Maltempo, costa adriatica e isole sotto la neve

Continua l'allerta della Protezione Civile per tutto il mezzogiorno: le precipitazioni nevose si stanno spostando su Sicilia, Sardegna e più a nord verso le Marche: chiuso l'aeroporto Falconara-Ancona. Neve anche in Calabria. Scuole chiuse a Cosenza e Chieti

Milano - Per il sud Italia un'altra giornata all'insegna del freddo. Pescara completamente imbiancata al risveglio e nevicata eccezionale su tutta la costa abruzzese. Scuole chiuse a Cosenza e strade bloccate in tutta la Calabria. Adesso la perturbazione si sposta verso ovest

Abruzzo: nevicata ininterrotta Nel capoluogo adriatico continua a nevicare e nell’immediato entroterra ci sono anche 40 centimetri di coltre bianca. Nella maggior parte dei centri della costa gran parte delle scuole sono chiuse. Disagi nella circolazione: da più di 60 ore, precipitazioni nevose stanno interessando l’autostrada A14 Bologna-Taranto in Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia, oltre che le autostrade A24 Roma-L’Aquila-Teramo e A25 Torano-Pescara. In particolare si registrano disagi tra Ortona e Val di Sangro dove il traffico è attualmente bloccato in entrambe le direzioni a causa di alcuni mezzi pesanti sprovvisti delle necessarie dotazioni antineve. Date le condizioni atmosferiche il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, ha predisposto la chiusura di tutte le scuole fino al 18 dicembre compreso.

Aeri a terra L’aeroporto "Raffaello Sanzio" di Ancona-Falconara è per il momento chiuso, sicuramente fino alle 13, quando saranno valutate le condizioni per la ripresa dei voli. Cancellati quelli di stamattina per Fiumicino e Monaco. Non partirà neppure il volo per Monaco delle 13, e quello di Timisoara delle 11:35.

Ora tocca alla Sicilia Neve, disagi e incidenti tra Palermo e Messina. Il tratto interessato è quello tra Caronia e Santo Stefano di Camastra (Messina) dove al momento si segnalano circa 3 centimetri di neve sulle corsie autostradali percorribili in quel tratto solo con catene montate. Almeno due i feriti che comunque non avrebbero riportato lesioni gravi. Non risultano coinvolti mezzi pesanti.

Al gelo anche la Sardegna Temperature sempre basse in tutta l'isola interessata da ieri da un vento freddo e da precipitazioni che nell’interno si sono trasformate in neve abbondante che ha ricorperto suprattutto la Barbagia. Disagi questa mattina nel nuorese dove, pur non nevicando, si è formato sulle strade il ghiaccio.

Cosenza, scuole chiuse A causa delle condizioni meteorologiche avverse, il Sindaco di Cosenza Salvatore Perugini ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio comunale per la giornata di oggi: "Disagi e difficoltà negli spostamenti; impossibilità per i mezzi privati e pubblici di raggiungere le sedi scolastiche".