Migranti, arriva il codice sugli sbarchi. Ma è inefficace senza l'ok delle Ong

Le stesse Ong devono dire di "sì", mettersi intorno a un tavolo e discutere con le altre parti in causa. Se non lo faranno il codice rischia di essere inefficace

Muove i primi passi il "codice di condotta" per le Organizzazioni non governative che soccorrono i migranti nel Mar Mediterraneo e li riversano nei nostri porti. Peccato che senza il via libera e l'impegno formale delle stesse Ong, il testo abbozzato e sottoposto giovedì scorso a una prima valutazione della Commissione Ue rischia di essere inefficace. Se quanto rivelato all'agenzia Agi da fonti a conoscenza del dossier, il testo sarà pressoché inutile. Come si legge sul Giornale, infatti, le organizzazioni umanitarie si sono già ribellate al codice che gli è stato sottoposto.

Giovedì scorso la Commissione e una delegazione istituzionale italiana composta da rappresentanti delle varie realtà che sono impegnate sul fronte migranti (tra cui la Marina militare, il Comando generale delle Capitanerie di porto - Guardia costiera, la Direzione centrale per l'immigrazione) hanno avuto quello che la portavoce dell'esecutivo comunitario Bertaud ha l'indomani definito "un incontro costruttivo a livello tecnico su una bozza di codice di condotta" per le Ong, con obiettivo che "tutti rispettino il diritto internazionale e che tutti gli operatori cooperino tra loro" nelle operazioni di ricerca e soccorso, aggiungendo "nessuno dice e nessuno ha mai detto che le Ong dovrebbero fermare le loro operazioni. Le Ong che aderiranno al codice di condotta avranno la certezza" di poter poi sbarcare nei porti italiani i migranti recuperati in mare. La portavoce aveva anche aggiunto che la tappa successiva è "una consultazione (da parte dell'Italia) con le Ong e poi con gli altri Stati membri", e dunque "meglio aspettare il prodotto finale prima di dissertare su elementi precisi". Fin qui la portavoce della Commissione Ue.

Oggi da fonti del Dipartimento della Pubblica sicurezza filtra che quell'incontro, che vedeva la partecipazione anche di rappresentanti di Frontex, ha consentito di condividere un testo - di matrice per lo più italiana - che prevede appunto delle regole che disciplinino in futuro l'attività delle Ong nel Mediterraneo centrale. Il codice in via di costruzione prevederebbe indicazioni quali il divieto di entrare in acque libiche, il divieto di trasferire da un'unità navale all'altra i migranti soccorsi, la dichiarazione delle fonti di finanziamento, l'obbligo di fornire alle autorità di polizia italiane tutte quelle informazioni utili all'attività investigativa sul traffico di migranti. Non sottoscrivere quel codice significherà vedersi preclusa la possibilità di attraccare sicuramente nei porti italiani e, quindi poter far mettere piede in territorio italiano ai migranti soccorsi. Detto questo, ad oggi però tutto è ancora dal divenire realtà, e la premessa fondamentale è che le stesse Ong devono dire di "sì", mettersi intorno a un tavolo e discutere con le altre parti in causa.

Commenti

blackindustry

Dom, 16/07/2017 - 15:24

Certo, e si aspettano che le ONG accettino regole che di fatto le privano della fonte di lucro...

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 16/07/2017 - 15:33

Aahaha Buffoni al governo, fatevi da parte cialtroni sinistrati. Mettete la marina alla fonda della Libia e sparate, pezzenti!!

lupo1963

Dom, 16/07/2017 - 15:41

Grazie al pd in Italia comandano tutti , tranne gli Italiani . Gli euroburocrati, la Germania , la Francia , i negri , i magistrati rossi .Ed ora anche quei parassiti delle ong di soros comandano , in questa repubblica delle banane .

