L’Europa unita per schierarsi

«Vi sono momenti, nella vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre». Queste sono le parole di Oriana Fallaci all’indomani dell’11 settembre, all’indomani dell’attacco all’America, all’indomani dell’attacco all’Occidente. Oggi quelle parole le possiamo fare nostre, abbiamo l’obbligo di parlare, di schierarci. Con l’attacco terroristico a Londra, l’Unione Europea subisce il secondo duro colpo dopo quello dello scorso anno a Madrid. Continua la guerra mondiale, iniziata nel 2001 da parte dell’integralismo islamico contro noi occidentali, contro l’Unione Europea, contro gli Usa, contro la Russia. Gli integralisti islamici sono contro tutti i nostri valori di democrazia, di libertà, di uguaglianza. La verità è che ci vogliono sottomettere ed annientare. Possono sembrare forti ma non lo sono per niente perché forti sono i loro gesti dettatati dall'odio. Oggi dobbiamo smetterla di parlare in nome dell'Italia, della Francia, della Germania, perché è stata colpita per la seconda volta l’Unione Europea, perché siamo stati colpiti noi europei. Nessuno potrà nascondersi, nessuno dovrà dire che «non vale la pena morire per Danzica» come si disse prima dello scoppio della seconda guerra mondiale. Tutti insieme europei, americani e russi dovremo combattere questa lunga guerra. Basta con le bandiere arcobaleno, basta con il finto pacifismo, basta con l'ipocrisia. Io sono per la pace, sono per la vita, per la serenità. Siamo tutti pacifisti. Ma la pace, purtroppo, a volte va difesa anche con le armi. I nostri padri hanno combattuto contro i soprusi e le dittature. Le dittature sono contro ogni forma di democrazia e libertà. E oggi l'integralismo islamico è la più grande minaccia a questi valori. Dobbiamo vincere anche per i tanti musulmani, nostri amici, che non credono nell'integralismo e che sono al nostro fianco nella lotta al terrorismo. Da domani sui nostri balconi al posto delle bandiere arcobaleno vorrei vedere tante bandiere blu con le dodici stelle gialle. Vorrei vedere le bandiere della nostra Europa, sinonimo di integrazione.
Coordinatore Forza Italia Chiavari