Un libro racconta le migrazioni

La relazione 2004 sull’inanellamento per lo studio delle migrazioni nella regione Lombardia, giunta alla 28ª edizione, si aggiunge alla serie precedente grazie al supporto fornito dagli 81 inanellatori lombardi che hanno fornito i dati raccolti durante il loro impegno. Il volume si apre con i nominativi di tutti gli inanellatori autorizzati e l’elenco delle stazioni fisse. Seguono articoli riguardanti la materia legislativa che regolamenta la conduzione degli impianti di cattura nonché il regolamento delle procedure da seguire per il conseguimento e il mantenimento dei permessi di inanellamento.
Ricca di dati è la grande tabella presente con l'elenco numerico delle specie inanellate (dal 1977 al 2004 n. 1.108.418 uccelli) e ricatturate in Europa e in Africa nel periodo 1977-2000. In queste pagine, non più aggiornate (i dati dopo il 2001 non sono più stati trasmessi dall'Infs e si spera possano essere forniti presto), quali chicche ornitologiche per gli amanti delle statistiche, vi sono segnalazioni di soggetti che hanno fatto piccoli spostamenti e altri che hanno intrapreso viaggi lunghissimi lasciando, così, sorpreso il lettore che si avvicina per la prima volta al fenomeno della migrazione.
Un capitolo viene dedicato alla meteorologia del 2004. Sono poi riportate mappe delle segnalazioni di ricatture e ritrovamenti in Europa e Africa di esemplari inanellati in Lombardia, e una mappa relativa alla distribuzione delle riprese registrate in Europa e in Africa di uccelli inanellati in Lombardia sino al 3/12/2004.
Nel volume sono anche presenti interessanti articoli. In questo numero sono elencati i risultati ottenuti durante l'attività d'inanellamento effettuata dal 1977 all'Osservatorio ornitologico di Arosio, l'attività svolta nel 2004 nella stazione ornitologica bergamasca La Passata e in quella di Passo di Spino nel Bresciano, intitolata al grande ornitologo Antonio Duse. È inoltre illustrato uno studio effettuato su tre nuovi casi di muta post-nuziale completa presente nel cannareccione verificati nel Nord Italia.
La consueta tabella annuale e riassuntiva con i 36.209 inanellamenti avvenuti nel 2004, suddivisi per stazione di inanellamento e specie catturate, completa l'opera bibliografica sempre interessante e aggiornata. Il volume potrà essere richiesto alla Regione Lombardia (Unità organizzativa Sviluppo tutela territorio rurale montano, all’attenzione di Vittorio Vigorita, via Pola 12/14, 20124 Milano, tel. 02/67652567, fax 02/67652654).