A Sanremo va in onda la prova generale della sinistra al governo

La Littizzetto attacca il maschilismo occidentale e si scorda le violenze dell'Islam: è il trionfo del regime che ci aspetta

Luciana Littizzetto sul palco del teatro Ariston

La poetessa Sylvia Plath, che conosceva l'umanità e se ne doleva, scriveva che «ogni donna ama un fascista». La Littizzetto, che usa l'umanità per divertirsi al botteghino delle idee facili, al primo buffetto («Se non ora, quando?») va dal magistrato a denunciare quello stronzo che l'ha toccata.
Io odio la violenza sulle donne, non sono disposto a perdonarla per alcun motivo, e per questo non ho mai capito come la sinistra internazionale radical chic abbia potuto trovare in fondo elegante e amabile («Che peccato, che peccato quella storiaccia nell'albergo») quel tipo di predatorio, di rapace del sesso, che è il loro idolo nascosto Dominique Strauss Kahn, mentre ha dannato gli scherzi da cherubino e le malandrinate cochon del dolce e gentile Silvio Berlusconi.
Non ho mai capito come possano le varie Littizzetto accogliere senza il vaglio della loro identità universalistica il particolarismo islamico, la religione civile fondata sull'esclusione della donna dai diritti non familiari, e sulla divinizzazione del potere brutale del capo famiglia sulla sua compagna o sulle sue compagne di sesso femminile, eppoi darsi allegramente alla denuncia del maschilismo occidentale.
Odio quella violenza, ma anche per le ragioni ora ricordate sento che la campagna sul femminicidio, come quella sui matrimoni gay, come quella sull'omofobia, come ieri quella sul diritto di avere figli o sul diritto di morire, è solo parte di un gigantesco movimento nella direzione del banale universale che anche in Italia, dove il fondo cristiano-cattolico aveva fino adesso funzionato da revulsivo, sta per trionfare definitivamente.
Sanremo è stata la prova generale del regime politicamente e ideologicamente corretto che ci aspetta. Con l'eccezione del grandissimo Tony Renis e del suo amico Celentano quando ancora era Celentano (ricorderete la danza provocatoria all'insegna del motto sovversivo da clan a clan: «Anch'io ho amici criminali»), il Festival della città dei fiori è sempre stato una cerimonia di cementificazione edificante delle coscienze, un andare a letto sicuri di essere nel giusto di stato, garantito da mamma Rai. Ieri il giusto erano i mutandoni delle ballerine, l'innocenza canora di Non-ho-l'età, e altre bellurie di vario genere; oggi è l'amore gay, con il matrimonio per traguardo, e la elezione delle donne a idolo della piazza mediatica, ma solo se vittime virtuali, solo in un simbolo dei buoni sentimenti e dell'edificazione progressista.
Ma il mondo è più complicato. Il poeta scrittore e artista maledetto Jean Genet scriveva che «violenza e vita sono pressappoco sinonimi», ciascuno di noi sa che l'amore non sopporta il controllo di legalità dei chierichetti della religione di massa del contemporaneo, quelli che stanno sempre a celebrare una strana e insincera messa cantata all'insegna del bene sociale, ma hanno scarsa dimestichezza con i concetti di bene e di male morale. L'amore potrà essere indotto a dire tutti i suoi nomi, anche quelli più risibili che le leggi matrimoniali di nuovo conio consentiranno ai coniugi omosessuali, ma sarà sempre bene attento a nascondere la sua realtà. Ma come si fa dopo le omelie banalizzanti di Fazio & Littizzetto, dopo la prevedibile distruzione di ogni ironia e di ogni civiltà che si annuncia nel testo di una legge Bersani contro l'omofobia, a continuare, non dico ad amare in libertà, non importa il sesso dei contraenti il patto d'amore, ma anche solo a leggere Madame Bovary o Anna Karenina? Come si fa a far traslucere il mondo di stupidità ipercorretta e poi pretendere di formarsi categorie adulte, intelligenti, per afferrarlo, per capirlo, per viverci?
Una donna non si tocca nemmeno con un fiore. Non bastava il proverbiale e aristocratico e forse patriarcale riconoscimento dello status femminile assoluto? No, ci voleva il piccolo tribunale di piazza mediatico, ci voleva la prolusione della bontà socializzata e venduta come un pannolino. Questo ci voleva per edificare il regime prossimo venturo.

Commenti

tosijoe

Dom, 17/02/2013 - 08:32

al comunista degli anni 70 rispondo molto positivamente ad un governo di sinistra che sa raccogliere a sè milioni di cittadini , come tra l'altro fatto dalla coppia fazio - littizzetto .

nonmi2011

Dom, 17/02/2013 - 08:33

Anche questa campagna denigratoria, l'ennesima, vi è andata male. Straordinaria edizione del festival ed i due conduttori hanno dimostrato di essere due giganti dell'intratteniento. Alla fine di tutto, ci crediate o meno, a me dispiace molto che giornalisti professionisti si abbassino a questi livelli per servire i loro pregiudicati padroni e per saziare l'odio ignorante dei loro pochi elettori, mediamente capre senza speranze. Ma non è mai troppo tardi, per un sussulto di dignità.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 17/02/2013 - 08:34

Giuliano Ferrara parla di trionfo del "regime che ci aspetta". Bene, significa che ormai ha capito che il PDLV non vincerà le elezioni e questa è la più bella notizia della giornata per il popolo onesto che ormai ne ha le tasche piene di vent'anni di berlsuconismo che hanno distrutto un Paese.

m.m.f

Dom, 17/02/2013 - 08:37

IL REGIME CHE ASPETTA COLORO CHE CI RIMANGONO QUI. VE NE STIAMO ANDANDO TUTTi!!!! SOLO UN PAZZO PUO' PENSARE DI RIMANERE!!!

calogeno

Dom, 17/02/2013 - 08:55

Ferrara smettila, e' solo invidia. Infatti, Fazio e la Littizzetto sono anni/anni alla Rai invece tu appena ci metti un piede insorgono tutti: giornalisti, politici, cittadini...e gia' che il giorno dopo ti buttano fuori.

millycarlino

Dom, 17/02/2013 - 08:58

Chi ha la forza di campare facendo la marionetta della sinistra si faccia avanti c'è posto per tutti. Milly Carlino

Carlo Franco En...

Dom, 17/02/2013 - 09:08

Penosi, patetici due gioppini asserviti alla più bieca propaganda politica, venditori porta a porta di bassissimo livello,improponibili!

Charles buk

Dom, 17/02/2013 - 09:11

Se è questa la rappresentazione di un governo di sinistra, ebbene, lo voterei

paci.augusto

Dom, 17/02/2013 - 09:24

La violenza contro chiunque, esseri umani ma anche animali, è SEMPRE odiosa e da condannare! Ora l'intellighentia ha scoperto il filone del femminicidio che senz'altro è grave crimine ma non peggiore dell'infanticidio o della violenza contro anziani e disabili! Ci voleva l'ottusità della demagogia progressista per scoprire questa fattispecie di reato ma guarda caso, senza alcun riferimento ai loro 'amici' islamici che raggiungono il massimo delle violenze contro le donne! Cosa fa fare la disonestà politica!!!

Seawolf1

Dom, 17/02/2013 - 09:27

L'unica cosa onesta di questa edizione di Sanremo sono state le parole in risposta fornite alle domande del Fazio dal giovane direttore di orchestra inglese che ha affermato che non si possono coniugare politica e musica (avete notato il sorrisetto beaota?. Ma come si fa ad affidare un evento come questo a due buffoni di corte?

Atlantico

Dom, 17/02/2013 - 09:29

Giuliano Ferrara è persona notoriamente intelligente e quindi adegua la maniera di dire le cose e di argomentare quando scrive sul 'Giornale' da come scrive e si esprime sul 'Foglio', essendo diversi i due 'lettorati' perchè, per esempio, il secondo quotidiano è letto anche da persone che non si sognerebbero mai di votare a destra. Naturalmente è sempre lui, con le sue idee che ben conosciamo e che non sono mai state nascoste e con il suo modo del tutto riconoscibile di scrivere. Ma c'è una cosa che non cambierà mai per Ferrara: la scelta degli aggettivi usati per incensare il Principale che, di volta in volta, è un "cherubino, dolce e gentile" ed altre volte è stato "scherzoso, ilare, giocoso, tollerante o sorridente". Peccato che Ferrara, pur essendo intelligentissimo, faccia finta di non sapere che quella è tutta una maschera indossata in favore di telecamere perchè la realtà è ben diversa.

Ritratto di randel

randel

Dom, 17/02/2013 - 09:34

Il "Giornale" "smaschera" la Litizzetto......che articolone.

ortensia

Dom, 17/02/2013 - 09:34

Finalmente e' finito San Scemo. La "coop sei tu" Litizzetto ha finito anche lei di berciare almeno per un po'. Le rimane solo la trasmissione del suo sodale una volta la settimana e per una decina di minuti.

aladino77

Dom, 17/02/2013 - 09:34

Scusate, ma perchè dite che "è il trionfo del regime che ci aspetta"? Ma come, Berlusconi non era in vantaggio nei sondaggi??? Implicitamente avete ammesso che la sconfitta ormai è certa (e i sondaggi clandestini che girano ne danno conferma) BUONA OPPOSIZIONE!

