Allarme per il medico italiano scomparso: "Potrebbe essere nelle mani dell'Isis"

Secondo alcune indiscrezioni il medico potrebbe essere nelle mani dei tagliagole: "Presto un video per ricattare l'Italia". Ma per ora non ci sono conferme

Un italiano nelle mani del'Isis? La sorte di Ignazio Scaravilli, medico, scomparso lo scorso 3 febbario in Libia, comincia a preoccupare la Farnesina. Con il precipitare della situazione nel Paese e l’avanzata dei miliziani jihadisti, i timori crescono. Da qualche giorno, secondo quanto racconta il Tempo, gira voce che i tagliagole lo tengano prgioniero e che a breve possano lanciare un video-ricatto per l'Italia mettendo a rischio la vita del medico. La realizzazione di questo filmato non è stata confermata. Dunque non si sa quali siano le eventuali intenzioni degli islamisti, se fare pressione sul nostro governo o semplicemente ottenere un riscatto, come già accaduto in circostanze analoghe.

Dopo le parole di Mattarella, il dottor Giampiero Avruscio, ex collega e amico di Scaravilli, ha raccontato di aver sentito "la famiglia di Ignazio pochi giorni fa e non hanno notizie, né dalla Farnesina né da altre autorità". E ha ribadito che i familiari sono angosciati "anche perchè è assolutamente da escludere una sua fuga volontaria. Ignazio era andato in Libia per organizzare un ospedale, per darsi da fare, e dare una mano sul fronte medico, era un grande organizzatore, innamorato del suo lavoro. Una persona assennata, e poi non sapeva l’arabo e non conosceva nessuno e, soprattutto, non avrebbe mai lasciato la sua famiglia nell'angoscia".

Il medico, 70 anni, ortopedico specialista in chirurgia della mano, è originario di Catania ma ha svolto la sua professione per tantissimi anni a Padova e ha uno studio a Paternò. Prima di Natale era partito con alcuni colleghi siciliani per operare all’ospedale di Dar Al Wafa, nella zona di Souq el Talat, a Tripoli. Il giorno dell’Epifania, una volta finito il turno di lavoro, ha lasciato la struttura sanitaria e da quel momento è "irreperibile".

Commenti
Ritratto di tomari

tomari

Mer, 18/02/2015 - 18:05

Prepariamoci a scucire altre vagonate di euro! Spero sia la banca Etruria a sganciarli!

scorelv1

Mer, 18/02/2015 - 18:08

Quando arrivera il video, ci metteremo a 90 gradi e pagheremo milioni..... cosa c'e' di nuovo?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 18/02/2015 - 18:09

Non gli faranno niente sanno di avere in mano un assegno in bianco.!!!!

Anonimo (non verificato)

marco46

Mer, 18/02/2015 - 18:32

Urge uniformare questo paese agli altri Giordania e Giappone in primis.

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Mer, 18/02/2015 - 18:41

Ecco un'altro cxxxxxxe che nonostante la situazione internazionale pensa di andare a fare il boy scout in mezzo ai "beduini" per poi frignare in televisione in cerca di salvatori. Hai voluto la bicicletta??? .....adesso pedala!!! Chi vuole fare l'eroe per questi "beduini" lo faccia fino in fondo!!!

Rotohorsy

Mer, 18/02/2015 - 18:56

E che problema c'è ?? Basta aumentare il prezzo della benzina e il gioco è fatto.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 18/02/2015 - 19:13

Prepariamoci a pagare appunto. Lo sanno loro che l'Italia non è l'America e con i terroristi paga sempre.