La Juve di Sarri: Chiesa, Icardi e Milinkovic-Savic nel mirino

Con l'arrivo ufficiale di Sarri come nuovo allenatore della Juventus, può partire la fase di costruzione della nuova squadra: nel mirino ci sarebbero Icardi, Milinkovic-Savic e Chiesa

Sarri è ufficialmente il nuovo allenatore della Juventus ed adesso può iniziare davvero la sua avventura, in primis la costruzione della squadra che guiderà nella prossima stagione per vincere nuovamente lo scudetto e soprattutto puntare alla Champions League. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, ci sarebbero nel mirino già tre giocatori. Si tratterebbe di Icardi, Milinkovic-Savic e Chiesa. Nomi sicuramente non nuovi a speculazioni di mercato ma sembra che la Juve voglia portarli davvero in dote al suo nuovo allenatore.

La posizione più complicata è sicuramente quella di Icardi. L'Inter non vuole più l'attaccante argentino e vedrebbe di buon occhio uno scambio con Dybala che però preferirebbe rimanere alla corte di Sarri, o al più andare all'estero.

Icardi potrebbe essere un giocatore perfetto per l'attacco della nuova Juventus, così come il giovane Chiesa. Con lui un accordo c'è già, 5 anni a 5 milioni di euro a stagione, ma i bianconeri dovranno trovare un punto di intesa con la Fiorentina che vorrebbe trattenere il suo gioiello. Infine c'è Milinkovic-Savic, un giocatore su cui la Juventus ha messo gli occhi da tempo e che è stato reso libero di decidere il suo futuro da parte del numero uno della Lazio, Claudio Lotito. Tuttavia, il giocatore potrà andarsene solamente al giusto prezzo, un costo che forse solamente la Juventus si potrebbe permettere.