Aereo militare si schianta a Siviglia: morte 10 persone

L'aereo è precipitato a circa un miglio dall'aeroporto San Pablo di Siviglia, fuori dal perimetro dello scalo durante un volo di prova

Un aereo militare si è schiantato vicino all'aeroporto di Siviglia. A darne la notizia lo stesso premier spagnolo Mariano Rajoy. Nell’incidente sono rimaste uccise tre persone: l’equipaggio era composto da dieci militari. Abordo dell'aereo, ha detto il capo del governo si trovavano "tra otto e dieci" persone. Rajoy si è detto "solidale con le vittime e le loro famiglie" ed ha espresso il proprio "rammarico" per l'accaduto. L'aereo, si legge su El Pais, è precipitato a circa un miglio dall'aeroporto San Pablo di Siviglia, fuori dal perimetro dello scalo.

Sempre secondo la stampa locale si tratta di un Airbus A400M che era in prova. Quando ha appreso la notizia, il premier Rajoy si trovava a un meeting e tutte le iniziative di campagna elettorale del Partito popolare a Tenerife per le quali era prevista oggi la sua presenza sono state sospese. Il servizio di emergenza 112 Andalusia ha fatto sapere che lo schianto è avvenuto poco a nord dell'aeroporto di Siviglia. Lo scalo della città al momento è ancora chiuso e lo schianto dell'aereo ha provocato un blackout in una zona industriale nel quartiere periferico di Carmona.