potrebbe cosí chiarire la vicenda relativa alle strane dimissioni di Berlusconi. Ma Renzi non é un Italiano. E´uno di sinistra!

james baker

Mar, 13/05/2014 - 09:31

Chi sono questi funzionari europei ? -james baker-.

meloni.bruno@ya...

Mar, 13/05/2014 - 09:37

Iniziando da Barroso,ci sono in giro tanti Ponzio Pilato che nella storia vogliono uscirne con le mani pulite dopo aversele sporcate!

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mar, 13/05/2014 - 09:38

Dopo aver letto questo report, è meglio non aggiungere granché: mi verrebbe da scrivere solo una valanga di insulti contro questa gentaglia che assurge al controllo della nostra amata Italia, settima potenza economica nel mondo ... si, ma prima che entrasse nel circolo della stramaledetta moneta unica. Non scrivo insulti contro questi serpenti per non dare cattivo esempio a chi legge; dico solo una cosa: FUORI DALL'EURO, in modo controllato e progressivo, perché le famiglie italiane, che fanno sacrifici, non ne risentano. E che Dio chiami presto a giudizio questi diavoli; altro non sono.

Ritratto di MarcoG69

MarcoG69

Mar, 13/05/2014 - 09:39

Una domanda: Ma se cosi fosse (il condizionale e` d`obbligo credo) ci sara` o no un magistrato o un ufficio che possa far luce e chiarezza su certe "schifezze"? I responsabili, pagheranno mai? Non dimentichiamoci, piaccia o no agli amici di sinistra ed ai nemici di Berlusconi, che il suo, e` stato l`ultimo governo votato dal popolo! Un colpo di stato in piena regola, senza scordarsi che il colpo ancora continua, siamo al terzo governo, Monti, Letta e Renzi che non sia stato votato dal popolo.... se qualcuno avesse ancora dei dubbi che pian piano hanno tolto il potere agl`Italiani e stanno facendo quello che vogliono, i soli governi non eletti dovrebbero suaderli tutti questi dubbi. E` proprio vero....penso fortemente che in fondo in fondo, all`italiano vada bene cosi`... noi Italiani dobbiamo o crediamo di stare bene... senno` a quest`ora dovremmo essere nelle piazze in decine di milioni a farci sentire... e magari buttare fuori dai palazzi di potere tutte quelle persone indegne di rappresentarci.... ma si sa`.. stiamo cosi` bene che invece di fare questo... si fa` la fila a migliaia per comprare l`ultimo modello della Mela.... PS Ovviamente lo so` che per molti Italiani la crisi e` tremenda... non me ne vogliano i perbenisti....

francesco de gaetano

Mar, 13/05/2014 - 09:39

Se fosse vero quanto sostenuto da Geithner e credo che sia vero,la figuraccia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che non difende l'autorevolezza dello Stato Italiano è sotto gli occhi di tutti ed i partiti continuano a farlo soggiornare nel palazzo quirinalizio.Un famoso giornalista italiano avrebbe detto " Che figura di merda"

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 13/05/2014 - 09:43

e in tutto questo il solito tradimento della sx italiana allo straniero, e il desolante silenzio inerme di Berlusconi, con appoggio a Mario Monti, e a non difendere la volonta' democratica dei cittadini...Berlusconi avrebbe e POTREBBE ORA fare un macello, mediatico e giudiziario, ATTACCARE PER UNA DICO UNA VOLTA LUI PER PRIMO..niente, il solito basso profilo lettiano, e aspettare gli eventi..si vede che il ruolo di agnello sacrificale gli piace e parecchio

pagano2010

Mar, 13/05/2014 - 09:44

Tutti hanno avuto responsabilità in quanto accaduto, anche Berlusconi che con la sua squadra, tenuta assieme con il nastro adesivo, spese l'intera estate del 2011 a capire come fare una manovra correttiva, di fatto innervosendo i "soci" e i finanziatori. A tirare la corda a certo punto si rompe e lui penso che l'abbia capito troppo tar4di: se vuoi giocare al tavolo dei grandi, oltre ad essere un baro professionista, devi avere i numeri altrimenti rischi di fare la figura del menga: e l'ha fatta in piena regola

Ritratto di Zago

Zago

Mar, 13/05/2014 - 09:51

Non c'è da stupirsi ormai di niente in politica. Da come sono andate le cose, era risaputo che qualcosa bolliva in pentola. Prima ci hanno provato la Merkel e Sarkozy e poi gli americani che da quando è salito sul trono Obama ha cambiato l'America e la mentalità degli americani e si è tuffato nei giochini del potere. Berlusconi cammina ancora a testa alta, altri suoi ami-nemici si guardano le scarpe !

Libertà75

Mar, 13/05/2014 - 09:51

Per dimostrare o meno l'esistenza di un piano contro Berlusconi basta analizzare gli andamenti economici. Se il piano c'è stato avrebbe implicato, nei tre anni a seguire, una caduta del pil, un aumento vertiginoso dei disoccupati, un innalzamento del rapporto debito/pil, continui richiami sul nostro debito e la richiesta di sacrifici che avrebbero implicato perdita di competitività e arretratmento continuo, poi, magari dulcis in fundo, anche l'approvazione di un fiscal compact che obbligherebbe l'Italia a progettare decrescita invece che crescita.

james baker

Mar, 13/05/2014 - 09:51

Al posto di Bruno Vespa, personalmente già stavo sotto casa di Geithner, con tutta la truoupe di Porta a Porta e fare questa sera, in prima serata, una edizione speciale dall'America con teleconferenza in diretta dentro casa di Berlusconi. Gli americani, purtroppo, hanno un piccolo pregio (non é assolutamente un difetto di saper magistralmente mescolare le acque e far capire agli altri fischi per fiaschi), ed é quello che sono riusciti a far mangiare la cioccolata ai cinesi. Noi italiani, dobbiamo essere più intelligenti, ed alla vigilia delle elezioni europee, non possiamo farci sfuggire sotto il naso tutto il possibile indotto che ruota intorno al cacao. Carissimo Giornale, per dire semplicemente che adesso credo che le telescriventi, computers, satelliti e servizi segreti sono già di colore scarlatto per il sovraccarico derivante da una faccenda del genere. Io voglio sperare che vi piazzate li' 24 H 24 per 7 gg 7 fino a quando non ci dite come stanno le cose. Buon lavoro : io resto qui ad oltranza ad aspettare le novità CONCRETE. -james baker-.

Amedeo Nazzari

Mar, 13/05/2014 - 09:52

se e' vero, come e' vero che non e' colpevole di alcunche', berlusconi deve essere lavato da ogni colpa e tornare ad essere il presidente. Ma se non e' vero, come e' vero che e' stato condannato, allora no....

xgerico

Mar, 13/05/2014 - 09:59

Ma siiiiiii gli Americani fanno gli accordi "segreti" e poi lo sparano ai 4 venti!

info@licht-ital...

Mar, 13/05/2014 - 10:01

In Germania si dice : Die Italiener sind ein nettes Volk und können auch gut kochen. Mehr nicht! Gli Italiani sono un popolo simpatico e sanno cucinar bene. Nulla di piu ! Possiamo naturalmente discutere a lungo sul fatto che i tedeschi non si possono prender il lusso di giudicare nessun popolo di questo mondo. Ma in fondo alla ns coscienza non é che abbiano tutti i torti ! Lo dice un Italiano cui i tedeschi normalmente danno molto fastidio.

amedeov

Mar, 13/05/2014 - 10:07

Prima il sostituto della procura di Milano, poi Barroso,ora l'ex ministro del tesoro USA. Se fosse vero tutto ciò e cioè la trama contro BERLUSCONI, chi ripagherà l'ITALIA e gli ITALIANI di tanto scempio?

Ritratto di Maurizio Brollo

Maurizio Brollo

Mar, 13/05/2014 - 10:08

I PD e gli innamorati dell'UE continueranno a dire che non è vero anche di fronte alle affermazioni di Geithner, sappiamo come sono fatti. Spero tanto che gli italiani si rendano conto di chi è cusa della nostra situazione economica ed alle votazioni non primino chi è stato causa dello sfacelo italiano. Il loro compartamento ha fatto migliorare l'economia tedesca e peggiorare quella dell loro Paese, dovrebbero condannarli per tradimento.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 10:09

Mah, mi sembra fantapolitica utile per la campagna elettorale ... Strano complotto sarebbe stato, con Berlusconi che all'epoca non aveva più sostanzialmente la maggioranza (è questo il motivo principale delle dimissioni, lo spread faceva solo da contorno), e che quindi s'è dovuto dimettere, dopodichè ha esaltato le capacità di Monti e lo ha sostenuto come Capo del Governo. Da quando chi subisce un "golpe", sostiene il "golpista" che lo ha sostituito? E' tutta una barzelletta, insomma, o non c'è stato alcun complotto (e quindi si raccontano un mucchio di bugie), o, se c'è stato accordo dietro le quinte, anche Berlusconi era della partita, e quindi s'è trattato di cospirazione e di gioco delle parti, anche per convincere il popolo bue e credulone (specie di destra), che c'era un grande scontro al vertice, di cui Berlusconi era la vittima ...

james baker

Mar, 13/05/2014 - 10:09

Non sono d'accordo con certi commenti : gli americani sono maestri a copiare quello che succede nei nostri villaggi : tutti sanno e conoscono nomi ed orari delle corna, eccetto l'interessato !!! Io credo nella buona fede di Silvio Berlusconi. Credo anche all'esistenza dei labirinti complicati nella politica universale. -james baker-.

Raffaele Augello

Mar, 13/05/2014 - 10:10

Se queste dichiarazioni di Geithner sono fondate e c'è un riscontro concreto di queste informazioni, veramente c'è da farsi venire l'orticaria a sapere che nel contesto internazionale avvengono cose di questo genere! Qui non è tanto la figura di Berlusconi, certamente con tutte le sue magagne, che ne va di mezzo! Qui è l'Italia come Nazione, l'Italia partner mondiale di civiltà, di solidarietà internazionale, Paese fondatore dell'Unione Europea, che ne va di mezzo, ridotta a "Cenerentola" di turno, Nazione senza alcuna dignità, una "Comunità" nella lista degli Stati da manovrare come si vuole, insomma uno schifo totale!

Ritratto di thunder

thunder

Mar, 13/05/2014 - 10:15

PERCHE'???? FORSE QUALCUNO NON L'AVEVA CAPITO??? CHE QUELLA POLTIGLIA DI POLITICI ITALIANI E' AL SERVIZIO DI QUALCUNO CHE NON E' L'ITALIA!!!!! IN PRIMIS IL NOSTRO KING george

Agostinob

Mar, 13/05/2014 - 10:16

Vi sono scritti, come gli ultimi due, che dimostrano come la gente non capisca di politica e di trame e continua a voler trovare un colpevole, Berlusconi ovviamente, anche dietro a fatti evidenti di cui si era già parlato ampiamente in passato e che i comunisti continuavano a negare. Ciò che è successo? Colpa di Berlusconi! Berlusconi ha taciuto? Colpa sua. Ma come? Se quando parlava i comunisti gliene dicevano di tutti i colori, ora gliene dicono ancora perché ha taciuto? Esiste uno Stato, un'economia, un popolo per cui lavorare, un Presidente a cui si deve obbedire per forza, un accordo con l'Europa che ci lega, e Berlusconi doveva far saltare il mondo? La cosa saggia è stata quella di tentare, anche al di fuori del Governo, di gestire un passaggio politico dell'Italia da Stato feudale e monarchico e dittatoriale ad uno liberale. Ci sta ancora provando e per giungere a questo si è perfino accordato coi comunisti (cosa che a lui fa venire le bollicine) e che cosa ci guadagna? Che sbagliava prima e sbaglia adesso. E' giusto ciò che fanno i comunisti ed è giusto ciò che fa Renzi, il democratico Capo del Governo non votato. Riflettete!

Guido_

Mar, 13/05/2014 - 10:16

Berlusconi si dimise perchè non aveva più la maggioranza parlamentare. Nelle successive elezioni non ebbe neanche la maggioranza dei consensi dei cittadini, consensi che al giorno d'oggi sono ancora in diminuzione. I nostri leader gli decidiamo noi, non Obama, Sarkozy o la Merkel.

fedez

Mar, 13/05/2014 - 10:17

Fuori dall'Unione Europea, Fuori dalla NATO. Dobbiamo essere padroni a casa nostra come in Svizzera!

steali

Mar, 13/05/2014 - 10:18

Parole parole parole.......

Nebbiafitta

Mar, 13/05/2014 - 10:23

Se queste notizie sono vere, mi chiedo cosa aspetta la magistratura tanto zelante in certi casi ad intervenire contro i responsabili, per attentato contro la sovranità e indipendenza dello stato a tutti i livelli. E' palese che quanto si è consumato nei confronti del Presidente del Consiglio Berlusconi è stato un vero e proprio colpo di stato scalzando un governo legalmente eletto dal popolo italiano! Cosa serve a questo punto andare ancora a votare?

rickard

Mar, 13/05/2014 - 10:24

Mica c'era bisogno che ce lo raccontasse questo signore. Era chiaro a chiunque avesse un minimo di buon senso che Berlusconi doveva essere fatto fuori perchè non era gradito agli oligarchi europei. Purtroppo gli italiani di buon senso sono una minoranza. Lo dimostra il fatto che a pochi giorni dalle elezioni europee il primo partito d'Italia è, almeno secondo i sondaggi, quello che a quegli oligarchi è stato sempre asservito.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 13/05/2014 - 10:24

Adesso parlano tutti .Per i nomi dei funzionari in Europa si possono pensare i nomi, per i nostri antiitaliani i nomi non posso comunicarveli.Non viviamo in liberta abbastanza per non essere censurati.

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Mar, 13/05/2014 - 10:24

comodo mio caro SIGNOR DRAGONE dare degli idioti agli italiani vivendo all'estero vero?=??????? io considero idioti chi scappa dal proprio paese... vero??? se non erro lei abita a Londra.. io a casa degli inglesi non ci andrei mai a vivere..

valeike

Mar, 13/05/2014 - 10:25

io mi chiedo alla luce di queste prove , anche se il fatto all'epoca era già ben chiaro , che si trattò di un attentato alla sovranità nazionale , mi chiedo , dove sono i nostri uomini o donne di legge tanto solerti a strillare alla minima riga per lo stonata , uralndo e riempendosi la bocca di paroloni come , democrazie , libertà , diritti , libero arbitrio etc etc , dove sono sti infami strapagati con il sangue giornaliero del lavoro del popolo bue italiano , dove sono , sono sordi , sono muti , non sanno più leggere , Bruti liberati , sappiamo che sei un nulla , ma orgoglio o una palla sotto l'uccello te rimasta? o sei quel ibrido rettiliano perso e sottomesso , come la tua degna collega dal pelo rosso , la vergogna se non vi uccide almeno dovrebbe farvi dimettere , sallusti tenga duro saluti

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 13/05/2014 - 10:26

Anche un idiota aveva capito, gli unici che non volevano che si capisse erano come sempre i compagni, che pur di far cadere un nemico sono sempre pronti a tutto anche a tagliarsi gli attributi, in quanto alla culona, nel mio piccolo mi sono ripromesso di non acquistare più nulla di tedesco, sarà poco ma se molti lo facessero, naturalmente parlo ai non kompagni, loro ora sono filoteschi, almeno fino quando non ci sarà un controdine compagni

Agostinob

Mar, 13/05/2014 - 10:31

Se Geithner avesse detto qualcosa contro Berlusconi sarebbe stato acclamato subito, anche su questo blog, da parte dei comunisti, come "uno che sa" e che "ha ragione". Dicendo qualcosa pro Berlusconi, è....poco credibile. Sa tanto di bufala elettorale. Questi sono i comunisti! Questa è la loro obiettività.

adalberto49

Mar, 13/05/2014 - 10:32

FUORI DA QUESTA EUROPA!!!!!!!!!!

honhil

Mar, 13/05/2014 - 10:37

Adesso c’è la pistola fumante. Adesso c’è la prova regina del golpe. Adesso si sa, ineluttabilmente si sa, che i governi Monti, Letta e Renzi sono governi golpisti. Può, adesso, il Presidente Napolitano continuare tranquillamente a starsene al Quirinale come se niente fosse accaduto? Grillo può non piacere, i comizi di Grillo possono non essere condivisibili, il bastone con il quale Grillo padroneggia il suo gregge, di certo, non ha niente a che vedere con la democrazia, ma la sua richiesta di impeachment nei confronti di Giorgio Napoletano, che molto frettolosamente il Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa ha archiviato, meritava un maggiore approfondimento. Ma sarebbe stata una procedura da Paese democratico, con un governo figlio del responso elettorale e non da trame domestiche e internazionali. Ma adesso che il re è nudo qualcosa bisogna inventarsela e la più presto. E niente è meglio di un ritorno alle elezioni.