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Dom, 17/02/2013 - 09:38

Speriamo che, nel caso venisse il regime islamico in Europa, le Littizzetto e i suoi amici ci siano ancora. Sarebbe l'unica soddisfazione vederli alle prese con i loro idoli! Relativizza, relativizza, qualche cosa ti sveglierá!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/02/2013 - 09:44

Visti gli ascolti significa che sanremo è stato eletto dagli italiani

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/02/2013 - 09:46

Ferrara non capisce che toccare l'islamismo è un'ingerenza fascista? Si che locapisce, ma vuol solo mettere a nudo l'ipocrisia della destra

Ritratto di oliveto

oliveto

Dom, 17/02/2013 - 09:57

Premesso che queste due squallide figure non rappresentano e non rappresenteranno mai nulla, perchè sono insignificanti, il problema è uno solo vale a dire: chi da l'autorità a quei cialtroni che stante alle previsioni tue dovrebbero governarci. Se sarà bersani a formare e a dirigere il nuovo governo ci sarà veramente da morire di fame e di vergogna. Altro che credibilità, ad un individuo come bersani non si dovrebbe affidare nemmeno una mela per lucidarla, figuriamoci il governo di un Paese. Ma gli italiani intelligenti lo hanno ascoltato qualche volta. Parole sue " basta un pò di soldi agli ospedali, un pò di soldi alla scuola e un pò di lavoro". E' QUESTO IL GRANDE PROGRAMMA DEL CENTRO SINISTRA. Ma per favore, andiamo tutti a votare e liberiamoci di questa marmaglia una volta per tutte.

nonmi2011

Dom, 17/02/2013 - 10:01

Anche questa campagna denigratoria, l'ennesima, vi è andata male. Straordinaria edizione del festival ed i due conduttori hanno dimostrato di essere due giganti dell'intratteniento. Alla fine di tutto, ci crediate o meno, a me dispiace molto che giornalisti professionisti si abbassino a questi livelli per servire i loro pregiudicati padroni e per saziare l'odio ignorante dei loro pochi elettori, mediamente capre senza speranze. Ma non è mai troppo tardi, per un sussulto di dignità.

alcegipeto

Dom, 17/02/2013 - 10:02

Certo, certo....Su questo giornale avete passato una settimana chinati a cercare pagliuzze senza notare la trave che vi sta schiacciando. L'invidia per la capacita' di persone intelligenti di fare cose fatte bene, vi rovinera' il fegato, prima o poi.

killkoms

Dom, 17/02/2013 - 10:03

la littizzetto?non potendo fare la figa,per ovvi motivi,ha scelto di fare la pseudocomica!

alcegipeto

Dom, 17/02/2013 - 10:07

Averne di regimi così; almeno le cose sono fatte bene, con un senso, con eleganza , leggerezza, senza prendersi troppo sul serio. E la gente le apprezza. Oppure c'e' sempre la D'Urso...

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 17/02/2013 - 10:11

Luigipiso-se lei avesse capito a fondo l'articolo avrebbe fatto ben altre deduzioni.

elisa res

Dom, 17/02/2013 - 10:22

No davvero non ci posso credere, è un arrampicasi sugli specchi, ma che c'entra questo articolo. Dai Ferrara sai scrivere, fallo! Ma per cortesia, non ti banalizzare!

COSIMODEBARI

Dom, 17/02/2013 - 10:27

Anche un pene, nonmi2011, diventa, a volte, un gigante da intrattenimento.

bruna.amorosi

Dom, 17/02/2013 - 10:27

e... che sarà mai andranno al governo anche le donne di sinistra si quelle che la DANNO però lo faranno sapere solo quando saranno MORTE .IOTTI =TOGLIATTI insegna .ma dal giornale REPUBBLICA non lo saprete mai e men che meno da il FATTO.poi su la SCARICATRICE DI PORTO Litizzetto sig Alcegipeto se quella donna è elegante lei evidentemente viene dalla caverne .

killkoms

Dom, 17/02/2013 - 10:28

@nonmi2011,ti ricordo sempre quei"poveracci"di repubblica/espresso ai tempi delle grane giudiziarie del "loro" padrone!

elisa res

Dom, 17/02/2013 - 10:34

Si dimentica spesso, che la litizzetto fa il suo mestiere, il dolce e gentile berlusconi non fa il suo! Peccato avrei dovuto suggerire alla comica di affrontre tutti i temi del mondo e magari anche di sanare il nostro debito pubblico. Ma per piacere Ferrara, non ti abbassare anche tu a soddisfare la pancia di alcuni. Mi chiedo tutto il tuo sapere perchè metterlo al servizio di qualcuno. E' triste molto triste.

Luigi Farinelli

Dom, 17/02/2013 - 10:34

Il "femminicidio" è una truffa inventata dall'ultralaicismo politicamente corretto per attaccare al cuore la famiglia e, in particolare, la componente maschile. Le cifre vere, le percentuali, gli studi, indicano una verità completamente differente dalle becere sparate del radical-femminismo, del quale la Litizzetto è una degna rappresentante. La campagna orchestrata dalla RAI ma anche da Mediaset, dai media laicisti e dai politicanti sinistrosi "politicamente corretti e progressisti" è di una vigliaccheria,di una scorrettezza e di una pericolosità incredibili per chi non si fa abbindolare e conosce la situazione vera; vigliaccheria diffusa nel tempo (all'estero stanno cominciando a sgamare sui terrificanti effetti che queste mistificazioni stanno avendo sulle future generazioni) che in Italia ha finalmente fatto partire denunce alla Procura della Repubblica e all'EU (delle quali sui media non esiste traccia). Denunce per raggiro della credulità popolare, spaccio di cifre truffaldine e innesco di un allarme sociale che non ha affatto ragione di esistere. L'obiettivo è come sempre la famiglia "patriarcale" che una campagna radical-femminista orchestrata a livelli istituzionali internazionali (ONU e EU) sta attaccando da decenni senza tenere mai conto degli allarmi, delle denunce che ormai piovono da ogni nazione occidentale per contrastare questa vergognosa degenerazione ideologica che sta procurando danni enormi alle future generazioni. Cittadini, vogliono ridurvi a "popolo bue" col cervello lavato attraverso le più raffinate tecniche di manipolazione mentale. Cominciate a fare mente locale che una manica di esaltati(e) ideologizzati a gender e ultralaicismo, carne da cannone di poteri che li usano per destabilizzare la società stanno tentando di imporre una società antiumana che con i bisogni dela gente e dei nostri figli non ha niente a che vedere. Cominciate a smascherarli e a farvi rendere conto dei fini veri che stanno perseguendo!

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 17/02/2013 - 10:34

Piu che un`articolo mi pare un minestrone caro Ferrara!! Inutile cercare di stemperare il successo (meritato), per uno che vota il cav. solo per simpatia e lo giudica politicamente fasullo, ci si chiede come puo commentare o giudicare qualcosa saggiamente!?

Ritratto di Imperius

Imperius

Dom, 17/02/2013 - 10:39

Ieri sono stato invitato al compleanno di mio figlio, ha invitato anche la mia ex moglie( sua madre) insieme a sua moglie( sposata con la mia ex), poi é arrivata mia figlia con la sua fidanzata e mio suocero con suo marito. Io essendo uomo etero e fidanzato con una Donna non ho portato la mia fidanzata per non farla sentire in imbarazzo.......voglio avere il diritto di poter passeggiare per le vie di Roma con la mia fidanzata senza essere deriso! .........Roma 17. 2. 2023

Valerio64

Dom, 17/02/2013 - 10:44

Mi raccomando a tutti quelli che operano nei seggi tra 7gg :prestare attenzione ai manipolatori sx.....

xgerico

Dom, 17/02/2013 - 10:48

@Luigi Farinelli - Lei vive male!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/02/2013 - 10:52

@Luigi Farinelli Se, secondo Ferrara la Littizzetto doveva attaccare l'integralismo islamico avrebbe dovuto attaccare anche il tuo. Vivere dell'ideologia della sacralità della famiglia patriarcale appartiene ad un medioevo che ormai non raccontano più nemmeno nei film. Non ti segue nessuno, goditi la pensione.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 17/02/2013 - 10:56

L'ex comunista Ferrara, tra citazioni colte e paradossi intellettuali, bacchetta la normalità e il populismo Littizziano, dopo anni di sostegno al populismo berlusconiano? Che fa, rinnega?

Ritratto di taxidriver

taxidriver

Dom, 17/02/2013 - 10:58

Se qualcuno ricorda gli anni 70,le lotte(?),il movimento femminista,e' mia e me la gestisco da me.... Per caso,c'e' qualcuna di quelle femministe(molte ora in politica),che abbia mai detto(una)parola,contro l'islam radicale,dove la donna,quasi non esiste?? Dove,a differenza dell'occidente,volgare,becero,maschilista,dove e' ancora possibile denunciare eventuali soprusi,la donna e' un'essere inferiore...... Signora Littizzetto da 300.000€ a san Remo,di sinistra perche' conviene,cosa mi dice?

nino47

Dom, 17/02/2013 - 11:02

Egregio Ferrara, una come la Littizzetto trova proprio nel "banale universale" la sua ragione di visibilità ( e risibilità) servita a chi se lo merita e plaude ad un simile vuoto, di identità e personalità.

il gatto nero

Dom, 17/02/2013 - 11:03

Se il progressismo è quello rappresentato da una Littizzetto qualsiasi ( non so che cultura abbia questa signora ), Dio ci aiuti se al Governo vanno i progressisti. ( Non penso, ma la paura c'è ).

nino47

Dom, 17/02/2013 - 11:07

Nonmi2011:ai "pochi elettori mediamente capre senza speranze" invece, dispiace molto che altri ovini o "mediamente" suini, al contrario di belle speranze, sprechino il loro tempo a leggere questo giornale, indegno della loro profonda ed oiettiva critica all'ombra di simili "giganti dell'intrattenimento"!Se per voi questi sono "giganti", meglio fare le "capre", perchè al paragone, ci si guadagna comunque!!!

