La Lega vola nei sondaggi, i 5 Stelle perdono terreno

Per la prima volta i 5 Stelle scendono sotto la soglia del 32% raggiunta il 4 marzo. Sale senza sosta la Lega, che traina il centrodestra al 39%

La trattativa di governo che va avanti ormai da settimane non fa bene al Movimento 5 Stelle. Lo dicono i sondaggi e n particolare dalla Supermedia settimanale elaborata da YouTrend per l'agenzia Agi.

Le rilevazioni, infatti, danno il M5S in calo: il movimento guidato da Luigi Di Maio resta il primo partito, ma per la prima volta dalle elezioni scende sotto la soglia del 32% raggiunta il 4 marzo. Il calo è lieve (-0,3%) rispetto alla settimana scorsa, ma più importante se si guardano i risultati delle urne e se si considerano alcuni istituti singolarmente: ad esempio, secondo I, M5s è sceso dal 34% al 31,5% in un mese; per EMG, il Movimento ha perso addirittura quasi 4 punti in 2 settimane (dal 34,5% al 30,8%). E nessuno dei 9 istituti su cui si basa lo studio vede il M5s in rialzo rispetto alla rilevazione precedente.

Al contrario la Lega viene vista praticamente da tutti stabile o in aumento sopra il 22%, oltre 5 punti in più rispetto alle politiche. Il partito di Salvini è virtualmente, in questo momento, l'unico a guadagnare voti rispetto al 4 marzo. Il Partito democratico (17,8%) e Forza Italia (11,9%) sono in calo rispetto al risultato elettorale ma mostrano comunque una stabilità per certi versi sorprendente. I

n particolare, il partito di Berlusconi sembra non aver beneficiato, per il momento, della riabilitazione del suo fondatore e leader storico: ma il dato è senz'altro da tenere d'occhio nelle prossime settimane, sia per questo motivo che per le ripercussioni che potrebbe avere l'esito, positivo o negativo che sia, delle trattative tra Di Maio e Salvini per il governo. Secondo una ricerca di Demopolis, tra chi ha votato Forza Italia alle ultime Politiche, ben il 26% oggi sceglierebbe la Lega di Salvini. Se l'accordo Lega-M5s dovesse incontrare l'opposizione dura da parte degli altri partiti di centrodestra, è possibile che almeno una parte di questi elettori tornino a Berlusconi.

La coalizione maggioritaria resta quindi quella di centrodestra che sale al 39% (2 punti in più rispetto alle Politiche).

Commenti

Aries 62

Gio, 17/05/2018 - 19:46

Il partito di Berlusconi non ha beneficiato di un comportamento totalmente succube a Bruxelles che lo portera' in futuro ad una alleanza con il pd,come tra l'altro e' stato nella scorsa legislatura.

nunavut

Gio, 17/05/2018 - 19:56

Oggi ho ascoltato un paio di frasi di Di Maio ai giornalisti e sono arrivato alla conclusione che se questo gov. riuscirà a fare qualche cosa di buono per l'Italia lui si arrogherà tutto il merito e a Salvini rimaranno solo le mosche in mano.Non sono contro che Salvini ci provi,ma le forze in campo non sono equiparate,per conseguenza Salvini o si piega o abbandona assumendosi tutta la responsabilità di aver causato la caduta del governo (sempre se questo gov. dovesse partire).

