Il video sulle truffe Idv che imbarazza Tonino

Già tre anni fa un dirigente del partito denunciava lo scandalo Emilia. E Di Pietro in tv non risponde sui milioni spesi in immobili

Il leader Idv Antonio Di Pietro

Roma - Un conto è se le domande le fa il Giornale, un conto se le fa Report. Allora, per Antonio Di Pietro, è difficile sottrarsi alla «macchina del fango», ma quanta fatica poi davanti alla telecamera, che nervosismo, la bocca s'impasta nei panni dell'interrogato. La donazione della contessa Borletti (erede dell'impero delle macchine per cucire «Borletti, punti perfetti»), usata in parte per la politica, in parte per comprare immobili. Di Pietro non ricorda con precisione la cifra ricevuta nel '95, eppure non sono spiccioli. «Credo 500milioni di lire, o 250 milioni, non ricordo». «Quasi un miliardo» precisa Report; «No no, no no» replica Di Pietro. Cui la memoria fa però difetto, perché erano 954.317 milioni di lire, poco meno di un miliardo, i soldi regalatigli dalla Borletti. Che poi Di Pietro usa anche per comprare un appartamento. Un altro appartamento personale, a Roma, viene ristrutturato coi soldi del partito. È troppo. «A voi interessa più lo stuzzicadente della trave! Report realizza così il servizio pubblico? Chiamatemi Maruccio» dice Di Pietro stizzito. Sì proprio quel Maruccio, il suo fidato avvocato, non ancora indagato per peculato sui fondi del gruppo Idv Lazio.
Ma poi c'è l'elenco delle proprietà della famiglia Di Pietro, così come periziata dal geometra D'Andrea. Un patrimonio notevolissimo, accresciuto molto dal 2002 in poi, anni in cui crescono i figli, ma pure i rimborsi elettorali per Idv, gestiti da tre sole persone: Di Pietro, la moglie e la tesoriera on. Silvana Mura. «Per il periodo 2002/2009 la famiglia ha incrementato notevolmente i volumi investiti acquistando beni per un valore complessivo stimato di 3.840.272 euro». Nel dettaglio, in quegli otto anni il leader Idv si intesta 8 nuove proprietà e ne vende 4; la Antocri Srl, immobiliare di cui è unico socio, ne compra 4; la moglie Mazzoleni 6; la figlia Anna se ne vede intestare 8; il figlio Giuseppe Antonio 7, il figlio Cristiano, ora consigliere regionale in Molise, 3. «In tutto 36 nuove unità immobiliari di varia tipologia acquisite dal 2002 al 2009 dalla famiglia».
Quante case, quanti soldi, ma quanti problemi con le presunte mele marce del cesto. L'ex capogruppo dipietrista Paolo Nanni è indagato (peculato) per l'uso di circa 450mila della Regione Emilia Romagna. Un vortice di cene (a volte simultanee, decine di migliaia di euro ogni anno), spese di rappresentanza, noleggi di auto, soldi a tv locali, convegni che si sospetta non essere mai stati fatti, anche se indicati come giustificativi delle spese, quelle sì fatte. Spesso, tra i relatori, c'erano anche parlamentari, tra cui anche la tesoriera Mura. Come nel convegno del marzo 2006 su «Il ritorno ai grandi valori della costituzione repubblicana», enfatico titolo per una più godereccia location: l'Antica trattoria del Cacciatore a Bologna. I pm stanno riscontrando che a volte i convegni in trattoria coincidevano con i compleanni in casa Nanni, dove moglie e figlia festeggiano lo stesso giorno. Alla trattoria del Cacciatore, ad esempio, il convegno concomitante coi due compleanni viene annullato, la cena no: 2mila euro il conto. Sempre in date prossime con le ricorrenze ci sarebbero anche spese per mazzi di fiori. Lui si difende temerariamente: anche la figlia e la moglie lavoravano per l'Idv, quindi niente di strano se alle «cene di partito» ci fossero anche loro. Peccato che «la distribuzione familistica degli incarichi» è proprio una delle accuse che riguardano i cinque anni di Nanni in Regione. In un video del 2009 rintracciabile su Youtube l'ex capo dei giovani Idv di Bologna, Gian Lorenzo Spisso, pone una domanda via chat a Di Pietro, allora suo capo: «Cosa sa di Nanni? Ricandidato in Regione nonostante gli scarsissimi risultati e la distribuzione familistica degli incarichi!?». Di Pietro risponde difendendo il futuro indagato Nanni, dicendosi «molto orgoglioso» di averlo nell'Idv: «È una persona per bene, io Nanni me lo tengo stretto» (per dire poi, dopo l'inchiesta giudiziaria, che «Di Nanni è piena l'Italia»). Dunque era informato di stranezze? «Alla tesoriera Mura avevamo provato a raccontare quel che stava succedendo, inutilmente» racconta Spisso, ora uscito dall'Idv (che su Twitter rilancia con l'hashtag#italiadeivoraci). «Con Di Pietro non riuscii mai a parlare, perciò fui costretto a scrivergli pubblicamente in quella chat con Zoro» su Excite tv. Messo in guardia, Di Pietro decise comunque di fidarsi, come per Maruccio. Anche qui, Di Pietro poteva non sapere.

