Alta tensione nei cieli: jet russo da guerra intercetta aereo della Marina Usa

Manovra "pericolosa e poco professionale" di un jet russo di fronte a un velivolo statunitense: è il secondo caso in pochi giorni

Alta tensione nei cieli del Mar Nero. I "giochi di guerra", così sono stati rinominati, tra gli Stati Uniti e Russia proseguono in maniera intensa. Dopo i tanti casi del passato e l'ultimo evento di pochi giorni fa, quando un bombardiere russo ha sorvolato l'ammiraglia della sesta flotta americana che era impegnata nelle esercitazioni Nato in Norvegia, ora l'amministrazione americana denuncia una manovra "poco professionale" e a dir poco pericolosa di un jet di Mosca nei confronti di un velivolo Usa.

A finire nel mirino è un aereo da ricognizione della Marina americana. Siamo nello spazio aereo internazionale che sorvola il Mar Nero. Qui il velivolo Usa è stato intercettato da un jet da combattimento russo che in modo "poco sicuro e poco professionale" si sarebbe avvicinato troppo alla rotta del velivolo a stelle e strisce.

In una nota diffusa dalla Marina statunitense e rilanciata dalla Cnn, infatti, si legge che l'intercettazione è durata per ben 25 minuti e il jet russo SU-27 avrebbe tagliato ad alta velocità la strada all'EP-3 Usa, rischiando la collisione. L'interazione, spiegano i funzionari americani, è stata così ravvicinata che l'equipaggio dell'aereo da ricognizione a stelle e strisce ha riportato turbolebnze. Non solo. Perché il jet di Mosca avrebbe ripetuto la manovra per ben due volte.

Commenti
Ritratto di gammasan

gammasan

Lun, 05/11/2018 - 21:18

25 minuti?? E dove sono andati per tutto quel tempo? Quegli aggeggi, in 25 minuti, percorrono 300 chilometri...

Divoll

Lun, 05/11/2018 - 21:39

"Poco professionale" e "pericolosa" vuol dire che gli americani se la sono fatta sotto. Sanno benissimo di trovarsi a ridosso dei confini russi per provocare, ma non gli piace che i russi li provochino a loro volta e li sbeffeggino.

alox

Lun, 05/11/2018 - 23:26

Tira e tira poi il nanetto Russo piange...poveri Russi nelle mani di un delinquente.

gc03

Mar, 06/11/2018 - 07:37

Domandina di geografia per Trump... sai dove sta il Mar Nero? Seconda domanda, cosa ci facevano gi aerei da ricognizione usa a 2 minuti dallo spazio aereo russo? Non mi risulta che la Russia faccia ricognizioni nel golfo del Messico...

brob67

Mar, 06/11/2018 - 08:38

la vera notizia è che chi scrive l'articolo sembra non sapere cosa è l'EP3. Trattasi di aereo spia. E in secondo luogo si potrebbe anche fare notare che il mare Nero non è propriamente attiguo o vicino o non troppo lontano dal territorio degli Stati Uniti.

alox

Mar, 06/11/2018 - 21:11

Brob6, Divoll, gc03...il nanetto russo va' tenuto sott'occhio: sempre! Poi gc03 chi ti dice che non ci sono Russi nel golfo del Messico?