Marzia Italiana

Dom, 17/02/2013 - 11:11

Nonmi2011 - le faccio notare che ogni giornale ha un padrone! C'è quello di destra e c''è il padrone di sinistra. Ma nessuno è oggi succube del "padrone" come s'intendeva una volta. Lo conosce il detto lei : non si piglia se non somiglia? Tutto qui. Smettiamola di parlare di servi di un padrone; in un modo o in un altro, abbiamo tutti un padrone!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 17/02/2013 - 11:12

Agli interventi depressi e conformi che hanno commentato l'articolo di Ferrara dico che siete solo dei frustrati; voi ammirate scioccamente la presunta eleganza e leggerezza, i sorrisetti buonisti e strafottenti, il pensiero facile e comodo (perchè non vi costringe ad impegnarvi), il senso comune che vince perchè non c'è il buon senso a contrastarlo, soltanto perchè avete un animo vuoto da riempire con le lievi malvagità. Se è questa la "sobrietà" che ci aspetta, se questo è il mondo che governerà cercando qualcuno da vilipendere, se ci aspetta un futuro di finti uomini mascherati da ragazzotti, di intrattenitori che sarebbero tanto più accattivanti se fossero più "buoni" e non "buonisti" e che dimostrano (nel modo più devastante) di come si può diventare sgradevoli quando si cede ad un pensiero e ad un potere sfottente, tronfio, allora saremo tutti servi, chi in un modo e chi nell'altro. E' il paese del "Galateo" di Della Casa, del "Cortigiano" del Castiglione e del "Principe" di Machiavelli: un paese di leccaculo che sanno come consolarsi! Come vedete non sono così "elegante" e "leggero" come quelli che vi piacciono tanto: sono greve e me ne vanto!

Ritratto di Y93

Y93

Dom, 17/02/2013 - 11:14

MA CHI TE TOCCA .......

Marzia Italiana

Dom, 17/02/2013 - 11:19

Andrea626390 - avete tutti la memoria corta! Non sto a ripetere che non ci sono stati 20 anni di Berlusconismo, ma che x 20 anni Berlusconi si è alternato alla sinistra , che ha sempre e solo disfatto e ostacolato le riforme della destra. Ma chissà perché si biasima solo Berlusconi. Le voglio solo ricordare che mentre Berlusconi è stato in parlamento x 20 anni, il suo amico Bersani , Fini, Casini, Bindi, sono stati mantenuti da noi x più di 30 anni! Che cosa hanno fatto x l'Italia loro?

plaunad

Dom, 17/02/2013 - 11:20

Sanremo? Puah!

pielle56

Dom, 17/02/2013 - 11:22

aladino 77 si vede che hai solo 36 anni e non conosci la storia...la sx se mai verrà al governo durerà si e no un anno...sono tutti già visti e le novità non ci sono e come mondo insegna per stare in piedi la sx ha bisogno di autoritarismo ...te ne accorgerai di quante cose positive farà...ma rimani pure della tua idea, una volta si diceva che per migliorare bisogna provare...e allora prova e fammi vedere che grossi miglioramenti ci saranno....vedrai come i disoccupati troveranno i posti di lavoro...ahahaHah sarà veramente molto divertente il problema in Italia è che noi perseveriamo negli errori....

gi.lit

Dom, 17/02/2013 - 11:23

Luigipiso. Il dichiararsi progressista e al tempo stesso essere filoislamico è una contraddizione in termini. Un contraddizione di cui una testa di cazzo come la tua non può avere consapevolezza.

viento2

Dom, 17/02/2013 - 11:24

alogero#quei due solo a RAI3 possono stare anni e anni in una tv commerciale sparirebbero dopo 2 giorni

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 17/02/2013 - 11:26

Carlo Franco En... : Usare la parola "porta a porta" è un`atto di coraggio, a parte il salottino su misura per il cav. dovrebbe informarsi anche da dove è cominciata la sua carriera!!

rikkà

Dom, 17/02/2013 - 11:30

'Sta racchietta inchiavabile ha rotto col suo umorismo becero, la voce da starnazza e le canne sul collo....spazio ai giovani!!!

cast49

Dom, 17/02/2013 - 11:33

aladino77, conosco i miei polli, si diceva...io conosco i sinistri e se stanno per perdere si affidano ai brogli ed imbrogli, come sono usi fare; l'hanno fatto nel 2006, e l'ha fatto anche vendola alla sua prima consacrazione, Fitto perse per 2000 voti e chiese di rivedere le schede, ma quel grande coglione gay disse che non poteva, le schede erano in cassaforte, punto...Comunque penso che avremo una dittatura komunista, dove la libertà ce la scordiamo.

francescociba

Dom, 17/02/2013 - 11:33

Via il buonismo, viva Ferrara!

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Dom, 17/02/2013 - 11:33

Ferrara: può essere che ha cambiato bandiera sempicemente perchè non ha avuto il cadreghino al senato a alla camera dei deputati????

rikkà

Dom, 17/02/2013 - 11:34

'Sta simil-comica presenta Felix Baumgartner, che si è lanciato da fuori atmosfera raggiungendo i 1200km all'ora, dicendogli..."ma è vero che lei è sceso più veloce della cacca di un piccione?"....fossi stato Felix le avrei tirato un cartone su quelle rughe da iguana...

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 17/02/2013 - 11:34

Se la guardi bene ti rendi conto che non è una donna, se l'ascolti ti rendi conto che è una cloaca di imbecillità.

kami

Dom, 17/02/2013 - 11:35

Come sempre a sinistra va in scena il felstival della banalità. Concetti semplici, facilmente assimilabili, di più i sinistri non ce la fanno. Dove ci sia un attimo da ragionarci, o cercare solo di articolare un concetto, una situazione, una qualsiasi cosa, lorio non ci arrivano. Così, su questi lenzuoloni bianchi, erisulta facilissmo sputarci sopra quel che si vuole, tanto viene assorbito immediatamente e metabolizzato come il più geuino e giusto nutrimento perlatro rilasciato da altrettanta eccezionalemte genuina madre..la piatta sinistra. Felicissimo di non essere fra questi.

astice2009

Dom, 17/02/2013 - 11:39

luigi farinelli : abbiamo capiro che a lei piace picchiare le donne. Probabilmente lo fa ogni sera quando torna a casa ubriaco. Spero solo non abbia una figlia perche' mi immagino cosa le puoì fare oltre a picchiarla. Dire che picchiare le donne e il femminicidio non esistono e' una cosa lurida e schifosa e solo lei poteva dirla....

Ritratto di libere

libere

Dom, 17/02/2013 - 11:40

Le truppe cammellate "de sinistra" si son mosse per tempo stamane ad anticipare il lancio della raffica di commenti ad uso elettorale. Non paghe delle ore piccole in compagnia del deprimente duo sanremese, pur di portare a casa la pagnotta garantita da Bersani, devono aver puntato la sveglia per arrivare in tempo al lancio della batteria di katiusca su qualunque cosa possa di Ferrara. Peccato che i vostri razzi siano caricati a salve, compagnucci dei nostri stivali....

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Dom, 17/02/2013 - 11:41

Dicevo che per salvare l'Italia, non si devono mandare al governo i komunisti, dal momento che hanno già ora sin troppo potere. Bisogna invece OPERARE col MACETE I CORPI DA LORO INFETTATI DELLA SOCIETA’, DELLE ISTITUZIONI E DEGLI ORGANI IN GENERE DELLO STATO.Bene, per avere un eclante esempio della metastasi rossa, il FESTIVALRAI è giunto a proposito ed il suo emblema sono le ROSSE SOTTANE della litizzetto e le facce della giuria. UN GRAN CARROZZONE SUCCHIASANGUE CHE BEN RAPPRESENTA ANCHE LA BOIARDIA DI STATO (leggi NOMENKLATURA) E QUASI TUTTE LE ISTITUZIONI STATALI,ANCHE LE PIU' ALTE, IVI COMPRESA CERTA MAGISTRATURA. CHI E' CONTRO TUTTO CIO' DA SEMPRE, LO SAPPIAMO. GLI ANNO IMPEDITO DI PORVI RIMEDIO, MA ORA BASTA CON LE CIANCE ED I DISTINGUO: METTIAMOLO IN GRADO DI PORTARE A TERMINE IL LAVORO PER IL QUALE ERA SCESO IN POLITICA: E' L' ULTIMA OCCASIONE.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Dom, 17/02/2013 - 11:41

In questo casino di un festival condotto da due..... sono il genitore più felice e addolorato del mondo. I miei figli hanno lasciato questo paese dei balocchi rossi. Ora vivono e lavoro all'estero felici, in un altro continente, dove la democrazia a la D maiuscola. Un grazie a quest'Italia che allontana i suoi figli del futuro.

