Jennifer Aniston critica gli uomini: "Non hanno le palle per stare con me"

Presto al cinema con la commedia <em>Qualcosa di speciale</em>, la Aniston rivela: &quot;Voglio dei bambini,
per cui sono certa che accadrà&quot;

"Se i maschi avessero le palle prenderebbero in mano la loro vita. Dipende da loro con chi stare o non stare. La maggior parte deve ancora scoprire quello che vuole veramente. Hanno dei dubbi, delle incertezze. Non sta a me forzarli". Parola di Jennifer Aniston, attrice americana che vedremo nelle sale dal 20 agosto con Qualcosa di speciale, che si confida con Donna Moderna.

In cerca di maternità Celebre per aver interpretato Rachel per la serie televisiva Friends, e chiaccheratissima per essere stata la moglie di Brad Pitt, Aniston ora è single ma è certa che nel suo futuro diventerà mamma: "Voglio dei bambini, per cui sono certa che accadrà. Potrei adottarli o ricorrere alla fecondazione artificiale. Non escludo nulla". E in merito ai suoi progetti, l'attrice rivela: "Vorrei passare alla regia, un nuovo modo per esprimere la creatività". Intanto sarà al cinema con Qualcosa di speciale, una commedia in cui interpreta Eloise, una fiorista che incontra un giovane vedovo