5 canzoni di Natale per 5 make-up look

Abbiamo abbinato un trucco ai classici brani delle feste

Ognuno ha la propria playlist di Natale, le proprie canzoni del cuore del periodo, quelle che ci accompagnano mentre mangiamo la frutta secca davanti al camino, mentre facciamo cadere a terra tutto lo zucchero a velo del pandoro e mentre fingiamo entusiasmo scartando l'ennesimo paio di calzini in pile antiscivolo della zia Concettina.

Questa volta però vogliamo fare un gioco, e ci siamo immaginati dei look da abbinare a delle canzoni natalizie, per, come direbbero gli americani, entrare pienamente nel mood. Lo abbiamo fatto in estate per scovare il tormentone e adesso lo facciamo anche in inverno per evocare davvero lo spirito natalizio.

Wham Last Christmas.

Un classicone cantato da George Michael, un successo datato 1984 ma che tutt'oggi è ascoltatissimo durante le festività natalizie. Il brano racconta di un amore finito e di una ritrovata consapevolezza. In omaggio al grande George, sugli occhi vedremmo bene un graffiante ombretto metallico molto anni '80 che è ritornato prepotente negli ultimi trend. Per i capelli lacca, lacca e ancora lacca perché George è così che avrebbe voluto. Il video si svolge anche all'esterno in mezzo alla neve quindi non dimenticate una crema mani molto emolliente e lenitiva.

Mariah Carey All I want for Christmas is you
Non possiamo festeggiare il Natale senza Mariah, è come il Panettone, come le lenticchie ed il cotechino, come il torrone e come il baccalà, tutto insieme. Mariah è il Natale, anche perché se vogliamo proprio farle i conti in tasca, questo brano datato 1994, ha guadagnato fino al 2016 circa cinquanta milioni di royalties, non male, decisamente non male. Con un'estensione mica da ridere la pop star americana canta tra un campanellino e l'altro che non vuole nulla per Natale, ma solo You, che sarebbe un Lui, il suo amore. No consumismo per la Carey dunque in quanto a trucco mettetevi quello che già avete senza farvi prendere dalla febbre dell'acquisto natalizio ma completate il look con un bel cappello di Babbo Natale e sarete perfette.

Michael Bublé Jingle Bells
Se dici Natale, dici Michael Bublé, un bell'ometto che viene dal Canada e che è nato per cantare. La sua versione di questo brano è uscita nel 2011 ed è diventata subito un classico. Accattivante, divertente è come un tuffo nei glitter. Ritmata, allegra, rimane in testa fino a Gennaio proprio come i brillantini che non se ne vanno neppure dopo cinque passate di salviettine struccanti.

Frank Sinatra Let It Snow! Let it snow!
Qua le cose si fanno serie, Frank non ha bisogno di presentazioni, come il brano del resto, datato 1945 ma interpretato dal crooner americano nel 1950. Lascia che nevichi finché sono con te, lascia che nevichi e per un incontro tête-à-tête come quello che racconta Frank, puntate sul trucco occhi, mascara come se non ci fosse un domani e perché no un bell'eyeliner nero per sottolineare la parte più romantica del vostro sguardo. Mentre fuori c'è la neve, saprete intrattenervi con entusiasmo e...buon Natale.

Laura Pausini Astro del ciel
Non potevamo dimenticare la nostra ugola d'oro nazionale. Laura Pausini ha lanciato il suo album, Laura Xmas nel 2016, distribuito in oltre 60 paesi del mondo. Nella versione italiana c'è anche la tradizionalissima Astro Del ciel ed è proprio sulla tradizione che vogliamo puntare per questo look. Laura è famosa in tutto il mondo ma non dimentica la sua Solarolo, il paese in cui è nata in Romagna. Perciò ad ispirarci non può non essere un beauty look classico con il rossetto rosso, un po' di blush sulle guance e un trucco leggero per il viso e per gli occhi.