Ritratto di wtrading

wtrading

Mar, 13/05/2014 - 10:42

@liberopensiero77. Tutti hanno libertà di esprimere il loro pensiero su questo giornale. Ciò che non succede su Repubblica o il Corrierone. Detto questo, caro liberopensiero77, ognuno può scrivere ciò che meglio gli aggrada, sempre nei termini di civismo. Purtroppo tra le molte opinioni vi sono anche quelle un pò, diciamo cosi, vuote ( usiamo un eufemismo ). E le sue lo sono assolutamente. Perchè non diciamo allora che tutto è "pre-elettorale, ivi comprese le situazioni EXPO con i vari Greganti, Grillo, Frigerio. Oppure ivi compresa la situazione Scaiola!? Allora è vero che in Italia siamo sempre in tempo pre-elettorale!! Guardi infine che se tre indizi formano una prova, il complotto contro Berlusconi non è composto da un indizio solamente, ma da una lista lunghissima. Chi non ha le fette di salame sugli occhi se ne accorge immediatamente e sa vedere bene. Purtroppo il nostro Paese è composto da votanti che in fatto di fette di salame sugli occhi, sono professionisti !!... E lei appartiene a questa categoria, purtroppo per lei beninteso. Auguri vivissimi di pronta guarigione.

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 10:44

Xgerico, perchè continua a dimostrarci che il "sinistro medio" non sa leggere? gli USA hanno RIFIUTATO DI PARTECIPARVI, non "ci hanno partecipato" come lei ha capito...

edo1969

Mar, 13/05/2014 - 10:47

leggetevi il libro

james baker

Mar, 13/05/2014 - 10:49

Io sto aspettando che Il Giornale ci illumini un po' più gli orizzonti. La constatazione é che tutti abbiamo più o meno ragione, ma personalmente non sono capace di fare un ragionamento se l'interlocutore non esiste. Non sono capace di porre delle domande e formulare le risposte da solo. Odio a morte la gente che scaglia i sassi e mette le mani dietro alla schiena. Andrea Indini, niente di nuovo ? ... e la Terra continua a ruotare su se stessa a 540 chilometri l'ora (circa)... -james baker-.

vince50_19

Mar, 13/05/2014 - 10:50

Guido_ Ha ragione. Monti e Renzi sono stati scelti dal popolo, vero? Quanto alle dimissioni di Berlusconi, i fatti che l'hanno preceduta quegli atte vada a leggerseli nell'articolo di Fabio Martini su La Stampa del 24.7.2011, nei giochini fatti da una certa banca tedesca (ispirata chissà da chi: una nota kulona?) per abbassare il valore delle azioni mediaset e Fininvest per rendere più scalabile quella società alle opa ostili e far calare le braghe a SB.. Legga anche le più recenti dichiarazioni rese dagli attori di quella riunione a palazzo Ca dee' Sass a Milano, citata da Fabio Martini. Buona lettura.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mar, 13/05/2014 - 10:53

Vorrei ricordare, a tutti gli illuminati di sinistra che scrivono in questi spazi, che Berlusconi si è dovuto dimettere perché in parlamento non riuscivano a votargli la sfiducia. Del golpe e del tradimento faceva parte anche Fini che: garantito dal capo dello stato, sottrasse i suoi deputati e senatori dalla maggioranza. Nonostante ciò il governo non cadde. Dopo le sue dimissioni, con senso di responsabilità, che la sinistra non ha mai dimostrato: cercò di sostenere il governo Monti nella speranza che facesse le mosse giuste e non si piegasse a 90 gradi davanti alle ingiunzioni dei potentati europei. L'unico che ebbe, ha ed avrà attenzione ai veri interessi dell'Italia è Silvio Berlusconi. Nonostante i vergognosi attacchi ancora cerca di difenderci dai tassatori di professione. Quelli che per sopravvivere hanno bisogno di lucrare sui soldi pubblici, non essendo capaci di lavorare.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mar, 13/05/2014 - 10:58

xgerico, ma sai leggere? Gli Americani non fecero accordi segreti. Gli fu chiesto di partecipare, ma a detta di chi riferisce, rifiutarono di avere il sangue di Berlusconi sulle mani.

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 11:03

Guido_, può sempre denunciare Geithner per calunnia... che lo "spread" era una trappola per gonzi era chiarissimo a qualsiasi essere raziocinante, tipologia umana che evidentemente "a sinistra" o non c'è, o si fa finta non ci sia!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mar, 13/05/2014 - 11:04

Caro Raffaele Augello, vorrei ricordarti un piccolo particolare: in Italia ha partecipato alla vita pubblica anche Di Pietro, il quale con i soldi pubblici, comprava pagine dai giornali stranieri per parlare male dell'Italia. Tutto per du miserabili voti in più che gli facevano aumentare i rimborsi elettorali.

albertzanna

Mar, 13/05/2014 - 11:05

IL SAGGIO PUBBLICATO DA GEITHNER. Le parole di Geithner sono fondate, anzi, se c'è uno che poteva sapere benissimo queste cose è proprio lui, prova ne sia che nel 2012 ha dato le dimissioni, come capo dell'economia USA, pressato da Obama, perché lui, Geithner, pur essendo un "falco", pur essendo amico delle banche e dei poteri forti del denaro virtuale (in prima fila la Goldman Sachs che appartiene a David Rockefeller, che vorrebbe il NWO, Nuovo Ordine Mondiale, e padrone dell'anima di Monti e Letta), pur essendo stato connivente con Obama nella preparazione della fallimentare legge sull'Obamacare, ad un certo punto ha capito che continuando ad occupare quella poltrona si sarebbe giocato la reputazione per il resto della vita, diventando un sinonimo di bugiardo come Obama e la Clinton. Perciò scese dal carrozzone della Casa Bianca, anche per non giocarsi la possibilità di essere di nuovo chiamato al governo quando, nel 2016, Obama sloggerà e, se i Repubblicani trovano l'uomo giusto e la smettono di essere masochisti, torneranno al governo. Ma in tutto questo mi pongo la stessa domanda di un altro commentatore qui sopra: è ormai chiaro che Berlusconi è stato trombato da Napolitano e dall'Unione Europea (entrambi sanno che l'UE è una colossale bufala politica e un pozzo senza fondo che divora i soldi dei cittadini europei) per evitare che lui innescasse il meccanismo di uscita dalla Comunità, che se un paese aderente lo fa, per primo, poi diventa un effetto domino e si apre il più grande crack finanziario della storia umana. Ora, visto che ormai le evidenze diventano sempre più evidenti, perché non imposta quel che resta della campagna delle europee su questi fatti e dimostra che lui è più forte della magistratura rossa e dell'uomo del Colle, il regista del tutto? Albertzanna

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 13/05/2014 - 11:07

votate contro l'Europa se volete un futuro per voi ed i vostri figli.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 11:11

Egregio wtrading, visto che Lei ha capito tutto (Lei è sicuramente un genio ...), mentre io invece ho le fette di salame sugli occhi, perché non ci spiega perché mai Berlusconi nel 2011 avrebbe esaltato Monti come possibile Capo del governo già prima della sua nomina, e poi lo ha sostenuto come premier, e poi ancora ha votato la fiducia al suo governo e tutte le principali leggi successive? Se si vogliono affermare delle tesi storiche accettabili, queste devono essere coerenti, altrimenti si rischia solo di cadere nel ridicolo, oppure di dimostrare quello che si rimprovera agli altri, cioè di avere gli occhi foderati ...

sergio_mig

Mar, 13/05/2014 - 11:14

La Merkel e Sarco dovrebbero essere dichiarate persone indesiderate in Italia e vietare loro l'ingresso, purtroppo dobbiamo considerare che a questo complotto hanno partecipato anche politici italiani ad alto livello come Fini e compagni, come indubbiamente alcuni noti magistrati i quali hanno determinato la fine politica di Berlusconi con una condanna veloce e inaudita. Adesso bisognerebbe dare la "caccia" ai complottasti occulti e processarli, mandandoli in galera, quella vera.

Leonardo Marche

Mar, 13/05/2014 - 11:15

Penso proprio che sia tutto vero, troppi elementi convergono sulla stessa tesi. Napolitano ne esce maluccio. Però c'è un però. Non credo che la Merkel sia comunista e trami per realizzare l'internazionale. Bisognerebbe riflettere sulle motivazioni a tutto ciò. Probabile che si siano fusi interessi diversi che poco c'entravano l'uno con l'altro. Erano in molti a cui il Cav dava noia. Spero che venga fuori la responsabilità e la motivazione dei singoli gruppi. Chissà se i servizi sociali del Cav fanno parte di questo complotto, se fosse, Napolitano avrebbe responsabilità enormi. Va detto che finchè la Merkel cerca di far fuori il Cav perchè questo ostacola il disegno egemonico della Germania, rientra quasi nel normale. Il guaio è quando pezzi di italiani si saldano per realizzare questo disegno, alla faccia del senso di patria. Riflettiamo anche sulle condizioni dell'Italia allora. Ai governi B. si può rinproverare di non aver fatto abbastanza per riformare il paese, vuoi per traditori vari, ma anche per non sufficiente coraggio politico e per un certo conflitto di interesse che vede Mediaset beneficiare di un'economia surriscaldata, che richiede pubblicità, ma che se è sbilanciata sulle importazioni porta dritto ad un tracollo della bilancia dei pagamenti e alla impossibilità di restituire il debito estero ... Ed è esattamente quello che è successo poi. Quindi Berlusconi ha sbagliato nel gestire l'equilibrio internazionale dell'economia italiana, cosa che invece Monti è riuscito a fare riequilibrando la bilancia dei pagamenti, ma mandando il paese in profonda recessione e distruggendo la classe media... Ma a chi dall'estero ci ha prestato i soldi poco importava..

Triatec

Mar, 13/05/2014 - 11:16

xgerico @ Gli americani non fecero nessun accordo, questo sta scritto nell'articolo e sparano ai 4 venti le porcate della Merkel e di tutti i suoi conniventi, persone false e sleali. Persone che per il loro interesse, non si sono fatti scrupolo di creare danno ad altri paesi europei. Questa è l'Europa unita???

Mannik

Mar, 13/05/2014 - 11:18

Indini, non le sembra piuttosto imbarazzante che capi di stato europei abbiano deciso di silurare un altro capo di stato? Il vero motivo era che Berlusconi non era in nessun caso affidabile e presentabile a livello diplomatico.

Nerone2

Mar, 13/05/2014 - 11:20

Guido_ ... certo! Sei te infatti che hai votato il governo monti, letta e renzi... toglite i prosciutti dagli occhi!!!

cast49

Mar, 13/05/2014 - 11:23

pagano2010, ma che cazzo scrivi?

Ritratto di apasque

apasque

Mar, 13/05/2014 - 11:24

In chiave elettorale possiamo affermare, con ampia dimostrazione di prove, che le sinistre sono state ancora una volta "IL TRADITORE" per antonomasia dell'Italia. E' evidente: gli interventi di Obama, della Merkel, di Naapolitano, Schultz, Monti, Barroso, Letta e così via hanno una tale incontrovertibile connotazione di sinistra da fare impressione. E quel che è veramente grave e significativo è la FORTISSIMA COMPONENTE DI TRADIMENTO insita nella manovra. Tale è stata la voglia sovvertitrice, da superare i bisogni dell'Italia e degli italiani e da metterli in ginocchio.

Libertà75

Mar, 13/05/2014 - 11:28

@liberopensiero77, se ci fosse stato un complotto, sarebbe stato necessario arrivare al punto tale da far perdere fiducia dell'elettorato nei confronti del premier, in modo tale che quest'ultimo avrebbe preferito un "commissario" apparentemente "amico" piuttosto che un voto anticipato che l'avrebbe rilegato all'opposizione per 5 anni. Questo per essere corretti nelle letture, buongiorno.

Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Mar, 13/05/2014 - 11:29

Sono annichilito da queste autorevoli rivelazioni, una cosa di gravità immensa.

xgerico

Mar, 13/05/2014 - 11:31

@gian paolo cardelli- Allora mi da ragione, Geithner, parla (ma non credo) senza sapere un cazzo di quel che è successo!

bludgeon

Mar, 13/05/2014 - 11:33

A leggere certi commenti,la prima cosa giusta che mi viene da dire è : Ogni popolo ha il governo che si merita. Mai "detto" fu più azzeccato come adesso. Meditate gente, meditate.

Massimo Bocci

Mar, 13/05/2014 - 11:36

Questa dell'Italiano VERO Silvio Berlusconi, è la storia Biblica,che si ripete, comparabile e comparabile a quella di David contro Golia, da una parte l'UNICO ONESTO!!!,INCORRUTTIBILE!!! LIBERALE!!!,LIBERTARIO,UMANITARIO e soprattutto VERO GRANDISSIMO ITALIANO!!!! Che ha sfidato e combattuto e COMBATTERÀ' SEMPRE!!! anche su ad armi impari contro il MARCIO FINANZIARIO,IMPERIALISTA!!! Dei potentati FMI,BCE (oggi impegnati nella schiavizzazione GOLPE Ucraino), che si fanno i loro sporchi affari sulla pelle dei popoli,SOVRANI!! BUE!!! PER SCHIAVIZZARLI Dunque sempre gloria a un si grande e ONESTO!!! CAPACE!!! ITALIANO, lustro per l'Italia e la sua storia.

Atlantico

Mar, 13/05/2014 - 11:44

Ancora con 'ste storie ? Lo sappiamo dal novembre 2011 che Berlusconi fu fatto fuori dalla UE che non si fidava più di lui e, piaccia o meno, non voleva avere a che fare con lui e che Napolitano ed il PD non erano certo scontenti di sostituire Monti a Berlusconi. Vi siete dimenticati le 4 ( quattro ) manovre economiche di Tremonti nell'estate 2011 ? Vi siete dimenticati la guerra tra lo stesso Tremonti e Brunetta ? Gli italiani no, perché certi 'spettacoli' non si dimenticano. Primo invio 11.44

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 11:48

Xgerico, no: è lei che non sa leggere, e l'ha appena ridimostrato!

Alfredo.

Mar, 13/05/2014 - 11:49

Come sarebbe bello se il sig.Napolitano desse le dimissione e se ne andasse in punta di piede e senza alzare lo sguardo da terra..farebbe cosa gradita a tutti.