Commenti

morovalmontone

Lun, 29/10/2012 - 08:16

Non sono un politico e non penso di entrare in politica: Sono una vergogna per il Paese i ladri, i corrotti, gli evasori fiscali, i mafiosi o chi – come me – li ha scoperti con l'inchiesta Mani Pulite?Io con Berlusconi non ho nulla in comune: mi è bastato vederlo un paio di volte in vita mia per capire che bisogna evitarlo. Lo considero politicamente come l' Aids: se lo conosci lo eviti. (da un dialogo con Veltroni in un incontro organizzato da Micromega nell'ottobre del 2000; citato ne la RepubIl Sud ha bisogno di fatti e non di pagliacciate blica, 9 ottobre 2000) CARO DI PIETRO :CHI CONOSCE LEI LO EVITA CHE BELLA FIGURA CHE HAI FATTO TUTTO DI UN TRATTO SEI DIVENTATO BALBUZIENTE POTRESTI CHIEDERE LA PENSIONE D'INVALIDITA IL TINTINNIO DELLE MANETTE LEI LOCONOSCE BENE

giuseppe.galiano

Lun, 29/10/2012 - 08:25

Tonino ha sempre visto la gobba degli altri ed a ragione in quanto non può vedere la sua.

Gianfranco Rebesani

Lun, 29/10/2012 - 09:04

Dalla Mercedes alla restituzione di un debituccio di centomilioni restituiti in contanti dentro una scatola da scarpe ( certamente di lusso )negli anni 90 del secolo scorso sino ai nostri giorni, con l'intermezzo della causa tra due suoi ex che stanno ancora aspettando una parte dei fondi del finanziamento dei partiti( un assordante silenzio dei media non ci ha mai informato dell'esito del processo e di chi fosse la ragione )stanno a dimostrare quanto solo la sinistra, forse per paura di ritorsioni che Di Pietro potrebbe porre in atto,ha sempre ignorato.Io pongo una sola domanda a Di Pietro ex PM. Mostri il suo stato patrimoniale all'atto di lasciare la magistratura ed il bilancio dei suoi cespiti da quella data ai giorni nostri. Per quanto possa avere fatto delle economie "personali" , come può risultare che lui ed i suoi familiari siano prprietari di un piccolo impero immobiliare? Il Di Pietro (ex) PM chieda al Di Pietro politico da dove vengono tutti quei quattrini.

eglanthyne

Lun, 29/10/2012 - 09:20

Andò ieri sera ti ho ascoltato ,per me hai fatto una colossale figura di EMME con la storiella del PARTITO=ASS.di FAMIGLIA=PARTITO .

giovanni PERINCIOLO

Lun, 29/10/2012 - 09:43

Ieri ho visto report e il tonino nazionale a un certo punto mi ha ricordato molto un altro personaggio.... Forlani! E tonino era solo davanti a una giornalista, ora se tanto mi da tanto chissà il giorno che fosse chiamato a rispondere davanti a un giudice non amico in un'aula di tribunale! Altro che bava alla bocca!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 29/10/2012 - 10:05

Potete dire tutto quello che volete sul "magistrato di ferro", rivelatosi un furbetto. Resta il fatto che la sua "Casta", dalla quale comunque ha pensato bene di migrare, lo ha subito tolto dagli impicci: assolto con formula piena. Quanto alle donazioni delle contesse ormai conosciamo la loro sorte: per contessa Bortoletti, come già per la contessa Colleoni, i suoi beni non serviranno per “una buona battaglia”.

