Lista Falciani, un tesoro Gdf: 6,9 miliardi di dollari, più di 5mila contribuenti

È di 6,9 miliardi di dollari Usa il tesoretto contenuto nella lista Falciani acquisita dalle Fiamme gialle. È quanto comunica la Guardia di Finanza che precisa che &quot;sono 6.936 le posizioni finanziarie, riferite a 2 anni. San Marino:<strong> <a href="/interni/il_blitz_sedici_banche_controlli_tutto_paese_san_marino_e_mirino/cronaca-banche-gdf-fiamme_gialle-san_marino-fisco/26-05-2010/articolo-id=448324-page=0-comments=1">blitz in 16 banche</a></strong><br />

Roma - È di 6,9 miliardi di dollari Usa il tesoretto contenuto nella lista Falciani acquisita dalle Fiamme gialle. È quanto comunica la Guardia di Finanza che precisa che "sono 6.936 le posizioni finanziarie, riferite a 2 anni (dal 1.1.2005 al 31.12.2006), per complessivi 5.728 contribuenti tra i quali ’solò 133 sono persone giuridiche (società, associazioni eccetera)". Sono 132 i depositi superiori ai 10 milioni di dollari Usa.

Molti imprenditori Più della metà delle persone fisiche indicate nella lista Hsbc-Falciani sono imprenditori (51%), seguono casalinghe (15%), professionisti vari (avvocati, dentisti e giornalisti: 14%), dirigenti di azienda (11%), pensionati (4,5%), studenti (2%) e altro (2,5%). Lo rende noto la Guardia di Finanza in un comunicato, dopo aver rivelato che il ’tesorettò contenuto nella lista è di 6,9 miliardi di dollari Usa. Il 63% dei contribuenti presenti nell’elenco sono in Lombardia, l’11% nel Lazio, il 7% in Piemonte, il 4,5% in Emilia Romagna, il 4% in Veneto, il 3,5% in Toscana, il 3% in Campania come anche nelle Marche, il 2,5% in Trentino Alto Adige, l’1,5% in Friuli Venezia Giulia e in Liguria, lo 0,5 % in Puglia.