Il Manchester United è pronto a tutto per portare a casa Sneijder. Branca frena...

Per avere il forte centrocampista olandese Sir Alex Ferguson è pronto a staccare un assegno da 40 milioni di euro per l'Inter, e sette a stagione per il giocatore. L'affare sembra quasi concluso. Eppure il direttore tecnico dei nerazzurri, Marco Branca, continua a dire che "Wesley è incedibile"

Milano - A Manchester sono sicuri: per Sneijder è quasi fatta. Domani si chiuderà l'accordo per portare l'olandese alla corte di Sir Alex Ferguson. Ma il direttore dell'area tecnica dell'Inter, Marco Branca, spegne gli entusiasmi dei Reds e dichiara: "Sneijder è incedibile". Verità o tattica per alzare il prezzo? Staremo a vedere... 

Nuovo rilancio del Manchester Per riuscire ad avere Sneijder Ferguson ha preparato una maxi-offerta da 40 milioni di euro all’Inter e un contratto pluriennale da sette milioni a stagione per l’olandese. Il club inglese vuole chiudere in anticipo il mercato con un colpo ad effetto. Da tempo Sneijder è il primo obiettivo di Ferguson disposto all’ennesimo sacrificio pur di arrivare all’olandese. Da Manchester i sussurri suggeriscono che la trattativa è in dirittura d’arrivo. "Tutti ormai sono convinti che il passaggio di Wesley allo United sia imminente, già entro mercoled ci potrebbe essere l’annuncio", le parole di una fonte interna allo United. Da parte sua Sneijder preferisce non commentare ma secondo il tabloid britannico si sarebbe già informato con il suo compagno di nazionale Nigel de Jong, centrocampista del City, sulle zone residenziali più esclusive della città inglese.