Miccoli chiede scusa: "Voglio fare il testimonial della legalità"

L'ex bomber rosanero in lacrime: "Da tre notti non dormo. Sono uscite cose che non penso. Sono distrutto: sono cresciuto in un contesto di valori"

"Chiedo scusa a Palermo, alla mia famiglia, per tutto quello che ho fatto. Da tre notti non dormo. Sono uscite cose che non penso. Ho sempre partecipato alle partite del cuore per onorare la memoria dei magistrati uccisi. Sono distrutto. Sono cresciuto in un contesto di valori".

Un Fabrizio Miccoli in lacrime chiede scusa in conferenza stampa per le frasi su Falcone. In alcune intercettazioni in cui parla con il figlio del boss Mauro Lauricella, infatti, il calciatore - indagato per estorsione - parla del magistrato ucciso dalla mafia come di "quel fango". "Chiedo scusa alla famiglia Falcone e a tutti", dice oggi tra le lacrime, "Avevo già contattato la signora Falcone. Lei mi ha detto che bastava chiedere scusa a tutta Palermo. E sono qui per questo".

Parlando delle indagini, poi, l'ex bomber rosanero ha aggiunto: "Sono contento che sia uscito tutto. Ho voluto essere amico di tutti, della città. Quando finirà questa storia voglio fare il testimonial della legalità. Spero che la signora Falcone me lo permetta, voglio partecipare alla sua associazione".

Commenti

giovauriem

Gio, 27/06/2013 - 12:28

non gli credete,cerca di salvarsi una onorabilità che non ha,è un pezzente arricchito

il gotico

Gio, 27/06/2013 - 12:40

in perfetto stile mafioso, una volta beccato si passa nella schiera dei pentiti.... forse evitare certe amicizie e sputare sulla tomba di chi è morto onorando il termine LEGALITA', è un'osservazione che avrebbe dovuto fare prima, mi chiedo, se non fossero uscite queste registrazioni, il sig miccoli avrebbe continuato a vivere ed educare i propri figli nel rispetto della sua personale legalità ?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 27/06/2013 - 12:46

Se non ho capito male questo individuo chiede scusa per delle parole che ha detto,ma dice lui,di non averle mai pensate.

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 27/06/2013 - 12:57

un calcio nel culo non merita altro

Ritratto di EstiqaatsiX

EstiqaatsiX

Gio, 27/06/2013 - 13:03

A Palermo questo genere di individui vengono chiamati "pirocchi arrinusciuti"... e tra parentesi Maria Falcone ha appena smentito ufficialmente a mezzo stampa di avergli parlato...

eovero

Gio, 27/06/2013 - 13:08

qualcuno che conta non poco a Palermo lo ha convinto di cambiare versione,e cosi che si fa in quella isola!!i pentiti? sono anche loro obbligati di dire quello che dicono!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 27/06/2013 - 13:34

Buffone, altro che testimonial della legalità. Più che voglio, vorrei, ma bisogna prima chiedere a qualcuno per questa NON meritata figura.

yulbrynner

Gio, 27/06/2013 - 13:41

se tutto cio e' vero dimostra di essere un quaqquaraqua .. avesse le palle e dignita' direbbe e' vero cio che ho detto e lo credo...

External

Gio, 27/06/2013 - 13:49

Ha i modi, le parole, i toni e la faccia del quàquàraquà

peter46

Gio, 27/06/2013 - 13:53

eovero...e datti na' calmata.Non buttare tutto in nord e sud,che non è proprio il caso.Dici solo che i cessi(con o senza orecchino e tatuaggi di 'parte')quando parlano a sproposito sono cessi sempre e possono pentirsi e chiedere scusa quanto vogliono,ma sempre cessi rimangono....E se continui ancora ci ricorderemo di controllare se sarai in piazza a contestare lui e il 'Parma'quando lo comprerà...o sarai sugli spalti ad applaudirlo?

pinolino

Gio, 27/06/2013 - 14:06

Il problema di quelle telefonate, più che le parole, era l'interlocutore.