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 16/07/2017 - 15:56

ha ha ha ha ... ridicolo... davvero INAUDITO. Siamo alla FOLLIA. Serve l'"ok" delle ONG? SIAMO IN GUERRA. Lo volete capire o no? E in guerra al nemico si spara. Le navi delle ONG vanno AFFONDATE (non dico con dentro i deportati)

OttavioM.

Dom, 16/07/2017 - 15:56

Tutta fuffa! Tanto i clandestini li portano sempre in Italia grazie agli accordi del governo. Quindi non cambia nulla.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 16/07/2017 - 15:57

Affondare le navi degli schiavisti. Subito. A una a una. Che gliele ripaghi Soros e che vengano riaffondate. AFFONDARE, AFFONDARE.

killkoms

Dom, 16/07/2017 - 15:58

si potrebbe sempre impedirgli di attraccare!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 16/07/2017 - 16:05

C'è un solo modo di sciogliere i nodi gordiani. Reciderli con la spada. Ma nessuno dei pagliacci attualmente al governo sembra averne l'intenzione.

elpaso21

Dom, 16/07/2017 - 16:06

Diranno di sì perchè sono buoni.

elpaso21

Dom, 16/07/2017 - 16:07

Ho deciso di emigrare nel Nord Europa.

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 16/07/2017 - 16:08

Come dire... l'Italia non ha sovranità.

elpaso21

Dom, 16/07/2017 - 16:08

"Fantozzi subisce ancora".

giannide

Dom, 16/07/2017 - 16:10

Bisogna che tutti gli italiani, che non vogliono i migranti, facciano delle ONG che rubino in mare i migranti, e li riportino in Libia.

Blueray

Dom, 16/07/2017 - 16:12

Ma che codice e codice, qui ci sono di mezzo mld di euro e qualcuno si illude che questi ci rinuncino? Rimango della mia idea, costi quel che costi rompere immediatamente gli insani e scellerati patti sottoscritti con lo scopo di recapitarli tutti qui. Prima si agisce poi si discute, norma basilare. Divieto assoluto e categorico di accesso e sbarco nei porti italiani tutti, per i trafficanti di migranti, ong, marine varie, frontex, triton ecc. La rotta libica va chiusa subito, senza tentennamenti e prima della catastrofe migratoria

19gig50

Dom, 16/07/2017 - 16:15

Ma chi si credono di essere questi escrementi delle ong. Se ne affondate qualcuna vedrete che si adegueranno... anzi affondatele tutte.

Efesto

Dom, 16/07/2017 - 16:20

Chi sono le ONG? che potere contrattuale politico e diplomatico hanno? Questa nostra Italia dimostra ancora una volta di essere senza palle o volgarmente ricattata da altre entità. Alle ONG si "impone" il codice di comportamento, a chi non lo rispetta niente attracco ai porti Italiani. Il Governo, il Presidente della Repubblica, le Istituzioni mi stanno facendo vergognare della mia appartenenza storica, sociale, e culturale.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 16/07/2017 - 16:22

Le ONG non lo faranno, sia perché si sentono forti a fronte di un governo debole e ridicolo (in effetti, sentendo le sparate di Alì il Comico è difficile dare loro torto), sia perché il rapporto che le lega a doppio filo con gli scafisti e con la malavita che li organizza non è facile da troncare senza rimetterci la pelle. Quando si entra a far parte di organizzazioni malavitose se ne devono rispettare le regole, e questo le ONG lo sanno bene. E allora? Semplice! Sbarcheranno ogni giorno migliaia di clandestini. Quanti? Questo lo decideranno ONG e malavita organizzata. E l'Europa? L'Italia si arrangi, le nazioni europee serie alzano muri e mandano armati ai confini.

sarth

Dom, 16/07/2017 - 16:24

Italietta, non ha più nemmeno il potere di legiferare dentro i suoi confini. Pure le ONG adesso... paghiamo i nostri deputati un tot per farci mettere i piedi in testa da TUTTI!!

fgerna

Dom, 16/07/2017 - 16:33

Quanto dobbiamo aspettare prima che la politica anti invasione organizzi una rivolta popolare nazionale?

