La mappa della "febbre suina" nel mondo

Google diffonde una mappa con le segnalazione dei casi di contagio della "febbre suina" in tutto il mondo

Milano - Il virus dei maiali è già arrivato in Europa e Israele. Casi sospetti in Nuova Zelanda, Australia e Cina. Intanto sale di giorno in giorno il numero delle vittime in Centroamerica. L'Organizzazione mondiale della Sanità ha innalzato il livello d'allerta da 3 a 4. In Italia il ministero ha attivato un numero verde: i cittadini-viaggiatori potranno rivolgersi al numero di pubblica utilità 1500 del ministero per ricevere informazioni sull’influenza “suina”. Il numero, gratuito, sarà attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20. Rispondono medici e operatori del ministero appositamente formati.

La mappa di Google Sul più famoso dei motori di ricerca si diffonde una mappa con le segnalazione dei casi di contagio in tutto il mondo: quelli certi e quelli sospetti.

- Domande e risposte sulla influenza suina