Il Veneto liberalizza il naturismo: approvata la legge pro-nudisti

Il Consiglio regionale ha approvato un provvedimento per promuovere il turismo dei "naturisti"

I nudisti? Tutti in Veneto. Da oggi la regione guidata da Luca Zaia si è dotata di una normativa all'avanguardia sulla tutela e la promozione del "naturismo", approvata in primo luogo per favorire il turismo sulle spiagge dei litorali veneti. La proposta di legge è stata promossa dai due consiglieri Pdl-Ncd e due della Lega Nord: "Abbiamo risposto alle numerose richieste provenienti dal mondo degli albergatori e delle associazioni naturiste", spiega il relatore del provvedimento, Andrea Bassi (Lega) a Italia Oggi: "Il turismo naturista fattura in Europa circa 700 milioni di euro." Con la nuova legge verrano riconosciute le "finalità turistico-ricreative del nudismo", che potrà essere praticato liberamente in quelle spiagge, parchi, boschi di proprietà demaniale che i comuni vorranno assegnare alle associazioni naturiste.

Il sito istituzionale del Consiglio regionale Veneto riporta come abbiano votato contro il provvedimento pro-naturismo solo Renato Chisso del Pdl-Ncd e Stefano Valdegamberi del raggruppamento civico Futuro Popolare: "E' una legge non in sintonia con la nostra cultura", ha dichiarato Chisso.

Gli amanti del nudismo, che oggi provengono soprattutto dal Nord Europa, finora si erano diretti soprattutto verso la Francia e la Croazia, scoraggiati dal basso numero di strutture destinate ad accoglierli, e forse anche da un habitus mentale che spesso li tollerava a fatica. Il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia, ha commentato soddisfatto l'approvazione della nuova legge: "Jesolo vuole fare da apripista nel contesto nazionale e diventare come la Francia una patria del naturismo vacanziero".
Secondo i dati riportati da Italia Oggi, i naturisti italiani sarebbero oltre 500.000, e 20 milioni in tutta Europa.

Commenti

ORCHIDEABLU

Ven, 31/01/2014 - 13:45

W IL NUDISMO IN TUTTA EUROPA UNA FORMA LIBERA E NATURALE DI VIVERE UNITI AGLI ALTRI CHE AMANO LA VITA IN ARMONIA CON L'AMBIENTE CHE LI CIRCONDA,CHE SIA ESSO IL MARE I PARCHI O CAMPING.

max.cerri.79

Ven, 31/01/2014 - 13:59

Il senso di stare nudi in spiaggia non lo capisco, sarò di mentalità ristretta...vedere, poi, intere famiglie nude con bambini mi fa credere che è meglio averla così ristretta che tanto aperta

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 31/01/2014 - 14:15

ma con gli extracomunitari che passano per vendere? Max.cerri tu sei un primitivo, nel Nord europa e in Germania ci sono intere famiglie nude, tu sei di mentalità molto primitiva.Tu metti il peccato nella nudità che invece è natura lo so sei italiano sei cresciuto con questa mentalità.

ORCHIDEABLU

Ven, 31/01/2014 - 15:02

RAGAZZI LASCIATE VIVERE LA GENTE COME MEGLIO CREDE,MAX CERRI NON PREOCCUPARTI NON VERRANNO MAI NELLE SPIAGGE CHE FREQUENTI TU O LA TUA FAMIGLIA.NON FANNO DEL MALE A NESSUNO.SPERO TU NON FACCIA L'INFERMIERE DI PROFESSIONE POTRESTI RIMANERE SCIOCCATO NEL VEDERE TANTE PERSONE SCOPRIRSI AHAHAHAHAHAH CIAO TI HO SCRITTO PER FARTI SORRIDERE.

ORCHIDEABLU

Ven, 31/01/2014 - 15:09

LA VITA E' BELLA PERCHE' E' VARIA E PER FORTUNA ABBIAMO TUTTI GLI STESSI DIRITTI MA NON LA PENSIAMO SOLO IN UN UNICO MODO W IL PENSIERO LIBERO, W IL DIRITTO DI DECIDERE PER SE STESSI.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 31/01/2014 - 15:16

Occhio che arriva Vendola. Chissà se si porta con sè anche la presidente della Camera?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 31/01/2014 - 15:16

Occhio che arriva Vendola. Chissà se si porta con sè anche la presidente della Camera?

Fidenzio

Ven, 31/01/2014 - 15:31

Che ci siano spazi per i naturisti è un bene per, ritengo, una migliore qualità della vita. Non solo, oltre agli interessi economici, s' impera a rispettare il prossimo, se stessi e la natura in varie forme comprendendo pure una migliore educazione sessuale ai nostri figli (io ho avuto due figlie). I bambini per natura non provano vergogna per il loro corpo ed essa viene loro inculcata nel vedere che certe parti del corpo sono sempre coperte anche quando non esiste un vero motivo come quello di fare il bagno al mare vestiti che per tutti dovrebbe essere ridicolo. Padre Nicola Giandomenico in passato noto portavoce dei Francescani d'Assisi diceva ” Lo scandalo, l'offesa alla morale dipende solo dal rapporto con gli altri. Si può stare anche vestiti totalmente e scandalizzare le persone che sono intorno a noi così come si può anche stare nudi e non scandalizzare. E' il rapporto con gli altri e con l'ambiente che fanno lo scandalo”. Quando i bambini si liberano dei vestiti (specialmente in casa) e vengono puniti per questo o viene detto loro che ciò è sbagliato, è male o addirittura che è indecente stare nudi, viene loro instillato il senso di vergogna. Poi crescendo ascoltando gli adulti e vedendo certi programmi televisivi cresce in loro una forte curiosità verso il nudo che porta verso i 9 e 10 anni (spinti anche dai loro amici od amiche e genitori assenti) a vedere i video pornografici di facile accesso in Internet o CD. E così una percentuale molto alta di loro, stando a statistiche che ho letto. circa il 30% prima dei 14 anni, inizia ad avere rapporti sessuali prematuri che creeranno poi, a molti di loro, numerosissimi problemi di vario genere nella loro vita.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 31/01/2014 - 15:39

non sono naturista ciononostante non ci vedo nulla di male. se poi vi e' un ritorno economico per gli esercenti meglio ancora.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 31/01/2014 - 17:18

max.cerri79,io tutte le mattine vado a nuotare in piscina finito vado a fare la doccia sezione uomini vedrò mediamente 7 10 uomini nudi cosa mi dovrei scandalizzare ? Altro giorno mi sono sbagliato nell'entrare distratto erano le docce delle donne vidi due donne sui 35 anni nude che parlavano dissi pardon,, non fa niente prego mi rispose una, fosse successo in Italia sarebbe successo una baraonda.

Parisiana

Sab, 01/02/2014 - 11:53

Benissimo. Adesso non andiamo (una famiglia con due bambini) in Italia l'estate, perche è troppo difficulto di trovare luoghi naturisti. Andiamo in Italia soltanto nell'inverno. Ma possiamo oggi considerare vacanze in Italia.

sinisa

Mer, 12/02/2014 - 17:35

In Croazia, Grecia, Spagna, Francia ci sono spiagge nudiste. In Italia ci sono più spiagge e più belle, ma i nudisti non li vogliamo. Siamo più furbi o più cog.....? Era ora che qualcuno si svegliasse!