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Dom, 16/07/2017 - 16:37

Ministro Minniti, le Sue decantate "capacità" (in base poi a che cosa?) stanno facendo passare, agli occhi della pubblica opione, il Suo predecessore, come un principiante. Lei ha solo due opzioni: le dimissioni e salva quel poco di dignità che le resta oppure ordina, ipso facto, il blocco navale all'interno delle acque territoriali Italiane. Diversamente, non vorrei essere nei Suoi panni nella prossima campagna elettorale. Cacci gli attributi ammesso e non concesso che li abbia. Il resto è solo un patetico e continuato bla bla... Dalton Russell.

nonnoaldo

Dom, 16/07/2017 - 16:38

Siamo a livello fantozziano. Le regole devono essere approvate da coloro cui sono destinate. E' come se per poter emanare una legge, ad esempio, contro gli spacciatori si dovesse prima ottenere il loro accordo. Ridicolo e penoso, ci dà la misura di quanto sia insignificante nel contesto UE il nostro governo. D'altro canto basta vedere quale caratura da statisti hanno i nostri ministri.

nonnoaldo

Dom, 16/07/2017 - 16:44

Non cambia nulla, come del resto sapevano bene Minniti e soci sinistri di governo. E' tutto fumo negli occhi ad usum populi. La sinistra, in campagna elettorale, dirà che loro hanno fatto tutto il possibile, ma l'UE li ha frenati e le ong cattivone non hanno voluto. Intanto la mafia delle coop e similari cattoliche continuerà ad incassare sempre più miliardi.

FRATERRA

Dom, 16/07/2017 - 16:49

Vuoi tu ONG rinunciare al tuo sostentamento ai tuoi guadagni e disobbedire al padrone rifiutandoti di collaborare all'invasione dell'europa????

PEPPINO255

Dom, 16/07/2017 - 16:55

La "solita" norma preparata tanto per "far finta" di aver fatto un provvedimento.... Diciamo che abbiamo chiesto al ladro di mettersi le manette ma il ladro ha risposto "mettiamoci d'accordo, prima...."

PEPPINO255

Dom, 16/07/2017 - 16:58

Non c'è alcun bisogno di "affondare" navi. Bisogna, invece, "affondare la norma che riconosce 35,00 euro al giorno per ogni migrante e che permette alle organizzazioni mafiose ed ai politici "collusi" di portare avanti il loro business sui disperati. Non è vero che questa gente vuole migrare... molti hanno riferito che per costringerli a salire sui barconi gli sparano addosso...!!!

elpaso21

Dom, 16/07/2017 - 17:05

Questo Governo di fantocci può vincere una battaglia solo se il nemico è daccordo.

hornblower

Dom, 16/07/2017 - 17:07

Ciarpame da operetta da tre soldi.

01Claude45

Dom, 16/07/2017 - 17:07

SPARARE E AFFONDARE LE NAVI che trasportano i CLANDESTINI che tentano di entrare in acque ITALIANE. FINIRE IMMEDIATAMENTE QUESTA BUFFONATA A SPESE DELL'ITALIA.

Marcello.508

Dom, 16/07/2017 - 17:15

Non siamo neanche capaci di comandare a casa nostra? Ecco i risultati fallimentari di questo governo di azzeccagarbugli. Minniti mi dia retta: molli la cadrega, si ritiri a vita privata e faccia qualche salutare passeggiata (mattutina) su quel bellissimo miglio che è il lungomare di Reggio Calabria.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 16/07/2017 - 17:19

Tipico comportamento degli uffici statali, ovvero del PD. Ti trasferisco o ti cambio mansione, però solo se mi dai l'OK. Non mi dai l'OK? Allora scusa, continua tutto come prima. Tanto mangiamo nella stessa greppia statale. Ci abbiamo provato. Avanti coi barconi, dai.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 16/07/2017 - 17:27

un modo molto comodo di aggirare le polemiche..... figurarsi! con la sinistra abbiamo sempre la certezza che fanno danni e basta! era meglio quello che faceva berlusconi nel 2011: li riportava indietro con le navi da crociera!