cast49

Lun, 29/10/2012 - 10:39

e si permette di dire che B. è un delinquente che vuole rimanere attaccato alla poltrona per farsi i cazzi suoi...da che pulpito viene la predica! sappiamo tutto della sua vita, non può prenderci per i fonfelli, il farabutto è lui che si è pappato fior di euri con i quali per il popolo non ha fatto nulla, per la sua famiglia ha comperato un fottìo di case...

guidode.zolt

Lun, 29/10/2012 - 12:22

Ma l'impero immobiliare del tonino non si limita al territorio nazionale, ma spazia ...,e bene, in Bulgaria dove si compravano appartamenti con poco o niente..; nella confinante Romania, nel 2.000, si comprava un appartamento in condominio con 5.000 euro...forse ci vuole Grillo per promulgare una legge che costringa i politici a denunciare lo stato patrimoniale al momento della loro elezione o dell'ingresso in politica ...? e, mi sembra, se ne parli da svariati anni...inascoltati!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 29/10/2012 - 13:54

Adesso voi del giornale guardate pure REPORT ? Però se così fosse dovete guardarlo sempre non solo quando vi fa comodo.

ammazzalupi

Lun, 29/10/2012 - 13:59

Tonino, Tonino...!!! Hai sulla coscienza il suicidio e le sofferenze di tanti innocenti (Cagliari... Gardini...etc...). VERGOGNATI!!! Perché non hai risposto alla Gabanelli? Perché balbettavi come un bambino preso bon le mani nella marmellata? Suvvia, RISPONDI almeno a noi. Tu, padre padrone dei IDV, NON PUOI NON SAPERE!!! O la regola vale solo per coloro che tu volevi "sfasciare"? Parla, perché se non lo farai sarà come dammettere che TU sei più FARABUTTO di tutti i farabutti attualmente in circolazione.

vince50_19

Lun, 29/10/2012 - 14:01

Leggete "Il colpo allo Stato" scritto dall'avv. Mario Di Domenico, ex "tesoriere" dell'IDV di qualche anno fa. Il "garantista" Totonno ha cercato in tutti i modi di non farlo pubblicare, ma gli ha detto male. Non faccio pubblicità a questo libro che riporta dati ineccepibili in fatto di "estratti dall'Agenzia del Territorio" afferenti il noto ex magistrato nel periodo 1997-2007, semmai c'è di che inca**arsi con quell'ometto molisano, dopo aver letto.

mbotawy'

Lun, 29/10/2012 - 14:02

E' evidente la ragione della situazione economica italiana, con questi nostri rappresentanti " eletti " in parlamento. E quel che e' peggio, nessuno si preoccupa di arrestarli e cacciarli via dalle loro super comode poltrone! Timore o Convenienza?

jacopo82

Lun, 29/10/2012 - 14:03

Oh bene, arriva un'altra causa per diffamazione, che come al solito il giornale perderà, consentendo a tonino di comprarsi un'altra casa. Altro giro altro regalo :)

giottin

Lun, 29/10/2012 - 14:06

...mentre per noi vogliono abolire il contante + tutto il resto da polizia fiscale. Seguito del commento di guidode.zolt che non ha scritto.

achina

Lun, 29/10/2012 - 14:11

Se l'agenzia delle entrate dovesse accertare che un qualsiasi cittadino,prima quasi nullatenente, nel breve volgere di otto anni compra immobili per 4 milioni di € cosa fà? Essendo LUI un politicante perchè la magistratura, quella seria che purtroppo non esiste, considerate le denuncie già presentate, non chiede lumi all'uomo dei valori?

lamwolf

Lun, 29/10/2012 - 14:19

Se no risponde che sia complice!!!!! Che figura di merd@!!!!! Il giustiziere che presto verrà giustiziato.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 29/10/2012 - 14:19

Ma, i sinistronzi sempre pronti a infangare gli altri dove sono? aho! non c,é un commento loro su questo blog, si vede che si vergognano di leggere le malefatte che ha fatto il loro idolo fumante di rabbia per essere stato colto mentre balbettava davanti alla TV!. Di pietro , dovrebbe andare in galera e le chiavi essere buttate via per tutte le porcherie che lui ha fatto in questi anni, se Berlusconi in 5 anni ha pagato 5,44 miliardi di euro al fisco, dipietro ne ha preso una buona parte dallo stato in forma di rimborsi elettorali per metterseli in tasca sua, é questo verme si permette di criminalizzare un grande Imprenditore che dá lavoro a 70,000 famiglie!.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 29/10/2012 - 14:21

