La misteriosa contessa e la collezione di moda all'asta di beneficenza

Tailleur, pellicce, cappotti e accessori, vestiti: capi per un valore complessivo di 500.000 euro donato alla onlus «Baby nel cuore» e dal 15 marzo disponibile sul sito www.eforpeople.com. A prezzi accessibile per donare il sorriso a chi non ce l'ha

Dal 15 marzo, nella sezione Vintage Collection del sito «www.eforpeople.com», sarà messa all'asta una collezione speciale: preziosissimi tailleur, pellicce, cappotti e accessori, vestiti, maglieria delle più importanti firme della moda. Il tutto grazie alla generosa donazione di una benefattrice non ha un nome ufficiale, ma si sa che è di Bologna e negli ambienti mondani si vocifera che si tratti della Contessa Alessia Sassoli De Bianchi, una rappresentante del jet set italiano che ha deciso di contribuire alla ricostruzione della Casa Madre Bambino di San Gregorio a l'Aquila, donando al portale «www.eforpeople.com» oltre 1.000 pezzi del suo esclusivo guardaroba per un valore di circa 500.000 euro.
Vestiti e accessori per tutte le stagioni e per ogni occasione: abiti di Hermés e accessori, tra cui le intramontabili Kelly, numerosi abiti da sera di Valentino, borse e tailleur di Chanel, e poi ancora: pellicce di D&G, Fendi, abiti di Y.S.L., Miu Miu e Oscar della Renta, pochette di Marc Jacobs, e Borbonese, Prada e molti accessori di Gucci, Ralph Lauren, non manca nessuno.
Una ricca proposta super Vintage, dagli anni 80 ad oggi, che grazie allo spirito e alla filosofia di «www.eforpeople.com», sarà alla portata di tutti: pezzi raffinati, classici e molto fashion, alcuni sono stati portati solo una volta, per la felicità di tutte le appassionate di moda che sapranno apprezzarne la qualità e lo stile. «Voglio ringraziare anche a nome di coloro che lavorano per Baby nel Cuore questa "misteriosa" Contessa: un esempio di generosità, in questi tempi così difficili, che dimostra come l'impegno per il prossimo non conosce crisi». ha dichiarato Simonetta Tugnoli Frabboni, presidente della Onlus e ideatrice di «www.eforpeople.com». «Il numero delle persone in difficoltà è in continuo aumento e ci chiede ogni giorno di non essere dimenticato. Questa donazione rappresenta per tutti noi un esempio di come poter trasformare il superfluo in concreto aiuto». Sostenuta quest'anno da Fondazione Altagamma, la V edizione del portale no profit di e-commerce ha già raccolto oltre 400.000 per un totale di 6.200 capi e accessori venduti. Il portale chiuderà a giugno 2010.