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 16/07/2017 - 17:32

Io, si fa per dire, credevo che vivessimo in uno stato sovrano, perlomeno fino ad un certo punto, ora, mi sembra di capire, che le ONG abbiano un potere di esercizio/imposizione dell'autorità, superiore a quello di qualsiasi singolo organismo governativo nazionale , addirittura della dittatura , neanche tanto ombra, di Bruexelles. Forse c'è qualcosa che no va......sole di Luglio??

agosvac

Dom, 16/07/2017 - 17:36

Ma da quando in qua devono essere i delinquenti ad essere d'accordo sulle regole?????? E' ovvio che le ong non vogliono accettare determinate regole che farebbero loro perdere un sacco di bei soldini. Così come è altrettanto ovvio che a dettare le regole debba essere il Governo italiano per quanto riguarda questa invasione di migranti fasulli e composta per lo più da altrettanti delinquenti che le ong che ce li portano a casa nostra! Per fortuna ormai siamo alla fine, quasi, basta aspettare alle prossime elezioni e poi tutti questi strani personaggi che favoriscono l'invasione se ne dovranno andare a casa, se sono fortunati, perché se sono sfortunati, andranno tutti in galera. Ovviamente dipende da ciò che farà il prossimo Governo. Se agirà bene in galera ci andrà anche qualche magistrato troppo docile nell'accettare questa invasione della nostra , una volta bella, Italia!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 16/07/2017 - 17:56

L'UE che tanto BLATERA,non serve a niente, perche non è ancora riuscita a stilare un elenco di paesi, dai quali i provenienti possono essere considerati PROFUGHI, in modo da escludere automaticamenre dal diritto di accoglienza TUTTI quelli provenienti da ALTRI paesi. AMEN.

robeqz

Dom, 16/07/2017 - 17:57

Carissimi lettori, se i vostri commenti non sono chiacchiere da bar, ma proposti da indignazione e amore per la nostra Terra, VI INVITO conoscere, sostenere e diffondere il movimento: DEFEND EUROPE.

leopard73

Dom, 16/07/2017 - 18:00

che mxxxa di governi abbiamo ci facciamo pigliare per i fondelli da tutti uno stato ha tutti gli strumenti per intervenire sono i politici che non vogliono applicarli per convenienza di partito e non. cialtroni.

fjrt1

Dom, 16/07/2017 - 18:11

L'Italia detti le condizioni per entrare nei porti Italiani punto e stop.

dakia

Dom, 16/07/2017 - 18:21

la bonino va cercando anche lei di rammendare i calzini e seguire il suo cammino, se era tanto intelligente poteva parlare a tempo, ora vuole recuperare voti e fiducia, non servono questi mezzucci da principianti ma chiudere i porti e chiedere accordi, riaprirli quando questi siano convenientemente sottoscritti a nostro vantaggio, che poi le ong possono sguazzare al di là anni interi dei nostri confini il tempo che vogliono. ma le navi militari straniere entrano nei nostri porti a scaricare? capiamo in quale pericolo ci stiamo mettendo lasciando i nostri confini in mano a quest'ultime?

bernardone

Dom, 16/07/2017 - 18:27

E' ridicolo, è come chiedere a Toto Riina se vuole sedersi ad un tavolo per discutere del fatto che commercia in droga.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 16/07/2017 - 19:38