elisa res

Dom, 17/02/2013 - 11:42

Luigi Farinelli non è chi non la pensa come te a farsi raggirare, mi sa che ancora non te ne sei accorto, ma poi in che secolo vivi? Imperius e tu in che paese vivi?

bingsdom

Dom, 17/02/2013 - 11:43

Visto l'aria che tira, io che sono un topolino ho deciso di abbandonare la nave. Ita-nic sta per affondare ragassssssssi, siamo mica qui a svuotare l'acqua con le cannucce. Noi che siamo id....ti ce la berremo tutta, sà mai che sia lambrusco! Agli amanti della libertà come me dico: votiamo bertucciani e lasciamo che il paese si disintegri definitivamente. Solo così si potrà risorgere dalle ceneri di milioni di aziende fallite, capitali fuggiti (legalmente, via trasferimenti bancari) all'estero, milioni di nuovi poveri. Peccato che i nuovi padroni dell'Ita-nic poi saranno tutti stranieri...

gi.lit

Dom, 17/02/2013 - 11:45

Luigipiso. Di quale sacralità della famiglia patriarcale vai cianciando? Separazioni e divorzi aumentano di numero, i figli sono spesso coccolati più del dovuto, le donne dispongono (finalmente) di una libertà inimmaginabile appena 50 anni fa, e tu accusi di essere medievale chi semplicemente si permette di difendere la famiglia dalle trovate demenziali e buffonesche come i matrimoni tra omo? Di quale integralismo parli, testa di minchia fazioso fino al midollo che ti atteggi a progressista ma non hai nulla da eccepire sull'integralismo islamico? Fai schifo. Sei un fallito frustrato che osa scrivere fregnacce prendendosi sul serio.

rino biricchino

Dom, 17/02/2013 - 11:50

Ci riprovo. Questo articolo,che fa il paio con quello che scrisse Feltri un po' di tempo fa a proposito dei suoi auguri/malauguri sui diritti civili che si potremmo acquisire con governo più progressista (ricordate?), non fa altro che mettere a nudo ulteriormente cosa consiste una certa destra, quella che bazzica da questi paraggi, e cioè: liberali ed avveniristici quando si tratta di accumulare ricchezza, anche disonestamente, tristemente illiberali e puerilmente retrogradi invece quando si tratta di diritti civili! Come se ci fosse una separazione tra la persona in se ed i suoi soldi,il suo status sociale. Ma come si fa ad essere così ipocriti e paradossali?

cambiati luigi

Dom, 17/02/2013 - 11:51

luigipiso non ha ancora capito che dice solo caz...e.

beale

Dom, 17/02/2013 - 11:52

E' passato il festival e, fortunatamente, passerà anche questa campagna elettorale, la più brutta. Contenuti zero e solo improperi.Che si siano messi d'accordo? Alla fine, si rassegnino i tifosi di entrambe le curve, prevarrà la politica ovvero il governo sarà formato da Monti, Bersani, Berlusconi, ciascuno privo delle cosiddette ali.Governo istituzionale a termine per varare le riforme necessarie per cavalcare la ripresa che verrà.

Ritratto di lenin

lenin

Dom, 17/02/2013 - 11:54

millycarlino Dom, 17/02/2013 - 08:58 ha scritto".. Chi ha la forza di campare facendo la marionetta della sinistra si faccia avanti c'è posto per tutti. Milly Carlino......scusami sotto'occhi ti avevo preso per milly carlucci...senza offesa ne..

Marzia Italiana

Dom, 17/02/2013 - 11:54

Non vedo perché avrebbero dovuto citare l'islam . Abbiamo già i nostri gravi problemi, perché andare a toccare e tirarci addosso anche l'odio del mondo islamico? Perché impicciarci di loro? " non ti curar di lor, ma guarda e passa"! Quella è una società bacata, non possiamo cambiare la loro mentalità ( ehi! Non possiamo cambiare la nostra!) Occupiamoci dei problemi di casa nostra. Abbiamo gravissimi problemi sociali, morali, etici e, conseguentemente economici. È evidente che i misfatti più orribili avvengono in famiglia, proprio nel luogo dove ci si dovrebbe sentire più al sicuro. Se le nostre famiglie sono malate, è ovvio che anche la nostra società è malata!

Ritratto di frank.

frank.

Dom, 17/02/2013 - 11:54

Quindi se ne deduce che voi siete d'accordo nel picchiare le donne, perchè mell'islam è anche peggio. E qui comunistacci sovietici vogliono eliminare il sacrosanto diritto di randellare la moglie! Che dire...mi sembra un ragionamento che non fa una piega. Bravi, complimenti a voi e a quei geni che vi scrivono pure dandovi ragione.

Ritratto di komkill

komkill

Dom, 17/02/2013 - 11:56

Incredibile come la sboccata damina di porta palazzo continui a mietere successi in combutta con i kompagni delle koop, si vede che è questo che ci meritiamo.

aspiranteBananas

Dom, 17/02/2013 - 11:58

Come sarebbe a dire che è la prova generale della sinistra al governo???? Ma non ci avevate assicurato che in PDL era in netto vantaggio, addirittura stava per sorpassare il PD, e ora ci dite queste cose? Ma allora erano sondaggi non affidabili! E io che speravo di non vedere i sinistri sinistrati al governo e neanche il tassatore monti ( scritto volutamente minuscolo )! Allora non vedrò il nostro Leader Maximo, il nostro Faro Divino, alla guida del governo. E chi farà risplendere il sole la mattina? Chi trasformerà importanti riunioni dei leader mondiali in meno tristi riunioni di amici, tra barzellette e cucù vari? Sono deluso!

Ritratto di randel

randel

Dom, 17/02/2013 - 11:59

@Luigi Farinelli......mi sembra che lei abbia dei seri problemi.

gi.lit

Dom, 17/02/2013 - 12:00

E' innegabile che nella nostra società ci sia ancora tanta violenza sulle donne e sui più deboli. E non si può far finta di niente di fronte al crescendo di omicidi di cui sono vittime tante donne. Ciò detto, trovo ignobile l'atteggiamento di coloro che mentre denunciano tali schifezze sottovalutano per ragioni di opportunismo politico quanto accade di mostruoso in altre civiltà.

xgerico

Dom, 17/02/2013 - 12:01

@bruna.amorosi- Lei oltre il suo orto di casa non e mai andata! Scrive cose insensate! Come gia scritto prende spesso i fischi per fiaschi! Il Sig. alcegipeto faceva accenno alla trasmissione e non si riferiva alla Litizzetto. Legga bene se ci riesce e poi risponda!

paci.augusto

Dom, 17/02/2013 - 12:03

Sentiamo i colossali fresconi trinariciuti che impestano questo blog con i loro sproloqui da cellula, cosa hanno da dire di proletario sul fatto che questa 'gentildonna', si fa per dire, nei pochi giorni del festival, riceve un compenso superiore a quello del Presidente Obama PER L'INTERO ANNO 2013! Magari, sentite cosa vi dice il commissario politico!!!

xgerico

Dom, 17/02/2013 - 12:10

@bruna.amorosi- Lei oltre il suo orto di casa non e mai andata! Scrive cose insensate! Come già scritto prende spesso i fischi per fiaschi! Il Sig. alcegipeto faceva accenno alla trasmissione e non si riferiva alla Litizzetto. Legga bene se ci riesce, poi risponda

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 17/02/2013 - 12:18

Hoè, abbiamo un luigipiso nuovo di zecca. Si fa scrivere i testi da qualcuno ma continua a non capire e a non sapere quello che scrive. Abbiamo un ignorante in pari con sintassi e grammatica. L'islamismo è qui e c'è poco da rispettare, semmai da difendersi. I luigipiso lo capiranno solo quando entreranno nei suoi centri sociali. Ed allora strillerà come una gallina invocando parità di trattamento con le Litizzetto.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 17/02/2013 - 12:23

Eh si...questo articolo ne è la conferma. Mi sa tanto che è terminata la famosa rimonta. Cominciate anche voi a convivere con l'idea della futura Repubblica Bolscevica Italiana???

