L’estate è finita: arrivano i temporali dopo il secondo agosto più caldo da 60 anni

Volge al brutto il tempo in Liguria, dove da oggi sono previste piogge sparse ma soprattutto venti da Libeccio fino a 40-50 chilometri orari che provocheranno un rapido aumento del moto ondoso. Domani giungerà un sistema frontale che porterà temporali su tutta la Liguria, anche forti.
Ma disegnando un grafico della temperatura media del mese di agosto dal 1951 al 2009, vediamo che in quasi sessant'anni si alzano soltanto quattro picchi, il più alto dei quali indica il grande caldo che investì Genova - come tutta Europa - nell'agosto 2003; il secondo è proprio quello di quest'anno; poi, decrescendo, ci sono il 2001 e il lontano 1961.
Partiamo da quest'anno: la temperatura media è stata di 26,9° e la massima, che nei primi 15 giorni variava tra i 27 e i 30 gradi, nella seconda parte del mese è oscillata (tranne che un giorno) tra i 30 e i 35 gradi! Davvero torrida.
Se confrontiamo questo agosto con quello del famigerato 2003, vediamo che la temperatura media di allora fu ancora più alta: ben 29,1°. E la massima per ben ventinove giorni fu superiore ai 30 gradi, fino a raggiungere i 36.
Per quanto riguarda le precipitazioni, anche se notoriamente agosto è uno dei mesi meno piovosi dell'anno, i 21 millimetri caduti sono molto pochi, considerando che la media del mese è di circa 80. Le conseguenze negative si fanno notare anche solo osservando lo stato di salute della vegetazione, che ovunque è in grave sofferenza.
*meteorologo