Air Italy, ora sono cinque i voli intercontinentali: decollato il Malpensa-Mumbai

Dopo la rotta per Delhi aperta anche la seconda destinazione per l'India: tre i collegamenti settimanali diretti. Dal prossimo 19 aprile operativa anche la rotta Cagliari - Milano Malpensa con 8 voli settimanali che in agosto saliranno a 14

Mumbai, India: a una settimana di distanza dall’avvio del collegamentio diretto per Delhi all’aeroporto intercontinentale di Milano Malpensa altro taglio del nastro per Air Italy con il decollo del nuovo volo - anche questo diretto - per l’altra grande destinazione indiana che diventa così a quinta nuova a lungo raggio del 2018 dopo il lancio di New York, Miami, Bangkok dell’hub milanese della compagnia aerea.

Volo operativo tre volte alla settimana - giovedì, venerdì e sabato - che offre connessioni per Mumbai da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme con i voli nazionali della compagnia. I passeggeri viaggiano a bordo di un Airbus A330-200, il nuovo aereo della flotta di Air Italy dedicato al lungo raggio: fino a 24 i posti disponibili configurato nell'esclusiva cabina Business Class e 228 quelli in Economy Class.

Il decollo del volo IG927 è stato celebrato alla presenza da Rossen Dimitrov, chief operating officer di Air Italy,che ha ringraziato Sea Aeroporti di Milano e dato il benvenuto ai passeggeri in partenza. Il tradizionale taglio del nastro e della torta inaugurale è stato accompagnato da una performance del Folk Bhangra Academy, un gruppo di artisti che ha interpretato una danza e una musica, il Bhangra, originaria della regione del Punjab.

"Con l'apertura di questa quinta nuova rotta internazionale per Mumbai, Air Italy è orgogliosa di avere all’attivo ben due voli diretti verso l’India - ha sottolineato Rossen Dimitrov -. Mumbai è, assieme a Delhi, una delle città più ricche e dinamiche dell’India, una città moderna e cosmopolita e la patria della seconda industria cinematografica al mondo, quella di Bollywood. Il 2019 sarà altrettanto dinamico per per la nostra compagnia - ha aggiunto -, infatti abbiamo appena annunciato le nostre prime due nuove destinazioni per il prossimo anno verso gli Stati Uniti, Los Angeles e San Francisco, entrambe attive dal prossimo aprile, che si uniranno ai nostri attuali servizi per New York e Miami”.

“L’apertura di questa rotta di lungo raggio da parte di Air Italy conferma il crescente interesse del settore intercontinentale per Milano Malpensa e contribuisce alla valorizzazione del portafoglio di destinazioni. Con il ritorno dopo oltre dieci anni sui display di Malpensa del volo per Mumbai, sviluppiamo ulteriormente grazie ad Air Italy, l’offerta commerciale e le opportunità di viaggio da e per la nostra catchment area - ha sottolineato Andrea Tucci, vp aviation business development di Sea -. I numeri registrati durante questo 2018 confermano l’anno record per l’aeroporto di Malpensa, sia in termini di volumi, con il traguardo storico dei 24 milioni di passeggeri, raggiunto nei 12 mesi consecutivi già ad ottobre, sia in termini di qualità del network, con un numero di paesi collegati che posiziona lo scalo di Malpensa al nono posto su scala mondiale. Posizione che rappresenta bene l’elevato livello di servizio offerto sia al segmento di clientela business che a quello turistico. Grazie ad Air Italy e ai suoi piani di sviluppo sul lungo raggio - ha concluso -, la crescita continuerà anche nei prossimi anni, assicurando una prospettiva di sviluppo stabile e sostenibile. Secondo le stime di Aci Europe, infatti, un milione di passeggeri genera direttamente o indirettamente mille posti di lavoro, motivo per cui siamo ben felici, insieme ai nostri partner, di contribuire alla creazione di valore per il territorio e per i nostri stakeholder”.

Le due nuove connessioni dirette verso l’India rappresentano anche un’iimportante opportunità di business per il turismo incoming verso l’Italia. L’ultima rilevazione Enit evidenzia che l’82,6% dei visitatori indiani alloggiano in hotel e nel 2017 sono aumentati del 3,3% rispetto al 2016 con una spesa pari a 113 milioni di euro nelle città d’arte.

Air Italy, compagnia aerea italiana di proprietà di AQA Holding (51% Alisarda, 49% Qatar Airways) con sede a Olbia Costa Smeralda e base operativa principale a Milano Malpensa, da maggio ha aperto nuovi collegamenti nazionali da Milano Malpensa per Roma, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme, programmati per consentire coincidenze con suoi voli intercontinentali diretti internazionali da Milano Malpensa oltre che per l’India anche per New York e Miami, Bangkok, Accra, il Cairo, Dakar, Lagos, Mombasa, e Zanzibar. Dalla base di Olbia Costa Smeralda, Air Italy serve con diverse frequenze giornaliere Roma Fiumicino e Linate e offre collegamenti con un ampio numero di aeroporti nazionali e regionali. A queste dal 19 aprile 2019 si aggiungerà la rotta Cagliari - Milano Malpensa con 8 voli settimanali che in agosto saliranno a 14. La flotta è attualmente composta da tre Boeing 737 MAX, sette Boeing 737 NG, cinque Airbus A330-200 e un Boeing 767-300.