Moda, debutta TheOneMilano salone dell'haut-a-porter durante la Fashion Week

Il nuovo evento dal 24 al 27 febbraio a fieramilanocity. Mifur e Mipap fanno sistema per valorizzare sui mercati internazionali il meglio delle collezioni made in Italy. Cinque percorsi espositivi a tema, spazio alla creatività dei talenti emergenti. La mostra fotografica aperta al pubblico "Fashion: Life&Myths" racconta moda e vita quotidiana negli ultimi 70 anni

La moda a Milano si arricchisce di un nuovo salone, TheOneMilano che si terrà a fieramilanocity dal 24 al 27 febbraio in concomitanza con la Fashion Week e vede la presenza di 286 brand, 244 aziende di cui 141 italiane e 103 straniere.

Manifestazione espositiva che nasce dalla sinergia fra Mifur, il salone internazionale della pellicceria e della pelle e Mipap, il salone internazionale del prêt-à-porter, ed è la prima dimostrazione concreta di quanto auspicato anche dal governo e dalle forze politiche che hanno invitato le fiere e le associazioni del settore moda a fare sistema, a dimostrare che tutti assieme possono raccontare insieme una storia vincente del fashion made in Italy.

TheOneMilano si propone così come Salone della moda haut-a-porter rivolto a boutiques, department stores, concept stores e negozi specializzati italiani e internazionali, volano per la crescita del fatturato di vendita con collezioni di aziende del manifatturiero italiano e internazionale presenti sul mercato in maniera strutturata e consolidata.

“Con questo nuovo salone abbiamo deciso di giocare la carta della sinergia – afferma Norberto Albertalli, presidente di TheOneMilano. Crediamo profondamente che unire le forze moltiplichi le opportunità. L’individualismo è antistorico e divisivo: sia Mifur che Mipap avrebbero potuto, teoricamente, sviluppare il cambiamento da soli ma noi abbiamo scelto di mettere insieme le competenze per creare un Salone che non c’era”. “Dimostriamo di saper giocare una partita di sistema per far sì che Milano sia una destinazione imprescindibile per i buyers e per la stampa di tutto il mondo che, venendo nella nostra città, devono sapere di trovare qui un’offerta prismatica e strutturata. TheOneMilano - conclude Albertalli - colloquia con le altre fiere, con gli show room, con Camera della Moda e crede profondamente nel confronto e nel rispetto delle specificità di ciascuno”.

“Con la Settimana della moda fare uno Expo del bello unico al mondo perché a settembre sarà presente tutta la filiera della moda e degli accessori- ha detto Ivan Scalfarotto, sottosegretario allo Sviluppo economico che segue da vicino il settore fieristico -. La nostra strategia è fare sistema. Il mondo del fashion va messo a un tavolo per portare le fiere di settore ad aprire negli stessi giorni per mostrarsi al mondo, ai buyer e ai visitatori. E’ la seconda voce delle nostre esportazioni cresciute dell’1,1%, ma vogliamo fare di più e meglio. TheOneMilano è un esempio da seguire, anche per altri settori, e si presenta sul palcoscenico degli eventi fieristici da protagonista. Un grazie va a Fiera Milano, partner importantissimo che fa un grande lavoro”.

Cinque i percorsi per gli operatori al cui interno saranno esposte le collezioni per l’autunno e l’inverno 2017 - 2018 di prêt-à-porter donna, pellicceria e accessori moda. Ciascuno ispirato a mood differenti: B.Box è un focus sul prêt-à-porter contemporaneo, pellicce boutique e work bag; Sprint, è la sezione più “sporty” dedicata al mondo dell’active wear con imbottiti, zaini e denim; Crossover si focalizza sulle collezioni più formali e la maglieria; Glam. Ave. mette in primo piano il mondo del luxury e della cerimonia; Elements è invece dedicato a prodotti e servizi per la produzione e il business del settore.

Per rendere TheOneMilano ancora più speciale, la prima giornata di fiera si chiuderà con uno show made in Italy: Italian Fur Fashion Night, una sfilata collettiva con la pellicceria che debutta da protagonista durante la Fashion Week. Otto i marchi, scelti tra gli espositori, che saliranno in passerella dimostrando come il mondo più fashion e quello più specializzato nella pellicceria complementari. Ai brand selezionati, si aggiungeranno in passerella anche i tre vincitori del concorso internazionale Remix dedicato ai talenti emergenti provenienti da tutto il mondo organizzato da Iff, International fur federation in collaborazione con TheOneMilano.

E in tema di sostegno alla manifattura made in Italy a livello internazionale, TheOneMilano collabora con Ita-Ice sui mercati stranieri più sensibili all’offerta fieristica: sono attese infatti delegazioni di buyers provenienti da Russia, Azerbaigian, Ucraina, Corea del Sud, Cina, Giappone, Usa, Canada, Libano, Spagna, Austria, Belgio, Croazia e Inghilterra.

Di grande interesse anche l’area dedicata ai New Talents delle scuole. In collaborazione con Accademia del Costume e Moda Roma e Ied Milano, vengono valorizzate le proposte moda firmate da giovanissimi stilisti, i nuovi creativi che puntano su innovazione e originalità. Per Accademia di Costume e Moda presente Rossella Coppola con la capsule collection del suo Final Work, supportato da Aip nell’ambito del progetto scuole dell’Associazione Italiana Pellicceria. La capsule di Rossella è stata premiata perché interpreta alla perfezione lo spirito del Salone: design moderno e grintoso, materie prime selezionate con cura, lavorazione impeccabile.
Nell’area Ied verranno presentati 16 capi su manichino, che raccontano 10 anni di proposte presentate al concorso Rmi – Ricerca Moda Innovazione (realizzato in collaborazione con Cna Federmoda): una sintesi di spumeggiante creatività, di visionario e ultra moderno utilizzo di una materia prima dalla forza primordiale: la pelliccia.
Per questi giovanissimi talenti è un’opportunità per entrare nel cuore del business e scoprire le dinamiche di mercato internazionali, per TheOneMilano è l’occasione per far dialogare le realtà affermate e presenti nel settore col futuro dei crativii.

E per rendere Milano ancora più viva durante la Fashion Week il salone ospita la mostra fotografica Fashion: Life&Myths costruita sull’archivio fotografico dell’Agenzia Contrasto e patrocinata dal Comune di Milano. Aperta al pubblico con ingresso libero è allestita nel padiglione 4 durante i giorni del salone: un progetto che vuole raccontare la moda e il suo rapporto con la vita quotidiana attraverso immagini simbolo degli ultimi 70 anni.
TheOneMilano è forte anche del supporto del mondo associativo come Cna Federmoda, Confartigianato, dei consorzi di settore (Moda in italy e Centro Tessile) ed è sostenuta dalla Federazione Moda Italia - Federmoda.

TheOneMilano
24 - 27 febbraio
fieramilanocity
padiglioni 3 e 4
ingresso porta Teodorico