Moncler sbarca a Piazza Affari: l'Ipo già coperta oltre 12 volte

Moncler fa già il pieno in vista dello sbarco in Borsa. L’offerta dell’Ipo del marchio dei piumini è già stata coperta oltre dodici volte

Moncler ha fatto già il pieno in vista dell'approdo a Piazza Affari. L’offerta dell’Ipo, che si chiuderà la prossima settimana, è già stata coperta oltre dodici volte. Il colosso del tessile, fondato nel 1952 da René Ramillon a Monestier de Clermont, sarà quotata con un prezzo tra gli 8,75 e i 10,2 euro ad azione per una valorizzazione oltre i 2 miliardi. Secondo fonti vicine al gruppo, è verosimibile che il prezzo delle azioni venga fissato nella parte alta della forchetta.

Al roadshow milanese, che toccherà, tra l’altro, anche le città di New York, Tokyo e Hong Kong, Moncler ha presentato l’ammissione a quotazione in Borsa con un'offerta pubblica di vendita che è già stata coperta il primo giorno. Sul mercato andrà il 26,7% del capitale, che potrà lievitare al 30,7% in caso di integrale esercizio della Greenshow, e così a seconda del prezzo finale saranno raccolti dai 585 ai 681 milioni di euro. L’esordio di Moncler sul listino, la prima Ipo quest’anno, è atteso indicativamente il 16 dicembre. L’offerta globale ha per oggetto massime 66,8 milioni di azioni messe in vendita dagli azionisti venditori, i fondi Eurazeo, Carlyle e Progressio investimenti. Per l’offerta pubblica era stato annunciato un inizio il 28 novembre con conclusione l’11 dicembre, mentre già il 27 era partito il collocamento per il mercato giapponese e gli istituzionali. I coordinatori dell’offerta sono Goldman Sachs, Bofa Merrill Lynch e Mediobanca. Banca Imi è responsabile del collocamento. Mentre Mediobanca è joint lead manager e sponsor.

Quanto al futuro, ha spiegato il numero uno del gruppo Remo Ruffini, la strategia punterà "nell’essere globali, nell’espansione del canale retail e nello sviluppo selettivo del wholesale, tenendo sempre in prima linea l’innovazione". Il patron della Moncler ha spiegato infine che tra le prossime scommesse ci sarà il mondo della maglieria: "Come per i piumini l’obiettivo sarà investire per diventare degli specialisti di questo settore".

Mappa