AMOX

Gio, 17/05/2018 - 20:14

AMOX: SALVINI OK NON STA SBAGLIANDO UN COLPO, HA RISPETTATO IL VOTO DEL POPOLO SOVRANO; DICHIARANDO CHIARAMENTE E FIN DA SUBITO CHE NON SI SAREBBE ALLEATO CON CHI HA GOVERNATO IN QUESTI ULTIMI DISASTROSI ANNI; E I VOTI CONTINUANO A SALIRE! DI MAIO "PECCATO" INVECE DI PERSAREi AI SENZA LAVORO CHIARAMENTE E DA SUBITO, SI È PERSO ATTACCANDO F.I. INCOERENTEMENTE, L'IMPRESA ITALIANA, CHE PAGA PIÙ TASSE DI TANTI ALTRI E DA, TANTI POSTI DI LAVORO A TANTI SENZA ESCLUDERE NEMMENO I SUOI PEGGIORI CARNEFICI. SE CHIUDE MEDIASET CHI LE PAGA LE TASSE CHE QUESTA IMPRESA COMUNQUE PAGA. DI MAIO LA SOLUZIONE È RESUSCITARE LE ECCELLENTI IMPRESE ITALIANE, NON FARE CHIUDERE LE POCHE RIMASTE. CAPRA! F.I. HAI LE TUE RAGIONI, MA OSTACOLARE QUESTO TENTATIVO PORTA MALE ASSAI E SOPRATTUTTO VI FARÀ PERDERE UN MARE DI VOTI. LASCIATE FARE A SALVINI E FATEVI CONSIGLIARE DA PARISI!

Reip

Gio, 17/05/2018 - 20:19

Questi sondaggi non osno veri! Con la prospettiva del reddito di cittadinanza il M5S sta prendendo moltissimi consensi al sud, e non è affatto in declino...

Germa51

Gio, 17/05/2018 - 21:51

La goduria maggiore è vedere Forza Italia all '11,9 %. Discesa senza fine ahahahahahaah

Una-mattina-mi-...

Gio, 17/05/2018 - 22:58

SE ASPETTANO FRA UN PO' LA LEGA NON AVRA' BISOGNO DI ALLEATI

aredo

Gio, 17/05/2018 - 23:16

Tutto questo amore degli elettori di centro-destra per il Comunista Padano Salvini qualsiasi tradimento compia e qualsiasi cosa faccia vedremo quanto durerà alla prova dei fatti .. quanti mesi di governo dei centri sociali di estrema sinistra Lega-5Stelle serviranno... Tanti, troppi elettori di centro-destra si lasciano incantare dalle serpi della sinistra, prima Fini,Casini,Alfano poi Renzi ..ora Salvini.

dank

Ven, 18/05/2018 - 00:04

" il partito di Berlusconi sembra non aver beneficiato, per il momento, della riabilitazione del suo fondatore e leader storico: ma il dato è senz'altro da tenere d'occhio nelle prossime settimane" anche per la quantità di letame che state gettando su Salvini ma non vi gioverà ne a voi nè al vostro padrone

skywalker

Ven, 18/05/2018 - 00:10

22% a Salvini dopo che ha tradito il Meloni e Berlusconi? Povera Italia.

Luigi Farinelli

Ven, 18/05/2018 - 00:49

Certo il Berlusconi che va in Europa contrito per come si siano messe le cose in Italia, con i "populisti-sovranisti" in un probabile governo, non è stato un bel vedere. Garantire coloro che lo avevano affossato e irriso, di difendere i cosiddetti "valori" di questa orrenda Europa contro chi l'attacca, nonostante il disastro economico causato all'Italia per miopia politica, incapacità a capire i bisogni dei popoli e serva delle élite tecnocratiche mondialiste, non so quanto potrà far guadagnare FI. Molto più equilibrati i giudizi e gli atteggiamenti di Toti.

cangurino

Ven, 18/05/2018 - 04:48

"il partito di Berlusconi sembra non aver beneficiato, per il momento, della riabilitazione del suo fondatore e leader storico". Direi invece di si, molte rilevazioni davano FI sotto il 10%, fino all'8%. L'attuale 11% (media ultimi sondaggi) può essere considerato un successo, ma per mantenerlo, Berlusconi deve decidere se continuare a dichiararsi sentinella della UE o leader degli italiani. La cosa che mi stupisce veramente è che la Lega oggi sia, media sondaggi, al 25% ed i 5* al 32%, quindi con il sostegno di 3 italiani su 5, nonostante il 98% degli organi di informazione (!) siano schierati palesemente e smaccatamente contro. Sembra che non riescano più ad influenzare il popolo, come successo con Trump negli USA. Ottimo.

ginobernard

Ven, 18/05/2018 - 08:51

I have a dream ... anche la CEI che dice alle sue pecorelle smarrite di votare Lega. Sarebbe un trionfo personale di Salvini. E soprattutto del buon senso. Di un sano pragmatismo razionale.