Alla condanna di Berlusconi, a seguito delle esternazioni di di pietro, (volutamente minuscolo) avevo scritto un post che non mi è stato pubblicato e che sembra quasi profetico. Eccolo “Quella sottospecie di ominide, questa sera dormirà con il ghigno stolto di chi dell’odio ha fatto la sua bandiera. Di chi ha sputato nel piatto riempito dall’onesto lavoro di milioni di italiani, mettendo alla gogna l’intero Paese. Di chi giudica sempre gli altri con il suo miserrimo metro di confronto e portato al suicidio alcune persone cadute sotto le grinfie della “sua giustizia”, ignorando il verminaio che infesta tutto il suo essere. Di chi della menzogna e della diffamazione ne ha fatto un’arte. Ghigna…, ghigna e dormi…, inconsapevole che sulla tua testa pende la spada di Damocle di una Giustizia superiore. Non si sfugge alla resa dei conti!”

odifrep

Lun, 29/10/2012 - 14:27

Io dico solo che questo ex P.M., desiderava diventare come BERLUSCONI, un Signor imprenditore. "Ma mi faccia la cortesia: Signori si ci nasce, e BERLUSCONI, per Sua fortuna, c'è nato" Leggetevi -A' livella- del grande TOTO', principe DE CURTIS. Orbene, se le cose stanno così, Bersani che, già ha tante grane per gli indagati nel partito; aggiungendo le disgrazie dei probabili futuri alleati dell'IdV; e BERLUSCONI liberandosi del PdL, creando una lista Sua, come gli consigliavamo molto tempo addietro, vincerebbe di nuovo le prossime elezioni. I soldi non si fanno con la politica: se solo avesse pensato di continuare a fare il muratore, oggi poteva anche esserne fiero, di aver costruito con le proprie mani, gli immobili in questione. Invece, ora deve giustificarli.....a chi??? Saluti.

odifrep

Lun, 29/10/2012 - 14:27

Io dico solo che questo ex P.M., desiderava diventare come BERLUSCONI, un Signor imprenditore. "Ma mi faccia la cortesia: Signori si ci nasce, e BERLUSCONI, per Sua fortuna, c'è nato" Leggetevi -A' livella- del grande TOTO', principe DE CURTIS. Orbene, se le cose stanno così, Bersani che, già ha tante grane per gli indagati nel partito; aggiungendo le disgrazie dei probabili futuri alleati dell'IdV; e BERLUSCONI liberandosi del PdL, creando una lista Sua, come gli consigliavamo molto tempo addietro, vincerebbe di nuovo le prossime elezioni. I soldi non si fanno con la politica: se solo avesse pensato di continuare a fare il muratore, oggi poteva anche esserne fiero, di aver costruito con le proprie mani, gli immobili in questione. Invece, ora deve giustificarli.....a chi??? Saluti.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 29/10/2012 - 14:33

Queste cose possono succedere in tutto il 4 mondo, ma solo in Italia superano la fantasia.Roba da ladri, riformiamo la giustizia e mettiamo certa gente in galera, a spaccare pietre pero , lavori forzati, solo cosi potrebbero ripagare al male che hanno e che fanno tuttora al popolo coglione.

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 29/10/2012 - 14:35

Dott. Bracalini, lei si è scordato di chiarirci, se si sa, che cosa ci faceva Di Pietro in Bulgaria a pranzo coi boss mafiosi. O meglio lo so che aveva intrallazzi immobiliari anche là, però non so se le stia gestendo ancora e introitando i profitti o ha venduto tutto. Comunque sia... sono altri milioni!

sergio_mig

Lun, 29/10/2012 - 14:37

È BASTA CON QUESTI TRUFFATORI CHE DISSANGUANO IL POPOLO, IN GALERA PER VENT'ANNI E SEQUESTRARE TUTTI I LORO AVERI COMPRESI I FAMIGLIARI

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 29/10/2012 - 14:40

xRossella meneghini -Povera Signora Rossella , ma lei crede che chi e protetto asinistra finisca da sinistrato ?Loro hanno sempre una buona assicurazione , non si chiama ne generali ne allianz , si chiama PD.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 29/10/2012 - 14:40

xRossella meneghini -Povera Signora Rossella , ma lei crede che chi e protetto asinistra finisca da sinistrato ?Loro hanno sempre una buona assicurazione , non si chiama ne generali ne allianz , si chiama PD.

sergio_mig

Lun, 29/10/2012 - 14:41

DI PIETRO? Personaggio vile e immondo e pure chi lo assolve

bruna.amorosi

Lun, 29/10/2012 - 14:45

Ma lasciatelo perdere questo arruffone ,lo ho visto ieri sera su REPORT ed a ogni domanda precisa la risposta era iMAGISTRATI MI HANNO ASSOLTO ,poi ci sono altri magistrati che dicono quì qualcosa non va Allora perchè non escono fuori i volti di quei magistrati che tale e quale a FINI ha trovato la magistratura adatta . lo assolvono a prescindere ?