Giacinto49

Dom, 17/02/2013 - 12:24

Più che prova generale di sinistra al Governo credo che si sia trattato di spot pubblcitari a favore di tutto quanto NON si dovrebbe accettare per il bene nostro e dei nostri figli e nipoti. Le idee di sinistra, peraltro avversate da ogni persona di buon senso, sono quelle che economicamente e socialmente ci hanno portato ad un oggi in cui nessuno si accontenta (accontentava?) più di nulla e non vi è limite a pretese e sprechi, immeritati, da parte di tutti. Per quanto riguarda il "festival della canzone italiana", a prescindere dall'orda di mezze figure politicizzate che vi sono transitate, poco spazio alla musica di qualità, quasi inesistente, ancorchè poco italiana, e troppo alla propaganda da cabaret. Eccellente la lettera aperta ai giovani di Roberto Baggio, coerente con la sua storia di sportivo ed atleta.

mar75

Dom, 17/02/2013 - 12:26

Giusto per completare la notizia, vi informo che l'ultima serata è stata vista da una media di 13.650.000 spettatori e una percentuale media di 51,96% con un picco di 73,48%. Come vedete è stato un successo. Non doveva essere un festival "comunista"? In base agli ascolti, al posto vostro, mi preoccuperei.

chiara 22

Dom, 17/02/2013 - 12:26

Prima o poi anche l'Italia DOVRA' confrontarsi con gli errori che una male intesa solidarietà (cattocomunista) provocherà all'interno della nostra società. Stupri e violenze contro le donne commessi da una setta religiosa che si nasconde dietro una religione millenaria(MA COME POTETE GIUSTIFICARLI?????) NON SI DEVONO TOLLERARE...VERGOGNA!

uprincipa

Dom, 17/02/2013 - 12:27

@cast49 : ma tutte queste ca..ate dove le legge? Sul giornalino di Arcore? Innanzitutto la differenza di voti tra Vendola e Fitto era di 14100 voti e il ricorso fu rigettato prima dal TAR pugliese e poi dal Consiglio di Stato...e prima che dica che sono tutti giudici comunisti le ricordo che il consiglio di stato è anche quello che ha accolto il ricorso contro lo scioglimento per mafia del comune di Bordighera a guida PDL

erasmo

Dom, 17/02/2013 - 12:28

C.v.d.: grazie

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 17/02/2013 - 12:29

Questa mattina sull'Ammiraglia RAI1. si lodavano fra di loro (Con i nostri EURO !) per l ' "ottima riuscita" del FESTIVAL COMUNISTA. Ridevano e ridevano a piena bocca larga i vari sostenitori felici , contenti ed anche strapagati non sapendo però che avanti ai Monitor dei vari televisori c'era tanta gente piena di bollette da pagare e grattacapi per riscaldarsi, cosa mangiare di Domenica (BISTECCONE... FIORENTINE ALLA BRACE....Ma...Và....!) per poter arrivare al 28 di Febbraio !

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 17/02/2013 - 12:30

Questa mattina sull'Ammiraglia RAI1. si lodavano fra di loro (Con i nostri EURO !) per l ' "ottima riuscita" del FESTIVAL COMUNISTA. Ridevano e ridevano a piena bocca larga i vari sostenitori felici , contenti ed anche strapagati non sapendo però che avanti ai Monitor dei vari televisori c'era tanta gente piena di bollette da pagare e grattacapi per riscaldarsi, cosa mangiare di Domenica (BISTECCONE... FIORENTINE ALLA BRACE....Ma...Và....!) per poter arrivare al 28 di Febbraio !

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 17/02/2013 - 12:34

Luigi Farinelli: lei che dimosta di essere una spanna sopra tutti, ciillumini. I casi (prossochè quotidiani) di cronaca nei quali mogli, fidanzate o figlie vengono uccise dai propri congiunti, sono tutti inventati di sana pianta?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 17/02/2013 - 12:36

Imperius: eh... lo faccia!

BaroneRosso

Dom, 17/02/2013 - 12:40

BELLEZZA ITALIANA a vederla assomiglia a nakagata di piccione spiccicata per terra

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/02/2013 - 12:42

@gi.lit Con il mio fallimento ci vivo alla grande, senza soffrire ansie da prestazione. Tu invece sembra che vivi solo tra i tuoi coetanei in un'epoca ormai virtuale e da amarcord. Cosa vorresti fare per aiutare gli altri popoli oppressori del liberalismo? Portare un pò di democrazia con gli F15 discutendone a Sanremo? ahhhh l'ipocrosia ad personam quanto è comoda per la propria coscienza. Non solo sei vecchio ma pure rimbambito se ironizzi sui matrimoni tra "Omo". "E' innegable che nella nostra società ci sia ancora tanta violenza sulle donne...". Sparati, stressato!!

Cosean

Dom, 17/02/2013 - 12:43

Finalmente Ferrara ha dichiarato che Sanremo è la prova della sinistra al Governo! Un pò come affermare che le Olimpiadi sono la prova del Vaticano al Potere. E poi non stupitevi che con simili asserzioni vi possono demolire tutte le argomentazioni.

edoardo fauro

Dom, 17/02/2013 - 12:46

Come trattare le donne? Tutti a scuola del grande puttaniere! E le deve pagare pure molto profumatamente, altrimenti non oserebbero neanche a vedergli il c....flaccido! Il puttaniere vorrebbe far credere di essere un latin-lover! I soldi ed il potere gli hanno dato alla testa come ammoniva Veronica. E' malato, è un maniaco sessuale ed anche un corruttore!

katloy

Dom, 17/02/2013 - 12:49

Ma questi signori di sinistra non si sentono presi per il culo da dei predicatori tipo Fazio che prende 2.500.000 di euro all'anno, un Santoro idem con patatine, uno Scalfari che con la sinistra ha fatto quel che ha fatto, un Debenedetti che si e' inchiappettato operai a sfare , un Napolitano che ha continuato imperterrito a farci spendere 250.000.000 di euro per la reggia ,e via dicendo con migliaia di altri esempi ?? Io non muoio di bile solo perche' ho visto in tempo dove stavamo andando e mi sono sistemato affari e produzione all'estero. E vi diro' di piu', mi sento legittimato e sollevato da possibili sensi di colpa , perche' tutta questa gente di sinistra che continua a sostenere coloro che faranno sprofondare questo paese non si merita altro. Signori sinistrorsi, io ho dato e do lavoro a centinaia di persone qui in Italia e molte altre all'estero, e' gia' impossibile ora fare impresa in questo paese e se il vostro amato Bersani mettera' il falso in bilancio, con questa magistratura, andare in galera per una qualsiasi stronzata , che facendo impresa e' praticamente impossibile evitarle tutte, il sottoscritto mollera' del tutto l'Italia . Fare Impresa In Italia e come andar a cercar le passere col tamburo. meditate sinistrati meditate !!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 17/02/2013 - 12:50

EMILIO1239: ragginga i suoi figli all'estero. Sarà più felice lei, lo saranno i suoi figli (forse) ma sicuramente lo saremo tutti noi.

futuro libero

Dom, 17/02/2013 - 12:51

Quando vedo la litizzeto che fa la pubblicità alla Coop, mi chiedo: lei dice che la coop sei tu,ma questo è una presa in giro.Lei può dire la coop sei tu,perchè probabilmente la spesa la fa gratis,ma non capisco se la coop sono io perchè devo pagare ciò che compro,il mio orto non mi fa pagare il raccolto perchè la mia coop invece sì?

Ritratto di Geppa

Geppa

Dom, 17/02/2013 - 12:52

Ceh pena questo pezzo. Che tristezza, rancorosi verso tutti e tutto, un festival decente e interessante. Meglio la farfalla di Belen e le escort di stato? Povera gente triste superficiale la cultura di destra.

Stella

Dom, 17/02/2013 - 12:53

Rifiuto categoricamente di farmi rappresentare dalla Littizzetto in quanto la ritengo intellettualmente bloccata in un cortocircuito di vili luoghicomuni espressi in un lessico da trivio. Strapagata per trascinare il mondo femminile in un ghetto dal quale credevo fossimo uscite per sempre mentre invece grazie a questo ed altri simili personaggi molto accreditati dai media, esso va a finire in una condizione peggiore che mai, perchè ci viene tolta così ogni dignità e virtù del nostro sesso.

migrante

Dom, 17/02/2013 - 12:53

la campagna di propaganda scatenata negli ultimi tempi si e`inventata questo termine farlocco, "femminicidio"...mi chiedo se uccidere un uomo significhi commettere un "maschicidio". L'omicidio all'interno della coppia e` un omicidio che pou`essere legato a diverse motivazioni, vi puo`essere la motivazione passionale come reazione ad un tradimento( atto non propriamente meritorio), puo` essere legato ad interessi economici, puo` essere una reazione ad una sudditanza o vessazione psicologica, insomma, puo`avere diverse motivazioni, ma mai quella determinata dal genere di appartenenza...in una coppia nessun uomo uccide la donna in quanto tale !!!...idioti !!!

ottoxmille

Dom, 17/02/2013 - 12:54

Ferrara è la persona meno adatta a parlare della violenza sulle donne. Lui che ha inventato un partito che si proponeva di andare a contare gli embrioni impiantati nelle donne sterili.

squalotigre

Dom, 17/02/2013 - 12:55

luigipiso- ma di quale famiglia patriarcale ciancia? Di quella composta da padre, madre (di sesso femminile, meglio specificare) e figli? Sa io sono un po' arretrato ma questa è l'unica famiglia che conosco. Guardi che ho detto padre, madre e figli senza fare nessun riferimento a vincoli matrimoniali, ma solo al sesso diverso dei due partner. Certo che ci deve essere anche differenza tra persone che hanno sottoscritto un contratto matrimoniale e quelle che non l'hanno sottoscritto. Lo prevede anche quella Costituzione che è tanto cara a quelli come lei . Famiglie composte da persone dello stesso sesso non ne conosco e non ne voglio conoscere.

Boccato

Dom, 17/02/2013 - 13:10

CARO SIGNOR FERRARA; MI SFORZO PER SCRIVERE E SPRESSARMI NELLO IDIOMA ITALIANO SULLA BACHECHA DI "IL GIORNALE" NON SOLO PER AMORE A QUESTA PÁTRIA E IDIOMA MA PERCHE INSISTO A VOI ,VERI PENSANTI/INTELECTUALI IN ITALIA PER PRENSERE ATENZIONE IN BRASILE ,E PERCHE ? GIUSTAMENTE DOVUTO AL FATTO CHE DI QUE , DA PIU DA 10 ANNI VIVIAMO SOTTO UN GOVERNO DI SINISTRA CHE FÁ DELLO POLITICAMENTE CORRETO UN MODO DI MANIETARE NON SOLO IL PENSIERO DELLE PERSONE MA ANCHE VERAMENTE UN PROTOCOLO SOCIALE DI QUELLO CHE SI PUO FARE O NO SECONDO, NO LE LEGGE IN VIGORE MA, DI QUELLO CHE DEVE SEGUIRE LA PERSONA PER ESSERE CONSIDERATA "MODERNA". BRASILE É OGGI IL VERO LABORATORIO DELLA SINISTRA MONDIALE E QUELLO CHE SUCEDE QUI , VERRA APLICATO ANCHE IN ITALIA . VI SALUTO .