Triatec

Mar, 13/05/2014 - 11:53

Se è punito il concorso esterno in associazione di tipo mafioso, per il contributo effettivo al perseguimento di scopi illeciti, chi ha ordito e perseguito questo complotto, anche senza prender parte al sodalizio, che non solo ha danneggiato una parte politica, ma ha impoverito tutta l'Italia, di cosa potrebbe essere accusato?

Ritratto di wtrading

wtrading

Mar, 13/05/2014 - 11:58

@liberopensiero77. CVD ( Come Volevasi Dimostrare ). Continua ad avere le fette di salame sugli occhi. Se non capisce e se non vede è inutile spiegare. C'è chi ci arriva e chi no. Saluti.

Alfredo.

Mar, 13/05/2014 - 11:58

Caro MarcoG69..è difficile che un magistrato italaino, o meglio ancora milanese, si prende la briga di far chiarezza a una schifezza del genere..farebbe un grande favore a Berlusconi.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 13/05/2014 - 12:00

scassa Martedì 13 maggio 2014 Lo so che i benpensanti di sinistra mi daranno la patente di stupida e si sentiranno offesi ...me ne farò una ragione ,pazienza ,ma la verità sta in bella vista anche per chi si rifiuta di vedere ,anche guardando ! Dopo aver sfruttato gli USA ,aver poi bruciato la loro bandiera nelle piazze ,ma solo quando governavano i Repubblicani,aver intrallazzato con l'URSS incamerando Rubli ,dopo aver fatto strame della democrazia repubblicana nata da un referendum FARSA ,e ,con il sistema proporzionale ,aver FOTTUTO gli Italiani con il costosissimo voto di scambio che ha portato alle stelle il debito pubblico ,bene ancora non erano contenti . Allora la magistratura e' entrata a gamba tesa con Mani Pulite ,facendo fuori tutti i compagni di merenda scomodi e lanciando ,solo nell'arena l'Occhetto con la sua GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA ,a quel punto la parte sana e onesta del Paese ha deciso che era assurdo lasciare il Paese in mano al piccolo padre e un LIBERALE di nome Silvio Berlusconi ha deciso di porre fine allo scempio e con Lui,più di metà del gli italiani! A quel punto apriti cielo ,come si permette il corpo sano di rifiutare il Cancro ,e giù persecuzioni e santa inquisizione a gogo' !!! E ancora c'è qualcuno che dubita della manovra anti Cav. e dell'interferenza extra Italiana ? Oltre che disonesti anche stupidi ????????? Silvana Sassatelli.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 13/05/2014 - 12:01

cavaliere si perde pure questa altra palla a porta vuota??

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 13/05/2014 - 12:02

@liberopensiero77, qualcuno molto più grande di noi, duemila anni fa disse: hanno gli occhi e non vedono; hanno le orecche e non sentono! Lei, con tutto il rispetto, è uno di questi!

Libertà75

Mar, 13/05/2014 - 12:02

Credo che Geithner raccontando questa verità voglia mettere in risalto due cose: 1) che l'europa è schiava di poteri extraparlamentari molto più di quanto non lo siano gli USA; 2) che gli USA rispettano la volontà popolare espressa dal popolo italiano non invischiandosi nei giochi di retrobottega ossia che loro sono amici nostri più di quanto lo siano i tedeschi... chissà

comase

Mar, 13/05/2014 - 12:05

Quando il centro destra (quello vero!) tornera' a governare bisogna spiccare mandati di cattura internazionali nei confronti di questi criminali e perseguirli in tutto il mondo per portarli alla sbarra nel nostro paese .

maubol@libero.it

Mar, 13/05/2014 - 12:07

Non credo che mr Geithner racconti delle panzane. Mi piacerebbe capire, anche se è tutto molto chiaro, il ruolo di Napolitano! Ha nominato Monti senatore a vita, in quattro e quattr'otto l'ha nominato Presidente del Consiglio. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, dalla Fornero in poi... Ma questo nostro Presidente non sarebbe ora che parlasse chiaro, o gli italiani sono talmente poco importanti per lui da non meritare nessuna spiegazione? Potrei andare avanti ma mi fermo qui... tanto dal Colle non sapremo un beato niente.

LAMBRO

Mar, 13/05/2014 - 12:08

SIAMO ALLE BEFFE ... DOPO LE PORCATE.... E IL COLLE TACE. AVRANNO COMUNQUE SULLA COSCIENZA I DISOCCUPATI, 8 MILIONI DI FAMIGLIE ALLA FAME , 100 MILA AZIENDE CHIUSE , MORTI PER DISPERAZIONE ECC..... C è PERò DA CHIEDERSI SE HANNO UNA COSCIENZA.

gioch

Mar, 13/05/2014 - 12:19

C'è qualche postatore che si riferisce a tal xgerico,uno che dimostra di mancare fortemente di scolarizzazione(ma di aver imparato a memoria la lezioncina antiberlusconiana).Tempo perso!

enrico09

Mar, 13/05/2014 - 12:21

Fosse vero, allora vorrebbe dire che B. é stato messo da parte dalle DESTRE europee (Sarkozy, Merkel, Barroso, Monti) e non dalle sinistre come alcuni ancora credono, quindi sarebbe stato "tradito" dai suoi alleati...o forse é B. che ha tradito le aspettative delle altre destre europee e dei suoi elettori e quindi é stato fatto fuori per evitare disastri? Ricordo che la Merkel ha più volte detto di non voler più acquistare il debito italiano (causa dello spread) vista la mancanza di riforme che gli elettori allontanatisi da B. gli rimproverano da anni.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 12:27

wtrading, è tipico delle tesi indimostrabili non rispondere alle domande, affidandosi a una evidenza che non esiste nella realtà. Lei, mi spiace dirlo, è un credulone (ma è in buona compagnia), crederebbe perfino alla tesi che Giulio Cesare, indotto da altri, si è pugnalato da solo, semplicemente perché qualcuno lo ha scritto o lo ha detto, e perché la tesi soddisfa un certo ordine mentale vittimistico. Senza offesa, La saluto.

FerguSSon

Mar, 13/05/2014 - 12:29

Che questo EX-MINISTRO Americano faccia nomi e cognomi, altrimenti è la solita favola per GONZI, tipo Cardelli, per vendere l'ennesimo libro.

onurb

Mar, 13/05/2014 - 12:31

I sinistrati, ovviamente, credono solo quando a parlare sono i cosiddetti pentiti di mafia, in primis Ciancimino. E giustamente i magistrati seguono a ruota.

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 12:33

Atlantico, mi rispieghi un po' il concetto di "sovranità popolare"...

plaunad

Mar, 13/05/2014 - 12:38

COME VOLEVASI DIMOSTRARE!!! Ricordate gli sberleffi e gli sfottò dei sinistri quando qualcuno lo adombrava? Primo o poi la verità viene sempre a galla.

vivaitaly

Mar, 13/05/2014 - 12:41

Ecco la sinistra Americana che cerca di spingere quella ideologia distruttiva per corrompere ancora di piu' l'occidente, e I fessi governanti Italiani ed Europei sono li ad applaudire quell'ideologia che sta distruggendo il nostro popolo.

cameo44

Mar, 13/05/2014 - 12:50

Che ci sia stato un complotto contro Berlusconi è evidente a tutti tranne a chi è in mala fede come la persecuzione della ma gistratura che Berlusconi era l'unico ad opporsi allo strapotere della Merkel questa ha fatto di tutto per screditarlo con il bene placido dei politici di casa nostra che pur di liberarsi di Berlusconi non hanno esitato a screditare l'intero paese. Napolitano ne è parte integrande di questo complotto ha sempre ostacolato Berlusconi e ha fatto di tutto per farlo cadere le chiacchiere in merito a Fini e a Monti hanno delle verità anche se negano e poco se ne parla

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 13/05/2014 - 12:50

L'Italia grazie a Berlusconi era l'unico Paese fuori dalla crisi economica. Poi per colpa dei traditori della Patria, specialmente la "Ditta" del PD, siamo nella crisi peggiore che si possa immaginare. E comunque chiaro che Napolitano, titolare della suddetta "Ditta" andrebbe sostituito proprio con Berlusconi. Al più presto possibile.

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 13/05/2014 - 12:56

@ atlantico....lei dipinge...giustamente... la UE come il Soviet...!! quindi epurazioni a gogó !! Le sfugge peró che B. era stato votato dagli Italiani e non dal Soviet UE...!! Complimenti comunque per la sua, come sempre, sinistra analisi !!!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 12:59

Libertà75, vedo che Lei è uno dei pochi che riesce a ragionare anche con la sua testa. Al suo ragionamento ci si può aggiungere anche altri obiettivi di Geithner: vendere il libro che ha scritto, inserire le proprie affermazioni in una tesi complottistica già esistente, rafforzando il vittimismo dei seguaci di Berlusconi che sono portati vieppiù a votarlo (fra l'altro Geithner non è del partito democratico, politicamente è un indipendente che proviene dalle file del partito repubblicano ...). Peccato che Geithner non faccia i nomi dei funzionari europei che li avrebbero contattati, la storiella sarebbe stata più credibile ...

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 13:08

FerguSSon, i "gonzi" sono quelli che hanno creduto nello "spread", come lei; non serve un "politico" americano per scoprire quello che era già lampante allora.

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 13:14

liberopensiero75, è sufficiente ricordarsi la dinamico dello "spread" ed il modo in cui ce l'hanno presentato per capire che Geithner ha solo confermato quello che già era chiarissimo: tutti succubi della Germania, ed ai sudditi come lei le sta pure bene!

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 13:16

leiberopensiero77 cc liberta75: Geithner il libro lo sta vendendo negli USA, non in Italia... o forse vuole rafforzare il vittimismo degli elettori italoamericani che hanno votato per Berlusconi? se voleva far ridere i polli, c'è riuscito benissimo!

Tipperary

Mar, 13/05/2014 - 13:17

Berlusconi aveva buoni rapporti con Gheddafi con gas e petrolio calmierato e 8 miliardi di appalti per le nostre imprese, con Putin e gas a prezzi concorrenziali. In poche parole faceva i nostri interessi e rompeva i gabbasisi a tedeschi e francesi i quali infatti si sono così attivati.Non ci vuole una mente superiore per capire che le cose sono andate così . Chiediamoci piuttosto perché,fatta eccezione per gli untermenchen di sx a cui si addice io ben noto"tanto peggio tanto meglio" noi non si abbia abbastanza dignità per reagire.

Triatec

Mar, 13/05/2014 - 13:18

I commentatori che oggi mettono in dubbio le parole dell'ex ministro del Tesoro americano Geithner, sono gli stessi che davano credito e pendevano dalle labbra dei vari Ciancimino, Spatuzza ed altri simili gentiluomini.

paco51

Mar, 13/05/2014 - 13:26

Italiani? adesso state meglio? se si OK! se no! siete un popolo di peracottari!!!!!!Ve la siete voluta!!!!

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 13/05/2014 - 13:28

quindi la perdita della maggioranza in parlamento non c'entra nulla è tutto un gomblotto.

pesciazzone

Mar, 13/05/2014 - 13:30

dubito che ci sia qualcosa di vero in questa storia, ma se fosse la realtà mi vien solo da chiedermi "ma perchè non l'hanno fatto qualche anno prima"????? ....come sarebbe stata migliore la nostra vita senza la mummia!!!!!

Ritratto di massiga

massiga

Mar, 13/05/2014 - 13:31

Ma voi vedete complotti ovunque? Siete alla frutta

giordaano

Mar, 13/05/2014 - 13:31

Berlusconi si è dimesso perchè non aveva più la maggioranza in Parlamento. Il resto (spread, complotti vari,gli Illuminati, i massoni, la Merkel ecc ecc) sono contorno inutile. Se B avesse avuto la maggioranza, sarebbe restato.

Mr Blonde

Mar, 13/05/2014 - 13:32

Se anche fosse non è certo un golpe visto che comunque la maggioranza in parlamento non c'era comunque più, e comunque 10 100 1000 mille grazie a questi eventuali golpisti, non certo comunisti ma forse liberali democratici e popolari europei visto chi comanda attualmente.

Mr Blonde

Mar, 13/05/2014 - 13:36

e poi chiudo: la trama occulta sarebbe stata basata sul rifiuto del FMI a fornire aiuti all'italia finchè ci fosse stato lui, che c'è di strano? prestereste dei soldi vostri a dei morti di fame che non possono ripagarli? Tra l'altro il cav non dava nessun fastidio ai poteri forti, alzi la mano chi fino al 2011 ha visto o sentito qualche mossa contro l'egemonia franco-tedesca-bce. Semplicemente l'inettitudine del governo in cui il solo tremonti da ultimo giapponese lottava contro tutto e tutti rischiavano di far saltare il ns debito e quindi l'euro

edo1969

Mar, 13/05/2014 - 13:37

fuori i nomi

FerguSSon

Mar, 13/05/2014 - 13:37

Cardelli: ieri Avvocato ed oggi Economista? ma quante lauree ha?????

atipico

Mar, 13/05/2014 - 13:39

insomma, tutti contro, tutti complotti o traditori... qualcosa non torna

edo1969

Mar, 13/05/2014 - 13:41

ma come Rossana Rossi e Bruna Amorosi non dicono niente?

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 13/05/2014 - 13:42

...Se questa è la solidarietà esistente tra i Paesi dell'U.E., non siamo messi granché bene. I sospetti, sebbene gravi, dell'esistenza del "complotto" tendente ad affossare il nostro Paese da parte della Merkel, di quel peracottaro di Sarkozy e funzionari vari, esistevano già, ma erano pur sempre sospetti, le rivelazioni choc di Geithner, ex ministro del Tesoro Usa, hanno fatto il resto. Se dovesse persistere questo stato di cose, forse dovremmo considerare sprecati tutti gli sforzi fatti da decenni per arrivare ad una Unione che, a questo punto possiamo definire un disastro sotto tutti gli aspetti. C'è da aggiungere che al comportamento disonesto dei due menzionati "bellimbusto", non meno peso ebbero e opposizioni al Governo di allora.

Libertà75

Mar, 13/05/2014 - 13:43

@liberopensiero, mi rendo conto che ad un certo punto i toni si scaldano e ognuno resta sulle proprie posizioni. Comunque lei non coglie quella che è la realtà. Il complotto contro Berlusconi c'è stato, vogliamo chiamarlo complotto massonico? inserirci lobby? faccia lei. Il complotto è oggettivo, lo vuole chiamare piano di sovverchiamento della controparte politica? Lo chiami come vuole ma non insista sull'ovvietà delle cose. Geithner che non ha velleità di vendere il suo libro in Italia ad elettori più propensi alla TV, in realtà non sta facendo "campagna pubblicitaria", sta in realtà dicendo che il complotto contro Berlusconi non ricevette l'avallo degli USA, cosa che in altre ricostruzioni invece ci sarebbe per via dell'amicizia Berlusconi-Putin (che tra il resto ha provveduto a firmare l'accordo per il south stream, oggi una chicca per l'Europa, ieri una minaccia per la Germania). Quindi, ricostruisca nella sua testa chi ha ordito contro SB, ci inserisca chi vuole e chi non vuole, ma dire che non c'è stato dimostra una scarsa capacità di analisi politica.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 13:44

gian paolo cardelli, vogliamo scommettere che il libro si venderà anche in Italia? Quanto vuole scommettere? Non è che poi sarà il sottoscritto a ridere? P.S. Forza Italia ha già chiesto una commissione d'inchiesta sulla questione, a dimostrazione che (forse) c'è una vaga forzatura politica ed elettoralistica della questione ...

xgerico

Mar, 13/05/2014 - 13:50

@FerguSSon- 13:37- No, il "cardelli" manda solo messaggi subliminali!