Ritratto di il bona

il bona

Gio, 27/06/2013 - 14:25

Classiche lacrime di coccodrillo. Uno cosí non dovrebbe piú giocare!

releone13

Gio, 27/06/2013 - 14:26

Miccoli, sei una piccola merda, sia di statura che come uomo. Fossi io la moglie di Falcone ti sputerei in faccia, spero che ti condannino per l'accusa che pende si di te, sei ingrassato a Palermo( e non solo come soldi, sei proprio grasso...) e ti permettidi dire quelle cose...Altro che chiedere scusa alla città, devi pagare per quello che hai detto e fatto, troppo comodo pentirsi dopo....se non ti beccavano te ne fottevi allegramente........Ripeto...SEI SOLO UNA PICCOLA MERDA.

ciannosecco

Gio, 27/06/2013 - 14:26

Miccoli fa bene a chiedere scusa,le sue parole sono ingiustificabili e terribili.Resto in attesa delle scuse ufficiali da parte dei Magistrati che all'epoca insultarono Falcone.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 27/06/2013 - 14:28

Miccoli sparisci e vai a giocare in oriente. Eri un esempio, un modello per tanti ragazzini innamorati del calcio. Si dimostra che sotto il vestito....niente

giottin

Gio, 27/06/2013 - 14:33

Purtroppo ho avuto la sventura di vederlo nel tg: uno con una simile, si fa per dire, faccia, può dire tutto quello che vuole ma io non gli credo nemmeno se fosse tutto vero. Costui bisognerebbe mandarlo a correre dietro ad una palla nel deserto fino a quando non crepa per lo sfinimento!!!!!!!!Scimmione.

Lorenzo Cafaro

Gio, 27/06/2013 - 14:42

Una semplice cosa: buffone!!!

Ilgenerale

Gio, 27/06/2013 - 14:57

Mi fa venire in mente il film Jonny Stecchino. Comunque non credo sia cattivo, non credo neanche che pensasse quello che ha detto, anzi , credo che non pensasse affatto, prerogativa di calciatori e veline!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 27/06/2013 - 14:57

Miccoli,sparisci ! sei uno dei tanti puntelli "esterni" della mafia.Vergogna fra le vergogne d'Italia Sparire è l'unica cosa che ti rimane

OIRAM

Gio, 27/06/2013 - 15:00

Quanti indignati per la pagliuzza di una frase infelice , pronunciata in privato dal calciatore Miccoli e ,alla faccia dell'inesistente privacy, sparsa dai media ai quattro venti. Non c'è un cane invece che chieda chiarimenti sulla trave che riguarda il ritratto di Falcone e Borsellino che,ignobilmente strumentalizzato, troneggia all'esterno della facciata del tribunale di Milano.

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 27/06/2013 - 15:11

qui tutti lapidano miccoli per una frase sbagliata al telefono e scommetto che sono gli stessi che hanno trovato normale che un ex presidente del consiglio(senza fare nomi vive ad arcore)ha definito pubblicamente vittorio mangano(condannato pluriomicida x mafia)un EROE.

cicero08

Gio, 27/06/2013 - 15:20

Solo per aver mostrato una scritta con su scritto "Speziale innocente" un calciatore dilettante, tale Arcidiacono" è stato pesantemente sanzionato dallall c.d. Giustizia Sportiva. Ed era evidente che in quel caso non era stata oltraggiata la memoria di nessuno ma qui con quel che Miccoli ha detto su Falcone è davvero a rischio la sua carriera. Quella dei due pesi fue misure non è ceryo Giistixia.

Triatec

Gio, 27/06/2013 - 15:35

ersola # Ti sbagli ancora una volta, chi definì Mangano un eroe fu Dell'Utri. Berlusconi, invece, per una telefonata in questura si è preso sei anni, invece Miccoli, che ha infamato Falcone si è solo sbagliato. Ma te sei normale?

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 27/06/2013 - 15:50

prepotenti con i deboli e pecore con i potenti, a questo si è ridotto parte del popolo italiano

Cinghiale

Gio, 27/06/2013 - 15:59

Ma è stato Miccoli ad avvicinare per primo questo tizio o è stato tizio che avvicinato Miccoli? Nel secondo caso non credo che Miccoli avrebbe potuto dirgli "pussa via" senza temere conseguenze. Purtroppo quello che ha realmente in testa la gente nessuno lo sa. Avrebbe potuto evitare di infangare Falcone, sarebbe stato creduto, invece adesso...