Ritratto di lenin

lenin

Dom, 17/02/2013 - 13:15

xgerico Dom, 17/02/2013 - 12:10..ha scritto." @bruna.amorosi- Lei oltre il suo orto di casa non e mai andata! Scrive cose insensate! Come già scritto prende spesso i fischi per fiaschi! Il Sig. alcegipeto faceva accenno alla trasmissione e non si riferiva alla Litizzetto. Legga bene se ci riesce, poi risponda.....ma perchè la signira bruna è ancora viva????..asticazzi direbbe @ò munaciello non oso immaginare cosa direbbe @l'innominato..

Boccato

Dom, 17/02/2013 - 13:17

TUTTO QUELLO CHE STA ESSENDO APLICATO QUI (BRASILE) DEVIDAMENTE TRAVESTITO DI "CONIUNTO GOVERNAMENTALE DELLE POLITICHE PUBLICI" NON PASSA D'UNA OPERAZIONE PER FAR FARE CROLARE I VALORI OCCIDENTALE E CRISTIANI , ANCHE LA NOZIONE TRADIZIONALE DI FAMIGLIA, PER INTRODURRE LA "NUOVA SOCEITA"CHE VUOLE LA SINISTRA . RICORDO AI COMENTATORI CHE LA SINISTRA BRASILIANA É FIGLIA STORICA DALLA SINISTRA ITALIANA E COME TALE, DA DOMANI, SE LE PREVISIONE DELLO SIGNOR FERRARA VERRANO CONCRETITAZE, L'ITALIA DA DOMANI SARA IL BRASILE D'OGGI .

il gatto nero

Dom, 17/02/2013 - 13:44

Scusatemi REDAZIONE. Censurate il mio messaggio avverso a tal luigipiso ( un cretino qualunque che sputa scemenze e sentenze ad ogni istante, un essere talmente assurdo da no meritare nemmeno di esistere ) e dello stesso ne pubblicate uno che è di violenza assurda e inaudita contro altro lettore nickname gi.lit invitandolo alla fine a spararsi ! SCUSATEMI : STIAMO SCRIVENDO SU ilGiornale o sull'Unità.!!? Ma per piacere !! Un pò di logica.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Dom, 17/02/2013 - 14:12

Ma chi è questa racchia,Littizzetto ma togliti dalle balle e lascia fare la presentatrice chi sa lavorare.Ridicola.

killkoms

Dom, 17/02/2013 - 14:23

questa pseudosignora si è empita la bocca del femminicidio e del maschilismo,ma perchè non dice che NON ha aderito all'appello rivoltogli dalle dipendenti coop,da lei pubblicizzata?pare che le cooperative,bistrattino i propri addetti,le donne in particolare,al che molte commesse forti del fatto che lei fà la pubblicità alla coop,in particolare ai suoi temi etici ed ai suoi prodotti a 0 km!la signora non ha risposto all'appello di quelle donne!pecunia non olet!

killkoms

Dom, 17/02/2013 - 14:42

@francotier,racchia,sì!ridicola pure(è una comica)!ma forse, maschilmente parlando,un pò meglio della kulona è!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 17/02/2013 - 14:44

squalotigre: guardi chè è stato il Sig. Farinelli a parlare di famiglia patriarcale ignorando probabilmente (come lei d'altronde) il significato del temine. Parlare di famiglia patriarcale oggi in Italia ( che non è quella composta da padre, madre e figli, altrimenti lo sarebbe anche la mia) è fuori luogo e fuori tempo... si legga Giovanni Verga e poi ne riparliamo.

aladino77

Dom, 17/02/2013 - 14:49

GRANDE LUCIANA, IL TUO SANREMO HA AVUTO UN GRANDE SUCCESSO E TU NE SEI L'ARTEFICE INSIEME A FAZIO! L'ITALIA TUTTA TE N'E' GRATA!

plaunad

Dom, 17/02/2013 - 14:53

Sono torinese ma mi vergogno di esserlo se devo essere rappresentato da una squallida e volgare figura come la Littizzetto.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 17/02/2013 - 14:53

Boccato: beh... un incremento del PIL del 5% anche in Italia non mi dispiacerebbe...

Marzia Italiana

Dom, 17/02/2013 - 14:54

Atlantico - Meno male che c'è lei a smascherarlo! Che presunzione !

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 17/02/2013 - 15:02

Ho visto, in due diversi momenti, pochi minuti di “duetto” fra i due “presentatori” del festival: non ho retto ed ho subito cambiato canale. Veramente uno spettacolo che definire mediocre sarebbe un complimento. L’unica consolazione è che la vecchia fanciulla (perché cosi pare) non faccia più l’insegnate.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 17/02/2013 - 15:02

Ho visto, in due diversi momenti, pochi minuti di “duetto” fra i due “presentatori” del festival: non ho retto ed ho subito cambiato canale. Veramente uno spettacolo che definire mediocre sarebbe un complimento. L’unica consolazione è che la vecchia fanciulla (perché cosi pare) non faccia più l’insegnate.

bruna.amorosi

Dom, 17/02/2013 - 15:09

SONO VIVA! e grazie a DIO ho una mente che funziona e in confronto a certi kompagni quando hanno cambiato il sistema dei commenti il mio nome è rimasto lo stesso . IO NON SONO UNA KOMUNISTA che come alcuni di voi si sono cambiati il nik name Chi vuole far credere fischi per fiaschi siete voi ,non io ,poi vedo con piacere che anche il più convinto komunista si è messo a fare il servo leccaculo di altri senza che nessuno lo chieda ,comunque cari miei SE LA FEMMINA NON LA DONNA ha voluto la parità bene tiri fuori il coltello anche lei invece di correre da mammina .Oppure si comporti da DONNA ed è sicuro che nessuno la ammazzerà .62 anni di matrimonio non passano così ma non ho MAI permesso a nessuno di alzare neanche la voce con me ,sono stata al mio posto .IO. DONNA con le palle .

Marzia Italiana

Dom, 17/02/2013 - 15:16

Rikka' - intanto la sua mancanza di rispetto nei confronti della donna Littizzetto è abominevole. Spazio ai giovani, non vuol dire eliminare i vecchi, soprattutto se sono ancora in gamba e hanno ancora tanto da offrire. Ormai, "spazio ai giovani" e' diventato uno slogan da buttare a vanvera (proprio come "leggi ad personam". Che stufata!

Marzia Italiana

Dom, 17/02/2013 - 15:24

Rikka' - intanto la sua mancanza di rispetto nei confronti della donna Littizzetto è abominevole. Spazio ai giovani, non vuol dire eliminare i vecchi, soprattutto se sono ancora in gamba e hanno ancora tanto da offrire. Ormai, "spazio ai giovani" e' diventato uno slogan da buttare a vanvera (proprio come "leggi ad personam". Che stufata!

Marzia Italiana

Dom, 17/02/2013 - 15:24

Rikka' - intanto la sua mancanza di rispetto nei confronti della donna Littizzetto è abominevole. Spazio ai giovani, non vuol dire eliminare i vecchi, soprattutto se sono ancora in gamba e hanno ancora tanto da offrire. Ormai, "spazio ai giovani" e' diventato uno slogan da buttare a vanvera (proprio come "leggi ad personam". Che stufata!

Boccato

Dom, 17/02/2013 - 15:33

CARISSIMO E ABASTANZA AGGIORNATO DREAMER_66; É UNA CRESCITA CON I PIEDI NELL FANGO !NON É UNA CRESCITA VERA E PROPRIAMENTE REALE, CONCRETA, NO ! É SOLO UNA CRESCITA DOVUTO A UNA COSA CHE NON C´ERAVAMO DA ANNI...CRÉDITO FACCILE ! LA GENTE QUI, ANZI,NON POTEVA NEANCHE FINANZIARE UN SOLITO MOTORINO PERCHE NON AVEVA LA GARANTIA CHE I BANCHI CHIEDEVANO...ADESSO, DAI TEMPI DI LULA, IL GOVERNO FA IL "WARRANT". E COSÍ LA GENTE SI VÁ TUFFANDO NELLE DIVIDI INPAGABILE...IL SEGNALE GIALLO GIÁ É ESPRESSIVO. É QUESTO CHE MI MOVE A TENTARE SCRIVERE SULLA BACHECA DI IL GIORNALE PER SPIEGARE AGLI ITAIANI...LO FINTO SVILUPO BRASILIANO SOLO A CAUSA GIUSTA E PROPRIAMENTE DI QUESTA SOCEITA TRA LA SINISTRA E I BANCHI! VOGLIANO FARE LA STESSA COSA IN ITALIA, O SIA , UN GOVERNO DI SINISTRA ELLETTO PER FARE LA VOGLIA DEGLI INTERESSI FINANZIARI DEI BANCHIEIR ! TI SASLUTO CHIEDENDO MILLE SCUSE PER I MIEI ERRORI GRAMMATICALE. .