Ritratto di scriba

scriba

Mar, 13/05/2014 - 13:53

CODAZZO GIUSTIZIALISTA E BEOTA. A leggere la Storia siamo buoni(quasi) tutti ma a leggere in tempo reale la cronaca prima che diventi Storia sono in pochi a saperlo fare. Il codazzo beota che applaudì marionetta come il liberatore dal Presidente e che oggi frigna come un demente perché non ce la fa a pagare le tasse"giuste" imposte dal vassallo della kulona é l'unico a non averci capito una mazza tanto che ancora oggi vive di livore antiCav e delle pedate sui denti che riceve dai rottamatori della libertà e della democrazia. ITALIETTA PENOSA.

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 13/05/2014 - 13:53

@ liberopensiero77 ....la sua tesi sulla morte di Cesare, deriva probabilmente da qualche nuova genialità sinistra ?? Scriva un bel libro documentato sull'argomento ed il Nazareno glielo farà pubblicare per poter poi fare riedizioni sinistre a gogó dei testi di storia dei licei e rimpinguare le casse PD !!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 13/05/2014 - 13:54

Gli AMERIKANI??? grande popolo di FARABUTTI - pur di fare i caxxi propri distruggono qualunque cosa (strage degli indiani e dei negri d'america, giapponesi,bombardamennti al fosforo in germania, bombe all'uranio sporco nella jugoslavia e ultima la primavera araba per il petrolio nordafricano). UNO STATO CHE AMA LA LIBERTA' >>>>> LA LORO. BRAVA GENTE!!!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 13/05/2014 - 13:55

Per quanto concerne l'europa ricordiamocelo nelle urne!!!!!

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 13:55

liberopensiero77, è la sua tesi "Geithner ha scritto del complotto per vendere il libro" che fa ridere i polli: purtroppo non se ne rende conto... il libro infatti racconta tante cose, e tra le tante la faccenda di Berlusconi, ma pensare che sia stato scritto principalmente per questo fa capire che i paranoici stanno "a sinistra", non altrove; di qua basta ricordarsi di come andò lo "spread", di come i nostri quotidiani ce lo presentarono e come i cialtroni del PD lo strumentalizzarono per chiedere un "passo indietro", tutti argomenti che ai cervelli pensanti dicono molto, agli altri nulla.

pinux3

Mar, 13/05/2014 - 14:05

Faccio una considerazione molto semplice. All'epoca ad andare "alle stelle" non è stato solo lo spread italiano ma anche quello della Spagna, dll'Irlanda, del Portogallo... come conseguenza della crisi che colpì l'euro in quel periodo. Ora pensare che tutto sia avvenuto come conseguenza di un "complotto" per far fuori Berlusconi mi sembra francamente ridicolo (che poi B. non fosse molto "ben visto" nelle cancellerie europee non è certo una novità, ma questo è un altro discorso...). Tra l'altro che ne capisce qualcosa di mercati finanziari sa bene che è tutt'altro che un gioco da ragazzi "manovrare" un mercato come quello secondario dove ogni giorno vengono scambiati volumi ENORMI di titoli...

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 14:09

Libertà75, sa chi è il principale complottista contro Silvio Berlusconi? Un certo Berlusconi Silvio, che, come ho ricordato, è stato il principale sostenitore di Monti come Capo del Governo che lo doveva sostituire nel 2011 (dopo Napolitano, s'intende ...). La situazione internazionale e interna richiedeva che ci fosse il Governo Monti, e Lui (facente parte degli accordi internazionali espliciti e non, anche Lui era un affiliato alla Massoneria) non si è sottratto ai suoi doveri, salvo poi insinuare tramite i suoi giornali e altri scrittori "amici" di essere stato vittima di un complotto, per potersi dissociare dal Governo Monti (piuttosto impopolare) e presentarsi ai suoi elettori come la solita vittima, stavolta non della magistratura, ma dei "poteri forti", nazionali ed internazionali. Io la penso così, Lei si accodi all'ideologia veicolata su questo Giornale ...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 13/05/2014 - 14:12

tempo fa disse Berlusconi:I NOSTRI AMICI AMERICANI...ajajaja.Misterearse, per potere giudicare gli italiani bisogna fare dei confronti e chi li fa meglio di chi è all'estero? Voi che siete in Italia non potete sapere come vivono gli altri all'estero,sarebbe come dire che un povero cieco dalla nascita, possa distinguere vedere e immaginare i colori dell'arcobaleno.

rokko

Mar, 13/05/2014 - 14:21

pinux3, la sua osservazione di buon senso qui è inutile.

ludovik

Mar, 13/05/2014 - 14:24

complotto komunista!!!

ludovik

Mar, 13/05/2014 - 14:26

francesco de gaetano..la figura l'ha fatta napolitano o gli idioti che hanno votato il criminale (che stava affossando l'italia)???

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 13/05/2014 - 14:26

Che ci fosse un complotto lo sapevamo da tempo, anche se si ignoravano i particolari.

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Mar, 13/05/2014 - 14:27

XGUIDO_ : SONO TRE ANNI CHE NON DECIDI NIENTE........SVEGLIATI !!!!!

unosolo

Mar, 13/05/2014 - 14:35

Finalmente che escono fuori man mano cose che passeranno nella storia , storia di distruzione economica della nostra Nazione , siamo entrati in Europa sottovalutati della nostra cara LIRA , ed ecco che pian piano ci distruggono comprandosi le nostri più grandi e storiche aziende o le hanno costrette ad emigrare in Paesi morbidi e senza troppa pressione fiscale , il nostro debito è lievitato oltre l'immaginabile e solo per contrastare un grande industriale che oltre a far crescere le aziende ha cercato di far rialzare la nostra economia , bene oggi sappiamo che non gli è stato possibile in quanto in seno aveva le serpi che frenavano, peccato che la magistratura non sia intervenuta in quei casi sospetti anzi si è indirizzata ad appoggiare certe linee strane .Eppure quella frase " allora abbiamo una banca " non è stata considerata e sappiamo il motivo , il bersaglio era Berlusconi non la UNIPOL o chi era dietro.

Klotz1960

Mar, 13/05/2014 - 14:35

Devono ASSOLUTAMENTE saltare fuori i nomi dei funzionari UE che hanno tradito gli impegni e gli obblighi di rispetto e fedelta' reciproca UE- Stati Membri, fino a cercare di SOVVERTIRE un Governo democraticamente eletto. Si tratta di autentici DELINQUENTI. Barroso, dove sei?

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Mar, 13/05/2014 - 14:36

caro von trier certo .. dall'esterno si capisce meglio... ma io non sono codardo e combatterò fino alla morte per la mia Italia.. a differenza di qualcun'altro... e comunque popolo di idioti non mi piace detto da un italiano all'estero... riferendomi al dragon lord..

odifrep

Mar, 13/05/2014 - 14:37

@ g.p. cardelli (11:48) - beato lei che ha tanto tempo da perdere. Cordialità.

tormalinaner

Mar, 13/05/2014 - 14:37

La cosa più ributtante è che Napolitano sapeva, e non ha fatto niente fregandosene della volontà del popolo italiano che dovrebbe rappresentare. Una vergogna che non tollero, un tradimento terribile della volontà popolare. Basta!!!! usciamo da questa Europa o saremo schiavi e mandiamo a casa Napolitano.

Settimio.De.Lillo

Mar, 13/05/2014 - 14:40

Per ubicoc e gzorzi :Kome tutti i komunisti NON sapete cosa significa DEMOCRAZIA. La verità vera è che BERLUSCONI vi fa paura fino a farvi C....re addosso. Massa di incivili con la puzzetta sotto al naso.Non sapete cosa significa vergogna,ma basta consultare un qualsiasi vocabolario e capirete come siete scesi in basso. Ringrazio anticipatamente la redazione di questo giornale che spero NON mi censurerà.

gianni.g699

Mar, 13/05/2014 - 14:41

Premesso che ormai è tardi su tutti i fronti !!! la situazione è talmente sputtanata che da qualsiasi parte la giri è completamente irrimediabile ... MA DICO IO,,, BISOGNAVA AVER STUDIATO AD OXFORD PER CAPIRLO QUANDO ERA IL MOMENTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ... italici somari ...

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 13/05/2014 - 14:42

testimonianza attendibilissima. colpo di stato eseguito. Gli elettori Italiani beffati.

Millo.Finestra

Mar, 13/05/2014 - 14:48

Dragon_Lord : Giudizio a dir poco assurdo

bruna.amorosi

Mar, 13/05/2014 - 15:00

BRUNA AMOROSI dice che conosce un proverbio cinese . tu siediti in riva al fiume e aspetta prima o poi il cadavere del tuo nemico passerà . x Edo 1969 .

Ettore41

Mar, 13/05/2014 - 15:03

Io non so se sia vero o no ma mi chiedo: ma la procura di Milano o quella di Roma, che ogni giorno aprono fascicoli a cazzo per cose anche accadute al di fuori dei confine nazionali, cosa pensano di fare? @EXGERICO....... COME AL SOLITO NON HAI CAPITO UNA SEGA GLI AMERICANI L'ACCORDO LO HANNO RIFIUTATO.

gigetto50

Mar, 13/05/2014 - 15:07

....e ora, dopo il 25 maggio, cosa ordiranno contro tutti gli "euroscettici"?......

scala A int. 7

Mar, 13/05/2014 - 15:07

sssssssshhhhhhhhhhhh! non fatelo sapere ad un noto pm dal cognome straniero che e' gia' impegnato al processo per compravendita ( forse a peso ) dell' ex senatore De Gregorio. Se lo venisse a sapere , non esiterebbe ad interrogare mezzo congresso americano + il Presidente Obama compreso gli Stati Maggiori dell' epoca e quelli attuali , dirigendosi successivamente a Bruxelles per interrogare tutti i membri della sede UE compresi gli addetti delle bouvettes ; forse solo cosi' Silvio la fara' franca sul processo De Gregorio

Settimio.De.Lillo

Mar, 13/05/2014 - 15:08

Nebbiafitta: I magistrati???? la maggior parte di essi sono rrrossi,quelli seri e neutrali hanno paura di esporsi altrimenti..... Il detto cane NON mangia cane non le suggerisce niente?

enzo1944

Mar, 13/05/2014 - 15:08

............e il napoletano che sta al Colle,naturalmente,non ha niente da dire!...lui non vede,non sente,non sa e.......non parla!....Lui ha sempre e solo pensato ai suoi interessi,al suo PCI-PD(mai stato super partes,vero?)e non sa nulla di nulla...........forse non si ricorda neppure di aver chiamato monti,....il fenomeno bocconiano!.....ma mi viene il sospetto che abbia sempre e solo lavorato per i Massoni di Bruxelles e per le bande di Banchieri(tutti massoni),a lui molto,molto vicini!!

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 13/05/2014 - 15:09

@ mistereaster...Pasqua è passata, Cristo è risorto !! Si prepari per l'Ascensione...forse ce la farà ad imbucarsi anche lei !!

Cava1981

Mar, 13/05/2014 - 15:10

chiediamo a putin se ci vuole!!!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 13/05/2014 - 15:12

Chi qui si scandalizza perché Napolitano, la magistratura e chi è al potere non intervenga per fare luce su questo golpe, forse dimentica che Napolitano, la Magistratura, il governo attuale sono tutte autorità di sinistra, gente che o ha partecipato direttamente e a vario titolo a quell'"impresa", o non ha alcun interesse a difendere un uomo che hanno fatto di tutto per distruggere da vent'anni a questa parte. Lo stesso Renzi e i renziani, forse gli unici di sinistra con un poco di morale alle spalle non possono sbilanciarsi più di tanto perché hanno i loro "compagni" pronti sul collo. Povera Italia come è stata ridotta dal comunismo in 94 anni di storia! E molti in Italia non se ne sono ancora accorti. Ecco cosa ha portato l'odio di classe portato all'eccesso!

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 15:13

Xgerico cc FerguSSon: nel suo caso non c'è nessuna "subliminalità"; semplicemente ha dimostrato di non saper leggere. Più chiaro di così...

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 15:15

Pinux3, gliene faccio anch'io una semplicissima: Spagna, Grecia, Irlanda e Portogallo allora avevano sistemi macroeconomici che, presi tutti insieme, non facevano quello italiano... Stesso discorso per il Debito Pubblico: quello nostro è sempre stato stragarantito (l'ha ricordato persino Renzi, poco tempo fa...), la contrario di quelli degli altri quattro paesi. Mi raccomando: ricordate solo quello che vi fa comodo...

Demetrio.Reale

Mar, 13/05/2014 - 15:22

PAOLO BARNARD, NOVEMBRE 2011 I golpisti finanziari che hanno terminato la democrazia italiana dopo 63 anni di vita sono stati condotti al Palazzo italiano da Mario Draghi. Ad attenderli dentro il Palazzo vi era Giorgio Napolitano, da 35 anni uomo di punta in Italia del Council on Foreign Relations degli USA e amico delle loro multinazionali, coma da lui stesso dichiarato su Business Week. Mario Draghi arriva alla BCE fra il 31 ottobre e il primo novembre. Il colpo di Stato finanziario contro l’Italia si svolge nella settimana successiva, il governo eletto ne è spazzato via. Mario Draghi poteva fermare la mano degli speculatori golpisti semplicemente ordinando alla BCE di acquistare in massa i titoli di Stato italiani. Infatti tale acquisto avrebbe, per la legge basilare che li regola, abbassato drasticamente i tassi d’interesse di quei titoli, il cui schizzare in alto a livelli insostenibili stava portando l’Italia alla caduta nelle mani degli investitori golpisti. I mercati si sarebbero fermati, resi inermi di fronte al fatto che la BCE poteva senza problemi mantenere a un livello basso costante i tassi sui nostri titoli di Stato. Ma Mario Draghi siede alla BCE e non fa nulla. Non siate ingannati dalla giustificazione standard offerta per questo rifiuto di acquistare titoli italiani da parte della BCE. Vi diranno che le è proibito per statuto, ma non è vero: infatti clausole come la SMP Bond Purchases lo permettono, e anche le regole sulla stabilità finanziaria del trattato d Maastricht, come scritto di recente da Marshall Auerback e da altri. Draghi poteva agire, eccome. Risultato: il golpe. Da ora le elite finanziarie sono col loro aguzzino Mario Monti al governo a Palazzo Chigi. Fine della democrazia italiana fondata nel 1948. Comandano i mercati, non il Parlamento.

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Mar, 13/05/2014 - 15:25

danutaki un altro che vive all'estero??

pinux3

Mar, 13/05/2014 - 15:31

@gian paolo cardelli...Quindi dici che tutta la "tempesta" che allora c'è stata sui mercati finanziari è la conseguenza di una "manovra" per eliminare Berlusconi? Va beh, se ti piace credere alle favole...

eglanthyne

Mar, 13/05/2014 - 15:32

Caro Timothy faccia il BRAVO e dica COGNOME e NOME di questi soggetti, altrimenti troppo comodo lanciare il sasso . . .

pinux3

Mar, 13/05/2014 - 15:36

@marco piccardi...Elettori italiani beffati? Allora com'è che un anno dopo quando sono andati a votare SEI MILONI E MEZZO non hanno più votato per la "vittima" del "complotto"?