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Lun, 29/10/2012 - 14:48

E' solo un furbacchione. Quello che ha fatto potrebbe essere inteso o in un reato o in un fatto che non ha risvolti penali o civili. Caso strano, non ha risvolti penali o civili. Il furbacchione l'ha fatta franca ed ha pure una sentenza a favore. Rimane il fatto che ha preso molto di più di Fini che se non altro ha dato al partito 300.000 € , mentre lui si è appropriato di tutto,circa un vecchio miliardo ...legittimamente.

Ritratto di ENRICO COBIANCHI

ENRICO COBIANCHI

Lun, 29/10/2012 - 14:54

Ma che ITALIA DEI VALORI!!! Direi piuttosto ITALIA DEL DEGRADO MATERIALE E MORALE! Io sono, come lo saranno tutti, profondamente nauseato e colmo di rabbia, costretto, ogni giorno, ad assistere a queste nefandezze ( un eufemismo!!) Perchè continuare a dare l'appellativo di ONOREVOLE a questi personaggi?? Onorevoli sono gli EROI, non i LADRI!!!

stesicoro

Lun, 29/10/2012 - 14:55

A proposito della restituzione dei 100 milioni avuti in prestito, mi limito ad osservare che la restituzione riguardò soltanto il valore nominale e non già il valore reale di quanto ricevuto. Infatti, dato l’alto livello della svalutazione di quel periodo, e considerando anche gli interessi, l’ammontare del rimborso avrebbe dovuto essere ben più cospicuo, a spanne non meno di 150 milioni di lire.

Ritratto di la fuga di logan

la fuga di logan

Lun, 29/10/2012 - 15:02

Dimmi Di Pietro (falso etico, moralista e bugiardo) com'è sentirsi interrogato? eh? adesso riesci a comprendere il terrore che suscitavi? hai avuto la fortuna di avere di fronte una giornalista obiettiva e non un di pietro PM che ti imprigionava fino a farti suicidare! rifletti su tutti i morti che ti porti sulle spalle!

Lino1234

Lun, 29/10/2012 - 15:05

Io credo che ai tempi d'oro del PM Dipietro per gli atti, dallo stesso compiuti, che lo hanno portato all'arricchimento, facendo politica, avrebbe richiesto, come minimo, l'ergastolo. Saluti. Lino

therock

Lun, 29/10/2012 - 15:23

e che è successo? siete diventati tutti sostenitori di report perchè ha messo in croce di pietro? ma non era una delle losche trasmissioni di loschi comunisti pronti solo a sputtanare l'augusto centrodestra e l'augusto suo leader? quando avremo sul giornale una bella inchiesta su scajola, cosentino o magarilo stesso berlusconi?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 29/10/2012 - 15:24

Ierisera abbiamo goduto di un qualcosa di incommensurabilmente surreale. Milena ci ha proposto il più grande spettacolo del terzo millennio. Per mano della più abilmente sofisticata reporter mai vista prima. Che ha messo sotto torchio il grosso sorcio come mai avremmo pensato potesse così grottescamente apparire. Alle corde, con una faccia da chi se la faceva addosso. Lui che venti anni fà, con vile e turpe arroganza aveva distrutto il gota dell'imprenditoria e della politica italiana. Lui che subito dopo si è messo a fare razzia di proprietà immobiliari, come se intendesse superare, bile alle stelle, il suo massimo nemico Silvio Berlusconi. Ma, Signore e Signori tutti, vi rendete conto di quale dono siamo stati fatti dalla insuperabile Gabanelli ??? Agghiacciante, tutto il servizio. Quei primi piani del vòlto perverso della moglie, che coda tra le gambe, inseguita senza scampo dalla telecamera, se la svigna. Gli appartamenti del figlio !!! Il perito panzuto che ce la racconta !!! Sul resoconto immobiliare. !!! Ero incredulo, mentre assistevo a tanto. E, mi sarei aspettato, stamani, un fragore assordante, in ogni direzione. Non aggiungo altro, tanto sono ancora turbato dall'evento, che sarà insuperabile per anni ed anni ancora. Il silenzio di Travaglio e Giannini mi rompe i timpani.