Marzia Italiana

Dom, 17/02/2013 - 15:40

Rikka' - ritorno in difesa della Littizzetto. Non tollero che si disprezzi una donna perché non risponde ai canoni di bellezza. La Littizzetto ha le rughe sul collo perché non si è fatta rifare. Ha il coraggio di presentarsi in televisione come natura crea e non come il chirurgo trasforma! Si presenta x quello che è' forte delle sue doti cerebrali e della sua personalità che conquista. Ha visto le belle che sono state invitate? Cosa hanno fatto? Come hanno intrattenuto il pubblico? Hanno solo occupato spazio.

rikkà

Dom, 17/02/2013 - 15:58

@marzia: concordo con Lei che non è la bellezza il parametro di maggior valore. Ma cominci la 'zzetto a rispettare chi, lanciandosi da fuori atmosfera o lavorando in fonderia, si guadagna uno stipendio seriamente. Ha preso una vagonata di soldi, anche miei, reggendo il suo umorismo su turpiloqio e volgarità varie....bella comicità strapagata.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 17/02/2013 - 16:08

Contrordine compagni!!! luigipiso non è nuovo di zecca, mi sono sbagliato. Continua a scrivere stupidaggini ma sopratutto non sa scrivere e non sa leggere. E' un comunista degli anni cinquanta, gran cultore di pace libertà e foibe. Come Dalema, fa tifo per i missili puntati contro di noi, odia i nostri aerei ma ama i campi di concentramento bandierarossa. Adora l'Islam ma non sa di che si tratta. Insulticchia qua e là col suo cervellino da pacifista forcaiolo. Grande, non ci lasciare.

Ritratto di randel

randel

Dom, 17/02/2013 - 16:49

@bruna.amorosi......anche lei ha seri problemi.

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Dom, 17/02/2013 - 16:52

La littizzetto è la prima a mancare di rispetto al prossimo. Non puó pretenderne per se stessa. Definirla racchia, se in aggiunta a volgare, cafona e maleducata, direi che serve solo a specificare che non si riesce a capire perchè debba essere lei a condurre un programma nazional-popolare. Dare a lei della racchia non significa mancare di rispetto alle donne, significa solo dare a Cesare quel che gli appartiene. Cara marzia, non la butti sull'educazione o sui temi etici. Stiamo parlando di una cialtrona che non le manda a dire e che si merita tutte le rispostacce che prende.

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Dom, 17/02/2013 - 17:09

State cominciando ad abituarvi al cambiamento? Brave pecorelle, sarete la minoranza del paese.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/02/2013 - 17:11

@squalotigre, si sei arretrato.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/02/2013 - 17:16

@mauriziogiuntoli hai problemi con i centri sociali? Io no, due volte al mese vado a Bari con i profughi, porto raccolte indumenti e cibo e faccio cene di sovvenzionamento per loro. Vieni anche tu, starai meglio, credimi. Non preoccuparti non ti faccio avances, quelle le riserbo a pierSilvio46.

elisa res

Dom, 17/02/2013 - 17:43

ne ho abbastanza di leggere i commenti su questo giornale. E' tutto un luogo comune, permettetemi di dire siete di un'ignoranza abbissale. Cogliere le sfumature e le diversità, se uno non ci riesce è inutile stare a confrontarsi. Mi dispiace se sono stata offensiva, ma non si possono leggere certe cose. Voi odiate metà degli italiani, questo è il punto.

bruna.amorosi

Dom, 17/02/2013 - 17:45

RANDEL per l'età che ho posso anche permettermelo qualche problema il guaio è quando i problemi li avete voi ( giovanotti) .

gi.lit

Dom, 17/02/2013 - 17:51

Luigipiso. Quando dai dello stressato o del rimbambito a qualcuno sei come il bue che dà del cornuto all'asino. Le tue non sono mai delle vere e proprie argomentazioni ma sempre e soltanto aberrazioni. Fai pena.

gi.lit

Dom, 17/02/2013 - 18:00

Il GATTO NERO. La ringrazio per la solidarietà ma a volte può accadere che i post non arrivino per ragioni tecniche. In quanto a Piso contesto spesso le cavolate che scrive e mi chiedo se ne valga la pena. E ciò perché un deficiente come lui (che sicuramente viene ovunque trattato da demente) l'essere contestato per le sue continue fregnacce è una sorta di rivalsa. Insomma, lo fa sentire importante. Contento lui...Cordiali saluti.

nino47

Dom, 17/02/2013 - 18:22

Marzia italiana: ha ragione , la Littizzetto si presenta per quello che è:una scheggia rancorosa. Per le sue doti cerebrali, corcoscritte alla recita di battute dozzinali che, al contrario dlle sue rughe delle quali poco ci frega, si è fatta fare e rifare da altri e della sua personalità, fatta di cazzi, vaffanculo, stronzi e quantaltro che certamente "conquistano" quei poveri di spirito che riscattano il prorpio rancore nelle sue performances da caserma, che , badi bene, fanno effetto anche se non eseguite da cotanto personaggio. Che poi ad una simile creatura sia stato affidato "il festival più bello del mondo", che nessuno vede e conosce da Domodossola in poi, è un chiaro significato del livello culturale del nostro paese, anche lui "il più bello del mondo", che al contrario è conosciuto anche oltre domodossola, ma per altri tratti caratteristici.A questo poi mi ricollego citando il post di ALADINO77 il quale, in pieno accordo coi "poveri di spirito" di cui sopra,, ringraziando a caratteri cubitali tale Littizzetto a nome "dell'Italia intera", si arroga il diritto non concessogli di rappresentare i suoi compatrioti,che, lui mi scuserà, declinano tale poco edificante rappresentanza. Saluti!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 17/02/2013 - 18:38

Boccato: il guaio è che qui in Italia, oltre ad essere in recessione, siamo anche noi con i piedi nel fango per non dire altro. Mettiamola così... noi qualcosa da invidiare al Brasile l'abbiamo, non vedo cosa possiate invece invidiare voi a noi.

Mercutio

Dom, 17/02/2013 - 18:57

Il paluso alla coppia Fazio Littizzetto di tanti compagni dimostra quanto sia falso lo stereotipo della superiorità culturale e intellettuali dei sinistri. Gente che va in sollucchero per le fregnacce sanremesi del duo banalità non può che essere anche spettatore assiduo del peggio televisivo, incluso gli spettacoli di Maria De Filippi.

Ritratto di randel

randel

Dom, 17/02/2013 - 18:58

@bruna.amorosi...non se la prenda....Lunedì prossimo le manderò un mazzo di rose rosse per festeggiare la vittoria dei tanto temuti comunisti.

squalotigre

Dom, 17/02/2013 - 19:02

luigipiso- Sono molto contento di essere arretrato. Io non giudico chi ha inclinazioni sessuali omosessuali. Sono affari suoi. Ma da qui a sostenere che la normalità è l'unione di due persone dello stesso sesso e che io mi debba vergognare di ritenere naturale una famiglia composta da uomo e donna, mi sembra un po' troppo. Beato lei che è moderno. Io sono contento di non essere così (cul)turalmente avanzato come lei. A Dreamer vorrei rispondere che ho letto Verga in gioventù e che la famiglia patriarcale dei Malavoglia in Italia non esiste da un secolo neanche nelle più sperdute e isolate langhe alpine. Da ciò a sostenere che bisogna concedere l'adozione di bambini a coppie composte da due uomini o da due donne mi pare volere scardinare i presupposti stessi della famiglia che le ricordo è il primo nucleo e il più importante della società. Anche tutte le baggianate sui diritti all'eredità sono una vera assurdità. Se uno vuole che un'altra persona erediti i suoi beni basta che faccia testamento e non c'è alcun bisogno di alcun riconoscimento dello Stato. Tanto più che tale riconoscimento è vietato dalla nostra Costituzione. Proprio quella più bella del mondo. Se non crede a me, si rivolga a Benigni.

edo1969

Dom, 17/02/2013 - 19:46

Bravo Cicciopotamo cambia canale e guarda retequattro

Boccato

Dom, 17/02/2013 - 19:47

X DREAMER_66...APENA PER CURIOSITÁ; SAPETE CHE IL MINISTRO DELLA ECONOMIA ED SVILLUPO BRASILIANO É UNO...ITALIANO ????? SI CHIAMA GUIDO MANTEGA E NATO A GENOA NELL 1949 ! PERÓ, É COMUNISTA...

LAMBRO

Dom, 17/02/2013 - 19:55

LUCIANA COME L'EDERA DOVE S'ATTACCA..... CERTO..QUANDO I RICAMBI LATITANO SI FA DI NECESSITà VIRTù

nalegior63

Dom, 17/02/2013 - 20:31

tosijoe le foibe te le sei dimenticate capisco anche i carrarmati a budapest capisco ma il banco di siena GREGANTI CON LA VALIGETTA DI TANGENTI DA DALEMA POI TUTTO INSABBIATO? il prossimo inciucio gia dichiarato con MONTI E IL BILDERBERG e casini e fini a traino?lascia stare la tifoseria contro berlusconi e guarda chi stai appoggiando....oppure sei anche tu uno che beneficia dei privilegi che questa casta parassita concede ai propi adepti meschini giuda che pensano solo al loro interesse

Marzia Italiana

Dom, 17/02/2013 - 20:39

Rikka' - ma veramente ci scandalizziamo ancora per qualche parolaccia? Ormai, ne sentiamo così tante, che non penso facciano piu' molto effetto. Forse perché è una donna a dirle? Tra l'altro usa il doppio senso più che volgarità esplicite. Comunque, se a lei non piace la comicità della Littizzetto, rispetto la sua opinione, purché non si inveisca sulla non- bellezza e sulle rughe, anche perché prima o poi le avremo tutti, purtroppo .