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 15:38

Pinux3, per quanto riguarda l'Italia è estremamente probabile: se lei invece preferisce ignorare quanto le ho ricordato alle favole dimostra di crederci lei... mi saluti Renzi, mi raccomando: è stato lui a smentirla, non Berlusconi...

onurb

Mar, 13/05/2014 - 15:41

gian paolo cardelli. E' inutile perdere tempo a replicare a certe menti che si autocelebrano come liberi pensatori: come ho già detto, questi sono disposti a credere solo ai pentiti di mafia, quelli per intenderci che, se dicono ciò che viene loro suggerito, hanno diritto alla protezione per sé e famiglia, allo stipendio pagato dai contribuenti senza la necessità di faticare, e a tanti altri vantaggi. Invece ciò che dice un certo Timothy Geithner viene immediatamente scartato dai liberi pensatori, perché, essendo per l'appunto liberi pensatori, si immaginano ogni possibile stronzata pur di apporre il proprio suggello di inattendibilità a certe affermazioni. L'Italia è nota per la deficienza della popolazione nelle scienze matematiche. Questi liberi pensatori ne sono la prova inconfutabile: non sanno o non vogliono fare nemmeno due più due.

Rossana Rossi

Mar, 13/05/2014 - 15:43

Caro Edo 1969, c'è poco da dire, i fatti sono questi e ne è arrivata la conferma visto che noi lo avevamo già capito mentre voi asini rossi avete sempre seguitato a ragliare idiozie e a svolgere azioni da sovversione capitanati dal vostro megaboss re giorgio. E Bruna Amorosi ha perfettamente ragione: siediti sulla riva del fiume e aspetta ecc.ecc....lo diceva il vostro kompagno mao......

Sapere Aude

Mar, 13/05/2014 - 15:43

Non ci vuole molta fantasia per sapere chi siano i funzionari col coltello tra i denti, sicuramente uomini di Barroso, Van Rumpuy, Merkel e Sarkosy. A questo punto basta chiedere di confessare chi siano gli italiani che li hanno imbeccati – anche se sono sulla bocca di tutti. Fa ridere la dicitura Comunità Europea CE (di Stati), meglio sarebbe scrivere CE di doppiogiochisti, voltagabbana, caini, e traditori. Se queste sono le basi su cui si fonda la CE meglio cercarsi altri alleati.

Atlantico

Mar, 13/05/2014 - 15:49

Cardelli e danutaki sono due anime candide, due gigli incontaminati. Preserviamoli.

pinux3

Mar, 13/05/2014 - 15:52

@Settimio.de.lillo...La maggior parte dei magistrati sono "rossi"? Queato è quello che raccontano a voi (tanto sanno che vi bevete tutto, come direbbe Crozza...), peccato che alle ultime elezioni la corrente maggioritaria sia risultata Magistratura Indipendente, corrente "moderata" se non di destra...

pinux3

Mar, 13/05/2014 - 15:58

@gianpaolo cardelli...E' "estremamente probabile" che abbiano messo in piedi una tempesta finanziaria che ha rischiato di "far saltare" l'euro solo per eliminare Berlusconi...E poi dici che sono io che credo alle favole...

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 13/05/2014 - 16:01

Credo che dopo queste ultime rivelazioni da parte dell'ex Ministro del tesoro USA Timothy Geithner , che confermano le tantissime altre circa il Complotto/Colpo di Stato avvenuto in Italia tra il 2010/2011 ad opera di un'intesa tra il mai pentito comunista Napolitano ed altissimi esponenti di Paesi Europei, TUTTE le Procure d'Italia, nessuna esclusa, dovrebbero mobilitarsi con altrettante inchieste volte ad accertare quello che ormai soltanto dei miserabili mascalzoni terroristi possono ancora continuare a negare: In Italia tra l'anno 2010 ed il 2011 è stato organizzato nei minimi particolari un vergogno Colpo di Stato che ha obbligato il governo in carica presieduto da Silvio Berlusconi,legittimamente insediato dopo libere e democratiche elezioni, a rassegnare le dimissioni per favorire l'insediamento di un governo fantoccio con a capo l'usurpatore Mario Monti sponsorizzato dai golpisti. Mi auguro che si passi immediatamente dalle chiacchiere ai fatti. Sospendere subito il governo in carica sostituendolo con un Comitato di Liberazione che metta agli subito agli arresti il Presidente della Repubblica per Alto Tradimento e che resti in carica sino a quando non verrà messa la parola fine a questa spaventoso quanto inimmaginabile atto di sabotaggio compiuto nei confronti dell’Italia. Non ce ne frega un cazzo delle imminenti Elezioni Europee! Sospenderle è quantomeno doveroso. Se l'Italia realmente democratica non decide di ribellarsi e ribaltare i tavoli truccati dell'Unione Europea neanche di fronte a questa ennesima prova che rende ormai palese la volontà della Germania di trasformare l’Italia in un suo Land, vorrà dire che il popolo italiano fa letteralmente schifo! (Primo Invio)

franzle

Mar, 13/05/2014 - 16:01

Ho sempre sostenuto la tesi del complotto, interno ed esterno, ma i numerosi miei amici di sinistra mi hanno sempre deriso per questo. Ed ecco altre prove inconfutabili dopo quelle di Friedman. Rimane da chiarire ormai solo l'aspetto più inquietante della vicenda: quali enormi scheletri negli armadi (tanti armadi) deve avere avuto il signor Fini per piegarsi al volere di forze superiori e fare quello che ha fatto? Come può essere possibile che un politico di professione, ex missino ed ex ghettizzato, rovini sé stesso al culmine della sua amatissima carriera politica e da presidente della camera? Ci deve essere sotto qualcosa di grosso; ma per chiarire questa vicenda forse ci vorranno ancora tanti e tanti anni.

Efesto

Mar, 13/05/2014 - 16:01

Se osserviamo e valutiamo i personaggi chiave della faccenda dobbiamo convenire che proprio il Presidente Giorgio Napolitano ne esce nel modo peggiore. Custode della Costituzione che acconsente al cambio del Presidente del Consiglio senza voto parlamentare. O sapeva del complotto, ed allora è un traditore, o non si è accorto di nulla ed allora ha dimostrato ingenuità ed inefficienza. Nel 1956, da studente, ho partecipato all'assalto di "palazzo Dongo" di via delle Botteghe oscure in Roma contro Napolitano allora promotore dell'attacco sovietico nell'Ungheria, alla luce delle esternazioni di Geithner oggi cosa si deve pensare e dire delle stessa persona?

onurb

Mar, 13/05/2014 - 16:02

liberopensiero77. Il suo pensiero è talmente libero che si permette di smentire le parole stesse di d'Alema e di Bersani a proposito del governo Monti. Bersani a Berlino disse: "Monti è arrivato da solo. Era il professor Monti. Gli abbiamo dato noi la maggioranza. Lo abbiamo voluto noi." E subito dopo proseguì dicendo: "Abbiamo affrontato insieme il popolo per le riforme, ci sentiamo protagonisti nel bene e nel male di questo anno e mezzo. Ora bisogna andare avanti e fare le elezioni, come in tutti i Paesi. Attualmente con il professore ci sono schermaglie elettorali, ma ciò non esclude una collaborazione con Monti dopo il voto. Ho sempre detto che sono prontissimo a una collaborazione con tutte le forze che sono contrarie al leghismo, al berlusconismo, al populismo. Con tutte queste forze e, certamente, anche con il professor Monti." E D'Alema mentre si trovava negli USA ebbe a dire: "Mario Monti è molto stimato, è riuscito a restituire voce all’Italia dopo il periodo buio di Berlusconi”. E all’intervistatrice che gli ricordava con grande lungimiranza come, anche secondo i sondaggi, Monti avrebbe potuto scalzare i politici alle imminenti elezioni, D'Alema spiegò: "Io sono contento del successo di Monti. Se c’è il governo Monti è merito in gran parte del Pd perché noi lo abbiamo voluto." Ora, libero pensatore, devo credere alle stronzate sue o a quelle dei due ex leader PD?

roseg

Mar, 13/05/2014 - 16:02

@xgerico--ma non ti stufi mai di raccontare barzellette ma basta buffone.

Atlantico

Mar, 13/05/2014 - 16:03

Promemoria per gli smemorati. Berlusconi nel novembre 2011 perse la maggioranza alla Camera ( nella votazione che lo defenestrò il governo ebbe 308 voti a favore ossia 8 in meno della maggioranza ), salì al Colle con Letta e quando uscì disse pubblicamente: "Non ho più la maggioranza, ora provvederemo ad approvare la legge di stabilità e poi mi dimetterò, come concordato con il presidente della repubblica". Così fu concretamente nei giorni successivi. Fine dei giochi. Adesso chiamatelo pure 'complotto': si sa che a destra è sempre colpa di qualcun altro. Sempre. Primo invio 16.03

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 13/05/2014 - 16:05

@ atlantico...senza salvagente non andrà lontano !!

carpa1

Mar, 13/05/2014 - 16:05

Fra due domeniche si vota per il parlamento europeo. Siccome a non votare si il gioco dei cretinetti succubi di questa europa (si può dire?) di merda, cerchino di andare a votare e si ricordino soprattutto due cose: 1) si vota solo di domenica; 2) PER I PARTITI ANTIEUROPEI (o per un'EUROPA vera) C'E' SOLO L'IMBARAZZO DELLA SCELTA (Lega, Fratelli d'Italia, il resto è fuffa). Per le amministrative, poi, ognuno faccia come crede.

Dako

Mar, 13/05/2014 - 16:06

Fuori i nomi dei VERMI.

eliolom

Mar, 13/05/2014 - 16:08

I funzionari europei non li conosciamo, ma due personalita' italiane si. Essi si chiamano Napolitano e Monti e ci auguriamo le loro dimissioni. La magistratura italiana, tanta solerte contro il cavaliere, sara' capace d'avere un colpo di dignita', aprendo un'inchiesta?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 16:08

Mi chiedo chi me lo fa fare a ragionare fuori dagli schemi, ricevendo in cambio solo denigrazioni più o meno dirette dai sostenitori di teorie complottiste parziali e faziose (e incoerenti a livello storico). La verità vera è che nel mondo politico vige solo un grande Teatro e il gioco delle parti di pirandelliana memoria. Lo scontro vero non è fra destra e sinistra, quello è lo scontro apparente che vige in Parlamento (che rappresenta le divisioni sociali di classe). Lo scontro vero è fra la classe dominante, che è però una minoranza sociale (ma è organizzata), e i dominati, cioè la gran massa dei cittadini (che però sono disorganizzati). Questi concetti sono alla base della teoria delle élites, i cui maggiori esponenti sono stati Gaetano Mosca, Vilfredo Pareto e Roberto Michels. Ma è meglio che mi sto zitto, perché poi finisco per parlare troppo ...

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 16:09

Atlantico, parla proprio lei che ha AMMESSO il "complotto" (ovvero il termine che preferisce) alle ore 11:42? meglio comunque essere un "gilgio incontaminato" che contaminato dalle idiozie "di sinistra" come lei dimostra immancabilmente di essere. Onurb: ha ragione, ma perchè dare l'impressione che a questi dementi non si sappia replicare? dubito che siano in tanti i lettori che si peritano di venirci a leggere, ma è sempre meglio prevenire...

Sapere Aude

Mar, 13/05/2014 - 16:09

pinux3, è vero: Magistratura Indipendente è maggioritaria. Di 9000 magistrati in servizio 1/7 è di Magistratura Democratica, e stanno nei palazzi di giustizia dove scatenano il finimondo sempre contro lo stesso soggetto e i suoi sostenitori. Mentre hanno sempre un occhio di riguardo se a delinquere sono altri.

james baker

Mar, 13/05/2014 - 16:09

Fate passare un comunicato ogni mezz'ora su tutti i giornali radio e su tutti i canali della radio (che dovrebbe essere un servizio pubblico). Fate qualcosa di pratico, invece di farmi girare e rigirare gli attrezzi da questa mattina con lo stesso argomento ... !!!!!! -james baker-.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 13/05/2014 - 16:09

Lo sappiamo tutti che è vero. Sappiamo tutti che le porcate nei confronti del Cav. sono state molteplici: solo chi è in perenne malafede come i sinistri, a partire dal loro vecchio capo che occupa il colle, non lo ammetteranno mai. Ma non pensate che sia ora, anche alla luce di tutte queste cose, di smetterla di piangersi addosso e recriminare, e pensare invece a fare qualcosa per il presente e il futuro? Finchè Forza Italia manterrà una posizione di malcelata simpatia nei confronti di renzi, finchè non rovescerà il tavolo del governo con una opposizione netta e, se necessario, irresponsabile, noi non lo seguiremo. Si rende conto che le promesse riforme non vedranno mai la luce, se non in forma annacquata nella migliore delle ipotesi, o addirittura stravolta, come quella presa in giro del senato composto da sindaci e nominati? Ogni giorno salta fuori uno scandalo, ma di quelli che hanno per protagonisti politici di Destra, come Scaiola & C. parla tutto il mondo, mentre di cose come questo evidente complotto del 2011 si parla solo su queste pagine e, bene che vada, su Tgcom24.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 13/05/2014 - 16:10

In attesa di conoscere nomi e cognomi dei congiurati, se mai li conosceremo, potremmo cominciare con il presentare il conto ai due nomi già noti e cioé Napolitano e Draghi! Re giorgio "padre della patria" come qualcuno vorrebbe farci credere?? no! comunista fino al midollo e traditore della patria a partire dal dopoguerra quando con il suo partito voleva pubblicamente l'asservimento dell'Italia alla Russia!

@ollel63

Mar, 13/05/2014 - 16:11

e il giorgino napolitano dove stava? C'era, c'era. E sapeva, oh se sapeva!

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 16:12

Pinux3, ma lei, al pari di Xgerico, ha fatto un corso per disimparare a leggere? a parte il fatto che la "tempesta finanziaria" di cui blatera non ha mei messo a rischio l'Euro, MI ERA SEMBRATO di aver scritto che "quello che poteva valere per Spagna, Irlanda, Portogallo e Grecia NON POTEVA valere per l'Italia, perchè il sistema macroeconomico di quei quattro paesi NON FACEVA quello italiano"... glielo devo ripetere quante altre volte? chi crede alle favole è lei: provi a ricordarsi QUAL ERA il motivo strombazzato dello "aumento vertiginoso dello spread italiano"... oppure Berlusconi "comandava" anche negli altri quattro paesi????

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 13/05/2014 - 16:14

#mistereaster.Caro, Signore io non ho scelto di andare all,Estero! ma vede che quando uno ha bisogno di un lavoro é non trova lavoro a Napoli; Cosa deve fare secondo lei?, ma secondo lei io avrei lasciato volentieri volentieri l,Italia e la mia Napoli?;ma ci provi lei ad andare a fare la spesa senza soldi é senza un salario! É FACILE PARLARE QUANDO UNO HA UN LAVORO É UN SALARIO VERO?! MA LEI PENSA CHE I 60,000 RAGAZZI ITALIANI CHE SONO EMIGRATI IN GERMANIA NEL 2012 SONO VENUTI VOLENTIERI QUI IN GERMANIA?;lei a me mi fá l,impressione di essere un pó inesperto nel giudicare chi vá all,Estero a lavorare,é mi puo spiegare Cosa farebbe lei; se lei avrebbe una famiglia a carico é nessun lavoro?pagherebbe lei le Bollette, l,affitto,é le cose per vivere? a chi emigra?!oppure LEI! sceglierebbe di andare all,Estero invece di fare la fame in Italia?, a me mi fá piacere che lei vuole combattere per il nostro Paese, ma lei non deve disprezzare chi é costretto dal bisogno ad emigrare, io ho creduto per 20 anni ai komunisti italiani é alle loro Promesse di migliorare l,Italia!, é questo e stato nel 1968! e da allora questa marmaglia non ha fatto altro che promettere e promettere! senza mai mantenere una promessa! LEI LOTTI PER UNA ITALIA MIGLIORE CHE NÉ VALE LA PENA;É IO LE DÓ IL MIO RISPETTO PER QUESTO!. Io; le mando un abbraccio é un caldo ciao da me, Pasquale! VIVA L;ITALIA!.

