Peschiera Borromeo, rapina e sparatoria al centro commerciale

Dopo aver speronato l’auto dei carabinieri è iniziato un inseguimento terminato a colpi di pistola. I ladri sono poi fuggiti a bordo di una Bmw

Mattinata di paura al centro commerciale di Peschiera Borromeo dove una banda ha compiuto una rapina in un negozio di elettrodomestici Mediaworld. I delinquenti sono poi fuggiti a bordo di una Bmw Suv scura, con i fari spenti e schiacciando al massimo l’acceleratore. Prima però hanno ingaggiato uno scontro a fuoco con i carabinieri e quasi investito uno di loro.

Secondo quanto raccontato da milanotoday, cinque uomini armati con il volto coperto si sarebbero introdotti questa mattina, giovedì 11 settembre, all’alba, nel negozio Mediaworld nel Centro Commerciale Galleria Borromeo per commettere una rapina. Sul posto sono giunti i carabinieri del Comando provinciale di via Moscova, allertati da alcuni vigilanti. A quel punto è iniziata una sparatoria tra i rapinatori e i militari. Nel tentativo di fuggire a folle velocità, i delinquenti hanno rischiato di investire il capoequipaggio della pattuglia, che si trovava accanto all’auto che è stata speronata dai malviventi.

Durante la fuga i rapinatori avrebbero sparato dal finestrino contro i carabinieri, uno dei quali avrebbe sparato a sua volta, prima di scansarsi per non essere travolto dalla Bmw usata per fuggire. I carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese, coordinati da Antonio Ruotolo, hanno avviato le indagini, acquisendo anche i filmati registrati dalle telecamere di sicurezza presenti nel centro commerciale e nel quartiere. Ancora non è stato quantificato il valore del bottino trafugato dalla banda.

Segui già la pagina di Milano de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Ven, 13/09/2019 - 07:28

Ormai siamo a livelli di Brasile, Venezuela,Messico