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/02/2013 - 20:44

@gi.lit Credo di aver esagerato nel mio commento nei tuoi confronti. RIconosco di aver sbagliato, ma quando leggo critiche od ironie sulla famiglia non ideologizzata mi arrabbio. Mi capita raramente. Resta il fatto che considero il tuo ragionamento del tutto errato e molto pericoloso per la libertà. Non credo, comunque, che Sanremo sia il luogo in cui denunciare i femminicidi islamici e sopratutto israeliani nei confronti delle palestinesi. Non c'è stata ipocrisia nella Littizzetto ma una semplice e coraggiosa denuncia. @sqalotigre, contento Lei. L'importante che la sua mentalità non imponga normalità ideologiche come quelle cattoliche. Non esiste un famiglia assiomatica.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/02/2013 - 21:19

La Littizzetto ha risposto a Ferrara liquidandolo con una battuta. Io ho inteso "IPOCRITA" in quella battuta. Ora lo sa tutta l'Italia

rokko

Dom, 17/02/2013 - 21:28

Ferrara, il suo trucco è vecchio come il cucco, e fa pure rima. Non è che uno quando parla di femminicidio deve per forza parlare anche dell'islam, così come se uno parla di berlusconi non deve parlare per forza pure di Bersani e Monti. Dia retta a me: non le piace la Littizzetto? Cambi canale, è facile.

treumann

Dom, 17/02/2013 - 22:27

non ricordo di aver mai visto un festival più politicizzato di questo.

FRANCK56

Dom, 17/02/2013 - 22:54

Questo barile di percolato servo e viscido che ha cambiato mille idee perche' non sparisce e ci libera dalla sua ingombrante presenza?

conenna

Lun, 18/02/2013 - 00:07

Ferrara, Lei la sinistra l'ha conosciuta e allora perché se l'inventa scrivendo:"sinistra internazionale radical chic abbia potuto trovare in fondo elegante e amabile («Che peccato, che peccato quella storiaccia nell'albergo») quel tipo di predatorio, di rapace del sesso, che è il loro idolo nascosto Dominique Strauss Kahn". Lei si fa i film, se li proietta e se li commenta tutto da solo. Ammiro la sua poliedricità ma per cortesia, non faccia diventare le sue fissazioni dati di fatto incontrovertibili su cui elaborare un intero articolo. Il risultato finale sarà quello che è: il vuoto basato sull'inesistente.

Amelia Tersigni

Lun, 18/02/2013 - 09:30

Sarebbe una gran goduria vedere la Littizzetto sotto un burqua !!!.

bobo1943

Lun, 18/02/2013 - 09:37

per nonmi2011, io sarò una capra ignorante, ma col tuo cervello si possono concimare i campi

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Lun, 18/02/2013 - 09:44

sono solo due galoppini della sinistra mercenari per giunta, praticamente per convenienza come tutti quelli che possono ottenere vantaggi personali dal partito, poi dicono che la mafia fa schifo, si vendono il lato B e ingiuriano quelli di destra di essere servi, ma andate a buttarvi da un ponte che è molto meglio, per non parlare di quelli che non ottengono nulla dalla sinistra dalla loro bocche gli escono solo peste e corna, questo vuol dire essere di sinistra...al bene comune va solo ciccia al c.ulo.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 18/02/2013 - 10:21

luigipiso che siate come sinistri dei cialtroni e' assodato, che siate intellettualmente DISONESTI e' cosa certa "l'ingerenza nell islamismo e'questione fascista? ma se nell'islam e' racchiuso proprio tutto quello che contrasta con le vostre visioni di relativismo e progressismo!!! la questione e' che siete profondamente VILI! a cominciare dalle nane e dai servi di partito da cabaret di vostra area..dai "savonarola" denoantri a senso unico, l'islam voi per primi lo dovreste condannare un giorno si e l'altro pure, ma siete completamente cretini e ignavi, cretini perche' voi per primi dovreste capire il pericolo che questa religione ed un'incremento della stessa porterebbe ai vostri "bei" teoremi...

cloroalclero

Lun, 18/02/2013 - 10:27

il comunista ferrara ha ricevuto l'ordine di sputtanare il festival e tutelare il maschilismo più becero che regna nel pdl..a me non frega molto di sanremo, non lo guardo, ma è evidente che qualsiasi successo non sia di padron silvo non è meritevole di nota..è comunista, è di sinistra..ed è sempre contro qualcuno

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Lun, 18/02/2013 - 10:52

Fabio Fazio : 5479 euro al giorno di stipendio ovvero 2.000.000 di euro ergo 4.000.000.000 di Lire all'anno con i NOSTRI soldi estorti con il canone. Per fare il capobastone della "pseudo cultura" di sinistra, per fare lo spot dei due innamorati uomini che sono "costretti" a sposarsi a New York. Per sentire quattro insulse parolacce di una demente pagata 300.000 euro per 5 giorni ? Beh a me questo "gigante dell'intrattenimento" non mi garba e come me anche ad un'altra trentina di milioni di italiani e fino a che DEVO pagare la RAI non lo voglio in televisione. Come la mettiamo egregi signori della sinistra?

Boccato

Lun, 18/02/2013 - 11:13

IERI, SULL "CHE TEMPO MILHARDARIO CHE FÁ" UNO QUALUNQUEMENTE FAZIO-FAZIO, ESQUIZÓIDE, TORNA A NEGARE L´URLO GENERALE A SAN ROSSO E INSISTE A MENTIRE CHE 'SOLO TRE PERSONE' FISCHIAVANO IN PLATEA... NEGARE LA REALTÁ É ESQUIZÓIDE. FARLO CON SCOPO IDEOLOGICO, É FAZIO-FAZIO...SOLITAMENTE, QUALUNQUEMENTE, MILHARDARIAMENTE,SINISTROSAMENTE. PS: QUANTO A LITTIZZETOSKAYA, É LA SUPREMA VERGOGNA DELLE DONNE ITALIANE, SIA DA CENTRO, DESTRA O SINISTRA.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 18/02/2013 - 11:17

@pinoavellino Fa niente, te li tieni e paghi. Al massimo può blaterare come hai fatto nel tuo commento

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 18/02/2013 - 11:18

@Boccato non erano tre persone, bensì due

lucioc

Lun, 18/02/2013 - 11:22

Elio e le storie tese dovevano ingaggiare Ferrara così la smetteva di fare il piagnone.

GilbertoVR

Lun, 18/02/2013 - 11:24

Dall'enorme favorevole esito di pubblico e di commenti del Festiva di Sanremo si comprende cone il centro destra on potrà vincere le lezioni. La dimostrazione della qualità, della sobrietà, del buon gusto, della non volgarità hanno vinto rispetto il modello bagaglino. 11 milioni di italiani hanno avuto modo di rendersiconto che la volgarità dei canali di mediaset sono stati anche una formidabile ma dannosissima manipolazione dei cervelli . Ora è finita. o sta per finire.

uprincipa

Lun, 18/02/2013 - 14:23

@pinoavellino : tranquillo che di tasca sua non è uscito niente . come anche confermato dal direttore di RAI1 "questa edizione è stata completamente ripagata dalla pubblicità, con ricavi vicini ai 18 milioni di euro, e un costo preventivato di 11 milioni di euro, oltre ai 7 milioni da corrispondere alla Città di Sanremo"...quindi forse ha perso una buona occasione per tacere...

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 18/02/2013 - 15:03

cara luciana , mi intressa poco il festival e meno ancora quel goffo manichino che ti fa da "spalla", perciò non ti ho guardata, posso assicurarti che ove cambiassi partner di spettacolo ci terrei a vederti ché, sappi, la tua autoironia ha sorpreso perfino mé, dagli spot ai personaggi che con tanto mestiere rappresenti.

Boccato

Lun, 18/02/2013 - 15:17

EH CARO LUIGIPISO - SÍ, SOLTANTO, BENSÍ SOLO DUE...MILHARDI...DI PERSONE !LUIGINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 18/02/2013 - 15:21

ragazzi, un poco di pazienza con Luigipiso. -Per abitudine che partecipi o meno al forun, mi do' una sbirciatina al Luigipiso di giornata ed a volte vengono perfino delle belle idee,perciò, non infierite se potete, è un punto di riferimento!

Ritratto di Alessandro Genovese

Alessandro Genovese

Gio, 21/03/2013 - 11:28

Mi interessa leggere commenti di entrambe le parti, anche quelli stravolti dal settarismo, spero sempre che a forza di sentire gli argomenti degli altri si divenga tutti un po' più saggi. Forse è una mera illusione.

cambiati luigi

Ven, 03/05/2013 - 00:29

luigipiso ma perche' non ti metti in politica? faresti sicuramente carriera,magari assieme al signor Bersani.Poi guardi ancora Sanremo,evidentemente non sai che cacchio fareeeee.