Ritratto di romy

romy

Mar, 13/05/2014 - 16:21

Per me solo cose vecchie e non sono alcuna novità,non lo dovrebbero essere per tutti gli Italiani.......,il difficile è farlo capire agli Italiani tutti,che sono sempre molto distratti..o sole...a pizza...o mandulino....l'amore....ecc.ecc.....che poi quando verranno buttati nel tritacarne della povertà,allora è inutile lamentarsi,fare sfilate e manifestazioni in piazza,sarebbe tardi ed inutile,ricordatevi,ci metto la faccia,se in Italia governerà Berlusconi o chi per Lui,allora una fioca speranza per non fallire del tutto e bloccare la rapina dei risparmi in atto in l'Italia ci potrà essere,perchè,Berlusconi è il massimo a 360°,nonostante tutto quello che gli hanno scritto e fatto contro è ancora in piedi al pari di un Titano,in mezzo a svariati nani della politica,che più che politici sembrano,ogni giorno di più,dei dilettanti allo sbaraglio per i danni già fatti e tanti altri che faranno in seguito,non penso di essere smentito.Votare per Berlusconi diventa ogni giorno di più un concetto direttamente proporzionale ad un buon Quoziente Intellettivo,dopo aver sommato tutti i pro ed i contro passati,presenti e futuri.Viva Silvio,viva Forza Italia,o con te o sarà la fine,ne sono convinto al 100%,una fine lenta..... ma sempre una fine comunque la si vorrà mettere.Italiani salviamola questa nostra Italia,mandiamo un messaggio forte a chi saprà ascoltarlo,già in questa elezione Europea,facciamoli traballare sulle loro seggiole,noi siamo Italiani,votiamo per il bene dell'Italia,o si cambia in bene e meglio questa Europa,o fuori dalla stessa,molti altri popoli ci seguirebbero,questo è il vero motivo per cui fummo e siamo ancora temuti,per cui si opero' il complotto a 360°di cui si parla nell'articolo,certamente non una novità per chi ha seguito gli eventi tutti della politica nell'ultimo ventennio,un giorno la storia degli eventi condannerà senza indugio i colpevoli delle nostre,ingiuste,sofferenze.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mar, 13/05/2014 - 16:23

Scusa liberopensiero77, hai ribattuto un po' troppo sull'argomentazione che Berlusconi non abbia contrastato con decisione e violenza l'avvento del governo Monti. Per te e quelli che la pensano come te il senso di responsabilità non esiste. L'idea che qualcuno metta il bene comune davanti agli interessi personali e particolari. Qualcuno in Italia l'ha fatto. Per tentare di far uscire il nostro paese dalle sabbie mobili in cui, la crisi mondiale, lo stava sprofondando non ha esitato a contribuire alla pacificazione Nazionale facendo un passo indietro. Ricordati che, per quanto esigua, la maggioranza parlamentare ancora reggeva. Nonostante le defezioni pilotate. In un momento in cui la situazione economica era disastrosa ed avrebbe richiesto compattezza ed unità di intenti Nazionali, come al solito, qualcuno strumentalizzò per ottenere la presa del potere in via non democratica.

james baker

Mar, 13/05/2014 - 16:23

FATE PASSARE UN COMUNICATO STAMPA A TUTTI I GIORNALI RADIO DI TUTTE LE RADIO OGNI MEZZORA. - OPPURE COMINCIAMO A SCENDERE IN PIAZZA E FACCIAMO SUONARE LE CAMPANE A MORTO. -james baker-

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 13/05/2014 - 16:29

Si fa di tutto per distogliere l'attenzione da un problema gravissimo, esiziale: l'assoluta mancanza di libertà e democrazia nel nostro paese. E' il problema di gran lunga più grave, lo capirebbe anche Beppe Grillo. Non ci sono né rimedi né risorse per poter far fronte a questa masnada di banditi. Il paese è ormai nelle mani delle vera criminalità, quella politica, istituzionale, internazionale. Peggio di un colpo di Stato , ben peggiore dei colonnelli greci, cileni, portoghesi, della fantomatica P2 e della stessa mafia. Ad agire contro il popolo italiano ormai sono le istituzioni stesse, la magistratura ed i giornali a fogli unificati. Oltre naturalmente alle tv di stato e no. Chi governa in Italia lo decidono altrove, come si governa l'Italia lo decidono altrove, cosa debbono fare gli italiani lo decidono altrove. La Bulgaria ai tempi dell'Unione Sovietica ci avvicina solo un po' alla realtà : è anche peggio. Siatene sicuri, non ci sarà un solo magistrato dell'antimafia o della mafia che alzerà il ditino, aprirà un fascicolo, non ci saranno proclami, indignazioni, sollevazioni. Perché quel che è accaduto, e che già sapevamo, è congruo alla natura degli italioti. Molti di loro , la maggioranza, son convinti, per loro cultura, che sia stato giusto così.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 16:34

onurb, premesso che non sono affatto un seguace del PD, ma sono, appunto, un libero pensatore (di cultura liberale e illuminista), io ho una mia griglia interpretativa dei fatti storici e politici, che è appunto quella del mio precedente post delle 16.08, cioè la teoria delle élites, una mia teoria cospiratoria a carattere generale (quindi non faziosa) che ho elaborato in lunghi anni di studio. Naturalmente lei è libero di non credere a nulla di tutto ciò, però ci vada cauto prima di dire che sono stronzate, almeno prima studi la teoria delle élites, che secondo me, non conosce.

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Mar, 13/05/2014 - 16:47

Caro Pasquale Esposito, Lei ha tutto il mio rispetto poichè leggo sempre i suoi sinceri commenti... io avevo da ridire solo su quelli che, dall'estero, sputano sull'italia tipo frank von trier o dragon lord.. che italiani sono e rimarranno ma ora che vivono all'estero se la tirano e ci danno degli idioti... La capisco benissimo se mi dice che è stato costretto a partire ma sono sicuro che in germania Lei non sputa sull'italia perchè dai suoi scritti si sente quanto la ama.. cordialità

meloni.bruno@ya...

Mar, 13/05/2014 - 16:48

Il comico Grillo,faccia il serio almeno una volta per essere credibile!invece di attaccare l'opposizione ci faccia un patto per mettere sotto accusa il capo dello stato da lui sempre sbandierato,urge subito una commissione d'inchiesta.

Atlantico

Mar, 13/05/2014 - 16:51

Cardelli, io non l'insulto come fa lei con me, perché le differenze, tra quelli come me e quelli come lei, devono essere chiare per tutti. Glielo confermo: Berlusconi fu 'fatto fuori' politicamente perché nessuno, in Italia e all'estero, voleva avere più a che fare con lui, il paese era fermo, lo spread ( non solo il nostro ) s'era inabissato, le nostre emissioni di debito sovrano erano sempre più care e l'eventuale default italiano metteva a rischio tutta la UE, visto che l'Italia non è la Grecia o la Spagna. Si sacrificò Berlusconi in prima persona, accettando di dare le dimissioni dopo il varo della finanziaria per il 2012 e di questo gliene va dato atto. Per danutaki, a quelle che lei crede divertenti battute ( mi ricorda qualcuno ... ), non perdo tempo a rispondere. Primo invio 16.51

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 13/05/2014 - 16:54

Ma, che bella notizia che é questa per i komunistronzi Italiani!,é adesso come al solito questo scandalo sará seppellito sotto una massa di bugie da parte di loro, é questo perche questa gente crede a tutto quello che il PDPCI dichiara da 70 anni!, ma Cosa fará adesso il Delirium Tremens al Quirinale napolitano? lui che rispetta sempre la Costituzione (si dice per dire) non gli sembra che i giudici e magistrati Hanno fatto una porcheria condannando Berlusconi senza lo straccio di una prova?,é questo scandalo non riguarda solo il nostro Paese ma tutta l,Europa, é io sono curioso di sapere Cosa dirá il "caro" schulz su questa porcheria fatta dalla Merkel ed i tedeschi?, questo scandalo sará una Molla per il Populismo in Europa, perche chi elimina gli avversari politici con la "giustizia" non ha niente da invidiare ai tribunali Nazisti o Komunisti di buona memoria, non é cosi che si costruisce Un,europa Libera é Democratica; questa é Un,europa che distrugge in ogni Cittadino Europeo la credibilitá che la UE sia giusta e Democratica!.

eloi

Mar, 13/05/2014 - 16:56

Il 24 maggio, giormata storica, sarà per noi Italiani di profonda riflessione, augurandoci che il giorno successivo saremo al di là del Piave. Caporetto è passata.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 17:00

GABRIELE FOGLIETTA, guarda che è esattamente il contrario di quello che dici, per me Berlusconi ha dimostrato grande senso di responsabilità nel sostenere il governo Monti, pur sapendo che - date le scelte impopolari - gli avrebbe poi fatto perdere consensi. Volendo potrei aggiungere che si può costruire una teoria generale secondo cui il senso di responsabilità è massimo agli alti vertici del potere (anche a costo di rimetterci), mentre è minimo negli strati più bassi di potere della popolazione (dove appunto, per definizione, non ci sono responsabilità). Questa tesi cozza facilmente con la visione volgare del potere e della politica secondo cui tutti agiscono sempre e comunque nell'interesse personale, ma si tratta appunto di una visione volgare, chi studia la Storia a certi livelli, sa che non è affatto così. Cordiali saluti.

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 17:07

Atlantico, gliel'ho già chiesto: mi definisce il concetto di "sovranità popolare"?

baio57

Mar, 13/05/2014 - 17:12

Tesi verosimile, se ricordiamo che a febbraio 2011 lo spread era a 122 punti ,ad inizio luglio era a 220 punti. Questo per ricordare ai sinistr/ONZI ,che fin da inizio estate il Komunista mai pentito Napolistalin , trasformandosi in un burocrate lobbysta ,inizia a tramare per l'instaurazione di un governo tecnico,coadiuvato dai poteri finanziari Italiani ed Europei con la bufala dello spread ,che sarebbe salito in tre mesi fino a 590 punti.Sempre in quell'estate a St.Moritz, De Benedetti e Monti discutevano amabilmente sul futuro del Paese ,con lo sfasciaziende svizzero che consigliava il bocconiano di accettare l'incarico che presto gli sarebbe stato offerto. Quindi iniziano già da lì i sondaggi per i ministeri più importanti,ed ecco gli accordi con Passera ,Fornero ecc.ecc. La conferma di questa tesi arriva il 9 novembre ,quando Napolistalin nomina Monti senatore a vita ,preludio del suo imminente insediamento a Palazzo Chigi, avvenuto qualche giorno dopo ,il 13 novembre.Possiamo oltretutto analizzare l'anomalia nella nomina di Monti ,in quanto non si capisce come può conciliarsi un "burocratino" della Bocconi con gli " altissimi meriti sociali,scientifici,artistici e letterari " richiesti,o che abbia "illustrato" la Patria in qualsivoglia materia.In conclusione i commenti dei sinistri/OTI sono come sempre dettati dal livore e senza la benchè minima analisi che non sia quella di parte dettata dai pornogiornali di riferimento Repubbliminchia69 in primis .

onurb

Mar, 13/05/2014 - 17:13

liberopensiero77. Io non ho assolutamente fatto riferimento alla teoria delle élite, come lei afferma. Mi sono solo permesso di obiettare alla sua affermazione che il governo Monti è stato voluto da Berlusconi, cosa che mi sembra una farneticazione pura e semplice. E le ho riportato tra virgolette le affermazioni di D'Alema e Bersani circa i meriti personali e del PD nell'aver voluto il governo Monti, affermazioni che furono fatte, peraltro, in prossimità delle elezioni, quando certe rilevazioni davano il bocconiano come arbitro della futura formazione di governo. Tutto qui. Per quanto riguarda il discorso delle élite è da una vita che si parla della loro influenza nell'indirizzare le vicende politiche mondiali, e non sono certo io quello che non ci crede. Anche la vicenda di Berlusconi mi sembra che si inserisca bene in questo contesto.

genko

Mar, 13/05/2014 - 17:14

L'antifascismo non funzionò, è stata una farsa. Ci vuole un movimento popolare per una assemblea costituente, per una costituzione e governo di democrazia diretta (studiare i modelli sudamericani recenti), naturalmente fuori dall'euro e dagli stati uniti.Patto Marshal finito.

Agev

Mar, 13/05/2014 - 17:15

Demetrio Reale .. Meraviglioso commento .. La vera verace verità/realtà .. Questi piccoli uomini vanni denunciati per crimini verso l'uomo e l'umanità . Gaetano

Millo.Finestra

Mar, 13/05/2014 - 17:18

Complotto !!! e' colpa dei sinistri americani......muahahahahha

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 13/05/2014 - 17:22

Se è vero sono d'uopo due parole : che schifo! Credono di essere immortali non sanno che se Dio esiste devono dar conto delle loro malefatte... e lì ci sarà d ridere.....

joc3ki83

Mar, 13/05/2014 - 17:22

Non molto tempo fa, azioni come quella messa in atto dall'Europa erano il preludio ad una imminente guerra fatta con cannoni e baionette. Oggi indubbiamente non è più così e "fortunatamente" , ma l'amarezza di esser trattati come pezze da piedi, fa pensar che un tempo all'onore attribuivano una grande importanza. Saluti cordiali a tutti meno che a coloro a cui piace questa Europa. Aldo

Ritratto di fluciano

fluciano

Mar, 13/05/2014 - 17:23

E adesso, FUORI I NOMI!!! Non c'è più scusa che tenga. I NOMI, VOGLIAMO I NOMI !!! Capito ?????????

angelomaria

Mar, 13/05/2014 - 17:25

i miei molti dubbi sel no d'obama !!!buonpomeriggio e buontutto cari lettori rd 'e ancorail tormentone dimagistrati e preseidente figli di .......

Ritratto di ashton68

ashton68

Mar, 13/05/2014 - 17:26

La sinistra è il cancro del paese e ben rappresenta la mediocrità complessiva di una grossa fetta del popolo italiota come testimoniato anche qui dalla pochezza morale di gran parte dei commentatori di questo forum, gente che applaude alle plateali malefatte di personaggi da cartone animato quali i vari Esposito, per non dire della Boccassini, Bruti Liberati e ominicchi di tal livello morale. Un popolo che si fa comprare per 80 euro (peraltro con banconote rubate con tasse sugli stessi italiani) è un popolo che ha davvero toccato il fondo.

ulanbator10

Mar, 13/05/2014 - 17:26

Ho letto una decina di commenti dei sinistri, che non credono al complotto perché Berlusconi accetto' l'ascesa al potere di Monti e ne voto' le leggi insieme alla sinistra. Bisogna ricordare a questi bellimbusti che la scelta che quel traditore comunista di Napolitano aveva prospettato a Berlusconi in quei giorni era tra elezioni anticipate e Monti. In quel periodo Berlusconi avrebbe sicuramente perso le elezioni per le ragioni piu' varie : in primis l'opera della Magistratura, della Stampa e dell'informazione in genere, che quei balordi della sinistra continuano a dire essere in mano a Berlusconi, per Fini, Casini e parecchi cattoloci ispirati da quel sant'uomo del cardinal Bagnasco(Vorrei ricordare che in quei mesi Tremonti aveva proposto un contributo di solidarieta' del 5% e del 10% su redditi oltre i 90.000 ed i 150.000 Euro, ed il Cardinal Bagnasco a nome della CEI e di Casini, dichiaro' che era scandaloso tassare le famiglie. E sapete il perché?, perché' i maggiori finanziatori della Chiesa erano e sono proprio questa fascia, tramite l'8 per mille ), ecc. ecc. - ; per cui Berlusconi non ha avuto scelta , optando per quello che sembrava il male minore. Ha sbagliato, col senno di poi. Se fosse stato un politico di razza, convinto di aver la soluzione, avrebbe affrontato le elezioni facendo come credo della sua campagna elettorale, la lotta alla UE, ai Tedeschi ed a quello stronzo di Sarkosi. Probabilmente la Finanza e le altre forze che governano il mondo lo avrebbero fatto sparire comunque, magari anche fisicamente. Pertanto , come si constata, anche il timido comportamento di Berlusconi, potrebbe essere stato dettato da naturali aspirazioni di sopravvivenza..

gadertal

Mar, 13/05/2014 - 17:29

Quello che e' stato portato alla luce dall'ex segretario del tesoro americano era sospettato da tutti ma nessuno poteva provarlo, salvo qualc'uno che tirava le fila ma le tirava a modo suo.Anche lo spread, che sembrava il termometro per misurare la crisi, era alle stelle (manovrato ad arte).Ora che invece e' alle stalle e la crisi e' peggio di prima ci fa capire chiaramente che dietro a tutto questo c'era in atto un complotto per far cadere il governo presieduto da Berlusconi

james baker

Mar, 13/05/2014 - 17:29

Ho ricevuto una mail da Forza Silvio firmato Palmieri. Ho comunicato il vostro messaggio a "" LE MONDE Paris "", il 13 maggio 2014 alle ore 17:19. telefono Servizio Stranieri - Ufficio politico Straniero dall'Italia 00390157282000 - Ho fatto il mio dovere immediatamente. Fate il vostro. james baker-.

