"Annullare il match tra Germania e Olanda evitò attentato a Hannover"

Il piano era pronto e nel mirino c'erano tre obiettivi. Il quotidiano tedesco: l'intelligence conosce i jihadisti

Non fu un falso allarme a portare alla cancellazione del match tra Germanie e Olanda a Hannover. Piuttosto che la consapevolezza che qualcosa poteva succedere davvero e che il piano era pronto per essere attivato.

A scriverlo è il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine secondo cui una cellula di cinque persone voleva colpire quella sera. Tre gli obiettivi nel mirino. Lo stadio, ma pure una fermata dell'autobus e una stazione. Un piano ben congegnato da un manipolo di cui l'intelligence conosce ora nomi e cognomi.

Non si sa molto di più sui presunti jihadisti che volevano entrare in azione ad Hannover. Le autorità sono comprensibilmente abbottonate, ma lasciano però trapelare un'informazione: il leader del gruppo ha la cittadinanza tedesca.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 22/11/2015 - 11:27

a quanto pare i germanici sono più furbi di voi..

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 22/11/2015 - 12:17

ma si annulliamo tutto! solo casa-lavoro. niente piu cinema ristoranti vacanze aerei sport teatro shopping la domenica! dobbiamo solo lavorare e tornare a casa . tute ste cose gli europei non le meritano lasciamogliele agli altri

ANTONIO1956

Dom, 22/11/2015 - 16:14

Ma per tutto ciò i colpevoli sono noti: i nostri politici filo-buonisti-comunisti Italiani ed Europei che su ORDINE degli USA e della GB hanno aperto le porte al multiculturalismo sfrenato ed al relativismo culturale (tutte le religioni alla fine sono uguali...). Adesso soprattutto in UE sarà dura vincere questa guerra a causa delle divisioni interne ma soprattutto a causa della mancanza di una identità culturale che nei secoli scorsi è sempre stata il Cristianesimo adesso è il NULLA.