Malpensa vola a luglio, passeggeri +16,2%

La crescita dei viaggiatori internazionali è stata del 15,2%. Da gennaio a luglio 2017 lo scalo gestito da Sea ha registrato 12.589.085 passeggeri totali (+15% rispetto allo stesso periodo del 2016) mntre il settore cargo è cresciuto del 9,5%

Estate in crescita per Milano Malpensa, lo scalo intercontinentale gestito da Sea registra aumenta a doppia cifra anche nel mese di luglio dopo la performance positiva di giugno. Secondo i dati di Assaeroporti, a luglio i passeggeri sono stati 2.301.511 con un incremento del 16,2% rispetto allo stesso mese del 2016, i movimenti aerei 17.448 (+10,2%) e il traffico cargo 54.693 (+8,1%).

Da sottolineare la crescita del 15,2% dei passeggeri internazionali (+15,2%) di cui 1.227.841 Ue - inclusa la Svizzera - ovvero il 18,7% in più. Da gennaio a luglio 2017 Milano Malpensa ha registrato 12.589.085 passeggeri totali (+15% rispetto allo stesso periodo del 2016) di cui 10.710.020 internazionali (+18,2%) mentre il settore cargo nei primi sette mesi dell’anno ha raggiunto quota è a quota 352.971 tonnellate (+12,2%).
A giugno - ricordiamo - i passeggeri sono stati 2.047.262 (+17,2%), i movimenti 16.614 (+12,2%), le merci 51.088 tonnellate (+9,5%)

Crescita strutturale, come ha ricordato più volte il presidente di Sea Pietro Modiano, che guarda ai collegamenti intercontinentali come ulteriore volano di espansione nei prossimi anni sottolineato dalle recenti operazioni avviate dalle compagnie Neos e Meridiana sulla Cina - mentre altri vettori hanno deciso di aumentare le frequenze per il 2018 come ha annunciato la compagnia spagnola Air Europa che da marzo passerà da da due a tre voli giornalieri per Madrid.