Ora anche le Ong dettano legge ? Affondarle immediatamente

sergio_mig

Dom, 16/07/2017 - 19:47

E DOVE STA IL PROBLEMA: SE LE OGN NON ACCETTANO LE REGOLE SI VIETA L'ATTRACCO NEI PORTI ITALIANI OBBLIGANDOLI A DIRIGERSI VERSO ALTRI PORTI CON IL LORO CARICO E, SE È IL CASO ANCHE L'ALLANTONAMENTO SOTTO SCOTA MARINA MILITARE, QUESTO DEVE FARE IL GOVERNO,

sergio_mig

Dom, 16/07/2017 - 19:47

E DOVE STA IL PROBLEMA: SE LE OGN NON ACCETTANO LE REGOLE SI VIETA L'ATTRACCO NEI PORTI ITALIANI OBBLIGANDOLI A DIRIGERSI VERSO ALTRI PORTI CON IL LORO CARICO E, SE È IL CASO ANCHE L'ALLANTONAMENTO SOTTO SCOTA MARINA MILITARE, QUESTO DEVE FARE IL GOVERNO,

ziobeppe1951

Dom, 16/07/2017 - 19:59

PEPPINO255...16.55.....pensa che il tuo mentore buffone francescano,vorrebbe persino dare il REDDITO DI CITTADINANZA!!!

lavieenrose

Dom, 16/07/2017 - 20:12

robeqz oltre a questo bisogna cominciare a presidiare i porti e non farli più sbarcare. A questo punto devono essere i comuni cittadini a riprendersi la sovranità che minniti e compoany hanno svenduto per la loro cadrega e il loro portafoglio

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Dom, 16/07/2017 - 20:28

I nuovi negrieri non si daranno mai la zappa sui piedi accettando clausole (per loro) capestro............

Una-mattina-mi-...

Dom, 16/07/2017 - 21:12

LE NAVI STRANIERE CHE PERPETRANO, IMPUNITE, POLITICHE ANTINAZIONALI SFRUTTANDO LEGGI OBSOLETE DEVONO PERFINO ESSERE D'ACCORDO? MA E' UNO SCHERZO?

MOSTARDELLIS

Dom, 16/07/2017 - 21:40

Ma che cavolata è questa? Ma perché le regole devono essere approvate dai furfanti delle ONG? Da quando in qua per fare una legge o un provvedimento si devono sentire gli interessati? Perché i Prefetti per mandare gli immigrati in tutte le città d'Italia sentono prima i sindaci e i cittadini?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 16/07/2017 - 22:14

Trecentomila gli oriundi in attesa. I picchi in Brasile e in Venezuela. Potenzialmente hanno diritto alla cittadinanza 80 milioni di persone.---Tranquilli ora potete ripopolare l'Italia con dei veri italiani! Vi bastano 80 milioni di italiani?

Divoll

Dom, 16/07/2017 - 22:42

Basta vietare alle ONG e alle navi straniere di entrare nei nostri porti. Semplice (se ci fosse davvero la volonta' di fermare gli sbarhi). Ma questo governo e' come Giuda che ti bacia mentre ti sta per pugnalare alle spalle. IL PD NON E' SINISTRA, E' IL PARTITO DEI BANCHIERI E DEI NEOCON, con alle spalle gente come Soros, i Rockefeller, i Rothschild (noti comunisti, mi raccomando)...

onefirsttwo

Dom, 16/07/2017 - 22:58

ale' ale' ale' sveglia gente , sono tornaatooo

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Lun, 17/07/2017 - 07:07

Insomma ! ma chi comanda ?Chi dovrebbe governare una nazione o chi pensa solo ad arricchirsi? COme possono ed osano porre condizioni disonesti farabutti che in nome di una Umanità farlocca si stanno facendo una barca,proprio il caso dio dirlo,di soldi.

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 17/07/2017 - 08:44

Una volta si diceva che viviamo in un periodo di "progresso". Invece viviamo in un periodo di "assurdità " e per noi italiani le assurdità sono pane quotidiano. Questa delle "ong" è una di quelle assurdità che vede un paese sovrano come l'Italia "dipendere" da una "organizzazione". A questo punto entra in gioco la determinazione politica di un paese. E qui perdiamo dieci a zero.

lupo1963

Lun, 17/07/2017 - 14:47

@elpaso Lascia perdere : come e peggio di qui . Ti consiglio l'Est , l'ultimo baluardo della civilta' bianca .