Cinghiale

Gio, 27/06/2013 - 16:00

@ersola Gio, 27/06/2013 - 15:11 - Vendi proprio delle "sole".

SCONCERTATO

Gio, 27/06/2013 - 16:26

vomito

elalca

Gio, 27/06/2013 - 16:33

signori questo è un calciatore e quindi, mediamente, dotato di scarsissime capacità intellettive e con un eloquio stentato e approssimativo. inoltre ha pensato bene di avere anche frequentazioni molto discutibili. è e sarà solo uno scarafaggio che rosicchia una colonna di marmo.........

Ritratto di Fratello Allman

Fratello Allman

Gio, 27/06/2013 - 16:34

uno che si tatua che Guevara sul polpaccio...

Ritratto di limick

limick

Gio, 27/06/2013 - 16:43

E' come tanti calciatori, di cui conosciamo solo la facciata televisiva e delle veline. Pezzenti arricchiti.

odifrep

Gio, 27/06/2013 - 16:44

Le scuse non servono se dentro si pensa sempre allo stesso modo. Almeno quando si è coerenti. Invece "mettendo una mano in tasca" e offrendo un atto di beneficenza -a mio avviso- sarebbe molto più credibile come segno di pentimento.

Nadia Vouch

Gio, 27/06/2013 - 17:04

Non gli credo.

no b.

Gio, 27/06/2013 - 18:36

voterà sicuramente per il pdl

Ritratto di Michele Corno

Michele Corno

Gio, 27/06/2013 - 18:42

Ha ragione ilgenerale: uno così non pensa, punto e basta. Il suo pensiero più elevato probabilmente è quello di trovare qualche creatore d'immagine che gli suggerisca come disegnarsi il sopracciglio...roba da matti. Ma Zamparini non l'ha ancora licenziato?

onurb

Gio, 27/06/2013 - 19:01

giovauriem. Otre a ciò che lei dice, aggiungo che è il classico pezzo di melma, tipico rappresentante di quella sinistra che, a chiacchiere, è tutta pensosa della legalità, ma nella sostanza fila che è una meraviglia con i delinquenti e per mostrare che il suo cuore batte a sinistra si fa tatuare la faccia del Che. Le lacrime, poi, sono false come una banconota da tre euro.

Triatec

Gio, 27/06/2013 - 19:59

no b.@ Voterà sicuramente pdl? Sul polpaccio ha tatuato ERNESTO GUEVARA più noto come Che Guevara!! Tipica bandiera del PDL. Ah..ah..ah..ah..

gagx

Gio, 27/06/2013 - 20:28

Miccoli mi fa schifo ma...dov'è il reato??? Nessuno critica questa intercettazione senza che ci sia il reato????? Medita gente....meditate

billyjane

Gio, 27/06/2013 - 22:49

Semplicemente: una gran faccia da culo. Oscuratelo che è meglio anche per lui, sto pezzente-

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 28/06/2013 - 00:39

Prima era tutto pappa e ciccia con i mafiosi ed ora vuol farci credere che fa il testimonial della legalità. MA CI HA PRESI PER SCEMI?

elalca

Ven, 28/06/2013 - 08:28

no b.: smetti di respirare dalla terza narice

Ritratto di Limapapa02

Limapapa02

Ven, 28/06/2013 - 11:21

Purtroppo Miccoli ha imparato (e sembra bene) dal suo patron Zamparini, il quale ora dice bianco, poi nega e dice nero e poi ridice che invece era grigio, tutto a seconda di come gira la frittata. Miccoli ha pensato di mostrarsi pro Falcone, proprio quando intratteneva telefonate (e di che contenuti) con il figlio del boss mafioso...ed ora si scusa? Uscita perfida e improvvida per quella parte di palermitani che sono convinti oppositori della mafia. ...e adesso vediamo che posizione prenderà il presidente della squadra ed il suo lineare comportamento...