Attentato a Kabul, camion bomba contro l'hotel degli stranieri

Dopo l'attacco, rivendicato dai talebani, è entrato in azione anche un commando di almeno 4 uomini. Morti tre attentatori e un agente

Mike Hall/Twitter

Terroristi di nuovo in azione in Afghanistan. Preso di mira, con camion bomba, un compound militare a Kabul utilizzato principalmente da stranieri. Spari ed esplosioni sono stati registrati anche vicino al Northgate Hotel, un complesso residenziale destinato alle organizzazioni militari e civili straniere, già preso di mira nel 2013. Nel duro scontro a fuoco con le forze di polizia, sono morti tre attentatori e un agente. Nessuna vittima tra ospiti e personale dell'hotel.

Quattro terroristiarmati hanno assaltato il sito, probabilmente in una operazione coordinata tra kamikaze e uomini armati. L'attacco è stato poi rivendicato dai talebani. Ancora incerto il numero delle vittime, anche se i talebani sostengono di aver causato "decine di morti e feriti".

L'attentato, il terzo a Kabul nelle ultime cinque settimane, arriva a circa una settimana dall'attacco suicida organizzato dai militanti del sedicente Stato islamico contro una manifestazione della minoranza hazara, prevalentemente sciita, in cui sono morte almeno 80 persone.

La dinamica dell'attacco

Il camion bomba è esploso contro il muro che circonda l’hotel e il varco aperto ha permesso ai terroristi di entrare nella struttura.

Commenti

VittorioMar

Lun, 01/08/2016 - 11:22

...questo è il frutto della democrazia esportata e miseramente fallita!...non è un bene che se le suonino tra loro!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 01/08/2016 - 13:25

Terroristi? No Partigiani che difendono l'indipendenza del loro paese! I terroristi sono gli occidentali che gli portano la guerra in casa!