Atlantico

Mar, 13/05/2014 - 17:33

Cardelli, l'ho scritto prima

Libertà75

Mar, 13/05/2014 - 17:34

@liberopensiero, mi hanno già censurato un post, provo a riscrivere. Lei sostiene che Berlusconi con i suoi interessi massonici ha partecipato allo progetto (le va bene il nome progetto, anziché complotto?) che l'ha sostituito. Così fosse, sarebbe il modo migliore per uscire dalla scena politica e andarsene in pensione, così fosse non ci sarebbe stato bisogno di farlo decadere dal Senato e così fosse non sarebbe stato condannato dal giudice Esposito. Le rammento come avviene la decaduta: a) si fa perdere credibilità con ogni metodo; b) si scredita la maggioranza ed elementi del governo; c) si fa calare le azioni del cav, quindi lo si depotenzia economicamente; d) si isolano tutti i partner fedeli; e) si fa scouting di partner infedeli... Il risultato è quello di farlo cadere nel consenso popolare e quindi accettare di essere sostituito da un pseudo amico (il quale poi farà approvare la legge Severino, strumento utile infine per eliminare il cav stesso). Del resto chiunque al posto suo avrebbe scelto Monti piuttosto che le elezioni, infatti nei sondaggi SB era praticamente a terra e senza alleati pronti a correre con lui. Infine, lei domanda del perché poi SB abbia chiesto a Monti di prendere le redini di tutto il cdx, il gioco è facile. Monti era dato ad un 20% e insieme all'ala dx avrebbe vinto le elezioni, ma in cambio SB avrebbe voluto lo scranno di PdR, cosa che Monti capii ed evitò l'accordo (appunto per rispettare il patto di azzerare il cav, altrimenti se avesse avuto interesse per la politica e per il Paese avrebbe accettato). Quindi che un complotto anticav sia esistito è palese, chi abbia partecipato ancora non è noto, ma dopo Zapatero, Friedman, Geithner et altri... direi che continuare a dire che non sia esistito è folle... poi la chiami "la strategia vincente dei dominati", ma alla fine in parole povere sempre un complotto è. Buonaserata

Ritratto di Ignorante67

Ignorante67

Mar, 13/05/2014 - 17:38

Notizia ad effetto pre elettorale per condizionare il voto.

cecco61

Mar, 13/05/2014 - 17:39

Che il complotto ci sia stato è sempre stato chiaro e lampante. Lo spread era artatamente gonfiato tant'é che è diminuito senza che la famosa spending review avesse luogo: le maggiori tasse sono servite solo a mantenere la casta, sanare MPS e versare all'Europa la nostra quota di Fondo Salva Stati (a cui non abbiamo fatto ricorso). L'Europa voleva mettere le mani sugli ingenti risparmi privati italiani e ci è riuscita con la complicità dei nostri sinistri. Berlusconi: pollo; probabilmente gli avevano promesso minor accanimento giudiziario e abbiamo visto come è andata a finire. Oggi, con la Germania, siamo gli unici a rispettare i parametri europei ma, ancora, rompono l'anima a noi. L'Europa vuole ancora soldi, i nostri, per ridurci allo sfascio. E i nostri politici, per un pugno di voti, fanno il loro gioco sulle nostre spalle.

vince50_19

Mar, 13/05/2014 - 17:40

Certo è che mi pare impossibile non ricordare che nei mesi di settembre e ottobre del 2011 fu la Bundesbank che, dando opportune istruzioni – non scritte – a una grossa banca tedesca di svendere, tra gli altri, 150 miliardi di nostri titoli di Stato, saturò il mercato che vide con grande preoccupazione questa manovra e, compatto, la imitò! Per non parlare delle “edificanti" azioni di G.S. che, tramite Endemol, fece la stessa manovra a tenaglia su mediaset e fininvest le cui azioni crollarono del 36% del loro valore in pochissimo tempo. Se non fu questo un attacco concentrico contro SB per fargli calare le braghe ed accettare Monti come presidente del consiglio, oltre quanto preannunciato su La Stampa del 24.7.2011 dal giornalista Fabio Martini, allora non so cosa si possa dire di più concreto. Questa faccenda è venuta alla luce poco tempo dopo da un rapporto di 70 pagine steso dall’agenzia di stampa americana Bloomberg, per bocca di Partnoy, ex-trader di derivati della banca Morgan Stanley e docente di finanza alla St. Diego University. Certo, poi c'è chi ci crede chi no, ma questo è altro, naturalmente.

gian paolo cardelli

Mar, 13/05/2014 - 17:41

Atlantico, no : non l'ha fatto; se sostiene la tesi "Berlusconi fu fatto fuori" NEGA che chi vince le elezioni ha il diritto di governare. Glielo richiedo quindi: cosa significa per lei "sovranità popolare", che il primo che arriva, ANCHE STRANIERO, puo' cacciare chi è stato eletto? attendo sempre...

Luigi Fassone

Mar, 13/05/2014 - 17:42

Dieci,cento,mille,diecimila,centomila,un miliardo di Commission i d'inchiesta per questo caso. Ragazzi,cosa si aspetta a RIFONDARLA,sta strampalata Repubblica fondata sulla solita litanìa ? NAPOLITANO,se ci sei ancora,batt un colpo. Su,e battilo finalmente,sto colpo...!

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 13/05/2014 - 17:46

inoltre hanno fatto fallire la grecia per far dimettere il grande silvio.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 17:47

Onurb, guardi, i fatti che hanno portato alla formazione del Governo Monti nel 2011 sono abbastanza noti, sono riportati dai giornali dell'epoca, e non sono evidentemente farneticazioni. Berlusconi e Monti si incontrarono ufficialmente il 12 novembre 2011, lo stesso giorno delle dimissioni del Cav. (per es. http://www.repubblica.it/politica/2011/11/12/news/dimissioni_berlusconi_approvata_legge_stabilit-24911363/): in quella occasione fecero il punto sul programma e sulla lista dei Ministri. Il 16 novembre 2011 poi il Presidente della Repubblica diede a Monti l'incarico di formare un governo tecnico e ricevette poi ovviamente la fiducia anche di Berlusconi e del PDL. Poi D'Alema e Bersani possono aver detto ex post qualsiasi cosa, ma i fatti sono quelli, mi sembra difficile contestarli ...

Ritratto di maior

maior

Mar, 13/05/2014 - 17:51

non penso nche ci sia da stupirsi era chiaro e lampante, dalla nomina di Monti al suo incarico e chi fosse il mandante era altrettanto lampante. gli italiani si sono dimostrati ancora una volta delle pecore.

mk1

Mar, 13/05/2014 - 17:51

@ulanbator10 : un nick veramente azzeccato , anche se non proprio cittadino mongolo , ....caso mai di una simil-etnia dei dintorni

mk1

Mar, 13/05/2014 - 17:54

singolare però 'sto geithner! ....come mai esce ora e non all' epoca oppure , che sò, 3 mesi fa ? ....rivelazioni a orologeria ? ....noooooo! ....ma che dici ?

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 13/05/2014 - 18:05

@ mk1 .... certo rivelazioni ad orologeria !!! invece lei insulsaggini ad orologeria .. simil-sinistre !!!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 13/05/2014 - 18:08

Libertà75, noto con piacere che anche Lei considera almeno ammissibile la tesi della "strategia vincente dei dominanti" (dominanti eh, e non dominati, quelli siamo noi, i comuni cittadini ...), o auto-complotto di Berlusconi che dir si voglia ... Per Lei è improbabile perchè avrebbe portato Berlusconi all'uscita di scena politica, e infatti così stava avvenendo, ma poi il Cav. è rientrato sulla scena politica. Ma questo è un'altro film, una cosa è il Governo Monti (che serviva, tant'è che il programma fu concordato col Cav), altra cosa il Governo Letta con le larghe intese (che servivano pure, infatti è stato auspicato e appogiato dal Cav.), altra cosa ancora la necessità che FI abbia comunque il suo leader, che "lotta" contro i complotti della sinistra e adesso pure internazionali ... Chiaro che in poche righe non si possono riassumere le logiche che stanno dietro gli eventi politici, che sono molteplici.

gedeone@libero.it

Mar, 13/05/2014 - 18:09

Che dite, ci sarà o no qualche politico italiano che ha partecipato, preparato ed ispirato questo golpe? """Sempre caro mi fu quest'ermo colle"""...

gedeone@libero.it

Mar, 13/05/2014 - 18:15

Nessuna meraviglia, i komunisti, con il loro capofila in testa, hanno agito come sempre hanno fatto, tradendo l'Italia e gli Italiani. Per abbattere il Nemico hanno distrutto l'economia ed il futuro dei nostri figli e nipoti. Siano maledetti in eterno!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 13/05/2014 - 18:16

I nostri politici da sempre quando vanno in europa per curare (si fa per dire) gli interessi dell'Italia l'apice delle trattativa e tenere le mani dietro la schiena, poi portarle davanti per verificare cosa c'è dentro e ci è stato concesso senza battere ciglio zitti e mosca. In questo contesto vedersi arrivare uno come BERLUSCONI che voleva verificare,dialogare alla pari,addirittura pretendere il meglio per l'Italia,ma scherziamo!!uno che cura gli interessi degli italiani !!!! una cosa inaudita, mai successa, IMPERDONABILE come volevasi dimostrare, la regola è:quando un premier italico è goduto in europa significa che non sta facendo l'interesse dell'Italia , monti com'era? STRAGODUTO !!!!!!!!! letta goduticcio faceva il possibile per fare l'interesse dell'europa (non dell'Italia) ma non era apprezzato fino in fondo si doveva fare le ossa ma non gli hanno dato il tempo

giordaano

Mar, 13/05/2014 - 18:18

Ripeto : se Berlusconi, nel 2011, avesse avuto ancora una maggioranza, avrebbe potuto continuare a governare, spread o non spread, e la Merkel, Napolitano, Sarkosi, il Papa, l' FMI, gli Illuminati, Bobby Solo ecc potevano dire quel che volevano. Ma la maggioranza non l'aveva più : se non sbaglio, era andato sotto di 8 voti. Allora, che scelta aveva ? Quando un capo del governo non ha più la maggioranza, se ne va.

Giacinto49

Mar, 13/05/2014 - 18:20

D'accordo, l'immagine del Presidente Berlusconi ne riceve un notevole, meritatissimo, beneficio. Il punto è che se non si rimette la gente a lavorare duro (soprattutto i ladri) per poi, dopo, riempire bar, pub, pizzerie, ristoranti, luoghi di villeggiatura, aerei e quant'altro (Silvio docet) le cose continueranno comunque a peggiorare.

buri

Mar, 13/05/2014 - 18:24

x franco-a-trier, scenda dalla sua cattedra e la smetta di fare il saputello, sono vissuto all'estero per oltre 30 anni e posso assicurre che noi italiani risultavamo neglio accettati dei "boches" come i francesi ed i belgi chiamano i mangia crauti

Mannik

Mar, 13/05/2014 - 18:24

Dal libro die Geithner vi siete persi un passaggio, laddove sostiene che sarebbe stato meglio avere un altro personaggio al posto di Berlusconi...

Ritratto di Bertrand Russell

Bertrand Russell

Mar, 13/05/2014 - 18:26

Come si fa a credere a queste panzane?

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 13/05/2014 - 18:49

"pinux3" Ti sei guardato l'organigramma delle cariche della magistratura a chi è in mano(CSM, SINDACATO DEI MAGISTRATI, CONSULTA,CORTE COSTITUZIONALE,... PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA)? Non certo ai magistrati di centro-destra. Un magistrato ultimamente a Milano ha alzato la voce per dire, ad esempio, che la Bocassini ha agito fuori delle norme. Apriti cielo! Tutti i compagni hanno levato alto gli scudi, cominciando da Bruti Liberati e dal CSM. Di mele marce ne bastano poche per rovinarne un mucchio di buone. Se lo stesso sbaglio l'avesse compiuto un magistrato non schierato da una certa parte, sarebbe stato immediatamente radiato con l'appoggio di una campagna di stampa e sindacale. Chissà perché la stampa nazionale e le televisioni di stato invece tacciono e lasciano cadere la notizia. Perché? Cerchiamo di aprire gli occhi finalmente e appoggiare quei magistrati onesti che di certi colleghi politicizzati non ne possono proprio più.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 13/05/2014 - 18:49

Beh, Berlusconi all'epoca se l'era un po' cercate le rogne. Ricordiamoci la sua proposta di stampare noi in Italia l'Euro, e/o di uscire addirittura dall'Euro e 'dulcis in fundo' definire la Cancelliera Tedesca Merkel "Culona inchiavabile".

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 13/05/2014 - 18:53

@info@licht-ital...: Guarda che Renzi non può essere veramente un Primo ministro di tutti gli Italiani per il semplice motivo che lui non è stato eletto da nessuno. Lui non è nemmeno Onorevole nè deputato, nè Senatore. E' stato messo li da Napolitano come un classico Re Travicello e basta....

