Make up occhi: i trucchi per un ombretto perfetto in estate

Avere un ombretto perfetto e un trucco impeccabile senza sbavature che resiste al caldo e al sudore è possibile: ecco i consigli per un make up occhi a prova di estate

Anche in estate c’è chi non rinuncia al trucco ma, con le temperature calde tipiche di stagione, la resa è messa a rischio: ecco i consigli per avere un ombretto perfetto a prova di sudore.

Il primo consiglio per evitare di far sciogliere il make up è scegliere un ombretto leggero, non troppo coprente. In estate, a causa delle alte temperature, aumenta sensibilmente la sudorazione e proprio per questo motivo è bene non esagerare e lasciare respirare la pelle riducendo la quantità di prodotto da stendere sulle palpebre.

Per quanto riguarda i prodotti da utilizzare, sono preferibili quelli in polvere che rispetto a quelli liquidi tendono a sciogliersi di meno. Se si sceglie una formulazione cremosa, bisognerebbe applicare un po’ di cipria in polvere per poter così fissare il colore. In alternativa può essere utile applicare una base di primer, prima del colore. Il beneficio è duplice: da un lato favorisce un effetto long-lasting che dura più a lungo, dall'altro nutre in profondità la pelle, assicurandole la giusta idratazione.

Se però non si ha a disposizione un primer, esistono dei trucchi alternativi che possono fare al proprio caso. Si può per esempio preparare la palpebra e spolverare un velo di fard, che contribuisce ad assorbire l’ombretto. Un altro metodo suggerito dai make up artist consiste nell'applicare uno strato di correttore, quindi di blush e infine di ombretto.

Se la superficie non è omogenea ma presenta alcune pieghe, bisogna passare il dito per distribuire bene il colore e rimuovere quello in eccesso. Solo quando lo strato di fard è perfettamente disteso, si può apporre l’ombretto. Per un make up perfetto, si può infine utilizzare il correttore per rifinire gli angoli esterni degli occhi, tamponando leggermente il prodotto sulle aree indicate.