abocca55

Lun, 29/10/2012 - 15:32

Ecco il video: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-62a9bd11-5a16-49cf-bc65-b33513638718.html

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Lun, 29/10/2012 - 15:34

Quando queste cose le ha scritto il Giornale, nessuno le credeva. questo individuo è il ladro più autorizzato della Repubblica con l'appoggio dei pm antiberlusconiani. IN GALERA DOVREBBE STARE. E SUO FIGLIO FARE IL PORTANTINO (anche perchè non saprebbe fare altro)

abocca55

Lun, 29/10/2012 - 15:35

Si critica anche l'italia dei porta valori?

ego

Lun, 29/10/2012 - 15:37

L'aspetto, se possibile, ancora più scandaloso della criminal story di Di Pietro è il comportamento di quei magistrati che hanno sorvolato su quesro arricchimento di chiaro malaffare. Non trovo alcuna differenza fra questi magistrati e quei medici che hanno coperto vergognose truffe a danno della collettività dando false patenti d'invalidità a falsi ciechi. Questi magistrati e questi medici dovrebbero andare in galera e Di Pietro andrebbe nuovamente inquisito e processato da magistrati degni di questo nome. Ma ce ne sono in Italia?

ildirettore

Lun, 29/10/2012 - 15:52

therock, quanto scrivi è una ulteriore prova della pochezza di voi sinistrati mentalmente. Ieri anche io per la prima volta in vita mia ho visto una parete ri report, solo perchè avevo letto che mettevano sulla pseudo graticola il ladrone di sinistra. Sappia, piccolo rosso, che forse E' la prima volta che una trasmissione di RAI 3, o telekabul, come si chiamava una volta, ha prodotto prove su uno della sinistra, tanto portata in palmo di mano. La gabanelli, verrà sicuramente silurata dalla zarina rosso sangue della berlinguer, se continua su questa strada ed è per questo che abbiamo in molto goduto come ricci e conigli in calore. Chissà quando altro potrà succedere un'altra inquisizione su un mariolo della sinistra comunista. Penati, lusi,errani,la segretaria,e tutte le altre e gli altri? La finocchiara no ?????

Beraldo

Lun, 29/10/2012 - 15:52

IdV = Immobili di Valore

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 29/10/2012 - 15:54

Tonino, ricordati di Robespierre

laghee

Lun, 29/10/2012 - 15:58

"Italia dei valori immobiliari" ! Già parecchio tempo fa era stato parafrasato così il partito di Dipietro ! Dopo il "contentino" dato al molisano a fine carriera (condanna di Berlusconi) mi sembra che si metta male per il trattorista!

lepanto1571

Lun, 29/10/2012 - 15:58

Ma quanti soldi ha preso dalle querele? e da chi...Mi ricordava il vecchio segretario DC, poverino e tutti gli altri che non ricordavano, in galera!!!Meditate gente, meditate.

canova.emilio

Lun, 29/10/2012 - 16:02

Questo soggetto, di scarsa memoria, poco più di vent'anni fa, tronfio e arrogante condannava un certo Bettino Craxi per inciuci,tangenti e ruberie nell'ambito della politica e del proprio partito. Se a quel Bettino Craxi, giustamente (?), alle sue comparse in pubblico, furono lanciate delle monetine, a questo soggetto, ex questurino, magistrato e dichiaratamente aspirante al salvataggio della patria, che cosa bisognerebbe lanciare?

Mercutio

Lun, 29/10/2012 - 16:05

Ha detto che la moglie...non è la moglie, di conseguenza anche i figli non sono i figli. Il povero Di pietro non conosce nessuna di queste persone, lasciatelo in pace a raccogliere stuzzicadenti, perbacco!

antonioamelio

Lun, 29/10/2012 - 16:06

Tonino, se mai leggerai questo messaggio, sappi chi ti ho dato del Briccone !!!!

abocca55

Lun, 29/10/2012 - 16:08

Ma la pagina intera di un giornale estero per infangare Berluska con quali soldi fu pagata?