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 13/05/2014 - 18:55

Quisque faber fortunae suae. Il popolo italiano se la è cercata. Però il popolo bue c'entra fino ad un certo punto. Sono state le tre delinquenze che operano in Italia a mettere in ginocchio il bel paese: 1^ CRIMINALITÀ PIÙ O MENO ORGANIZZATA nelle varie bande regionali 2^ CRIMINALITÀ POLITICA che opera in vari settori ed in specie a. per rubare direttamente allo Stato b. per colludere con le altre due criminalità, ma sempre per rubare allo Stato 3^ CRIMINALITÀ ECONOMICA O DEGLI "AFFARI", che può essere autonoma o più frequentemente collusa con la politica, talvolta addirittura con la criminalità comune. Il POPOLO BUE, in cui sono compreso, ha il torto di sopportare tutto per ancestrali antagonismi politici, tutto perdonando ai ladri che operano all'ombra del colore più gradito; bisogna anche dire che questa massa amorfa spesso ha dei principi morali molto saldi, ignoti alla politica ed alla finanza, ma spesso non aspetta altro che l'occasione per aggregarsi ai poteri forti, naturalmente per poter “guadagnare” qualcosa.

guardiano

Mar, 13/05/2014 - 19:02

Bravo libero pensiero, peccato che il suo sia un liberpensiero malato di ipocrisia ideologica, prima cosa Berlusconi quando ha lasciato non era stato sfiduciato dal parlamento e quindi la maggioranza seppur risicata l'aveva ancora,Berlusconi ha mollato perchè stretta in una morsa orchestrata dalla nomenclatura europea al comando della culona con la complicità del ridicolo sarcozy e questo potrebbe anche starci, la cosa scandalosa era quella della sinistra che comprava pagine di giornali stranieri per discreditare il capo del governo italiano, poi per favore non mi accosti il pensiero liberale che è tutt'altra cosa delle teorie elitarie la quale dice solo una banale verità che chi comanda è sempre una minoranza rispetto alla grande maggioranza dei comandati.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 13/05/2014 - 19:07

E lui ramengo consegnò la campanella a Monti!!! Allora Sallusti non conosce Berlusconi

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mar, 13/05/2014 - 19:11

Mi domando se i Giudici della CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL'UOMO (Della Merkel e di Schultz ??) facciano finta di non sapere NULLA di NULLA.... (Poveretti...)

ilbarzo

Mar, 13/05/2014 - 19:21

Non solo Obama si e' comportato da vigliacco,ma pure il Presidente Napolitano che si e' prestato a questo sporco gioco,se addirittura non sara stato proprio lui a ordire il complotto per mettere al posto di Berlusconi il suo amico Mario Minti,poiche' Napolitano sapeva benissimo che Berlusconi non avrebbe mai tassato cosi tanto il suo popolo.Per far questo occorreva un delinquente come Mario Monti.In effetti ne abbiamo visto il risultato.

timoty martin

Mar, 13/05/2014 - 19:24

Che mondo squallido!! Poco a poco si scoprono carte, misfatti, trame e tradimenti. Non credo che Geithner dichiari il falso, anzi... chiediamo ora che ne pensa a Ilda la rossa? e cosa inventerà per dichiarare il contrario? anche questa volta era nell'armadio ed ha sentito tutto?

oraetlabora

Mar, 13/05/2014 - 19:30

Libero../77: se Berlusconi ha appoggiato Monti, Letta (fino ad un certo punto) ed ora Renzi, lo ha fatto per amor di PATRIA e senso dello Stato. Mai, il Cav., acquisterebbe una pagina su un giornale straniero per smerdare l'Itala (Di Pietro alleato sinistrorso, molto furbo), oppure andrebbe in giro per il mondo (tutti gli invidiosi di Berlusconi, che rosicano perchè si permette di dire e fare cose che essi non possono, contro la Merkel). Ora credo che hai capito chi ama l'Italia e chi ama il potere per il potere e basta. Grillo voleva l'uscita dall'Euro, ma ora che sta intravedendo nuovi traguardi (vicino al potere?) parla solo di referendum, ben sapendo che non è ammissibile perché anticostituzionale; dice no ai clandestina, ma poi vota. per l'abolizione del reato di clandestinità (guarda che belle conseguenze!!! A chi addebitare tutti questi morti???). Renzi regala 80 euro a chi già ha qualcosa e dimentica i poveri che non hanno nulla tipo invalidi civili con assegno di 280 mensili (che siano soli o in famiglia perchè questi ultimi sono numericamente pochini e i voti che avrebbe potuto raccapezzare altrettanto pochini. Come vedi ognuno si fa i cazzi propri e nessuno osa dire nulla; se Berlusconi alita su una foglia i giornali, la sinistra, Grillo etc dicono che ha fatto scoppiare un uragano. Se tutto questo sta bene a te, non sta bene a tanti milioni di italiani che votano Berlusconi, con orgoglio. Amerei che le discussioni fossero improntate a correttezza e riconoscimento delle idee altrui, so di chiedere troppo (a Grillo dire di non sbraitare e usare meno parolacce non seve, sa fare solo quello e ci si sta ingrassando, alla faccia di va a cliccare i suoi twitters), ma sa, io credo ancora ai miracoli.

mk1

Mar, 13/05/2014 - 19:31

Ma tutti voi che ora siete convinti del complotto , c' avete una certificazione scritta che quello che scrive geithner sia la verità rivelata ? non era stato Obama a rifiutare a SB un bilaterale ? ...di quelli che non si negano a nessuno ...con Silvio che gli faceva la posta in ascensore ? ...ora invece succede che loro , gli amerlocchi, sono innocentini e puliti e gli europei i "cattivoni", .....proprio giusto il commento di DragonLord , il primo

mk1

Mar, 13/05/2014 - 19:33

@danutaki : similsinistra forse ...ma almeno non del tutto boccalone come i forzitalioti d' assalto

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 13/05/2014 - 19:35

Il fatto del complotto è ormai accertato, quello che fa ancora più schifo, però, è che gli italiani sono strafelici che abbiano fatto fuori il Cav. e continueranno a negare anche la più lampante verità: l'odio prevale su tutto.

Cosean

Mar, 13/05/2014 - 19:40

Ma che credete? Anche quando c'era Hitler gli Europei hanno complottato!

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 13/05/2014 - 19:41

Che bella gente questi funzionari europei. Fuori i nomi. Fra di loro c'è forse un certo kapò ?

il Pungiglione

Mar, 13/05/2014 - 20:02

Chiedere i nomi dei cospiratori è praticamente impossibile, sarebbe troppo bello, una cosa è certa il nostro beneamato presidente non può fare finta di non conoscere nulla lui sa le cose, e come buon italiano, nasconde alla destra ciò che ha fatto con la sinistra, che ci fosse stato un complotto parecchi italiani se ne sono accorti ormai da anni. Brunetta e Romani indagate trovate i nomi dei complottisti .INDAGATE

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mar, 13/05/2014 - 20:03

Euterpe, devo riconoscerti ca pacotà di argomentazione e civiltà di confronto! ma onestamente parlare di complotto mi sembra esagerato! Che Berlu si sia dimostrato in ottimo imprenditore ma un modestissimo uomo politico e tantomeno di stato non ho dubbi! se mi dici (posso darti del tu?) in cosa si sia dimostrato statista te ne sarò grato! la vera forza politica del cav è stata la totale mancanza di statsti dall'altra parte!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mar, 13/05/2014 - 20:04

Io ricordo Berlusconi dire chiaramente che il suo Governo avrebbe perso popolarita' se avesse applicato manovre correttive lacrime e sangue e che chiese senza neanche tanti veli all'Europa che queste manovre fossero imposte dall'esterno. Il problema e' che Silvio e' il premier del quando va bene. Quando invece la situazione si e' rivelata essere quello che era si e' trovato in difficolta' ed ha dovuto cedere il passo (ricordiamoci che si e' dimesso lui, non l'hanno cacciato a pedate) a Monti che avrebbe fatto le manovre impopolari con l'appoggio dello stesso Berlusconi. Ricordiamocele queste cose se no crederemo sempre che la causa dei nostri mali viene sempre da fuori. Magari qualche colpa ce l'abbiamo anche noi (Secondo Invo)

Atlantico

Mar, 13/05/2014 - 20:17

Cardelli, noi lettori possiamo scrivere. Chiaro ?

FRANGIUS

Mar, 13/05/2014 - 20:25

LE PERSONE ONESTE L'HAN SEMPRE SAPUTO DI QUESTA IMPRESA DELLA MAFIA EUROPEA CAPITANATA DALLA CULONA CON IL CONCORSO DEL NOSTRO DITTATORE...RE E DEI SUOI TIRAPIEDI MONTI,PRODI ECC.SOLO I COMUNISTI NON LO SANNO POVERETTI IGNORANTI CIECHI E SORDI CHE ANDRANNO TUTTI A VOTARE...PECORE PAZZE !EVVIVA IL BUONSENSO DEGLI AMERICANI CHE ALMENO NON SI SONO SPORCATE LE MANI DI SANGUE DEI POVERI ITALIANI RIDOTTI ALLA FAME ED AL SUICIDIO

oraetlabora

Mar, 13/05/2014 - 20:32

MK1: Sempre meno che le indagini ad orologeria di una magistratura asservita al PD (prima?), e che ora si sta spingendo verso Grillo. Dimmi un po', caro MK1: a chi giova l'indagine EXPO, Scaiola etc? Non si poteva aspettare ancora qualche giorno? A chi hanno giovato tutte le indagini su Berlusconi che venivano, immancabilmente, rese di pubblico dominio all'approssimarsi di elezioni? Ricorda il famoso avviso di garanzia pubblicato sul Corriere prima che ne venisse fatta notifica al Cav.? Se sei di sinistra, toccati, perchè credo che alcuni magistrati (quelli sempre più politizzati) stiano cambiando cavallo, e a questo punto i vari compagnucci si troveranno nei panni di Berlusconi, e noi ne godremo tanto, tanto tanto. Come ne godrà Grillo che non dice mai quello che vorrebbe fare, ma che dice no a tutto e a tutti (ora nemmeno l'Expo, che tutto il mondo avrebbe voluto organizzare, gli sta bene.)Mettiti l'anima in pace, in Italia c'è un solo potere: la magistratura. e chi non gli si apparente, paga molto caro qualsiasi cosa faccia e che a loro non piaccia.

mk1

Mar, 13/05/2014 - 20:34

Ma possibile che tutti voi furboni ancora non avete capito che gli USA vogliono scardinare l' Europa e l' Euro ? ...e l' Italia , con uno come Silvio , è il grimaldello ideale ? primo invio

mk1

Mar, 13/05/2014 - 20:37

Ma possibile che tutti voi furboni ancora non avete capito che gli USA vogliono scardinare l' Europa e l' Euro ? ...e l' Italia , con uno come Silvio , è il grimaldello ideale ? e che geithner oggi è l' uomo adatto perchè è fuori della amministrazione ? secondo invio

mk1

Mar, 13/05/2014 - 20:43

@Mannik : e siccome lo dice geithner..... ah ! beh! allora ....

Ritratto di Italiano__a_Monaco

Italiano__a_Monaco

Mar, 13/05/2014 - 20:49

mah anche se italiano nn mi sento ne idiota, ne stupido, in ogni caso, trovo strano che ogni tanto, escano fuori delle veritá del genere, poi il processo di Berlusconi nn era regolare ecc, ecc,comq nessuno si deve arrogare il diritto di pensare, o di fare da da giudice in un altro paese, che si silurassero i loro politici in casa loro, piuttosto di rovinare gli altri Berlusconi e italiani, solo per salvare il loro export le loro banche, a discapito degli altri partner europei, facile fare i ricchi con i soldi degli altri, purtroppo le cose nn vanno bene nemmeno a loro,ma se so cosí bravi e virtuosi, come mai devo "rubare" agli altri??.. il solito tradimento alle nostre spalle, ormai si é capito che gli "ausländer" sono cortesi solo per fregare gli alleati, spero che ci sia una bella inchiesta a effetto boomerang su chi ha complottato contro e obbligarli a pagare debiti multe con interessi, FUORI DALL'EURO E DALL'EUROPA; NN FACCIAMOCI FRAGARE PIU´DA STI CIALTRONI POLITICI ITALIANI CHE HANNO COLLABORATO IN GALERA::::

p4n1k

Mar, 13/05/2014 - 21:19

e noi da bravi italioti a comperare la golf perché è sempre la golf...se sapessimo usare meglio il nostro voto ed il nostro denaro altro che tedeschi!

fabiou

Mar, 13/05/2014 - 22:38

impeachment per monti e napolitano

Luigi Fassone

Mar, 13/05/2014 - 22:45

Sono quasi INFINITI i commenti su questo increscioso fatto. Ciò dimostra quanto è sentito dai lettori (specchio del POPOLO SOVRANO) il problema dell'intrusione dei FORESTI negli affari nostri...!

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 13/05/2014 - 23:00

@ilbarzo: ma è chiaro che Napolitano e i comunisti italiani del PD tiravano i fili per far fuori Berlusconi. Figurarsi se Napolitano aiutava Berlusconi. Napolitano è un comunista. Basta la parola!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 14/05/2014 - 00:15

Ora dovremmo chiedere conto al nostro comunista, capo dello stato, del suo CONCORSO ESTERNO NEL TRADIMENTO DEL VOTO DEI CITTADINI che avevano eletto Berlusconi a Presidente del Consiglio. CHISSÀ SE CI SARÀ QUALCHE MAGISTRATO CHE INTRODURRÀ QUESTO REATO? Di sicuro non le toghe rosse. Loro sono specializzate ad inventare solo reati ad personam contro Berlusconi.

m.nanni

Mer, 14/05/2014 - 00:18

a parti invertite, oggi l'Italia sarebbe nel caos. il complotto l'abbiamo denunciato in molti anche a suo tempo, vedasi l'affaire Libia, la nomina di Monti, la condanna bolscevica etc, mentre l'unico che non sembrava accorgersene appariva proprio Berlusconi. lo dico con amarezza e rabbia, per avere scritto, invocato e preteso una debita reazione, assieme a migliaia di altri cittadini del centrodestraliberale, ma inutilmente, a vuoto. cosa aspettano i Popolari europei a scatenare l'ira di Dio in Europa che non si lasci infinocchiare dal bolscevismo criminale italiano? cos'altro devono fare contro un leader anticomunista del calibro di Berlusconi perchè l'Europa dei liberali insorga? a questo punto non resta che reagire, ma a soprattutto livello europeo, perchè in Italia è difficile sperare. cosa aspettano i Popolari europei a scatenare l'ira di Dio in Europa che non si lasci infinocchiare dal bolscevismo criminale italiano? cos'altro devono fare contro un leader anticomunista del calibro di Berlusconi perchè l'Europa dei liberali insorga?

graffias

Mer, 14/05/2014 - 00:38

Il buon Renzi ha dichiarato che le opere devono andare avanti ....sono i ladri che vanno fermati (leggi arrestati). Quindi malgrado la faccenda del complotto ,l'Italia deve andare avanti.....e Merkel, Sarkoszi, Monti , Napolitano eccetera :cosa farà Renzi ? come li fermerà ? per ora il suo silenzio è nauseante....ma si sa , la botta è calda e c'è di mezzo anche la più alta istituzione dello stato quindi la cautela è d'obbligo, e poi il Presidente è amico suo ....quindi calma . Staremo a vedere , ma Renzi tenga presente che ormai il livello dello schifo è davvero arrivato ad un punto critico!!!!!!

giordaano

Mer, 14/05/2014 - 07:47

ma quale complotto ? fare in modo che il FMI rifiutasse di concedere all' Italia dei prestiti che il governo Italiano non aveva chiesto e non voleva ? caspita, che complotto ...

albertzanna

Mer, 14/05/2014 - 09:24

SIG. MANNIK - mi dice dove lei ha trovato questo passaggio, sul libro di Geithner, perché io ho l'originale in lingua inglese e non ve n'è cenno. Oppure la versione, tradotta in italiano, che ha letto lei è stata pubblicata da Feltrinelli o dalle edizioni dell'unità? Grazie per una sua cortese risposta. Albertzanna

Ritratto di danutaki

danutaki

Mer, 14/05/2014 - 12:30

@ mk1.....chi vota Forza Italia, apprezzerà senz'altro il suo illuminato commento !! Il centro-destra non è fatto solo da Forza Italia .... anche da gente più a destra ... ovviamente ancora + sgradita ai similsinistri !!

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 14/05/2014 - 22:49

@albertzanna: c'è eccome che c'è. Tu solo leggi un libro di Geithner scritto quattro anni fa.

Luigi Fassone

Mer, 28/05/2014 - 13:46

Per forza ! Sono rinsaviti,i Giudici ? Non penso,credo abbiano capito che con la condanna definitiva di Berlusconi l'avevano fatta BELLA GROSSA...