Vendola perde altri pezzi

«Comunico al coordinatore regionale del nulla ed a tutte le compagne e i compagni che ho deciso di lasciare il Partito (sic!) di Nichi Vendola»: così l'ormai ex assessore comunale alla Pubblica istruzione del Comune di Bari, Fabio Losito, annuncia su Facebook il suo addio a Sel. Il movimento del presidente della Regione continua quindi a perdere pezzi non solo in Parlamento, ma anche tra i suoi fedelissimi pugliesi. Losito ha deciso di mollare dopo aver subito l'onta della mancata riconferma in giunta da parte del nuovo sindaco del Pd, Antonio Decaro, senza che il governatore battesse ciglio. Intanto proprio Decaro, dopo l'esordio con effetti speciali e annesso elmetto da operaio, è già alle prese con la prima grana: il suo vice nonché nuovo assessore al bilancio, Angela Partipilo, è anche segretario generale della Camera di commercio, un dettaglio non proprio da poco che ha già fatto affiorare mugugni e l'ombra di un conflitto di interessi; come se non bastasse, sempre Partipilo è sorella del direttore del personale del Comune, particolare che rischia di alimentare le polemiche. Per il momento Decaro assicura che non c'è alcun problema.