La dieta per un'abbronzatura sana

L’abbronzatura si cura a tavola scegliendo frutta e verdure ricche di beta- carotene e vitamina A e C. Scopriamo gli alleati di bellezza che ci doneranno una tintarella invidiabile

Una delle priorità estive è sfoggiare un’abbronzatura sana ed omogenea. I fanatici dell’abbronzatura si procurano creme specifiche per intensificare l’abbronzatura ma esse non bastano. Si può preparare la pelle a tavola mangiando cibi specifici.

Per ottenere un’abbronzatura invidiabile occorre prediligere un’alimentazione ricca di vitamine e minerali contenenti inevitabilmente in frutta e verdure. Bisogna scegliere cibi ricchi di beta- carotene che favorisce la produzione di melanina, il pigmento responsabile della colorazione scura della pelle esposta al sole. Si possono riconoscere i cibi contenenti il beta- carotene dal colore giallo e arancio.

Il segreto per una dieta abbronzante è integrare i cibi ricchi di beta- carotene con cibi contenenti vitamina A e C perché la prima consente di mantenere di più il colorito scuro invece, la seconda invece, ha un alto potere antiossidante che stimola la rigenerazione dell’epidermide e ripara i danni provocati dalla troppa esposizione al sole.

Non bisogna inoltre dimenticarsi di bere due litri di acqua al giorno perché solo se la nostra pelle è idratata bene , si abbronza più in fretta. Ecco i cibi alleati per un’abbronzatura sana e intensa:

- Carote: alimento per eccellenza contenete un’alta percentuale di beta- carotene. indicate per una dieta ricca di vitamina A. Aiutano a prevenire l'invecchiamento della pelle;

- Radicchio: ortaggio dal basso contenuto calorico, è anche un alleato per la prova costume e una dieta detox;

- Albicocche: combattono i radicali liberi. Hanno un alto contenuto di fibre che aiutano a mantenere la naturale regolarità intestinale;

- Pesche: ricche di vitamina C. Sono ottime da gustare nelle macedonie o in centrifugati e smoothies;

- Pomodori: contengono licopene che oltre ad essere un ottimo abbronzante, ha un potere antiossidante e protegge la pelle dal danneggiamento provocato dalla troppa esposizione al sole. Ottimi per le insalate di pasta;

- Ciliegie: frutto ideale per ottenere una tintarella omogenea. Proteggono dalle scottature grazie all’apporto di carotenoidi e utili Sali minerali;

- Spinaci: verdura perfetta per questa stagione. Contengono anche luteina che protegge gli occhi dal sole;

- Peperoni: gialli, rossi o verdi contengono tutti vitamina A e sono considerati un trattamento naturale di bellezza per l’effetto antiossidante, rassodante che hanno sulla pelle;

- Melone giallo: protagonista indiscusso degli spuntini in riva al mare. Ricco di acqua e zuccheri, è dissetante e dà energia;

- Sedano: ricco d’acqua e povero di calorie. Contribuisce a regolare la pressione sanguigna. Previene gli stati di debolezza e i mancamenti procurati dalle temperature troppo alte.

Commenti

flip

Lun, 06/08/2018 - 10:05

VAI A SPAZZARE LE STRADE DI ROMA. VEDRAI CHE ABBRONZATURA. ALTRO CHE IL CETRIOLO & CO.

Davebritain

Mar, 07/08/2018 - 14:53

C'e' gente con tanto tempo e poca educazione che si diverte a offendere chi lavora e magari per invidia o ignoranza o soltanto perche' sono " COATTI" imbratta con commenti inutili articoli scritti con meticolosa attenzione e cura,quindi signor qualunque flip vai a lavare le scale del tuo condominio alle 5 del mattino invece di perdere tempo con commenti inutili,UMILTA' e senso CIVICO differenzia gli individui e questo qui ci ha dimostrato quanto tempo libero ha e privo di senso in genere dato che quello che ha scritto poco ci importa.