therock

Lun, 29/10/2012 - 16:12

ildirettore, lei continua a nascondere la testa sotto la sabbia e per nascondere l'assoluta pochezza di elementi e di idee non fa altro che recuperare, dal suo mentore e ispiratore, tutta l'accozzaglia di aggettivi che vi siete inventati in questi anni per cui, pur non sapendo nulla della storia altrui, non sapete far altro che parlare di sinistrati, comunisti e via cantando...ma se lei stesso ammette che è la prima volta che ha visto report come fa a sapere che nelle altre puntate è andato sotto accusa solo il centrodestra? le assicuro che non è così, si documenti e vedrà, la gabanelli e report sono un'isola del vero giornalismo d'inchiesta italiano, da voi insultato e messo al bando solo perchè ha osato toccare anche berlusconi e i suoi interessi...questo non significa che tutte le inchieste siano giuste e inattaccbaili ma almeno loro hanno più volte dimostrato di non essere sempre e comunque al servizio di una sola tesi e di un solo padrone, cosa alquanto difficle da argomentare per altri personaggi e altre testate (la saluto usando un cortese lei non consocendola e non essendoci mai detti di darci del tu!!!!)

degrel0

Lun, 29/10/2012 - 16:16

Tonino,in galera senza se e senza ma!

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 29/10/2012 - 16:18

#marforio# Infatti io ho parlato di una Giustizia superiore e le sue vie sono sempre misteriose, cominciando da Report di ieri sera. Saluti. Rosella

Willy Mz

Lun, 29/10/2012 - 16:23

bel ladrone anche questo paladino delle mani pulite....

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Lun, 29/10/2012 - 16:37

Bene Report che ha messo in piazza gli "altarini" del Di Pietro nazionale. Report ha dimostrato per l'ennesima volta di svolgere un SERVIZIO PUBBLICO al di sopra delle parti e spero la sua indipendenza venga difesa dagli elettori in modo bi-partisan.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 29/10/2012 - 16:46

"Solo la verita, tutta la verità, nient'altro che la verità". Faceva schifo Di Pietro all'intervista di Rai 3: come si arrampicava sui vetri oppure cercava di raggirare l'intervistatrice davanti alle sue cantanti carte che lo sbugiardavano. Il che la dice lunga sull'inaffidabilità delle Procure in genere ove l'avido Tonino ha mal razzolato, mentre predicava bene, uscendone ricco sfondato. Chissà se il suo conterraneo (dell'emerito Regno di Napoli) D'Avossa cambia idea su una certa "naturale propensione a delinquere" del milanese Berlusconi, che è tra i primi contribuenti italiani.

Franke

Lun, 29/10/2012 - 16:49

Tonino, hai toppato... sei uno sbruffone... predichi bene e razzoli male ormai dopo tanto schifo sei peggiore degli altri anche perchè la gente ti credeva anche se avevi piccoli peccati veniali. Ritirati sei finito....... pensa restituire quello che hai lucrato dai finanziamenti VERGOGNATI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ildirettore

Lun, 29/10/2012 - 16:52

therock Pensavo ti offendessi se ti davo del lei o del voi. Mi hanno insegnato che le scartine e in special modo i sinistri, sono felici quando si fanno dare del tu. Ai kompagni non piace farsi dare del lei, sono terra-terra, del volgo, la loro storia è fatta di privazioni,non furti come penati,lusi, di cultura, vedi di pietro, di gentilezza, vedi d'alema nei riguardi del direttore di questo giornale, sono usi al "tu", "al kompagno", pertanto non ho ritenuto di innalzarti a ranghi superiori e darti del LEI. Spero che fra un po' porterai gli aranci ai tuoi leader, difensori del popolo.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 29/10/2012 - 17:04

Tonino, perchè non ti dimetti, non avrai in Silia nulla, sei escluso dal 4%, spero potrai bestemmiare con felicità

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 29/10/2012 - 17:04

Anche per Di Pietro si stanno aprendo i "Sepolcri" e gli scheletri verranno a valle.Lui annaspa, ma quello che dice nu ccha zeccha niente, gli italiani vogliono la verità.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 29/10/2012 - 17:05

DI PIETRO; LO SMEMORATO DI MONTENERO DI BISACCIA!.

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 29/10/2012 - 17:17

Bella la ripresa di Craxi che parla a Di Pietro.

gcf48

Lun, 29/10/2012 - 17:22

mamma che faccia !!! e chi è? un assatanato?

Il giusto

Lun, 29/10/2012 - 17:35

Bene,brava la Gabanelli!Spero che si continui a fare luce sui politici.Spero anche che la magistratura faccia un controllo sui soldi di Dipietro e se colpevole in galera!Ed io sono uno che l'ha votato!!!

