L’esempio della signora Valle per i giovani

Finalmente in molti si sono occupati dei rappresentanti di lista del PdL a Genova, dedicando uno spazio alla più anziana del PdL e cioè la signora Giuliana Valle Pierrottet la quale, oltre al ruolo di responsabile Seniores di Fi, è stata al seggio di via Peschiera come Rappresentante di Lista più «giovane»... 85 anni!
Chi ha visto all’opera la signora Valle al seggio, attenta, sicura, decisa a far rispettare le regole, cortese ma ferma con gli altri rappresentanti ne ha tratto un’ottima impressione, un vero difensore del voto che dà dei punti ad alcuni dei «nostri» un po’ rammolliti che non mettevano il simbolo ai seggi... quasi si vergognassero a dire per conto di quale lista erano al seggio. Poiché i rappresentanti di lista seniores sono un buon numero e sono ancora oggi il vero zoccolo duro del centrodestra (molti di loro iniziarono da giovani con la Dc ed alcune suffraggette mi hanno raccontato le loro esperienze del Cif centro femminile italiano, contrapposto all’Udi Unione donne italiane che erano le due associazioni femminili degli anni ’50,una di riferimento alla Dc e l’altra al Pci) mi chiedo come faremo tra cinque anni quando molti di questi seniores preferiranno starsene a casa al caldo!
A queste persone il partito dovrebbe dare una pergamena ricordo per ciò che hanno fatto e fanno tuttora, per convinzione e senza interessi personali od ambizioni di carriera perché sono la spina dorsale delle strutture locali dei partiti!
I giovani spesso ambiziosi ma non troppo avvezzi all’olio di gomito di questi anziani, dovrebbero imparare ma tanto da queste persone, da questi seniores d’età ma giovani di spirito.