Esami di Maturità 2018, ecco i portafortuna degli studenti

Gli esami di Maturità 2018 stanno per prendere il via: ecco quali sono i 10 portafortuna degli studenti italiani

Non mancano tradizioni e un filo di scaramanzia tra gli studenti ormai pronti ad affrontare le prove previste per gli esami di Maturità 2018. C'è chi decide di studiare fino all'ultimo e chi invece preferisce staccare la spina e uscire per festeggiare con gli amici o con i compagni di scuola, ma pare che tutti o quasi abbiano un portafortuna personale da portare durante le prove.

Un sondaggio condotto da Skuola.net su un campione di 500 maturandi svela quali sono i 10 più comuni che i giovani porteranno sui banchi durante la prossima settimana.

  • Un amico, molto probabilmente il più bravo della classe, quello che notoriamente porta bene;
  • Indossare un accessorio portafortuna come braccialetti, collanine, ferma capelli o orologi;
  • Portare un santino del proprio santo protettore, da sistemare sul banco accanto al dizionario;
  • Una penna benedetta;
  • Sedersi al banco favorito;
  • Indossare indumenti portafortuna, come t-shirt, camicie, pantaloni, scarpe e abbigliamento intimo che in passato avrebbero portato energia positiva in almeno un'occasione;
  • Pregare, accendere un cero e partecipare a rituali propiziatori di ogni genere tra cui dormire con uno specifico pigiama, fissare la sveglia a un orario preciso, mangiare determinati alimenti e altro ancora;
  • Fare un fioretto;
  • Portare agli esami un cimelio appartenente a un familiare o un dono ricevuto da una persona cara.

Il sogno di tutti i maturandi è conoscere in anticipo le tracce della maturità ma, nell'impossibilità che questo si realizzi, in molti decidono quindi di portare con sé un portafortuna, nella speranza di svolgere gli esami al meglio.