Il giusto

Lun, 29/10/2012 - 17:36

Certo che adesso i silvioti che difendono la Gabanelli fanno ridere...

Ritratto di totopalmieri

totopalmieri

Lun, 29/10/2012 - 17:39

povero Tonino non ricorda ma come mai tutte le inchieste del povero ex magistrato vengono puntualmente archiviate.

gianfran41

Lun, 29/10/2012 - 17:43

L'ho sempre sostenuto che sarebbe arrivato, anche per l'onorevole Di Pietro, il tempo delle mele!...marce.

ferdinando,zambrano

Lun, 29/10/2012 - 17:53

Fini un dilettante. Di Pietro uno spudorato professionista.

leo_polemico

Lun, 29/10/2012 - 18:01

Dai politici, quasi sempre, bisogna diffidare: il"predicare bene ma razzolare male" è il modo "normale" (per loro) di comportarsi.

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Lun, 29/10/2012 - 18:16

mi meraviglio della meraviglia di alcuni postati su di pietro,ma secondo voi perchè abbandonò la toga per entrare in politica?Noi italiani abbiamo la memoria corta,io personalmente quando per caso lo vedo in tv cambio canale perchè i suoi strafalcioni non li reggo.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 29/10/2012 - 18:30

Che sia così inc....to perché hanno scoperto gli altarini dell' idv (minuscolo) ?

scipione

Lun, 29/10/2012 - 18:35

Per Berlusconi,anche se va a letto con una donna,o fa i caxxi suoi a casa sua senza violare la legge,o perfino se va al cesso.....scatta un avviso di garanzia e un rinvio a giudizio....Per questo omuncolo , per le " COSE " cosi' chiare non c'e' nessun giudice che si muove.Cane non morde cane : E' una CASTA di me....da.

CIGNOBIANCO03

Lun, 29/10/2012 - 18:43

Individuo,(avvezzo)e consumato dalla cattiveria e dalla malizia...arriverà anche per lui la Nemesi e tanto...che aspettiamo!! siam molto pazienti...arriverààà!! 8avvezzo e consumato dalla cattiveria pura e dalla malizia

baio57

Lun, 29/10/2012 - 18:44

@ il giusto-" ..e io sono uno che l'ha votato..." Non avevamo dubbi giusto ,non avevamo dubbi !

baio57

Lun, 29/10/2012 - 18:46

@ marino birocco - E se magari ci dicesse qualcosa sull'articolo in questione ?

ammazzalupi

Lun, 29/10/2012 - 18:52

Tonino... sarai mica rimasto senza soldi? Ultimamente mi sembri un po' SMEMORATO! Dalle alpi alle piramidi si sente una gran puzza! Ti sei RICORDATO di cambiarti il pannolone...?

il veniero

Lun, 29/10/2012 - 19:01

vi meravigliate Italia Dei Valori...lo dice il nome...Valori bollati,azioni,lingotti....insomma VALORI...NO?Spero Dippi sia una delle prossime vittime politiche delle elezioni.

morovalmontone

Lun, 29/10/2012 - 23:23

MA PURE PRODI NON RICORDAVA; FACCIA DE MORTADELLA NO, FACCIA DE SALAME PICCANTE CALABRESE SE FATTO TUTTO ROSSO,IL PROFESSORE ,QUELLO CHE FACEVA LE PREDICHE AGL'ITALIANI

agi2010

Gio, 01/11/2012 - 14:28

Tonino-volpino, ha imparato (da ex),e come praticamente tutti hanno potuto verificare, che in questo paese di merda, la legge con i nemici si "applica", con gli amici si "interpreta"!!!Che schifo...

'gnurante

Gio, 01/11/2012 - 16:28

Di Pietro ha, a quanto pare, usato a fini privati dei denari donati per il partito (che, ricordo, è ancora qualcosa che ha a che fare col privato). Altri del suo partito hanno approfittato del sistema dei finanziamenti pubblici per spillare soldi allo stato. Il cuore dell'inchiesta, comunque, consisteva nel mare di soldi che senza alcun controllo vanno a finire ai partiti, che spendono e spandono come vogliono. Mi indigno più per questo che per gli altarini personali (tutto sommato, pochi) del trattorista.

Ritratto di savinuccio

savinuccio

Gio, 01/11/2012 - 20:10

Che delusione anche lui come tutti gli altri. Che Allah protegga l'Italia